Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘protagonisti’

Incursione dei protagonisti della serie Netflix ‘La Casa di Carta’ agli Uffizi di Firenze

Posted by fidest press agency su sabato, 5 gennaio 2019

Firenze Palazzo Pitti, Piazza Pitti, 1. A sorpresa, il Professore (Alvaro Morte), Berlino (Pedro Alonso) ed il regista del serial, Jesus Colmenar, si sono presentati questo pomeriggio in visita nella celebre galleria fiorentina. A far loro da guida tra i capolavori del museo è stato lo stesso direttore Eike Schmidt. La visita è durata oltre un’ora: attori e regista si soffermati in particolare, ad ammirare i Duchi di Urbino di Piero della Francesca, la Primavera e Venere del Botticelli, la tribuna del Buontalenti, l’Adorazione dei Magi e l’Annunciazione di Leonardo, il Tondo Doni di Michelangelo (davanti al quale si sono concessi un selfie), la Medusa e il Bacco di Caravaggio. Anche alcune opere meno famose hanno attirato la loro attenzione: tra queste, soprattutto, il Marte di Bartolomeo Ammannati. Il tour si è svolto durante l’orario di apertura della galleria; non pochi visitatori, sorpresi, hanno scattato foto e chiesto selfie al Professore e a Berlino. Durante la visita gli interpreti della fortunata serie spagnola hanno scambiato battute con il direttore Schmidt. “A che ora chiude il museo?”, ha detto il Professore osservando attentamente le protezioni della Venere e le telecamere presenti nella sala. “E’ impossibile da rubare”, ha replicato sorridendo Schmidt. “Lei non sa con chi sta parlando”, ha ribattuto scherzosamente il Professore. “Spero che adesso non vogliate pianificare un colpo dei vostri agli Uffizi – li ha salutati al termine del tour il direttore – ma se vorrete girare nel museo alcune scene della quarta stagione sarete i benvenuti”. Il cast della Casa di Carta si trova oggi a Firenze per girare alcune scene della terza stagione della serie, seguita su Netflix da milioni di persone in tutto il mondo. Le riprese si sono svolte in piazza del Duomo e al piazzale Michelangelo.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il movimento politico che non c’è

Posted by fidest press agency su martedì, 4 settembre 2018

L’articolo di spalla apparso giorni fa su “Il fatto quotidiano” a firma del suo direttore Marco Travaglio mi ha fatto riflettere. Il tema trattato s’incentrava su alcune considerazioni di merito sull’attuale governo che è stato definito, dagli stessi protagonisti, “del cambiamento”. Ho ricavata l’impressione che le parti in causa abbiano scelta questa soluzione ab torto collo. E qui lo ha evidenziato chiaramente Travaglio quanto scrive: “sono due forze popolari ma con idee e basi sociali diverse se non opposte” tanto che sono riuscite ad ottenere una composizione solo mediante un solenne impegno contrattuale. E’ che tutto questo non sarebbe successo se il PD non si fosse lasciato condizionare dal suo ex-segretario Matteo Renzi che ben altri progetti aveva in testa e primo fra tutti quello di allearsi con Berlusconi e quest’ultimo d’emarginare il suo scomodo alleato Matteo Salvini. Le cose, come possiamo constatare, sono andate diversamente e nel peggiore dei modi per il PD che sta sopravvivendo con il suo segretario fantasma Maurizio Martina ma che alle sue spalle resta la figura più reale del suo ex Matteo Renzi pronto a riaffacciarsi sulla scena politica come se il passato, che lo ha coinvolto ed emarginato, fosse solo un brutto sogno e in questo modo, se lo lasciano a briglia sciolta, riuscirà solo a far recitare il profundis al suo partito. Eppure di un movimento che possa richiamarsi alla sinistra e ritornare alla ribalta dell’attenzione popolare e, quel che più conta, al consenso elettorale se ne avverte fisicamente il bisogno. E’ un discorso che ancora una volta mi costringe a parlare di partiti che secondo un certo cliché, stile vecchio secolo, chiamiamo di destra, di centro e di sinistra oltre alle varie sfumature e alleanze che possono andare dal centro alla destra e alla sinistra o anche definirsi “estremi”. Oggi invece il rapporto è duale tra chi è e chi ha e l’evidenza dei fatti rende, semmai, più tragico questo divario tra miliardi di persone che passano dalla povertà alla miseria o si barcamenano con retribuzioni modeste o affogano nella disoccupazione cronica o in lavori occasionali e stagionali. All’opposto ci imbattiamo in un’area di ricchezza sempre più ristretta ed esclusiva che prospera soprattutto sulle indigenze altrui. E’ un nodo che, fatalmente, sta andando al pettine anche se a tutt’oggi non è la mancanza di consapevolezza del dramma che in tanti si sta vivendo ma la capacità di trasformare il malcontento che serpeggia in una forza di potere transnazionale e a guida unitaria. Ci arriveremo, certamente, ma non vorrei che accadesse troppo tardi trasformando la dialettica politica in una vera e propria guerra civile su scala planetaria. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“La comunità molisana è protagonista a Roma”

Posted by fidest press agency su sabato, 17 febbraio 2018

Un bagno di folla ha fatto da cornice all’incontro del governatore laziale Nicola Zingaretti con le comunità molisane e abruzzesi di Roma, iniziativa promossa dall’associazione Forche Caudine e dall’associazione abruzzese.Almeno quattrocento persone hanno affollato il Centro congresso di via dei Frentani, nel quartiere San Lorenzo. Ad aprire l’evento è stato Sebastiano Leonetti, già consigliere regionale, abruzzese con moglie molisana, che ha quindi impersonato il connubio tra le due comunità. Dopo il suo emozionato discorso, sono saliti sul palcoscenico Candido Paglione, sindaco di Capracotta (Is) e Marivera De Rosa, sindaca di Luco dei Marsi (Aq), in rappresentanza delle istituzioni locali (Forche Caudine ha posto il veto per i vertici regionali a causa delle imminenti elezioni amministrative in Molise). Paglione ha decantato le bellezze del Molise e ha invitato Zingaretti a Capracotta per la prima settimana di agosto in occasione della “Pezzata”. A chiudere la parte istituzionale sono stati i saluti del presidente Zingaretti, che dopo aver illustrato il bilancio della sua giunta, ha ribadito la collaborazione della sua giunta con le comunità abruzzesi e molisane.Alla vigilia dell’evento il governatore laziale ha trasmesso una lettera a Forche Caudine nella quale sottolinea come “decine di migliaia di donne e uomini molisani vivono nel nostro territorio, offrendo quotidianamente il proprio contributo di intelligenza, operosità, tenacia, distinguendosi in tantissime attività, dall’imprenditoria alle professioni, dalla cultura al pubblico impiego. Abbiamo tantissime profumerie sparse su tutto il territorio regionale, appartenenti a molte famiglie originarie di Sant’Elena Sannita, o gli oltre mille tassisti romani, molti dei quali originari di Bagnoli del Trigno, e ancora i sarti di Capracotta, i garagisti di Poggio Sannita e Frosolone, i ristoratori e tante, tantissime altre arti e professioni che rendono lustro alla nostra amata Regione. Il lavoro svolto dall’associazione Forche Caudine – ha sottoscritto ancora Zingaretti – attraverso un lungo percorso ormai trentennale, costituisce un contributo prezioso per la difesa e valorizzazione di un’antica e straordinaria cultura regionale che si richiama – sin dalla denominazione di molti paesi – alla civiltà sannita, dai tratturi al teatro di Pietrabbondante”.E’ stata quindi la volta dello spettacolo di Lino Rufo, noto folksinger originario di Castelnuovo al Volturno. A causa di un’indisposizione, non è potuto essere presente il comico ‘Nduccio. In conclusione il ricco buffet con prodotti molisani (formaggi dell’alto Molise), abruzzesi (salumi teramani e vini Tollo) e laziali (prodotti da forno e ricotta romana). I prodotti avanzati sono stati dati in beneficenza.Tante le personalità presenti, tra cui l’ex assessore regionale Michele Civita, il cui padre è stato sindaco di Acquaviva Collecroce, il presidente della Camera di Commercio Lorenzo Tagliavanti (con moglie molisana), il consigliere molisano Michele Petraroia, il vicepresidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, l’ex parlamentare Carol Tarantelli (vedova dell’economista Ezio), di origini abruzzesi, l’architetto Antonello Ciancio, candidato al Senato a Roma (la moglie è molisana). Per i vertici dell’associazione Forche Caudine, oltre al presidente Giampiero Castellotti, anche il segretario Gabriele Di Nucci, la giornalista Ida Santilli (figlia del sindaco di Pietracupa), il professor Luca Turrisi, gli imprenditori Francesco Caterina e Mauro Bonello. Per l’associazione Amici di Capracotta presente il vicepresidente Paolo Trotta, mentre per Sviluppo Capracotta il presidente Nicola Di Tanna.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

1917-2017 Caporetto battaglia e protagonisti

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 dicembre 2017

Roma Lunedì 4 Dicembre 2017, ore 11:00 Scuola Lettere Filosofia Lingue – Aula D Via del Valco di San Paolo 19. In occasione del centenario della battaglia di Caporetto, grazie al grande patrimonio documentaristico della Videoteca del Dipartimento di Studi Umanistici, in collaborazione con l’Associazione culturale biblioteca “Lorenzo Lodi” onlus – Storia Memoria Ricerca e l’Associazione Nazionale dei Fanti presentano: “1917-2017 CAPORETTO battaglia e protagonisti”.
Cav. Marco Lodi, Responsabile VideoTeca DSU Introduzione
Dott. Cap. Marco Pasquali Vice Presidente Nazionale Associazione del Fante Caporetto cento anni dopo
Prof. Paolo Carusi Storia dei movimenti e dei partiti politici (Univ. Roma Tre) Lo “shock” di Caporetto sull’opinione pubblica italiana […] L’Italia, a causa del malumore interno crescente e della scarsa efficacia dei piani strategici di Cadorna, dopo due anni e mezzo di guerra è sul punto di vacillare. Proprio in questo difficile frangente gli austriaci e i tedeschi sferrano il 24 ottobre 1917 una poderosa offensiva. È la vigilia delle drammatiche giornate di Caporetto. E’ necessario prenotare (posti limitati)

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Amantea, i giovani diventano protagonisti

Posted by fidest press agency su domenica, 26 novembre 2017

I ragazzi a PragaTestimonianze di impegno che restituiscono l’immagine di una generazione che non ha paura nell’affrontare nuove sfide, che riesce a muoversi liberamente per il mondo e che ricerca il successo esprimendo al massimo la propria personalità, bene intellegibile quanto mai unico e prezioso.
Viviana Lorelli, nella veste di aiuto regista, e Salvatore Alfano, in quelle dell’attore, hanno così non solo realizzato uno dei propri sogni, ma glorificato in un terreno non ancora appieno battuto, quale l’arte cinematografica, l’intera comunità amanteana. Entrambi, infatti, hanno preso parte al cortometraggio “Delta” che, nei giorni scorsi, è stato proiettato nella capitale della Repubblica Ceca, nell’ambito del festival internazionale “In Breve: giovani registi italiani”, organizzato dalla Fondazione Eleutheria. Difficile capire le emozioni che hanno potuto provare all’alzarsi del sipario: in quei minuti sullo schermo non scorreva soltanto il divenire della storia, ma anche la speranza di credere nell’avvenire.
La pellicola, per usare un termine caro agli appassionati, è stata diretta dal 21enne Yari Saccotelli, originario di Trani, ma anch’esso radicato ad Amantea, considerata la sua duplice partecipazione in alcuni eventi televisivi che hanno avuto luogo nel comune tirrenico. Viviana Lorelli sembra essere nata dietro una macchina da presa, districandosi perfettamente tra cinema e fotografia. I suoi studi presso la Rome University of Fine Arts le hanno consentito di raggiungere un elevato grado di conoscenza del mezzo tecnico, ma anche di declinare i paradigmi dell’organizzazione, tanto che a partire dal 2018, condividerà l’esperienza di direttore artistico della Grotta dei desideri, il fashion contest che si svolge ad Amantea e che si appresta a celebrare la quattordicesima edizione.
Salvatore AlfanoViviana LorelliSalvatore Alfano ha un talento innato per il teatro: nonostante la giovane età è in grado, come pochi, di caratterizzare i personaggi che interpreta, rendendoli vivi e semplici agli occhi dello spettatore. Non importa la rilevanza del palco: la sua bravura si mostra con costanza, nella pura essenza dell’applauso da parte del pubblico. Completano il team di lavoro gli attori Marco Golinucci e Sara Mennella.Il cortometraggio “Delta” ha superato una selezione durissima tra oltre 230 opere presentate ad una commissione di nove esperti di arte e cinema, rientrando poi nelle dieci scelte per la rassegna cinematografica internazionale che si è tenuta a Praga lo scorso fine settimana. I film sono stati proiettati in italiano, con sottotitoli in ceco e inglese, nella suggestiva cornice del “Theatre Royal”. “Delta” parla di Anna, una ragazza di ventidue anni affetta da un disturbo compulsivo della personalità. Un giorno viene invitata a cena da due ragazzi con cui ha avuto dei trascorsi poco piacevoli. Inizialmente rifiuta, poi deciderà di invitare entrambi a casa sua. Tutto sembra andare per il meglio, fino a quando i due cominceranno a rinfacciarle fatti accaduti nel passato, attraverso scherzi di cattivo gusto.Il gruppo che si è venuto a formare per questa occasione è già pronto a rimettersi in gioco. Sono già iniziate, infatti, le attività preliminare per la realizzazione di una nuova opera. Ed è probabilmente questo il lato più emozionante: un gruppo di ragazzi, con esperienze e imprinting diversi tra loro, comprendono la necessità di stringersi e di impegnarsi, senza condizionamenti e facendosi forza a vicenda. Per loro il futuro non potrà che essere roseo. (foto: i ragazzi a Praga, Salvatore Alfano, Viviana Lorelli)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Evento: Protagonisti dell’economia greca

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 maggio 2017

Gabriel ChaleplisLONDRA,/PRNewswire/ Il premio al Gabriel Chaleplis è stato presentato dal Elias Xanthakos, Segretario Generale del Ministero greco dell’Economia e dello Sviluppo.Questa è l’occasione inaugurale del premio greco, istituito per onorare gli imprenditori internazionali di origine greca che hanno dimostrato successo, etica, mentalità internazionale e grandi risultati a livello mondiale. Questo importante riconoscimento a Gabriel Chaleplis segue una serie di premi e onoreficenze negli Stati Uniti, in Europa e in Grecia per i suoi risultati nel mondo degli affari e per il suo contributo al benessere sociale. Nell’accettare il riconoscimento, Gabriel Chaleplis ha dichiarato di considerare come suo dovere il creare opportunità per approfittare della determinazione, dell’orgoglio e della persistenza che egli ritiene siano qualità naturali del suo paese. Il premio coincide con i vent’anni di attività di Gabriel Chaleplis a livello globale.
Gabriel Chaleplis è un imprenditore internazionale di operazioni su larga scala pionieristiche, con più di vent’anni di esperienza nell’incoraggiare capacità reciproche di base per la leadership globale.Le sue iniziative si concentrano sul settore IT/Tecnologia (B2B GAMING SERVICES LTD), che costituisce un’operazione globale su larga scala.B2B GAMING SERVICES LTD, attiva da vent’anni, si specializza in servizi per le aziende tramite la sua piattaforma innovativa e in continua evoluzione, che serve le principali marche mondiali nel campo dei giochi d’azzardo e delle scommesse. La Società si specializza anche nel settore terrestre nonché in quello non del gioco d’azzardo, con servizi che vanno dal commercio elettronico ai quelli di commercio elettronico con elementi ludici.B2B GAMING SERVICES e Gabriel Chaleplis hanno raccolto i riconoscimenti e premi più prestigiosi per l’imprenditorialità e il welfare sociale negli Stati Uniti, in Europa e in Grecia; recentemente sono stati nominati come “Una delle dieci migliori aziende in Europa”per l’imprenditorialità.Gabriel Chaleplis è impegnato a relazionarsi sempre con azionisti, dipendenti, partner e la società per vantaggi reciproci e a lungo termine attraverso principi, eccellenza e intenso lavoro di squadra.Gabriel Chaleplis continua a espandere il suo ambito di attività assumendo iniziative e implementando l’intelligenza strategica sul principio dell’innovazione.È un ingegnere meccanico (Politecnico Nazionale, Metsovio Polytechneio, Atene, Grecia 1985-1990) di origine greca e con una carriera internazionale (U.K., Germania, Spagna, Italia, Cipro, Romania, Sudafrica, EAU e Grecia).Vive e lavora a Londra, nel Regno Unito.(foto: Gabriel Chaleplis)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I Gioielli di Gaia Caramazza protagonisti alla 38° Edizione di Oroarezzo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 maggio 2017

caramazzacaramazza3Si è conclusa la 38° edizione di OROAREZZO, Mostra Internazionale dell’Oreficeria, Argenteria e Gioielleria di Arezzo Fiere e Congressi, una manifestazione esclusiva che da anni contribuisce alla valorizzazione e alla promozione dell’eccellenza orafa italiana nel mondo. Gran riscontro per la Jewellery designer romana Gaia Caramazza, presente per la prima volta ad OROAREZZO, che con le sue Creazioni Handmande ha attirato l’attenzione di molti buyer nazionali ed internazionali, con i quali ha instaurato rapporti commerciali per la diffusione delle sue collezioni in Svezia, Russia e Cina.“OROAREZZO, dichiara Gaia, ha rappresentato per me una grande occasione di confronto, sia riguardo l’aspetto creativo, con la partecipazione al “Concorso Premiere” un prestigioso palcoscenico della “grande bellezza italiana”, per il quale ho realizzato un bracciale esclusivo in bronzo dove predomina una caramazza1caramazza2pietra di calcite, che per il lancio a livello internazionale del mio core business”.Alla base della filosofia progettuale del brand GAIA Italian Handmande Jewellery, c’è una visione romantica e consapevole del ruolo della donna contemporanea. Passato e presente si fondono dando vita a un’interpretazione originale e senza tempo, di cui femminilità, seduzione e bellezza ne sono l’essenza.Contemporaneamente, l’attività di progettazione e promozione prosegue con la partecipazione ad eventi e kermesse esclusive nelle maggiori città italiane. Roma, Milano, Venezia e Napoli sono solo alcune delle location che hanno visto i gioielli GAIA ritagliarsi visibilità e credibilitDallo scorso anno infatti Gaia Caramazza è presente stabilmente agli eventi ALTAROMA al fianco di stilisti e designer di prestigio.Showroom GAIA Italian Handmande Jewellery – Via Margutta, 86 Roma (foto: caramazza)

Posted in recensione | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Tutto per una ragazza”

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

tutto per una ragazzaSi stanno svolgendo in questi giorni a Roma le riprese del nuovo film di Andrea Molaioli tratto dal best seller di Nick Hornby Tutto per una ragazza (edito in Italia da Guanda). Il protagonista Sam è interpretato da Ludovico Tersigni, che proprio nello skatepark di Cinecittà si è lungamente allenato per imparare i fondamentali di questo sport; Barbara Ramella interpreta Alice che con Sam condividerà l’esperienza di divenire genitori a 16 anni. Per entrambi i giovani interpreti si tratta del debutto da protagonisti sul grande schermo.
I genitori del protagonista Sam sono interpretati da Jasmine Trinca e Luca Marinelli, mentre quelli di Alice da Pietro Ragusa e Fiorenza Tessari. Le riprese del film, scritto da Andrea Molaioli, Francesco Bruni e Ludovica Rampoldi e prodotto da Indigo Film con Rai Cinema, continueranno fino a inizio dicembre, sempre a Roma. L’uscita è prevista per l’autunno 2016.
tutto per una ragazza1Tra le location scelte dal regista c’è l’unico skate park pubblico della capitale: il Cinecity Skatepark. Per l’occasione, la produzione Indigo Film, con il sostegno finanziario della DC Shoes, in accordo con il comune di Roma e con i ragazzi che lo frequentano, ha riqualificato e apportato alcune migliorie allo skatepark di Cinecittà, ripulendolo, ampliandone le dimensioni e fornendolo di nuove rampe ‘skatabili’. Da ieri, mercoledì 4 novembre, terminate le riprese in questa location, lo skatepark è tornato alla città e ai ragazzi che quotidianamente vi praticano il loro sport.Lo skatepark nel film diventa il luogo dove il giovane protagonista, Sam, vive la propria libertà e la totale passione per questo sport, che assume per lui un vero e proprio stile di vita. Così come lo è per i ragazzi che abitualmente frequentano questo luogo e che parteciperanno alle riprese del film. (foto: tutto per una ragazza)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Primo incontro nazionale “Fuori dal panico”

Posted by fidest press agency su martedì, 15 maggio 2012

Roma 15 maggio ore 9,30 Sala Protomoteca Campidoglio “Racconti, testimonianze, sfide, sofferenze e rinascite” delle persone sofferenti di disturbi di panico (DP) dal titolo “Fuori dal panico”, promosso dall’Istituto di Neuroscienze Globale (ISNEG), diretto dal neuroscienziato Rosario Sorrentino, in collaborazione con il Presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale, Fabrizio Santori. L’evento sarà moderato dalla giornalista RAI Alda D’Eusanio ed è stato organizzato dal blog “Fuori dal panico” e dai gruppi Facebook “La solidarietà nel panico” e “Affrontare e vincere il panico”. L’incontro fa seguito a quello promosso nel marzo del 2011 in cui furono presentati i dati commissionati dall’ISNEG all’istituto di rilevazione statistica Swg sul “Panico a Roma” che mostravano un fenomeno, quello degli attacchi di panico, in costante crescita con dati attorno ai 350mila cittadini colpiti in maniera cronica nella fascia di età tra i 18 e i 60 anni. Ad essere più colpite risultavano le donne laureate di età compresa tra i 25 e i 54 anni, seguite dai lavoratori autonomi romani tra i 35 e i 44 anni. L’analisi si concludeva con il preoccupante dato di un romano su quattro che soffriva di attacchi di panico.
“Quello che abbiamo avuto fortemente sostenere per il 15 Maggio – dichiara il Prof. Rosario Sorrentino – è un incontro voluto da chi soffre di attacchi di panico, desiderosi di uscire allo scoperto per non essere più discriminati come malati immaginari, ma soprattutto per lanciare un segnale di fiducia e speranza su scala nazionale e cioè che dal tunnel del panico si può uscire. La giornata nasce come momento di incontro e di confronto tra gli esperti dell’ISNEG e i pazienti che con i loro racconti, le loro testimonianze e il loro ritorno alla normalità rappresentano i veri protagonisti di questa giornata. Questa formula innovativa sarà quella del botta e risposta tra esperti del panico e coloro che soffrono di attacchi di panico affiancati per combattere un comune nemico”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nasce Tech Economy

Posted by fidest press agency su sabato, 14 gennaio 2012

Guttenberg Information Technologies Center

Image by williamhartz via Flickr

Nasce oggi Tech Economy, iniziativa editoriale che ha l’obiettivo di esplorare i punti di contatto tra il mondo dell’economia e quello delle tecnologie. Lo scopo è quello di supportare attraverso informazioni puntuali ed approfondimenti costanti manager e professionisti di imprese e PMI che oggi trovano nell’IT e nell’innovazione strumenti di crescita e di sviluppo essenziali per affrontare la crisi in corso.
“Il nostro obiettivo – spiega Stefano Epifani, editor di Tech Economy – è quello di avvicinare due mondi che ancora oggi, nel nostro Paese, stentano a toccarsi: quello del management e quello dell’Information Technology. Di fatto, questi due mondi non solo non si toccano, ma vivono in uno stato di conflitto latente che nasce dall’incomprensione, dal digital divide che nel nostro Paese è un problema non solo tecnologico ma anche e soprattutto culturale e politico, dall’endemica diffidenza nei confronti di un mondo, quello delle tecnologie, che certo non può esser più definito nuovo”. Tech Economy si propone quindi di affrontare il tema delle tecnologie dal punto di vista del business e degli impatti che esse producono ed inducono nel sistema economico. La tecnologia rappresenta oggi una grande opportunità di crescita e di sviluppo, che non può essere ignorata da chi opera a vari livelli in azienda. “La nostra vision – continua Epifani – è perfettamente sintetizzata nell’immagine che abbiamo scelto come nostro simbolo, il nasto di Moebius: unica figura geometrica con due lati ma una sola faccia. Tecnologia ed Economia, infatti, sono i due lati dai quali vogliamo dare con questa iniziativa la nostra chiave di lettura della società”.
Tech Economy affiancherà alle news, che garantiranno una copertura puntuale delle novità provenienti dal mondo dell’Information Technology, Focus, Best Practice e White Paper. I Focus sono articoli curati da alcuni dei principali esperti italiani sui punti di contatto tra IT ed azienda (e-Commerce, e-Learning, Marketing, Logistica, Social Network, CRM, innovazione in senso lato). Grazie alle Best Practice invece, casi di successo (o di insuccesso) raccontati direttamente dai protagonisti, si approfondiranno nel concreto tematiche che troppo spesso rimangono ad un livello teorico. I White Paper sono infine approfondimenti tematici nei quali si forniscono strumenti operativi a quanti vogliono approfondire aspetti specifici che riguardano l’impatto delle tecnologie in azienda. Tech Economy è presente in rete all’indirizzo http://www.techeconomy.it, ma anche nei principali Social Network (Facebook, Twitter, Google Plus). (Stefano Epifani)

 

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Colli Albani. Protagonisti e luoghi della ricerca archeologica dell’Ottocento”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 gennaio 2012

English: View of Monte Cavo (Rocca di Papa - R...

Image via Wikipedia

Roma,12 gennaio 2012 ore 18.00 Complesso del Vittoriano Sala Zanardelli Piazza Ara Coeli La mostra “Colli Albani. Protagonisti e luoghi della ricerca archeologica dell’Ottocento”, vuole mettere in luce non solo i siti e i reperti di tanti decenni di scavi che hanno interessato i Colli Albani, ma gli archeologi stessi, la loro formazione e il loro metodo di ricerca. In particolare verrà analizzato il proficuo periodo dell’800, con i numerosi studi svolti nell’area dei Castelli Romani. Promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma, la mostra si avvale del patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Roma -, in collaborazione con la Città di Monte Porzio Catone e la Galleria Theodora Frascati, e l’organizzazione generale di Comunicare Organizzando di Alessandro Nicosia.
L’esposizione è a cura di Massimiliano Valenti, Direttore del Polo Museale di Monte Porzio Catone, che spiega: “L’800 è il secolo in cui si compie la genesi dell’archeologia come scienza autonoma, sempre più svincolata dall’antiquaria, che aveva profondamente caratterizzato le attività di scavo e di studio dei secoli precedenti.”

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il mondo lo possiamo cambiare

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 gennaio 2012

Un cambiamento reso necessario ma che ha il difetto di non essere colto nella sua interezza da coloro che ne devono essere i protagonisti: i popoli di questo pianeta. Non è una questione che può interessare una nazione o un continente, ma è globale. E’ il capitalismo e le sue storture che devono essere mondate perché genera mostri di crudeltà e di cinismo di elevata raffinatezza. E’ nel suo trasformismo, per sfruttare le nostre debolezze, che risiede la sua forza.
Una società che vogliamo evoluta non può cibarsi di miserie come quella di condannare a morte per stenti e mancanze di cure milioni di bambini ogni anno. Una società che ha poco rispetto per la dignità umana e che lo esalta al suo avere e non al suo essere. Una società che specula sulla salute per una comunità che si suole malata cronica per favorire le logiche del profitto. Una società che fa del culto della forza la sua arma letale per opprimere i più deboli.
Una società che esalta la vita e penalizza chi la vive perché non offre a tutti il diritto all’assistenza, all’istruzione, al lavoro, al vitto e ad una vecchiaia serena. Condiziona questo diritto solo ad una classe di privilegiati, ovvero un centinaio di milioni contro i restanti sette miliardi. Per questi pochi si offre loro l’80% delle risorse e si relegano gli altri al restante 20%. Uscire da questa trappola mortale si può, anzi si deve perché la vita è sacra così com’è sacro il viverla nella sua interezza.
Spetta a tutti sostenere questi principi e soprattutto da parte di quanti sono preposti per l’ordine morale che rappresentano quali i rappresentanti religiosi e dell’etica laica. Deve emergere lo spirito francescano rispetto a quello curiale non tanto per avere un popolo di poveri, quanto quello di giusti nel rapporto con se stessi e con i propri simili. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza Stampa Partito delle Aziende

Posted by fidest press agency su sabato, 2 luglio 2011

Roma 06 luglio ore 12 30 presso la Sala Nerone del Grand Hotel Plaza in Via del Corso 126 a Roma Conferenza stampa di annuncio e presentazione nuove personalità politiche che entrano a far parte del nuovo progetto politico PDA .In questa sede oltre a nomi importanti che hanno deciso di passare con il PDA annunceremo anche la nostra collocazione gia’ accettata a livello europeo.
Il Presidente Fabrizio Frosio in serata verra’ premiato presso l’hotel Hilton Cavalieri con il premio Protagonisti Della Vita per aver fondato il Partito delle Aziende. (pda logo)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il libro che mi manca

Posted by fidest press agency su sabato, 7 maggio 2011

Milano, dal 12 Maggio al 25 Giugno 2011 orari: da martedì a sabato 10.00-13.00; 16.00-19.00 Inaugurazione: Giovedì 12 Maggio 2011– dalle ore 18.30 Piazzale Baiamonti, 2 Fabbrica Eos a cura di Francesco Poli Ingresso libero. José D’Apice, artista inquietante e problematico, torna a Milano con una mostra che lascia molti spunti per riflettere sull’importanza dell’individuo all’interno della società moderna, fragile e disunita, che vede la trasformazione dei suoi protagonisti da produttori a consumatori che perdono le loro sicurezze a causa di una vita sempre più frenetica e costretta ad adeguarsi alle attitudini del ‘gruppo’ per non sentirsi esclusa e che corre sorda verso un futuro abitato da grandi incertezze. In mostra anche Autoritratto dopo, culmine dell’autoironia grottesca di questo artista, costruita sul rovesciamento degli equilibri: in alto la testa e il busto di un navigatore con enormi denti cannibaleschi che stringono un osso, in basso due piccole braccia scheletriche e una gamba di un tavolino, che si trasforma in un piede da danzatore che regge tutta la costruzione, posato su una piccolissima sedia; l’unico riferimento ipotizzabile è la crudeltà degli europei nella conquista dell’America. Illuminata è un dittico di facile interpretazione erotico-sessuale, che ci mostra due gambe di manichino piegate e aperte. I piedi con scarpette da ballerina poggiano su due piccole silhouette di danzatrici, mentre in centro vediamo, in basso, un vaso in cui entrano i tubi prolungamenti delle gambe, e in alto una farfalla ricamata su un frammento di tessuto.
Piccolo atlante imperfetto del mondo, opera molto suggestiva, è un lungo polittico formato da una serie di grandi disegni, ciascuno dei quali dovrebbe rappresentare un continente, almeno se si leggono i cartigli in basso, ma questi “continenti” in effetti sono delineati come dei pezzi del corpo umano ischeletrito: il cranio, la gabbia toracica, il bacino, la parte superiore e inferiore delle gambe e i piedi. Sullo sfondo scuro si vede fluttuare una sfera che allude al nostro o a un altro pianeta. Una peculiarità di tutte le opere di José D’Apice è l’effetto iperreale derivato dalla precisione maniacale dell’elaborazione figurativa che, attraverso il disegno, la tecnica mista e il collage, crea una nuova e suggestiva dimensione. (la vita, autoritratto, piccolo atlante)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premiazioni del Lavoro 2011

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 aprile 2011

Udine C’è tempo ancora fino al 14 aprile per inviare le domande di ammissione al bando per le Premiazioni del Lavoro e del Progresso economico, la cerimonia-evento che contraddistingue la Camera di Commercio di Udine e che giungerà quest’anno alla 58esima edizione. I premi sono riservati a tre categorie: le aziende, gli imprenditori e i lavoratori dipendenti che, con il loro impegno quotidiano, hanno saputo e sanno essere protagonisti della produttività del Friuli. La categoria “aziende” avrà 13 premi (più due per le cooperative); 5 premi sono riservati agli imprenditori, mentre 7 sono quelli dei lavoratori. Uno spazio è dedicato anche a uno studente iscritto al 4° o 5° anno di un istituto secondario superiore della provincia di Udine che si sia distinto per eccezionale merito scolastico e uno agli studenti universitari, con un riconoscimento per una tesi di laurea di particolare interesse per l’economia locale. http://www.ud.camcom.it.

Posted in Recensioni/Reviews, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

51° Premio Tv 2011

Posted by fidest press agency su domenica, 13 marzo 2011

Roma  16 marzo ore 12.00 Sala A viale Mazzini, 14 (entrata via Pasubio, 7) – Conferenza stampa per la presentazione del  51° Premio Tv 2011 Premio Regia Televisiva in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo  Conduce Fabrizio Frizzi Regia di Riccardo Blasi  Il Premio Regia Televisiva è la serata dedicata alla premiazione dei migliori programmi televisivi e dei loro protagonisti, selezionati da un’accademia di esperti. Gli ospiti e i protagonisti si alterneranno sul palco del Teatro Ariston come premiatori e premiati. Il pubblico potrà scegliere attraverso il televoto la trasmissione preferita dell’anno   In onda su Rai 1, domenica 20 marzo ore 21.30

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La pellicola sulla vita di Renato Vallanzasca

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 gennaio 2011

Renato Vallanzasca at a televised interview in...

Image via Wikipedia

“Venerdì prossimo nelle sale arriverà il film che racconta la vita di un delinquente, un assassino comune, che in un Paese strano come l’Italia che celebra i carnefici e dimentica le vittime, è diventato materia di libri, film e dibattiti”. Il riferimento che Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – fa è alla pellicola che racconta la vita di Renato Vallanzasca, uomo dal lungo curriculum criminale. “Già nel momento in cui questo film fu girato – dice Franco Maccari – abbiamo espresso il nostro dissenso verso il regista ed i protagonisti a cui avevamo chiesto di prendere una sola delle vite distrutte dalla potenza omicida di Vallanzasca e trasformarla in film. Oggi – continua il Segretario Generale del Coisp – che questa operazione di sciacallaggio commerciale si è compiuta, restiamo esterrefatti dal battage pubblicitario che precede l’uscita”. “Siamo consapevoli – conclude Maccari – di non poter impedire a nessuno di andare al cinema a vedere ciò che più desidera e vuole, ma a noi non può essere impedito di manifestare il nostro dissenso. E così non è escluso che delegazioni del Coisp, venerdì sera, manifestino davanti ai cinema in più parti d’Italia dove sarà programmato il film, insieme ai familiari di alcune delle vittime che per colpa di Vallanzasca non hanno potuto assicurare un futuro ai loro figli e un affetto alle loro famiglie”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mirafiori: le scelte dei metalmeccanici

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 gennaio 2011

“I lavoratori di Mirafiori nei prossimi giorni sono chiamati a una scelta difficile su un accordo importante sotto il profilo dell’investimento ma certamente gravoso sotto quello del lavoro. Credo che debbano essere rispettati e che sia indispensabile contrastare tutto ciò che può far crescere la tensione. Da questo punto di vista le dichiarazioni di Marchionne “se il risultato sarà sotto il 51% torneremo a Detroit a festeggiare i risultati ottenuti in America” sa di inutile provocazione. E’ bene che tutti i protagonisti di questa vicenda recuperino il senso di responsabilità e il rispetto per le posizioni e le scelte altrui”. Lo dichiara in una nota Paolo Bragantini, Segretario provinciale PD Torino

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rapporto sulle migrazioni

Posted by fidest press agency su domenica, 12 dicembre 2010

Roma. 16 dicembre alle ore 16.00, presso la Sala delle Carte Geografiche (Via Napoli, 36), presentazione del settimo Rapporto dell’Osservatorio Romano sulle Migrazioni. Il Rapporto (edizioni Idos, 432 pagine) – realizzato dalla Caritas in collaborazione con Provincia e Camera di Commercio di Roma – descrive l’immigrazione a partire dai dati statistici disponibili su residenti, soggiornanti e richiedenti asilo, mercato del lavoro (sia dipendente che autonomo), caratteristiche demografiche e dimensione formativa (scuola, università, educazione degli adulti, formazione professionale). I dati degli archivi ufficiali vengono completati dalle voci degli stessi protagonisti, raccolte attraverso ricerche qualitative, interviste o testimonianze dirette. Parteciperanno alla presentazione – oltre agli autori – il direttore della Caritas, monsignor Enrico Feroci, l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Claudio Cecchini, il vicepresidente della Camera di Commercio, Lorenzo Tagliavanti, ed i quattro consiglieri aggiunti del Comune di Roma: Madisson Godoy (America Latina), Tatyana Kuzyk (Europa), Victor Emeka Okeadu (Africa), Romulo Salvador (Asia).

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »