Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘prerequisito’

L’inquinamento dell’aria

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 agosto 2009

E’ legato alla mobilità causa ogni anno la morte di decine di migliaia di persone nella Regione Europea dell’OMS. Se da una parte il trasporto costituisce una parte vitale della vita moderna, esso ha un costo per la salute che molta parte della popolazione, incluso chi non utilizza mezzi di trasporto, sta pagando. Le autorità affrontano la difficile sfida di ridurre i rischi per la salute e l’ambiente. Una comprensione adeguata dei rischi relativi all’impatto degli agenti inquinanti sulla salute e dei determinanti dell’esposizione è un prerequisito per affrontarli ed eliminarli o ridurli.  La nuova pubblicazione Effetti sulla salute dell’inquinamento dell’aria da trasporto (Health effects of transport-related air pollution), risultato di un progetto di tre anni dell’ufficio europeo dell’OMS, offre una valutazione delle evidenze disponibili ed un’analisi approfondita dei rischi per la salute dell’inquinamento dell’aria da trasporto. Presentata oggi in occasione del Seminario di Sanità Pubblica a Roma “Le politiche di mobilità urbana per la promozione della salute ed il contenimento delle emissioni nocive”, la pubblicazione propone argomentazioni concrete per un’azione immediata con politiche di trasporto che massimizzino i benefici per la salute e rispettino gli standard di mobilità. Il rapporto individua il trasporto stradale come la fonte più importante di agenti inquinanti pericolosi, quali il particolato fine (PM), il biossido di azoto, il benzene ed altri.  Molte città riportano un’eccedenza nei livelli stabiliti dalla UE per il PM10, biossido di azoto e benzene, la maggior parte emessi da automobili e camion. L’evidenza epidemiologica e tossicologica sugli effetti dell’inquinamento dell’aria da trasporto è aumentata sostanzialmente nelle ultime decadi. Essa prova che l’inquinamento dell’aria da trasporto: contribuisce ad aumentare il rischio di morte, in particolare per cause cardiopolmonari; aumenta il rischio di sintomi respiratori e malattie; può aumentare l’incidenza del cancro ai polmoni in persone con un’esposizione a lungo termine; può influenzare la suscettibilità ad altri fattori che hanno un impatto sulla salute, come gli allergeni presenti nell’aria.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »