Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘raffinato’

Teatro: Sleuth

Posted by fidest press agency su domenica, 30 gennaio 2011

Roma dal 9 al 13 febbraio 2011 Teatro Manhattan Via del Boschetto 58, inizio ore 21.00  Domenica 13 pomeridiana alle 18 “Il celebre scrittore di gialli Andrew Wyke (Tiziano Storti)  incontra nella sua villa il giovane e affascinante amante di sua moglie, l’attore Milo Tindle (Roberto Rotondo).  L’intento di Milo è quello di chiedere il divorzio per conto della sua amante.
Tra i due uomini comincerà rapidamente un gioco raffinato e pericoloso, uno scontro  di cervelli con violenze psicologiche reciproche, in una partita all’ultimo sangue per il possesso della stessa donna”. Uno spettacolo essenziale, asciutto, come la drammaturgia di Pinter.  Personaggi con un’alta dose di esplosivo all’interno, ma che lasciano passare il minimo indispensabile,  fino a che le cose non si potranno più trattenere e deflagreranno in un finale imprevedebile e scioccante. Tensione tagliente che avvolge ogni passo, ogni luce, ogni pensiero. Vedrete qui quanto elegante possa essere un dialogo tra due opposti, due avversari, due antagonisti con stile.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra Bruno Raspanti

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 dicembre 2010

Bologna 3 dicembre alle ore 18.00, presso il Museo della Sanità e dell’Assistenza – Oratorio di Santa Maria della Vita. Erano presenti Fabio Roversi-Monaco (Presidente della Fondazione Carisbo), Mauro Felicori  (Capo Area Cultura Comune di Bologna), Adriano Baccilieri, Graziano Campanini (curatori della mostra) e l’artista.
Bruno Raspanti, grande scultore, studioso ed esecutore raffinato ed elegante, espone in uno dei grandi luoghi della scultura quale il complesso monumentale di Santa Maria della Vita. Quaranta opere dell’artista nato a Ozzano Emilia richiamano spesso, nello spunto e nei materiali, alcune delle opere che sono racchiuse all’interno dell’intero complesso, in un arco temporale che va dal XV secolo fino agli inizi del Novecento, tra cui il Compianto di Niccolò dell’Arca, la più famosa opera d’arte tra le terracotte rinascimentali. Coppi, legni, bronzo, a volte patinato a volte colorato, fili di ferro, rame, terrecotte, marmo: sono questi i tanti materiali d’uso quotidiano e costante delle opere raspantiane.        La mostra è realizzata con il patrocinio del Comune di Bologna e in collaborazione con Pro-cord S.p.a., Chemia, Merighi Arte.
Resterà aperta al pubblico dal martedì alla domenica (10-12 e 15-19) fino al 20 gennaio 2011.  La mostra è accompagnata dal catalogo “Bruno Raspanti” edito da Bononia University Press, su progetto grafico e impaginazione di Kuni design strategy e Lizart comunicazione visiva. Il volume, con doppia copertina, contiene oltre alla prefazione di Fabio Roversi-Monaco, Presidente della Fondazione Carisbo,  testi di Adriano Baccilieri, Graziano Campanini e Grazia Poli. Le fotografie sono di Adriano Baccilieri, Piero Casadei, Antonio Cesari, Matteo Monti, Andrea Samaritani e Paolo Terzi.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

17a Edizione Festival Ultrapadum

Posted by fidest press agency su sabato, 8 agosto 2009

Petrone -GiovanniValverde (PV) 15 Agosto ore 21,15 “L’Acquarello Napoletano” di Pietro Quirino e il Quartetto Calace Piazza della Resistenza –- Ingresso 10 Euro  Al termine del concerto si terrà la degustazione di vini e prodotti tipici  Le note di Funiculì Funiculà, ‘O surdato ‘nnamurato, Lo Guarracino, Marechiaro, ‘O sole mio, coinvolgeranno il pubblico di tutte le età in una allegra serata ferragostana.  Pietro Quirino, noto tenore napoletano e il Quartetto Calace, sono uno straordinario gruppo di artisti (Nunzio Reina, 1° mandolino, Salvatore Esposito, 2° mandolino, Gennaro Petrone alla mandola e Giovanni Dell’Aversana alla chitarra), che collabora con i maggiori interpreti della musica italiana e internazionale. Con il concerto “Acquarello Napoletano” propone un raffinato excursus storico della canzone napoletana seguendo una linea filologicamente perfetta. Il programma è  piuttosto articolato e l’esecuzione di altissimo livello. Spazia dalla musica classica, alla tradizione etnica, alla canzone d’autore, tracciando un percorso storico-musicale che parte dal Seicento e giunge fino alla metà del Novecento attraverso i vari generi della musica napoletana e nell’assoluto rispetto filologico dei brani eseguiti. La performance è  impeccabile, concepita con un alto grado di fedeltà alla tradizione, affinata attraverso uno studio approfondito sui testi, sulle sonorità degli strumenti impiegati in concerto (mandolino, chitarra, percussioni popolari ecc.) e sulle tecniche esecutive. Il risultato è una messe di suggestioni perdute e di ritmicità sonore piene la malia, che si fonde in uno spettacolo prezioso fatto di sottili eleganze.  Il programma dei concerti è suscettibile di variazioni. In caso di maltempo i concerti si terranno al coperto. http://www.festivalultrapadum.com (petrone, giovanni)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »