Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘pubblicazione’

Amazon pubblica i libri di Riccardo Alfonso

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 ottobre 2012

La Fidest ha assunto una nuova iniziativa editoriale. Sarà pubblicato ogni settimana un nuovo libro di Riccardo Alfonso edito online dalla Fidest. Chi è interessato potrà farlo collegandosi a http://www.amazon .com cliccando su questa stringa: http://www.amazon.com/Riccardo-Alfonso/e/B009NL5W0K

 Appariranno questa settimana i seguenti primi sei libri:
1) “Il dittatore” è la storia di un delitto eccellente, quello di Mino Pecorelli. Vi faranno da contorno tutti i retroscena e la stagione delle stragi di mafia.
2) “Le ombre” parla di un incontro “speciale” con un extraterrestre, del cosa si sono detti e la visione offerta di una civiltà diversa.
3) “Il prezzo del progresso” La nostra civiltà è così proiettata verso uno sviluppo scientifico e tecnologico sempre più avanzato da non rendersi conto dei guasti che provoca all’ecosistema e allo stesso benessere dell’essere umano.
4) “Chi sei? Dove vai?” L’improvvisa e drammatica morte del figlio trentenne mette i genitori davanti ad una realtà che li sconvolge e dalla quale si cerca di trovare una ragione anche attraverso gli stessi scritti del figlio e degli amici.
5) “Il più laico dei credenti e il più credente dei laici” Il tema religioso s’irradia nella cultura delle civiltà da quella occidentale all’orientale e i suoi influssi condizionano i comportamenti umani nelle attività politiche, economiche e sociali.
6) “Il pendolo” E’ la ricerca di una spiegazione degli atti criminali che taluni compiono con un cinismo e una indifferenza agghiacciante. Sono dei terminator?

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’OIM presenta una nuova pubblicazione sulla crisi libica del 2011

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2012

Si inititola “Migrants Caught in Crisis: the IOM Experience in Libya” la nuova pubblicazione che l’OIM ha voluto dedicare agli eventi che hanno sconvolto il nord Africa nel corso dell’anno passato.Dalla fine del febbraio 2011, 790.000 lavoratori migranti hanno attraversato il confine libico verso i paesi limitrofi per fuggire al conflitto in Libia, dando luogo a una delle più grandi crisi migratorie nella storia moderna.
La dimensione della crisi libica ha portato al centro del dibattito politico la questione della protezione dei migranti e dei loro diritti in situazioni di crisi, il ruolo degli Stati e dei meccanismi di cooperazione internazionale, e le implicazioni di queste crisi sui paesi d’origine dei migranti e più in generale sui sistemi di gestione della migrazione.Alla luce dell’esperienza dell’OIM in materia di evacuazioni, ritorni e reintegri di lavoratori migranti dalla Libia, il volume prende in analisi l’effetto della crisi sui migranti e sui flussi migratori nella regione, contestualizzando la crisi in una prospettiva comparativa con i paesi confinanti, e dando un rapido sguardo indietro alla situazione migratoria prima della crisi, sia a livello socio-economico sia livello politico.La pubblicazione presenta un rapporto dettagliato delle evacuazioni dei lavoratori migranti dalla Libia e del ruolo centrale dell’OIM durante le operazioni, illustra gli effetti provocati dalla crisi sui paesi d’origine e le implicazioni di questo scenario sulla ricostruzione del paese.
Prima della crisi, la Libia basava infatti la maggior parte del proprio fabbisogno di mano d’opera sui circa 1,8 milioni di lavoratori migranti che risiedevano all’interno del proprio territorio. L’enorme movimento di persone delllo scorso anno non ha avuto solo un enorme impatto per le aree confinanti, ma sta tuttora influenzando in modo significativo anche questa fase di ricostruzione post-bellica del paese. Non manca un dettagliato resoconto delle sfide e degli insegnamenti appresi in materia di risposta internazionale alla crisi: il ruolo degli stati, i meccanismi di cooperazione, l’evacuazione come forma di protezione, sicurezza e accesso umanitario e mobilizzazione delle risorse.Infine, nonostante la situazione sia ancora in divenire dopo la caduta del regime di Gheddafi, il volume prende in considerazione anche gli scenari, le politiche e le sfide future per la migrazione in Libia. (migrants)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prossima pubblicazione del settimanale on-line “Forumnews”

Posted by fidest press agency su martedì, 28 febbraio 2012

Una nuova sfida editoriale e giornalistica che da voce alla nuova generazione: questa l’idea alla base del settimanale Forum on line da Giovedì 8 Marzo all’indirizzo http://www.forumnews.it. Una testata giornalistica registrata nel 1990 dall’Associazione ambientalista “Italia Nostra”, il primo periodico on line della Provincia di Latina, che dopo 23 anni, completamente ripensato e ristrutturato, riparte per dare spazio a giovani aspiranti giornalisti, a giovani pubblicisti, a giovani penne incisive e sincere che hanno voglia di raccontare l’attualità, la politica, lo sport, il sociale, la cultura, le personalità e gli eventi del Golfo. Cronisti e osservatori in erba dai 16 ai 35 anni che si rimboccano le maniche per raccontare il territorio dal loro oblò, per dare spazio ad un tesoro inesplorato che ha voglia di farsi sentire e di mettersi in gioco. Edito da Gian Paolo Caliman e diretto dalla giornalista Simona Gionta, Forum gode di una redazione vivace e sincera per una vera informazione giovane. Una cadenza settimanale per raccontare e commentare i diversi colori della vita nelle nostre città corredati da rubriche speciali su alcuni interessi dei nostri giovani: informatica e tecnologia, libri, musica e moda. Una sferzata contro il giornalismo del “copia incolla”, della semplice cronaca dell’ultimo omicidio, dell’ultimo cambio di casacca o il riassunto dell’ultimo libro presentato ma un’analisi critica di quello che ci circonda. Una sezione particolare verrà dedicata alle segnalazioni che potranno arrivare tramite i contatti e mail, telefonici o i social network in un’ottica costruttiva, giovani cittadini che denunciano e propongono per una cittadinanza attiva propositiva e non polemica. Non si poteva non optare per il canale di comunicazione più utilizzato e conosciuto dalle nuove generazioni, più immediato e divulgativo: il web. Non per perdersi nei meandri della rete ma per rendere la sfida sostenibile e, soprattutto, alla portata di tutti. Nella speranza di contribuire a risvegliare cuori e menti si tenterà di rendere ancora possibile una sana informazione. Indro Montanelli rivolgendosi ai giovani affermò: “Battetevi sempre per le cose in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Una sola potere vincerne: quella che s’ingaggia ogni mattina, quando ci si fa la barba, davanti allo specchio. Se vi ci potete guardare senza arrossire, contentatevi”. Forse falliremo ma potremmo guardarci sempre allo specchio.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’altra metà dell’unità

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 marzo 2011

Cosenza 4 – 20 aprile 2011 Palazzo della Provincia,  Piazza XV marzo, n. 5 La Provincia di Cosenza in occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, presenta un progetto particolare, dedicato al ruolo della donna nelle complesse vicende che hanno accompagnato il processo di unificazione. Una pubblicazione di un volume e una mostra che raccontano, con modalità innovative, la storia d’Italia attraverso la scoperta di sorprendenti profili biografici di figure femminili, interpreti autorevoli delle vicende dell’epoca. Madri, mogli, figlie, ma soprattutto donne. Donne che hanno compiuto scelte difficili, donne che hanno messo in gioco la propria esistenza, donne che hanno stentato a essere riconosciute nella loro identità in un Paese che concederà loro il diritto di voto ,al divorzio e all’aborto solo in un secondo momento. Un omaggio alle donne voluto dalla Provincia di Cosenza, “L’altra metà dell’Unità” rappresenta un’ operazione culturale di grande spessore in cui passato e memoria storica si fondono, per guardare con più consapevolezza e responsabilità al futuro.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Guida turismo in Campidoglio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 gennaio 2011

Roma 21 gennaio alle ore 11.00, presso la Sala del Carroccio – Campidoglio, conferenza stampa di presentazione della pubblicazione “Paese che vai. Consigli utili per un viaggio consapevole” realizzata dall’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà e l’Associazione Culturale Robur Capitolina, con il contributo della Presidenza dell’Assemblea Capitolina. Il libro rappresenta un punto di riferimento utile per viaggiare sempre informati e fornisce pratici consigli sui cinque Continenti, sia dal punto di vista sanitario sia dal punto di vista culturale e alimentare, al fine di accompagnare il turista in un viaggio più consapevole e rispettoso delle popolazioni e dei paesi che visiterà. Intervengono l’On. Federico Rocca Consigliere di Roma, il Prof. Aldo Morrone Direttore Generale dell’INMP, Capitale, la Dott.ssa Paola Scardella INMP, la Dott.ssa Kristina Sarkyte ADUTEI Associazione dei Delegati Ufficiali del Turismo Estero in Italia e il Dott. Andrea Costanzo Presidente di FIAVET Lazio (Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo).

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Privacy: le regole per pubblicazione sul web

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 gennaio 2011

Il Garante della privacy è tornato ancora una volta sulla pubblicazione via web dei cosiddetti dati sensibili. A seconda se l’obiettivo è quello della trasparenza, o della pubblicità e informazione, le amministrazioni pubbliche sono tenute al rispetto di alcune regole: esattezza, contestualizzazione dei dati e durata nel tempo. Le regole approvate dal Garante in via preliminare il 22 dicembre saranno emanate al termine di una consultazione che si concluderà il 31 gennaio 2011. Le “Linee guida” hanno lo scopo di definire quali accorgimenti le pubbliche amministrazioni devono adottare per la pubblicazione sui propri siti web istituzionali di dati personali per finalità di: – trasparenza; – pubblicità dell’azione amministrativa; – consultazione di atti su iniziativa di singoli soggetti. A seconda del fine perseguito, le pubbliche amministrazioni dovranno valutare di volta in volta l’effettiva necessità di diffusione di dati personali, nonché utilizzare strumenti e accorgimenti tecnici diversi al fine assicurare forme corrette e proporzionate di conoscibilità di tali informazioni, impedendone l’indiscriminata e incondizionata reperibilità in Internet. Nel caso in cui la disciplina di settore stabilisca un limite temporale alla pubblicazione degli atti, le PA dovranno assicurarsi che tale limite sia rispettato; al contrario, nel caso in cui tale limite non sia stabilito a priori, sarà cura delle PA stabilire un limite in relazione alle esigenze di volta in volta perseguite; evitando la duplicazione massiva dei file contenenti dati personali.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorsi P.A.: vincitori non assunti

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 novembre 2010

Lettera al direttore. Vorrei segnalare con la presente una ulteriore anomalia relativa alla costosa macchina dei concorsi pubblici nella pubblica amministrazione italiana. In Italia esistono circa 100.000 vincitori ed idonei di pubblici concorsi (secondo dati CGIL) che, una volta terminate le procedure concorsuali, restano anche per svariati anni in attesa dell’assunzione. Si tratta di una questione di cui si è sempre parlato molto poco, evidentemente per motivi di convenienza. Il problema maggiore sta proprio nel fatto che il Paese non conosce tutta la verità sui pubblici concorsi. La pubblicazione di nuovi bandi viene sempre ampiamente pubblicizzata, ma non avviene lo stesso per quanto accade dopo, ossia per la situazione con cui gli “sfortunati” vincitori si trovano successivamente costretti a confrontarsi.  L’assurdità maggiore sta nel fatto che le pubbliche amministrazioni possono procedere all’indizione di nuovi concorsi solo previa autorizzazione della Funzione pubblica per la necessaria copertura finanziaria. Ma una volta proclamati i vincitori la copertura finanziaria pare non esistere più, e tanti giovani sono costretti a vivere in una forte situazione di incertezza anche per parecchi anni. D’altro lato, il bisogno cronico di personale negli uffici pubblici porta al nascere e consolidarsi di un altro grosso problema, quello degli interinali e precari nella PA. Ne deriva una situazione sconcertante: da un lato vincitori ed idonei di concorso non assunti e disoccupati per svariati anni e dall’altro l’accentuarsi del fenomeno del precariato. Ovvero, una situazione di grande difficoltà per tantissime persone, sia vincitori di pubblici concorsi che interinali, tutti allo stesso modo beffati da un sistema pubblico inefficiente, che da un lato non riconosce ai vincitori di concorso il diritto conquistato sul campo all’assunzione a tempo indeterminato e dall’altro alimenta fatue speranze di stabilizzazione in coloro che hanno sottoscritto solo un contratto di lavoro a tempo  determinato.
I vincitori ed idonei di pubblico concorso hanno quindi deciso di tentare un’azione comune, al fine di sensibilizzare maggiormente le istituzioni e soprattutto l’opinione pubblica, costituendosi nel Comitato Nazionale XXVII Ottobre (dalla data della prima manifestazione comune tenutasi dinnanzi a Montecitorio).  Sperando in un vostro riscontro in relazione ad una situazione così assurda, porgo a nome dell’intero Comitato distinti saluti. (Cinzia Nannipieri) (n.r. cosa potremmo aggiungere se non che queste cose non dovrebbero esistere. Le pubbliche amministrazioni sembrano esserci non in funzione di un servizio ma solo per generare disservizi e, nel caso specifico, atti illegali. Da parte nostra possiamo, purtroppo, solo seguirvi nelle vostre lotte rilanciando le notizie che ci invierete.)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il mare di mezzo” Al tempo dei respingimenti

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Il nuovo libro di Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Tre anni di inchieste lungo i confini dell’Europa. Alla ricerca delle storie che fanno la storia. La storia che studieranno i nostri figli, quando nei testi di scuola sarà scritto che negli anni duemila morirono decine di migliaia di emigrati nei mari d’Italia. Mentre tutti fingevano di non vedere. Dopo il successo dell’opera prima – “Mamadou va a morire” – Gabriele Del Grande torna in libreria con un nuovo libro inchiesta. Si intitola “Il mare di mezzo” e a quattro mesi dalla pubblicazione ha già battuto tutti i record. Dall’8 aprile 2010 al 29 luglio, l’autore ha presentato la sua opera in 78 eventi organizzati in 62 città di 15 regioni Italiane. Uniche assenti: Val d’Aosta, Trentino, Abruzzo, Molise e Basilicata… In compenso il libro è stato richiesto addirittura oltre confine, con una presentazione a Bruxelles, una a Marsiglia e una addirittura a Tangeri, in Marocco. E insieme alle presentazioni sono arrivate ristampe (due in tre mesi) e i riconoscimenti. Tre premi nazionali: il premio Ivan Bonfanti, la Colomba d’oro dell’Archivio disarmo e il premio Mandela della Uisp. E un premio internazionale: il Pro Asyl Hand, che sarà assegnato all’autore il 4 settembre 2010 a Francoforte.  Nel suo nuovo lavoro, Del Grande ci racconta dei padri dei ragazzi algerini dispersi in mare e dei sindacalisti delle miniere tunisine che l’Italia ha rimpatriato negando loro l’asilo. Durante le sue ricerche, Del Grande finisce nella lista nera dei servizi segreti tunisini e viene espulso dal paese. Allora si mette sulle tracce dei somali e degli eritrei respinti in Libia, facendo luce su uno dei più misteriosi naufragi mai verificatisi sulla rotta per l’Italia. La rete di informatori dell’Autore si allarga dalla costa meridionale del Mediterraneo all’Italia e ai centri di espulsione. Ne nascono inchieste sulle truffe dell’accoglienza italiana e sui pestaggi della polizia. E parecchi guai. Ma – come insegnano i pescatori di Mazara – non ci si può girare dall’altra parte. E il viaggio alla ricerca della verità continua, nelle nuove Italie, che senza fare rumore vanno nascendo dalle campagne del Nilo ai villaggi del Burkina Faso. Con il patrocinio di Amnesty International, Asgi, Cric.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Quaderni di archeologia del Veneto”

Posted by fidest press agency su domenica, 28 febbraio 2010

Roma 2 marzo p.v., dalle ore 11.00 alle 13.00, presso la sede di della Regione del Veneto (Via del Tritone, 46, IV piano) verranno presentati la collana editoriale “Quaderni di Archeologia del Veneto” (coeditata da Canova e Regione Veneto), in occasione del 25.mo anno di pubblicazione, il catalogo dell’11.ma edizione del Premio di Architettura Città di Oderzo e il nuovo bando per l’edizione n.12. Alle 11 la conferenza stampa sui “Quaderni di Archeologia del Veneto”, cui interverranno: Angelo Tabaro, segretario regionale alla Cultura, Guido Rosada, coordinatore della Collana e i componenti del Comitato di Redazione: Elodia Bianchin Citton, Alfredo Buonopane, Loredana Capuis, Giuliana Facchini, Anna Marinetti, Margherita Tirelli, Anna Paola Zaccaria Ruggiu. La collana è nata nel 1985, per iniziativa della Giunta Regionale del Veneto, in collaborazione con la Soprintendenza archeologica regionale, i Dipartimenti di scienze dell’antichità delle Università di Padova e Venezia, alle quali si è aggiunto nel 2002 l’Ateneo di Verona. La pubblicazione esce con cadenza annuale e si presenta articolata in tre sezioni di lavoro: “Notiziario degli scavi e dei rinvenimenti”, “Contributo di archeologia topografica e areale”, “Miscellanea”. Scopo della collana, offrire agli operatori del settore, ma anche al largo pubblico, informazioni sulla realtà storico-archeologica e sullo stato degli scavi nella Regione Veneto. Seguirà, alle 12, la conferenza stampa  di presentazione del catalogo dell’11. ma edizione del Premio di Architettura Città di Oderzo e del nuovo bando per la 12.ma edizione, cui interverranno lo stesso segretario regionale alla Cultura Angelo Tabaro, Tiziana Stefanel, presidente della Fondazione Oderzo cultura onlus, Gianfranco Pizzolato, vicepresidente del Consiglio nazionale architetti pianificatori paesaggisti conservatori,  Giuditta Rado, presidente del Comitato organizzativo, Diego Crivellari de “Il Poligrafo”, Carlo Magnani, presidente del Comitato scientifico. I progettisti che hanno presentato le loro opere sono stati 116, provenienti da tutte le province del Nord Est, per un totale di 146 elaborati, che comprendono i più diversi ambiti architettonici. Il Premio è una sorta di osservatorio critico radicato nel territorio del Nord Est, strumento di indagine sulla realtà del Triveneto contemporaneo

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una nuova pubblicazione sui gruppi ABC

Posted by fidest press agency su sabato, 26 dicembre 2009

(Centro Maderna) Sarà pubblicato a gennaio il nuovo libro di Pietro Vigorelli, medico e psicoterapeuta fondatore dell’Associazione Gruppo Anchise, intitolato “Il Gruppo ABC – Un metodo di Autoaiuto per i familiari dei malati di Alzheimer”. In questa pubblicazione l’autore descrive passo per passo la metodologia che sta alla base di questi gruppi di autoaiuto rivolti ai familiari dei malati di Alzheimer che sono nati grazie all’impegno dell’Associazione Gruppo Anchise ad offrire un sostegno non solo a chi è affetto dalla malattia, ma anche a coloro che nella loro quotidianità devono aiutare e accompagnare queste persone sentendosi spesso inadeguati e frustrati. Le riunioni si svolgono di solito in cerchio con 10-15 familiari e sono presiedute da un conduttore che accompagna i partecipanti in un percorso di Dodici fasi (i “Dodici Passi” di cui parla Vigorelli nel libro) durante il quale tutti hanno la possibilità di raccontare le proprie esperienze, ascoltare quelle degli altri e trovare nuovi suggerimenti e nuove idee, per arrivare al termine del cammino ad una maggior competenza e consapevolezza. Il volume è rivolto prima di tutto agli operatori che si occupano del sostegno ai familiari come psicologi, educatori e terapisti occupazionali ma anche ai familiari, che possono trovare in esso un’utile fonte di spunti.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontri letterari a”La Vida Nova”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2009

Mestre-Ve Osteria “La Vida Nova” Piazzale Candiani Il prossimo novembre tornerà il Corso di narrazione “Cucina di storie”. In attesa di riprendere gli incontri dedicati alla narrazione, che riserveranno non poche sorprese, l’Associazione culturale “RistorArti” invita la cittadinanza all’Osteria “La Vida Nova” (saletta superiore), in Piazzale Candiani a Mestre, per conoscere due iscritti al corso che, affinando la propria esperienza di scrittura proprio in quella sede, hanno ottenuto riconoscimenti e/o sono approdati alla pubblicazione. Claudia Vio, con il racconto che leggerà il 13 ottobre, infatti, ha vinto la 5a edizione del Premio Letterario internazionale “Le Culture del Mediterraneo”, sezione prosa, indetto dal Lons Club Genova “I Dogi”. Giuseppe Bovo, invece, presenterà il 10 novembre la sua prima opera di narrativa che racconta la tragedia dell’Olocausto attraverso la testimonianza di Etty Hillesum.  Questo il programma degli incontri di “Aspettando Cucina di storie”: 13 ottobre, ore 18 Talent de bien faire: reading di Claudia Vio, autrice ed editrice. Conduce l’incontro Annalisa Bruni.  5 novembre, ore 18 Presentazione di: Roberto Masiero, Mistero animato, Ed. Mobydik, Faenza. Pier Franco Uliana conversa con l’autore. 10 novembre, ore 18 Presentazione del libro: Giuseppe Bovo, Il dodicesimo quaderno. Gli 83 giorni di Etty Hillesum ad Auschwitz, Molfetta, La Meridiana, 2009 (collana passaggi). Marco Franzoso ne parla con l’autore. Letture a cura di Annalisa Bruni. Ingresso libero.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Coisp in tema di sicurezza

Posted by fidest press agency su domenica, 16 agosto 2009

In un comunicato rilasciato dal Coisp, sindacato di polizia, a firma del suo segretario generale Franco Maccari, a margine della conferenza stampa di ferragosto del Ministro Maroni, si commenta, tra l’altro, che: “Adesso è certo. In tema di sicurezza e tutela dei cittadini il Governo naviga a vista.” “O meglio, questo Governo, millanta risultati che non sono misurabili perché non ci sono numeri su cui potersi confrontare e soprattutto dimentica gli uomini e le donne che della tutela della sicurezza fanno il loro pane quotidiano. Innanzitutto non capiamo perché il Ministro Maroni da quando è al Viminale ha sospeso la pubblicazione del Rapporto sulla criminalità in Italia e, di fatto, ha censurato i dati in dettaglio, città per città, mese per mese, sulla sicurezza. Ieri il Ministro, nella consueta conferenza stampa di ferragosto, ha definito esaltanti i risultati nella lotta alla mafia, e di questo non possiamo che rallegrarcene facendo i nostri più vivi complimenti a tutti quei colleghi che, nel silenzio e nella difficoltà del loro lavoro, hanno assicurato alla giustizia pericolosi criminali. Ma il Ministro Maroni ha dimenticato che sicurezza è anche quella che i cittadini chiedono nella quotidianità e che ad oggi non è garantita. Non lo è dall’invenzione delle ronde, né dall’invio dell’Esercito nelle città. Ancora” – continua il leader del Coisp – “Il Ministro dell’Interno ha detto che i Cie, dove continuano a susseguirsi proteste e rivolte, non sono al collasso: “Ci sono ancora 572 posti”. Mente anche questa volta Maroni perché ad esempio a Lampedusa i posti sono poco più di 150 ed è difficile, se non impossibile per i costi, trasferire un clandestino dal Nord, dove i posti sono tutti esauriti, a Lampedusa e 83 sono in un Cie di Brindisi che aprirà solo lunedì.” Ed è sempre Maccari a dichiarare “non fondata” la notizia da parte del Ministro della restituzione, da parte delle Forze di Polizia, delle auto di grossa cilindrata sequestrate alla criminalità organizzata. Invece, senza paura di essere smentiti, noi possiamo affermare che a settembre saranno restituite le prime 30 auto di grossa cilindrata. “E veniamo – incalza Maccari – all’ultimo punto trattato dal Ministro su “calcio e violenza”. Egli annuncia, nell’ambito della lotta alla violenza degli stadi, nuove e più severe disposizioni: “La tessera del tifoso” sarà necessaria per tutti coloro che vorranno seguire la propria squadra in trasferta. Bene, – osserva il Segretario Generale del Sindacato Indipendente di Polizia – avevamo già apprezzato la bontà dell’iniziativa perché responsabilizzava anche le società. Ma una tesserina in un portafoglio mette davvero al riparo dalla possibilità che qualche facinoroso si  scagli ancora contro incolpevoli Appartenenti delle Forze dell’Ordine? Non ci pare. Ci pare piuttosto opinabile invece, che un Ministro dell’Interno, in una conferenza stampa, dopo 14 mesi di Governo non abbia speso una sola parola per parlare di rafforzamento dei mezzi messi a disposizione alla Polizia di Stato, di carenza di organici oramai veramente al collasso, di progettazione operativa per gli uomini impegnati in zone e servizi di frontiera. Nulla! Non siamo nei suoi pensieri. Una promessa possiamo farla noi però al Ministro Maroni, – conclude Franco Maccari – popoleremo i suoi sogni facendoli diventare incubi se molte delle questioni in sospeso non verranno risolte tenendo ben presente la dignità degli Operatori di Polizia”.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Più carcere, più sicurezza?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2009

Milano 13 luglio, ore 17.00 – 19.30 Aula Magna del Palazzo di Giustizia Via Carlo Freguglia 4,  Convegno: Più carcere, più sicurezza? In occasione della pubblicazione del libro Diritti e castighi  Storie di umanità cancellata in carcere  di Lucia Castellano e Donatella Stasio Interventi di  Edmondo Bruti Liberati — Procuratore aggiunto  della Repubblica del Tribunale di Milano  Valerio Onida —Presidente emerito Corte Costituzionale  Luigi Pagano — Provveditore Regionale Amministrazione Penitenziaria di Milano  Conclusione dei lavori on. Angelino Alfano – Ministro della Giustizia  Coordina Luigi Ferrarella – giornalista del Corriere della Sera

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ancora sui voli di Stato

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 luglio 2009

“E’ vera la notizia, apparsa oggi su uno dei principali quotidiani nazionali, che il personale che si occupa dei voli di Stato, per decisione del Governo, sarà trasferito alle dipendenze dirette dei nostri servizi segreti, in particolare sarà inserito nell’organico del Rud, l’ufficio che fa capo all’Aise, il servizio segreto militare addetto alle mansioni di vigilanza degli obiettivi? E’ vero che tale decisione sarebbe stata assunta dopo la pubblicazione delle foto relative a ospiti privati del premier su aerei della Repubblica Italiana? Corrisponde al vero, circostanza ancor più grave, che le liste passeggeri ed i piani di volo, che prima potevano essere acquisiti dall’autorità giudiziaria, sia pur con motivato provvedimento, d’ora in avanti saranno invece coperti da segreto di Stato?” è quanto si legge in un’interrogazione a risposta scritta che Massimo Donadi, capogruppo di Italia dei Valori alla Camera, ha presentato al presidente del Consiglio, sottoscritta da tutto il gruppo parlamentare. “Se queste notizie corrispondessero al vero ci troveremo di fronte ad un fatto di una gravità inaudita, non solo ad un atto di imperio del presidente del Consiglio per interessi personali, e non per “motivi di sicurezza e riservatezza” come recitano le motivazioni ufficiali, ma ad un tentativo bello e buono di insabbiare la  verità e di ostacolarla ora e per sempre” spiega Donadi. “Istituire il segreto di stato sui piani di volo del Governo, in un ottica di più ampio respiro, è un ostacolo non solo alla verità ma anche alla sicurezza del Paese. Per questo, chiediamo al Governo di fare chiarezza su questa vicenda e lo chiederemo con insistenza e determinazione. Questo Paese ha bisogno di chiarezza e di sicurezza ed il governo di un paese ha il dovere di garantirle entrambe” conclude il capogruppo di IDV alla Camera.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tutta l’editoria italiana per ragazzi in un click

Posted by fidest press agency su martedì, 19 Mag 2009

Per sapere tutto sull’editoria per ragazzi basta un click. E’ stato presentato ufficialmente oggi alla Fiera Internazionale del Libro di Torino http://www.editorixragazzi.it, il sito ufficiale degli editori per ragazzi realizzato dall’Associazione Italiana Editori (AIE). Un vero e proprio portale dedicato alla produzione editoriale per ragazzi, nato da un’idea del gruppo di lavoro Editoria per ragazzi dell’Associazione e realizzato con la stretta collaborazione e il supporto della commissione nazionale delle Biblioteche per ragazzi dell’AIB (Associazione Italiana Biblioteche). Il sito permette ai visitatori online di conoscere tutti gli editori del settore, avendo una panoramica sempre aggiornata sulla loro produzione. Nella parte centrale dell’home page sono infatti presenti otto novità editoriali, pubblicate seguendo le date di pubblicazione: ogni volta che un nuovo titolo sarà inserito gli utenti saranno avvisati grazie ad un sistema di RSS Feed. Gli interessati a uno specifico titolo oppure a una particolare tipologia di libro potranno anche utilizzare il motore di ricerca e selezionare i titoli per generi, fasce d’età o autore. Per offrire a chi consulterà il sito un servizio informativo più articolato sui titoli disponibili, sono disponibili sul sito due rubriche fisse, aggiornate con periodicità regolare, le Recensioni e le Interviste, possibili grazie ad un accordo stipulato con la rivista Andersen – Il Mondo dell’Infanzia, uno dei più noti e diffusi mensili di informazione sui libri per ragazzi. Il progetto mira a diventare il database più completo dei titoli per ragazzi disponibili sul mercato italiano e a fungere da punto di raccordo per il settore, creando rapporti di collaborazione proficua anche con le altre iniziative che operano in Italia e, in futuro magari anche all’estero, e che hanno come obiettivo la promozione della lettura per i giovani. Il sito ospiterà anche una sezione dedicata ad Amico Libro, progetto promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la promozione della lettura per le scuole e gli studenti, in cui sarà possibile accedere all’elenco degli editori che aderiscono all’iniziativa e alle schede dei titoli proposti.

Posted in Recensioni/Reviews, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »