Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘reti amiche’

Convention Reti Amiche

Posted by fidest press agency su martedì, 5 aprile 2011

Roma 5 aprile 2011, a partire dalle ore 9,30, presso la sede ABI (Palazzo Altieri, piazza del Gesù n. 49 il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione Renato Brunetta chiuderà la prima“Convention Reti Amiche: un patto per l’innovazione”, organizzata dall’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione in collaborazione con ABI e FORUM PA. Il progetto “Reti Amiche” semplifica i rapporti tra cittadini, imprese ed amministrazioni attraverso la partnership pubblico-privato. Reti Amiche mette in sinergia le reti private di aziende, associazioni e catene di distribuzione con le pubbliche amministrazioni, al fine di accrescere le opportunità di accesso dei cittadini e delle imprese ai servizi della Pubblica Amministrazione. Grazie a Reti Amiche on the job è possibile avere a disposizione i servizi di utilità nelle aziende e dare così diretto accesso ai dipendenti nei luoghi di lavoro, nei punti di incontro e negli spazi aziendali, con l’ausilio di totem dedicati. La Convention Reti Amiche  sarà l’occasione per fare il punto sullo stato di avanzamento dei servizi Reti Amiche attivati dai partner, per stimolare le Amministrazioni Pubbliche all’attivazione dei servizi on line, per inquadrare, anche sotto il profilo regolamentare, il tema dei “piccoli pagamenti” che sono stati introdotti in base alla Direttiva sui Servizi di Pagamento. Si terranno anche due panel sui servizi Reti Amiche attivi. Al convegno intervengono, tra gli altri, il presidente dell’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione Davide Giacalone  e il vice presidente dell’Abi Giovanni Pirovano. L’intervento conclusivo del Ministro Brunetta è previsto per le ore 13,20.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Reti amiche: tra palazzo Vidoni e Icbpi

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 dicembre 2010

Il Capo Dipartimento per la digitalizzazione della PA e l’Innovazione tecnologica Renzo Turatto e il Direttore Generale dell’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Giuseppe Capponcelli hanno firmato oggi a Palazzo Vidoni un Protocollo d’intesa per l’erogazione ai cittadini e alle imprese di diversi servizi delle Pubbliche Amministrazioni attraverso “Reti Amiche”. L’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane (ICBPI) è la società a capo di un gruppo bancario che fornisce servizi e infrastrutture per la competitività e la crescita di banche, istituzioni finanziarie e assicurative, imprese e Pubblica Amministrazione. Attraverso le proprie controllate e  partecipate opera principalmente su quattro asset: sistemi di pagamento, monetica (carte di pagamento, ATM, POS)  securities services e servizi di outsourcing informatico e consulenza specializzati. ICBPI, nell’ambito del programma Reti Amiche, fornirà la rete accessibile su tutto il territorio e gli strumenti funzionali e di facile utilizzo per consentire al cittadino e alle imprese di usufruire dei servizi della PA.L’accordo, pienamente coerente con il ruolo che ICBPI  ricopre nel fornire efficienza e innovazione a clienti che sostengono lo sviluppo delle realtà locali del Paese, prevede lo sviluppo dell’erogazione di servizi pubblici verso i dipendenti, i cittadini e le imprese clienti attraverso i canali propri e delle banche socie e/o clienti  di ICBPI.
Il progetto “Reti Amiche”, creato e promosso dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, agevola il rapporto tra il cittadino e la PA. Reti Amiche offre  ai clienti dei servizi pubblici i vantaggi offerti dalle nuove tecnologie dell’informazione e presenta la comodità di utilizzare reti già esistenti, vicine a casa, amichevoli, senza costi aggiuntivi. Il risultato è una migliore qualità del servizio  con minori costi, un servizio efficiente utilizzabile dai cittadini che hanno minor dimestichezza con Internet o che hanno minore mobilità fisica, l’apertura delle reti pubbliche alla collaborazione non solo tra di loro ma anche con le reti private. La firma del protocollo di oggi rafforza ancora di più i 60.000 sportelli Reti Amiche già attivi sul territorio nazionale grazie agli accordi già siglati nei mesi scorsi, tra gli altri, con Poste, Tabaccai e Unicredit.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Progetto Reti Amiche

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 luglio 2010

Roma 20 luglio 2010  ore 12 Palazzo Vidoni – Sala Carlo V Corso Vittorio Emanuele 116,  Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Presidente di Equitalia S.p.A Attilio Befera  firmano il Protocollo d’intesa per il progetto Reti Amiche  e l’attuazione del Piano e-gov 2012

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

P.A. ed Enel per “Reti amiche”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 aprile 2010

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel Spa, Fulvio Conti, hanno firmato oggi a Palazzo Vidoni il protocollo “Reti Amiche” per lo sfruttamento delle sinergie tra la rete Enel e le pubbliche amministrazioni al fine di semplificare i rapporti con i cittadini. Il protocollo, così come previsto dal Piano E-Gov 2012, tende ad estendere il più possibile l’utilizzo della Posta elettronica certificata (Pec) in tutti gli ambiti d’intervento e comunicazione della PA. Nella fattispecie, l’Enel d’ora in avanti utilizzerà la Pec per inviare tutte le comunicazioni destinate alle pubbliche amministrazioni. Enel si è inoltre impegnata a valutare la possibilità di utilizzare la Pec in futuro anche per l’invio delle bollette ai clienti. Questo consentirà non solo l’abbattimento del numero di pezzi di carta inviati ai Comuni, quantificati in 2,5 milioni di pezzi, ma anche la drastica riduzione dei tempi e delle risorse utilizzate, con evidenti benefici per i cittadini, per le amministrazioni e per l’azienda. Il protocollo verrà applicato innanzitutto con la Regione Friuli Venezia-Giulia, attraverso la definizione di standard di interoperabilità per l’utilizzo delle informazioni anagrafiche e l’utilizzo della  posta elettronica certificata quale canale di comunicazione con i Comuni della Regione. Il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e l’Enel, con l’intesa raggiunta, si sono impegnati a collaborare per garantire e potenziare: – lo sviluppo dell’erogazione di servizi pubblici verso cittadini e imprese attraverso gli sportelli del Gruppo Enel secondo le modalità previste per la realizzazione dell’iniziativa “Reti Amiche” ed integrazione con le procedure delle amministrazioni locali al fine di ridurre gli adempimenti dei clienti; – l’avvio di un rapporto di collaborazione volto a individuare soluzioni e strumenti finalizzati a migliorare l’efficienza dell’amministrazione e alla semplificazione dei rapporti con i cittadini, quali, a titolo esemplificativo, l’uso della PEC per l’invio agli enti territoriali e locali ed alla pubblica amministrazione, da parte del Gruppo Enel, della documentazione che le società del gruppo stesso sono tenute a trasmettere per gli adempimenti relativi alle  loro attività, nonché delle fatture ai clienti; – la possibilità per i dipendenti del Gruppo Enel, attraverso la rete aziendale, di usufruire dei servizi della pubblica amministrazione direttamente dai posti di lavoro o da terminali dedicati. In particolare, le soluzioni individuate intendono semplificare il rapporto tra PA e i dipendenti stessi (circa 38mila in Italia).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Progetto reti amiche

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 aprile 2010

Roma 20 aprile  2010 ore 11 Palazzo Vidoni – Sala Carlo V Corso Vittorio Emanuele 116,  Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta  e l’Amministratore Delegato di ENEL S.p.A. Fulvio Conti firmano il Protocollo d’intesa per il progetto Reti Amiche.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mediaset in “reti amiche”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 novembre 2009

reti amicheIl Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Direttore centrale Personale, Organizzazione e Servizi del Gruppo Mediaset e Vice Presidente di R.T.I. S.p.A. Niccolò Querci hanno firmato oggi nella sede del Gruppo televisivo di Cologno Monzese un Protocollo d’intesa nell’ambito del progetto “Reti Amiche”. L’obbiettivo è quello di semplificare i rapporti tra azienda, lavoratori e Pubblica Amministrazione attraverso la creazioni di reti private. I dipendenti, in particolare, potranno accedere ai servizi pubblici “on the job”, cioè direttamente dal posto di lavoro. Ciò permetterà di evitare inutili code agli sportelli, con un notevole risparmio per le casse dello Stato. Con “Reti Amiche” la burocrazia si avvicina al cittadino, si intensifica la collaborazione tra pubblico e privato, si moltiplicano i punti di accesso alla P.A.: già oggi si contano più di 50.000 sportelli aggiuntivi a quelli tradizionali.  Al progetto, voluto dal Ministro Brunetta, hanno già aderito, tra gli altri, associazioni di categoria come Confindustria e Confcommercio. Il nuovo Protocollo sottoscritto oggi da Mediaset, all’avanguardia sul fronte dei servizi erogati per migliorare la qualità della vita dentro e fuori il posto di lavoro, coinvolgerà progressivamente i circa 5.000 dipendenti del Gruppo che potranno accedere a: – visure anagrafiche;  – servizi come i pass per la sosta; – pagamenti per la tassa sui rifiuti; – pagamenti di tasse scolastiche; – visure e pagamenti INPS. “Abbiamo accolto subito con entusiasmo commenta Niccolò Querci – la proposta del Ministro Brunetta di semplificare la vita ai nostri dipendenti. Siamo orgogliosi di essere la prima azienda editoriale a poter garantire questo servizio agli uomini e alle donne che trascorrono al lavoro gran parte della giornata”. “Reti amiche abbandona la cultura del ‘numeretto’ e della fila –  ha detto il ministro Renato Brunetta – e va nella direzione della semplificazione. Man mano che cresceranno i contenuti di ‘Reti amiche’ crescerà il valore della Rete e dei suoi singoli nodi: si attiverà un circolo virtuoso dove la qualità e la velocità del servizio creeranno nuova domanda. La firma di oggi va in questa direzione” (reti amiche)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Reti amiche”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 ottobre 2009

Roma 8 ottobre  2009 ore 16,00 Palazzo Vidoni – Sala Carlo V Corso Vittorio Emanuele 116,  Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta  e l’Amministratore Delegato Intesa Sanpaolo SpA Corrado Passera firmano  Il protocollo d’intesa per la partecipazione al piano  e-governement 2012 e all’iniziativa “reti amiche”

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »