Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘regolazione’

Lancio di una piattaforma e-commerce tra regolazione e concorrenza

Posted by fidest press agency su martedì, 13 giugno 2017

porta nuova milanoMilano Martedì 20 giugno 2017 – Via Pantano 9, 10:00 – 13:00 Sala Erba, Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza. L’e-commerce è senza dubbio uno dei canali che, più rapidamente, permette di approcciare i mercati esteri. Pur essendo essenziale per l’acquisizione di nuovi clienti, l’e-commerce a volte viene considerato un investimento non prioritario per il business dell’azienda perché giudicato troppo complesso da gestire internamente. Ma è un investimento che apre le porte a fatturati importanti.Durante l’incontro si parlerà dei fattori da valutare per la scelta della piattaforma di vendita, con una sintesi dei modelli di business e delle responsabilità dei diversi e-tailers e una analisi della normativa a tutela dei consumatori. Saranno inoltre esaminate le regole concorrenziali che disciplinano la selezione dei rivenditori e le limitazioni alla libertà di rivendita online. L’evento è organizzato da Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sicurezza ferroviaria

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 luglio 2009

Dichiarazione dell’On. Mario Lovelli (PD): “Risposta negativa del Governo alle proposte formulate dal PD in sede di conversione del d.l.78 ‘Provvedimenti anti crisi’. In particolare con un emendamento presentato dall’On. Mario Lovelli si era proposto un apposito stanziamento per migliorare la sicurezza delle linee ferroviarie nell’attraversamento dei centri abitati e per prevenire l’impatto sull’ambiente circostante di eventuali incidenti. L’argomento, di grande attualità dopo il disastro di Viareggio, non è stato discusso in aula  per l’apposizione del voto di fiducia ed è stato poi riproposto con un ordine del giorno, col quale si impegnava il Governo a dare anche piena attuazione alle direttive europee in materia di sicurezza ferroviaria, a rilanciare il ruolo dell’Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria e ad istituire un’autorità di regolazione autonoma in grado di controllare il processo di liberalizzazione in corso nel settore dei trasporti.  “Il Governo ha detto no anche in questo caso sostenendo l’inutilità di una Autorità apposita e la maggioranza, compresi i parlamentari piemontesi, ha votato contro. Si tratta di un comportamento contraddittorio che contrasta con gli impegni assunti nel corso degli incontri in sede di Confindustria piemontese e ligure per istituire l’Authority con sede a Torino e Genova. E’ una scelta che va contro le aspettative dei cittadini e dei territori e che risulta incomprensibile dopo la disponibilità bipartisan che era stata manifestata anche nel corso di recenti incontri a Torino”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo defibrillatore Promote Accel™ CRT-D

Posted by fidest press agency su martedì, 26 maggio 2009

A pochi giorni dall’approvazione europea è stato impiantato a Roma, il primo defibrillatore Promote Accel™ in Italia. L’intervento è stato eseguito presso il Policlinico Tor Vergata dall’équipe del Prof. Francesco Romeo. La procedura di impianto, conclusasi dopo 2 ore circa senza alcuna complicazione, è stata eseguita dal Dr. Luca Santini e dalla Dott.ssa Giulia Magliano. L’impianto del defibrillatore è stato effettuato su un paziente di 61 anni affetto da cardiomiopatia dilatativa primitiva con una severa riduzione della contrattilità cardiaca. Al termine della procedura sono stati attivati gli innovativi algoritmi di cattura che consentono la regolazione in modo del tutto automatico degli impulsi di stimolazione da erogare, con conseguente risparmio della batteria del dispositivo e quindi maggior longevità dello stesso.
Lo scompenso cardiaco  è una patologia caratterizzata da una ridotta capacità contrattile del cuore  con una conseguente riduzione della quantità di sangue che ad ogni battito cardiaco viene mandata in circolo nell’organismo. In molti di questi pazienti il cuore appare dilatato e all’elettrocardiogramma è presente un blocco di branca sinistra che esprime il ritardo di attivazione elettrica di alcuni segmenti del cuore. La mancanza di sincronia nella contrazione delle diverse pareti del cuore si traduce in ulteriore perdita di efficienza contrattile da parte della pompa cardiaca. Questi pazienti, oltre al rischio di un arresto cardiaco improvviso ed imprevedibile a causa di aritmie letali,  hanno una pessima qualità della vita con l’impossibilità di compiere anche il minimo sforzo e con una grave difficoltà respiratoria spesso presente anche a riposo.  Questa patologia cronica rappresenta una delle principali cause di ricovero ospedaliero e contribuisce in maniera preponderante alla spesa sanitaria. In Italia si contano tra i 600.000 e 1.000.000 di pazienti affetti da scompenso cardiaco, con 100.000 nuovi casi ogni anno e un’incidenza dell’1,2 % sul totale delle ospedalizzazioni – percentuale che arriva fino al 7% se si considera la popolazione sopra ai 65 anni – con una degenza media di 10-11 giorni e un conseguente notevole aggravio sulle risorse sanitarie. In Italia si eseguono circa 15.000 impianti di defibrillatori cardiaci impiantabili (ICD) l’anno in circa 400 laboratori di elettrostimolazione. Negli ultimi 10 anni il numero di impianti di ICD si è moltiplicato di quasi 20 volte e in questo, la terapia di resincronizzazione nello scompenso cardiaco interessa da sola ormai più di un terzo degli impianti.
St. Jude Medical è impegnata a migliorare la qualità della vita di pazienti in tutto il mondo affetti da disturbi cardiaci, neurologici e dolore cronico attraverso l’eccellenza tecnologica dei propri dispositivi medici e di servizio. Le sue principali aree terapeutiche includono: gestione del ritmo cardiaco, fibrillazione atriale, neuromodulazione e cardiovascolare. La società, con sede generale a St. Paul nel Minnesota (Usa), impiega circa 14.000 dipendenti in tutto il mondo. http://www.sjm.com

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »