Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Posts Tagged ‘randstad’

Le nuove nomine nel Gruppo Randstad Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 giugno 2021

Il Gruppo Randstad, leader mondiale nei servizi per le risorse umane, prosegue la sua espansione, con un nuovo assetto organizzativo e una governance sempre più specializzata, per favorire la crescita lungo le diverse aree di business. Presente in 38 Paesi con 4.715 filiali e 34.680 dipendenti per un fatturato complessivo di 20,7 miliardi di euro nel 2020, il Gruppo Randstad Italia conta oltre 2000 dipendenti e 300 filiali a livello nazionale, con una crescita del fatturato del 20% nel primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo 2020.La capogruppo Randstad Group Italia Spa controlla al 100% Randstad Italia Spa, agenzia per il lavoro che si occupa di somministrazione di lavoro a tempo determinato e indeterminato, ricerca e selezione del personale, Randstad HR Solutions Srl, la realtà che offre servizi specializzati per la gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, supporta le aziende nel miglioramento dei processi HR attraverso servizi di consulenza e formazione e nell’ottenimento di possibili fondi di finanziamento, Randstad Services Srl, che si occupa di servizi in appalto e outsourcing in diversi settori, e Ausy Italy Srl, specializzata nel settore engineering e ICT. Randstad Italia Spa controlla, a sua volta, la società Intempo S.p.A, agenzia per il lavoro a vocazione “specialistica” in ambito portuale. In coerenza con l’evoluzione del Gruppo, a partire dal 30 aprile 2021, Marco Ceresa, confermato nella carica di Amministratore Delegato di Randstad Group Italia Spa, ha assunto anche il ruolo di Group Chief Executive Officer, come responsabile della mission di Randstad in Italia e del business delle società del Gruppo, con la responsabilità della direzione strategica delle stesse. Mantiene, infine, la responsabilità di Randstad Grecia e Randstad Turchia.Tre manager, già Chief Operations Officer delle relative aree di business, assumono nuovi incarichi all’interno delle società del Gruppo, con l’obiettivo di affrontare ancora più efficacemente le sfide di continuità e crescita, cogliendo al meglio le opportunità di mercato e continuando a garantire una governance attenta, credibile e solida. La valorizzazione della leadership al femminile non è una novità per Randstad che vede il 43,24% di donne in posizioni di Senior Management (in crescita rispetto al 40,22% dell’anno precedente), così come il 43% di figure femminili nel Management Team.Elena Parpaiola, già COO dei business Staffing, Permanent e Welfare, è stata nominata Amministratore Delegato di Randstad Italia Spa con il compito di dirigere l’attività della società e di definirne le politiche strategiche e di sviluppo.Simona Tansini, già COO dei business Inhouse, Verticals, Public Sector, Consigliere Delegato di Randstad Services e Amministratore Delegato di Ausy Italy Srl., è stata nominata Amministratore Delegato di Randstad Italia Spa con delega specifica sui business Inhouse, Verticals, Public Sector.Fabio Costantini, già COO dei business education, training, executive academy, consulenza HR, talent development e talent acquisition, oltre che sulle attività di career management attraverso le linee di business Randstad Risesmart e di Randstad Sport, è stato nominato Amministratore Delegato di Randstad HR Solutions Srl, con il compito di dirigere l’attività sociale e di definire le politiche strategiche e di sviluppo della Società.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Randstad cerca 110 account manager per le filiali in tutta Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 12 dicembre 2020

Randstad, primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, cerca 110 account manager da assumere nelle proprie filiali in tutta Italia. Le regioni con maggiore richiesta sono Lombardia (23), Emilia – Romagna (16), Piemonte (13) e Veneto (13), ma non mancano le posizioni aperte nelle regioni del Sud, come Puglia (5), Campania (4), Abruzzo (4) e Sicilia (2), e del Centro Italia, come Marche (5) e Lazio (4), Toscana (2) e Umbria (2).L’Account Manager è il consulente HR che opera a 360 gradi come punto di riferimento per aziende e candidati nella rete di oltre 300 filiali di Randstad Italia. I suoi compiti prevedono l’attività commerciale, con l’acquisizione e la gestione delle aziende clienti; quella di reclutamento e selezione, con l’analisi della mansione richiesta dalle aziende, la scelta dei canali di reclutamento, la selezione e la valutazione dei candidati; fino a quella amministrativa, con la gestione dei lavoratori inseriti all’interno delle aziende clienti.I requisiti per candidarsi sono una laurea triennale o magistrale in ambito umanistico, giuridico o economico, uno o due anni di esperienza in ambito HR, consulenza o vendite, a contatto con il pubblico. Oltre a esperienza e competenze tecniche HR, sono indispensabili flessibilità, resilienza, capacità di lavorare per obiettivi e all’interno di un team, doti relazionali e commerciali e proattività. Il contratto di assunzione è a tempo determinato, con volontà di investimento nei profili che saranno inseriti. I nuovi assunti saranno accompagnati nell’inserimento e nella crescita professionale da un programma di formazione e affiancamento in azienda. Per ulteriori informazioni e per candidarsi: https://bit.ly/3qCIB1N

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Randstad partecipa al Meeting di Rimini 2019

Posted by fidest press agency su sabato, 3 agosto 2019

Rimini. Orientamento al lavoro per studenti e candidati in cerca del primo impiego e la metafora sportiva per ragionare sull’importanza di valori come la condivisione degli obiettivi, il lavoro di squadra, la leadership e l’agilità emotiva anche in un contesto aziendale attraverso la testimonianza di grandi campioni dello sport. Saranno i temi al centro degli appuntamenti che Randstad, primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, organizzerà nell’ambito del Meeting di Rimini 2019, l’evento promosso dalla Fondazione Meeting per l’amicizia dei popoli presso la Fiera di Rimini dal 18 al 24 agosto, al quale l’agenzia per il lavoro parteciperà con uno spazio espositivo di circa 50 metri quadrati indirizzato all’orientamento, inserimento e reinserimento lavorativo, all’interno del Padiglione del lavoro B1.Un’attenzione particolare sarà riservata ai giovani, con i workshop “Cercare lavoro è un lavoro!” e “Cinque errori da non fare a colloquio”, che verranno presentati ogni giorno, da lunedì 19 a venerdì 23 agosto, in due sessioni quotidiane a rotazione, per orientare i giovani e sostenerli nella ricerca attiva di un lavoro, per fornire a studenti e ragazzi in cerca della prima esperienza lavorativa strumenti e nozioni di base per facilitare il loro ingresso nel mercato del lavoro.
Il 20 agosto alle ore 12.00, all’Arena Sussidiarietà e Lavoro – Padiglione B1, Marco Ceresa (AD Randstad Italia), interverrà al convegno istituzionale “Essere Guida”, che vedrà la partecipazione del Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, Moreno Torricelli (Campione di calcio), Domenico Arcuri (Amministratore Delegato di Invitalia) e Pierluigi Bartolomei (Presidente CENFOP, ELIS). La giornata proseguirà con un altro appuntamento, alle 16.00 all’Arena dello Sport – Padiglione A7/C7, “Training To Win. Diventare squadra. Come imparare a passarsi la palla tra campo e azienda”, durante il quale Samuele Robbioni (Counselor in Psicologia dello Sport e docente Randstad HR Solutions), Moreno Torricelli e Jack Sintini (campione di volley, ora Sales Manager Randstad Sport) rifletteranno sui temi che legano il settore delle risorse umane al mondo dello sport, come la capacità di lavorare in team e condividere degli obiettivi, la capacità di leadership e di gestire il cambiamento, l’agilità emotiva. Per aver successo, un team deve partire dallo sviluppo personale e professionale delle persone che lo compongono. Ogni persona deve essere consapevole delle proprie capacità per poterle sviluppare e metterle al servizio della squadra, così come ogni leader deve saperle riconoscere e valorizzare al meglio.
Si proseguirà mercoledì 21 agosto alle 11.30, alla Tech Camp nel Padiglione B1, con il workshop “Il counseling per una long life employability” a cura di Antonietta Palmaccio (HRS Consultant – Randstad HR Solutions), mentre alle 16.00, all’Arena dello Sport – Padiglione A7/C7, ci sarà la presentazione del libro”BELLA ZIO”,romanzo biografico in cui Beppe Bergomiaffida alla penna di Andrea Vitali il racconto della sua parabola ascendente. L’incontro vedrà la partecipazione del campione nerazzurro, di Samuele Robbioni (co-autore del libro) e di Jack Sintini.
Giovedì 22 agosto, infine, alle ore 16.00, all’Arena dello Sport – Padiglione A7/C7, sono in programma le “Mini Olimpiadi di Allenarsi per il Futuro”, il progetto sviluppato in collaborazione con Bosch con l’obiettivo di contrastare la disoccupazione giovanile e prevenire il fenomeno dei NEET (Not in Employment, Education or Training) attraverso l’orientamento scolastico e l’alternanza scuola-lavoro. Attraverso la metafora dello sport, “Allenarsi per il Futuro” intende trasmettere ai giovani l’importanza di compiere scelte professionali corrispondenti alle proprie attitudini e alle richieste del mercato, “allenando” il proprio talento per raggiungere l’obiettivo professionale. Il progetto si avvale della consulenza di EducAllenatori, campioni sportivi di fama internazionale che attraverso il racconto delle loro esperienze trasmettono i valori della passione, dell’impegno, della responsabilità e, soprattutto, dell’allenamento, necessari per avere successo nella vita professionale. I partecipanti alla speciale tappa di “Allenarsi per il Futuro” presso il meeting potranno ascoltare la testimonianza del calciatore Moreno Torricelli, della tennista Mara Santangelo e del rugbista Mauro Bergamasco e, alla fine del workshop, avranno la possibilità di scendere in campo con i campioni per attività di introduzione allo sport, presso il Villaggio dello sport. La partecipazione alle iniziative in programma sarà aperta a tutti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

A Milano il Randstad Employer Brand

Posted by fidest press agency su martedì, 4 aprile 2017

porta nuova milanoMilano 12 aprile a Palazzo Mezzanotte, settima edizione del Randstad Award, la serata di gala con la premiazione delle aziende più attrattive come datori di lavoro secondo i potenziali dipendenti. Quali sono le aziende italiane più attrattive per i potenziali dipendenti? Lo decreterà il Randstad Employer Brand 2017, il riconoscimento con cui Randstad – secondo operatore al mondo nel mercato dei servizi per le risorse umane – premia le aziende in cui gli italiani preferirebbero lavorare, sulla base della più completa e rappresentativa ricerca mondiale di employer branding. Il premio, giunto alla setti- ma edizione, sarà assegnato il 12 aprile a Milano nella prestigiosa sede di Palazzo Mezzanotte nel corso del Randstad Award, la serata condotta da Fulvio Giuliani, caporedattore di RTL102.5, insieme a Marco Cere- sa, Amministratore Delegato di Randstad Italia, in cui sarà svelata la ricerca 2017 per poi lasciare spazio alla premiazione delle aziende vincitrici e alla cena di gala firmata da Matteo Metullio, lo chef stellato più giovane d’Italia.
Il Randstad Employer Brand viene assegnato sulla base dei risultati dell’indagine commissionata da Randstad Holding all’istituto di ricerca TNS che misura il livello di attrattività percepita da parte dei possibili dipendenti, ovvero quanto e per quali fattori le aziende sono capaci di attirare chi cerca lavoro o chi vuole cambiarlo. Lo studio è condotto in 26 Paesi in modo indipendente (nessuna azienda si può iscrivere volontariamente per partecipare), con oltre 160.000 intervistati e quasi 5.500 aziende analizzate a livello globale: è l’unica ricerca che fotografa l’opinione del general public tra i 18 e i 65 anni, con approfondimenti e analisi sul mercato del lavoro nei diversisettori.In Italia è stato intervistato tra novembre e dicembre 2016 un campione di 5000 persone (classificate per genere, età, scolarità, regione) comprensivo di occupati, studenti e non occupati, a cui è stato chiesto l’interesse come potenziali datori di lavoro in merito a 150 aziende con oltre 1000 dipendenti attive in 17 settori merceologici diversi e con sede nel Paese, selezionate a partire dalle informazioni Cribis. La ricerca misura quindi la percezione dell’opinione pubblica, non dei dipendenti interni, sulla capacità di employer branding delle aziende. L’obiettivo è individuare i criteri in base a cui gli italiani orientano le proprie scelte quando valutano l’azienda per cui lavorare, ma anche quanto e per quali fattori le aziende sono capaci di attirare l’attenzione di chi cerca lavoro o vuole cambiarlo.
Vinceranno il Randstad Employer Brand 2017 le aziende italiane riconosciute come i datori di lavoro più attrattivi. Oltre a queste, sarà premiata l’azienda con sede in Italia più “disruptive”, selezionata tra imprese altamente innovative che per dimensioni non sono incluse nel campione del REB. La disruption – termine coniato negli anni ’90 da Clayton Christensen della Harvard Business School, mutuato dalla biochimica cellulare – non è solo innovazione di prodotto o di servizio, ma la creazione di qualcosa che prima non c’era.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »