Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘potenza solare’

Fotovoltaico: un decreto che non convince

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 marzo 2011

La firma del presidente della Repubblica sul decreto varato la scorsa settimana a Palazzo Chigi non ha certo chiuso la partita del fotovoltaico. Le nuove norme volute dal ministro dello Sviluppo Paolo Romani per ridurre e bloccare a discrezione del Governo la quantità di potenza solare incentivabile sono ormai legge, ma la protesta e la mobilitazione contro un provvedimento giudicato da più parti la pietra tombale su un settore da decine di migliaia di posti di lavoro vanno avanti e, soprattutto, continuano ad agitare il cuore stesso della maggioranza. Da Forza del Sud, e in particolare dal suo leader Gianfranco Micciche’, sono arrivate diverse obiezioni al decreto. Di piu’: Micciche’ ha minacciato di far cadere il Governo. In un’intervista esclusiva al Clandestinoweb il leader di Forza del Sud non usa mezze parole. Quali saranno le conseguenze finanziarie dell’attuazione del decreto appena varato? “Sono convinto che Romani e la Santanche’ siano in buona fede, ma stavolta hanno preso davvero una cantonata. Non si rendono conto del danno che riesce a creare un decreto del genere. Si tratta di conseguenze colossali: una recente analisi dice che lo Stato perdera’ cifre enormi di tasse, verranno buttati all’aria tantissimi investimenti, per non parlare dei posti di lavoro che verranno persi”. Cosa accadra’ se il decreto non verra’ modificato?”Deve essere per forza modificato. Spero si rendano conto che è stato fatto un errore. Puo’ capitare che si sbagli, ma l’importante è rimediare. Io sono convinto che gia’ ci sia questa posizione da parte di tutti, hanno capito che è stata fatta una stupidaggine e che bisogna correre ai ripari entro maggio”. E nel caso, nonostante la gravita’ dei danni prospettati, non venga comunque fatta marcia indietro? “Facciamo cadere il governo. Se passa un decreto di questo genere sono capace di lasciare il partito. E’ una cosa gravissima. Io non ho particolare voglia di fotovoltaico, ma le nuove direttive darebbero il via a migliaia di licenziamenti in Sicilia, Calabria e Puglia. E’ un errore terribile che ucciderebbe quel poco di sviluppo che il Mezzogiorno ha conquistato con cosi’ tanta fatica. Quindi l’argomento non puo’ essere oggetto di scontri. Se qualcuno non vuole capire cio’ che stiamo dicendo, non c’è trattativa”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »