Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘responsabile’

Mario Sechi nuovo Direttore Responsabile di Agi

Posted by fidest press agency su martedì, 25 giugno 2019

Mario Sechi sarà dal 1° luglio il nuovo Direttore Responsabile di Agi Agenzia Giornalistica Italia, aggiungendo il nuovo incarico alle direzioni delle riviste di Eni “WE-World Energy” e “Orizzonti”. Sechi prenderà il testimone da Riccardo Luna, che ha guidato Agi dal 2016 in tandem con il Condirettore Marco Pratellesi. Luna e Pratellesi assumeranno in Eni nuovi incarichi in ambito di innovazione digitale e formazione.
Agi accelera così la propria trasformazione e passa allo step successivo del cammino cominciato tre anni fa per consolidare la posizione ai vertici del mercato delle agenzie giornalistiche del nostro Paese. Sotto la guida di Luna, Agi ha imboccato con decisione la strada dell’innovazione digitale sposata al giornalismo di qualità. Un approccio basato sul rigore dell’informazione e sintetizzato dal claim “La verità conta”. Ma anche una scelta di campo in tema di prodotto giornalistico, puntando su sperimentazioni da tech company e nuove offerte editoriali digitali, che sono cresciute di pari passo con lo sviluppo di Agi Factory, il primo brand journalism lab italiano dedicato alle aziende. L’ingresso in Agi lo scorso maggio del team e delle competenze di D-Share, un’operazione condotta di concerto tra la Direzione giornalistica e l’AD Salvatore Ippolito, ha segnato un primo importante traguardo in questo senso.
Nel triennio della direzione Luna, Agi ha consolidato il ruolo di primo piano nel panorama dell’informazione italiana, testimoniato tra l’altro dagli oltre 29.000 articoli con citazione Agi apparsi sui media nel corso del solo 2018 (2.200 articoli sulla carta stampata, circa 26.500 sul web e oltre 500 su radio/Tv). Significativa anche la crescita del sito agi.it, che nel 2018 ha quasi triplicato i visitatori rispetto all’anno precedente. Nel mese di maggio 2019, gli utenti unici sono stati oltre 5 milioni (il doppio rispetto allo stesso mese del 2018), con l’80% del traffico in arrivo da dispositivi mobili. Agi è cresciuta più di tutti i diretti concorrenti anche sulle piattaforme social. In questi grafici, un colpo d’occhio complessivo sull’incremento della visibilità e del peso di Agi in questi anni.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Percorso AEO-Responsabile delle Questioni Doganali

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 marzo 2019

Roma. Il 2 aprile 2019, nella sede di Assologistica di Roma (presso Confetra, in via Panama 62) prenderà il via il percorso per Responsabile delle Questioni Doganali organizzato da Assologistica Cultura e Formazione.Il corso ha una durata complessiva di 80 ore, per 10 giornate d’aula e mezza giornata di esame scritto e orale. Dal punto di vista didattico, il percorso si articola in 10 moduli. Nel corso delle dieci giornate di lezione si affronteranno i contenuti stabiliti dalla determinazione emanata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in data 25 Ottobre 2018. Destinatari del corso sono le aziende già certificate AEO o che intendano chiedere l’autorizzazione che – per essere in linea con i nuovi requisiti – devono individuare al loro interno uno o più referenti incaricati di interfacciarsi con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. I profili aziendali interessati sono amministratori, responsabili della logistica, responsabili delle spedizioni, responsabili amministrativi, responsabili fiscali, responsabili qualità, responsabili o addetti alla supply chain, ogni altra figura alla quale l’azienda vuole conferire le competenze da responsabile di questioni doganali. Le modifiche al sistema AEO sono una delle maggiori innovazioni del nuovo Codice Ue, traduzione pratica del principio di partnership alla base delle “new customs rules”. Siamo ora in presenza di una specie di sistema “a doppio binario”: da una parte la dogana per tutti, ossia l’operatività di import e di export tradizionale; dall’altra la dogana flessibile, quella per i soli soggetti (gli AEO appunto) che l’autorità ritiene meritevoli di trattamenti prioritari. I benefici riconosciuti agli AEO o ai soggetti comunque attestanti status propri degli AEO sono tali e tanti (minori controlli, tempi di autorizzazione più contenuti, minori costi amministrativi…) che le imprese non possono ignorarne i vantaggi, specialmente dal punto di vista della semplificazione e del contenimento dei costi.Per il programma si clicchi:
http://media.assologistica.it/news/Percorso-AEO-Roma_02-2019.pdf

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Cos’ha in serbo il 2019 per un investimento responsabile?”

Posted by fidest press agency su sabato, 9 febbraio 2019

A cura di Iain Richards, Responsabile Governance and Responsible Investment di Columbia Threadneedle Investments. Il cloud computing, l’apprendimento automatico e il potenziale della scienza dei dati, ancora relativamente inespresso, stanno assumendo una posizione sempre più centrale nel mondo degli investimenti. In un settore soggetto a cambiamenti epocali, le possibilità, le ramificazioni e l’efficienza offerte dall’innovazione nel campo della scienza dei dati hanno tutte le carte in regola per produrre un impatto importante.
In un momento in cui la domanda di integrazione dell’analisi ESG è in crescita e la fiducia nell’impatto degli approcci ESG tradizionali sugli investimenti resta alta, la scienza dei dati apre la strada a un’inclusione efficace di analisi non finanziarie rilevanti in questo universo, su larga scala e a livello globale. L’ampia e crescente mole di dati non finanziari, cui si uniscono i fattori necessari per le analisi tradizionali e l’importanza di un’esecuzione tempestiva, hanno creato l’esigenza di soluzioni ben più sofisticate di un banale foglio Excel nel mondo dell’investimento responsabile.Questi aspetti stanno diventando determinanti nel settore e saranno al centro dell’attenzione nel 2019, in particolare per chi tenterà di realizzare appieno il potenziale derivante dall’inclusione delle tematiche ESG per ottimizzare i risultati e le performance d’investimento. All’orizzonte si delineano ormai i profili di una nuova era incentrata su analisi lungimiranti, basate su dati concreti e fruibili. Chi saprà muoversi in fretta beneficerà di un vero e proprio vantaggio nel rendere l’integrazione dell’analisi ESG un’efficace realtà d’investimento.L’importanza di questi aspetti è evidente: le indagini tra i proprietari di attivi continuano a mostrare una palese mancanza di fiducia nella qualità dei dati ESG (così come una correlazione carente tra i vecchi modelli di valutazione dei criteri ESG), nelle modalità di utilizzo o nelle implicazioni per le performance e il rischio del portafoglio. A questo punto, cambiare è cruciale. Appare quindi evidente perché la scienza dei dati (le capacità, le possibilità e la flessibilità che offre, soprattutto in termini di evoluzione continua, aspetto spesso assente negli sviluppi IT tradizionali) è diventata fondamentale per affrontare le mutazioni osservate nel settore.
Collaboriamo con i clienti per fare capire loro come funzionano le analisi avanzate, basate su prove e testate quantitativamente. Una volta dimostrato l’utilizzo di modelli basati su prove concrete, integrati in schemi analitici testati quantitativamente e disseminati attraverso dashboard fondati sulla scienza dei dati, interattivi e mirati, la risposta dei clienti è stata nettamente positiva e ha scalzato le preoccupazioni e le riserve espresse nelle indagini tra i proprietari di attivi. La disponibilità di segnali fruibili, capaci di produrre la prospettiva di extra-rendimenti, in aggiunta alla ricerca fondamentale e alle analisi finanziarie (e non in loro sostituzione), si è dimostrato un approccio convincente.
L’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico offrono inoltre il potenziale di estendere le analisi ESG a segmenti storicamente complessi, come quello delle small cap dei mercati emergenti e dell’alto rendimento.
L’impiego sensato del capitale (investire per generare un risultato e un impatto) costituisce un altro aspetto cruciale e oggetto di crescente attenzione. Gli effetti e le conseguenze in ambito sociale, ambientale e di sostenibilità hanno ormai assunto a tutti gli effetti un peso rilevante. Si tratta anche in questo caso di un’area in cui molti dei modelli ESG tradizionali risultano carenti, benché non sia raro ri-etichettare i criteri ESG

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

Cresce l’esportazione responsabile in Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 3 giugno 2018

Con 693.171 m3 di legno trattato nel primo trimestre del 2018 e una crescita del 12% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il Comitato Tecnico Fitok ha annunciato il raggiungimento di un risultato estremamente importante, in occasione del workshop “Esportare in sicurezza: un vantaggio competitivo” che si è tenuto ieri a Ipack-Ima, la fiera internazionale per il processing e il packaging. La qualità degli imballaggi in legno rispondenti allo standard ISPM n.15 continua, infatti, a essere premiata e apprezzata in tutto il mondo rappresentando un vantaggio competitivo imprescindibile per l’export oltreoceano.“Il potenziamento della ricerca e della prevenzione, la costante formazione degli operatori sulle norme vigenti e l’intensificarsi dei controlli hanno permesso di prevenire, o quantomeno ridurre al minimo, la diffusione di parassiti sviluppando un atteggiamento corretto e consapevole a tutela dell’ambiente e del sistema produttivo – spiega Daniela Frattoloni, coordinatrice del Comitato Tecnico Fitok – Il risultato: una crescita del 14% di imballaggi in legno sottoposti a trattamento termico a opera dei soggetti 7.1, pari a 444.333 m3, e un aumento del 10% degli imballaggi in legno prodotti dai soggetti 7.2, pari a 248.838 m3, utilizzando semilavorato precedentemente trattato, per un totale di 693.171 m3 di materiale conforme allo standard ISPM n.15 nel primo trimestre del 2018 e una crescita del 12% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.” Numeri estremamente importanti per Conlegno che, sotto la sorveglianza del Servizio Fitosanitario Nazionale, ricopre dal 2005 il ruolo di Soggetto Gestore in Italia del Marchio IPPC/FAO per l’ISPM n. 15. Attraverso il Comitato Tecnico FITOK, infatti, il Consorzio organizza e controlla la filiera produttiva relativa agli imballaggi in legno per garantire il corretto trattamento fitosanitario, riducendo il rischio di utilizzo delle barriere fitosanitarie da parte dei Paesi importatori e, di conseguenza, contribuendo ad abbattere gli ostacoli che quotidianamente i prodotti devono superare.In particolare, a causa dell’invasione delle specie aliene che negli ultimi anni stanno tormentando l’Italia, generando ingenti danni economici e ambientali, sono aumentate oltreoceano le misure di biosicurezza per le merci marittime in partenza dal Bel Paese e dagli USA. È il caso dell’Australia e della Nuova Zelanda che, dopo aver riscontrato un numero cospicuo di BMSB (Halymorpha halys o Cimice asiatica) su merci in arrivo dall’Italia, hanno sviluppato nuove misure di sicurezza per la stagione 2018-19 che va dall’1 settembre al 30 aprile. Si tratta infatti del periodo maggiormente esposto al rischio di esportazione dei parassiti a causa delle basse temperature nazionali che spingono le cimici asiatiche a rifugiarsi nei containers e nelle cabine di automezzi diretti verso mete lontane, sopravvivendo all’inverno in stato di ibernazione.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Monica Cerutti nuova Responsabile delle Politiche Regionali del Nord Italia di Sinistra Ecologia Libertà

Posted by fidest press agency su domenica, 7 luglio 2013

Con una mail a firma del Coordinatore Nazionale di Sinistra Ecologia Libertà, Francesco Ferrara, è stata ufficializzata oggi la decisione del Coordinamento Nazionale di SEL di assegnare a Monica Cerutti, consigliera regionale piemontese, la responsabilità delle Politiche Regionali del Nord Italia. “Fare sistema per dare ossigeno al settentrione, al di là delle rivendicazioni territoriali. Connettere il Nord per saldare legami e interessi all’interno di una rete regionale. Studiare un modello di solidarietà tra territori confinanti che possa essere applicato anche nel resto d’Italia. Sfruttare le competenze e le autonomie regionali per creare sviluppo tra territori. In un contesto nel quale l’economia è in crisi e il tasso di disoccupazione aumenta in modo costante, è necessario elaborare risposte sistemiche che possano offrire opportunità ai cittadini. Si devono allacciare rapporti, aprire dialoghi e lanciare proposte che vadano anche al di là di quella che è l’appartenenza politica. Dobbiamo pensare ad un rilancio dei territori partendo dalle loro eccellenze” – queste le primissime dichiarazioni di Monica Cerutti in seguito alla nomina a Responsabile del Nord Italia di SEL – “E’ necessario allacciare subito un discorso con i coordinatori delle regioni del Nord (Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Friuli, Trentino, Emilia Romagna e Valle d’Aosta) per avviare una prima discussione su come impostare un lavoro comune volto a tracciare una bozza di Manifesto per il Nord Italia”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le parole della pace

Posted by fidest press agency su martedì, 10 gennaio 2012

Roma a partire dalle ore 18.00, presso la Città dell’AltraEconomia (Largo Dino Frisullo, all’interno del Campo Boario dell’ex mattatoio), si confronteranno sul messaggio di Benedetto XVI l’economista Giuliana Martirani e il giornalista Tonio Dell’Olio. La Giuliana Martirani, meridionalista, docente di geografia politica ed economica e di politica dell’ambiente all’Università di Napoli, fa parte del direttivo dell’International Peace Research Association (IPRA), è membro di Pax Christi, del MIR, e collabora con numerose altre esperienze pacifiste, ecologiste, della solidarietà, nonviolente. Tonio Dell’Olio è membro dell’ufficio di presidenza e responsabile del settore internazionale di Libera – associazioni nomi e numeri contro le mafie. È direttore della rivista Caposud. È stato coordinatore nazionale e membro del consiglio nazionale di Pax Christi. Attualmente è membro dei direttivi del CIPAX e della Tavola della pace. Ha scritto per numerose testate ed è redattore di Mosaico di Pace. L’incontro è aperto a tutti, per maggiori informazioni http://www.caritasroma.it

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ripreso processo Mills

Posted by fidest press agency su martedì, 22 marzo 2011

“Ci atteniamo alla precedente condanna dell’avvocato David Mills, al rispetto della magistratura e al lavoro dei pubblici ministeri”. È quanto sostiene Giuliano Girlando, responsabile per la Giustizia dell’Italia dei Diritti, in merito al ‘processo Mills’, ripreso questa mattina a Milano, che vede imputato il capo di Governo per corruzione in atti giudiziari. Berlusconi non si è presentato in aula a causa di una riunione straordinaria del Consiglio dei ministri, ma i suoi avvocati non hanno opposto il legittimo impedimento. L’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro fa una panoramica sulla serie di processi a carico del premier, approfondendo la questione con tono polemico: “Il conflitto che si sta creando tra il primo ministro e le istituzioni giuridiche italiane è palese, tale da farci aprire una riflessione seria sulla legittimità del suo ruolo politico. Il presidente del Consiglio non rispetta la funzione dei giudici, ponendosi come super partes e al di sopra della stessa Costituzione”. Girlando, in ultimo, analizza la res pubblica nazionale: “Se si aggiunge il ruolo di Berlusconi in un contesto di Governo ormai spaccato, è evidente che questa situazione conduce il Paese in una condizione di stallo politico, dove viene meno anche il ruolo del Parlamento e in cui risulta essere sempre più necessaria un’ennesima richiesta di dimissioni da parte del primo ministro”.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I santi del giorno

Posted by fidest press agency su sabato, 29 gennaio 2011

radio vatican

Image via Wikipedia

Roma 31 gennaio 2011 Ore 12.30 Radio Vaticana, Sala Marconi,  Piazza Pia 3, 00120 Città del Vaticano Introduce Padre Ugo Sartorio, direttore generale del «Messaggero di sant’Antonio» Intervengono Sua Eminenza Cardinale José Saraiva Martins, Prefetto emerito della Congregazione delle Cause dei Santi Filippo Anastasi, vice direttore Giornale Radio RAI, responsabile dell’informazione religiosa Sarà presente l’Autore Da quattro anni, puntualmente, ogni mattina alle ore 5 e 30, al termine del primo Giornale radio RAI, monsignor Cosmo Francesco Ruppi,  autore di questo libro, in poco più di un minuto, presenta per radio il santo del giorno. È un modo per accompagnare gli ascoltatori a iniziare la loro giornata sotto lo sguardo protettivo di un santo, ogni giorno diverso.
Cosmo Francesco Ruppi, arcivescovo metropolita emerito di Lecce, già vescovo di Termoli e Larino, ha svolto attività educativa in Seminario e insegnato storia della chiesa nelle università statali e pontificie e per quasi dieci anni è stato presidente della Conferenza episcopale pugliese. Attualmente svolge intensa attività pastorale e giornalistica e vive presso la Fondazione Giovanni XXIII di Alberobello (Bari).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Gene responsabile della SLA

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 dicembre 2010

E’ il VCP (Valosin Containing Protein), che si trova nel Cromosoma 9. La scoperta è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista internazionale Neuron e verrà presentata in anteprima in questi giorni durante il Congresso mondiale sulla SLA che si tiene ad Orlando (USA).  Gli autori di questa eccezionale scoperta, finanziata oltre che dalla Fondazione Vialli e Mauro, dal Ministero della Salute e dalla FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), sono quattro centri: il Laboratorio di Neurogenetica dell’NIH di Betheda, USA (coordinato dal professor Bryan Traynor); il Centro SLA del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Torino e dell’Ospedale Molinette di Torino (coordinato dal professor Adriano Chiò); il laboratorio di genetica molecolare dell’Azienda Ospedaliera OIRM Sant’Anna (diretto dalla dottoressa Gabriella Restagno) ed il Centro SLA dell’Ospedale Universitario di Modena (coordinato dalla dottoressa Jessica Mandrioli). Lo studio è stato possibile anche grazie al Consorzio ITALSGEN, che riunisce 14 centri universitari ed ospedalieri italiani che si sono uniti per la lotta contro la SLA.  Si è giunti alla scoperta grazie all’uso della nuova e rivoluzionaria tecnica degli Esomi, grazie alla quale è possibile sequenziare tutta quella parte del DNA che codifica per le proteine. Questa tecnica è stata utilizzata per la prima volta negli studi sulla SLA.  Il nuovo gene era già noto quale causa di un’altra malattia neurologica (la Demenza Frontotemporale associata a miosite a corpi inclusi e malattia di Paget), ma soprattutto, è il primo gene scoperto che interferisce con il processo di accumulo di proteine anormali nelle cellule nervose. Infatti, i motoneuroni nella SLA muoiono per accumulo di tali proteine aberranti. La scoperta di questo nuovo gene rappresenta pertanto una svolta fondamentale per la comprensione di questa terribile patologia e offre prospettive per l’identificazione di terapie per il suo trattamento. (Pierpaolo Berra Ufficio Stampa  San Giovanni-Molinette di Torino)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Senato dà il via libera al pedaggio sul Gra

Posted by fidest press agency su sabato, 25 settembre 2010

Il Senato ha dato il via libera al decreto per la realizzazione degli impianti di rilevamento dei pedaggi sui raccordi autostradali gestiti dall’Anas. Entro il 30 aprile 2011 il governo dovrà disciplinare l’applicazione del balzello e fornire l’elenco delle strade su cui applicarlo, strade tra cui naturalmente figura anche il Grande raccordo anulare di Roma. “Viste le dichiarazioni del sindaco quando per la prima volta si parlò della possibile introduzione dei pedaggi sul raccordo – ha detto Vittorio Marinelli, responsabile per il Lazio dell’Italia dei Diritti – ora ci aspettiamo di vedere Gianni ‘Alemanno’ un po’ come il King Kong di New York arrampicato sopra i rilevatori del pedaggio a rompere tutto. Purtroppo in questa situazione di rotto ci sono solo le scatole dei cittadini romani e laziali che hanno preso l’ennesimo bidone”. Il compito della realizzazione degli impianti per i pedaggi spetterà all’Anas che a quanto sembra non costruirà dei veri e propri caselli ma utilizzerà il cosiddetto sistema del “free flow”, che prevede l’installazione di telecamere che riprenderanno i veicoli in entrata e in uscita, calcolando automaticamente la percorrenza e mandando il conto direttamente a casa dei cittadini. “Questo governo – ha continuato il responsabile del movimento guidato da Antonello De Pierro – che fin qui ha continuamente proposto di ridurre le tasse, sta superando ogni limite. In epoca antica i romani oltre a rubare qualche strada la costruivano pure, mentre i politici di oggi le uniche tecnologiche che riescono a pensare sono quelle per mettere le mani nelle tasche dei cittadini”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Restauro “Madonna dei Poveri”

Posted by fidest press agency su sabato, 17 luglio 2010

Seminara (Rc) 18 luglio 2010 – ore 18.00 Basilica-Santuario della Madonna dei Poveri sarà presentato il restauro della statua in legno “Madonna dei Poveri”, conosciuta anche come Madonna Nera. Presenzieranno all’iniziativa: mons. Luciano Bux, vescovo della Diocesi di Oppido-Palmi; Fabio De Chirico, soprintendente BSAE della Calabria; don Ermenelgildo Albanese, rettore della Basilica della Madonna dei Poveri; Sante Guido, responsabile della Ditta Sante Guido Restauro; Giuseppe Mantella e  Anna Borzomati, restauratori;  Paolo Martino, direttore regionale e diocesano dell’ufficio BB.CC.EE; Santo Gioffrè, assessore provinciale alla cultura e Antonio Bonamico, sindaco del comune di Seminara.  I lavori, che hanno  visto una stretta collaborazione tra la Soprintendenza BSAE della Calabria, nella persona del Soprintendente De Chirico ed i responsabili della Curia di Oppido Palmi, ed hanno previsto un protocollo conservativo per la prima volta usato in Calabria, sono  iniziati nello scorso mese di marzo, con una prima fase di indagini diagnostiche (raggi X, infrarossi, ultravioletti XRF, sezioni stratigrafiche e carbonio14), coordinate da Nazareno Gabrielli, consulente scientifico della fabbrica di San Pietro.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Hotwire: nuovo responsabile

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 luglio 2010

Hotwire, società internazionale di consulenza in relazioni pubbliche, ha nominato Richard Janes, già responsabile PR presso Lloyds Banking Group, come direttore della divisione Banking & Finance. Janes è arrivato a Hotwire il 5 luglio per completare un team di 12 specialisti del settore bancario e finanziario e sarà responsabile della crescita dell’agenzia nei servizi di consulenza nel campo della finanza, sfruttando l’internazionalità e la leadership di Hotwire nel digital PR. Il nuovo direttore della divisione Banking & Finance di Hotwire conta con un’esperienza di più di 14 anni nel settore di cui quattro presso il retail bank di Lloyds, occupandosi delle relazioni pubbliche a livello corporate includendo il proprio portafoglio di clienti.
Dalla sua creazione nel 2005 e nonostante le vicissitudini del settore finanziario, anno dopo anno la divisione Banking & Finance di Hotwire ha riscontrato una significativa crescita. Sotto la direzione di Suzanne Hewitt, recentemente promossa come Director di Hotwire, la divisione si è affermata nel settore della tecnologia bancaria e del capital market. L’esperienza di Richard in campagne consumer e corporate contribuirà a migliorare l’offerta di Hotwire nel segmento dei servizi finanziari.
Hotwire è una società internazionale di consulenza in relazioni pubbliche specializzata nel settore della tecnologia e volta a fornire servizi PR innovativi nelle aree business e consumer.  Hotwire ha sei aree di specializzazione: Telecomunicazioni, IT&services, Conumer Technology, Media&Marketing, Banking&Finance e Energy. Queste pratiche sono supportate da esperti in corporate, consumer, digital e public affair. Attraverso gli uffici interamente di proprietà a Londra, Parigi, Francoforte, Madrid e Milano e una rete globale di partner, lavoriamo con marchi su campagne internazionali e locali.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Consumo responsabile

Posted by fidest press agency su martedì, 20 aprile 2010

Roma, 22 Aprile 2010, ore 9:45,  CNEL, Sala della Biblioteca, Via Davide Lubin, 2  Responsabilità sociale delle imprese nel settore agricolo e agroalimentare, stili di vita e politiche di consumo responsabile saranno i principali argomenti trattati nel seminario organizzato dall’INEA dal titolo “Il consumo socialmente responsabile: un volano per lo sviluppo dell’economia civile”. Una vivace dinamicità ha caratterizzato, negli ultimi decenni, i modelli di consumo di beni alimentari, richiedendo una maggiore criticità nella spesa da parte dei consumatori. Investito dalla congiuntura economica sfavorevole e preoccupato dai recenti scandali alimentari, il consumatore è sempre più attento e orientato verso acquisti consapevoli. In quest’ottica rientrano nel concetto di qualità dei prodotti anche valori quali la sostenibilità ambientale e sociale della produzione, volti alla ricerca di informazioni non solo sul prodotto, ma anche sullo stesso produttore. Il driver primario al momento dell’acquisto, quindi, non è solo il prezzo finale, ma anche l’eticità del prodotto in termini di tutela dell’ambiente, rispetto e valorizzazione della manodopera e del territorio originario del prodotto stesso. L’idea di questo seminario nasce, dunque, dall’esigenza di evidenziare le modalità e gli strumenti con cui gli attori del sistema agroalimentare possono soddisfare le aspettative degli stakeholders. L’incontro, moderato dal Direttore Generale dell’INEA, Alberto Manelli, fornisce un’opportunità per il confronto e lo scambio, riunendo intorno allo stesso tavolo diversi esponenti del mondo della ricerca, delle Istituzioni, di organizzazioni professionali agricole, economiche e dei consumatori.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fiera nazionale del consumo critico

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 marzo 2010

Milano 10 marzo 2010 – ore 11.00 Via Calatafimi 10,  c/o Terre di mezzo VIIª ed. Fa’ la cosa giusta! Fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili “Il mondo cambia. E tu?” Intervengono alla conferenza stampa: – Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di mezzo – Giovanni Petrini, responsabile del progetto Fa’ la cosa giusta! – Chiara Righi, responsabile della sezione speciale Critical FashionPresentazione della settima edizione nazionale di Fa’ la cosa giusta!, 12 – 13 – 14 marzo 2010 – fieramilanocity fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, organizzata da Terre di mezzo. 620 espositori “mettono in mostra” progetti, idee, soluzioni belle e sostenibili, per vestire, mangiare, viaggiare e consumare in modo responsabile ed ecocompatibile. Rispetto allo scorso anno, il numero degli espositori di Fa’ la cosa giusta! cresce del 20 per cento, segno di una reazione alla crisi e di una vitalità dei settori economici (14 quest’anno) che rappresenta. Fa’ la cosa giusta! è anche un’occasione di incontro, festa e approfondimenti per un pubblico crescente: 50mila i visitatori dello scorso anno. Il pubblico quest’anno troverà oltre 150 tra laboratori pratici (da come fare il pane a come realizzare un libro artigianale), seminari e convegni con relatori italiani e stranieri. Inoltre si svolge in fiera la prima sezione della “Scuola di AltRa Amministrazione” che coinvolge circa 230 amministratori locali, tra sindaci e consiglieri comunali. Tema della Sezione speciale di quest’anno: “Critical Fashion”: la moda che unisce etica ed estetica. Un vero e proprio “salone nel salone” dedicato alla “moda critica”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Libia sospende il rilascio dei visti d’ingresso

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 febbraio 2010

A seguito della decisione delle autorità libiche di sospendere la concessione dei visti d’ingresso e di negare l’accesso al territorio libico ai cittadini dell’Unione dell’area Schengen, la Commissaria europea responsabile degli Affari interni, Cecilia Malmström, ha dichiarato: ”La Commissione europea deplora la decisione unilaterale e sproporzionata delle autorità libiche di sospendere il rilascio dei visti ai cittadini dell’UE dei paesi Schengen. La Commissione deplora inoltre il fatto che sia stato negato l’ingresso in Libia a viaggiatori che avevano legalmente ottenuto il visto prima che il provvedimento di sospensione fosse adottato. La questione sarà discussa in settimana dalla Commissione europea, dagli Stati membri dell’UE e dai paesi associati a Schengen nell’ambito del Gruppo “Visti”, che valuterà quale sia la reazione adeguata”.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma capitale dei rifiuti

Posted by fidest press agency su martedì, 12 gennaio 2010

“Il problema è a monte: l’Ama ha problemi d’indebitamento e occorrerebbe verificare se la recente ricapitalizzazione dell’azienda è servita per migliorare il servizio o per aumentare il suo debito.  La vera questione sembrerebbe la scarsa volontà politica nell’incrementare la raccolta differenziata”. Questo il primo commento del responsabile per il I Municipio di Roma dell’Italia dei Diritti Emiliano Varanini riguardo allo stato di degrado causato dai rifiuti sparsi per le strade della Capitale. Ad incrementare questa situazione ci sono le proteste dei residenti per la disorganizzazione relativa al tortuoso avvio della raccolta differenziata e la scarsa organizzazione in fatto di ritiro dei vari tipi di materiali. “Il punto cruciale – prosegue l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro –  sta nel fatto che bisognerebbe ridisegnare globalmente il sistema puntando più sul riuso e sul riciclo che sullo smaltimento. Per farlo sarebbe necessaria una seria e concreta campagna d’educazione volta a conseguire due principali obiettivi: quello di una minore produzione di spazzatura e quello della migliore riutilizzazione di quella esistente. Si è puntato più sullo smaltimento che sul riciclo:  l’attuale politica dei rifiuti non persegue questi traguardi. Viene imposta la raccolta differenziata ma poi non si sa bene dove finisce l’immondizia. C’è inoltre – spiega Varanini – una totale disorganizzazione giustamente denunciata dagli abitanti del centro storico di Roma. E’ ora che ci rendiamo conto che lo smaltimento è molto costoso e che non ci si può permettere una situazione di simile degrado. Ci vorrebbe una maggiore razionalizzazione e a tale scopo sarebbe utile verificare quali iniziative sono state fatte per migliorare l’aspetto organizzativo e andare più incontro alle esigenze e alle difficoltà dei cittadini”. In aggiunta a questa voce, giunge la stoccata del vicepresidente dell’Italia dei Diritti Roberto Soldà che così commenta: “Questa è la risposta del sindaco Alemanno al tanto proclamato decoro cittadino. L’immagine della nostra Capitale, orgoglio mondiale, è davanti gli occhi di tutti: turisti e cittadini. L’iniziativa – spiega Soldà – è lodevole ma per farla funzionare è necessaria un’organizzazione capillare ed efficiente e per ottenere questi risultati occorre una capacità gestionale di tipo ‘svizzero’ altrimenti si creano pasticci come quelli che vediamo. Bisogna infine limitare al minimo il disagio dei residenti, in maggioranza anziani, che spesso non dispongono di balconi per depositare la spazzatura o non possono recarsi nei punti di raccolta sia perché gli orari sono incompatibili con quelli dei lavoratori o semplicemente perché le persone di una certa età sono fisicamente impossibilitate a camminare con sacchi pesanti fino ai camioncini. La questione – conclude Soldà – è urgente ed è utile ascoltare i suggerimenti degli abitanti della zona per pianificare un’organizzazione più efficiente che restituisca a Roma l’immagine splendente degna di una capitale europea del suo rango”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XV Rapporto sulle migrazioni 2009

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 dicembre 2009

Milano 14 dicembre 2009 – ore 9.15 – 13.00 Centro Congressi Fondazione Cariplo -Via Romagnosi 8 presenta il XV Rapporto sulle Migrazioni 2009, fotografia annuale della realtà migratoria in Italia. Parteciperanno Paolo Raineri, Presidente Fondazione Ismu, Vincenzo Cesareo, Segretario Generale Fondazione Ismu, Maurizio Silveri, Direttore Generale dell’Immigrazione per il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, Giulio Boscagli, Assessore Famiglia e Politiche Sociali della Regione Lombardia, Gian Carlo Blangiardo, Università Bicocca di Milano, Rita Bichi, Università Cattolica di Milano, Carlo Devillanova, Università Bocconi di Milano, Claudia Finotelli, Instituto Universitario Ortega y Gasset. Modera Walter Passerini, responsabile di Io Lavoro (Italia Oggi) e vicedirettore della Scuola di giornalismo “Walter Tobagi”, Università degli Studi di Milano. Nel corso del convegno verrà presentato il volume Indici di integrazione, la prima ricerca sull’integrazione degli immigrati in Italia a cura di Vincenzo Cesareo e Gian Carlo Blangiardo, e verranno assegnate due targhe Ismu.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Oltre le sbarre

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 novembre 2009

Municipio di Tromello (Pv) 27 novembre ore 21.00  sala riunioni  (ingresso da via Laboranti) Il Circolo Sandro Pertini di Tromello indice una Conversazione pubblica sul tema: “Oltre le sbarre Il carcere tra diritto alla sicurezza e dovere della rieducazione” partecipano Vincenzo Andraous Tutor e responsabile servizi interni  della Casa del Giovane di Pavia  Patrizia Romano Responsabile provinciale PD per la giustizia e sicurezza. Tutti i cittadini sono invitati

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Negato il rinvio delle tasse per i terremotati

Posted by fidest press agency su martedì, 6 ottobre 2009

“Quanto accade non mi stupisce perché questa è l’ennesima manovra ‘scaltra’ di una sorta di campagna elettorale del premier in quanto, solo poche settimane fa, in televisione egli si adoperava nel dimostrare come venivano consegnate le chiavi delle nuove case agli aquilani”. Questo il primo commento del responsabile per l’Abruzzo dell’Italia dei Diritti Emiliano D’Alessandro alla notizia della bocciatura degli emendamenti presentati dal Pd in Senato sul rinvio del pagamento delle tasse per i terremotati. Prosegue l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro: “In merito alla questione delle tasse, è proprio il caso di dire che gli aquilani subiscono, oltre il danno, la beffa: perché se gli emendamenti sono stati bocciati queste persone dovranno restituire al Fisco tutte le tasse arretrate e questo comporterebbe un onere troppo gravoso per chi è già stato duramente colpito sia economicamente che psicologicamente. Mi auguro si faccia chiarezza quanto prima – conclude polemico D’Alessandro – perché questa situazione accresce i già numerosi problemi dei terremotati e, quel che è peggio, tali voci vengono messe al silenzio dai notiziari televisivi nazionali, per cui faccio un appello affinché siano diffuse in televisione non solo le notizie propagandistiche ma anche quelle, e sono molte, che esprimono il disagio e il malcontento dei cittadini abruzzesi”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Approvati tre nuovi commissari

Posted by fidest press agency su martedì, 15 settembre 2009

Parlamento europeo. Il Parlamento europeo ha votato l’approvazione della nomina dei commissari designati lituano, polacco e belga per il periodo restante del mandato dell’attuale Commissione. I commissari designati, nella prima settimana di settembre, avevano già illustrato brevemente i loro programmi alle commissioni parlamentari.  La nomina di Algirdas Šemeta, commissario lituano responsabile della programmazione finanziaria e del bilancio, è stata approvata con 347 voti favorevoli, 47 contrari e 67 astensioni.  La nomina di Pawel Samecki, commissario polacco incaricato della politica regionale, è stata approvata con 360 voti favorevoli, 80 contrari e 34 astensioni.  La nomina di Karel De Gucht, commissario belga responsabile dello sviluppo e degli aiuti umanitari, è stata approvata con 385 voti favorevoli, 53 contrari e 34 astensioni.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »