Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘pugliesi’

Individuato un sistema di faglie sui fondali pugliesi

Posted by fidest press agency su martedì, 30 giugno 2020

Un sistema di faglie esteso per almeno 100 km di lunghezza, lungo il quale si sono generati due ampi bacini sedimentari è stato identificato nel tratto di mare a sud-est di Santa Maria di Leuca (LE), grazie ad una ricerca condotta da un team di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) nell’ambito del progetto FASTMIT, coordinato e supportato dal fondo premiale 2014 del Ministero dell’Università e della Ricerca, appena pubblicata sulla rivista “Tectonics” dal titolo ‘Active extension in a foreland trapped between two contractional chains: The South Apulia Fault System (SAFS)’.La scoperta di tale sistema di faglie, denominato South Apulia Fault System (SAFS), è stata possibile grazie una serie di campagne geofisiche eseguite con la nave OGS Explora.Attraverso, poi, l’analisi di dati batimetrici ad alta risoluzione e di diversi profili e linee sismiche che hanno permesso di illuminare sia le strutture crostali profonde che i sedimenti quaternari che costituiscono il fondale marino, i ricercatori hanno ricostruito la geometria tridimensionale dei principali orizzonti geologici e delle faglie presenti in quest’area fino a una profondità di circa 12 km.In particolare, lo studio congiunto OGS-INGV ha dimostrato che il SAFS ha iniziato la sua attività tettonica tra 1,3 e 1,8 milioni di anni fa, durante il Pleistocene inferiore, e che è tutt’ora attivo, come evidenziato dalla presenza di dislocazioni che interessano i sedimenti più recenti e il fondo mare. I tassi di movimento del SAFS sono nell’ordine di 0,2-0,4 mm/anno per quanto riguarda la sua componente estensionale, ma è stato possibile ipotizzare anche la presenza di una componente non trascurabile di movimento orizzontale.L’area in cui si trova il SAFS in Puglia è una porzione sommersa del cosiddetto avampaese (cioè, una regione adiacente a una catena montuosa) della “placca Adriatica”, un’area di crosta continentale considerata stabile rispetto alle due aree di catena poste ad ovest (la catena appenninica) e ad est (la catena ellenica).Le aree di avampaese sono tipicamente soggette a terremoti meno frequenti rispetto alle aree lungo i margini di placca e alle aree di catena, tuttavia non sono esenti da eventi di magnitudo anche significativa. In particolare, relativamente all’area studiata è storicamente noto il forte terremoto del 20 febbraio 1743, per il quale i cataloghi storici riportano una magnitudo stimata di 6.7. I cataloghi sismici riportano, inoltre, che questo terremoto causò ingenti danni sia nella regione salentina che nelle isole Ionie (Corfù, Lefkada e Cefalonia), oltre ad un probabile tsunami che interessò il porto di Brindisi. In base alla posizione geografica, alle evidenze di attività recente e all’assenza di altre strutture tettoniche di simile importanza all’interno dell’area di studio, gli esperti INGV e OGS hanno ipotizzato, dunque, che il SAFS possa essere la più probabile sorgente del terremoto del 1743.I ricercatori auspicano che, nel futuro, ulteriori studi anche multidisciplinari permettano di acquisire nuovi dati ad alta risoluzione, così da poter comprendere con maggiore precisione la reale estensione del SAFS caratterizzandone con più precisione i tassi di attività, le implicazioni geodinamiche e gli effetti di scuotimento del sisma e dello tsunami del 1743.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pugliesi nel mondo

Posted by fidest press agency su domenica, 26 gennaio 2014

bariE’ confermato per venerdì 31 c.m. l’incontro organizzativo che si terrà a Bari, presso il Palazzo della Provincia, con inizio alle ore 16,30. Organizzata dalla segreteria della presidenza dell’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo” sarà occasione per incontrare sia i propri dirigenti, soci e iscritti che altre associazioni,artisti, enti e autorità istituzionali, imprenditori e quant’altri disponibili nell’arricchire, con le proprie esperienze, idee e progetti e nel collaborare nell’organizzazione dei prossimi eventi. L’obiettivo prioritario è quello di unire le forze per il bene della nostra amata Puglia. Occasione questa, anche per confrontarsi con altre realtà presenti sul territorio e trovare l’intesa per una reciproca collaborazione.  Non sarà consentito l’accesso alla Sala ai non autorizzati e/o ai non in possesso di un invito.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il social network dei pugliesi nel mondo

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 luglio 2011

Young Apulians mette in collegamento le radici comuni dei giovani pugliesi e originari pugliesi nel mondo. Studenti, lavoratori, ricercatori e seconde generazioni, da fuori regione e da fuori Italia, coltivano nella rete il legale indissolubile con la “piccola patria” Puglia. Un social network per lo scambio di esperienze, contributi espressivi (musica, video, teatro), condivisione e mantenimento di elementi della tradizione (gastronomia, religiosità, etno-antropologia culturale), confronto e scambio con usi e costumi dei Paesi ospitanti. E con dentro una web tv tutta sua, all’insegna della pugliesità. Un’iniziativa che nasce da un gemellaggio internazionale tra due scuole: L’ITCG Luigi Einaudi di Manduria(TA) e l’Albert-Einstein-Schule Gesamtschule di Remscheid, città tedesca al centro di un territorio a forte insediamento italiano. Il progetto è organizato e gestito dall’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo” e finanziato dalla Regione Puglia, Assessorato alla Solidarietà, Settore Politiche per le Migrazioni – Pugliesi nel Mondo.
http://www.youngapulians.net

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A rischio la salute dei Pugliesi

Posted by fidest press agency su sabato, 14 Maggio 2011

Bari 14 maggio 2011 alle ore 10.00 presso la sede legale di Via Trevisani angolo Nicolai, Luigi Cipriani dirigente della O.S. Gruppo Indipendente Liberta’ – GIL Sanita’ terrà una conferenza stampa riguardante le seguenti problematiche riconducibili alla gestione della Sanità in Puglia:
La grave disparità intercorrente tra l’attività Sanitaria in regime di S.S.N. e quella in regime ALPI (Attività Libero Professionale Intramoenia) che stà compromettendo l’assistenza alle fasce dei più deboli; Pazienti affetti da patologie TUMORALI (cod. 048) cui non viene riconosciuto l’accesso immediato, ma viene riservato lo stesso trattamento di prenotazione da calendario cronologico (quasi si trattasse di un semplice “stato influenzale”);
A breve saranno notificate migliaia di richieste di “penale”, per prenotazioni non disdettate 48 ore prima, in attuazione a quanto previsto dal Decreto di Giunta Regionale n° 2278/2010.
Nel corso della conferenza stessa si esibirà, oltre alla documentazione per i succitati punti copia di un dettagliato esposto denuncia depositato alla Procura della Repubblica di Bari.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »