Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘prototipo’

Nuovo prototipo per l’insegnamento online

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 marzo 2018

Perugia.Palazzo Gallenga, Piazza Fortebraccio, 4 Si chiama “Pro 3” ed è un prototipo didattico-scientifico che servirà a potenziare l’insegnamento online dei corsi di laurea magistrale dell’Università per stranieri di Perugia. Un modo rivoluzionario per avvicinare studenti, docenti e ricercatori nei percorsi formativi. L’ambizioso progetto è stato presentato oggi dal rettore della Stranieri, Giovanni Paciullo insieme a Giuliana Grego Bolli, coordinatrice del gruppo di lavoro Pro3. Il programma scientifico è stato presentato al Campus universitario della Stranieri di Perugia, in via Carlo Manuali, alla presenza del professor Marco Ronchetti, docente di Ingegneria dell’Università di Trento che ha ampiamente discusso del nuovo metodo di studio per migliorare l’apprendimento degli studenti.“L’obiettivo principale di questo progetto sperimentale – ha detto il rettore Giovanni Paciullo – assolutamente innovativo per l’Ateneo perugino è quello di rafforzare le competenze trasversali degli studenti iscritti ai quattro corsi di laurea magistrale dell’Università per Stranieri di Perugia, ed è importante di come il nostro Ateneo si pone nei confronti delle nuove sfide della frontiera didattico-scientifica sempre in costante e veloce perfezionamento”Per Giuliana Grego Bolli “La Stranieri di Perugia ha pensato come indicatori un progetto di Ateneo che mira da un lato a rafforzare le cosiddette soft skills o competenze trasversali degli studenti intese sia in termini cognitivi sia in termini relazionali ma anche come capacità creative. Un esperimento che ha tra gli obiettivi anche quello della modernizzazione degli ambienti di studio e di ricerca, dell’innovazione delle metodologie didattiche e soprattutto degli interventi per il rafforzamento delle competenze trasversali acquisite dagli studenti mediante il nuovo prototipo didattico per i corsi di Laurea magistrale dell’Università per stranieri di Perugia”.Il prototipo sperimentale dei percorsi formativi si baserà principalmente su due tipologie: una rivolta in modo specifico a studenti non frequentanti, mirato a erogare quattro insegnamenti curricolari delle quattro lauree magistrali attraverso una piattaforma e-learning, integrando strumenti e metodologie digitali a distanza; l’altra sarà rivolto in generale agli studenti delle quattro lauree magistrali, finalizzato ad assegnare due insegnamenti curricolari in una modalità integrata aula/rete, in cui strumenti e metodologie tradizionali si integrino in modo modulare con metodi innovativi, basati anche su approcci informali, sociali ed interdisciplinari all’apprendimento, come ad esempio la compresenza in aula di docenti di discipline diverse.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

36 ore per creare un prototipo di videogioco

Posted by fidest press agency su domenica, 3 aprile 2016

videogiochiRoma giovedì 7 a domenica 10 aprile, VIGAMUS Academy via Nomentana 335 in 36 ore di lavoro gli studenti dell’Ateneo romano mostreranno le abilità acquisite attraverso il corso di laurea triennale in Comunicazione digitale con indirizzo in Videogames, mettendosi alla prova in una “game jam”. Obiettivo sarà la creazione ‘live’ di un prototipo di videogioco, completo di un breve teaser trailer e di una tech-demo che sarà in mostra domenica 10 aprile presso lo spazio Link Campus University – Vigamus Academy (padiglione 7, stand A32), a disposizione del pubblico che potrà testarla.
Durante la manifestazione, i visitatori potranno interagire con gli studenti al lavoro, fissare un colloquio conoscitivo e richiedere informazioni sul corso di laurea di Link Campus University e Vigamus Academy, che vede tra i suoi punti di forza la collaborazione con aziende leader della game industry nazionale e internazionale. Tra i docenti del corso, figurano nomi quali la star del videogioco nipponico SUDA51 (Grasshopper Manufacture), Avni Yerli (Crytek), Frank Sliwka (Gamescom), Marty O’Donnell (Highwire Games), Christian Born (Bandai Namco Entertainment), Marco Giannatiempo (Laboratorio Comunicazione), Antonio Visca (Sky Atlantic), Massimiliano Cimelli (Imageware), Umberto Bettini (Koch Media), Daniele Falcone (Koch Media), Alberto Coco (Ubisoft), Stefania Duico (Microsoft), Massimo Crippa (Microsoft), Fabio Viola (Game Venture), Angela Paoletti (Local Transit), Alberto Belli (Gamera Games), Carlo Ivo Alimo Bianchi (Storm in a Teacup), Luca Monticelli (Star2Com), Daniele Azara (freelance game designer & interactive storyteller).

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Francia: Sicurezza nucleare

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 aprile 2011

L’Agenzia francese per la Sicurezza Nucleare (ASN) potrebbe decidere di fermare la costruzione del prototipo dell’EPR (European Pressurized Reactor), la centrale nucleare di cui ENEL vuol costruire in Italia quattro esemplari. Andre-Claude Lacoste, Presidente dell’ASN, ha dichiarato ieri a una commissione del Parlamento francese che nei prossimi mesi l’Agenzia si porrà certamente la questione di una moratoria sul nucleare, in particolare riguardo la costruzione dell’EPR di Flamanville. L’ASN, con questa dichiarazione, sembra recepire il monito di Jacques Foos, ex professore al Conservatoire National des Arts et Métiers (CNAM) che ha denunciato come l’EPR di Flamanville, e altre due centrali già operative sulla costa del Canale della Manica, sono soggette allo stesso rischio alluvione della centrale di Fukushima, con il possibile blocco del sistema di raffreddamento. “Oramai nemmeno i francesi credono più alla bufala dell’EPR – sottolinea Alessandro Giannì, direttore delle Campagne di Greenpeace –  È un bidone, un prototipo che fino a oggi non ha prodotto energia nemmeno per accendere una lampadina ed è assurdo che l’Italia ne voglia comprare ben quattro!” Il cantiere di Flamanville è aperto dal 2007 e la centrale, secondo EDF, dovrebbe entrare in produzione nel 2014. Tuttavia, non esiste ancora un progetto completo accettato dall’ASN e i ritardi hanno causato un aumento dei costi da 4 a almeno 7 miliardi di euro. In particolare, negli USA e in Europa nessuna agenzia di sicurezza ha ancora approvato il sistema di automazione d’emergenza, quello che deve intervenire in caso di incidente o guasto. “Ci avevano raccontato che il nucleare di terza generazione era sicuro. Oggi, non ci crede più nemmeno chi lo ha progettato. Meglio incentivare da subito le rinnovabili e scartare l’opzione nucleare” – conclude Giannì.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sfilata veicoli ecologici

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Milano 13 Novembre, 2010 – dalle 14.00 alle 18.00 Piazza Leonardo da Vinci. La giornata inizierà alle 14.00 in Piazza Leonardo da Vinci con l’esposizione di veicoli elettrici, a idrogeno e ibridi, alcuni dei quali saranno a disposizione per una prova. Tra gli altri, parteciperanno la mitica auto di “Ritorno al Futuro”, la De Lorean in versione elettrica, una Tesla, la prima auto sportiva elettrica al 100% (aprirà a Milano, entro Natale, il priomo rivenditore in Italia) e l’Apollo, prototipo del Politecnico di Milano a energia solare.
Subito dopo prenderà il via la sfilata di veicoli ecoogici (auto, scooter e bici): le vetture, dotate di dispositivi GPS, seguiranno un percorso che traccerà la scritta “CO2” tra le vie della città e sarà proiettato in diretta sul sito internet dell’associazione Ragnarock e su uno schermo posizionato in Piazza Leonardo da Vinci. E’ prevista una sosta in Largo Richini dove verrà dimostrato il funzionamento della colonnina di ricarica A2A già presente e funzionante. Tutti possono partecipare con il proprio mezzo ecologico (anche biciclette)
L’evento verrà inaugurato da Jacob Fuglsang Mikkelsen, ideatore della CO2 Green Drive, e da un esponente di A2A, che presenterà il progetto E-Moving. Successivamente, all’interno dell’area stand, si svolgerà la CO2 Driving Academy: due lezioni di “guida sicura ed ecosostenibile” tenuta dai professionisti di Time2go. (co2, Roskilde)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival dei Sensi

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 agosto 2010

Martina Franca 20 agosto alle ore 19 seconda edizione. L’inaugurazione nella piazza dell’Immacolata con “Lucìa” e l’Orchestra della Magna Grecia.  L’attesa seconda edizione, promossa dall’associazione Iter Itria in collaborazione con l’Università di Bari, verrà inaugurata n alla presenza dei rappresentanti istituzionali della Regione Puglia oltre che delle Province e dei Comuni coinvolti. A fare bella mostra di sé ci sarà il simbolo dell’edizione 2010, “Lucìa”, il primo prototipo di cassa armonica moderna progettato appositamente per il Festival dagli architetti Pierangelo Caramia e Lorenzo Netti e realizzata dalla storica azienda di luminarie Faniuolo di Putignano. Lucìa è una reinterpretazione in chiave moderna di un elemento della tradizione utilizzato come palco dalle bande musicali nelle feste patronali del Sud. Su questa elegante giostra luminosa si esibirà l’Orchestra della Magna Grecia diretta per la prima volta dal M° Tenente Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso e trasformata per l’occasione in una “Symphonic band”. A corredo della cassa armonica, che rimarrà esposta per tutta la durata del Festival, sarà possibile visitare due mostre che ripercorrono la storia di questa straordinaria architettura della festa e l’iter che ha portato alla nascita di “Lucìa” (Cisternino, Torre Civica e Locorotondo, Chiesa di Sant’Anna).
Tra i protagonisti della prima serata Giulio Giorello, uno dei più autorevoli ed eclettici filosofi europei, epistemologo e firma delle pagine di cultura del Corriere della Sera, che parlerà di “Sensi, lussuria ed evoluzione” alla Masseria Montereale a Cisternino (ore 24). Appuntamento con la scienza con Ruggero Pierantoni, biofisico e studioso del rapporto tra percezioni, architettura e letteratura, che terrà una curiosissima lezione su come è cambiato il modo di raffigurare i liquidi: dall’acqua dei primi battesimi al sangue dei più recenti telefilm (Martina Franca, Oratorio della Confraternita dei Nobili, ore 20,30) e Semir Zeki, docente di Neurobiologia all’University College di Londra e uno dei pionieri negli studi sul cervello visivo, che condurrà il pubblico in un viaggio tra i capolavori incompiuti dell’arte, dalle sculture di Michelangelo ai dipinti di Cézanne (Locorotondo, Parco del Vaglio, ore 22,30). Brizio Montinaro, attore e saggista, che ha lavorato con alcuni dei più grandi maestri del cinema europeo tra cui Franco Zeffirelli e Luigi Comencini, terrà un’intrigante lezione dal titolo “La prima volta che ti ho vista” con letture di brani di prosa e poesia greca, grica e latina in cui il “vedere” è parte fondamentale del sentimento dell’amore (Martina Franca, Chiostro di San Domenico, ore 22,30).

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Le onde acustiche che salvano la vita

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Si è svolto oggi presso l’Auditorium del Politecnico di Milano il convegno “SOS TEAM, Nuove Tecnologie a servizio dei soccorsi”, organizzato dalla Fondazione Politecnico di Milano. Durante l’incontro sono stati presentati i risultati di un prototipo innovativo che migliora i mezzi e le tecnologie in uso nelle azioni di recupero dei superstiti intrappolati sotto le macerie e che rappresenta un’importante innovazione nel settore dei soccorsi, riducendone i tempi di intervento. A pochi mesi dal terremoto che ha scosso l’Abruzzo, e a qualche giorno di distanza delle ultime onde sismiche, il tema dei soccorsi e della ricerca dei superstiti sotto le macerie è diventato quanto mai attuale. Gli operatori del soccorso, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Unità Cinofile e Volontari, impegnati nelle ricerche dei sopravissuti a calamità naturali e non (terremoti, inondazioni, cedimenti strutturali, esplosioni, incendi, attentati ecc), attualmente si avvalgono di strumenti ICT (Information and Communication Technology) di tipo analogico, che non permettono la registrazione in digitale dei segnali in arrivo e non sfruttano le potenzialità che potrebbe offrire una macchina digitale in termini di elaborazione dei dati ricevuti e di velocizzazione dei ritrovamenti.
SOS TEAM è un progetto finanziato dalla Regione Lombardia nell’ambito del bando Metadistretti, reso possibile grazie alle competenze del Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Milano, della Fondazione Politecnico di Milano e di tre aziende del settore – Aresys, Boviar e Solgeo – che hanno partecipato alla realizzazione del prototipo.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »