Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘programmazione’

“Digitale per Crescere: Innovazione, Crescita, Trasformazione”

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 ottobre 2018

Roma 25 ottobre, a partire dalle ore 15:00 presso la LUISS Guido Carli – Aula Magna Mario Arcelli si terrà l’evento organizzato da Anitec-Assinform “DIGITALE per CRESCERE – Innovazione, Crescita, Trasformazione”. Sarà un importante momento di confronto dedicato al futuro digitale del nostro Paese. Partendo dai dati del Rapporto “Il digitale in Italia 2018”, che verrà presentato per l’occasione e con proiezioni sino al 2020, ci si confronterà sul ruolo che del digitale per la crescita del Paese. E ci si confronterà sulle scelte da fare per sciogliere tre nodi fondamentali: dare continuità alla trasformazione digitale delle imprese, rilanciare la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, colmare il gap di competenze digitali.
Interverranno, fra gli altri, il presidente di Anitec-Assinform Marco Gay, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e il presidente di Confindustria Digitale Elio Catania.
(www.digitalexcrescere.it)

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Programmazione necessaria per la prossima campagna del pomodoro

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 febbraio 2017

pomodoropomodoro1“Una chiara pianificazione degli ettari e un’attenta programmazione delle quantità per la prossima campagna rappresentano elementi fondamentali per l’industria di trasformazione del pomodoro – dichiara Antonio Ferraioli Presidente di ANICAV, l’Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali -Il nostro obiettivo è la definizione di accordi di distretto che siano vantaggiosi per l’intera filiera del pomodoro da industria”.Nel bacino del Nord il confronto con la parte agricola si è già avviato, anche se condizionato da alcune criticità derivanti dalla gestione della scorsa campagna di trasformazione che si riflettono su tutta la filiera. Al Sud il ritardo è sicuramente dovuto all’esigenza di rilancio dello strumento distrettuale, che continua a rappresentare una priorità per l’Industria.
“Come ANICAV – prosegue Ferraioli – siamo disponibili ad impegnarci per trovare le migliori intese possibili. Il dialogo con la parte agricola è necessario”.”Nel bacino del Centro Sud, in particolare – afferma il Direttore Generale di ANICAV, Giovanni De Angelis – bisognerà, tutti insieme, lavorare per andare verso l’evoluzione del Distretto in un Organismo Interprofessionale che sia in grado di garantire il rispetto delle regole e degli accordi raggiunti tra le parti”. (foto: pomodoro)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Stop al fotovoltaico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 gennaio 2012

Italiano: Impianto fotovoltaico

Image via Wikipedia

Inversione di tendenza per quanto riguarda le energie rinnovabili in agricoltura. Infatti il Ministro delle Politiche agrarie Catania, come ricorda Rocco Tiso Presidente della Confeuro, intende procedere ad un vero e proprio giro di vite. Il Ministro ha infatti recentemente dichiarato che serve distinguere tra le iniziative buone e quelle che non lo sono. E nel mirino è finito il fotovoltaico che sempre secondo il responsabile del dicastero di Via XX Settembre sottrae superfici destinate a produrre beni alimentari ed ha una ricaduta negativa sugli affitti. In Italia il cosiddetto “Land grabbing” rischiano di farlo i pannelli solari che, afferma ancora Tiso, stanno erodendo terreni agricoli e cambiando in alcune zone l’aspetto del paesaggio rurale. Superfici importanti, infatti, secondo gli ultimi dati, sono state occupate in Puglia, Emilia Romagna e Lazio. L’effetto di questa esplosione di agro energie, che di “agro” hanno ben poco, è anche l’impennata dei costi degli affitti. In Puglia, in particolare, gli operatori del fotovoltaico sono arrivati con soldi cash e molti coltivatori delusi dall’andamento delle produzioni, hanno ceduto alle sirene complice anche la disponibilità delle amministrazioni. Comunque non si deve certo demonizzare il fotovoltaico, dichiara in conclusione il Presidente Confeuro. Più che altro si dovrebbe distinguere tra agroenergia virtuosa e dannosa per esempio puntando sulla programmazione e dedicando al fotovoltaico i tetti e soprattutto utilizzandolo per recuperare i tanti terreni abbandonati o male utilizzati.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Francia e il grande cinema

Posted by fidest press agency su sabato, 2 luglio 2011

Roma Da lunedì 4 a venerdì 15 luglio 2011, l’Accademia di Francia apre nuovamente i giardini di Villa Medici al grande cinema per la quinta edizione del cinema all’aperto. Dopo Jacques Tati / Federico Fellini, Délphine Seyrig / Claudia Cardinale, quest’anno si incontreranno due giganti del cinema italiano e francese Gian Maria Volonté e Yves Montand. Un confronto tra due personaggi leggendari – che incrociarono i loro destini cinematografici esclusivamente nel film di Jean-Pierre Melville Le Cercle Rouge (I senza nome) del 1970 – animati da un comune impegno politico e civile, che si collocherà nell’atmosfera particolare di un rinnovo del cinema degli anni ’70 e dei capolavori nati in quel periodo. La rassegna, si propone di ripercorrere alcuni dei film più significativi delle loro carriere, con cinque proiezioni ciascuno in due settimane di programmazione; un excursus sul cinema francese e italiano per rivivere i fermenti che mossero una generazione importante di cineasti e che ridefinirono il linguaggio estetico del cinema europeo. Programma prima settimana:
• LUNEDÌ 4 LUGLIO Ore 21.30 I senza nome ( Le Cercle Rouge ) di Jean Pierre Melville Francia-Italia, 1970, 150’ Con Alain Delon, Bourvil, Yves Montand, Gian Maria Volonté
• MARTEDÌ 5 LUGLIO Ore 21.30 Z-L’orgia del potere ( Z ) di Costa-Gravas Francia-Algeria, 1969, 127’ Con Yves Montand, Irene Papas, Jan Louis Trintignant, Jacques Perrin Bernard Fresson, Charles Denner, Francois Périer, Julien Guiomar, Magali Noel, Marcel Bozzuffi, Renato Salvatori Festival di Cannes- Premio Speciale della Giuria Oscar per il miglior film straniero
• MERCOLEDÌ 6 LUGLIO Ore 21.30 Il sospetto di Francesco Maselli Italia, 1975, 100’ Con Annie Girardot, Gian Maria Volonté, Bruno Corazzari, Felice Andreasi, Gabriele Lavia, Renato Salvatori
• GIOVEDÌ 7 LUGLIO Ore 21.30 La guerra è finita (La guerre est finie) di Alain Resnais Francia – Svezia, 1966, 120’ Con Yves Montand, Dominique Rozan, Geneviève Bujold, Ingrid Thulin, Jean Bouise, Michel Piccoli Premio Louis Delluc
• VENERDÌ 8 LUGLIO Ore 21.30 Lucky Luciano di Francesco Rosi Italia – Francia, 1974, 105’ Con Gian Maria Volonté, Vincent Gardenia, Magda Konopka, Rod Steiger, Charles Ciuffi Seconda settimana
• LUNEDÌ 11 LUGLIO Ore 21.30 L’armata Brancaleone di Mario Monicelli Italia, 1966, 120’ Con Gian Maria Volonté, Vittorio Gassman, Catherine Spaak, Barbara Steele, Carlo Pisacane, Enrico Maria Salerno, Maria Grazia Buccella
• MARTEDÌ 12 LUGLIO Ore 21.30 L’Amerikano (Etat de siège)di Costas Gavras Francia – Italia, 1973, 122’ Con Yves Montand, Renato Salvatori, O.E. Hasse, Jacques Weber, Jean-Luc Bideau Festival Cannes – Palma D’oro ex aequoPrix Louis Delluc
• MERCOLEDÌ 13 LUGLIO Ore 21.30 Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri Italia, 1970, 112’ Con Florinda Bolkan, Gian Maria Volonté, Gianni Santuccio, Orazio Orlando, Salvo Randone Oscar- Film straniero Nastro d’argento per l’interpretazione ( Gian Maria Volonté)
• GIOVEDÌ 14 LUGLIO Ore 21.30 Tre amici, le mogli e – affettuosamente – le altre (Vincent, François, Paul et les autres ) di Claude Sautet Italia – Francia, 1974, 118’ Con Yves Montand, Antonella Lualdi, Catherine Allégret, Gérard Depardieu, Ludmila Mikael, Marie Dubois, Michel Piccoli,Serge Reggiani, Stéphane Audran, Umberto Orsini Nastro d’argento per l’interpretazione Oscar per il film straniero
• VENERDÌ 15 LUGLIO ore 21.30 A ciascuno il suo di Elio Petri Italia, 1967, 99’ Con Gian Maria Volonté Gabriele Ferzetti, Irene Papas, Luigi Pistilli, Mario Scaccia, Salvo Randone Nastro d’argento per l’interpretazione (Gian Maria Volonté) Festival di Cannes – Migliore Sceneggiatura
Ingresso Intero 5 € Ridotto 4 € Abbonamento 10 proiezioni 30 € (validità: un anno dopo l’acquisizione) Film in versione originale sottotitolati in italiano. Tutte le proiezioni cominceranno alle ore 21.30. L’accesso ai giardini di Villa Medici sarà consentito a partire dalle ore 20.30. (accademia francia, la guerre, indagine)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In Italia c’è bisogno di concretezza

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2011

“In Italia c’è bisogno di concretezza e ne è un virtuoso esempio, il Protocollo tra Agenzia del Territorio e Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali per fornire ai consorzi di bonifica dati certi per lo svolgimento dei loro compiti istituzionali.” Lo afferma Massimo Gargano, Presidente A.N.B.I. (Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni), intervenendo a Roma ad un apposito convegno, organizzato dall’INEA (Istituto Nazionale Economia Agraria). “E’ però necessario – prosegue il Presidente A.N.B.I. – che, anche nel campo della programmazione irrigua, le Regioni del Centro-Sud aumentino l’efficienza, proponendo progettualità cantierabili per evitare di offrire pretesti a deviare altrove risorse economiche importanti, come nel caso della diga di Piana dei Limiti. In questo senso l’odierna notizia di un fondo di rotazione, pari ad otto milioni di euro finalizzati a finanziare la redazione di progetti esecutivi nelle regioni meridionali, è un segnale importante. L’acqua è fondamentale per lo sviluppo del territorio e ne parleremo, il 13 e 14 luglio, nel congresso internazionale Acqua: irrigazione, energie rinnovabili, ambiente. la sfida dei consorzi di bonifica, che organizzeremo a Roma. In quella occasione, con l’ausilio di docenti universitari e tecnici affermeremo, dati alla mano, come l’irrigazione usi ormai meno del 50% del fabbisogno idrico nazionale, non consumandolo ma anzi restituendolo all’ambiente migliorato rispetto al prelievo, svolgendo così un’importante funzione ecologica. Sarà anche l’occasione per fare il punto sul processo di attuazione di IRRIFRAME, l’innovativo sistema irriguo, voluto dai consorzi di bonifica e che permetterà l’ottimizzazione d’uso della risorsa idrica, indicando agli agricoltori, grazie alla combinazione di numerosi parametri, quando come e quanta acqua utilizzare.”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Federazione unica delle fiere

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 maggio 2011

“La federazione unica delle fiere è un passo avanti positivo nella creazione di sinergie per un settore così strategico per l’economia e la promozione del made in Italy. Mi auguro che a questa iniziativa, guidata da Ettore Riello in qualità’ di presidente di Aefi (Associazione Esposizioni e Fiere italiane), possa aderire quanto prima anche la Fiera di Milano e che, dopo il suo ingresso, si possa definire una programmazione comune delle manifestazioni, senza inutili doppioni e laceranti concorrenze che non farebbero altro che indebolire il sistema fieristico italiano. Il governo – che dall’inizio della legislatura pratica senza successo lo sport della propaganda nella difesa del made in Italy – non può fare da spettatore in questa partita. Stavolta non ci sono alibi: è indispensabile sviluppare le condizioni affinché, pur nel rispetto delle singole autonomie aziendali, prevalga l’interesse del Paese. In caso contrario, i sistemi territoriali giocheranno solo in difesa e i vari brand fieristici si contenderanno leadership del proprio segmento di mercato in Italia, generando disagio tra gli operatori, scarsa credibilità per l’Italia e una perdita secca della competitività delle nostre manifestazioni nello scenario internazionale. Il sistema fieristico nazionale e i prodotti del made in Italy meritano concretezza, selettività, capacità di visione. Da adesso in poi non possiamo rifugiarci più negli annunci fini a se stessi di chi, davvero, ha perso la rotta e non sa come guidare il Paese oltre le secche della recessione e del rischio-declino”. Lo scrive in una nota Gianni Dal Moro, deputato veneto del PD, membro della Commissione Agricoltura della Camera.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma 1° maggio: blocco circolazione auto private

Posted by fidest press agency su sabato, 23 aprile 2011

Roma In vista della beatificazione di Giovanni Paolo II che si svolgerà in Piazza San Pietro il prossimo 1 maggio, il sindaco di Roma ha firmato un’ordinanza con cui dalle 4 di mattina fino a cessate esigenze si vieta la circolazione a tutti i veicoli privati all’interno di alcune aree. Le zone interessate al divieto riguardano tre Municipi.  Nel I Municipio le strade interessate sono: ztl Centro Storico, Lungotevere sinistro (da Ponte Garibaldi a Ponte Margherita), via Ludovisi, via Veneto, via Bissolati, piazza della Repubblica, via Amendola, via Cavour, piazzale Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, via san Gregorio, via dei Cerchi, via Petroselli.  nNel XVII Municipio: viale del Vaticano, via Leone IV, viale delle Milizie, via Lepanto, via Marcantonio Colonna, via Cicerone, piazza Cavour, piazza Adriana, piazza Pia, Largo Giovanni XXIII, lungotevere in Sassia (Sottopasso), Galleria Pasa.  Nel Municipio XVIII: Largo 3 giugno 1849, via Aurelia Antica, viale Leone XIII, Piazza Pio XI, via Anastasio II, via Aurelia, viale Vaticano.  Sono escluse dal divieto alcune categorie di autoveicoli fra cui quelli adibiti a servizio di Polizia, emergenza anche sociale, soccorso e pronto intervento per acqua, luce, gas, telefono; autoveicoli adibiti al trasporto, smaltimento rifiuti; taxi e ncc; autoveicoli impiegati dai medici in servizio presso ospedali e cliniche nonché in visita domiciliare urgente; autoveicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili. Il testo dell’ordinanza è consultabile sul portale istituzionale http://www.comune.roma.it. e sul sito dedicato alla beatificazione di Giovanni Paolo II, www.beatusjp2.comune.roma.it. Lo comunica l’Ufficio Stampa del Campidoglio.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Torino – Lione si realizza?

Posted by fidest press agency su domenica, 17 aprile 2011

Interrogazione dell’On. Giorgio Merlo (PD) al Ministro dei Trasporti. “Ormai siamo alla vigilia. È inutile continuare a ribadire la necessità di realizzare la Torino-Lione e poi assistere passivamente ai ritardi che, di fatto, rischiano di bloccare definitivamente il decollo di questa infrastrutture decisiva per il futuro produttivo ed economico del Piemonte e di tutto il Nord Italia.
Dopo l’approvazione nell’ottobre scorso di alcune mozioni parlamentari che impegnavano il Governo nazionale a rispettare rigorosamente il cronoprogramma per la realizzazione della Torino-Lione, ora ci troviamo ad un bivio: o si procede celermente al rispetto degli impegni assunti e alla partenza del cantiere della Maddalena oppure l’asse Marsiglia-Genova-Milano diventa l’alternativa più gettonata per garantire i collegamenti europei. Una alternativa, è inutile nasconderlo, sostenuta non solo dagli ambienti politici liguri ma anche da settori politici trasversali piemontesi.
Ho presentato un’Interrogazione al Ministro dei Trasporti per avere un pronunciamento rapido, e il più possibile definitivo, sulla reale volontà politica di realizzare questa infrastruttura senza nascondersi dietro ai cavilli burocratici o ai ritardi misteriosi. O la Torino-Lione decolla oppure si chiude per sempre la pagina”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Petizione per chi vive in grave disagio

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 gennaio 2011

Una petizione popolare per sostenere le persone non autosufficienti, i malati psichici, gli anziani e i minori in difficoltà: la promuovono oltre cento organizzazioni di volontariato e del terzo settore, che chiedono che le necessità di chi vive una grave situazione di disagio siano riconosciute come diritti esigibili. La petizione è stata presentata questa mattina alla IX Commissione provinciale (Solidarietà sociale e programmazione sanitaria), presieduta da Costantina Bilotto, alla presenza dell’assessore alle politiche di cittadinanza attiva Mariagiuseppina Puglisi, nel corso di un’audizione della Presidente del Csa (Coordinamento sanità e assistenza fra i movimenti di base) Maria Grazia Breda.
La petizione, indirizzata a Regione Piemonte, Province, Comuni, Comunità montane, Consorzi socio-assistenziali, Asl e Aso, chiede di assumere tutte le iniziative ed i provvedimenti necessari per migliorare  la qualità della vita delle persone in situaizoni di grave disagio psicofisico attraverso quattordici proposte. “Non si tratta solo di trovare nuove risorse” ha spiegato Maria Grazia Breda “Spesso le risorse ci sono, ma vanno utilizzate meglio”. Fra le proposte avanzate nella petizione vi sono il riconoscimento alle cure domiciliari e gli aiuti economici per le famiglie che accolgono i familiari non autosufficienti, servizi e centri diurni e comunità alloggio per  malati psichici, di Alzheimer, per persone con handicap intellettivi, garanzia del “minimo vitale” per chi è in gravi situazioni di disagio socio-economico, sostegno all’affidamento familiare e all’adozione dei minori “grandicelli”, con problemi sanitari e handicap.
A rendere difficile la situazione in Piemonte, ha spiegato Maria Grazia Breda, è il mancato recepimento da parte di molte istituzioni della legge regionale 1/2004, “Norme per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”, aggravato dalle nuove direttive regionali alle Asl per il contenimento della spesa, e dal trasferimento, previsto dalla legge per quest’anno, delle funzioni dei Consorzi socio-assistenziali ai Comuni: “I temi di cui stiamo parlando stanno assumendo in questa situazione livelli di emergenza” spiega ancora Maria Grazia Breda, e bastano poche cifre per tracciare il quadro della situazione: solo a Torino le persone malate e non autosufficienti in lista d’attesa per il ricovero in una struttura o per un assegno di cura sono ottomila.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immigrati: Decreto Flussi 2010

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 gennaio 2011

Il Piano per l’integrazione “Identità e incontro” presentato il 21 dicembre, ed il lavoro degli immigrati, sono i temi al centro dell’intervista che Natale Forlani ha rilasciato a ImmigrazioneOggi.
Bergamasco di Osio Sopra, 57 anni, Forlani ha iniziato nel 1972 l’attività sindacale arrivando a ricoprire l’incarico di segretario confederale della Cisl. Dal 2002 è prima amministratore delegato e successivamente presidente di Italia Lavoro. Dal maggio 2010, come Direttore generale dell’immigrazione, ha la responsabilità della programmazione annuale dei flussi d’ingresso e della formazione delle liste di lavoratori extracomunitari presso i consolati. Sul fronte delle politiche per l’integrazione, Natale Forlani dirige gli interventi di competenza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali per favorire l’inserimento degli immigrati nella società italiana.
Nella video intervista a ImmigrazioneOggi ha illustrato le decisioni che hanno portato al varo del decreto flussi in un periodo post-recessione, all’assegnazione delle quote alle diverse cittadinanze ed alla scelta di privilegiare ancora il lavoro domestico e di assistenza alle famiglie.
Forlani, illustrando il piano per l’integrazione, ha inoltre anticipato le politiche che caratterizzeranno gli ingressi dei lavoratori stranieri nei prossimi anni.La video intervista è disponibile su http://www.immigrazioneoggi.it dal  4 gennaio 2011. (Red.)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Protocollo intesa Brunetta – De Filippo

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 dicembre 2010

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Presidente della Regione Basilicata Vito De Filippo hanno firmato oggi a Palazzo Vidoni un Protocollo d’intesa per la realizzazione di un programma di interventi innovativi finalizzati a incrementare l’accessibilità dei sistemi di e-government. Il documento appena sottoscritto si inserisce nel Piano e-Gov 2012 del Ministro Brunetta ed è in linea con la programmazione regionale in tema di sviluppo della società dell’informazione. Al fine di realizzare e implementare le migliori pratiche tecnologiche e organizzative, si è deciso di attuare le disposizioni del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) potenziando soprattutto i processi di semplificazione e quelli volti all’accesso telematico ai servizi (pagamenti elettronici, Posta Elettronica Certificata, VOIP). La Regione Basilicata adotterà ogni strumento utile a favorire la dematerializzazione dei suoi documenti, la circolarità delle sue banche dati nonché l’istituzione dello sportello unico per le imprese e il rafforzamento di Linea Amica e di Reti Amiche. Con l’iniziativa “Mettiamoci la faccia”, i cittadini potranno anche esprimere direttamente una propria valutazione sulla qualità del servizio appena ricevuto dagli uffici regionali. La Regione Basilicata si impegna nell’innovazione dei modelli di selezione e di gestione delle risorse umane attraverso il progetto “Vinca il Migliore” così da garantire il miglioramento delle performance delle pubbliche amministrazioni. Il Protocollo rafforza l’impegno assunto dalla Regione Basilicata di agevolare il rapporto tra Pubblica Amministrazione, cittadini e imprese migliorando l’offerta dei servizi regionali nel settore della sanità: non solo attraverso l’invio telematico dei certificati di malattia da parte dei medici per i lavoratori sia del settore pubblico che privato ma anche con l’introduzione della ricetta digitale e la diffusione del Fascicolo Sanitario (FSE). Verrà inoltre sostenuto il processo di integrazione del Centro Unico di Prenotazione (CUP) regionale, con l’obiettivo di consentire sia la prenotazione online delle prestazioni sanitarie sia l’ottimizzazione dei costi e dei tempi di attesa, semplificando e standardizzando le procedure di autorizzazione per le attività d’impresa. Il programma di misurazione e di riduzione degli oneri amministrativi e dei termini procedimentali consentirà gradualmente la riduzione del 25% degli oneri amministrativi gravanti su cittadini e imprese. Sulla base di quanto stabilito nel Protocollo, la Regione Basilicata adotterà inoltre ogni strumento idoneo per prevenire il rischio di corruzione e di illeciti a danno della Pubblica Amministrazione: tra questi si segnalano i “Patti di Integrità” in materia di evidenza pubblica e l’adesione al “Decimo Principio del Global Compact” promosso dalle Nazioni Unite.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piano Sud del governo

Posted by fidest press agency su domenica, 28 novembre 2010

«Trovo sconcertante che a questo Governo siano serviti due anni per scrivere un Piano per il Sud di 30 pagine vecchio,  pasticciato e inadeguato. Improponibile anche come tesina di economia dello sviluppo al liceo. Non c’è un numero, nessuna statistica, figuriamoci un’analisi. Non c’è una novità definibile tale. I contratti istituzionali sono la versione rivista delle intese istituzionali e della programmazione negoziata degli anni ‘90. L’attenzione alla sicurezza è l’unico punto positivo anche se somiglia a un’azione che ci riporta al Programma Operativo Sicurezza dei quadri comunitari di sostegno degli anni passati. Surreale è la pretesa di arginare l’esodo biblico di migliaia di giovani diplomati e laureati (dati Svimez lo confermano) con tre soli centri di eccellenza. Per quel che riguarda la Banca del Sud, sono anni che la cerco per diventare un suo correntista, ma non la trovo. Riguardo i rifiuti, nessuna norma o sanzione dura è prevista per gli amministratori che non evitano gli sprechi, e la depurazione delle acque e il ciclo dei rifiuti al Sud restano due settori che continueranno a divorare risorse pubbliche senza alcun beneficio per i cittadini. Infine, sulla banda larga  e ultralarga, le hanno vendute al Nord da tempo e ora vogliono farci credere che  al Sud faranno meglio. Siamo di fronte all’ennesimo, insulso, proclama dell’era berlusconiana, della quale tutti vedono il tramonto, fatta eccezione per Berlusconi e la sua accolita». Con queste parole Guglielmo Vaccaro, deputato campano del PD, dal sito di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento a Enrico Letta.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lavori policlinico di Caserta

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 novembre 2010

“A più di dieci anni di distanza dall’accordo di programma per la costruzione del Policlinico di Caserta l’opera è incompiuta e non sappiamo quale ne sarà il destino. Chiediamo ai Ministri competenti di fare luce sulla situazione attuale e prospettive future” lo rende noto l’on. Americo Porfidia di Noi Sud “L’accordo di programma – aggiunge il deputato campano – risale al marzo del 1999 e la prima pietra è stata depositata tra il giubilo delle autorità locali nel febbraio 2005. La data presunta di fine lavori era stata indicata nel 28 dicembre 2008. Ricordiamo che l’opera è di primaria importanza per la programmazione sanitaria ed universitaria della provincia di Caserta, permettendo altresì la delocalizzazione di centinaia di posti letto dal centro storico di Napoli. In particolare l’area interessata è di 250.965 metri quadri, dei quali più di 45mila di superficie coperta e 205mila di spazi liberi per circa 1900 posti auto, per un costo complessivo di 206,5 milioni di euro, finanziati per due terzi dalla Regione Campania e dal Ministero della Salute e per un terzo da quello dell’Università e della Ricerca scientifica. Nell’Aprile del 2009 la Immobilgi Federici Stirling, la ditta vincitrice dell’appalto, è stata colpita da un’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Napoli, un provvedimento a seguito del quale la Sun ha revocato l’appalto. I lavori si sono bloccati e non sono stati più ripresi da alcuno. Ai Ministri interrogati – conclude Porfidia – chiediamo se siano a conoscenza della situazione complessiva e se non ritengano opportuno assumere iniziative, per quanto di competenza, al fine di trovare una soluzione alle problematiche segnalate, anche in considerazione delle notevoli risorse economiche già impegnate dallo Stato ed, in particolare, dai Ministeri della salute e dell’istruzione, dell’università e della ricerca, e dell’attuale commissariamento della sanità campana.” (foto policlinico di caserta)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Programmazione Neurolinguistica

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 ottobre 2010

Nelly Bidot – Bernard Morat Collana L’Altra Scienza 160 pagine ISBN 978-88-7273-683-8 – €  14,00  La Programmazione Neurolinguistica (PNL) – sempre più praticata in numerosi centri specializzati anche in Italia – è un metodo per «decifrare il mondo interiore» delle persone con cui veniamo in contatto, in particolare rendendoci sensibili a tutta una serie di piccole e apparentemente insignificanti caratteristiche del comportamento – per esempio, determinati movimenti degli occhi – che di solito non rileviamo, e che sono invece elementi rivelatori dello stato d’animo e delle vere intenzioni di ciascuno di noi. Questo manuale mette in grado – attraverso una serie di esercizi che si sviluppa appunto in ottanta giorni – di realizzare una condizione di «sintonia» con gli altri che porta non solo a raggiungere una migliore comprensione reciproca ma anche a conquistare un maggior equilibrio interiore, con risultati altamente positivi in tutti i rapporti umani e soprattutto nelle relazioni di lavoro, commerciali e manageriali.
Nelly Bidot, istruttrice di Programmazione Neurolinguistica è consulente professionale.
Bernard Morat, esperto in PNL, è laureato in medicina. Entrambi vivono e lavorano a Parigi.(ottanta giorni)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma e la rete europea

Posted by fidest press agency su martedì, 5 ottobre 2010

Nel corso degli Open Days 2010 che si tengono sino al 7 ottobre a Bruxelles presso il Comitato delle Regioni d’Europa, la città di Roma avendo aderito alla Rete Europea della Città e Regioni Capitali, parteciperà al seminario promosso dalla rete che si svolgerà il 5 ottobre che si prefigge lo scopo di iniziare una discussione sulle linee di indirizzo per la programmazione dei fondi comunitari post 2013. Lo comunica il consigliere comunale Federico Rocca Delegato alle Politiche Europee di Roma Capitale che parteciperà agli open days. “E’ importante evidenziare che questa rete rappresenta circa 50 milioni di cittadini europei poiché il 70% vive nelle aree urbane ed è proprio su queste che si vuole concentrare l’attenzione, poiché queste rappresentano il motore trainante degli stati membri. Siamo convinti che per creare opportunità di crescita e sostenere la formulazione di soluzioni innovative ed efficienti per le Città e Regioni Capitali, la futura Politica Regionale UE deve fornire gli strumenti per assicurare l’equilibrato sviluppo delle aree peri-urbane nell’intento di produrre reali benefici sia per i cittadini delle città europee, sia per gli agglomerati urbani in generale. Per questo sarà  importante ribadire anche in questa sede la presenza di Roma e il nostro interesse a contribuire fattivamente alla vita politica e amministrativa dell’Europa – prosegue Rocca – indicheremo in questo contesto che secondo noi la futura Politica Regionale dell’UE debba svilupparsi in coerenza con il principio della solidarietà, permettendo così lo sviluppo di strategie individuali e su misura; dovrà sostenere le Città Capitali e Regioni in maniera che possano rispondere alle specifiche sfide che le stesse si trovano ad affrontare, inclusi il cambiamento climatico, gli squilibri demografici, come pure i crescenti livelli di disoccupazione generati dalla crisi finanziaria; dovrà indirizzarsi ai bisogni specifici delle aree urbane e dei loro cittadini secondo un approccio integrato e dovrà assicurare un collegamento efficace con gli obiettivi della Strategia “Europa 2020” e rafforzare le capacità delle Città e Regioni Capitali nel contribuire alla realizzazione di tale Strategia. Questo è  il nuovo percorso che Roma Capitale vuole iniziare nel contesto europeo – conclude Rocca – questo grazie al Sindaco Gianni Alemanno che ha voluto impostare un nuovo modo di relazionarsi e confrontarsi con l’Unione Europea e le sue Istituzioni, Roma non starà più a guardare come in passato, poiché vogliamo essere soggetti attivi e protagonisti nelle politiche europee”.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terza edizione Fiuggi family festival

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Fiuggy Family Festival fino al 31 luglio.  Un momento di sosta in cui genitori e figli possono mettersi a confronto in modo originale ed innovativo sui piccoli e grandi temi che interessano la vita familiare.  Un’idea vincente dunque, che ha visto la partecipazione nella scorsa edizione di migliaia di famiglie. Seguendo il tema della rassegna che quest’anno sarà Progetto Famiglia: dal sogno alla realtà, gli organizzatori del Festival sottolineano che “nonostante il mutamento radicale del tessuto sociale, delle abitudini e degli stili di vita, il sogno di realizzare il proprio desiderio di amare ed essere amati in una famiglia stabile e felice è sempre presente”. Tra le proiezioni che daranno il via alla specialissima kermesse: un episodio cartoon de La Pantera Rosa & Co in programmazione sul canale satellitare Boomerang e Scooby Doo e i Pirati dei Caraibi. La novità di quest’anno è l’apertura del Festival al mondo dei videogames con un concorso e laboratori in cui tutor e volontari giocheranno con i bambini e ne discuteranno assieme. Un modo per fermarsi e riflettere insieme genitori e figli sul tempo e sull’utilizzo di queste teconologie. Il Festival offre inoltre l’occasione di partecipare a convegni e tavole rotonde su temi molto interessanti e attuali che chiamano in causa il mondo della famiglia. molto interessante tra le tante iniziative quello di dare un premio al “sindaco, amico della famiglia” che riconosce l’impegno delle amministrazioni comunali a favore della famiglia. Il premio sarà assegnato a quelle iniziative adottate con delibera di giunta o di consiglio che abbiano valorizzato la famiglia come risorsa indispensabile per il bene comune.  Insomma a Fiuggi ci sarà tutto quello che fa cultura della famiglia e anche molto di più. Iniziative come queste vanno accolte decisamente con tanto di cappello!

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Up stairs: una notte sui tetti

Posted by fidest press agency su sabato, 5 giugno 2010

Torino, fino al 1° luglio 2010 L’Associazione Culturale Franti – Nisi Masa Italia in collaborazione con Rooftop Films propone quest’anno un nuovo progetto: Up (stairs). Una notte sui tetti. Rassegna di cinema e musica ad alti livelli  5 appuntamenti settimanali in un luogo inedito e suggestivo: il tetto. Torino sarà la sede della prima edizione della rassegna, un evento uniconel panorama italiano ed europeo. La rassegna costituisce l’occasione imperdibile per fruire di una programmazione culturale innovativa: l’idea è di proiettare film sopra i tetti di alcuni edifici caratteristici Outdoors Festival di New York che, nato 13 anni fa a oltreoceano, è ormai diventato amatissimo dal pubblico. La kermesse, tra cinema e musica, si caratterizza per una particolare attenzione alla tematica del risparmio energetico, dell’ecologia e dell’ambiente: la manifestazione sarà a impatto ambientale ridotto grazie all’energia pulita prodotta da alcuni generatori a pedali costruiti ad hoc per l’evento.Le serate saranno: venerdì 11 giugno – film in VERDE – Basic Village giovedì 17 giugno – animazione in NERO – Villa Gualino, mercoledì 23 giugno – soirée in ROUGE – Tetto su Piazza Vittorio giovedì 1° luglio – doc in GIALLO – Pista del Lingotto

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Archeologia: tagli in finanziaria

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 giugno 2010

La Confederazione Italiana Archeologi esprime soddisfazione per l’intervento del ministro Bondi che ha portato allo stralcio in Finanziaria del provvedimento che avrebbe tagliato 232 istituti culturali del nostro paese. “Siamo contenti – ha dichiarato il Presidente Giorgia Leoni – che il Ministro Bondi abbia ascoltato i ripetuti appelli provenienti da esponenti del mondo della cultura e dell’archeologia in particolare e che sia riuscito a sventare il taglio definitivo di tutti gli istituti. Il passaggio dai 21,5 milioni di euro di finanziamenti ai 10,7 impone una riflessione profonda e l’elaborazione di una programmazione degli interventi mirata ad individuare i centri di eccellenza da potenziare e i veri sprechi da eliminare.” La Confederazione Italiana Archeologi chiede al Ministro Bondi l’apertura di un tavolo di confronto con tutti i soggetti che operano nel settore dei Beni Culturali per elaborare un piano condiviso per la ridefinizione dei criteri di finanziamento pubblico agli istituti. “Siamo molto preoccupati per i tagli gravissimi che la manovra impone al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e agli istituti ed enti di ricerca del settore – prosegue il Presidente Giorgia Leoni – ma siamo fiduciosi che il Ministro Bondi saprà ascoltare e recepire le istanze che vengono dal mondo dell’archeologia. Comprendiamo il momento di profonda crisi economica in cui versa il paese e siamo convinti che sia necessario razionalizzare la spesa pubblica anche nei Beni Culturali.” “Razionalizzazione della spesa e non tagli indiscriminati. – continua il Presidente della Confederazione – Tagliare del 50% i fondi alla Scuola Archeologica di Atene o all’Istituto per la Storia e l’Archeologia della Magna Grecia di Taranto o all’Istituto Italiano per la Preistoria e la Protostoria significherebbe comunque destinarli alla chiusura. Dunque c’è bisogno di un intervento coraggioso per individuare le eccellenze ed eliminare o ridurre tramite accorpamenti altri enti di discutibile utilità.  Quale futuro ci sarà altrimenti per l’archeologia italiana?” La Confederazione Italiana Archeologi, rinnovando la propria disponibilità alla collaborazione con le istituzioni, auspica che il Ministro Bondi, di concerto con il Ministro Tremonti, sappia garantire il giusto riconoscimento e il meritato contributo dello Stato agli Istituti archeologici che rappresentano veri centri di eccellenza a livello internazionale nell’ambito della formazione, della ricerca, dell’innovazione metodologica e della diffusione della conoscenza del nostro patrimonio culturale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il teatro e il territorio

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 maggio 2010

La Convenzione fra il Teatro Dehon – Centro Culturale Teatroaperto e i Comuni della Provincia di Bologna si rivolge ai cittadini residenti nel territorio bolognese. Decine di migliaia di persone che, in molti casi, non hanno la possibilità di conoscere il teatro o di andarvi regolarmente, tanto per motivi logistici quanto per ragioni economiche.  L’idea è quella di avvicinare al palcoscenico un pubblico più ampio, residente in provincia, attraverso sconti su biglietti e abbonamenti fino al 50%, promozioni dedicate, interscambio di iniziative culturali. L’adesione alla Convenzione permette ai residenti dei Comuni convenzionati di accedere alla programmazione dei teatri Dehon e Tivoli di Bologna con tariffe e modalità agevolate. Tali vantaggi saranno resi noti e diffusi alla cittadinanza dal Teatro Dehon e dalle amministrazioni comunali sul territorio con pubblicazioni cartacee, affissioni e newsletter.  Si tratta di un’iniziativa che per modalità e numero di soggetti istituzionali coinvolti non ha eguali a Bologna e che mira ad arricchire l’offerta culturale del territorio bolognese in aggiunta e non in contrapposizione agli eventi già esistenti. Fondamentale alla riuscita della Convenzione è stato il supporto e il patrocinio della Provincia di Bologna così come dei Comuni che hanno sinora deciso di aderirvi.  L’iniziativa si rivolge a tutti i Comuni della Provincia di Bologna, ed è già  stata approvata e sottoscritta da 9 di loro. I Comuni che hanno già aderito all’iniziativa sono:  Baricella, Castel Guelfo, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Malalbergo, Marzabotto, Ozzano dell’Emilia, Sala Bolognese e Vergato. Per il medio-lungo periodo si punta a stabilire un rapporto di collaborazione reciproca fra il Teatro Dehon, le Istituzioni locali e i soggetti culturali operanti nel bolognese, così da estendere la Convenzione nel tempo, nelle modalità e nel numero dei soggetti coinvolti. (madame de sade, il cardinale)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sistema viario del Friuli Venezia Giulia

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 aprile 2010

Udine 9 aprile, alle ore 15,00 nell’Auditorium della Regione, in via Sabbadini incontro in programma sul tema della riqualificazione complessiva del sistema viario del Friuli Venezia Giulia. E’ uno degli obiettivi prioritari che la Giunta regionale ha perseguito fin dal suo insediamento. A distanza di due anni, la fase di impostazione, durante la quale sono stati ricalibrati tutti gli interventi sia in ambito autostradale sia sulla viabilità ordinaria, può considerasi conclusa e molte opere sono state già avviate. Le strategie, i progetti, gli investimenti e i programmi che hanno caratterizzato il percorso seguito fino ad ora, saranno illustrati e commentati dal Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Renzo Tondo, dall’assessore ai trasporti Riccardo Riccardi e dall’assessore alla programmazione, risorse economiche e finanziarie Sandra Savino, All’incontro saranno presenti anche il presidente di Autovie Venete Giorgio Santuz e di Fvg Strade Paolo Polli.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »