Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 327

Posts Tagged ‘rassegna’

Conclusa la 41° edizione del Premio Tenco dedicata alle Terre di Mare

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 ottobre 2017

luigi tencoAd aprire la Rassegna è stato GIULIANO SANGIORGI dei Negramaro, per la prima volta al Premio Tenco, che, diretto dal Maestro Mauro Ottolini con l’Orchestra Giovanile di Sanremo, si è esibito in un omaggio a Luigi Tenco con l’esecuzione di Vedrai Vedrai, Lontano Lontano, Un giorno dopo l’altro e Mi sono innamorato di te. Una dedica anche al Salento, in linea con il tema del Premio Tenco 2017 delle culture musicali delle Terre di Mare, con Lu rusciu de lu mare.A chiudere, ieri sera, l’assegnazione del PREMIO TENCO Artista dell’anno a VINICIO CAPOSSELA che si è esibito in “Cordàmi”, un set esclusivo che ha visto la partecipazione di Juan Carlos “Flaco” Biondini e Jimmy Villotti. Un ensemble di strumenti a corda trova il suo collegamento con le reti e che si usano in mare, così come gli ormeggi.
Nella ricca tre giorni sono stati consegnati i Premio Tenco come operatori culturali a MASSIMO RANIERI, che si è esibito con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta da Mauro Pagani e al il fadista portoghese CAMANE’.La giornata di apertura è stata dedicata ai vincitori delle TARGHE TENCO 2017: Lastanzadigreta, Ginevra Di Marco, Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro, I musicisti di Lolli e Brunori Sas.Quindi si sono susseguiti sul palco dell’Ariston durante la tre giorni: la cantantessa Carmen Consoli,Juan Carlos Flaco Biondini, Peppe Voltarelli, i giovani e poliedrici Dinatatak, Massimo Priviero, Sergio Cammariere, Alessio Arena, Ex-Otago, Gualtiero Bertelli e Bobo Rondelli.“Guastatori” delle serate: David Riondino ed Enrico Rustici.
Affollato anche il Palafiori per il Convegno “CANTAUTORI A SCUOLA”, condotto da SERGIO STAINO, che ha visto la partecipazione – tra gli altri – della ministra all’Istruzione, VALERIA FEDELI, del musicista FRANCO MUSSIDA e cantautore nonché professore ROBERTO VECCHIONI.Come annunciato, il Premio Tenco 2017 è stato occasione per vedere i risultati di un progetto lungo un anno, fatto di produzioni culturali del Club Tenco: libri, dischi tematici, eventi (come Il Tenco Ascolta) e il potenziamento della pubblicazione della rivista “Il Cantautore”. Il volume Multifilter, che ha in allegato un doppio Cd, è andato in questo senso: un lavoro di ricerca sul mito e la memoria della figura del padre nella canzone al quale, sotto la regia di Sergio Secondiano Sacchi, hanno collaborato prestigiose firme, cantautori e studiosi della musica d’autore. Tra gli eventi collaterali le presentazioni musicali alla Pigna, la parte vecchia di Sanremo.
La Rassegna della Canzone d’Autore (Premio Tenco 2017) è stata organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Casinò di Sanremo, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria, Coop Liguria e Royal Hotel. Media partner della manifestazione Rai Radio1.La regia delle serate è stata affidata ad Arturo Minozzi e Giuseppe Marco Albano, direttore della fotografia è stato Marco Lucarelli. (foto: luigi tenco)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quinta rassegna “Artisti per NUVOLARI” 2017

Posted by fidest press agency su sabato, 5 agosto 2017

artisti per nuvolariCastel d’Ario (Mn) Casa Museo Sartori via XX Settembre, 11/13/15 Inaugurazione: Domenica 10 Settembre 2017, ore 11.00. La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, dal 10 Settembre al 15 Ottobre 2017 presenta la quinta rassegna “Artisti per NUVOLARI” 2017. La mattina dell’inaugurazione, Domenica 10 Settembre, passerà appositamente per via XX Settembre davanti alla “Casa Museo Sartori” di Castel d’Ario, dalle ore 10.00, la manifestazione d’auto storiche “AMAMS Caffè veloce a Castel d’Ario” organizzata da AMAMS Tazio Nuvolari. La sosta delle autovetture avverrà nella Piazza del Castello e gli equipaggi partecipanti si recheranno a visitare la rassegna d’arte per rendere un omaggio al campione Nuvolari.
La mostra, che nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, gode dei patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Comune di Mantova, Automobile Club Mantova, Museo Tazio Nuvolari, Amici del Museo Tazio Nuvolari, AMAMS Associazione Mantovana Auto e Moto Storiche Tazio Nuvolari, Mantova Corse, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano, Rotary Club Mantova Est Nuvolari e ProLoco di Castel d’Ario.
La mostra “Artisti per NUVOLARI” si inaugurerà Domenica 10 Settembre alle ore 11.00, con interventi di Arianna Sartori curatrice della mostra e del catalogo, Beniamino Morselli Presidente Provincia di Mantova, Daniela Castro Sindaco di Castel d’Ario, Mattia Palazzi Sindaco di Mantova, Giancarlo Pascal Presidente Museo Tazio Nuvolari di Mantova e Presidente Automobile Club Mantova, Attilio Facconi storico e autore del testo di presentazione del catalogo, Maria Gabriella Savoia ‘Casa Museo Sartori’ e autrice del testo critico del catalogo e alla presenza degli artisti che sono stati invitati dalla curatrice della mostra Arianna Sartori a realizzare appositamente un dipinto o una scultura in omaggio al pilota Tazio Nuvolari.
In mostra sono esposti 53 opere, tra dipinti e sculture, realizzate da: Baglieri Gino, Baldassin Cesare, Benedetti Laura, Biagioni Emanuele, Bianco Lino, Bocelli Giuseppe, Bonafini Annalisa, Bongini Alberto, Budini Gianfranco, Candiano Carmelo, Capraro Sabina, Castaldi Domenico, Cerri Giovanni, Chiappa Tommaso, Corsucci Umberto, Cortellazzi Rossano Simone, Cristini Filippo, D’Ambrosi Diego, Davanzo Walter, Diazzi Roberta, Ferraris Giancarlo, Ferri Massimo, Ferro Davide, Filippini Claudio, Fonsati Rodolfo, Gravina Aurelio, Lengua Antonio, Luchini Riccardo, Luglio Corrado, Marzelli angelo rinaldiPasquale, Merlo Alessandro, Miano Antonio, Mini Daniele, Minto Maria Grazia, Molinari Mauro, Monga Paolo, Musi Roberta, Orlandini Fabrizio, Paolini Parlagreco Graziella, Perna Vincenzo, Pilon Valerio, Pirondini Antea, Poli Gabriele, Rameri Alessandra, Romani Massimo, Romani Maurizio, Rossato Kiara, Sanna Alessandro, Santoli Leonardo, Scotto Aniello, Trombini Giuliano, Zamboni Nicola, Zoli CarloNel corso della rassegna si svolgeranno diverse
Sabato 16 Settembre, dalle ore 14.30, il CLUB 8VOLANTI farà giungere a Castel d’Ario da Mantova il corteo delle auto storiche che partecipano al “3° Concorso d’Eleganza per auto storiche Città di Mantova. La più bella del reame”, ed effettueranno il passaggio dinanzi alla “Casa Museo Sartori”, la successiva sosta delle auto nella Piazza del Castello e visita degli equipaggi alla mostra in onore del pilota Nuvolari.
Domenica 17 Settembre, dalle ore 13.00, la scuderia MANTOVA CORSE, ha previsto per il “GRAN PREMIO NUVOLARI”, il passaggio di 300 auto storiche per Castel d’Ario e per via XX Settembre dove ha sede “Casa Museo Sartori”, ed una sosta veloce nella Piazza del Castello.
Domenica 17 Settembre, alle ore 17.00, nel cortile interno di “Casa Museo Sartori” si svolgerà lo spettacolo “LA DECIMA MUSA” di Ennio Castellani (Burattini di Maurizio Gioco. Costumi dei burattini di Ennio Castellani. Musiche di Francesco Bellomi. Burattinai: Maurizio Gioco e Barbara Caracciolo), inoltre l’esposizione di alcuni abiti dello stilista Ennio Castellani.
(Catalogo: 144 pagine con presentazione storica di Attilio Facconi e testo critico di Maria Gabriella Savoia, riproduce le 53 opere, le 53 biografie degli artisti e riporta i contenuti in italiano ed inglese – Archivio Sartori Editore, Mantova. € 25,00) Orario: Sabato 15.30-19.00 – Domenica 10.30-12.30 / 15.30-19.00. Ingresso: libero.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tutti i numeri della rassegna Giffoni Innovation Hub

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 luglio 2017

giffoni450 giovani innovatori per la community del Dream Team di Giffoni Innovation Hub per un totale di 5 paesi nel mondo. 40 i protagonisti dell’edizione numero 3 della rassegna di innovazione Next Generation, promossa a Giffoni Valle Piana nell’ambito del Giffoni Film Festival. Talenti provenienti da Italia, Messico e Svezia, che hanno incontrato 50 ospiti e mentor tra imprenditori ed esperti di innovazione e comunicazione. E ancora, 100 studenti che hanno partecipato alla maratona di pitch A Scuola di Startup Experience, 5 università coinvolte (Federico II di Napoli, Università di Salerno, Università di Lund in Svezia, Tec di Monterrey in Messico, George Washington University negli States) e 5 i progetti presentati dal Dream Team: Cinema Box, scatola che offre allo spettatore l’opportunità di gustare cibi made in Italy di alta qualità durante la proiezione di un film; My eyes are yours, interactive storyteling che accompagna il pubblico dietro le quinte del festival di Giffoni; E-Commerce Giffoni, store online dove acquistare prodotti per giovani griffati Giffoni; Giffoni Manager, gioco educativo-gestionale che trasformerà il giocatore nel direttore di un festival del cinema; Future by Lund, nato dalla collaborazione con i partner svedesi di The Creative Plot che prevede la creazione di un festival dedicato a scienze e tecnologia a Lund, in Svezia. 2000 i ragazzi intervistati per Giffoni Big Data, ritratto dei nativi digitali che ha ribaltato molti luoghi comuni sui Millennial, trasformando il festival in una piattaforma per produrre enormi quantità di dati sui ragazzi. 4 i workshop e 4 le round table su industrie creative, intelligenza artificiale, animazione, realtà virtuale e giffoni1un focus sullo stato dell’innovazione in Campania, durante il quale è stata annunciata una intesa tra Giffoni Innovation Hub e la iOS Developer Academy di Napoli. 1 modello di business internazionale – Giffoni Business Case promosso dal Lisa Lab dell’Università di Salerno e dalla George Washington University – e 5 ospiti istituzionali, Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, Valeria Fedeli, ministro dell’Istruzione, Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia, Valeria Fascione, assessore alle startup, all’innovazione e all’internazionalizzazione della Regione Campania, Corrado Lembo, procuratore capo di Salerno, e una delegazione della Corea del Sud. “Con il lavoro dell’Hub – spiega Luca Tesauro, CEO di Giffoni Innovation Hub – quest’anno abbiamo consolidato nuove alleanze con le più alte eccellenze di Svezia, Messico, Corea del Sud. L’intreccio di idee, conoscenze, progettualità sarà il cuore dei nostri rapporti che faranno decollare la nostra mission non solo a Giffoni ma anche in altre realtà, partendo dai nostri talenti. Qui c’è contaminazione tra arte, innovazione e soprattutto lavoro, perché Giffoni vuole investire Giffoni2e lavorare nelle industrie creative e culturali. Questo Paese offre un paesaggio meraviglioso, un cibo incredibile e anche connessioni. Giffoni ha creato connessioni per 47 anni grazie al cinema, noi con l’Hub lo facciamo con i talenti dell’innovazione per fare della creatività un motore dell’innovazione di questo paese. Un’opportunità per condividere emozioni, storie, energie e per costruire insieme qualcosa di grande”. “In questa terza edizione – aggiunge Orazio Maria Di Martino, COO di Giffoni Innovation Hub – abbiamo fatto grandi passi in avanti, un esempio è il progetto Giffoni Big Data, che ci ha permesso di conoscere a fondo il mondo dei giffoner e non solo, scoprendone abitudini, passioni, ambizioni, speranze e molto altro ancora. Il progetto ha ancora molto da dire e ha contribuito a far entrare il mondo Giffoni, di diritto, nei business case in studio presso l’Università di Washington e quella di Salerno. Questo è un punto di partenza per i ragazzi del Dream Team. Riusciremo, anche grazie a loro, a fare cose sempre più importanti in un contesto già stupendo come quello di Giffoni”. (foto: giffoni)

Posted in recensione | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

XXI° edizione della Settimana Enogastronomica Italiana

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 luglio 2017

enogastronomica1enogastronomicaSanta Margherita di Pula (Cagliari). La rassegna che si svolgerà presso il Forte Village di Santa Margherita di Pula (Cagliari), considerato uno dei migliori e più importanti resort internazionali, ospiterà la “Settimana Enogastronomica Italiana”, arrivata all’importante traguardo della XXI° edizione si aprirà martedì 4 luglio p.v. con una serata dedicata al Pimonte e valle d’Aosta e la presentazione del programma che si svolgerà fino all’11 luglio proponendo le eccellenze della gastronomia italiana. Diversi i temi gastronomici di questa importante rassegna che alterna cucine regionali (sono 5 le regioni selezionate per questa edizione: Piemonte e Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Liguria e Lazio) a cucine tematiche a base di erbe aromatiche, fiori, dieta mediterranea. Quattro i bravissimi chef selezionati dall’Associazione e che firmeranno i menù della migliore produzione enogastronomica regionale con piatti della tradizione, semplici, innovativi e genuini. In ordine di serata gli chef, che si alterneranno ai fornelli del Forte sono: Federico Fava, Federico Lanteri, Gianfranco Calidonna e Roberto Dominizi.
Attraverso lo show cooking e l’esposizione della produzione enogastronomica regionale, accompagnate da un’intensa attività di divulgazione e distribuzione di materiale informativo, l’Associazione Ristoranti della Tavolozza cercherà di valorizzare il territorio, l’ambiente, le risorse agroalimentari e l’artigianato di fronte ad una clientela importante e internazionale. La direzione del Forte Village ha raccolto la sfida di coniugare l’aspetto gastronomico con quello turistico e culturale, enogastronomica2affidando all’Associazione “I Ristoranti della Tavolozza” l’organizzazione dell’evento. L’Associazione, fin dalla costituzione, ha cercato di esaltare la “Cucina di territorio” che significa ospitalità, tipicità, creatività e scoperta d’interessanti percorsi nella cultura, nell’arte e nel costume, facendo diventare il cibo testimone di memoria e storia.
Gli organizzatori presentano così l’edizione del ventennale della manifestazione: “E’ una edizione per noi particolarmente importante sia perché raggiunge il traguardo di 21 anni sia perché è il terzo anno senza Claudia Ferraresi, la sua ideatrice e promotrice. Ogni regione italiana vanta una diversa tradizione gastronomica ed è proprio la cucina a rispecchiare il territorio, a esaltarne i colori e i profumi attraverso una lunghissima lista di piatti e preparazioni. Non è stato facile selezionare le regioni partecipanti proprio per la grande varietà di prodotti tipici e di preparazioni gastronomiche, che rappresentano una grande ricchezza del nostro paese. Agli ospiti del villaggio, proponiamo un viaggio tra le specialità regionali, permettendo la scoperta di territori con prodotti, vini e piatti tipici di particolare varietà. Il programma della XXI° edizione metterà in mostra prodotti e piatti innovativi insieme a preparazioni tradizionali, una cucina semplice e genuina, dove anche l’assaggio di una fetta di formaggio e un bicchiere di vino permette di percepire le tradizioni e i valori del territorio”. (Christian Flammia + foto enogastronomica)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna di danza organizzata da Bricolage Dance

Posted by fidest press agency su domenica, 11 giugno 2017

danzadanza1Roma Teatro Trastevere il 13 giugno alle ore 21:00. Una serata di spettacoli di danza dove quattro compagnie con stili molto diversi porteranno estratti dei loro spettacoli più famosi.Si esibiranno le compagnie: Ownroot Dance di Silvio Tufanari, Bricolage Dance Movement di Michela Mucci, Free Soul di Margherita Giordano e la Compagnia Sakuntala di Aurora Pica; accanto a queste, compagnie giovani di comprovata esperienza, sarà sul palco il gruppo Bricolage Young Team, formata da giovanissimi, che porterà il lavoro sviluppato in un anno di studio insieme alla coreografa Michela Mucci. Bricolage Dance Movement (BDM) è una compagnia di danza fondata da Michela Mucci e Anna Buonomo nel danza22007 che ha sede sia a Roma che a Londra e crea spettacoli per teatri e festival in Italia e all’estero: fra i più prestigiosi l’Accademia Nazionale di Danza, il Teatro Greco, il Teatro Olimpico, Roma, il Nottingham Playhouse di Nottingham, Dèda Theatre di Derby, Robin Howard Dance Theatre, Stratford Circus di Londra e il Theater Tuchlaube di Aarau, Svizzera. Le creazioni più recenti sono state supportate da Arts Council of England, Trinity Buoy Wharf Trust, University of East London, Ortsbürgergemeinde Aarau, Aargauer Kuratorium, NAB-Kulturstiftung. BDM, fin dall’inizio, concentra tutte le sue forze sull’impegno tecnico dei danzatori e sulla costruzione accurata delle sue coreografie, unisce il classico all’innovazione cercando un nuovo equilibrio fondato sulla tecnica e aperto verso l’espressione delle proprie emozioni. L’intenso lavoro in sala è evidente nelle rappresentazioni e negli spettacoli della compagnia,attraverso questo si afferma negli anni la cifra stilistica di Bricolage Dance Movement. (foto: danza)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna “Riso & Rose in Monferrato 2017”

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 maggio 2017

enogastronomiacasale monferratoDa Sabato 13 a Domenica 28 Maggio continua fra Piemonte e Lombardia la ricca rassegna “Riso & Rose in Monferrato 2017” Dalla pianura alla collina, dall’acqua al vino, c’è una terra che in primavera si rianima grazie a centinaia di eventi inseriti in un’unica grande rassegna: Riso & Rose in Monferrato 2017. Oltre trenta le località coinvolte fra Piemonte e Lombardia e tra quattro province (Alessandria, Asti, Pavia e Vercelli) rallegrate da una girandola di appuntamenti per tutti i gusti: dalle visite a castelli, mulini, aziende e infernot (le tipiche cavità sotterranee dell’area piemontese riconosciuta “patrimonio dell’umanità”) alle esposizioni artistiche, dai concerti musicali alle iniziative en-plein air come mercatini, camminate, pedalate ed ancora sagre, incontri ed eventi sportivi.Un vero tributo ad un territorio ricco e sempre più rivolto verso il turismo. Alcune proposte?
A Casale Monferrato (Al), capitale del Monferrato Unesco, sabato 13 maggio (ore 17) la musica sarà protagonista con l’Accademia Filarmonica che ospiterà il Gran Concerto di chiusura Ars canto Giuseppe Verdi con il Coro di voci bianche e giovanile del Teatro Regio di Parma. Nel weekend torna l’appuntamento con “Casale Città Aperta”, per conoscere i monumenti e i musei cittadini: porte aperte per il Castello del Monferrato con le mostre ad ingresso gratuito, il Teatro Municipale, la Torre Civica la Chiesa di Santa Caterina, la Chiesa di San Michele, il Palazzo Vitta, l’antichissima Cattedrale di Sant’Evasio e la chiesa di San Domenico. Domenica 14 maggio vanno in scena “Monferrato: sport outdoor con “Il Po per i Bambini” e la pedalata urbana “Bimbimbici”. Inoltre attendono i turisti il Mercatino dell’Antiquariato sabato e domenica, e (nella giornata di domenica) il Mercatino “Doc Monferrato Tipico & Shopping nel centro storico e il Mercatino Florovivaistico.
Tanti gli appuntamenti neo borghi del Monferrato: domenica 14 maggio (ore 9-20) Ozzano Monferrato (Al) propone “Rosantico”. Il borgo sarà tutto da scoprire, con visite guidate fra chiese e infernot. Inoltre esposizioni di utensili, arnesi e macchinari della storia contadina, visite al Museo del Minatore, fotografie e trofei calcistici, mostra antichi mestieri ed ancora mercatino agroalimentare, passeggiate a cavallo per bambini e spettacolo folk.
infernotmonferrinaDomenica all’insegna del gusto a Valmacca (Al) con “Riso & Rose e Sagra dell’Asparago” mentre a Pecetto di Valenza la natura è protagonista sabato e domenica con la manifestazione “Dea Natura” con tante pratiche di benessere en plein-air.A Cella Monte domenica 14 maggio ha luogo “Le colline sono in fiore” con mercatino, musica, visite guidate agli infernot, il concerto Monferrato Classic Festival e la passeggiata di “Camminare il Monferrato”. Visite guidate anche presso il Centro di Interpretazione del Paesaggio del Po a Frassineto Po (Al) mentre a Pontestura (Al) sabato 13 maggio (ore 17) inaugura presso il Deposito Museale di via Roma 12 “Il Gioco dell’Arte”, esposizione di opere e bambole della collezione del noto artista e collezionista Enrico Colombotto Rosso e a Cuccaro (Al) va in scena “Rose & Spose” presso il Ristorante Vineria Porrati.
Per maggiori informazioni sugli eventi è possibile contattare: IAT (ufficio turistico), tel.0142 444330 o rivolgersi direttamente presso gli infopoint presenti in ogni paese oppure consultare il sito http://www.monferrato.org.
E nei weekend di eventi tornano i menù speciali, ghiotte occasioni nato dal progetto di accoglienza realizzato da Mon.D.O. in collaborazione con Club di Papillon e l’ASL AL, per proporre ai turisti piatti tipici e salutari del territorio.
Nei weekend del 20-21 e 27-28 maggio nuove carrellate di eventi fra i quali degustazioni e Cantine Aperte, manifestazioni motoristiche con piloti di fama mondiale, la speciale tappa piemontese della Settimana Vivaldiana nazionale e il grande mercatino florovivaistico di Coniolo Fiori, fra i più frequentati d’Italia (vedi programmi allegati).La manifestazione Riso & Rose in Monferrato 2017 è realizzata con il sostegno e patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e con il Patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Alexala, Associazione Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte Langhe–Roero e Monferrato, Ecomuseo della Pietra da Cantoni, Ente di Gestione dei Sacri Monti.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Palermo Musica Antica 2017 – XXVIII rassegna

Posted by fidest press agency su martedì, 2 maggio 2017

Palermo-Panorama-bjs-2Palermo Mercoledì 3 maggio, ore 21,15 Oratorio S. Maria del Piliere, piazzetta Angelini, Seconda manifestazione della XXVIII rassegna “Palermo Musica Antica” organizzata dall’associazione “Orchestra Barocca Siciliana”. E’ di scena la clavicembalista messicana Daniela Lòpez, recentissima finalista al Concorso Clavicembalistico “Gianni Gambi” di Pesaro e laureanda al conservatorio “V. Bellini” di Palermo sotto la guida di Basilio Timpanaro.Il recital è un excursus attraverso le diverse concezioni che di questo strumento hanno avuto compositori di epoche e luoghi disparati, da Frescobaldi a Froberger, Buxtehude, Forqueray, oltre agli immancabili iberici Soler e Seixas, per finire con l’iberico di adozione Domenico Scarlatti.Ingresso unico € 3,00.
L’Associazione Settimana delle Culture preannuncia, altresì, gli altri appuntamenti che si terranno il 9 maggio al Palazzo Sant’Elia per una conferenza stampa e a seguire l’11 maggio in Anteprima:
ore 17.30: Teatro Massimo, “Artisti e artigiani di eccellenza. Mostra di costumi di scena del Teatro Massimo”;
ore 19.30-1.00: Plazer Festival 2017, Musica live & djset, Piazza Sant’Anna;
ore 21.00: Real Teatro Santa Cecilia, “Samba Tango e Noi” concerto, armonica, chitarra e voce.
– 12 maggio, ore 17 – Inaugurazione VI edizione Settimana delle Culture. Sala del trionfo di Diana, Palazzo Sant’Elia, via Maqueda 81, Palermo.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna Internazionale di Drammaturgia Contemporanea XI edizione

Posted by fidest press agency su sabato, 25 marzo 2017

pirandelloRoma, 28-31 marzo 2017 Piazza di S. Pietro in Montorio, 3 – Real Academia de España en Roma e Teatro Palladium Piazza Bartolomeo Romano 8.
28 marzo, ore 11.00 – Real Academia de España en Roma Una voce – Maestro amore di Luigi Pirandello (adattamento teatrale di Pino Tierno) a cura di Marco Belocchi con Cristiano Arni, Carlo Caprioli, Maria Teresa Pintus di Luigi Pirandello a cura di Pino Tierno e Simone Trecca responsabile artistico Ferdinando Ceriani Una voce – Maestro amore di Luigi Pirandello (adattamento teatrale di Pino Tierno) a cura di Marco Belocchi con Cristiano Arni, Carlo Caprioli, Maria Teresa Pintus. Un evento in collaborazione con: Teatro Palladium, Real Academia de España en Roma, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico.Con il contributo di: Programa de Internacionalización de la Cultura Española (PICE) de Acción Cultural Española (AC/E), Ambasciata d’Israele, Ambasciata di Lituania e con il patrocinio di: AITS21 – Asociación Internacional Teatro Siglo XXI.
Segue: 28 marzo, ore 20.30 – Teatro Palladium La puttana dell’Ohio di Hanoch Levin (traduzione di Serena Scateni e Pino Tierno) a cura di Stefano Genovese con Antonio Salines, Alessandra Muccioli, Diego Savastano
29 marzo, ore 20.30 – Teatro Palladium Sognare forse di Antonio Tabares(traduzione e adattamento di Simone Trecca) a cura di Ferdinando Ceriani con Luciano Virgilio, Laura Mazzi, Salvatore Palombi
Tavola rotonda: 29 marzo, ore 15.30 Università degli Studi Roma Tre, Sala Conferenze “Ignazio Ambrogio” Via del Valco di S. Paolo, 19 Biografie mediate: riscrivere le “vite” per lo schermo e la scena Conversazione con Rosemary Kay (romanziera e sceneggiatrice) e Antonio Tabares (drammaturgo) a cura di Maddalena Pennacchia e Simone Trecca
30 marzo, ore 18.00 – Teatro Palladium La città vicina (Artimasmiestas) di Marius Ivaškevičius (traduzione di Alessandra Calì) a cura di Stefano Moretti
immagini a cura di Luca Carboni con Giulia Valenti, Stefano A. Moretti e 4 allievi diplomati dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma
30 marzo, ore 21.00 – Teatro Palladium La pietra oscura di Alberto Conejero (traduzione di Simone Trecca) a cura di Loredana Scaramella con Luca Tanganelli e Mauro Santopietro
Junko Mashima – piano Lorenzo Perracino– sax
31 marzo, ore 18.30 – Real Academia de España en Roma Principe di Juan Carlos Rubio (traduzione di Martina Vannucci) con Pietro Bontempo
In altre parole – in programma dal 28 al 30 marzo a Roma negli spazi del Teatro Palladium e della Real Academia de España, è ancora adesso un appuntamento imprescindibile per professionisti e semplici appassionati, in pratica per tutti coloro che desiderino conoscere le voci più rappresentative del panorama teatrale internazionale e che, attraverso gli spettacoli proposti, gli incontri con gli autori, le conferenze e i seminari, intendano riscoprire insieme a noi la forza, la bellezza, il senso della parola in scena.
Negli appuntamenti di marzo, prosegue l’approfondimento del teatro spagnolo (Tablas), ma si farà anche la conoscenza di nuove, vivaci drammaturgie, quali quella lituana, passando altresì per le pagine migliori del teatro di Israele.
Il teatro vive se rimane un incontro attivo e partecipe; vive se non perde mai di vista il sogno, la necessità, il compito di comunicare, di metterci in contatto con noi stessi e con gli altri. (foto: pirandello)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna Operazione Blake Edwards con la proiezione di Hollywood Party

Posted by fidest press agency su domenica, 19 febbraio 2017

blake-edwardsTorino lunedì 20 febbraio ore 15,30 Museo Nazionale del Cinema – National Cinema Museum – Musée National du Cinéma via Montebello 22 proseguono alla Bibliomediateca “Mario Gromo” le proiezioni del lunedì pomeriggio con la rassegna Operazione Blake Edwards, che propone per febbraio, quattro film del grande maestro americano.
Capace di destreggiarsi con ammirevole eleganza e leggerezza tra registri diversi, Edwards ha alternato la sua attività di regista di commedie (genere del quale è stato indiscusso maestro) a prove che hanno dato conto della sua capacità di controllare generi in apparenza antitetici come il noir, il thriller, il melò a forti tinte drammatiche. I quattro film selezionati per la retrospettiva- omaggio Operazione Blake Edwards danno conto della varietà di approcci del cinema del regista statunitense: a partire dall’esperimento sul genere di Operazione terrore, verranno proposti alcune gemme dalla commedia cinematografica come Uno sparo nel buio e Hollywood Party (che segnano due importanti tappe del regista con l’attore inglese Peter Sellers, indimenticabile interprete dell’ispettore Clouseau), oltre ad una scintillante riflessione sul mondo dello spettacolo come Victor Victoria.
blake-edwards1Blake EdwardsHollywood Party (The Party)(USA, 1968; 95’) Comparsa marginale in un film hollywoodiano di ambientazione coloniale inglese, l’attore indiano Hrundi V. Bakshi viene cacciato dal regista perché ha fatto inavvertitamente saltare in aria un set. Minacciato da Divot – delegato del produttore Clutterbuck – di non lavorare più in alcuna produzione, Bakshi viene però per errore inserito nella lista degli invitati all’esclusivo party che si terrà proprio presso la villa di Clutterbuck. Impacciato e non a suo agio tra ospiti che non conosce, Bakshi inanella una serie di gaffes e provoca un crescendo di involontari e disastrosi incidenti che mettono sottosopra la casa, gli arredi e anche gli ospiti della festa.
Con Peter Sellers, Claudine Longet, Gavin McLeod, J.E. McKinley
Regia: Blake Edwards; Soggetto: Blake Edwards; Sceneggiatura: Blake Edwards, Tom Waldman, Frank Waldman; Fotografia: Lucien Ballard; Scenografia: Fernando Carrère; Costumi: Jack Bear; Montaggio: Ralph E. Winters; Interpreti e personaggi: Peter Sellers (Hrundi V. Bakshi), Claudine Longer (Michèle Monet), Gavin McLeod (C.S. Divot), J. Edward McKinley (Fred Clutterbuck), Fay Mckenzie (Alice Clutterbuck).
Tutte le proiezioni sono a ingresso libero fino esaurimento posti, previo tesseramento gratuito alla Bibliomediateca e presentazione di un documento d’identità. (foto: Blake Edwards)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Matilde Davoli al Kabuki nella rassegna Ubique

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 febbraio 2017

matilde-davoliBari Venerdì 18 febbraio ore 21:00 al Kabuki di Bari,Piazzetta dei Frati Cappuccini, 1 per la rassegna elettronica curata da Ubique nella quale si alternano in ogni appuntamento musica live e djset, si esibirà in concerto Matide Davoli, cantante di origine salentina ma residente da tempo a Londra. “In realtà non avevo in programma di spostarmi dal Salento – ha spiegato l’artista – ma poi, si sa, la vita è sempre piena di sorprese. Una serie di incastri soprattutto personali mi hanno portato ad andare a Londra nello specifico”.
Ingegnere del suono, produttore e songwriter, quest’artista che è un’ intrepida sperimentatrice elettronica, ha iniziato il suo percorso musicale con il fratello Gianluca De Rubertis nel progetto Studio Davoli, formazione pop-indie. Insieme ad un altro musicista suo conterraneo molto apprezzato, Popolous, è impegnata nel trio Girl With The Gun, progetto creato nel 2006 e formato dai due più Daniele Moreno che verte su suoni folk elettronici.
“Sicuramente l’esperienza con gli Studiodavoli è stata molto importante per me. Conservo davvero matilde-davoli1tanti bellissimi ricordi, esperienze e traguardi di quegli anni. Stiamo parlando di più di 10 anni fa, quindi, insomma, è passato un bel po’ di tempo ma sono molto affezionata a quel periodo del mio percorso”.
Nell’estate 2015 ha esordito come solista con il suo nuovo disco “I’m Calling You From My Dreams”. Questo lavoro è frutto del suo trasferimento nella capitale inglese ed è uno scintillante gioiello elettronico che tra risonanze di chitarra alla Stereolab e foschie dream pop con il quale racconta delle persone a lei più care e delle suggestioni e luoghi rimasti lontani come sbiadite istantanee.
Dall’incalzante “Realize”, ai suoni intergalattici di “Dust”, fino ad arrivare al malinconico folk di “Still Rolling”, durante la sua performance al Kabuki, Matilde Davoli proporrà un viaggio musicale attraverso la sua musica.
“Suonerò tutto il mio album d’esordio, cercando di proporlo nel più fedele dei modi. Non sono molto estroversa sul palco, di carattere sono una persona abbastanza riservata e di conseguenza credo di esserlo anche durante i live, quindi mi concentrerò molto sulla musica”.
Al termine dell’esibizione canora di Matilde Davoli, l’appuntamento del Kabuki continuerà con le selezioni musicali dei Doppelwelt, un duo composto dai dj baresi Pierpaolo Guaragno e Lorenzo Boffoli, che spaziano nei diversi generi della musica elettronica. (foto: Matilde Davoli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

11° edizione dei MIA16

Posted by fidest press agency su martedì, 6 dicembre 2016

peter-gomezmentanaSono 39 i vincitori dell’11° edizione dei MIA16, la rassegna premia i migliori siti, influencer e pagine social in Italia. Ad assegnare gli Oscar della rete sono stati gli internauti italiani tramite una consultazione web che ha raccolto complessivamente per tutte le categorie oltre 2,5 milioni di voti
Da Fedez a Fiorello, da Enrico Mentana a Chef Rubio passando per Il Post, Lercio, Spinoza e Crozza nel Paese delle Meraviglie. Sono 39 i vincitori dei “Macchianera Internet Awards 2016”, gli oscar della rete che premiano i migliori siti e influencer italiani nonché le pagine social più creative e ingaggianti. I premi sono stati assegnati ieri in uno speciale galà del web organizzato allo IULM di Milano. Personaggi dello showbiz, giornalisti, blogger e influencer sono stati giudicati dagli stessi utenti delle rete (oltre 127mila) attraverso una votazione 2.0 che ha raccolto complessivamente 2.532.145 voti.
“L’undicesima edizione dei Macchianera Internet Awards ha avuto un gusto particolare, perché è stata il culmine di una giornata straordinaria, ricca di eventi e dibattiti interessanti – afferma Gianluca Neri, creatore della Festa della Rete -. Ma ancora più importante è stato l’apporto del pubblico, quello che ha riempito lo Iulm durante gli appuntamenti della Festa della Rete, insieme a quello da casa, che ha letteralmente invaso il nostro sito per votare l’influencer o il blog preferito. I numeri parlano chiaro: siamo davanti ad oltre due milioni e mezzo di voti che ci hanno permesso di stilare le 39 classifiche delle altrettante categorie in gara. Questo ci rende fieri di tutto il lavoro che abbiamo svolto per rendere unica questa serata”.
La categoria Miglior Sito (sponsored by TIM) ha visto prevalere la satira del portale Lercio (www.lercio.it) con 33.748 voti, seguito da Giallo Zafferano (www.giallozafferano.it) con 17.423 voti e Il Fatto Quotidiano (www.ilfattoquotidiano.it) con 9.453 preferenze.
Miglior Personaggio-Influencer (sponsored by TIM) del 2016 è stato nominato il direttore del Tg La7 Enrico Mentana con 28.543 voti, seguito da Alberto Angela (21.116) e Fiorello (10.833).
Nella categoria Miglior Rivelazione (sponsored by TIM) ha dominato la giovane blogger Tess Masazza, al comando con ben 26.422 voti. Al secondo posto Claudio Di Biagio (10.142) seguito da Lodovica Comello (8.806).
Nella categoria Miglior Articolo la vittoria è andata all’articolo “La vignetta di Charlie Hebdo spiegata a mia madre” del sito http://www.glistatigenerali.com grazie ai 13.059 voti ricevuti, seguito dal post della pagina Facebook ufficiale di Luca Bizzarri “Sono sette giorni che non uso Twitter o Facebook” e da “Il reparto degli uomini rotti: storia degli ultimi 15 giorni accanto a mia mamma” del sito http://www.enrico-sola.com.
La categoria Miglior Community è stata vinta da Feudalesimo e Libertà con 25.085 voti, seguita da Calciatori Brutti (17.542) e Al Femminile (13.681).
Nella categoria Miglior Pagina Facebook vince Commenti Memorabili con 17.263 voti. Secondo posto per La Fabbrica del Degrado (14.699) e terzo per Feudalesimo e Libertà (11.787).
Fiorello trionfa nella categoria Miglior Tweeter – Periscope con 20.269 voti, seguito dal rapper Fedez (16.631) e dall’account @Trash_italiano (8.000). In questa categoria Premio Speciale è assegnato anche a Giulio Base.
giallo-zafferanoSempre Fedez vince invece la categoria di Miglior Instagramer con 13.143 voti seguito da Le Perle di Pinna (10.856) e Christian Vieri (9.109).
Il fenomeno Clio Make Up ha vinto nella categoria Miglior Youtuber con 29.336 preferenze. Al secondo posto si piazza The Show con 20.553 voti mentre al terzo gradino del podio troviamo I Pantellas (7.892).
La categoria di Miglior Snapchatter va a Francesca Crescentini (@tegamini) con 6.471 preferenze. Seguono Lady Facchinetti (@wilfacchinetti) con 6.101 voti e Specchio Reflex (@specchio_reflex) con 5.231 voti.
Netflix è stato giudicato da ben 36.235 utenti il Miglior Canale TV, e stacca di molto gli altri compagni di podio: Real Time al secondo posto con 12.548 voti e Dmax 11.199 preferenze.
Stando in tema televisivo, Davide Maggio (www.davidemaggio.it) è stato eletto il Miglior Sito Televisivo, seguito da Tvblog (www.tvblog.it) con 9.238 voti e Subfactory (www.subfactory.it) con 8.608 voti.
Nella categoria Miglior Radio/Podcast online trionfa Scientificast (www.scientificast.it) con 6.637 preferenze, seguita da Radio Stonata (www.radiostonata.it) con 5.096 voti e Querty (http://querty.it) con 4.300 voti.
Il Post (www.ilpost.it) diretto da Luca Sofri è stato invece giudicata la Miglior Testata Giornalistica online da 14.309 utenti. A seguire troviamo Fanpage (www.fanpage.it) con 11.453 preferenze e Vice (www.vice.com/it) che ha raccolto il gradimento di 10.661 persone.
Nella categoria Miglior Battuta il primo posto va a “Lascia il cane in auto sotto il sole. Giovane studente vince MasterChef Cina” di Lercio con 15.773 voti. Seguono “Prete appassionato di anagrammi rifiuta il trasferimento a Codropio”, sempre di Lercio, con 11.364 preferenze e ‘Salvini: “Ora tocca a noi fare come gli inglesi”. Ecco Fuori dai coglioni’ di Spinoza con 10.342 voti.
Il Miglior Sito Musicale (sponsored by Tim Music) va a Rockol (www.rockol.it) votato da ben 20.951 utenti. Al secondo posto troviamo MTV (www.mtv.it) con 12.520 voti e al terzo posto si piazza Rolling Stone (www.rollingstone.it) votato da 4.392 persone.
Crozza nel Paese delle Meraviglie – La7 si aggiudica con 23.314 voti la categoria Miglior Trasmissione TV. A seguire troviamo Pechino Express – Rai 2 con 11.695 preferenze mentre al terzo posto si colloca Il Testimone – MTV con 10.661 voti.
Come Miglior Radio gli internauti hanno votato Radio Deejay (16.870 voti), seguita da Virgin Radio (15.302) ed RTL 102.5 (13.389).
Il Fatto Quotidiano trionfa nella categoria Miglior Testata Giornalistica con 14.941 voti. Al secondo posto si colloca l’Internazionale (11.476) e al terzo troviamo La Repubblica con 11.458 preferenze.
Lercio conquista anche la categoria Miglior sito di Satira con i voti di 33.792 persone. Al secondo gradino del podio troviamo Spinoza con 12.308 voti mentre al terzo posto si colloca Nonciclopedia con 11.774 voti.
Il Miglior Sito Cinematografico è invece MyMovies (http://mymovies.it), votato da 20.113 persone. Seguono Cineblog (www.cineblog.it) con 17.614 voti e Coming Soon (www.comingsoon.it) con 12.315 voti.
premiazione-libreriamoLibreriamo (www.libreriamo.it) conquista la palma di Miglior Sito Letterario con 6.637 voti. Il secondo posto va a L’apprendista libraio (http://apprendistalibraio.blogspot.it) con 6.103 preferenze mentre il terzo posto lo conquista Doppiozero (www.doppiozero.com) con 5.227 voti.
Chiara Ferragni con The Blonde Salad (www.theblondesalad.com) vince la categoria Miglior sito Fashion & Beauty con 25.046 voti. Al secondo posto si piazza Clio Make Up (http://blog.cliomakeup.com) con 4.458 preferenze mentre al terzo posto si colloca Carla Gozzi (www.carlagozzi.it) con 3.369 voti.
La categoria Miglior Food blogger (sponsored by Inalpi) va a Chiara Maci (http://chiaramaci.com) con 11.938 voti. Il secondo posto va a Sonia Peronaci (www.soniaperonaci.it) con 7.427 voti, mentre al terzo si piazza Flavia Imperatore (www.mysia.info) con 3.411 voti.
Come Miglior Sito di Economia è stato designato Goofynomics (http://goofynomics.blogspot.it) che ha raccolto il favore di 23.831 utenti. Al secondo posto troviamo Il Sole 24 Ore (www.ilsole24ore.com) con 8.072 voti e sul gradino più basso del podio si colloca Iceberg Finanza (http://iceberg.finanza.com) con 3.317 voti.
davide-oldaniLa categoria Miglior sito Educational. Tecnico. Divulgativo se lo aggiudica Salvatore Aranzulla (www.aranzulla.it) con 29.472 voti, seguito da Wikipedia (https://it.wikipedia.org) con 16.025 voti e da Accademia della Crusca (www.accademiadellacrusca.it) con 6.755 voti.
Il Miglior sito LGBT va a Bossy (www.bossy.it) con 6.348 voti seguito da Zucchero Sintattico (www.zuccherosintattico.it) con 4.602 preferenze e Gay.it (www.gay.it) con 4.125 voti.
A trionfare nella categoria Miglior Brand Online (sponsored by MONDOCANE) è Amazon (28.654 voti) che precede Netflix (18.923 voti) e Google (12.115).
Nella categoria Miglior Start-Up Italiana il primo posto viene conquistato da Oilproject (www.oilproject.org) con 13.182 voti. Al secondo posto si piazza Friendz (www.friendz-app.com) con 4.142 voti mentre il terzo è conquistato da Mafiamaps (www.mafiamaps.it) con 3.621 voti.
Il Miglior sito Food è Giallo Zafferano (www.giallozafferano.it), indicato da 40.133 utenti. Al secondo posto si colloca Il Cucchiaio d’argento (www.cucchiaio.it) con 5.185 voti mentre il terzo posto è di Cook Around (www.cookaround.com) con 3.547.
Chef Rubio trionfa nella categoria Miglior Chef (sponsored by JUST EAT) con 20.422 voti e precede Antonino Cannavacciuolo (18.377) e Carlo Cracco (9.608).
linus-e-luca-sofriIl Miglior sito per Genitori e Bambini è quello di Pianeta Mamma (www.pianetamamma.it) premiato da 1.857 utenti. Seguono 50 sfumature di mamma (www.50sfumaturedimamma.com) con 5.651 voti e Vita da mamma (www.vitadamamma.it) con 5.056 voti.
Nella categoria Miglior sito Politico-d’Opinione vince Breaking Italy (www.breakingitaly.it) con 24.957 voti. Al secondo posto troviamo Il Pedante (http://ilpedante.org) con 6.533 voti mentre al terzo si piazza Beppe Grillo (www.beppegrillo.it) con 6.415 voti.
Airbnb (www.airbnb.com) con 20.042 voti si aggiudica la categoria Miglior sito di Viaggi, dove precede Turisti per caso (http://turistipercaso.it) con 14.487 voti e Tripadvisor (www.tripadvisor.it) con 7.810 voti.
La categoria Miglior Web Agency Italiana viene vinta da We Are Social con 6.491 punti, e precede Doing (2.981 punti) e Young Digitals (2.606).
Zerocalcare si aggiudica con 19.140 voti la categoria Miglior Disegnatore – Vignettista (sponsored by Lenovo). Al secondo posto troviamo Boban Pesov con 12.681 punti mentre al terzo si piazza Jenus con 7.911 punti.
Per la categoria Miglior Polemica online trionfa Gianni Morandi vs week-end senza supermercati con 13.946 voti. Al secondo posto troviamo Beatrice Lorenzin vs tutti per la campagna Fertility Day con 10.164 voti. Al terzo si piazza Charlie Hebdo vs italiani per la vignetta sul terremoto con 9.816 voti.
La categoria Miglior Hashtag è stata vinta da #webeti, coniato dal direttore del Tg La7 Enrico Mentana, con 15.566 voti. Seguono #escile con 15.134 voti e #MaratonaMentana con 7.736 preferenze.
La categoria Peggior Cattivo online se la aggiudica Matteo Salvini con 16.532 voti, seguito da CiccioGamer89 con 9.300 voti e Mario Adinolfi con 7.245 voti. (foto: peter gomez, mentana, Giallo Zafferano, Premiazione Libreriamo, Davide Oldani, Linus e Luca Sofri)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In altre parole. Rassegna Internazionale di Drammaturgia Contemporanea

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 novembre 2016

Roma Martedì 15 Novembre 2016, ore 19:30 / 24 Novembre 2016 Teatro Argentina Largo di Torre Argentina, 52. In Altre Parole. Rassegna Internazionale di Drammaturgia Contemporanea Dieci edizioni, finora: di quasi 100 testi presentati in prima nazionale, provenienti da ogni angolo del mondo, oltre 25 sono stati realmente prodotti e messi in scena, alcuni anche più volte. Nel panorama italiano delle rassegne dedicate alla nuova drammaturgia, In Altre Parole resta decisamente la manifestazione più curiosa, più proficua, più concreta. Giunta al suo undicesimo anno di vita, In Altre Parole resta un appuntamento imprescindibile per professionisti e semplici appassionati, in pratica per tutti coloro che desiderino conoscere alcune delle voci più rappresentative del panorama teatrale internazionale e che, attraverso gli spettacoli proposti, gli incontri con gli autori, le conferenze e i seminari, intendano riscoprire insieme a noi la forza, la bellezza, il senso della parola in scena.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna di Arte, Cultura e Tradizioni popolari

Posted by fidest press agency su domenica, 28 agosto 2016

passeriniCivita D’Antino (AQ) Torna InQuadrando Paesaggi la rassegna di Arte, Cultura e Tradizioni popolari prevista per sabato 3 e domenica 4 settembre. L’evento giunto alla settima edizione, si propone di celebrare l’incontro dei pittori danesi guidati da Kristian Zahrtmann e il suggestivo paesaggio di Civita D’Antino. La manifestazione, promossa dal Comune di Civita D’Antino e diretta da Cinzia Pace, Antonio Santilli, Emanuele D’Andrea e Anna Persia, si aprirà sabato 3 settembre con un calendario ricco di spettacoli teatrali, musicali e culturali, tra i quali il progetto fotografico ‘Little Human Artworks’, nato dall’unione sinergica tra il fotografo Alessandro Passerini, fotografo contributor per Art+Commerce/VOGUE e curatore artistico del Premio Nazionale di Fotografia e Pittura ‘B. Cascella’, e la performer Elisa Mucchi. Coadiuvati dalla fotografa Giulia Pesarin e dalla fashion designer Elena Massari, inizialmente il progetto fu pensato per gli spazi della Galleria del Carbone di Ferrara è stato poi presentato in altre gallerie e rassegne in Italia e all’estero.“Il corpo è segreto e continua e inevitabile rivelazione contemporaneamente; il nudo sui libri faceva palpitare, faceva discutere poi è arrivato il momento della fotografia, dello schermo poi dell’esibizione reale e palpabile del corpo. Si è imparato quindi a sfidare il corpo, a celebrarlo, ad usarlo per creare scompiglio e distruggere le regole finché la nuova legge è diventata il corpo stesso. Il suo potere immenso, una volta svelato, lo ha reso una merce di scambio ma è una moneta che vale poco quando chiunque la esibisce, la tratta e lo mostra. Il corpo appartiene all’Uomo e lo possiede, il corpo è l’opera più maestosa.Da sempre il corpo, comunque sia interpretato, risulta un indicatore esemplare della società, nel Medioevo la Maternità, emblema della primigenia corporalità, era esibita e carnale, nella Modernità le regole si sono fatte ferree e la Madonna divenne diafana, irreale e trasparente.Qui vediamo un corpo che scappa da quell’immagine delle tendenze artistiche degli anni Settanta, dove l’impellenza era maltrattare e abusare il fisico, che doveva essere fruito, agito e agente, veicolo e messaggio, al contempo, del travagliato periodo storico.
I corpi fotografati da Passerini, nella loro definizione precisa e didascalica, ricercano l’interazione con elementi ambientali per essere invasi dall’input vitale. Nonostante la Natura sia onerosa e l’intervento tecnologico inglobante, il corpo nelle fotografie di Passerini riempie se stesso e ne diventa protagonista indiscusso, si nasconde, non per vergogna ma per rappresentare la condizione più generalmente umana.Il corpo presentato da Passerini è l’emblema di un post-moderno stanco di rappresentare la trasgressione ricercata a tutti i costi, dedicandosi invece a una tecnica impeccabile, che esprime una grande consapevolezza corporea e che implica un rinnovamento sempre presente”. (Michela Malisardi) (foto: passerini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna di teatro contemporaneo

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 agosto 2016

CircoExtraOrdinarioCircoExtraOrdinario1Laedarello (PI) Venerdì 26 maggio si chiude Fra Terra e Cielo, la rassegna di teatro contemporaneo ideata e organizzata da Officine Papage nella Val di Cecina con il sostegno dei Comuni di Pomarance e Castelnuovo V.C., della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e di Enel Green Power.
“Questa 5a edizione – dichiara il direttore artistico Marco Pasquinucci – ha registrato un successo senza precedenti, a conferma della grande vitalità culturale della terra che la ospita. Un tessuto naturale e sociale con cui la nostra compagnia ha saputo confrontarsi quotidianamente, coniugando tradizione e innovazione. Il Teatro è energia, è stato il nostro slogan 2016. E abbiamo voluto concludere il festival con un evento senza precedenti: uno spettacolo site specific, realizzato proprio all’interno della Centrale 3, cuore nevralgico dell’area geotermica toscana.”
Gli artisti straordinari di MagdaClan proporranno un percorso “Extra_ordinario” che consiste nell’integrazione dell’architettura degli spazi della centrale geotermica del Larderello con discipline circensi per valorizzare le dinamiche plastiche del luogo e riutilizzare, con una nuova prospettiva, gli spazi solitamente dedicati all’industria energetica. Come la centrale geotermica trasforma in energia elettrica la forza del vapore prelevato dal sottosuolo, il MagdaClan Circo proverà a trasformare in luogo di arte e spettacolo, grazie alla sua poesia surreale, una struttura solitamente vissuta come luogo di lavoro. Lo spettacolo diventa quindi una lente di ingrandimento che esalta le qualità del performer e della sua disciplina, illumina di luce diversa uno spazio, un luogo creando una nuova relazione tra lo spettatore/abitante e lo spazio che vive tutti i giorni. “L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita” [Pablo Picasso]. L’evento è a ingresso gratuito. Dalle 19.30 nel luogo dello spettacolo possibilità di Cenateatro con la Comunità del cibo a energie rinnovabili della Toscana, la prima comunità al mondo a operare nel settore agroalimentare per il cibo a energia pulita. (foto: CircoExtraOrdinario)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Rassegna “Il Mito e il Sogno”

Posted by fidest press agency su domenica, 7 agosto 2016

ostia anticaOstia Dal 10 al 17 settembre il grande spettacolo torna al teatro romano di Ostia antica con la rassegna “Il Mito e il Sogno”. Il progetto nasce e si sviluppa con la partecipazione al bando indetto dalla Soprintendenza per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma, con l’obiettivo di rilanciare la magnifica area del Parco archeologico. Il binomio fra tradizione e innovazione è il punto cardine del progetto che si è aggiudicato la vittoria del bando, proposto dall’Associazione temporanea di imprese costituita dagli Amici dell’Auditorium Conciliazione, The Base srl, Daniele Cipriani Entertainment, Associazione Culturale Progetto Goldstein e IdeaValore srl: tutte realtà che hanno fatto dell’arte e dello spettacolo la loro “mission” primaria.La scelta vincente è stata quella di puntare sul preciso obiettivo di riavvicinare il grande pubblico al teatro romano grazie a una rassegna in cui confluiranno importanti nomi dell’intrattenimento e della cultura internazionali.L’apertura di sabato 10 settembre, è affidata, infatti, alla nuova applauditissima produzione dell’Inda, l’Istituto Nazionale Dramma Antico, “Fedra” di Seneca che, con la regia di Carlo Cerciello, ha debuttato a giugno al Teatro Greco di Siracusa registrando grande successo di pubblico e critica. “Fedra” sarà replicato anche domenica 11. Il 12 settembre sarà la volta della compagnia Spellbound Contemporary Ballet che celebra i dieci anni dal debutto – e altrettanti di acclamati successi – dei “Carmina Burana” immersi nelle scenografie suggestive dell’area archeologica con la regia e la coreografia di Mauro Astolfi.Spellbound, eccellenza della danza italiana nel mondo, ha rappresentato questo spettacolo in Thailandia, Cipro, Germania, Svizzera, Lussemburgo, Spagna, Panama e prossimamente in Canada.Coprodotta in collaborazione con l’Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Maiori nell’Ambito dei Grandi Eventi della Regione Campania, l’opera viene qui rappresentata nell’ultima versione messa in scena per Prisma International Dance Festival di Panama sulle composizioni di Carl Orff, Antonio Vivaldi, Theatrum Instrumentorum e di Alexandar Sasha Karlic , per ricreare un’atmosfera solenne tra sacro e profano.
Martedì 13 settembre avverrà l’atteso ritorno del Maestro Uto Ughi, testimonial ufficiale della rassegna, annoverato dalla critica tra più grandi violinisti di tutti i tempi, che eseguirà con i suoi Filarmonici di Roma (già Orchestra da Camera di Santa Cecilia) alcuni brani celeberrimi della tradizione musicale europea, tra cui il Preludio ed Allegro in stile di Gaetano Pugnani del grande virtuoso viennese Fritz Kreisler, oltre a brani di Rossini, Paganini, De Sarasate e Beethoven.
La rassegna poi continuerà venerdì 16 settembre con “Caruso e altre storie italiane”, la nuova creazione del coreografo italo­africano Mvula Sungani. Un omaggio all’Italia e a due artisti che l’hanno resa grande nel mondo: Enrico Caruso e Lucio Dalla. Un’opera coreografica ispirata al testo della splendida lirica scritta da Lucio Dalla, in cui i rapporti, l’esistenza, la nostalgia dell’emigrante, la terra amata risultano gli elementi trainanti per uno spettacolo denso di significati e carico di emozioni.
Lo spettacolo, patrocinato dalla Fondazione Lucio Dalla e dal Comune di Sorrento, vede l’étoile Emanuela Bianchini ed i solisti della Mvula Sungani Physical Dance rendere tridimensionali arie di opere, canzoni e musiche grazie alla tecnica di danza contemporanea Physical dance per dare corpo e poesia a coreografie che basano la propria struttura sull’alternanza di quadri evocativi con quadri moderni.
Sabato 17 settembre, grande chiusura con i Pink Floyd Legend che riproporranno fedelmente il capolavoro “Live at Pompeii” nella fantastica e unica ambientazione del teatro di Ostia antica. Lo spettacolo ricreerà il sound psichedelico del mitico gruppo inglese, attraverso l’esecuzione dell’intero repertorio di brani del celebre evento del 1971, calato in una cornice scenografica che riprodurrà la suggestione delle atmosfere, dei suoni e delle luci dell’originale.La prima edizione del progetto “Il Mito e il Sogno”, che si svilupperà lungo un percorso quadriennale, rappresenta solamente una piccola preview dell’intensa offerta culturale che il team di direzione artistica sta già preparando per le prossime stagioni, consacrando il teatro romano di Ostia antica come luogo di spettacolo e arti visive, sempre proseguendo nella valorizzazione, già in atto, della zona archeologica.
La manifestazione si avvarrà, inoltre, della preziosa collaborazione con l’Atcl – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, Circuito Multidisciplinare dello spettacolo dal vivo, da sempre impegnata nella diffusione della cultura come nella valorizzazione del patrimonio archeologico e paesaggistico del Lazio, attraverso la promozione di manifestazioni che uniscono luoghi d’eccellenza alle arti performative.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna culturale “Gasometro 2016”

Posted by fidest press agency su sabato, 6 agosto 2016

gasometroRoma. Prosegue a Roma la rassegna culturale “Gasometro 2016”, anche ad agosto. Una lunga via di sedute all’aria aperta e di graffiti, di colori e di musica, dove passeggiare, rinfrescarsi, rilassarsi ai piedi del Gasometro. E dove vivere le giornate più calde dell’estate, sorseggiando i drink più buoni, come quelli de Il Borgo, o i piatti più gustosi, come quelli di Andy Luotto e del suo “Là”. Oltre ai singoli chioschi di pizza al taglio, di cocktail e di granite, nell’area sono presenti anche altri ristoranti: Tower Gasometro, che propone birre e hamburger; Gawa, sushi bar e bruschetteria, con cocktail e birra artigianale.
A rendere speciale il luogo, però, è il suo calendario di eventi: i dance floors, i concerti live, le proiezioni cinematografiche e tanti altri piccoli eventi, anche per i vostri cani, che renderanno le serate, di turisti e romani, ricchi di iniziative e di intrattenimento. Il grande evento dell’Estate Romana, giunto al quarto anno, proporrà fino al 17 settembre proiezioni cinematografiche, grandi dj, serate a tema e grandi ospiti. Lo spazio di Riva Ostiense, aperto dalle 19 fino alle 4 del mattino, offrirà ancora divertimento e cultura al grido di “Core d’Acciaio”. L’organizzazione si avvale della direzione di Edoardo Frullini, Nico Di Crescenzo, Andrea Paolotti ed Emanuele D’Aniello per l’arte e di quella di Daniele Frullini per la musica. Di seguito gli eventi da segnalare sul vostro calendario.
LE PROIEZIONI DI AGOSTO – La programmazione cinematografica per il mese di agosto vede in cartellone i seguenti film: giovedì 4 agosto “Pranzo di Ferragosto” di Gianni De Gregorio; domenica 7 agosto “(500) giorni insieme” di Marc Webb; martedì 9 agosto il “Romeo + Giulietta di William Shakespeare” reinterpretato da Baz Luhrmann; mercoledì 10 agosto, per la notte di San Lorenzo, brillerà la stella di “Frida” di Julie Taymor; giovedì 11 agosto sarà il turno di Ellen Page e della sua “Juno”.
Le proiezioni si interrompono per un paio di settimane, per tornare giovedì 25 agosto con “Fino a qui tutto bene”, con la presenza speciale di Silvia D’Amico e di altri componenti del cast. La proiezione agostana si conclude con due grandi cult: venerdì 26 agosto “Frankestein Junior” di Mel Brooks, martedì 30 “Il cigno nero” con Natalie Portman e Vincent Cassel. Ma a settembre il cinema di Gasometro prosegue con due grandi eventi: la doppia proiezione di Escoriandoli di Antonio Rezza e l’omaggio a Claudio Caligari con la sua trilogia composta da “Amore tossico”, “L’odore della notte”, “Non essere cattivo”, dal 14 al 16 settembre.
IL TEATRO DI GASOMETRO 2016 – Una breve e meritata pausa per il Teatro del Gasometro, che nelle scorse settimane ha portato sul suo palco personaggi del calibro di Vinicio Marchioni, Giorgio Tirabassi, Maria Letizia Gorga e Augusto e Toni Fornari. Questo l’unico appuntamento da segnare:
Mercoledì 31 agosto ore 21.15 “A sciuque”. Regia Ivano Picciallo e Chiara Spoletini. Con Adelaide Di Bitonto, Giuseppe Innocente, Igor Petrotto, Ivano Picciallo, Francesco Zaccaro. Scene e costumi Lorena Curti. Disegno Luci Fabio Durastante. Il luogo dove vive l’azione scenica è uno spazio vuoto, colorato da una sparuta presenza di abiti sul fondo. Luci e ombre guidano lo spettatore a prender parte al viaggio inconsapevole di Nicola, alla ricerca di una risposta all’ormai ossessiva domanda, che forse gli ha cambiato la vita: cos’è il gioco?
Ma nel mese di settembre arrivano i seguenti spettacoli: “Viaje en el Tango” (1/9), Simona Patitucci in “Metti una sera al Cinema” (4/9), “Coppia che scoppia” con Francesca Epifani e Andrea Trovato (6/9), “Verba volant”, jam session di improvvisazione teatrale (7/9) e la “La più meglio gioventù reloded” con Francesco Montanari e Alessandro Bardani (13/9).
LA MUSICA DI GASOMETRO 2016 – Due i locali di riferimento per il divertimento della notte. La programmazione del Faro abbraccia tutti i tipi di musica, dall’underground a quella emergente, dal tango a quella più commerciale: giovedì “Cowlik”, venerdì “Rum”, sabato “Forever Young”, domenica e martedì le serate di tango. Per quanto riguarda il Borgo, che fonderà musicalità dance e pop a quelle più dure del punk e del reggae, giovedì è il turno di “Can You Feel it”, venerdì di “Lady Coco”, sabato di “Fare festa”.
I CONCERTI LIVE – Da segnalare le date speciali musicali, quelle con i live, tutti a partire dalle ore 22. Mercoledì 3 agosto arrivano gli Swing for Sailing, tre musicisti giovani e talentuosi della Saint Louis College of Music, mentre martedì 9 Valentina Ducros Trio, con il loro genere che spazia dal Soul, R&B e Pop. Mercoledì 10 sarà il turno di Indigo Duo, ossia Natascia Maimone e Luca Chiaramonte, mentre mercoledì 17 gli G&G Jazz faranno rivivere le atmosfere swing di altri tempi.
Martedì 23 agosto a far ballare tutta Riva Ostiense ci penserà il Soul romano nato dall’incontro tra Tahnee Rodriguez e Massimo Cantisani, mentre mercoledì 24 toccherà a Sarah Jane Olog, già concorrente di alcuni famosissimi talent show televisivi, e il chitarrista Egidio Marchitelli. Il mese di agosto si concluderà con le performance musicali di Marco Liotti & Fifty Fifty, che martedì 30 riproporranno le canzoni più famose degli anni ’50 ’60, e con le Strane Dissocianze Feat. Eric Danel, djset che mescola il sax alle percussioni, che suoneranno il 31 agosto.
UNO SPAZIO ANCHE PER I VOSTRI CANI – Lo Stand VirtuesDog di Toni De Vito, che fa parte dell’evento culturale estivo romano “Gasometro 2016”, propone colloqui ed esercizi utili per fissare delle consulenze private e personalizzate con relativa valutazione comportamentale dei vostri cani.
ALTRE INFORMAZIONI – La location si trova su Riva Tevere Ostiense: si accede da via del Porto Fluviale e dal Ponte della Scienza. L’ingresso è sempre libero e gratuito, eccetto per gli spettacoli teatrali, dalle 18:30 in poi. (foto: gasometro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

1° Rassegna Teatro Classico Scolastico

Posted by fidest press agency su martedì, 31 maggio 2016

locriPortigliola (Reggio Calabria) 3/4 giugno 2016 Teatro Greco – Romano Parco Archeologico Locri – Epizefiri si terrà la 1^ Rassegna Teatro Classico Scolastico. L’iniziativa è promossa dal Museo Archeologico Nazionale di Locri in collaborazione con il Comune di Portigliola (Reggio Calabria) ed ha la finalità di valorizzare l’area archeologica e ricordare, attraverso l’impegno degli allievi, quanto il centro coloniale di Locri Epizefiri, dotato anche di un teatro, fosse culturalmente vivace. Questo, di seguito riportato, il ricco il programma previsto.
3 giugno 2016
Ore 21.00 – Liceo classico “Tommaso Campanella” Reggio Calabria Opera: Eros di Martina Albanese
Ore 22.10 – Liceo delle Scienze umane “G. Mazzini” – Laboratorio teatrale Santa Marta – Caritas – Locri (Reggio Calabria)Opera: Ascolta. Il coraggio dei sogni di Maria Pia Battaglia e autori vari
4 giugno 2016
Ore 21.00 – Liceo classico “D. Borrelli” – Santa Severina (Crotone) Opera: Baccanti di Euripide
Ore 22.10 – Liceo classico “Morelli – Colao” – Vibo Valentia Opera: Romeo e Giulietta di W. Shakespeare
Ore 23.10 – Premiazione
La rassegna sarà condotta da Maria Teresa D’Agostino. La dottoressa Angela Tecce, direttore del Polo Museale della Calabria e la dottoressa Rossella Agostino, direttore del Museo Archeologico Nazionale di Locri, plaudono all’iniziativa che permetterà di apprezzare, in una location di straordinario fascino, la nobile arte del teatro. (foto: locri)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna frutti antichi di primavera

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 aprile 2016

frutti antichifrutti antichi1Castello di Paderna (PC) sabato 7 e domenica 8 maggio 2016 rassegna di piante fiori frutti dimenticati. Prodotti di alto artigianato. Mostra omaggio a Beatrix Potter nel 150° della nascita della scrittrice. Ospite speciale la Scuola Asolana di Antico Ricamo, eccellenza dell’artigianato veneto e italiano, creata da Robert Wiedman Barret Browning alla fine dell’Ottocento. Ravanelli, carote, asparagi, fragole e prodotti bio trasformati, succhi di frutta e confetture. Grandi cappelli in paglia per signore. Aiuole fiorite di azalee e rododendri si intrecciano con le prime rose e contenderanno l’attenzione del pubblico alle erbe aromatiche ed alle ortensie. 130 espositori accuratamente selezionati provenienti da tutta Italia. E per i piccoli visitatori gratuito per bambini fino a 12 anni e per chi si iscrive al FAI in occasione della manifestazione. Il primo fine settimana di maggio, quando i colori e i profumi della primavera sono più vividi ed intensi, si rinnova l’appuntamento con l’edizione primaverile di Frutti Antichi, rassegna di piante fiori frutti dimenticati, prodotti di alto frutti antichi2artigianato, promossa dal FAI – Fondo Ambiente frutti antichi3Italiano, Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e realizzata in collaborazione con il Castello di Paderna e il Comitato FAI di Piacenza.La primavera al Castello di Paderna sarà ricca di spunti e di suggestioni, sempre seguendo il filo conduttore della salvaguardia della biodiversità e del rinnovamento del patrimonio vegetale, con particolare attenzione alle peculiarità territoriali locali. L’orto e il giardino saranno al centro dell’interesse, il parco del castello si trasformerà in un’unica immensa aiuola fiorita da ammirare e dove scegliere piante, fiori, alberi da frutto da acquistare.Chi ha a disposizione un po’ di terreno troverà una vasta gamma di piantine da orto e operatori qualificati a cui chiedere utili consigli su una perfetta coltivazione e l’ispirazione nell’allestimento dei propri angoli verdi. Nella corte rustica i produttori agricoli presenteranno le loro primizie.Dedicata a grandi e piccini una mostra omaggio a Beatrix Potter nel 150° della nascita della grande scrittrice, illustratrice e naturalista inglese; verrà esposta una collezione di 350 piccoli dipinti ad olio e china eseguiti su seta ed arricchiti da preziosi ricami, inglesi, di epoca Vittoriana (1880-1905).
Particolarmente curata sarà la sezione dei prodotti artigianali con un’attenzione ancora maggiore nella selezione degli espositori ed una settore dedicato ai tessuti ed ai ricami. speciale sezione dedicata ai tessuti. Ospite speciale sarà la Scuola Asolana di Antico Ricamo, eccellenza dell’artigianato veneto e italiano, creata da Robert Wiedman Barret Browning alla fine dell’Ottocento. La scuola continua ancora oggi la sua produzione di ricami, eseguiti a mano, con l’intento di far conos cere e tramandare un’antica e nobile arte di elegan za, qualità, raffinatezza e perfezione. Non mancheranno arredi da giardino ed oggetti d’antiquariato e modernariato.
Orari: sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, dalle ore 9 alle 19.00. Ingresso: € 7,00 Ridotto: € 5.00 per iscritti FAI e per possessori di Card dei Castelli del DucatoGratuito: bambini fino a 12 anni e per chi si iscrive al FAI in occasione della manifestazione. I contributi raccolti in occasione della manifestazione saranno destinati al restauro di un bene FAI (foto: frutti antichi)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Uncategorized, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rassegna di Teatro Popolare

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 novembre 2015

caviale e lenticchieIvrea, Sabato 21 Novembre 2015, alle ore 21,00 e Domenica 22 Novembre alle ore 15.30, presso l’Auditorium Mozart di Ivrea avrà luogo il secondo appuntamento della nona edizione della Rassegna di Teatro Popolare organizzata dalla Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese. La compagnia teatrale “Gambrinus” , al suo debutto sul palco del Mozart, presenta la commedia in tre atti di Scarnicci e Tarabusi “Caviale & Lenticchie”.
La commedia ci parla di Liborio Lamanna che convive con i figli Fiorella e Filippo, con sua sorella Caterina e con la sua compagna Maddalena, donna disillusa ed amareggiata che sfoga nel sarcasmo le sue frustrazioni. Il protagonista, per sfamare e mantenere la famiglia non si è inventato di meglio che intrufolarsi in banchetti e cerimonie, fingendosi un invitato, per poi allontanarsene dopo avere fatto incetta di bevande e cibarie da rivendere alle varie osterie della zona. Egli si serve del furbo Vincenzo, che fa la corte a donna Maddalena che però non ricambia. Un giorno la famiglia si vede arrivare a casa un vecchio bersagliere, che darà vita a diverse gag. Liborio mette in atto un imbroglio, spacciandosi per ricco fonderà un comitato benefico, nel quale coinvolge, con inganno, la facoltosa Donna Agnese ed il Barone Chioccia. Scopo del comitato è quello di aiutare le persone meno fortunate e tra le famiglie da aiutare, al primo posto, ha furbamente individuato la propria. Per una serie di equivoci Liborio, suo malgrado, sarà costretto a far credere al comitato che Vincenzo sia il marito di Maddalena, dando così origine ad intrecci e colpi di scena in un’ esilarante chiave comica…
“Caviale e lenticchie“ titolo come metafora di una condizione sociale nell’Italia degli anni cinquanta, di chi cerca di sopravvivere alla miseria ricorrendo a furbizie, fantasia ed espedienti vari. Liborio Lamanna ne è un tipico esempio: dotato di naturale capacità oratoria e di stringente dialettica, apprezzato e rispettato per la sua innegabile intraprendenza ed inventiva tutta napoletana, maestro nell’arte dell’arrangiarsi.
L’ingresso all’Auditorium Mozart è consentito solo ai possessori della tessera associativa dell’Associazione Cittadella della Cultura di Ivrea e del Canavese. Abbonamento a 8 spettacoli: sabato (ore 21,00) – posto numerato € 75 (comprensivo di quota associativa) domenica (ore 15,30) – posto numerato € 70 (comprensivo di quota associativa) Coloro che presenteranno il coupon ritirato presso gli uffici dell’Azienda Energia e Gas in via Palestro n. 35 potranno acquistare gli abbonamenti con uno sconto di euro 10. Biglietti singoli: sabato (ore 21) – posto numerato € 12 (comprensivo di quota associativa) domenica (ore 15,30) – posto numerato € 10 (comprensivo di quota associativa) (foto: caviale e lenticchie)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna SpritzBook

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 ottobre 2015

emanuele montagnaenrico guerzoniBologna Mercoledì 28 ottobre ore 19 Biblioteca di San Giorgio in Poggiale (Via Nazario Sauro 20/2) Bibliofollia Ingresso libero a partire dalle ore 18.30 prosegue la rassegna SpritzBook, curata da Andrea Maioli, che unisce la riflessione sui libri alla musica, alla videoarte e al rito dell’aperitivo. Un’ottima occasione per vivere un momento di relax in un’atmosfera incantata tra lettura e melodia, il tutto sorseggiando un buon bicchiere di vino o un effervescente Spritz.Il tema e il titolo del secondo appuntamento è Bibliofollia: attraverso la lettura di due testi scritti a cavallo del ‘900, Biblioteque national di Rainer Maria Rilke e La lettera U di Igino Ugo Tarchetti si racconta il tormento e l’alienazione mentale che porta l’essere umano alla follia. Un dialogo tra voce e violoncello giocato sul filo della pazzia.
Protagonista del recital l’attore e regista teatrale Emanuele Montagna, accompagnato da musiche contemporanee eseguite dal violoncellista Enrico Guerzoni. Le proiezioni di videoarte che condurranno e stimoleranno lo spettatore in questo viaggio, sono realizzate dal duo di visual designer Retrofuture e Marg8.
Emanuele Montagna, attore e regista teatrale, direttore artistico e fondatore della Scuola di Teatro Colli in Bologna da san giorgio in poggiale35 anni. Docente universitario di Comunicazione Persuasiva presso l’Università di Ferrara. Nel 2003 vince il Premio Internazionale Rodolfo Valentino per la Comunicazione. Nel 2008 vince il Premio Carlo Goldoni dell’Avvocatura Veneziana. Ha portato in scena oltre sessanta spettacoli come attore e come regista su tutto il territorio nazionale.
Enrico Guerzoni, violoncellista, compositore e arrangiatore, è stato primo violoncello in varie orchestre italiane e straniere e ha collaborato con innumerevoli e rinomati musicisti e gruppi strumentali fra cui: P. Fresu, Zucchero, L. Dalla, G. Morandi, R. Zero, A. Celentano, G. Paoli, E. Ramazzotti, V.Capossela, i “Solisti Veneti”, i “Virtuosi Italiani”, gli “Archi Italiani”, l’Orchestra “Filarmonica Toscanini”, ”Orchestra del Teatro Carlo Felice”, il “Teatro Comunale di Bologna. Ha suonato sotto la guida di direttori d’Orchestra come R. Muti, G. Sinopoli ed altri. (foto: emanuele montagna, enrico guerzoni, san giorgio in poggiale)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »