Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘regia’

Recovery Fund, Nardi: “Bene la cabina di regia sociale della Furlan”

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 gennaio 2021

“E’ giusta la proposta della segretaria nazionale della Cisl, Annamaria Furlan, di coinvolgere la società italiana, le sue categorie economiche, il mondo del lavoro, il Terzo settore, nella definizione delle priorità programmatiche da finanziare con i soldi Ue. Penso quindi che vada accolta da Governo e Parlamento” così la Presidente della commissione Attività produttive alla Camera Martina Nardi commenta le parole della leader Cisl rilasciate al Sole24Ore. “Nelle prossime settimane – aggiunge Nardi – avremo come classe politica il compito fondamentale di disegnare il futuro del Paese per i prossimi anni. Dobbiamo quindi avere la forza e il coraggio di assumerne fino in fondo la piena responsabilità. Nello stesso tempo avremo anche la necessità che le nostre scelte non rimangano sulla carta delle buone intenzioni, ma siano tradotte in azioni concrete. E’ qui che la partecipazione della società e degli enti locali, attraverso una governance sociale, alla definizione delle priorità e alla loro concreta attuazione diventa indispensabile, per evitare di bloccarsi su contenziosi e dilazioni. Troppe volte in passato abbiamo visto come un progetto, seppur importante, sia rimasto vittima di veti e opposizioni per anni e anni. Questa volta non potremmo permettercelo. Sia perché le risorse Ue saranno legate anche ai tempi di realizzazione, sia perché non capiterà più un’occasione simile per sciogliere alcuni nodi strutturali del nostro sistema Paese”.“Quanto al merito degli interventi da fare – conclude la Presidente Nardi – la segretaria Furlan coglie bene anche le necessità da aggredire, nel momento in cui indica i 10 macro obiettivi da perseguire, perché sono le questioni centrali che come Italia abbiamo di fronte e che dobbiamo finalmente affrontare per costruire un futuro migliore per le nuove generazioni”. Lorenzo Galli Torrini.

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo: Dal vivo sono molto meglio con la regia di Paola Rota

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 settembre 2020

Ostia Antica Festival 26 settembre. Parco Archeologico Viale dei Romagnoli 717, ore 21.00. Tutti i personaggi di Paola Minaccioni nati in tv, al cinema o alla Radio, arrivano sul palco di Ostia Antica Festival 2020 il 26 settembre per offrire uno spaccato dei nostri tempi, una surreale sequenza di caratteri che incarnano i dubbi, le paure e le nevrosi del momento. Dal Vivo Sono Molto Meglio è uno spettacolo fuori dagli schemi che ci invita a riflettere su noi stessi e a interpretare l’assurdità della società in cui viviamo.Razzisti inconsapevoli, improbabili assistenti telefoniche, raffinate poetesse, inappuntabili manager, fino ad arrivare alle sue imitazioni: da Giorgia Meloni a Loredana Bertè a Sabrina Ferilli: un flusso di coscienza leggero e irriverente con cui l’attrice ci conduce in un universo comico e paradossale. Paola Minaccioni si nasconde e allo stesso tempo si rivela dietro le sue incredibili maschere, guidata dalle note di Lady Coco, melodico contrappunto a un’esperienza teatrale unica. Ma raccontare uno spettacolo che cambia di sera in sera è impossibile, si può capire solo dal vivo… Dal vivo infatti è molto meglio!Gli appuntamenti teatrali per Ostia Antica Festival 2020 di Sava Produzioni proseguono con Ma tu sei felice? lettura-spettacolo dal libro di Federico Baccomo con Claudio Bisio e Gigio Alberti, 17 settembre.La quinta edizione di Ostia Antica Festival “Il Mito e il Sogno” è organizzata daI consorzio di imprese Antico Teatro Romano, in collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia antica. Biglietto 25 euro, prevendite su Ticketone e Ooohevents. 26 settembre, ore 21.00, Teatro Romano / Ostia Antica Festival 2020, Parco Archeologico – Viale dei Romagnoli 717 – 00119 – Ostia Antica – Roma http://www.ostianticateatro.com

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Va in scena Mummy di Dario Postiglione, con la regia di Renato Civello

Posted by fidest press agency su domenica, 15 dicembre 2019

Roma Via del Mortaro, 22 Teatro De’ Servi dal 16 al 18 dicembre al Teatro de’ Servi, nell’ambito della Stagione Fuoriclasse dedicata alla drammaturgia contemporanea, va in scena Mummy di Dario Postiglione, con la regia di Renato Civello.
Lo spettacolo nato nel 2015 in occasione del “Festival Contaminazioni” organizzato dall’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” e tratto da “Figura Materna” di A. Ayckbourn , è stato ampliato e riscritto totalmente. Marial Bajma Riva, Caterina Bonanni, Renato Civello, Fabrizio Milano sono, dunque, i protagonisti di un testo completamente inedito, ispirato al genere tragicomico e ambientato in un mondo surreale, ma nonostante tutto inverosimilmente vicino a noi.In un appartamento sinistramente asettico, una donna tagliata fuori dal mondo ripete ossessivamente le sue mansioni domestiche, riordina, prepara colazioni per dei bambini di cui si vedono solo le tracce. Quando una coppia irrompe nel suo loop, presentandosi come i nuovi vicini di casa, l’equilibrio s’incrina. La fissazione della donna per l’infanzia ha qualcosa di morboso: i vicini provano ad assecondarla, ma vengono trascinati in un vortice di assurdità e ridicoli malintesi, che vira la comicità verso il grottesco. Ma intanto, segni incongrui invitano a pensare che dietro il velo di un esaurimento piccolo-borghese la realtà sia tutt’altra: da quanto tempo la donna è chiusa in casa? Cosa sanno i vicini? Dove sono i bambini? Perché il tempo sembra fermo come in un carillon? Qualcosa parrebbe indicare che questo non è il nostro mondo, o non lo è del tutto – forse ne è solo il negativo comico e cupo, in cui i concetti di maternità, umanità, ragione e follia sono radicalmente messi in discussione. Il dispotico mondo in cui vivono i personaggi, è surreale ma tuttavia molto vicino alla nostra quotidianità. In questo grottesco microcosmo ogni elemento ha una doppia faccia, ogni cosa è diversa da come sembra, proprio come la nostra vita. Ed è così che il pubblico viene accompagnato in un onirico viaggio in cui il traguardo nasconde qualcosa di molto più cupo. L’assurda comicità si evolve in grottesco, la spensieratezza in dramma. Ogni personaggio pone importanti quesiti e la tenera signora Lucy è forse vittima di qualcosa più grande e crudele, qualcosa di inimmaginabile che potrebbe non essere poi così lontano dalla realtà, vittima della società stessa, di chi guarda e di chi ascolta, o di chi semplicemente entra in casa per un caffè. ”Lo spettacolo è un circo di emozioni e colori in cui scienza e filosofia si mescolano ponendo importanti dubbi nello spettatore. Cosa è giusto e cosa no? Cosa sono veramente il bene e il male? Tante le domande e tanti i meccanismi che accompagnano i personaggi in cui ognuno di noi si può rispecchiare, personaggi che rendono costante e “ripetitivo” il nostro “essere umani”: senza epoca e senza contesto”- annota il regista Renato Civello.
“Uno degli aspetti che più amo della vita è il doppio: nulla è mai come sembra, c’è sempre un lato diverso in ogni cosa. Nello spettacolo si ride e si piange allo stesso tempo. Si ride attraverso il ridicolo che comincia a delineare e caratterizzare i personaggi, in situazioni inverosimili che non smettono di stupire; si piange amando Lucy, una figura che incarna in qualche modo ogni aspetto dell’umanità.”
“Mummy” è un vortice di emozioni e sorprese, in cui un linguaggio ricco di diversi “espedienti” e metafore la fa da padrone. La follia nel frattempo è ovunque nel meccanismo “futuristico” in cui ha luogo la vicenda, ogni tassello è al punto giusto in una perfetta “piramide” più grande di noi. Basta togliere un mattone per far crollare un mondo, basta cambiare un dettaglio per modificare un intero punto di vista. Intero: 18€. Ridotto: 15€, Under 35: 12€

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campidoglio, Giunta istituisce Cabina di Regia per l’Agenda Digitale di Roma Capitale

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 Maggio 2017

Online Banking ComputerLa Giunta capitolina ha approvato la delibera con cui si istituisce la Cabina di Regia dell’Agenda Digitale di Roma Capitale che risponde all’obiettivo di definire in maniera condivisa e con il coinvolgimento di tutte le strutture capitoline un percorso di attuazione, coordinamento e monitoraggio del primo piano strategico sulla trasformazione digitale dell’Amministrazione Capitolina, approvato lo scorso febbraio.“L’istituzione della Cabina di Regia è il primo significativo intervento sul funzionamento della macchina amministrativa in direzione di un progressivo superamento della logica dei compartimenti stagni e in favore di un sistema di governance multilivello – dichiara l’Assessora a Roma Semplice Flavia Marzano – In altri termini, introduciamo formalmente un nuovo modo di lavorare basato su progetti di innovazione pluriennali che coinvolgono più strutture su obiettivi strategici trasversali. L’Agenda Digitale è quindi un progetto complessivo dell’amministrazione capitolina e non solo specifico di area ICT, con il Direttore Generale nel ruolo di coordinatore della Cabina di Regia”.Semplificare e uniformare gli strumenti di programmazione e verificarne coerenza ed efficacia, anche attraverso attività di proposta, di impulso e di supporto tecnico per le decisioni da adottare nelle sedi istituzionali competenti. Questi i compiti attribuiti alla Cabina di Regia che si avvarrà di una segreteria tecnica dedicata a favorire l’attuazione del project management, integrando modalità e metodologie di pianificazione e controllo.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sicurezza stradale e cabine regia

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 settembre 2010

<< Apprezziamo  l’impegno da parte del presidente della Regione Lazio Renata Polverini  per le iniziative presentate oggi volte a contrastare l’incidentalità stradale ma riteniamo che l’istituzione di centri di monitoraggio sugli incidenti stradali regionali siano poco utili e vadano a creare solo disomogeneità nella politica nazionale di sicurezza stradale>> Ad affermarlo è Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo , campagna nazionale per la sicurezza stradale e contro le stragi del sabato sera promossa da AssoGiovani e Forum Nazionale dei Giovani. << Sappiamo benissimo che i giovani sono i soggetti – prosegue Lentino – maggiormente colpiti, ogni sforzo è utile ma occorre stare attenti a non creare maggiore complessità e una disarticolazione negli interventi che dovrebbero essere di ugual misura su tutto il territorio>>. << Ribadiamo quindi con forza – conclude il portavoce di BastaUnAttimo – la necessità di una Authority unica e nazionale  che possa fungere da centro di monitoraggio dell’intero territorio ma anche di coordinamento per tutte le regioni. Interventi più organizzati ed uniformi che possono mettere a contatto le diverse realtà, sono senz’altro quello che serve per contrastare le tragedie che accadono ogni giorno sulle nostre strade>>.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Candidatura Roma regia radiotelescopio

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

«Esprimo il mio più totale appoggio alla candidatura di Roma come quartier generale per il progetto Ska (Square kilometers array), il radiotelescopio di nuova generazione, presentato , dal viceministro per lo Sviluppo economico, Adolfo Urso. È un progetto scientifico, tecnologico, industriale di grandissima importanza e, come sottolineato da Urso, vi è una forte valenza politica. Credo che la “Tiburtina Valley” sia perfettamente in grado di ospitarlo sotto il profilo tecnico e, sono certo, che, se la proposta italiana verrà accolta, questo potrebbe produrre grandi effetti positivi sulla ricerca e sull’occupazione, non solo quella di alta specializzazione. Mi auguro che tutte le forze politiche ed istituzionali siano al nostro fianco in questa importante impresa». Lo afferma il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Viaggio all’isola di Sakhalin

Posted by fidest press agency su martedì, 2 marzo 2010

Roma 17 Marzo 2010 ore 15.30 Teatro del Carcere di Rebibbia N.C. Via Raffaele Majetti, 70 da Anton Cechov e Oliver Sacks  ideazione, drammaturgia e regia di Valentina Esposito e Laura Andreini Salerno  costumi Paola Pischedda e Francesca Serio direzione organizzativa Fabio Cavalli segreteria Alessandro De Nino luci Riccardo Giubilei tecnico del suono Gianluca Mattei foto di scena Andrea Grossi  con  Roberto Altobelli, Ottavio Canarecci, Nando Casamonica, Gaetano Cosenza,  Alfonso D’Anna, Giovanni D’Ursi, Fabrizio Diana, Vincenzo Di Letizia, Gianfranco Fozzi, Alessandro Fragalà, Marco Gallo, Giacomo Gesù, Daniel Silva Gonzales, Raffaele Ligorio, Giampaolo Moscia, Romolo Napolitano, Roberto Pedetta, Modesto Peralta Suarez,  Claudio Piccirilli, Vito Pollaci, Giancarlo Porcacchia, Renato Rotondi, Luigi Russo, Lodovico Salis, Paolo Sbrescia, Antonio Sorrentino, Sandro Verzilli, Andrea Zaccaria  e con la partecipazione di Cristiano Leopardi
Viaggio all’isola di Sakhalin è liberamente ispirato all’esperienza che  Anton Cechov – nell’esercizio della sua seconda professione, quella di medico – fece alla fine dell’’800 visitando la colonia penale posta all’estremo oriente della nazione russa. Allo sconvolgente reportage cecoviano sulle condizioni di detenzione degli ergastolani relegati nell’isola di ghiaccio, si intreccia il racconto di una delle più sorprendenti esperienze dello scienziato cognitivo Oliver Sachs. Nell’ “isola dei senza colore” Sacks incontra uomini e donne che l’isolamento ha resi ciechi ai colori – “acromatopsia” è il nome scientifico della malattia diffusa da un gene misterioso, trasmesso di padre in figlio. Lo spettacolo intreccia dramma e commedia, seguendo la traccia del medico che prova a sconfiggere, con la passione dello scienziato- missionario, quel male terribile che è la “cecità degli affetti” : il male che colpisce in ogni tempo, luogo e condizione, coloro che vivono reclusi e privati delle fondamentali relazioni umane e affettive. (viaggio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il milione, quaderno veneziano

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 settembre 2009

Venezia, mostra del cinema. Dopo il successo de Il Sergente, Album d’Aprile, Chi ga vinto e La Macchina del Capo, mercoledì 9 settembre alle ore 22.55, Marco Paolini torna su LA7 con Il Milione, quaderno veneziano. Un racconto che si snoda attraverso le riprese dello spettacolo dal vivo a Chioggia, le immagini girate in laguna a Venezia e quelle girate nel deserto del Sahara.  Riadattamento televisivo inedito di un lavoro scritto per la prima volta nel 1997, Il Milione è diretto da Giuseppe Baresi, che ne ha curato la regia insieme con lo stesso Paolini. La sua messa in onda su LA7 del 9 settembre verrà anticipata il giorno prima, 8 settembre, da una proiezione all’interno della prestigiosa cornice della 66° mostra internazionale del Cinema di Venezia, nello spazio “Giornate degli autori – Venice Days” (Villa degli Autori alle ore 21.30), rassegna che vede LA7 partner e protagonista come “la TV per chi ama il cinema”. Dal 10 settembre, giorno successivo alla messa in onda, “Il Milione, quaderno veneziano” sarà visibile on line in versione integrale sul sito http://www.la7.it.  Infine Il Milione sarà disponibile in tutte le librerie da novembre quando uscirà per Einaudi in  cofanetto Dvd+libro. Lo spettacolo è un quaderno di viaggio che attraversa la storia di Venezia e che grazie alla parola dell’attore, si fa musica, scena e immagine.  Il Milione è un intreccio di storie antiche e contemporanee, che segue arabeschi da tappeti orientali e strani personaggi di terra e di mare di ogni parte del mondo,  nel tentativo di dar dignità agli sforzi di chi ha deciso di continuare – nonostante tutto – ad abitare nella città più scomoda d’Italia.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Tutti giù per aria – L’aereo di Carta”

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 Maggio 2009

Roma 1 giugno 2009 ore 20.30, Teatro Ghione via delle Fornaci 37, in anteprima nazionale Il docufilm sulla vertenza degli ex lavoratori Alitalia con la partecipazione straordinaria di Dario Fo e Ascanio Celestini Nato da un’idea di Alessandro Tartaglia Polcini, assistente di volo cassaintegrato Alitalia, e Matteo Messina, giornalista freelance, il documentario, della durata di 75 minuti, è frutto di mesi di riprese effettuate durante le contestazioni dei lavoratori dell’ex Alitalia. La regia è di Francesco Cordio. L’attore Fernando Cormick interpreta il ruolo di un assistente di volo cassaintegrato, sarà lui ad accompagnarci lungo le vicende di quei mesi indimenticabili, densi di trattative e “balletti”, sarà lui con il suo sguardo ad aprirci gli occhi su quello che molti hanno voluto nasconderci. Tra gli autori del documentario Guido Gazzoli, capocabina Alitalia per 28 anni in cassaintegrazione e Francesco Staccioli, responsabile di cabina Alitalia per 21 anni ora in cassaintegrazione. I protagonisti del film sono i lavoratori Alitalia e quelli che hanno perso il lavoro con il passaggio dalla compagnia di bandiera italiana alla CAI (Compagnia Aerea Italiana). La canzone dei titoli di coda, che prende il titolo dal film, è stata scritta appositamente per i lavoratori Alitalia dal cantautore romano Luca Bussoletti che, insieme a Riccardo Corso, ha composto anche la colonna sonora del documentario. La voce off è di Roberto Pedicini, noto doppiatore, interprete tra gli altri di Jack Folla di Alcatraz. Nel film e negli approfondimenti contenuti negli extra del dvd sono presenti gli interventi e le opinioni sul caso Alitalia di alcuni personaggi della politica, del mondo sindacale e dello spettacolo. Tra questi il giornalista Gianni Dragoni, il sindacalista Giorgio Cremaschi, il comandante Massimo Gismondi, il capocabina Guido Gazzoli  Il DVD sarà in vendita a partire dal 10 giugno.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »