Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Posts Tagged ‘rallentamenti’

Autovie venete: traffico in crescita

Posted by fidest press agency su domenica, 17 luglio 2011

Previsioni traffico confermate anche per questo secondo week-end di luglio, con traffico in crescita (+ 10,62%) su tutta la rete, ma con meno disagi alla circolazione rispetto allo stesso periodo del 2010. Le uscite ai caselli sono passate, nella fascia oraria compresa fra la mezzanotte e le 14,00 di sabato 16 luglio, dalle 63 mila 054 del 2010, alle 69 mila 491 di quest’anno, con una media oraria di transiti compresa fra i 2 mila e 600 e i 2 mila 700 veicoli all’ora. Il traffico è stato molto sostenuto su tutta la rete, ma le code e i rallentamenti sono stati contenuti. Decisamente positivi gli effetti dell’attivazione, al Lisert, di due piste in più, che hanno smaltito fra i 350 e i 400 veicoli l’ora. Nonostante l’incremento del 38,86% dei transiti, infatti, solo fra le cinque e le sei del mattino di sabato si sono registrati 3 chilometri di coda, mentre la scorsa estate, nella stessa fascia oraria i chilometri erano cinque. Ancora più efficace l’effetto nelle ore successive. Nel 2010 tra le sette del mattino e le 14, la coda non è mai scesa sotto gli 8 chilometri, mentre quest’anno ci sono stati al massimo 700 metri sul piazzale. Sono benefici che sicuramente si faranno sentire anche nei prossimi esodi, durante i quali però, di fronte a volumi di traffico che saranno di molto superiori, potranno influire fino a un certo punto sulle code. Per quanto riguarda la rete autostradale nel suo complesso, rallentamenti si sono verificati sia all’altezza del nodo di Palmanova (confluenza fra A23 e A4) sia sulla A4, in direzione Venezia, fra Palmanova e San Giorgio di Nogaro. Un incidente, accaduto poco dopo le 11 e 30, fra Palmanova e San Giorgio di Nogaro, ha provocato code fino a un massimo di 6 chilometri che sono state risolte rapidamente. Hanno lavorato a pieno ritmo i caselli di Latisana (+ 3,73% con transiti in uscita passati dai 12 mila 395 del 2010 ai 12 mila 857 di quest’anno), dove il piazzale è sempre stato pieno, anche quelli di San Stino, San Donà e Cessalto. Queste uscite autostradali, utilizzate da chi si dirige rispettivamente a Caorle e Iesolo, scontano l’effetto navigatori Tom Tom di nuova generazione, di cui molti veicoli stranieri sono dotati. Una volta impostato il percorso verso le località balneari, infatti, questi navigatori che “leggono” il traffico, se individuano un flusso molto elevato, modificano automaticamente l’itinerario, indirizzando il guidatore verso percorsi alternativi. Quando il piazzale di San Stino si riempie, ad esempio, il navigatore consiglia di uscire a Cessalto, per poi proseguire sulla viabilità esterna all’autostrada.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: traffico critico

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 agosto 2010

Il flusso veicolare che percorrerà le autostrade del Veneto orientale e del Friuli Venezia Giulia, si preannuncia molto intenso già da venerdì 13 su tutta la A4 Venezia-Trieste, in entrambe le direzioni, con rallentamenti nei pressi delle confluenze con altre autostrade e ai principali caselli, in particolare alla barriera di Trieste Lisert  dove il traffico sarà ancora molto intenso soprattutto in direzione di Trieste. Code in entrata al casello di Latisana in mattinata e traffico intenso in uscita, in serata, per alcuni concerti musicali in programma a Lignano (Renga e Bob Sinclair). Il divieto di circolazione per i mezzi pesanti sarà in vigore dalle ore 16,00 alle ore 24.00
Sabato 14 agosto, giornata critica sull’intera rete autostradale, con traffico sostenuto già durante la notte tra venerdì e sabato. traffico critico sulla A4 Venezia – Trieste, in entrambe le direzioni, con lunghe code sia in uscita sia in entrata durante tutta la giornata e fino alla tarda serata, in barriera a Trieste – Lisert. Code che si estenderanno anche ai tratti autostradali tra Redipuglia e la barriera verso Trieste e tra Sistiana e Trieste Lisert in direzione Venezia. In mattinata sono previste code pure a Latisana, San Stino di Livenza, San Donà di Piave e Portogruaro sia in entrata sia in uscita dall’autostrada. Traffico sostenuto sulla A23 Palmanova Tarvisio, in entrambe le direzioni e
code a tratti e rallentamenti sulla A4 in entrambe le direzioni, dalle prime ore della giornata e fino alla serata, sulla Venezia-Trieste. Code e rallentamenti in uscita alla barriera di Venezia Est sono previsti anche sulla A57 Tangenziale di Mestre. Possibili rallentamenti e code in entrata a Portogruaro per chi, provenendo dalla A28/A27 in direzione sud (da Pordenone-Conegliano), è diretto verso la A4. Il divieto di circolazione per i mezzi pesanti entrerà in vigore alle ore 7,00 e durerà fino alle 23,00.
Domenica 15 Agosto traffico intenso in entrambe le direzioni sulla A4 Venezia – Trieste con intensificazione dei flussi in entrata alla barriera di Trieste Lisert e al casello di Latisana.
Il divieto di circolazione, per la giornata di domenica, sarà dalle ore 7,00 alle ore 24,00.
Lunedì 16 Agosto: ancora intenso il traffico sulla A4, soprattutto in direzione di Venezia con rallentamenti e code in entrata alla barriera di Trieste Lisert a partire dalle prime ore della giornata. Previste code a tratti nei pressi dei principali nodi di interconnessione con le altre autostrade.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: stato autostrade

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 luglio 2010

Cantieri ridotti al minimo sulla rete autostradale di Autovie Venete nel periodo estivo. Per questo fine settimana, l’ unico attivo si trova sulla A57 tangenziale di Mestre,  dove continua la demolizione di una vecchia corsia della A4 (adesso al di fuori dell’autostrada). E’ chiusa quindi, per alcune centinaia di metri, la corsia di sorpasso che dalla bretella d’innesto del Casello di Venezia Est porta in A4.  In fase conclusiva, sulla A4 Venezia Trieste, la dismissione della vecchia barriera di Roncade. Altri interventi, con possibili rallentamenti al traffico, tra il casello di Udine Sud e Via Verdi, in località Basaldella (Udine), per la realizzazione di un incrocio a livelli sfalsati. Sulla A28 prosegue l’ installazione dei tutor per il controllo della velocità, mentre sulla A4 all’altezza di Redipuglia, per lunedì 19 mattina è stata programmata la sistemazione del cordolo stradale, con chiusura della corsia di marcia.
Previsioni traffico: Gran traffico, su tutta la rete autostradale, per il fine settimana compreso fra venerdì 16 e  domenica 18 luglio. Flussi sostenuti già da venerdì 16 luglio, sulla A4, in entrambe le direzioni. Intenso, in particolare, il transito di mezzi pesanti diretti oltreconfine con
possibili rallentamenti in uscita alla barriera di Trieste Lisert, soprattutto durante il tardo pomeriggio e la serata. Traffico molto sostenuto, sabato 17 lungo tutta la A4 Venezia – Trieste in entrambe le direzioni, con rallentamenti in uscita soprattutto durante la mattinata e il primo pomeriggio, alla barriera di Trieste Lisert e ai caselli di Latisana, San Stino di Livenza, San Donà di Piave e Portogruaro per i turisti diretti verso le località balneari della costa. Rallentamenti in uscita alla barriera del Lisert, anche nel tardo pomeriggio e in serata per il concerto di Elisa in programma a Trieste. Tutta la giornata di domenica 18 luglio sarà caratterizzata da traffico intenso per gli spostamenti a breve raggio verso le spiagge, con una intensificazione dei transiti in serata per i rientri. Autovie Venete consiglia agli utenti di prestare la massima attenzione alla guida: le cause dell’incidentalità stradale, infatti,  sono legate per l’80% al comportamento umano e per il 20% allo stato delle infrastrutture. Le cattive abitudini, come telefonare, mandare sms, usare il pc, voltarsi a parlare con i passeggeri del sedile posteriore, programmare il navigatore, sono purtroppo sempre più diffuse, effettuate senza pensare alle conseguenze che una semplice distrazione può causare. Prima di partire, inoltre, vale sempre la pena di controllare, sul sito di Autovie Venete, http://www.autovie.it, o telefonando ai numeri 0432-925111  040 3189 111, la percorribilità dell’autostrada. In viaggio, infine, prestare la massima attenzione alle informazioni diffuse attraverso i pannelli a messaggio variabile, che sono aggiornate in tempo reale.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie Venete per l’apertura dell’Ikea a Villesse

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2009

In previsione del forte flusso di traffico che interesserà la rete autostradale, a partire da mercoledì 21 ottobre, giornata di apertura del nuovo punto vendita di Ikea, la Concessionaria sta predisponendo due piste preferenziali, della lunghezza di 1 chilometro e mezzo, all’altezza dell’uscita di Villesse, per agevolare il deflusso delle auto. Potenziato anche lo staff di ausiliari alla viabilità in servizio, soprattutto durante il fine settimana. In caso di forti rallentamenti o di code, sulle piazzole di sosta del raccordo Villesse – Gorizia, saranno posizionati pannelli segnaletici luminosi e, se necessario, sui pannelli a messaggio variabile verrà consigliata l’uscita di Palmanova da dove, proseguendo lungo la strada provinciale 352 in direzione Versa, le autovetture possono raggiungere Villesse. Proseguono anche i lavori di ripavimentazione sulla A23 Palmanova-Udine dove, a partire dalle ore 18 del 18 ottobre fino alle ore 18 del 23 ottobre, in direzione Tarvisio, sarà attivato uno scambio di carreggiata. Il traffico verso Nord sarà deviato sulla carreggiata in direzione Palmanova, per entrambi i sensi di marcia. Sabato 17 ottobre lungo l’autostrada A57 tangenziale di Mestre, tra il bivio con la A27 e Quarto d’Altino, in entrambe le direzioni, riduzione di carreggiata con chiusura della corsia di marcia ed emergenza per la realizzazione delle barriere

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: incidenti rallentano il traffico

Posted by fidest press agency su sabato, 29 agosto 2009

Giornata impegnativa sulla rete autostradale di Autovie Venete, contrassegnata da alcuni incidenti che hanno creato forti code e rallentamenti. Il primo, accaduto alle 7,40 del mattino nel tratto San Stino – Cessalto, in direzione Venezia, mentre imperversava un temporale, ha provocato rallentamenti e code che si sono protratte fino alle 11,00 con picchi di 12 chilometri. Si è trattato di un tamponamento che ha coinvolto due pullman croati e un paio di vetture. Lievi, per fortuna le conseguenze ai passeggeri, alcuni dei quali sono rimasti feriti. Un secondo incidente, che ha visto coinvolto un motociclista e due vetture, si è verificato fra San Giorgio di Nogaro e Latisana, in direzione Venezia, verso le 13,00, dando origini a ulteriori rallentamenti e code. Un terzo è accaduto nel primo pomeriggio in località Basovizza, fuori quindi dall’ambito autostradale,  ma ciò non ha evitato ripercussioni negative. Il flusso dei veicoli è stato bloccato per i soccorsi e, alla ripresa della circolazione, le vetture sono arrivate tutte insieme al casello di Trieste Lisert. La coda, alle 16,00 aveva raggiunto i sei chilometri in entrata, nonostante la presenza di personale aggiuntivo sulle piste. Notevole il traffico turistico di rientro in direzione Venezia. Una coda di venti chilometri ha interessato la A23, nel tratto compreso fra Udine Nord e il nodo autostradale di Palmanova, all’interconnessione con la A4. Code fino a un massimo di 17 chilometri anche fra lo svincolo di Villesse e quello di San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia e forti rallentamenti nel tratto compreso fra Cessalto e San Donà di Piave. Venerdì 29 agosto, le operazioni ai caselli di Autovie Venete sono state : 113 mila 695 in entrata, di cui 27 mila 520 a Trieste – più 9,2% rispetto al 2008 –  e 101 mila 922 in uscita, mentre oggi, sabato 30 agosto, alle 15,00 le operazioni sono statie 62 mila711 in entrata, di cui 15 mila 438 a Trieste – più 12,9% rispetto al 2008 e 53 mila 665 in uscita. Un flusso elevato di veicoli, come del resto previsto per queste date, che rallenta e si trasforma in coda non appena accade un incidente anche se di lieve entità.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »