Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘protocollo intesa’

Protocollo d’intesa tra Università per Stranieri di Perugia e Confindustria Umbria

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 maggio 2019

Percorsi formativi sui temi dell’internazionalizzazione delle imprese; progetti e attività promozionali all’estero; incoming di operatori esteri in Umbria per ex studenti: include molteplici ambiti il protocollo di intesa tra l’Università per Stranieri di Perugia e Confindustria Umbria sottoscritto a Palazzo Gallenga, sede principale dell’Università per Stranieri di Perugia. L’accordo, di durata biennale, è stato firmato dalla rettrice professoressa Giuliana Grego Bolli e dal presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni alla presenza, tra gli altri, dei docenti della Stranieri Daniele Piccini, Emidio Diodato, Valerio De Cesaris, Antonio Rigano, Stefania Spina, Giovanna Scocozza e Donatella Padua. La firma è avvenuta nel corso della riunione del Consiglio Generale di Confindustria Umbria che, in questa occasione, è stato ospite dell’Università per Stranieri di Perugia.
“Quest’accordo con Confindustria Umbria – ha sottolineato la rettrice Giuliana Grego Bolli al momento della firma – è molto importante per il nostro Ateneo in quanto ci permette una collaborazione stretta sia da un punto di vista della didattica sia per quanto riguarda la formazione. Favorisce, inoltre, incoming di operatori esteri in Umbria, che possano prevedere, in via sperimentale, il coinvolgimento di ex studenti della Stranieri di Perugia che ricoprono nei loro paesi di origine posizioni di rilievo e di interesse per le imprese”. “Si tratta – ha aggiunto Antonio Alunni, presidente di Confindustria Umbria – di un ulteriore tassello di apertura di Confindustria Umbria verso le istituzioni del territorio. La sinergia tra l’Università per gli Stranieri e la nostra Associazione può contribuire a consolidare la presenza delle imprese sui mercati internazionali e nello stesso tempo concorrere a una formazione più focalizzata sulle esigenze di internazionalizzazione del tessuto produttivo locale”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Protocollo d’intesa Croce Rossa Italiana e Confassociazioni

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 novembre 2018

Roma 4 Dicembre, alle ore 11, presso la Sala Nassirya del Senato della Repubblica (Palazzo Madama), si terrà la conferenza stampa di presentazione cui parteciperanno i vertici delle rispettive Organizzazioni, ovvero il presidente della CRI Avv. Francesco Rocca ed il presidente di CONFASSOCIAZIONI, Dott. Angelo Deiana accompagnato dal sottoscritto, Dott. Carmelo Cutuli presidente del settore confederale della Comunicazione in qualità di promotore del protocollo e dalla Dott.ssa Federica De Pasquale, vice presidente della branch pari opportunità.I saluti istituzionali saranno portati dal Sen. Pierpaolo Sileri, presidente Commissione igiene e sanità, da Vincenzo Zoccano, Sottosegretario con delega alla famiglia e alla disabilità e dalla Sen. Maria Rizzotti, componente della Commissione igiene e sanità.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Adiconsum e Ali Confcommercio firmano protocollo intesa per sostenere cultura del libro

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 agosto 2018

ALI, Associazione Librai Italiani aderenti a Confcommercio, e ADICONSUM hanno firmato un Protocollo di intesa per sostenere la cultura e il settore del libro. “Ci siamo rivolti anche al mondo dei consumatori – spiega Paolo Ambrosini, Presidente di Ali Confcommercio – convinti che superare la “mercificazione” del libro sia un altro passo necessario per recuperarne il valore sociale e rimettere al centro le librerie nella sua distribuzione. Il mondo del consumo rappresentato da Adiconsum ha raccolto il nostro invito perché ha compreso che in gioco non c’è solo l’interesse dei librai, ma anche dei cittadini”.
Gli obiettivi della collaborazione tra commercianti e consumatori è fornire maggiore consapevolezza informativa a chi acquista i libri, portare avanti un’attività di tutela dell’intera filiera adoperandosi nelle sedi opportune affinché il prezzo dei libri di testo non abbia rincari superiori alla normativa vigente e comunque per un suo contenimento; sensibilizzare le istituzioni e chi le rappresenta sull’importanza di una presenza diffusa di librerie sul territorio; rivendicare da parte delle istituzioni interventi tesi a garantire la reale concorrenza nel mercato a tutela sia del consumatore che degli operatori commerciali, contrastando e denunciando quindi ogni situazione che con essa contrasti.“Lo sviluppo della conoscenza e dell’informazione è da sempre nelle corde di Adiconsum – dichiara Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale – Con la sottoscrizione del protocollo con Ali-Confcommercio, intendiamo salvaguardare e sostenere la cultura in generale, agendo su due fronti: tutelare la filiera, in un’ottica di sviluppo di una reale concorrenza del mercato, segnalando ad es. gli operatori commerciali disonesti, e dall’altro, di lavorare per un contenimento dei costi, che possa avvicinare sempre più consumatori alla lettura, ed in particolare il mondo dei giovani. Non faremo mancare il nostro sostegno a quest’iniziativa anche attraverso tutte le nostre strutture presenti sul territorio”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Approvato il Protocollo di Intesa Roma Capitale – Sapienza Università di Roma per la riqualificazione dello Stadio Flaminio

Posted by fidest press agency su martedì, 6 marzo 2018

È stato approvato con delibera di Giunta l’accordo di cooperazione tra amministrazioni pubbliche con il Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica della Sapienza Università di Roma finalizzato al recupero e alla valorizzazione dell’impianto sportivo “Stadio Flaminio” mediante la predisposizione di un piano di conservazione.Il Protocollo di Intesa è finalizzato allo studio approfondito dell’immobile ed ha come obiettivi:
Presentare il valore architettonico e storico dell’opera e valutarne lo stato attuale di conservazione;
Valutare le modifiche e trasformazioni dell’opera e del rapporto tra questa ed il contesto urbano e paesaggistico susseguitesi nel tempo;
Definire modalità e livelli di protezione calibrati per le diverse parti della struttura che ne permettano il riutilizzo e funzionamento;
Formulare raccomandazioni dettagliate e definire interventi compatibili atti a orientare futuri interventi di restauro e lavori di riqualificazione;
Formulare linee-guida sulla manutenzione e gestione nel rispetto dell’opera originale in funzione di progetto di riqualifica;
Diffondere le attività di ricerca e i risultati da essa conseguiti tramite una costante attività di divulgazione Faranno parte del gruppo di lavoro interdipartimentale, oltre al Dipartimento Sport e Politiche Giovanili, il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica, il Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, il Municipio II e la Sovrintendenza Capitolina.
“La firma del Protocollo d’Intesa rappresenta un risultato importante per l’iter di riqualificazione dello Stadio Flaminio al fine di sottrarlo al degrado in cui versa ormai da diversi anni. Vogliamo restituire alla città un polo di attrazione sportivo e culturale di alto valore storico e pregio architettonico. La fase di studio, ad opera del Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica della Sapienza Università di Roma, che è assegnataria di un finanziamento erogato dalla Getty Foundation, rappresenta anche uno studio pilota da poter applicare in altri ambiti di interesse delle amministrazioni coinvolte” ha dichiarato l’Assessore allo Sport, Politiche giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia. “Oggi molti edifici moderni hanno bisogno di essere reinterpretati, ripensati e adeguati alle esigenze e alle norme attuali, anche preservandone la vocazione originaria. E’ il caso dello Stadio Flaminio, un capolavoro della storia dell’architettura italiana, che merita di tornare a vivere e a far parte della quotidianità dei cittadini. Questo protocollo ha quindi l’obiettivo di permetterci di studiare e conoscere nel dettaglio lo stato di salute dell’edificio e allo stesso tempo di costruire un percorso di condivisione di strategie possibili per garantirne il suo futuro”, ha aggiunto l’Assessore all’Urbanistica Luca Montuori.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sanità:Protocollo d’intesa per la formazione dei giornalisti

Posted by fidest press agency su martedì, 19 dicembre 2017

protocollo intesa sanitàFirmato oggi dal Ministro della salute Beatrice Lorenzin e dal Segretario Generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana Raffaele Lorusso il Protocollo di Intesa per la realizzazione di corsi di formazione in materie scientifiche di largo interesse rivolti ai giornalisti nell’ambito della Formazione Professionale Continua (FPC) obbligatoria per tutti i giornalisti in attività.
Considerato che la trattazione di tematiche di salute, anche di natura emergenziale, ha assunto negli ultimi anni rilevanza particolare e che le informazioni diffuse dai media sono in grado di influenzare la percezione e le scelte dei target di riferimento, l’obiettivo del Protocollo firmato è quello di promuovere nei giornalisti conoscenze in ambito sanitario provenienti da fonte istituzionale autorevole e indipendente, al fine di fornire ai cittadini un’informazione corretta e scientificamente validata, contrastando il fenomeno della disinformazione e delle fake news circolanti.”Con questo Protocollo – ha sottolineato il Ministro della salute Beatrice Lorenzin – ci vacciniamo contro le fake news. Il Ministero della salute mette a disposizione dei giornalisti la propria competenza, gli esperti, il suo know-how per contribuire alla formazione dei giornalisti rispetto alla cultura scientifica e quindi per promuovere la diffusione di informazioni scientificamente validate nel nostro Paese, a vantaggio dei cittadini italiani”.”Formare i giornalisti – ha proseguito il Segretario generale della FNSI Raffaele Lorusso – è fondamentale per avere una opinione pubblica correttamente informata sui temi della medicina, dell’informazione scientifica e diventa anche un antidoto fortissimo contro i ciarlatani che fanno disinformazione e puntano a mettere in discussione, se non a cancellare, quelle che sono state conquiste che hanno rivoluzionato il mondo scientifico e migliorato la vita dei cittadini”.
In particolare il Protocollo prevede:
la realizzazione di corsi di formazione gratuiti nell’ambito della Formazione Professionale Continua obbligatoria per tutti i giornalisti in attività specificamente dedicati alla informazione sui temi della salute e contraddistinti da approcci innovativi volti alla promozione di una informazione corretta che incrementi le conoscenze e le consapevolezze dei cittadini in tema di tutela della salute, con particolare riferimento alle buone pratiche ed alla ricerca coerente delle fonti informative;
l’impegno del Ministero della salute ad elaborare un progetto condiviso di corsi di formazione e mettere a diposizione del progetto, sia in fase di elaborazione, sia in quella di docenza, i suoi esperti scientifici e di comunicazione;
l’impegno della Federazione Nazionale della Stampa ad inserire gli incontri formativi approvati nei programmi obbligatori di FPC; attivare le iniziative previste dal Protocollo attraverso il coinvolgimento dei propri esperti, mettere a disposizione il patrimonio di competenze acquisite, di relazioni associative e scientifiche.Per la realizzazione degli obiettivi del Protocollo d’intesa e al fine di garantire la piena operatività delle attività, sarà costituito un Comitato paritetico, coordinato da un rappresentante del Ministero. Alle riunioni del Comitato potranno essere invitati a partecipare, in qualità di esperti, anche rappresentanti di altre istituzioni pubbliche, in ragione degli argomenti trattati.Le attività di verifica e monitoraggio delle iniziative oggetto del Protocollo saranno espletate dalla Direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali.
Il Protocollo ha durata di tre anni, a decorrere dalla comunicazione d’inizio attività e potrà essere prorogato senza oneri su richiesta motivata di una delle due Parti. (foto: protocollo intesa sanità)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma Capitale e Fastweb hanno siglato un Protocollo di Intesa

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 settembre 2017

campidoglioLo hanno fatto per l’avvio della sperimentazione basata su tecnologie 5G e Wi Fi per lo sviluppo di servizi di ultima generazione da realizzare entro la fine del 2020 in alcune aree del territorio comunale.Con la sottoscrizione del Protocollo Roma Capitale e Fastweb coopereranno per la definizione di progetti di sperimentazione a partire dal 2018, in particolare, nell’ambito delle applicazioni digitali per la Smart City e dell’IoT, Internet delle cose. L’obiettivo della sperimentazione è la costruzione di una piattaforma in grado di supportare servizi e applicazioni nei settori della mobilità intelligente, della sensoristica, dell’industria 4.0, del turismo, della videosorveglianza con l’obiettivo di arricchire l’ecosistema digitale della città, cogliendone le priorità strategiche di sviluppo e trasformandola in un laboratorio di innovazione digitale.Le reti mobili di 5° generazione, le cosiddette reti 5G, sono reti convergenti, in cui la differenza tradizionale tra rete fissa e mobile tende a sfumarsi: le antenne radio-mobili utilizzate in una rete 5G raggiungono una densità molto superiore a quella delle reti attuali e sono interamente collegate con fibra. In questo modo le prestazioni della rete raggiungono livelli di gran lunga superiori a quelle del 3G e del 4G e assimilabili a quelle delle reti fisse. La quinta generazione di reti aumenterà enormemente la velocità di connessione mobile, con abbattimento a pochi secondi del tempo necessario per il download di file di grandi dimensioni.Grazie all’intesa raggiunta la città di Roma si candida a diventare una delle prime città in Europa a disporre di collegamenti in 5G e a ricoprire un ruolo di punta nel panorama nazionale dei servizi ad altissima connettività che trasformeranno il modo di vivere lo spazio urbano e domestico.Con la sottoscrizione dell’accordo Fastweb si impegna a progettare e a realizzare le infrastrutture di rete necessarie per lo sviluppo dei nuovi servizi digitali implementando così anche nuovi collegamenti alla rete Internet a banda ultralarga. A tal fine Roma Capitale si rende disponibile a fornire tutte le informazioni in suo possesso riguardanti le infrastrutture civili che rientrano nella propria disponibilità. L’avvio della sperimentazione 5G prevede inoltre l’integrazione con il Wi Fi sul territorio.L’annuncio dell’accordo giunge all’indomani del lancio di Fastweb a Roma della connettività a 1 Gigabit in download, 10 volte superiore a quella attuale, e fino a 200 Megabit in upload, e dell’accordo tra Fastweb e il Comune, nell’ambito della Convenzione Sistema Pubblico di Connettività, che prevede il potenziamento della rete a banda ultralarga a disposizione della Pubblica Amministrazione.Un rapporto, quello tra Fastweb e il Campidoglio che va quindi sempre più consolidandosi nell’ambito di un più vasto piano di investimenti che mira a migliorare i servizi in rete per gli abitanti di Roma e per l’Amministrazione capitolina che sarà sempre più connessa così da supportare in modo adeguato la crescente offerta di servizi online per i cittadini, innescando e alimentando un circolo virtuoso di digitalizzazione diffusa.”Sono particolarmente orgogliosa di annunciare che Roma sperimenterà la rete 5G e che lo farà avvalendosi delle tecnologie e degli standard più evoluti sotto il profilo della riduzione dell’impatto ambientale e dell’ottimizzazione dell’efficienza energetica. L’accordo che sigliamo oggi manifesta la nostra volontà di facilitare gli investimenti in infrastrutture e innovazione per creare un ecosistema fertile all’insediamento di nuove imprese sul territorio. La nostra è una città che, consapevole della sua storia e delle sue tradizioni, abbraccia con entusiasmo il futuro”, dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi.“Siamo orgogliosi di poter essere al fianco di Roma Capitale nel percorso che porta verso nuovi orizzonti di connettività. Fastweb è un’azienda innovativa, sempre alla ricerca di nuove soluzioni tecnologiche e servizi disruptive, in linea con l’evoluzione dei bisogni dei cittadini e delle necessità di aziende e grandi organizzazioni. Oggi, al fianco e in piena sintonia con l’Amministrazione Capitolina siamo pronti a fornire le soluzioni più efficaci ai cittadini romani e a delineare i migliori scenari per la sperimentazione di nuove”, commenta il Direttore Relazioni Esterne e Istituzionali di Fastweb Sergio Scalpelli.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Siglato il protocollo d’intesa per il rinnovo del contratto collettivo dell’igiene ambientale per le aziende private

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 luglio 2016

E’ stato firmato il Protocollo d’intesa che contiene gli elementi essenziali per la definitiva sottoscrizione del rinnovo del Collettivo Nazionale di Lavoro dei circa 40.000 dipendenti delle aziende private addetti ai servizi di igiene ambientale, scaduto lo scorso 31 dicembre 2013. Il testo è stato sottoscritto da ASSOAMBIENTE (aderente FISE/Confindustria) e dalle Organizzazioni Sindacali FP-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI e FIADEL.
Nell’intesa le parti hanno determinato una decisa svolta per il panorama contrattuale italiano, concordando in merito all’aumento dell’orario di lavoro settimanale da 36 a 38 ore e contestualmente riducendo i costi per il lavoro straordinario svolto entro certi limiti. Altra misura diretta ad aumentare la produttività e l’effettivo lavoro, disincentivando le assenze ripetute per malattia, è la previsione di importanti penalizzazioni economiche a carico dei lavoratori eccessivamente colpiti da frequenti “morbilità”, fatte salve le gravi malattie e comunque oltre una franchigia per eventi di malattia considerati “fisiologici”.
Inoltre, in una logica di contrasto alla sleale concorrenza realizzata attraverso l’impropria applicazione nel settore di altri contratti collettivi, è stato concordato un livello base per le mansioni più elementari, nell’ambito dell’inquadramento del personale, inferiore del 20% rispetto all’attuale. L’accordo prevede una salvaguardia, con applicazione delle tutele precedenti, per i lavoratori già presenti nel settore prima dell’introduzione della normativa di legge sulle “tutele crescenti”, qualora siano interessati da passaggi di appalto successivamente alla data di entrata in vigore del CCNL.
Merita una specifica menzione per la valenza politico-sociale l’ istituzione di un fondo di solidarietà bilaterale, ai sensi di legge, destinato principalmente ad agevolare l’esodo anticipato dei lavoratori. A fronte di ciò, la parte economica dell’accordo prevede un aumento a regime di 92 euro in busta paga e di ulteriori 28 euro suddivisi tra diversi istituti di “welfare contrattuale”, da spalmarsi entro il 30 giugno 2019.
L’accordo sarà perfezionato nei dettagli in occasione dei prossimi incontri, già fissati a partire dalla prossima settimana. A seguito della sottoscrizione del protocollo, le organizzazioni sindacali di categoria hanno sospeso l’indizione dello sciopero programmato per i giorni 13 e 14 luglio.
“Questo rinnovo contrattuale”, ha evidenziato il Vice Presidente di FISE ASSOAMBIENTE, Emilio De Vizia, “unito alla stringente applicazione delle nuove importanti norme introdotte dal recente Codice degli Appalti Pubblici, apre una nuova fase, in cui le aziende potranno misurarsi e farsi concorrenza sulla base della qualità dei servizi e sulla produttività e non più solo su un minore costo del lavoro derivante dall’illegittima applicazione di contratti collettivi di altri settori, con il solo fine di far ricadere sulla qualità del servizio, e quindi sui 3sscittadini, le conseguenze negative di una compressione salariale e di una inadeguata imprenditorialità”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Firma del Protocollo d’Intesa tra l’Esercito e l’Università degli Studi di Milano

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2016

università studi milanoEdolo (BS) Martedì 19 aprile alle ore 11.00, alla Base Logistico-Addestrativa dell’Esercito avrà luogo la firma del Protocollo d’Intesa tra l’Esercito e l’Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali.
Obiettivo del protocollo è rendere più intenso il rapporto studente-università e, nel contempo, arricchirlo di ulteriori contenuti, in sinergia con l’Istituzione militare, consentendo la realizzazione di “campus” (sul modello delle esperienze europee ed americane più avanzate) che possa ospitare studenti e professori, attuando un’attiva partecipazione e scambio tra gli ospiti.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Firma protocollo intesa

Posted by fidest press agency su sabato, 9 luglio 2011

Torino 12 luglio alle 12 nella Sala Marmi di Palazzo Cisterna, in via Maria Vittoria 12, il Vice-Presidente e Assessore Allo Sport, Gianfranco Porqueddu, firmerà il Protocollo d’intesa tra la Provincia di Torino, l’I.C.S. (Istituto per il Credito Sportivo) ed ilC.O.N.I. per la concessione di mutui finalizzati alla costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, completamento e messa a norma di impianti sportivi o strumentali all’attività sportiva. L’intesa prevede che l’I.C.S. metta a disposizione per tre anni una somma complessiva di 26 milioni di Euro per stipulare mutui con la Provincia di Torino, o con altri Enti pubblici e privati previsti dallo Statuto dell’Istituto. I termini dell’accordo saranno illustrati ai giornalisti presenti alla firma dal Vice-Presidente Porqueddu e dal dirigente dell’I.C.S. delegato alla firma.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In viaggio con l’arca

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 giugno 2011

Padova, 8 giugno alle ore 16.30 presso il Multisala Pio X – Sala Giotto via Bonporti 22 in occasione del Festival della Comunicazione 2011, presentazione documentario “In viaggio con l’arca – storie di lavoro in area penale minorile” Il documentario, patrocinato dal Segretariato Sociale della RAI, testimonia l’omonimo progetto sostenuto dalla Fondazione Vodafone Italia e realizzato dall’Associazione Culturale Controchiave in Protocollo d’Intesa con il Dipartimento di Giustizia Minorile. Il 5 maggio scorso in occasione della prima proiezione a Roma, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inviato un messaggio di sostegno ed esortazione per il lavoro che si sta svolgendo. Il progetto è giunto al termine del primo anno di attività e proseguirà il suo lavoro sul territorio nazionale negli Istituti Penali per Minorenni nelle strutture penali e di accoglienza territoriali di Bologna, Roma, Catanzaro e Lamezia Terme, con lo scopo di fornire ai minori, entrati in conflitto con la legge, percorsi di formazione professionale legati all’alta liuteria artigiana nel settore degli strumenti ad arco e dei pianoforti. Sono stati invitati alla proiezione del documentario i Rappresentanti delle Istituzioni della Regione, della Provincia, dei governi locali, del Dipartimento di Giustizia Minorile, oltre che diverse autorità e personalità della cultura e della società di Padova e del Veneto. Subito dopo la proiezione è previsto un dibattito sul tema della devia nza minorile e di come essa viene comunicata dai mass media. Modera il dibattito: Alessandra Sgarbossa (giornalista, consigliere O.d.G. Veneto) Ospiti:
• Serenella Pesarin – Direttore Generale Attuazione dei Provvedimenti Giudiziari
• Claudio Piron – Comune di Padova Assessore alle Politiche Giovanili
• Francesca Vianello – Università di Padova (facoltà di Sociologia)
• Luca Ribustini – Resp. di progetto dell’Ass. Cult. Controchiave, giornalista, autore del documentario

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Brunetta rinvia impegni milanesi

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 marzo 2011

In riferimento alla comunicazione relativa agli impegni a Milano del Ministro Renato Brunetta previsti per oggi, lunedì 21 marzo, si avvisa che, vista la concomitanza con l’odierna convocazione del Consiglio dei Ministri alle ore 10,30 per un’informativa del Presidente del Consiglio sull’evoluzione della crisi libica,sono rinviati a data da destinarsi sia la sottoscrizione del protocollo d’Intesa per Expo Milano 2015 prevista alle ore 10,30 a Palazzo Marino, sia il convegno XVI giornata CLAPI – Vinca il migliore, previsto per le ore 11 presso l’aula Aula Magna dell’Università Bocconi.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Protocollo intesa: esercito soc. sportiva Lazio

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 marzo 2011

Oggi 11 marzo alle ore 12.30, nel corso di un incontro tenuto presso il comando militare della capitale, il comandante – generale di corpo d’armata Mario Marioli – e il vice presidente vicario della s.s. Lazio e presidente della ss Lazio nuoto – professor Massimo Moroli – hanno annunciato la firma congiunta di accordi imperniati su una nuova e più stretta collaborazione tra le due organizzazioni. in particolare, i due organismi promuoveranno ogni azione al fine di determinare le condizioni più favorevoli per lo sviluppo della cultura sportiva, l’organizzazione di eventi, incontri, conferenze e scambi di visite presso i rispettivi centri sportivi,  inoltre, le parti intraprenderanno ogni azione al fine di agevolare l’integrazione del personale militare dell’esercito che espleta servizio nella capitale e nel lazio, inclusi i familiari, con la realtà sportiva locale. Ccome atto preliminare e concreto per suggellare l’inizio di una proficua collaborazione è stato contestualmente firmato dal generale di corpo d’armata mario marioli – e dal presidente della s.s.lazio calcio – dottor Claudio Lotito – un primo protocollo d’intesa che si ispira ai già citati principi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Protocollo intesa Brunetta – De Filippo

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 dicembre 2010

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Presidente della Regione Basilicata Vito De Filippo hanno firmato oggi a Palazzo Vidoni un Protocollo d’intesa per la realizzazione di un programma di interventi innovativi finalizzati a incrementare l’accessibilità dei sistemi di e-government. Il documento appena sottoscritto si inserisce nel Piano e-Gov 2012 del Ministro Brunetta ed è in linea con la programmazione regionale in tema di sviluppo della società dell’informazione. Al fine di realizzare e implementare le migliori pratiche tecnologiche e organizzative, si è deciso di attuare le disposizioni del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) potenziando soprattutto i processi di semplificazione e quelli volti all’accesso telematico ai servizi (pagamenti elettronici, Posta Elettronica Certificata, VOIP). La Regione Basilicata adotterà ogni strumento utile a favorire la dematerializzazione dei suoi documenti, la circolarità delle sue banche dati nonché l’istituzione dello sportello unico per le imprese e il rafforzamento di Linea Amica e di Reti Amiche. Con l’iniziativa “Mettiamoci la faccia”, i cittadini potranno anche esprimere direttamente una propria valutazione sulla qualità del servizio appena ricevuto dagli uffici regionali. La Regione Basilicata si impegna nell’innovazione dei modelli di selezione e di gestione delle risorse umane attraverso il progetto “Vinca il Migliore” così da garantire il miglioramento delle performance delle pubbliche amministrazioni. Il Protocollo rafforza l’impegno assunto dalla Regione Basilicata di agevolare il rapporto tra Pubblica Amministrazione, cittadini e imprese migliorando l’offerta dei servizi regionali nel settore della sanità: non solo attraverso l’invio telematico dei certificati di malattia da parte dei medici per i lavoratori sia del settore pubblico che privato ma anche con l’introduzione della ricetta digitale e la diffusione del Fascicolo Sanitario (FSE). Verrà inoltre sostenuto il processo di integrazione del Centro Unico di Prenotazione (CUP) regionale, con l’obiettivo di consentire sia la prenotazione online delle prestazioni sanitarie sia l’ottimizzazione dei costi e dei tempi di attesa, semplificando e standardizzando le procedure di autorizzazione per le attività d’impresa. Il programma di misurazione e di riduzione degli oneri amministrativi e dei termini procedimentali consentirà gradualmente la riduzione del 25% degli oneri amministrativi gravanti su cittadini e imprese. Sulla base di quanto stabilito nel Protocollo, la Regione Basilicata adotterà inoltre ogni strumento idoneo per prevenire il rischio di corruzione e di illeciti a danno della Pubblica Amministrazione: tra questi si segnalano i “Patti di Integrità” in materia di evidenza pubblica e l’adesione al “Decimo Principio del Global Compact” promosso dalle Nazioni Unite.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

P.A. Regione siciliana firmano protocollo innovazione

Posted by fidest press agency su martedì, 7 dicembre 2010

Il Capo Dipartimento per la Funzione Pubblica Antonio Naddeo, il Capo Dipartimento per la Digitalizzazione della P.A. e l’Innovazione Tecnologica Renzo Turatto e l’Assessore al Territorio e all’Ambiente della Regione Sicilia Calogero Gian Maria Sparma hanno firmato  a Palazzo Vidoni un Protocollo d’intesa per la realizzazione di un programma di innovazione per l’azione amministrativa. Il documento dà attuazione al Piano e-Gov 2012 del Ministro Brunetta ed è in linea con la programmazione regionale in tema di sviluppo della società dell’informazione.
Le disposizioni del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) implementano le migliori pratiche tecnologiche e organizzative: esse potenziano soprattutto i processi di semplificazione e la possibilità di accesso telematico ai servizi (pagamenti elettronici, Posta Elettronica Certificata, VOIP). La Regione Sicilia adotterà ogni strumento utile a favorire la dematerializzazione dei suoi documenti, la circolarità delle sue banche dati nonché l’istituzione dello sportello unico per le imprese e il rafforzamento di Linea Amica e di Reti Amiche. Con l’iniziativa “Mettiamoci la faccia”, i cittadini potranno anche esprimere direttamente una propria valutazione sulla qualità del servizio appena ricevuto dagli uffici regionali. La Regione Sicilia si impegna nell’innovazione dei modelli di selezione e di gestione delle risorse umane attraverso il progetto “Vinca il Migliore” così da garantire il miglioramento delle performance delle pubbliche amministrazioni. Il Protocollo rafforza l’impegno assunto dalla Regione Sicilia di agevolare il rapporto tra Pubblica Amministrazione, cittadini e imprese migliorando l’offerta dei servizi regionali nel settore della sanità. Questo avverrà non solo attraverso l’invio telematico dei certificati di malattia da parte dei medici per i lavoratori sia del settore pubblico che privato ma anche con l’introduzione della ricetta digitale e la diffusione del Fascicolo Sanitario (FSE). Verrà inoltre sostenuto il processo di integrazione del Centro Unico di Prenotazione (CUP) regionale, con l’obiettivo di consentire sia la prenotazione online delle prestazioni sanitarie sia l’ottimizzazione dei costi e dei tempi di attesa, semplificando e standardizzando le procedure di autorizzazione per le attività d’impresa. I programmi di misurazione e di riduzione degli oneri amministrativi e dei termini procedimentali consentiranno gradualmente la riduzione del 25% degli oneri amministrativi gravanti su cittadini e imprese. Sulla base di quanto stabilito nel Protocollo, la Regione Sicilia adotterà inoltre ogni strumento idoneo per prevenire il rischio di corruzione e di illeciti a danno della Pubblica Amministrazione. Tra questi si segnalano i “Patti di Integrità” in materia di evidenza pubblica e l’adesione al “Decimo Principio del Global Compact” promosso dalle Nazioni Unite.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agenda sindaco di Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 luglio 2010

23 luglio 2010 Ore 07.45: La7 – via Novaro 32 Il sindaco, Gianni ALEMANNO, partecipa alla trasmissione Omnibus. Sono presenti i giornalisti: Alessandro Sallusti, Flavia Perina, Gianni Barbacetto.
Ore 10.00; Campidoglio, Sala delle Bandiere Il sindaco, Gianni ALEMANNO e l’assessore al Bilancio, Maurizio LEO, incontrano le parti sociali. L’incontro è privato.
Ore13.00: Sala Consiliare del Comune di Orvieto, via Garibaldi 8 Il sindaco, Gianni ALEMANNO, firma, insieme al sindaco di Orvieto, Antonio CONCINA, il protocollo d’intesa tra i due Comuni.
Ore 15.30: Palazzo del Capitano del Popolo, Orvieto  Il sindaco, Gianni ALEMANNO, apre i lavori del convegno dei Circoli e della Fondazione Nuova Italia sul tema “Dalle identità locali all’unità nazionale. Sussidiarietà e federalismo per ritrovare l’Italia”. Partecipano i ministri Giulio TREMONTI, Maurizio SACCONI, Maria Stella GELMINI.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Progetto Reti Amiche

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 luglio 2010

Roma 20 luglio 2010  ore 12 Palazzo Vidoni – Sala Carlo V Corso Vittorio Emanuele 116,  Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Presidente di Equitalia S.p.A Attilio Befera  firmano il Protocollo d’intesa per il progetto Reti Amiche  e l’attuazione del Piano e-gov 2012

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Impegni del ministro Brunetta

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 dicembre 2009

Roma 21 dicembre 2009 ore  11,00 Palazzo Vidoni – Sala Carlo V Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, l’Amministratore Delegato di Telecom Italia S.pA Franco Bernabè e il Presidente del CNR Luciano Maiani firmano il Protocollo d’intesa per la realizzazione di un centro di eccellenza Smart Services Cooperation Lab.
Ore   14,00 Palazzo Vidoni – Sala Carlo V Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla firmano il Protocollo d’intesa per l’attuazione della Riforma Brunetta

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Impegni del ministro Brunetta

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 novembre 2009

Roma 17 novembre 2009 ore  11,00  Palazzo Vidoni – Sala Stoppani Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta presenta la Relazione al Parlamento del Servizio Anticorruzione e Trasparenza (Primo anno di attività)
Ore 14,00 Palazzo Vidoni – Sala Carlo V Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Segretario di Stato per gli Affari Interni della Repubblica di San Marino Valeria Ciavatta firmano un Protocollo d’intesa per la Cooperazione nel settore della Riforma e dell’Innovazione della Pubblica Amministrazione

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Firma protocollo d’intesa sulle donazioni di sangue

Posted by fidest press agency su martedì, 7 aprile 2009

Empoli 10 aprile 2009, alle ore 12.00, nei locali del centro direzionale dell’Asl 11 (terzo piano, stanza n. 41) in via dei Cappuccini n. 79, conferenza stampa per la firma del protocollo.  Interverranno: il direttore generale dell’Asl 11 Eugenio Porfido, il direttore dell’unità operativa complessa Immunoematologia clinica e servizio trasfusionale dell’Asl 11 Isio Masini, rappresentanti delle associazioni di volontariato donatori di sangue.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Restauro dell’archivio cinematografico della Piaggio

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 marzo 2009

Si è svolta nella sala dei Mappamondi presso la sede del Rettorato dell’Università di Pisa la conferenza stampa di presentazione del nuovo polo culturale toscano, Casa del Cinema e dello Spettacolo di Ponsacco, terzo polo italiano per lo studio, la ricerca e la valorizzazione del patrimonio cinematografico. Alla conferenza stampa sono intervenuti la Professoressa Lucia Tomasi Tongiorgi, professore vicario che ha valutato con speciale entusiasmo la nascita di questo significativo centro di produzione e soprattutto ha evidenziato quanto per l’Università di Pisa sia importante disporre di un luogo dove  gli studenti si potranno esercitare e fare ricerche per i loro studi.Alla conferenza sono intervenuti anche il Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa il prof. Alfonso Jacono che ha già sottoscritto un protocollo d’intesa con la Casa del Cinema di Ponsacco  per organizzare attività ed eventi e per indagare tra cinema e … letteratura, storia, filosofia, arte e musica, favorendo gli studenti interessati ed effettuare stage e collaborazioni con il Centro Multimediale del Cinema di Ponsacco che gestisce il progetto della Casa del Cinema.  Anima del Progetto della Casa del Cinema il Professor Pier Marco De Santi docente di Storia del Cinema presso la Facoltà di Lettere e Filosofia che ha dichiarato: -La valorizzazione del patrimonio storico-artistico è stato l’obiettivo che ha guidato tutti i miei studi sino ad oggi. Nell’indagare il rapporto tra cinema e arte ho inseguito il patrimonio cartaceo e cinematografico per tentarne una sua valorizzazione. Oggi grazie alla sensibilità del Comune di Ponsacco abbiamo avuto la possibilità di costituire la Casa del Cinema, la terza in Italia, dove sarà possibile sistemare il patrimonio personale collezionato durante i miei studi: 60.000 manifesti e locandine, 15.000 film, 30.000 foto di scena 5.000 trailer rendendoli disponibili per gli studi, la consultazione e la divulgazione. Grazie al protocollo di intesa sottoscritto con l’Università di Pisa, la Casa del cinema sarà a disposizione dei tanti studenti che desiderano fare attività di ricerca e stage  di formazione professionale. Un progetto triennale che si articolerà in tre fasi: durante il primo anno si procederà alla visione e censimento; secondo anno catalogazione su schede magnetiche ed eventuale restauro compresa la digitalizzazione in collaborazione con Cinecittà per arrivare al terzo anno in cui saranno archiviati presso il Museo della Fondazione Piaggio.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »