Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘precauzione’

Alberi di Natale

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2010

Acquistare un albero di Natale: come risparmiare? Il consiglio primario e’ di rinunciare all’abete vero e scegliere quelli finti: le produzioni sono diversificate e l’effetto “abete vero” si puo’ facilmente ottenere anche con quello finto; la maggiore precauzione, specialmente per quelli piu’ economici che provengono dai mercati asiatici, e’ di porre attenzione ai marchi di garanzia di produzione e al materiale utilizzato: trattandosi di un oggetto che sara’ sicuramente molto palpeggiato dai bambini, la sensibilità di questi ultimi a materiali irritanti e’ maggiore di quella degli adulti, quindi la precauzione non e’ mai troppa e i consigli del commerciante, se si ha verso questi un buon rapporto, possono essere importanti. Se proprio non si puo’ fare a meno dell’abete vero, ci sono due metodi: – non fermarsi alla prima offerta e, soprattutto, non credere che quelli venduti per strada da improvvisati ambulanti debbano necessariamente costare meno; – aspettare ad acquistarlo fino agli ultimi giorni prima di Natale, quando la possibilita’ di un esubero di una merce invendibile dopo il 25 dicembre, indurra’ i commercianti a piu’ disponibilita’ nel praticare sconti.
Infine -consiglio valido anche per chi non e’ interessato a risparmiare- scegliere l’abete vero solo se si ha possibilita’ di ripiantarlo. Se non si ha un giardino proprio, dove magari l’albero potra’ essere riutilizzato anche l’anno successivo con una suggestione diversa rispetto al chiuso delle mura domestiche, conviene informarsi presso le locali associazioni ambientaliste e il corpo forestale dello Stato: ripiantarlo in un luogo giusto (per armonia, anche estetica, della natura), oltre ad arrecare un beneficio all’ambiente, serve meglio alla propria coscienza ecologica.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Più attenzione alla plastica tossica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Si è alzata la soglia di attenzione sulla qualità degli oggetti di plastica comunemente usati con i bambini (biberon e bottiglie di plastica, giochi, stoviglie infrangibili). Il motivo va cercato nel fatto che alcune sostanze chimiche, come bisfenolo A (componente delle plastiche con cui si realizzano anche alcuni biberon in policarbonato) e ftalati (presenti in plastiche morbide) sono fortemente sospettati di essere la causa dell’aumento di malformazioni genitali dei maschi. Gli ftalati sono stati già messi al bando nei giocattoli distribuiti in Europa, ma non ci sono garanzie su quelli che non hanno il marchio Ce. Per il bisfenolo A (Bpa) le prove non sono schiaccianti, ma il principio di precauzione ha spinto molti Stati e produttori a metterlo al bando per la fabbricazione dei biberon. In Europa è in corso l’elaborazione di raccomandazioni specifiche. “Le malformazioni genitali dei bimbi – spiega Alberto Mantovani, tossicologo dell’Istituto superiore di sanità – non sono rare, colpiscono un nato su mille, che non è poco. Tuttavia, non possiamo affermare che esiste la prova provata di una relazione diretta tra inquinamento e incidenza di queste patologie”. Ma aggiunge: “Se non c’è la prova, c’è sicuramente il peso dell’evidenza”. (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Frascati: si è costituito il circolo degli ecologisti-democratici

Posted by fidest press agency su sabato, 28 marzo 2009

Si è costituito a Frascati il Circolo “Colli tuscolani” degli Ecologisti Democratici. L’associazione intende rappresentare e promuovere l’ambientalismo politico riformista sul nostro territorio e si riconosce nel Partito Democratico che identifica, nella cultura dell’Ambientalismo riformista, una delle culture politiche fondanti del Partito. Coordinatore del Circolo è stato nominato Giancarlo Giombetti. Gli Ecologisti Democratici si ispirano a un ambientalismo che fonda i propri princìpi, le proprie analisi e le proprie proposte su basi razionali, nella convinzione che una conoscenza sempre più diffusa, una scienza  libera e responsabile e il costante riferimento al principio di precauzione siano condizioni indispensabili per affrontare i grandi problemi ambientali oggi in campo. Per gli Ecologisti Democratici una nuova politica che si voglia autenticamente riformista non può non avere al centro anche l’ambiente. Questa necessità è tanto più forte ed urgente in Italia, dove si pongono problemi ambientali di inusuale asprezza: dall’illegalità ambientale dell’abusivismo edilizio o delle ecomafie, al dissesto idrogeologico, all’inquinamento che attanaglia le nostre città, e dove, d’altra parte, la qualità ambientale è un elemento decisivo di una rete fitta e preziosa di economie dal forte radicamento territoriale e dallo spiccato valore immateriale, nonché della coesione sociale e della stessa identità nazionale.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »