Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Posts Tagged ‘predittiva’

L’Alzheimer si può prevedere e prevenire

Posted by fidest press agency su sabato, 18 giugno 2011

Si è svolto presso il Sanit (Forum Internazionale della Salute), la Tavola Rotonda dal titolo Neuroscienze Nutrizionali nella Prevenzione dell’Invecchiamento Cerebrale Patologico. Il Convegno, organizzato da FB Health e dalla Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino di Pavia, oltre ad illustrare il ruolo delle nuove tecnologie diagnostiche e delle nuove molecole per la prevenzione e la possibile cura dell Alzheimer, si è focalizzato su una proposta di Legge dell’Onorevole Umberto Scapagnini, il ricercatore e medico di Neurofarmacologia, sulle nuove prospettive per la definizione e la regolamentazione della medicina Preventiva e Predittiva, in particolare, in
ambito neurologico. Sono intervenuti tra gli altri: Giovanni Scapagnini, Professore Associato di Biochimica Clinica, Università degli studi del Molise, Campobasso; il Prof. Carlo Caltagirone, IRCSS Santa Lucia, Roma; il Dott.re Bruno Scarpa, Ministero della Salute; Marco Trabucchi, Presidente Associazione Italiana Psicogeriatria, Direttore Scientifico GRG, Brescia.
Ogni anno sono 80.000 i nuovi malati di Alzheimer, stiamo parlando di un problema molto ampio, per questo l’attuale orientamento spiega il Prof. Caltagirone – è rappresentato dalla volontà di individuare precocemente pazienti con un alto rischio di ammalarsi, che ancora non sono giunti ad uno stato di demenza, ma che presentano disturbi cognitivi lievi – Mild Cognitive Impairment (MCI). La diagnosi preclinica dovrebbe poi consentire di ridurre e modificare i fattori di rischio, ad esempio è sicuramente necessaria un adeguata alimentazione associata ad uno stile di vita sano .
Si prevede che il numero di pazienti affetti dall’Alzheimer raggiunga i 14 milioni in Europa entro il 2050. Da questi numeri si capisce quanto sia rivoluzionario avere la possibilità di intervenire per ridurre il fattore di rischio – ha dichiarato il Prof. Giovanni Scapagnini – in laboratorio abbiamo scoperto che l omotaurina, composto solfonato, che si trova in natura nelle alghe rosse, inibisce l aggregazione di polimeri di beta amiloide. L’omotaurina si è dimostrata in grado di ridurre in
maniera significativa la perdita del volume dell ippocampo e in tutti i pazienti è stato osservato un migliore andamento dello stato cognitivo, inoltre è stato osservata la capacità del composto di proteggere i pazienti dalla progressiva perdita della memoria.
La Fondazione “Istituto Neurologico Nazionale Casimiro Mondino”, è una istituzione di eccellenza nazionale, configurata giuridicamente come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di diritto privato, nel solco della sua secolare tradizione di polo scientifico dedicato all’insegnamento, cure e ricerche nel settore delle Malattie del Sistema Nervoso, area Neuroscienze-Neuroriabilitazione.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Invecchiamento Cerebrale Patologico

Posted by fidest press agency su sabato, 11 giugno 2011

Rita Bisnonna

Image by Roberto 'PixJockey' Rizzato (FACEBOOK resident) via Flickr

Roma Eur 14 giugno, dalle ore 15:30, presso il SANIT al Palazzo dei Congressi (Sala 11), tavola rotonda dal titolo Neuroscienze Nutrizionali nella Prevenzione dell Invecchiamento Cerebrale Patologico. Il Convegno, che si terrà nell’ambito del Sanit, 8° Forum Internazionale della Salute (14-17 giugno), è organizzato da FB Health e dalla Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino di Pavia. Durante la Tavola Rotonda saranno illustrate le nuove prospettive per la definizione la regolamentazione della medicina Preventiva e Predittiva ed il ruolo delle nuove tecnologie diagnostiche e delle nuove molecole per la prevenzione e la possibile cura dell‘alzheimer. Intervengono: il Ricercatore e Medico di Neurofarmacologia l’On. Umberto Scapagnini, l’On. Giuseppe Palumbo (PdL), il Dott.re Bruno Scarpa, Ministero della Salute, il Prof. Carlo Caltagirone, IRCSS Santa Lucia, Roma, il Prof. Giovanni Scapagnini, Università del Molise, Campobasso e il Prof. Marco Trabucchi, Università Tor Vergata di Roma. FB Health è una nuova società che nasce con una mission specifica e focalizzata: ricerca, sviluppo e commercializzazione di molecole innovative per la prevenzione e il trattamento delle patologie in ambito Neurologico e Geriatrico, con una particolare attenzione verso i pazienti anziani e i meccanismi dell’invecchiamento.
La Fondazione “Istituto Neurologico Nazionale Casimiro Mondino”, è una istituzione di eccellenza nazionale, configurata giuridicamente come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di diritto privato, nel solco della sua secolare tradizione di polo scientifico dedicato all’insegnamento, cure e ricerche nel settore delle Malattie del Sistema Nervoso, area Neuroscienze-Neuroriabilitazione.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Diffusione medicina predittiva

Posted by fidest press agency su sabato, 27 giugno 2009

Al Sanit 2009, il 6° Forum internazionale della Sanità in corso di svolgimento  al Palazzo dei Congressi di Roma, è intervenuto oggi anche l’Assessore del Veneto Sandro Sandri, nel corso di un incontro sulla medicina predittiva. “In una fase iniziale che può considerarsi sperimentale, – ha detto Sandri riferendosi all’introduzione della medicina predittiva – un ruolo importante deve essere svolto dal Governo, in particolare il Ministero della Salute, che dovrà sicuramente predisporre alcune linee guida all’interno delle quali potranno muoversi le regioni dal punto di vista organizzativo”. L’assessore ha poi tenuto a sottolineare come “La spina dorsale di tutto sistema veneto” sia “il volontariato diffuso che agisce in tutta la regione, l’unica a livello italiano che è autosufficente, per esempio, per le donzioni di sangue e che si permette di offrire sacche di sangue ad altre regioni che non raggiungono questo risultato. Abbimo decine di migliaia di persone che danno un contributo straordinario affinchè il sistema regga anche in un periodo come questo in cui le condizioni economiche non sono fantastiche”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »