Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘repliche’

Tosca di Giacomo Puccini

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 dicembre 2010

Napoli 5 dicembre  2010, ore 17.00 martedì 7 dicembre, ore 20.30, lunedì 13 dicembre, ore 20.30 mercoledì 15 dicembre, ore 19.00, venerdì 17 dicembre, ore 19.00 (libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa)  La Tosca targata Luca De Fusco arriva al San Carlo, dopo il fortunato debutto della scorsa estate al Teatro Grande di Pompei, reinterpretando il dramma pucciniano di sangue e cospirazione carbonara ambientato in una Roma papalina e assetata di potere. Debutto il 5  dicembre (ore 17, repliche fino al 17) per  il capolavoro “romano” di Puccini (la vicenda si snoda tra la Chiesa di Sant’Andrea della Valle, Palazzo Farnese e  Castel Sant’Angelo), “denso di un’armonia dissonante  che diventa il segno di un’umanità violata, di un amore imprigionato, di una società colpita da un male dilagante in cui il bene è una sublime e incorruttibile diversità”. Protagonisti Orchestra, Coro e Coro di Voci Bianche del Massimo, diretti dalla guida musicale stabile Maurizio Benini. Le scene sono firmate da Nicola Rubertelli, i costumi da Maurizio Millenotti. Il Maestro del Coro è Salvatore Caputo, mentre il Coro di Voci Bianche è preparato come di consueto da Stefania Rinaldi. La ripresa dell’ allestimento sfoggia tra gli interpreti principali il soprano armeno Hasmik Papian, lunga esperienza nel ruolo del titolo, il venezuelano Aquiles Machado nei panni di Mario Cavaradossi e  una baritono di lusso come Renato Bruson ad interpretare Scarpia. Completano il cast Alessandro Spina (Cesare Angelotti), Filippo Morace (Il sagrestano) e Stefano Pisani (Spoletta). “L’orchestrazione: è geniale, moderna, accattivante. Nulla si perde della scrittura”, spiega Benini, appena tornato da una  tournée di successo  in Cile con il San Carlo. “Il gusto che Puccini profonde nella scelta e nell’utilizzo degli strumenti fa pensare ai grandi autori francesi, a Debussy o a Ravel, non a caso considerato un fuoriclasse in fatto di orchestrazione. In questo senso, possiamo ben dire di trovarci al cospetto di un compositore autenticamente europeo, capace di accogliere le istanze del proprio tempo con intelligenza consapevole”. Rappresentata per la prima volta il 14 gennaio 1900 al Costanzi di Roma, Tosca -libretto di Illica e Giacosa, tratto dall’omonimo dramma  di Sardou- è forse l’opera in cui Puccini aderisce maggiormente allo spirito del verismo, facendolo rientrare nella sua personalissima poetica: è così che Tosca  risulta anche la più rappresentativa e la più “pucciniana” delle sue opere, sviluppando techiche e stile già utilizzati in opere precedenti. Notevoli il rigore estremo della costruzione musicale e l’uso costante e  per la prima volta regolare della tecnica wagneriana del leirmotiv.Che  De Fusco sintetizza in uno spazio scenico inclinato e sconnesso,  tra zone d’ombra ed elementi di fortissimo impatto ed immediata riconoscibilità.
Venerdì 3 dicembre, ore 18, alla Libreria Feltrinelli di Piazza dei Martiri  il Teatro San Carlo presenta al pubblico “TOSCA”. Intervengono Luca De Fusco (regista), Alessandra Panzavolta (aiuto regista). Introduce Laura Valente, musicologa e responsabile Comunicazione del lirico.  Biglietti da 40 a 160 euro. le foto sono di Francesco Squeglia (tosca)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Capezzone e le critiche

Posted by fidest press agency su martedì, 7 settembre 2010

“La reazione di Daniele Capezzone alle dichiarazioni di Enrico Letta è la dimostrazione della incapacità dei seguaci di Berlusconi di accettare qualsiasi critica. La democrazia è il luogo del confronto per cui è inconcepibile, illiberale e volgare che ogni volta che venga sollevata una critica fondata al loro ‘capo’ si replichi tentando di buttarla sul personale. Questo sì che è offensivo per gli italiani, anche quelli che hanno votato Berlusconi: non espletare il ruolo che compete a un governo e a un premier e fare della politica il teatrino indecoroso a cui stiamo assistendo da mesi. Dire che vogliamo liberare l’Italia da Berlusconi non è un insulto. Rispondano invece sulle cose concrete se ci riescono: sulla crisi, sui precari della scuola, sulle difficoltà dell’impresa e l’assenza, da mesi, di un ministro dello Sviluppo Economico”. Così Alessia Mosca, deputato PD, vicepresidente di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento a Enrico Letta.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Canone Rai? un retaggio feudale

Posted by fidest press agency su sabato, 1 agosto 2009

“Alla luce del mancato accordo tra Rai e Sky il canone della tv è ormai un retaggio feudale semplicemente da ignorare. –  lo afferma Vladimiro Rinaldi, Capogruppo della Lista Storace alla Regione Lazio –. Il danno economico e strategico per la RAI è troppo rilevante per immaginare che sia stato solo una questione di incapacità nella conduzione della trattativa. Come sempre dobbiamo domandarci: cui prodest? Fatto sta – commenta Rinaldi – che già ora ci sono milioni di famiglie che si sentono in dovere di pagare il canone per vedere repliche di film in bianco e nero e programmi a basso costo come i numerosissimi ’lamentela show’ che, senza voler sminuire i drammi personali, sono di scarsissima qualità. Adesso che la RAI ha buttato a mare i proventi dell’accordo, compresi quelli che sarebbero derivati dalla pubblicità e con RAISAT ha fatto fuori uno degli ultimi avamposti della proposta culturale pubblica – si domanda Rinaldi -, la RAI come immagina di diventare competitiva sulle nuove piattaforme tecnologiche? Che prodotto/servizio pensa di offrire al proprio pubblico? L’importante è che non contino sulle nostre tasche – conclude Rinaldi – perché ora inizia la vera battaglia contro il canone per mantenere il carrozzone RAI, sempre più chiaramente feudo di chi, destra o sinistra, vince le elezioni e sempre meno servizio per i cittadini”.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

6° Cruisin’ Rodeo

Posted by fidest press agency su sabato, 4 luglio 2009

Buccinasco (Milano) 11-12 luglio 2009  nell’incantevole scenario del Lago di Santa Maria Gudo Gambaredo (Uscita Assago da Tangenziale Ovest). Dopo il successo della scorsa edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 330 auto americane, è confermata anche per quest’anno la presenza dei più rappresentativi club italiani, ma anche di equipaggi da Germania, Austria, Francia, Svizzera e addirittura dalla Svezia, da cui è atteso l’arrivo di un gruppo di mezzi davvero “particolari”.  Immancabili gli stand di ricambi, accessori, abbigliamento, modellismo, Dragster e quelli di diversi concessionari, nonché le repliche perfette dei celebri telefilm d’oltreoceano (Hazzard, Supercar, ecc.).  Ospiti di questa edizione anche diversi artisti del pinstriping. Una giuria specializzata assegnerà diversi premi alle migliori auto delle seguenti categorie: Oldies, Fifties, Sixties, Seventies, Muscle Cars, Convertible, Custom Cars, Hot Rod, Airbrush & Pinstriping, Off Road & Big Foot, Ladies & Pin Up, Movie Cars, auto proveniente da più lontano, auto straniera e auto scelta dal pubblico.  Entrambe le giornate saranno accompagnate dall’ottima musica dei Tao Love Bus, con il loro concerto itinerante. La serata del sabato sarà invece all’insegna della Country Music con relativi balli a tema, mentre nella domenica preparatevi a ballare sulle note Rock’n’Roll degli scatenatissimi Jhonny Boy and the Ice Cream. I partecipanti che vorranno riposarsi con la famiglia o rinfrescarsi un po’, avranno a disposizione la piscina dello stabilimento. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »