Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘premio giornalistico’

Premio giornalistico Agnelli

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 ottobre 2011

Stefania Craxi

Image via Wikipedia

Il premio giornalistico “Umberto Agnelli” promosso dalla Fondazione Italia Giappone è stato consegnato a Kyoto a Pio d’Emilia (SKY TG24) e a Stefano Carrer (IL SOLE-24 ORE) nel corso della 23esima Assemblea Annuale dell’Italy-Japan Business Group dal presidente della Fondazione Umberto Vattani alla presenza del Sottosegretario agli esteri Stefania Craxi. Il riconoscimento ai due inviati uno della televisione, l’altro della carta stampata è stato assegnato “per aver raccontato dai luoghi stessi del disastro con professionalità, oggettività e grande passione gli eventi drammatici che hanno colpito il Giappone l’11 marzo 2011”. La Fondazione Italia Giappone è stata creata da Umberto Agnelli, che ha presieduto fin dalla sua costituzione nel 1989 anche l’Italy-Japan Business Group.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio giornalistico ‘Vivere senza dolore’

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 aprile 2011

Ad un anno di distanza dall’approvazione della Legge 38/2010 su terapia del dolore e cure palliative, quello della sofferenza inutile continua ad essere uno tra i principali temi al centro dell’attenzione mediatica. A tal proposito, con lo scopo di promuovere una divulgazione medico-scientifica e un’informazione chiara e corretta su questo delicato problema sanitario, favorendone nello stesso tempo una maggiore sensibilizzazione presso l’opinione pubblica, l’Associazione Vivere senza dolore bandisce per il secondo anno consecutivo il Premio Giornalistico ‘Vivere senza dolore’. Dopo il successo riscontrato l’anno scorso, il Premio viene riproposto anche per il 2011, giungendo così alla sua seconda edizione. Anche quest’anno, in virtù della finalità sociale e culturale che si prefigge, il Premio gode del Patrocinio concesso dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti. La partecipazione al concorso è aperta a tutti i giornalisti “professionisti” o giornalisti “pubblicisti” e il premio sarà conferito ai 4 giornalisti che si saranno distinti per aver saputo promuovere, attraverso la loro opera e il loro impegno divulgativo, un’informazione chiara ed esaustiva sul tema del dolore. Saranno ammessi al concorso articoli e servizi in lingua italiana pubblicati nel periodo 1° marzo 2011 – 15 ottobre 2011. Ciascun partecipante potrà consegnare un massimo di due elaborati.Gli articoli dovranno pervenire tramite raccomandata A/R entro e non oltre il 31 ottobre 2011 alla Segreteria organizzativa del premio, presso Value Relations, in via G.B. Morgagni 30 – 20129 Milano. Gli elaborati saranno valutati da una Giuria presieduta da Mario Pappagallo (Caposervizio Corriere della Sera) e composta da: Francesco Amato (Presidente Nazionale FederDolore – Responsabile Coordinamento Nazionale dei Centri di Terapia del Dolore), Francesco Avitto (Direttore responsabile Adnkronos Salute), Maria Emilia Bonaccorso (Caposervizio salute Ansa), Guido Fanelli (Coordinatore della Commissione Ministeriale Cure Palliative e Terapia del Dolore), Marta Gentili (Presidente Associazione Vivere senza dolore), Marco Spizzichino (Direzione generale della programmazione sanitaria, dei livelli di assistenza e dei principi etici di sistema del Ministero della Salute e membro della Commissione Ministeriale Cure Palliative e Terapia del Dolore). Sono previsti 2 premi da 4.000 euro, rispettivamente per il miglior articolo su carta stampata e radiotelevisivo, e 2 premi da 2.000 euro per il miglior lancio su agenzie stampa e per il miglior articolo pubblicato su Internet. I vincitori saranno premiati in occasione di un evento dedicato.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Giornalistico Ame

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 novembre 2009

E’ partita la Prima Edizione del Premio Giornalistico Ame per la divulgazione scientifica e sociale delle patologie endocrine. Il Premio ha l’obiettivo di favorire la diffusione della conoscenza e della corretta informazione sulle numerose patologie del sistema endocrino attraverso la pubblicazione di servizi giornalistici di carattere scientifico, sociale e di costume. Attraverso il Premio Giornalistico, l’AME intende dare un riconoscimento al lavoro di quei giornalisti che svolgono la propria attività con serietà e dedizione, preparazione, chiarezza di linguaggio e capacità divulgative. “Siamo lieti di inaugurare la Prima Edizione del Premio Giornalistico AME – ha affermato il Dottor Piernicola Garofalo, Presidente -. La nostra Associazione mantiene tra i suoi obiettivi primari quello di promuovere una corretta informazione sulle numerose patologie del sistema endocrino, al fine di diffondere l’abitudine alla prevenzione e ad una tempestiva diagnosi precoce.” Il Premio prevede l’assegnazione di una somma pari a € 5.000,00 ed è riservato ai giornalisti regolarmente iscritti all’Ordine Nazionale o ad Autori che pubblichino su testate regolarmente registrate al Tribunale di Competenza. Possono concorrere al Premio gli autori di articoli in lingua italiana pubblicati da agenzie di stampa, quotidiani, settimanali, periodici, testate on-line e servizi radiotelevisivi trasmessi dal 15 novembre 2009 al 30 aprile 2010 all’interno dei quali vengano trattate tematiche relative a patologie endocrine. Il Premio si concluderà il 30 aprile 2010 ed, entro il 31 maggio, una Giuria formata da esperti del mondo scientifico e del giornalismo sanitario e sociale selezionerà il lavoro ritenuto migliore. La proclamazione del vincitore avverrà nel giugno 2010, in occasione della Seconda Edizione della Giornata della Tiroide.
L’AME è l’Associazione Medici Endocrinologi nata nel 2000 dall’esigenza di aggregare chi opera quotidianamente nel settore dell’Endocrinologia Clinica. E’ presente in tutto il territorio nazionale con oltre 1.300 soci e promuove iniziative dirette al miglioramento dell’assistenza ai pazienti e all’aggiornamento professionale dei propri soci sulla Endocrinologia.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »