Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘premio’

Premio di laurea “Giorgio Canuto”

Posted by fidest press agency su domenica, 13 ottobre 2019

Parma ospita giovedì 17 ottobre, alle 14.30, nell’Aula K4 del Plesso D’Azeglio, la cerimonia di consegna del Premio di laurea “Giorgio Canuto” per la miglior tesi di laurea in ‘Interlinguistica ed Esperantologia’. Il Premio, dedicato al prof. Giorgio Canuto, Rettore dell’Università di Parma dal 1950 al 1956 e Presidente Internazionale del Movimento Esperantista dal 1956 al 1960, verrà quest’anno conferito ad Alessandra Richetto, che si è laureata all’Università di Torino con la tesi YUMI NA TEIK WON SONRAUN AU. Cenni di grammatica e tipologia trigedasleng, relatore il prof. Massimo Cerruti. Dopo i saluti di Diego Saglia, Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Ateneo, e Armando Caroli, Presidente del Rotary Club ‘Parma Farnese’, e la consegna del Premio da parte di Massimo Soncini, delle Edizioni Athenaeum, Fabiana Fusco, linguista dell’Università di Udine, terrà la prolusione della giornata dal titolo Plurilinguismo, educazione plurilingue e minoranze linguistiche: il caso del Friuli Venezia Giulia. Introduce e modera Davide Astori, docente di Linguistica generale al Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali.L’incontro, pensato all’interno del programma di Linguistica generale LT dei corsi di laurea in Comunicazione e Lettere dell’Ateneo, è aperto a tutti gli interessati.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Molino Rossetto riceve il Premio Aziende Eccellenti

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 settembre 2019

Pontelongo (PD)Molino Rossetto ha ricevuto anche quest’anno il Premio Aziende Eccellenti 2019. Per l’azienda di Pontelongo, guidata da Chiara e Paolo Rossetto, si tratta della seconda volta in Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte per la consegna di questo prestigioso premio assegnato da Global Strategy. L’evento, intitolato “Sostenibilità e Creazione di Valore. Un binomio da ricercare”, quest’anno è stato dedicato al rapporto tra le PMI italiane e le tematiche ESG (Environmental, Social, Governance).Le Aziende eccellenti d’Italia sono state individuate, come ogni anno, dall’OsservatorioPMI di Global Strategy, società di consulenza strategica e finanziaria, arrivato quest’anno all’XI edizione. Global Strategy ha analizzato un universo di riferimento di 10.800 aziende italiane, distribuite su tutto il territorio nazionale, e il cui VdP (Valore della Produzione) è compreso tra i 20 e i 250 milioni di Euro nel manifatturiero e nei servizi e tra i 20 e i 500 nei settori del commercio.
Tra le oltre 10mila aziende di partenza, sono 722 quelle che possono fregiarsi del titolo di Azienda Eccellente: si tratta di aziende che negli ultimi cinque anni sono state capaci a livello aggregato di saper coniugare crescita dimensionale (Valore della Produzione che è aumentato in 5 anni del 68%) con una marcata efficienza operativa (l’indice Return on Sales % è praticamente raddoppiato passando dal 6,3% del 2013 al 12,2% del 2017), e che di fatto costituiscono, da nord a sud, la spina dorsale dell’eccellenza produttiva italiana.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bayer lancia il nuovo Programma BHAP 2019

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 settembre 2019

E’ il premio rivolto alla ricerca clinica nel campo dell’emofilia. C’è tempo fino al prossimo 30 novembre per iscriversi all’edizione 2019/2020 del Bayer Hemophilia Awards Program (BHAP), il programma che sostiene progetti di ricerca clinica e di base, oltre ad iniziative educazionali in emofilia in tutto il mondo. Quest’anno sono tre le categorie di premi:
· Clinical Research Award: dedicato a progetti di ricerca clinica nell’ambito dei disordini emorragici
· Basic Research Award: dedicato a progetti di ricerca di base nell’ambito dei disordini emorragici
· Fellowship Project Award: garantisce training in emostasi a giovani medici che vogliono proseguire il proprio percorso in emofilia.
Dieci esperti internazionali provenienti da India, Stati Uniti, Paesi Bassi, Finlandia, Canada, Germania e Giappone avranno il compito di esaminare le candidature. A far parte del Comitato anche un’eccellenza italiana nel campo dell’emofilia, il Professor Pier Mannuccio Mannucci – Professore emerito di medicina interna all’Università degli Studi di Milano.
In Italia, nel corso degli anni, sono stati assegnati 35 premi nelle differenti categorie.
Per iscriversi all’edizione 2019/2020, visitare il sito http://www.bayer-hemophilia-awards.com. Le date da ricordare sono il 30 novembre 2019 per l’invio della lettera di intenti e fine febbraio 2020 per la “full proposal”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Camillo Cavour ai vigili del fuoco

Posted by fidest press agency su sabato, 14 settembre 2019

Santena. Venerdì 20 settembre alle 17 nel complesso cavouriano di piazza Visconti Venosta 2 a Santena è in programma la cerimonia di consegna del Premio Camillo Cavour, riconoscimento istituito nel 2007 dall’associazione Amici della Fondazione Cavour, conferito ogni anno il 20 settembre, data simbolica dell’Unità d’Italia, destinato alle persone che hanno contribuito e contribuiscono a continuare l’opera alla quale il conte Camillo Benso dedicò tutta la sua vita: l’unificazione del Paese, il rafforzamento della struttura dello Stato nazionale, l’appartenenza politica ed economica del nostro Paese alla comunità europea.
Il premio è stato assegnato a Carlo Azeglio Ciampi nel 2007, ad Umberto Veronesi nel 2008, a Piero Angela nel 2009, a Carla Fracci nel 2010, ad Antonio Vassallo in memoriam nel 2011, a Carlo Petrini nel 2012, a Bruno Ceretto nel 2013, a Brunello Cucinelli nel 2014, alla Marina Militare Italiana nel 2015, a Mario Draghi nel 2016, a Samantha Cristoforetti nel 2017 e a Giovanni Soldini nel 2018. Il Premio consiste nella riproduzione in oro dei famosi occhiali usati dal Conte di Cavour. Il premio verrà consegnato dal Presidente della Fondazione,Nerio Nesi, al Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, per il lavoro svolto nelle situazioni di emergenza a tutela delle persone, del patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese, affrontando con coraggio, dedizione e spirito di sacrificio le situazioni più critiche ed estreme; come dimostrato nella tragedia del Ponte Morandi a Genova.La consegna del premio verrà preceduta nella mattinata , dalle 9 alle 13, da un convegno sulla Protezione Civile, promosso dall’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e condotto dal Presidente Alberto Sinigaglia, con interventi dei vertici nazionali e regionali in cui si traccerà un bilancio delle vere e proprie imprese compiute dai volontari e si delineeranno le nuove strategie per affrontare le emergenze future. Il convegno sarà tra l’altro valido per l’aggiornamento professionale dei giornalisti. Al termine del convegno il professor Luigi Bonanate presenterà in anteprima il Centro Alti Studi sullo Stato, istituito con il contributo della Compagnia di San Paolo.“Il premio ai Vigili del Fuoco è il giusto riconoscimento ad un’istituzione fondamentale per la nostra comunità nazionale. – sottolinea il Vicesindaco metropolitano Marco Marocco – Anche la Città Metropolitana di Torino è vicina ai pompieri permanenti e volontari ed ha recentemente assegnato contributi per 200.000 Euro a 40 Comuni sedi di distaccamenti dei Vigili del Fuoco. Il provvedimento deriva da una normativa nazionale che ha trasferito a Città metropolitane e Province l’attuazione degli interventi urgenti in caso di crisi causata da calamità naturali, oltre ai primi interventi tecnici per favorire il ritorno alle normali condizioni di vita delle aree colpite e all’organizzazione e all’impiego dei volontari. È un passo importante per consentire, in caso di emergenza (e non solo) lo svolgimento di tutte le attività di pronto intervento ad opera dei Vigili del Fuoco, comprendendo anche il prezioso contributo delle organizzazioni di volontari, divenute negli anni indispensabili, a favore dei cittadini e del territorio”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 settembre 2019

Va alla giovane scrittrice lodigiana, Ilaria Rossetti, il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, sostenuto da Confindustria Vicenza e Grafica Veneta. Già vincitrice del Premio Campiello Giovani nel 2007 e autrice di due romanzi, Ilaria Rossetti si è aggiudicata la vittoria in entrambe le sezioni del Premio durante la cerimonia appena conclusasi presso il Teatro Olimpico di Vicenza. La sua opera ha ottenuto un largo consenso nel Comitato di Lettura composto dall’agente letterario Marco Vigevani, dallo scrittore e giornalista Stefano Malatesta, dallo scrittore e critico letterario Silvio Perrella, dalle scrittrici Wanda Marasco, Sandra Petrignani e Romana Petri, dalla direttrice del Circolo dei Lettori di Milano, Laura Lepri e dal direttore editoriale della Neri Pozza, Giuseppe Russo. Il romanzo narra del crollo di un ponte nell’Italia del 2020, con un evidente richiamo alla tragica vicenda genovese del 2018. Nel testo di Ilaria Rossetti, tuttavia, il crollo diventa la potente metafora di una disgregazione che investe l’insieme della società e le singole esistenze umane. Un’opera che usa il registro della cronaca per mostrare le ferite dell’anima e che, con la sua lingua intensa e a tratti poetica, ha permesso all’autrice di ottenere anche la vittoria per la Sezione Giovani, indetta all’interno del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza in collaborazione con il Circolo dei Lettori di Milano diretto da Laura Lepri e riservata ai partecipanti al Premio di età inferiore ai 35 anni. Al termine della cerimonia, l’autrice ha ricevuto due targhe con un’incisione di Neri Pozza e le congratulazioni dello scrittore David Nicholls. Il libro sarà pubblicato da Neri Pozza Editore.La classifica finale (ogni giurato ha espresso una valutazione anonima per ciascun libro, assegnando un voto da 1 a 10):
Ilaria Rossetti – Le cose da salvare = 66
Stefano Redaelli – Beati gli inquieti = 61
Benedetta Galli – Schikaneder e il labirinto = 50
Piera Rampino – L’ora di Pace = 50
Licia Pizzi – Carbone = 47

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Danila Bragantini per l’innovazione 2019

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 settembre 2019

Il Premio è riservato a donne dell’intera filiera produttiva titolari di una idea innovativa per il settore.Le proposte dovranno essere inviate entro il 20 dicembre 2019 alla mail dell’Associazione ledonnedellortofrutta@gmail.com.Per candidarsi al Premio occorre inviare un testo di descrizione di 60 battute in word e tre foto esemplificative. Occorre inoltre aggiungere un curriculum della candidata e i riferimenti telefonici.
Il punteggio sarà calcolato sul totale raggiunto partendo da 0, punteggio minimo, a 10 punteggio massimo, per ogni voce di valutazione (gli indicatori di valutazione saranno resi pubblici nel sito http://www.donnneortofrutta.org nei prossimi mesi.Il Premio verrà assegnato il 24 Gennaio 2020 a Genova in occasione dell’evento dedicato ai Protagonisti dell’Ortofrutta.L’appuntamento annuale con il Premio all’innovazione al femminile in ortofrutta in ricordo di Danila Bragantini, una grande e innovativa imprenditrice del settore, vuole essere uno stimolo a cercare idee per il settore; idee che possano valorizzare le donne in ortofrutta ma che soprattutto possano portare un contributo concreto alla crescita della competitività del settore.La vincitrice del Premio avrà diritto ad una comunicazione specifica sull’innovazione proposta realizzata dall’Associazione nel corso dell’anno 2020.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio a Luciana Boccardi per “Lettera a Casanova”

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

La Città di Pomarico (Matera) Capitale per un Giorno nell’ambito degli eventi di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, per ricordare che qui nacque la madre di Antonio Vivaldi, indice ogni anno il Festival Vivaldiano, al quale è legato il concorso letterario “Vincenzo Asselta” per poesia e narrativa. A vincere quest’anno il primo premio, praticamente all’unanimità (con un punteggio di 97, 7 su 100), per la categoria Narrativa – Racconti brevi – è la giornalista veneziana Luciana Boccardi, esperta di moda e costume, con “Lettera a Casanova”. Una “lettera” immaginaria che affronta in modo diretto l’ineguagliabile libertino con l’ironia tutta veneziana che caratterizza la giornalista-scrittrice. L’idea di considerare il famoso “sciupafemmine” con un’ottica del tutto attuale e “femminile” è stata suggerita alla Boccardi da una serie di incisioni elegantissime della veneziana Nicola Sene, prodotte dal Centro Internazionale della Grafica come “Omaggio a Casanova”). Nella foltissima letteratura dedicata alla vita e alle opere di Casanova risultano in misura ridottissima le firme di autori – donna: inconsueta e curiosa – quasi polemica – l’immagine di Casanova proposta dal racconto della Boccardi che del famoso seduttore veneziano ha opinioni evidentemente diverse da quelle legittimate dalla storia.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio European Business Awards “Ones to Watch”

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 agosto 2019

Il Gruppo Industriale Tecno (https://tecnosrl.it) dopo aver lanciato in Italia il servizio di Control Energy Management, è stata selezionata per i European Business Awards del Premio “Ones to Watch”, grazie ai suoi valori di innovazione, successo ed etica. L’azienda, fondata nel 1999 dall’imprenditore Giovanni Lombardi, è leader nei servizi alle imprese per il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale in chiave di Industria 4.0. e a maggio ha ottenuto per il secondo anno consecutivo il Premio Deloitte Best Managed Companies.Tecno, che ha sedi in Italia, a Milano, Bologna e Napoli, e all’estero, a Berlino e Parigi e più di 2800 clienti, è un punto di riferimento anche nei processi digitali applicati a tutti i tipi di prodotti a servizio delle aziende, di ogni settore produttivo. La digitalizzazione dei processi produttivi, infatti, applicata a tutti i servizi offerti da Tecno, rende possibile ai clienti di migliorare ed efficientare la produttività, risparmiare tempo e risorse che possono essere investite altrove. Ricevendo questo titolo, Tecno avrà la possibilità di competere in una delle 18 categorie dell’European Business Awards e diventare un vincitore nazionale. Tecno è anche in Elite, il programma internazionale nato in Borsa Italiana nel 2012 in collaborazione con Confindustria e dedicato alle aziende più ambiziose, con un modello di business solido ed una chiara strategia di crescita ed è un’azienda fortemente impegnata nel mecenatismo. Tecno, infatti, sostiene anche Rivelazioni – Finance for Fine Arts, il progetto promosso da Borsa Italiana finalizzato al reperimento di risorse per il restauro e la digitalizzazione di opere d’arte provenienti dai più importanti musei italiani, che vengono riportate a una migliore leggibilità e restituite in modo permanente alla fruizione collettiva.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

ICA vince il premio Visionary in Nevada

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 luglio 2019

Esistono scoperte che sembrano arrivate direttamente dal futuro, messe a punto dalla creatività di chi sa inventare il domani. Dopo essersi aggiudicata, due mesi fa a Colonia in Germania, alla più grande manifestazione al mondo per l’industria del mobile, l’ambito premio biennale “Interzum Award: intelligent material & design 2019”, X-MATT conquista anche gli States.La rivoluzionaria vernice antigraffio, anti-impronta e autoriparante, firmata da ICA, azienda leader mondiale di vernici innovative, si è aggiudicata “The Visionary New Product Awards by AWFS®”, durante l’esposizione di maggior prestigio internazionale nel comparto della wood – industry, la AWFS di Las Vegas.
L’impresa civitanovese della famiglia Paniccia è alla prima presenza, in modo diretto, al Las Vegas Convention Center, in Nevada, e proprio pochi mesi fa ha aperto la controllata ICA North America per svilupparsi sul mercato canadese e statunitense. Con la vittoria del “The Visionary New Product Awards by AWFS®”, riconoscimento mondiale, ICA si conferma avanguardia solida sia nell’ambito del “green environmental product development” che per il settore innovazione e tecnologia.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Presidenza del Consiglio dà il patrocinio al Premio “Penisola Sorrentina”

Posted by fidest press agency su martedì, 25 giugno 2019

Roma. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha conferito il Patrocinio alla XXIV edizione del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.Con una nota inviata da Palazzo Chigi rivolta al direttore del Premio Mario Esposito viene confermata, anche per l’edizione 2019, la ventiquattresima, l’adesione governativa al Premio “Penisola Sorrentina” che ogni anno porta a Piano di Sorrento il meglio della cultura, del cinema e dell’audiovisivo.La giuria del prestigioso riconoscimento, inserito nel cartello degli eventi di rilievo nazionale della Regione Campania, annovera prestigiosi esponenti del mondo dello spettacolo e della tv: il direttore del Teatro Eliseo Luca Barbareschi, il musicista Danilo Rea, il giornalista e scrittore Magdi Allam, l’autore e conduttore Rai Giancarlo Magalli, l’attrice Francesca Cavallin.L’evento spettacolo di premiazione si svolgerà a Piano di Sorrento il 26 ottobre 2019. (by comunicatistampa.net)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Premio “Giuseppe De Carli”

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 giugno 2019

È fissato al 30 giugno 2019 il termine ultimo per partecipare al Premio “Giuseppe De Carli”, dedicato all’informazione religiosa e promosso dall’Associazione fondata nel 2012 dai giornalisti Elisabetta Lo Iacono e Giovanni Tridente per ricordare il collega vaticanista, scomparso nel 2010, e per promuovere iniziative finalizzate a riflettere e premiare il “buon” giornalismo basato sulla professionalità.La quinta edizione del Premio propone l’attesa novità di una nuova categoria riservata ai fotografi che va così ad aggiungersi alle sezioni della carta stampata, dell’emittenza radiofonica, televisiva e dei nuovi media. Possono partecipare al Premio giornalisti (professionisti, pubblicisti, praticanti o corrispondenti esteri) che si occupano di informazione religiosa, in testate sia nazionali che estere.I lavori partecipanti dovranno avere come tema centrale l’informazione religiosa nei sui molteplici aspetti ed essere stati pubblicati o trasmessi (su testate “ufficiali”) nel periodo temporale compreso tra l’1 gennaio 2017 e il 31 dicembre 2018.Il Premio sarà attribuito a quegli operatori dell’informazione che si saranno distinti per qualità e professionalità, a insindacabile giudizio di una Giuria composta da giornalisti, docenti universitari, operatori della comunicazione, religiosi e persone che hanno lavorato a stretto contatto con Giuseppe De Carli.L’Associazione promotrice, intendendo mantenere viva la particolare attenzione che Giuseppe De Carli riservava ai giovani che si affacciano alla professione, conferma anche per la nuova edizione una categoria “Giovani”, riservata a quanti, alla data del 31 dicembre 2018, non abbiano superato il 30º anno di età.“L’introduzione della sezione fotografica – spiegano Elisabetta Lo Iacono e Giovanni Tridente, promotori del Premio -, permette di completare la panoramica sull’informazione, nella fattispecie religiosa. Un modo per dare visibilità a tutte le tipologie di comunicazione, mantenendo sempre centrale l’importanza della professionalità e dell’etica, elementi imprescindibili per una informazione che sia davvero credibile” La cerimonia di premiazione, in programma a Roma entro il mese di dicembre, proporrà come da tradizione una giornata di studi sulla professione e sulle attuali sfide, con la partecipazione di professionisti del settore dell’informazione.Il Premio, che rappresenta ormai un atteso appuntamento per il mondo dell’informazione religiosa, è stato assegnato dalla prima edizione del 2013 a oggi a una trentina di professionisti del settore, vede la collaborazione della Pontificia Università della Santa Croce e della Pontificia Facoltà teologica “San Bonaventura” – Seraphicum e gode del patrocinio di numerose realtà del mondo dell’informazione, oltre alla sponsorizzazione di BPER Banca.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

4° premio internazionale “Turismi accessibili”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 Mag 2019

Chieti Sabato 25 maggio 2019 (ore 11:00), presso KFK project – kontrofabbrika in Via Simone sncsi svolgerà la consegna dei riconoscimenti del 4° premio internazionale “Turismi accessibili” – Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere” (www.turismipertutti.it), bandito dalla onlus abruzzese Diritti Diretti (www.dirittidiretti.it) con il patrocinio di: Parlamento europeo, Commissione Europea – Rappresentanza in Italia, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Camera dei deputati e Regione Abruzzo.L’iniziativa è stata ideata dalla sua presidente, la giornalista Simona Petaccia, per far conoscere le buone pratiche sull’accessibilità e su chi ha prodotto sviluppo socio-economico unendo l’accessibilità ai concetti di appeal, innovazione, bellezza e/o sostenibilità.Alla cerimonia di premiazione, Diritti Diretti abbinerà un meeting sul tema del turismo per tutti, in modo da mostrare a manager pubblici e privati come l’accessibilità possa migliorare un territorio e la sua offerta turistico-culturale.La cerimonia di premiazione avverrà, infatti, nell’ambito dell’incontro-dibattito “Cultura, Cooperazione, Artigianato e Università: L’accessibilità è un mosaico” organizzato da Diritti Diretti presso l’associazione KFK project – kontrofabbrika in Via Simone da Chieti snc a Chieti (CH).A tale incontro saranno invitate a intervenire tutte le autorità civili, militari e religiose.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Forum P.A.: i 9 vincitori del “Premio PA sostenibile 2019”

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 Mag 2019

La Regione Sardegna per la “Strategia regionale di adattamento ai cambiamenti climatici” che trasforma la pianificazione e programmazione per far fronte ai mutamenti del clima; l’Università di Padova per il progetto “P.I.P.P.I, Programma di intervento per prevenire l’istituzionalizzazione” che libera il potenziale umano dei bambini in condizione di vulnerabilità familiare e sociale; la Regione Emilia Romagna che ha istituito “Il primo elenco regionale in materia di sottoprodotti” in grado di ridurre i rifiuti industriali favorendo il riutilizzo dei residui di lavorazione; l’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente di Trento con la “Nuova proposta di educazione ambientale alla sostenibilità”; Roma Capitale per l’“EcoCitizen Wallet” che premia i cittadini con comportamenti sostenibili attraverso un sistema di incentivi basato su tecnologia blockchain; il Comune di Bellaria Igea Marina per l’”Osservatorio Provinciale sulla Criminalità Organizzata” che monitora la presenza delle mafie sul territorio della Riviera di Rimini; Qualità e Sviluppo Rurale di Montepulciano per il suo progetto “Italia dei Saperi e dei Sapori” che fornisce una carta d’identità dei prodotti agroalimentari attraverso QR-code. Il Progetto della Regione Molise contiene la mappatura di tutti coloro che necessitano di cure o di trasporto in strutture ospedaliere per effettuare prestazioni cicliche: uno strumento destinato al personale impiegato nei centri di intervento e di primo soccorso, alle forze dell’ordine, alle associazioni di volontariato, alle Prefetture e amministrazioni comunali. Tramite la app “Sa.l.Sa.” sarà possibile sapere esattamente chi, dove, quando e di cosa potrebbe aver bisogno, in caso di inverni molto rigidi e estati molto calde come le calamità naturali per anziani, disabili, persone sottoposte a cure sanitarie cicliche.
la Regione Marche per “MyCupMarche”, l’app che permette ai cittadini un filo diretto h24 con la sanità per prenotare visite, vaccinazioni dei minori, pagamento dei ticket o ritiro dei referti.Sono questi i 9 vincitori del “Premio PA sostenibile, 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030”, un’iniziativa promossa da FPA in collaborazione con ASviS (Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile) per individuare, far emergere e valorizzare i migliori progetti e prodotti che aiutano la PA nel percorso di crescita sostenibile verso il 2030. I premi sono stati assegnati oggi nel secondo giorno di FORUM PA 2019 che si è aperto con un confronto sui temi dell’innovazione sostenibile e del ruolo della PA per orientare il mercato.“L’Obiettivo del Premio, giunto alla seconda edizione, è dare visibilità alle migliori iniziative nate per aiutare l’Italia, e in particolare i singoli territori, ad affrontare le debolezze dell’attuale modello di sviluppo, scegliendo un sentiero di crescita sostenibile da percorrere fino e oltre il 2030 – spiega Gianni Dominici, Direttore Generale di FPA -. La ricerca di innovazione da parte delle amministrazioni centrali e locali, ma anche da parte di associazioni e start up, è una strada irrinunciabile per assicurare benessere e sviluppo alle comunità”. Sono 150 le candidature ricevute al Premio, da cui una giuria di esperti ha selezionato 100 soluzioni particolarmente meritevoli (tutte pubblicate sulla piattaforma FORUM PA Challenge). Tra le soluzioni delle short list sono stati selezionati i 9 progetti vincitori (uno per ciascun ambito del contest, ma tre pari merito nell’ambito “Alimentazione, salute e welfare”).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio ITAS del Libro di Montagna

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 Mag 2019

E’ il concorso letterario internazionale dedicato alle opere in cui si celebra la montagna, è giunto alla sua tappa conclusiva proclamando i vincitori della 45ᵃ edizione nell’ambito del 67. Trento Film Festival. La giuria, presieduta da Enrico Brizzi e di cui per la prima volta ha fatto parte anche Paolo Cognetti (vincitore del Premio nel 2017), ha decretato i vincitori dopo avere valutato le 88 opere pervenute da oltre 50 case editrici. A ritirare il Trofeo Aquila ITAS per ciascuna delle tre categorie in gara sono:
Migliore opera narrativa: Simon McCartney con Il Legame (Alpine Studio)
Migliore opera non narrativa: Manolo con Eravamo immortali (Fabbri Editore)
Migliore opera narrativa per ragazzi: Alessandro Boscarino con K2. Storia della montagna impossibile (Rizzoli)
Menzione speciale all’opera Abschnitt. Adamello 1915-1918, di Tommaso Mariotti e Rudy Cozzini (Parco Naturale Adamello Brenta).
“La giuria del Premio Itas del Libro di Montagna, che da quest’anno conta fra i suoi membri il vincitore uscente ed ex Premio Strega Paolo Cognetti, si è trovata di fronte a un ventaglio ricchissimo di proposte – commenta Enrico Brizzi, Presidente della giuria – Gli autori, premiati nel corso della cerimonia organizzata congiuntamente con il Trento Film Festival, hanno riscosso la piena approvazione dei giurati, ma mai come quest’anno sarebbe stato d’uopo assegnare riconoscimenti e segnalazioni a diversi volumi, segno che l’editoria di montagna è più viva che mai”. http://www.premioitas.it

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Bindi di Santa Margherita Ligure

Posted by fidest press agency su sabato, 27 aprile 2019

Santa Margherita Ligure (Genova) dal 5 al 7 luglio e, oltre al concorso, che è in programma sabato 6, ospiterà incontri, presentazioni, live, showcase e, il 7 luglio, una serata tributo a Fabrizio De André a vent’anni dalla scomparsa, con The André (il misterioso cantante che unisce una voce alla Faber e la trap) e vari altri artisti che saranno annunciati prossimamente.Il concorso è riservato a singoli o band che compongano le proprie canzoni. Non ci sono preclusioni per il tipo di proposte artistiche, da quelle stilisticamente più tradizionali a quelle più innovative. Fra tutti gli iscritti, una commissione selezionerà dieci artisti che si esibiranno nella finale del 6 luglio di fronte ad una prestigiosa giuria composta da musicisti, giornalisti e addetti ai lavori.Caratteristica del Premio Bindi è quella di non premiare una singola canzone ma l’artista nel suo complesso, dal momento che tutti i finalisti avranno modo di eseguire ben quattro canzoni, tre proprie e una cover di Umberto Bindi.
Il 1° classificato riceverà una targa di riconoscimento e una borsa di studio di 1000 euro. Ma molti altri sono i premi in palio, come la “Targa Giorgio Calabrese” al miglior autore, assegnata in collaborazione con Warner Chappell Music Italiana, la Targa “Migliore canzone” scelta in base ai canoni radiofonici in collaborazione con l’etichetta “Platonica”, la “Targa Beppe Quirici” al miglior arrangiamento e composizione musicale. Altre premi potranno aggiungersi nelle prossime settimane,L’iscrizione è gratuita. La domanda deve essere effettuata entro e non oltre il 1° maggio 2019 esclusivamente tramite il sito http://www.premiobindi.com nell’apposita sezione. Sul sito è disponibile anche il bando completo del concorso.
Per questa edizione, il Premio Bindi avrà un nuovo media partner: iLiveMusic, app che mette in contatto artisti e organizzatori, senza nessuna intermediazione. La collaborazione si realizzerà con una duplice modalità. Da una parte sarà possibile iscriversi al Premio anche tramite iLiveMusic. Dall’altra iLiveMusic contribuirà all’organizzazione di un evento speciale a cui parteciperanno alcuni dei finalisti. Luogo e data saranno annunciati successivamente.Il Premio Bindi si avvale della direzione artistica di Zibba ed è organizzato dall’Associazione Le Muse Novae. È sostenuto dal contributo del Comune di Santa Margherita Ligure, della Regione Liguria e della SIAE.
Le scorse edizioni del Premio sono state vinte da Lomè (2005), Federico Sirianni (2006), Chiara Morucci (2007), Paola Angeli (2008), Piji (2009), Roberto Amadè (2010), Zibba (2011), Fabrizio Casalino (2012), Equ (2013), Cristina Nico (2014), Gabriella Martinelli (2015), Mirkoeilcane (2016), Roberta Giallo (2017), Lisbona (2018). http://www.premiobindi.com

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Alto Patrocinio del Parlamento Europeo per il Premio “Penisola Sorrentina”

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 aprile 2019

Bruxelles. Per la chiara dimensione europea il Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” 2019 viene insignito dell’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo.
Si tratta di importantissimo riconoscimento internazionale di cui possono beneficiare solo gli eventi che presentano, tra le diverse peculiarità, una chiara dimensione europea e mettono in evidenza il ruolo del Parlamento europeo o dell’Unione europea nell’ambito dello specifico tema. In questo caso quello del patrimonio culturale.Tra i filoni tematici che da sempre hanno contrassegnato infatti i tavoli tecnici itineranti in tutta Italia e collegati al Premio “Penisola Sorrentina” c’è stato quello del giornalismo civile, dell’accessibilità e del dialogo interculturale.
Lo scorso anno il Premio venne inserito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nell’Agenda dell’anno europeo del Patrimonio Culturale e furono avviate sinergie con la capitale Europea della Cultura, Matera 2019, ed altri organismi internazionali, tra cui l’Ambasciata del Giappone.Il Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” fa parte del cartello dei grandi eventi dell’Assessorato al turismo della Regione Campania e si avvale di prestigiose collaborazioni tra cui quella di Danilo Rea (presidente per la sezione musica), Giancarlo Magalli (per la sezione tv) e Luca Barbareschi (presidente per il teatro).
“È un’iniziativa che mira a stimolare la riflessione sull’impegno democratico e la partecipazione civica e, nel contempo, incoraggia un dibattito sul futuro dell’Europa” ha dichiarato il Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, nel provvedimento di concessione.Soddisfazione per il riconoscimento internazionale è stata espressa dal patron del Premio “Penisola Sorrentina”, Mario Esposito.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Fair Play Menarini: AL via i preparativi dell’edizione 2019

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 marzo 2019

Iniziano i preparativi per la XXIII edizione del Premio Internazionale Fair Play – Menarini. Con la prima riunione del Comitato Organizzatore è stato infatti reso noto il programma dell’edizione 2019 di quello che è, oggi considerato da media ed addetti ai lavori, il più importante premio sportivo dedicato ai valori del fair play, della tolleranza e della solidarietà. Una kermesse ricca di eventi ed iniziative che, dal 2 al 4 luglio 2019, ospiterà in Toscana i più illustri personaggi della scena sportiva mondiale. Tra novità e conferme, anche quest’anno la principale location del premio, teatro della cerimonia finale, sarà Castiglion Fiorentino, comune della Valdichiana con il quale il Fair Play-Menarini ha sviluppato negli ultimi sei anni un legame a doppio filo.“Anche quest’anno ci stiamo impegnando per dar vita ad un evento di altissimo livello – ha illustrato il presidente dell’Associazione Fair Play, Angelo Morelli.- Abbiamo già sotto mano un nutrito elenco di candidature e nomination. Da anni, il nostro obiettivo è quello di diffondere una cultura sportiva fondata sulla lealtà e sull’etica. Ed anche in questa edizione molti big del panorama sportivo internazionale condivideranno con noi le loro esperienze e il loro impegno in termini di fair play”.Oltre al rinnovo del connubio con Castiglion Fiorentino, anche Firenze e Montevarchi entrano nell’orbita della tre giorni del Premio Fair Play-Menarini 2019. Le danze si apriranno martedì 2 luglio con l’appuntamento di “Sport in piazza” dove, al Parco dei Pini di Castiglion Fiorentino, verrà allestito un vero villaggio sportivo che vedrà le società del territorio coinvolgere il pubblico in una serie di attività ludiche all’insegna dell’aggregazione e di una sana pratica sportiva. Alle ore 21, Montevarchi ospiterà invece il talk show “I campioni si raccontano” che avrà per protagonisti alcuni dei premiati dell’edizione 2019. Mercoledì 3 luglio, dopo una serie di visite culturali ed enogastronomiche, avrà luogo la Cena di Gala nella splendida cornice fiorentina di Piazzale Michelangelo offerta dal title sponsor Menarini. Infine giovedì 4 luglio i riflettori si accenderanno sulla cerimonia di premiazione, evento clou della manifestazione che, anche quest’estate, riunirà le più grandi leggende dello sport internazionale in piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino. L’evento sarà trasmesso in diretta da SportItalia, partner ufficiale del Premio da diverse edizioni.“Il Comune di Castiglion Fiorentino è orgoglioso di poter ospitare anche quest’anno il Premio Fair Play- Menarini- spiega il sindaco Mario Agnelli.- Castiglion Fiorentino è stato insignito del titolo ‘città europea del fair play’ ed è attualmente l’unico comune italiano ad essersi aggiudicato il bando sulla promozione dei valori europei attraverso iniziative sportive di stampo comunale. Un riconoscimento dal forte significato simbolico a cui il Premio Fair Play ha contribuito in maniera preponderante”.Tante anche le tappe di avvicinamento all’edizione 2019. Grazie alla sinergia instaurata con l’Ufficio scolastico di Arezzo, il prossimo 5 giugno la Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo ospiterà le premiazioni del X concorso di borse di studio “Etica, sport e Fair Play” per tutte le scuole della provincia di ogni ordine e grado e del contest “L’essenza del Fai Play” rivolto agli istituti superiori sul tema del bullismo. Nel corso della cerimonia verrà comunicato anche il vincitore del Premio speciale “Studio e sport” organizzato in collaborazione con il Centro sportivo Guardia di Finanza. Sempre nel mese di giugno si svolgerà la consueta conferenza stampa di presentazione del Premio Internazionale che avrà luogo nella capitale, presso il Salone d’Onore del Coni.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Premio Zavattini 2018

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 febbraio 2019

Roma. I tre progetti vincitori del Premio Zavattini 2018 verranno annunciati il prossimo 23 febbraio alle ore 11 presso l’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico di Roma. Saranno scelti tra i dieci finalisti che hanno partecipato al percorso formativo e di sviluppo di proposte originali, basate sul riuso creativo di film d’archivio provenienti dalla Fondazione Aamod, dall’Istituto Luce Cinecittà, dagli altri archivi partner dell’iniziativa. Gli autori hanno incontrato tra luglio e dicembre 2018 importanti professionisti del cinema italiano, con i quali hanno approfondito aspetti creativi, tecnici e produttivi del cinema documentario e sono stati seguiti nel loro lavoro di sviluppo da cinque tutor, acquisendo gli strumenti per arrivare alla realizzazione di un dossier di approfondimento delle loro proposte e alla realizzazione di un teaser.
La Giuria del Premio, presieduta da Susanna Nicchiarelli e composta da Ugo Adilardi, Elisabetta Lodoli, Roland Sejko e Giovanni Spagnoletti, accoglierà i candidati nel pomeriggio di venerdì 22 febbraio, per un pitch in cui i giovani film-maker illustreranno i dossier di progetto e mostreranno i rispettivi teaser. Poi si riunirà per deliberare i tre vincitori, che avranno l’accesso gratuito alle fonti filmiche necessarie per realizzare i loro cortometraggi, oltre a un contributo alle spese di produzione e l’assistenza di professionisti per la post-produzione; inoltre riceveranno, a lavoro terminato, un premio in denaro di 2.000 euro per ogni progetto.
Nella mattinata di sabato, insieme alla proclamazione dei vincitori, saranno proiettati anche i teaser dei progetti, mentre nel pomeriggio, a partire dalle 14,30, avrà luogo un confronto con i docenti e i tutor che hanno partecipato al percorso formativo per fare un bilancio dell’esperienza. A seguire, in occasione del trentennale della morte di Cesare Zavattini, primo presidente della Fondazione Aamod e instancabile sostenitore di un cinema libero e indipendente, verrà proiettato il film La “follia” di Zavattini (1982) di Ansano Giannarelli, ritratto di Zavattini sul set dell’unico film realizzato come regista, La Veritàaaa (1982). Il film sarà presentato dalla produttrice Marina Piperno e da Antonio Medici.Questi i dieci titoli e i rispettivi autori che hanno partecipato al percorso formativo e di sviluppo: Anche gli uomini hanno fame di Andrea Settembrini, Francesco Lorusso, Gabriele Licchelli; La memoria della luna di Tiziano Locci; Domani chissà, forse di Chiara Rigione; Liquirizia romana di Valentina Savi e Giulia Sbaffi; Tracce di Rocco di Marina Resta; La Napoli di mio padre di Alessia Bottone; Supereroi senza superpoteri di Beatrice Baldacci; I suoni del tempo di Jeissy Trompiz; Monuments Men: la storia di Montecassino di Ludovica Acampora e Monica Siclari; Sync di Giacomo Riillo e Gaia Siria Meloni.
Il Premio Zavattini è promosso dalla Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (di cui lo stesso Zavattini fu primo presidente), sostenuto dalla Siae e dal MiBACT (attraverso il bando “Sillumina”) e dalla Regione Lazio, è realizzato in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e con la partecipazione della Cineteca Sarda, Deriva Film e Officina Visioni. http://premiozavattini.it

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Premio Top Utility: le nomination 2019

Posted by fidest press agency su martedì, 19 febbraio 2019

Milano Giovedì 21 febbraio 2019 – ore 9.30 Camera di Commercio, Palazzo Turati – Via Meravigli 9/b. Ci sono molte delle utility italiane più importanti nelle “nomination” delle società candidate ai premi Top Utility da assegnare nel corso della settima edizione del convegno Top Utility Analysis, che quest’anno sarà intitolato “Le utility, motore di crescita sostenibile”, il 21 febbraio a Milano alla Camera di Commercio.A2a, Acea, CVA, Hera, Iren, oltre ad Acquedotto Pugliese, CAP Holding, Estra, Smat e alcune delle realtà meno grandi ma ugualmente virtuose si contenderanno i premi nelle categorie Assoluto, Comunicazione, Sostenibilità, RSE Tecnologia & Innovazione, Consumatori e Territorio, CRIF Performance Operative.
Diciassette le aziende selezionate: oltre alle precedenti, la lombarda Brianzacque e tre aziende venete: Contarina, vincitrice della passata edizione, Etra, che serve numerosi comuni del padovano e del vicentino e Savno, che opera nel trevigiano. Tra le toscane ecco Acque SpA, già vincitrice assoluta nel 2015, ma anche numerosi nuovi ingressi: l’aretina Nuove Acque; l’emiliana Aimag, che lavora nella provincia modenese, la valdostana CVA e la marchigiana ASET dell’area di Fano (Pesaro Urbino).Il premio viene attribuito alle aziende con le migliori performance tra le 100 prese in esame dallo studio. Cinque le finaliste per ciascuno dei cinque temi considerati, oltre al premio Top Utility Assoluto: Sostenibilità, Comunicazione, RSE Tecnologia & Innovazione, Consumatori e Territorio, CRIF Performance Operative.
Le cinque aziende scelte per il premio Top Utility Assoluto sono, in rigoroso ordine alfabetico, A2a, Acque spa, Aimag, Cap Holding e Smat.La rosa di Top Utility Sostenibilità, che premia le politiche di gestione ambientale e di Corporate Social Responsibility, è composta da Acque SpA, Brianzacque, CAP Holding, Estra e Nuove Acque.I top five per Top Utility Comunicazione, rivolto alle aziende che più di altre hanno saputo “raccontare” la loro attività attraverso i media tradizionali e il web, sono invece A2a, Aimag, CAP Holding, Etra e Hera.Per il Top Utility RSE Tecnologia & Innovazione, che premia la realtà che ha maggiormente investito in ricerca e sviluppo finalizzata all’innovazione, sono candidate Acquedotto Pugliese, CAP Holding, CVA, Iren, Smat.Nella categoria Top Utility Consumatori e Territorio, che prende in esame la qualità della gestione dei clienti e dei rapporti con il territorio, sono in lizza Acea, Aimag, Aset, Nuove Acque, Smat.Concorrono, infine, per il Top Utility CRIF Perfomance Operative, che analizza il quadro d’insieme delle prestazioni nelle attività tipiche di produzione ed erogazione dei servizi, le società A2a, CVA, Contarina, Estra, Savno.
La consegna dei riconoscimenti avrà luogo al termine della presentazione dello studio “Le performance delle utility italiane. Analisi delle 100 maggiori aziende dell’energia, dell’acqua, del gas e dei rifiuti” curata da Alessandro Marangoni, ceo di Althesys.
All’incontro, che metterà la sostenibilità al centro della discussione sul futuro del settore, interverranno, tra gli altri, Simone Mori di Elettricità Futura e Giovanni Valotti, Presidente di Utilitalia. Introduce e modera Gianni Trovati, Il Sole 24 ore.
Il premio Top Utility è promosso da Althesys in collaborazione con Crif, Engineering, Orrick, RSE, Utilitalia. http://www.toputility.it/.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio letterario Galileo

Posted by fidest press agency su domenica, 10 febbraio 2019

Padova. Lunedì 11 febbraio alle ore 10.30, presso la Sala Livio Paladin di Palazzo Moroni (via VIII Febbraio), la Giuria Scientifica dell’edizione 2019 del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica. Durante l’incontro pubblico, la Giuria designerà i 5 volumi finalisti che concorreranno per il Premio, la cui cerimonia di consegna è prevista per venerdì 10 maggio 2019.La Giuria, presieduta da Elena Cattaneo, docente universitaria, farmacologa, biologa e senatrice a vita, è composta da: Gabriele Beccaria, giornalista de La Stampa e responsabile dell’inserto Tuttoscienze; Luca De Biase, giornalista de Il Sole 24 Ore e fondatore della sezione Nòva dedicata all’innovazione; Elena Dusi, giornalista de La Repubblica; Anna Meldolesi, giornalista e saggista del Corriere della Sera e Le Scienze e tra i finalisti dell’edizione 2018 del Premio Galileo con il libro E l’uomo creò l’uomo. CRISPR e la rivoluzione dell’editing genomico (Bollati Boringhieri, 2017); Rossella Panarese, autrice e conduttrice di Radio3Scienza, il quotidiano scientifico di Rai Radio 3; Giovanna Capizzi, professoressa associata del Dipartimento di Scienze Statistiche, Università degli Studi di Padova; Rodolfo Costa, professore ordinario di Genetica, Università degli Studi di Padova; Piero Martin, professore di fisica sperimentale al Dipartimento di Fisica e Astronomia “G.Galilei”, Università degli Studi di Padova, e tra i finalisti del Premio Galileo 2018 insieme ad Alessandra Viola con Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti (Codice Edizioni, 2017); Giulia Treu, professoressa associata presso il Dipartimento di Matematica “Tullio Levi Civita”, Università degli Studi di Padova; Maria Elena Valcher, professoressa ordinaria di Automatica del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Università degli Studi di Padova.Interverrà all’incontro della Giuria Scientifica del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica Andrea Colasio, assessore alla Cultura del Comune di Padova, promotore del Premio.Il Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica è promosso dal Comune di Padova-Assessorato alla Cultura

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »