Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘razza’

Le proposte degli studenti per i nuovi nomi delle strade romane intitolate ai firmatari del Manifesto della Razza

Posted by fidest press agency su domenica, 23 dicembre 2018

Roma. Arrivano dagli studenti dei Municipi IX e XIV le proposte dei nuovi nomi da dare alle strade di Roma attualmente intitolate ad Arturo Donaggio ed Edoardo Zavattari, firmatari del Manifesto della Razza.
La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha ricevuto in Campidoglio, insieme al Vicesindaco Luca Bergamo, ai rappresentati dei Municipi XIV e IX e ai rappresentati della Comunità Ebraica di Roma, gli alunni delle scuole I. C. Bernardini, plesso Ada Tagliacozzo e Antonio Gramsci, Paola Sarro, Scientifico Louis Pasteur, Istituto Vittorio Gassman, Istituto De Amicis – Cattaneo, Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi, Istituto Luigi Einaudi, Plauto, Alberti, Fiumegiallo, Purificato, Majorana. Gli studenti di tutti gli Istituti coinvolti nel progetto hanno presentato i risultati del lavoro di approfondimento svolto negli ultimi mesi e frutto di un percorso partecipato promosso da Roma Capitale che ha visto già un primo appuntamento lo scorso 15 novembre presso il Cinema Andromeda.In particolare, attraverso la piattaforma elettronica sviluppata dagli studenti dell’Istituto Vittorio Gassman, è stato possibile esprimere la preferenza tra una rosa di sette personalità candidate per il cambio di toponomastica: Nella Mortara (fisica), Mario Carrara (medico), Franco Rasetti (fisico), Enrica Calabresi (zoologa), Pierina Scaramella (botanica), Emilio Gino Segrè (fisico), Bruno Touschek (fisico). Tra i più votati Enrica Calabresi, Mario Carrara e Nella Mortara.
Adesso toccherà alla Commissione Toponomastica, presieduta dal Vice Sindaco e Assessore alla Crescita culturale Luca Bergamo, a proseguire l’iter amministrativo per il cambio di denominazione di largo Arturo Donaggio e via Arturo Donaggio in zona Torrevecchia nel Municipio XIV, e via Edoardo Zavattari in zona Castel Romano nel Municipio IX.
“Ad 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali abbiamo voluto dare il tributo agli scienziati che si opposero di firmare il Manifesto della Razza. Lo stiamo facendo con un percorso partecipato che vede protagonisti i giovani, il futuro del nostro Paese. Sono orgogliosa che siano gli studenti a decidere a quale personalità intitolare queste due strade. Quello che avete fatto è un esempio di attivismo civico. E’ indispensabile che tutti siano consapevoli delle responsabilità del nostro passato per costruire un presente e un futuro senza odio e libero da ogni forma di intolleranza”, afferma la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ma Hitler è esistito?

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 ottobre 2010

Lettera al direttore. Ho finito di leggere, proprio in questi giorni,  il bellissimo romanzo “Suite francese”, di Irène Némirovsky, morta ad Auschwitz nel 1942. In appendice sono riportate le lettere disperate del marito Michel Epstein, il quale, poveretto, cercava negli scritti della moglie, arrestata in Francia, dove vivevano, qualcosa che potesse scagionarla. Scriveva, il 27 luglio del 1942, all’ambasciatore di Germania Otto Abetz: “In nessuno dei suoi libri troverà una parola contro la Germania, e benché sia di razza ebraica mia moglie scrive degli ebrei senza alcuna simpatia”. E, il 9 agosto 1942: “Sono venuto a sapere da fonte attendibile che le donne ( ma anche gli uomini e i bambini) internate nel campo di Pithiviers sono state portate al confine tedesco e, da lì, dirette a Est – Polonia o Russia… E’ comunque inconcepibile  che noi che abbiamo perso tutto a causa dei bolscevichi veniamo condannati a morte da quelli che li combattono!”. Fu arrestato anche lui nell’ottobre del 1942. Deportato ad Auschwitz, il 6 novembre, e subito avviato alla camera a gas. Le figliolette, braccate ovunque, riuscirono a sfuggire all’arresto e alla morte, grazie alla tutrice. Un libro splendido, ma che lascia tanta tristezza. Ed ecco che oggi, con grande, grandissimo sollievo, apprendo che Claudio Moffa, professore ordinario presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’università di Teramo, ai suoi studenti ha parlato di “cosiddetto Olocausto”, “falsità di Auschwitz”, “racconti non fedeli di sopravvissuti”. Grazie esimio pofessore. A quando la prossima rivelazione? A proposito: ma Hitler è esistito? (Attilio Doni)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Randagismo e tutele

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 agosto 2009

Quanto accaduto a quel bambino in quel paese della cintura catanese, è terribile, non è semplice farsene una ragione accettabile, non è facile essere sereni di fronte a uno scempio così devastante, gli occhi rimangono bassi, fanno fatica a risollevarsi, sfuggono la realtà della carne fatta a pezzi, degli anni giovani impattati alla fine scellerata. Cani randagi, cani inselvatichiti, cani senza collare, cani allevati per i combattimenti, cani senza padrone, almeno fino al prossimo tradimento che farà di nuovo male al cuore. Randagi alla mercè  della fame, della reazione istintuale, piccoli e grandi, di tanti incroci e una sola razza, quella degli abbandoni e dei bisogni presi a calci, buttati sulla strada, spesso su una autostrada di speranze giunte a termine.  Cani asserviti all’uomo, dipendenti persino nell’abbaiare, padroni ipnotizzati dall’amore melenso per se stessi prima ancora che del proprio amico animale, ridotto a sopravvivere dentro le gabbie delle parole, che autorizzano a disperderli sul territorio, dove  vengono meno le responsabilità di una intera società, che non prende in considerazione l’esplosione demografica degli animali, la trasformazione degli stessi in oggetti.  Gli stessi  luoghi di contenimento trasformati in salvadanai selvaggi, gli allevamenti sempre meno consoni al valore dell’accoglienza, sempre più prossimi alle cucciolate moltiplicate  e moltiplicanti la sordità dell’attenzione di chi si candida a salvatore o carnefice della propria creatura animale, dei bambini e delle persone che ne subiscono il prezzo da pagare, per l’incuria e per l’inganno dei  comportamenti  umani  che fanno dell’essere adulto, della persona matura, proprietari di cani altamente irresponsabili, individui maggiorenni sulla carta di identità, contraffatta dall’esistenza ininterrotta da adolescenti, un’età delle sciocchezze perennemente gravida. Ma quanti ricoveri veri o presunti ci sono sul nostro territorio? Quanti sono gli allevamenti certificati? Quante sono le agenzie di controllo e prevenzione? Quanti sono gli addetti operativi che monitorano, indagano, intervengono, affinchè il rischio dei morsi sia meno opprimente, e le certezze di più amore e attenzione per tanti animali amici risultino meglio distribuite? Questa ennesima tragedia, come le  precedenti che non sono servite di alcun monito, non eviterà di elargire giudizi, interpretazioni, condanne e pressanti richieste di galera per qualcuno, innocente o colpevole che sia, in fin dei conti quel che conta sta nel ripetere gli stessi errori, le identiche incaute menzogne, tralasciando di investire energie e risorse importanti, per informare correttamente sull’uso e abuso dei nostri amici a quattro zampe, soprattutto su una incultura prettamente italica, che non mostra mai di cosa è capace veramente di fare l’essere umano a un essere animale. (vincenzo.andraous)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Razza di comunista

Posted by fidest press agency su domenica, 21 giugno 2009

Roma 22 giugno 2009 – ore 17 CGIL nazionale – Sala F. Santi – Corso d’Italia 25 L’IRES CGIL e la Fondazione Giuseppe Di Vittorio presentano il libro su Luciano Lama: “Razza di comunista” di Giancarlo Feliziani. A Roma, Ne parleranno Carlo Ghezzi e Agostino Megale.Ne discutono, inoltre, con l’autore, Massimo D’Alema, Guglielmo Epifani e Franco Marini.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »