Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘raccolta differenziata’

Spiagge libere e pulite!

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 Mag 2011

Capocotta – Ostia (Rm), 27 Maggio 2010, ore 11 Chiosco Mediterranea – Via Litoranea km 8 conferenza stampa a cui partecipano, tra gli altri: Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio; Luca Marini, responsabile biodiversità RomaNatura; Claudio Presutti, circolo Legambiente litorale romano.
Ad aprire l’appuntamento, sarà la pulizia del litorale di Capocotta, dove al grido di “Non vendiamo le nostre spiagge!” si terranno anche laboratori didattici all’insegna della sensibilizzazione alla raccolta differenziata, alla depurazione e alla protezione dell’ambiente marino. A rimboccarsi le maniche saranno 200 alunni delle scuole aderenti al progetto Isola sotto il Mare, insieme ai volontari di Legambiente Lazio e del circolo Legambiente litorale romano, per una pulizia straordinaria delle dune antistanti, che si concluderà con la premiazione delle classi partecipanti al progetto realizzato con RomaNatura e al concorso “I racconti dell’Isola sotto il Mare”, sull’Area Marina Protetta delle Secche di Tor Paterno, della quale in molti non conoscono ancora l’esistenza.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza riciclo rifiuti

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 febbraio 2011

Pomigliano d’Arco ( NA) 5 Febbraio, alle ore 11 e 30, presso la sede dell’Enam in Via Nazionale delle Puglie 161 tutti i dettagli della nuova raccolta differenziata saranno illustrati durante la conferenza stampa in programma. L’Ecopagella sarà il cuore di “Riciclando” il programma educativo previsto nell’ambito della Campagna di Comunicazione sulla raccolta differenziata ideata dalla Fondazione Willy Brandt (FWB ) e messa in atto dall’Enam Spa , società che tra gli altri gestisce anche il servizio di igiene urbana della città di Pomigliano d’Arco
La FWB è un Ente Morale riconosciuto dal Ministero degli Affari Interni e opera per lo sviluppo delle relazioni internazionali e della cooperazione tra i popoli promuovendo i valori e gli ideali dell’integrazione socio – culturale ma è molto attiva e apprezzata in ambito nazionale ed internazionale, soprattutto per la cooperazione nei campi della ricerca, training e formazione ambientale con particolare attenzione ai temi dello sviluppo sostenibile, energie alternative, riduzioni delle emissioni dei gas climalteranti, gestione del ciclo dei rifiuti solidi urbani ed industriali, bonifica e recupero di aree contaminate. Nell’ultimo triennio la Fondazione Willy Brandt ha promosso in Italia e all’estero numerosi incontri, seminari e workshop sulle migliori pratiche di gestione dei rifiuti illustrate da esperti  di livello internazionale.  L’Ecopagella non sarà l’unica protagonista della campagna di sensibilizzazione della differenziata a Pomigliano d’Arco.
Infopoint nei luoghi di aggregazione, incontri  nelle scuole, nelle parrocchie, lungo piazze, strade, nelle fabbriche, una campagna di comunicazione con l’uso di un linguaggio diversificato in grado di parlare a tutti, dal ragazzo all’adulto e dunque una festa – gioco per i bambini con il coinvolgimento dei genitori, delle famiglie ma anche uno spettacolo teatrale sui rifiuti, scritto, ideato dai ragazzi delle scuole che metteranno in campo le loro capacità, la loro fantasia, la loro voglia di esserci.
C’è una sfida da vincere: incrementare i livelli della differenziata nella nostra regione. “Questa sfida la deve vincere la Campania che dovrà raggiungere il 50% entro fine 2011 – ha concluso Di Raffaele – e dunque la dovrà vincere Pomigliano d’Arco raggiungendo questa percentuale entro il primo semestre dell’anno. Oggi la differenziata è al  32%  mentre portiamo ancora 13.948.260 Kg di rifiuti indifferenziati negli Stabilimenti di Tritovagliatura ed Imballaggio Rifiuti, ben il 68%. Dunque dobbiamo fare di più”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Carta: raccolta differenziata

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 novembre 2009

Migliorare la qualità della raccolta differenziata e del recupero della carta favorendo investimenti nell’innovazione. E’ questo il principale obiettivo dell’accordo siglato da Comieco (Consorzio nazionale per la raccolta e il recupero degli imballaggi a base cellulosica) e Unionmaceri (l’Associazione che in FISE Unire rappresenta le aziende del recupero della carta), che definisce un nuovo quadro di riferimento per gli operatori del settore del recupero dei rifiuti in carta e cartone.  L’intesa, in continuità con il precedente Accordo Comieco Unionmaceri siglato nel 2005, nasce in considerazione del costante incremento del quantitativo della raccolta differenziata di carta e cartone (e della previsione di crescita ulteriore nei prossimi anni) in un contesto che vede l’offerta di macero superare la domanda dell’industria cartaria nazionale e che rende nel contempo strategico utilizzare al meglio tutte le opportunità di riciclo offerte, favorendo al contempo un maggior utilizzo dei prodotti riciclati attraverso l’applicazione concreta del “green public procurement”.  In sostanza, l’Accordo definisce criteri rigorosi per la scelta delle piattaforme di recupero cui conferire la raccolta differenziata (secondo quanto previsto dall’Accordo ANCI/Comieco) e individua le caratteristiche tecnico-strutturali delle stesse, compresa la dotazione delle attrezzature e il possesso di una certificazione di qualità. Saranno studiate forme di incentivazione per le piattaforme che dimostrino di effettuare investimenti nell’impiantistica ed automatizzazione dei processi di selezione e di cernita; gestione in qualità; informatizzazione e gestione dei dati.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’ufficio relazioni con il pubblico di Orsogna

Posted by fidest press agency su sabato, 9 Mag 2009

Per la prima volta il Comune di Orsogna (Chieti) si doterà di un Ufficio per le relazioni con il pubblico (Urp), una sorta di sportello unico che, oltre alle informazioni utili, fornirà i principali servizi ai cittadini, in maniera più razionale e comoda per gli utenti. Presso l’Urp i cittadini potranno pagare direttamente – tramite Pos Bancomat – servizi a domanda individuale come lo scuolabus e la mensa scolastica, e ottenere immediatamente la ricevuta di pagamento per l’attivazione del servizio richiesto, evitando ulteriori file prima presso l’ufficio postale e poi presso gli uffici comunali; inoltre, grazie all’accordo con l’istituto di credito che svolge il servizio di Tesoreria comunale, l’Amministrazione comunale si farà carico delle spese di commissione, assicurando agli utenti un risparmio di tempo e di denaro. Presso l’Urp saranno consegnate anche le buste utilizzate per la raccolta differenziata dei rifiuti e sarà disponibile tutta la modulistica utile ai cittadini per lo svolgimento di pratiche verso l’Ente come, ad esempio, i moduli per le dichiarazioni Tarsu, Ici, Dia e simili.La creazione dell’Urp rientra in un più ampio progetto di riorganizzazione degli uffici comunali, dei quali sarà rivista anche la dislocazione: al piano terra, sul lato di via Roma, sarà collocato l’Urp (in uno dei due locali prima utilizzati dalla Polizia locale), dove saranno svolti anche i servizi di protocollo e centralino, e sarà ristrutturato e rimodellato l’Ufficio anagrafe. Al primo piano saranno riorganizzati gli uffici dell’Area finanziaria e dell’Area amministrativa in relazione alle esigenze dei responsabili e del personale, mentre al secondo piano, dove sono già presenti gli uffici recentemente ristrutturati dell’Area tecnica, saranno ricavati altri spazi da assegnare ai vari servizi svolti dal Comune.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumento della raccolta di rifiuti organici

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 aprile 2009

“Siamo molto contenti dei grandi risultati della raccolta differenziata dell’organico, che sono dovuti soprattutto al successo del porta a porta, tuttavia ora è necessario trovare delle soluzioni adeguate per lo smaltimento”. Con queste parole l’assessore allo Sviluppo sostenibile e alla Pianificazione ambientale della Provincia di Torino Angela Massaglia ha commentato la sottoscrizione del protocollo di intesa, avvenuta oggi nella sede della Provincia di corso Inghilterra, per il trattamento dei rifiuti organici. Firmatari, oltre alla Provincia di Torino, l’Associazione d’ambito per i rifiuti ATO-R, i consorzi di bacino e le aziende di raccolta e smaltimento. Nell’ultimo triennio si è registrato un notevole incremento di rifiuti organici raccolti nella provincia di Torino: si è passati dalle 106 mila tonnellate del 2006 alle 136 mila del 2008, e la previsione per il 2009 porta a ipotizzare un’ulteriore crescita di 8 mila e 500 tonnellate. I tre impianti di smaltimento (Acea di Pinerolo, Amiat di Borgaro Torinese e Punto Ambiente di Druento, quest’ultimo attivo dall’estate del 2009), che trasformano i rifiuti organici in compost, garantiranno per quest’anno il trattamento di 95 mila tonnellate di rifiuti (mentre saranno 150 mila le tonnellate che si potranno smaltire nel 2010, grazie all’aumento di produttività dei centri suddetti). C’è dunque per il 2009 un surplus di fabbisogno di trattamento pari a circa 50 mila tonnellate, che dovranno essere avviate in impianti fuori provincia. L’accordo stabilisce i criteri da adottare, nel 2009, per il conferimento dei rifiuti organici agli impianti che devono trattarli. In particolare, tali criteri individuano i quantitativi di rifiuti da indirizzare a ogni singolo impianto della provincia e a quelli di fuori provincia, per evitare che il sistema di gestione dei rifiuti entri in situazione di emergenza. Per migliorare la qualità del compost prodotto, l’accordo stabilisce anche di differenziare le tariffe di conferimento dell’organico in base alla qualità del prodotto: insomma, più i rifiuti sono “puliti”, meno si paga per il trattamento.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La sostenibilità ha trovato casa

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 aprile 2009

giardino-pensileA Conegliano Veneto premiato il primo eco-edificio costruito interamente con rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata. Cerimonia: 13 aprile a Praga. Selezionato tra 800 progetti provenienti da 111 nazioni, Savno si aggiudica l’Energy Globe Award per l’Italia, riconoscimento internazionale che premia proposte innovative nel campo della sostenibilità e dell’efficienza energetica, grazie al progetto La sostenibilita’ ha trovato casa. Savno, Servizi Ambientali Veneto Nord Orientale, il consorzio che da 7 anni si occupa della gestione di tutti i servizi di igiene ambientale di 35 Comuni nella provincia di Treviso, riceverà l’ambito premio per la costruzione della nuova sede costruita interamente con rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata, realizzando il primo edificio interamente ecologico ed eco-compatibile d’Italia. Il premio sarà assegnato durante un galà che si svolgerà il 13 aprile a Praga e sarà integralmente trasmesso in diretta televisiva internazionale. All’evento parteciperanno molte autorevoli personalità politiche internazionali: il primo Ministro della Repubblica Ceca nonché Presidente del Consiglio Europeo Mirek Topolanék, il Commissario Europeo per l’Ambiente Stavros Dimas, il vice-premier nonché Ministro dell’Ambiente della repubblica Ceca Martin Bursìk, i ministri dell’ambiente dell’Unione Europea e i rappresentanti dell’EFTA. Tra gli ospiti anche gli esperti di cambiamenti climatici Carol Browner, consigliere del presidente americano Barack Obama e il Dr. R.K. Pachauri, presidente dell’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change – foro intergovernativo sul mutamento climatico). Il Presidente di Savno Riccardo Szumski ha così commentato questo grandioso successo: “L’assegnazione di questo importante riconoscimento internazionale corona l’impegno di Savno sul tema della raccolta differenziata e della sostenibilità ambientale e riconferma il ruolo decisivo e strategico della Società nell’innescare efficaci azioni di promozione, diffusione e sensibilizzazione ambientale. (foto giardino pensile)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »