Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘rettore’

Benno Albrecht è il nuovo rettore dell’Università Iuav di Venezia

Posted by fidest press agency su domenica, 27 giugno 2021

Benno Albrecht, professore ordinario di Composizione architettonica e urbana, è il nuovo rettore dell’Università Iuav di Venezia, il dodicesimo in 95 anni di storia dell’Ateneo. È stato eletto al secondo turno con 107 voti (102 i voti necessari), con 87 preferenze del corpo docente e ricercatore, 13 voti degli studenti e 7 voti equivalenti del personale tecnico amministrativo. Il nuovo rettore si insedierà il 1 ottobre 2021, guiderà l’ateneo per i prossimi sei anni e non sarà rieleggibile; succederà nella carica ad Alberto Ferlenga, che fu eletto l’11 giugno 2015 con la maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto ed entrò in carica nell’ottobre dello stesso anno. È nato a Caracas, Venezuela, da famiglia triestina. Si è laureato allo Iuav con Vittorio de Feo e ha lavorato con Vittorio Gregotti e Leonardo Benevolo. Ha ricevuto premi di architettura per le opere e per i progetti realizzati, e ha vinto concorsi di progettazione nazionali e internazionali. Ha collaborato alla redazione di numerosi piani regolatori, tra cui quello vigente di Venezia. Ha tenuto conferenze e insegnato in università e centri di ricerca tra Europa, Asia, Africa e Americhe. Ha curato mostre alla Triennale di Milano, esportate anche all’estero. È professore ordinario di composizione architettonica e urbana all’Università Iuav di Venezia. Ha fondato e diretto la laurea magistrale di architettura per la sostenibilità, primo insegnamento dedicato alla sostenibilità in Italia e tra i primi in Europa. Ha partecipato alla prima edizione di WAVe, Workshop di Architettura a Venezia, riformato i Master e la Scuola di Dottorato e inventato, assieme ad Alberto Ferlenga, il format di Iuav Abroad. È Direttore della Scuola di Dottorato e co-direttore di EPIC Earth and Polis Research Center.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il rettore dell’università di Camerino nel comitato Unisport Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 26 luglio 2020

Camerino. Nei giorni scorsi il Rettore dell’Università di Camerino prof. Claudio Pettinari è stato nominato dal Presidente della CRUI Prof. Ferruccio Resta, quale rappresentante della stessa CRUI all’interno del Comitato di Coordinamento di Unisport Italia.Unisport Italia – Sistema sportivo universitario nazionale è la Rete degli Atenei italiani che si propone la finalità di valorizzare le potenzialità dello sport universitario come strumento efficace e trasversale di formazione, ricerca, innovazione e di miglioramento del benessere e dell’esperienza universitaria in generale.Unicam ha aderito da poco alla Rete Unisport Italia e delegato a rappresentare l’Ateneo è il Prof. Riccardo Pettinari.
“Si tratta di una nomina che mi rende particolarmente orgoglioso – ha sottolineato il Rettore Pettinari – perché Unicam ha investito molto nelle attività sportive, come dimostrano i nostri impianti, altamente moderni e funzionali e quasi unici nel panorama universitario italiano, perché siamo estremamente convinti che lo sport sia importante nella vita di ciascuno di noi e rappresenti un fondamentale momento di formazione”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

LUMSA: il prof. Francesco Bonini confermato Rettore

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 luglio 2018

Roma Il Consiglio d’Amministrazione dell’Università LUMSA ha nominato per un secondo mandato il prof. Francesco Bonini, Rettore dell’Ateneo.Il prof. Francesco Bonini, nato a Reggio Emilia l’11 giugno 1957, è professore ordinario di Storia delle istituzioni politiche all’Università LUMSA, dove insegnava dal 1997 e si è definitivamente trasferito nel 2012, ricoprendo dal 2013 il ruolo di prorettore alla Didattica e al Diritto allo Studio. All’attività accademica (svolta successivamente alla Cattolica di Milano, alla Sapienza e a Teramo, oltre a periodi di insegnamento e di ricerca in Francia e in Canada) ha sempre accompagnato l’impegno civile ed ecclesiale. È stato tra l’altro consigliere, nel 1993-1994, del Ministro per le Riforme istituzionali del Governo Ciampi, Leopoldo Elia. Dal 1988 al 1997 è stato consulente dell’Ufficio Nazionale delle Comunicazioni Sociali della CEI e successivamente ha seguito l’elaborazione e lo sviluppo Progetto culturale come Coordinatore scientifico del Servizio Nazionale. Fa parte di diverse società scientifiche e accademie e la sua partecipazione al dibattito nazionale ed internazionale è attestata dalle oltre duecento pubblicazioni in particolare sulle questioni di storia e analisi costituzionale italiana ed europea, di storia dell’amministrazione, di storia e analisi dei sistemi e della cultura politica, di storia dell’università e di storia e politica delle istituzioni sportive. «Questo nuovo mandato – ha detto sottolineando alcune parole chiave – traguarda l’80° della LUMSA, una università in solido sviluppo. Vogliamo continuare ad innovare, autenticamente, cioè con la chiarezza del disegno e delle radici, aperti al confronto critico con tutti, al servizio degli studenti e del tessuto sociale, civile ed ecclesiale. In una prospettiva che è italiana, europea e intercontinentale».

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giuliana Grego Bolli è il nuovo Rettore dell’Università per Stranieri di Perugia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 giugno 2018

BolliPerugia. La professoressa Giuliana Grego Bolli è il nuovo Rettore dell’Università per Stranieri di Perugia, l’undicesimo di palazzo Gallenga. È iniziato nel tardo pomeriggio, poco dopo le 18, nel seggio della sala del Consiglio di palazzo Gallenga, il terzo e ultimo spoglio delle schede per il ballottaggio tra i candidati a rettore dell’Università per Stranieri di Perugia: la professoressa Giuliana Grego Bolli, docente di Glottodidattica e Linguistica e il prof. Enrico Terrinoni, docente di Letteratura inglese. A contendersi la carica erano rimasti appunto Grego Bolli e Terrinoni che sono riusciti a passare il secondo turno. Il nuovo rettore Giuliana Grego Bolli entrerà in carica dal primo novembre prossimo, succedendo così a Giovanni Paciullo, e guiderà l’ateneo fino al 2021. Hanno votato in 76 su 77 componenti aventi diritto e il quorum previsto era di 38 voti, cioè il 50% +1 dell’elettorato attivo. Con 45 voti il ballottaggio ha premiato la professoressa Grego Bolli, mentre Terrinoni ne ha ottenuti 31. L’elezione ha registrato un’affluenza record: ha votato il 98,7% tra professori, studenti e amministrativi.
(foto bolli copyright università per stranieri perugia)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il rettore Giovanni Paciullo riceve una delegazione cinese della Heilongjiang International University

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2018

Il rettore dell’Università per stranieri di Perugia, prof. Giovanni Paciullo, assieme al capo area Internazionale e studenti stranieri, Fabrizio Focolari, ha ricevuto a Palazzo Gallenga, la visita di una delegazione cinese, guidata dal rettore della Heilongjiang International University (HIU), Ying Liu. La visita è stata anche l’occasione per siglare un accordo di collaborazione tra le due università per sviluppare programmi comuni in tema di didattica ricerca, e mobilità tra docenti. L’università, con sede ad Harbin, capoluogo dell’Heilongjiang, la provincia più a nord della Cina, vanta un bacino di oltre 10mila studenti, ed è organizzata in 12 scuole accademiche (centro linguistico internazionale, scuola d’inglese, di turismo, di studi italiani, delle arti, delle scienze informatiche e dell’ economia).“Con questo incontro – ha detto il rettore Giovanni Paciullo – si rafforzano ulteriormente i rapporti già solidi che l’Università per stranieri di Perugia intrattiene con la Cina e si sancisce un importante accordo di programma di cooperazione interuniversitaria orientato a favorire una serie di opportunità concrete di collaborazione e di scambio per il nostro Ateneo”. “Questo accordo di collaborazione rappresenta un importante punto di partenza per iniziare a confrontarci sia nel campo della ricerca scientifica e sia sul piano della didattica” ha dichiarato il rettore della Heilongjiang International University, Liu ying.
La delegazione cinese dell’Università Internazionale di Heilongjiang (HIU) era composta dal direttore dell’Istituto di studi italiani e senior research fellow dell’Accademia cinese delle scienze sociali, Luo Hongbo; dal consigliere per l’internazionalizzazione (HIU), Liu Min; e da Wang Qi dello staff della cooperazione (HIU).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il professor Luca Pietromarchi è il nuovo rettore dell’Università degli Studi Roma Tre

Posted by fidest press agency su sabato, 4 novembre 2017

luca pietromarchiEletto a maggioranza al primo turno lo scorso 21 settembre, si è insediato ufficialmente, a seguito del decreto ministeriale, lo scorso 1° novembre.«Mi accingo a guidare e a coordinare il governo di Roma Tre puntando anzitutto a potenziare l’ateneo e ad aumentarne l’internazionalizzazione affinché diventi anzitutto un centro di mobilità, oltre che di cultura e crescita» dichiara il rettore Pietromarchi. «Dedicheremo una grande e rinnovata attenzione ai servizi di orientamento in uscita per i nostri studenti, promuoveremo le nostre startup, potenzieremo tutti i più grandi programmi di ricerca e moltiplicheremo anche i corsi di lingua con un programma di visiting professor in modo da abituare i nostri studenti a interagire e a parlare con il mondo. Roma Tre è uno spazio di studio, di ricerca e di lavoro accogliente, stimolante e sereno. Lo sarà ancora di più nella misura in cui sapremo affrontare uniti le grandi sfide che ci attendono, e rispondere alle domande che ci pongono anzitutto i sempre più numerosi studenti che s’iscrivono al nostro ateneo chiedendoci una formazione di alta qualità. La loro fiducia sollecita la nostra attenzione, le nostre competenze e la nostra responsabilità civica e intellettuale. Sarò il garante di questo patto di fiducia tra gli studenti e l’istituzione universitaria che rappresentiamo».
Luca Pietromarchi (Roma, 1959) è stato ricercatore di Lingua e Letteratura francese dal 1986 al 1998 presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento. Professore associato dal 1998 nella stessa facoltà, è stato “Professeur invité” di letteratura francese presso l’Université Sorbonne-Paris IV durante l’anno accademico 2002-03 e presso l’Université Paris III – Sorbonne Nouvelle nel 2013. Dall’anno accademico 2007-2008 ha prestato servizio presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, ora Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, dell’Università degli Studi Roma Tre – come docente di Lingua e traduzione francese, avendo ottenuto dal CUN il passaggio al settore disciplinare L-Lin/04 – Lingua francese. Dal giugno 2010 è professore ordinario di Letteratura Francese (L-Lin/03).Laureato in Letteratura francese all’Università di Padova (a.a. 1982-83), i suoi studi hanno riguardato essenzialmente quattro ambiti di ricerca: le avanguardie storiche (Dal manichino all’uomo di ferro. Alberto Savinio a Parigi, Unicopli, Milano, 1984; edizione di Ardengo Soffici, Rimbaud, Trento, 2001); l’esotismo romantico (L’illusione orientale. Flaubert e l’esotismo romantico, Guerini, Milano, 1990; edizione e traduzione di Nerval, La Regina del Mattino, Venezia, Marsilio, 1992); l’opera poetica di Patrice de La Tour du Pin (Les anges sauvages. La Quête de Joie de PdLTP, Paris, Champion, 2001); Baudelaire e la poesia romantica: lettura critica e problemi di traduzione (edizione commentata dei Fiori del Male nella traduzione inedita di Giorgio Caproni, Venezia, Marsilio, 2008 – Premio Saint-Vincent di Francesistica 2009; La poesia francese 1814-1914 (a cura di), Bari, Laterza 2012, La poesia e i numeri, Pisa, Pacini, 2013; La critique italienne et Baudelaire, «L’Année Baudelaire », 17/2013, Champion, 2015). Nel 2017 ha curato e tradotto per l’editore Marsilio una nuova edizione italiana delle Favole di La Fontaine.Rappresentante dal 2004 al 2007 dei professori associati nel direttivo della Società Universitaria degli Studi di Lingue e Letterature francesi, è attualmente membro del Consiglio direttivo della Association Internationale des Etudes Françaises. Dal 2013 è vice-Presidente del Seminario di Filologia francese. Membro del comitato di redazione della rivista “L’Année Baudelaire”, dirige la collana “Studi di Letteratura Comparata” (Pacini Editore) dell’Associazione Sigismondo Malatesta. Nel 2010 è stato eletto nel Comitato scientifico del Centro di Studi italo-francesi di Roma Tre.
Dal 2009 al 2015 è stato coordinatore istituzionale del Programma Erasmus, con delega del rettore alla Mobilità studentesca internazionale di Roma Tre.Dal 2016 ha ricoperto l’incarico di direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, svolgendo anche la funzione di coordinatore del Collegio dei direttori di Dipartimento. (Loredana Diglio) (foto: luca pietromarchi)

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Prof. Claudio Pettinari è il nuovo Rettore dell’Università di Camerino

Posted by fidest press agency su sabato, 17 giugno 2017

pettinariCamerino. Pro Rettore Vicario sarà il prof. Graziano Leoni, docente della Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria”. Il prof. Pettinari, docente di Chimica Generale ed Inorganica ed attuale Prorettore vicario, è stato eletto alla prima votazione con la maggioranza assoluta dei voti, totalizzando 327,59 preferenze, ossia il 93% dei voti; hanno votato 513 elettori, l’85,21% degli aventi diritto, di cui 279 appartenenti al corpo docente e studenti e 234 appartenenti al personale tecnico-amministrativo, il cui voto è calcolato nella misura del 33% dei voti validamente espressi.“E’ con grande orgoglio, determinazione e gratitudine per la fiducia accordatami – ha dichiarato il Rettore eletto Claudio Pettinari, subito dopo la proclamazione – che mi accingo a guidare l’Università di Camerino per i prossimi sei anni. E’ per me un onore, essendo anche nato in questa città, e per questo ringrazio tutti i colleghi del personale docente e ricercatore, del personale tecnico e amministrativo e gli studenti che mi hanno sostenuto. Un ringraziamento particolare al Rettore Flavio Corradini, senza il quale tutto ciò non sarebbe stato possibile.Ora inizia il lavoro per mettere in atto quanto contenuto nel programma rettorale, che si sintetizza nel titolo “Lavoriamo insieme, per Unicam”. L’Università di Camerino deve continuare a svolgere con forza quel ruolo propulsivo al servizio dello sviluppo culturale ed economico delle comunità che ad essa si rivolgono. Per questo ha scelto alcuni punti cardine su cui concentrare tutte le nostre energie e le nostre attività, per riuscire ad affrontare al meglio le sfide del futuro: la ricerca, per anticiparle; il trasferimento tecnologico, per realizzarle; la didattica, per formare chi le affronterà; la terza missione, per esserne consapevoli; l’internazionalizzazione, per vincerle; organizzazione, monitoraggio e valutazione, per essere rigorosi; trasparenza e pari opportunità, per approcciarle correttamente; territorio, per affrontarle insieme; ricostruzione e sviluppo perché ci sia un futuro; gli studenti: la nostra sfida più grande, il loro futuro”.
Leoni-PettinariClaudio Pettinari, chimico inorganico specializzato nella chimica organometallica e dei polimeri di coordinazione, è anche associato CNR e responsabile della Unità di ricerca di Camerino dell’Istituto CNR di Chimica dei composti Organometallici (ICCOM) di Sesto Fiorentino. E’ componente del comitato per la Cooperazione Internazionale della Regione Marche, delegato per Unicam di UNIADRION, Alliance for Materials (A4M) e dell’Istituto Nazionale Scienze e Tecnologie dei Materiali. Vincitore del premio Bonati 1998 e della Medaglia Nasini 2004, Dottore honoris causa dell’Università di Galati, membro dell’accademia di Lisbona, Chairman della scuola Internazionale di Chimica Organometallica dal 2005, segretario permanente dell’Euchem Conference “Nitrogen Donor Ligands in Catalysis and Organometallic Chemistry”, coordinatore di numerosi progetti nazionali ed internazionali, autore di oltre 350 pubblicazioni su riviste internazionali, 5 brevetti e 4 libri e relatore a decine di congressi nazionali ed internazionali: questo, in estrema sintesi, il suo percorso professionale.
Graziano Leoni è professore ordinario di Progettazione delle Strutture Architettoniche e Problemi Strutturali dell’Edilizia Storica. La sua attività di ricerca scientifica si focalizza su tematiche di interesse per le costruzioni tra le quali interazione sismica terreno-struttura, sistemi innovativi di protezione antisismica, vulnerabilità sismica di costruzioni esistenti. E’ autore di pubblicazioni su molteplici riviste internazionali, di presentazioni a congressi e riunioni scientifiche internazionali e nazionali. Partecipa alle attività di varie commissioni internazionali come membro effettivo e studioso corrispondente e svolge inoltre attività di revisione di articoli scientifici per numerose riviste internazionali. (foto: pettinari, leoni)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Università di Parma al fianco del suo Rettore Borghi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 Maggio 2017

parma universitàLe dimissioni del nostro Rettore prof. Loris Borghi sono un atto che ha colpito con forza e violenza l’Università di Parma, a seguito delle quali desideriamo innanzitutto ribadire la piena fiducia e solidarietà nei suoi confronti. Gli attacchi che in questi giorni si sono susseguiti, in un crescendo di inesattezze e di confusione di informazioni, hanno portato il nostro Rettore a prendere una decisione che sgomenta e addolora tutta la comunità accademica parmense.Una comunità, lo ribadiamo con forza ed orgoglio, che conta migliaia di professionisti e di studenti, impegnati costantemente nello studio e nella ricerca, e in quello sviluppo intellettuale essenziale per la crescita del nostro territorio e del nostro Paese.
Il successo che il nostro Ateneo ha raccolto in questi ultimi anni, in termini di migliorata attrazione di studenti e di risultati sempre più positivi, sono la dimostrazione che il lavoro di squadra impostato dal Rettore Borghi e l’impegno di tutto l’Ateneo sono stati premiati.Vogliamo affermare con molta serenità e fermezza che è ora di fermare il gioco al massacro che con troppa leggerezza è stato operato in questi giorni, che ha ferito profondamente la nostra Università e che può mettere a rischio i risultati raggiunti.L’Università, come comunità di studenti, ricercatori, docenti e personale tecnico-amministrativo, merita rispetto ed il rispetto, che in questi giorni ha vacillato, dev’essere ristabilito in tutta la sua pienezza.Siamo profondamente convinti che il lavoro portato avanti dal nostro Rettore, insieme con tutto l’Ateneo di Parma, sia una ricchezza enorme per la nostra comunità e per la nostra città, e chiediamo che sia fatta immediatamente chiarezza.Auspichiamo, per il bene di tutta l’Università di Parma, che il Rettore Borghi ritorni sulla decisione presa oggi e riprenda, insieme a tutti noi, quell’opera di rilancio perseguita con grande forza, coerenza e determinazione sino ad oggi.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Panizza a Renzi: basta incertezze

Posted by fidest press agency su domenica, 23 ottobre 2016

università roma treDichiarazione di Mario Panizza, Mario Panizza, rettore dell’Università degli Studi Roma Tre e presidente del Crul (Comitato regionale di coordinamento delle università del Lazio): «Ben vengano naturalmente nuovi fondi all’università, capaci di avviare un periodo di rigenerazione positiva dopo anni di compressione delle risorse. I finanziamenti dovranno favorire la qualità della ricerca e della didattica e la promozione di giovani con solide esperienze internazionali. Gli atenei hanno subito tuttavia negli anni anche un altro fenomeno destabilizzante: l’incertezza. I ritardi e i cambiamenti di rotta, giunti talvolta ancora prima del termine di un ciclo, hanno indebolito ogni ipotesi di programmazione, affidando lo sviluppo all’intuito se non all’improvvisazione degli atenei. Le cose sono cambiate e stanno cambiando, ma alcune scelte sembrano ancora instillare il dubbio che l’università non sia capace di autoregolarsi e scegliere per il meglio il suo futuro. Perché si consolidi una classe dirigente pienamente consapevole e capace di governare, è indispensabile garantire la continuità degli impegni e tenere ferme le regole, proprio per misurare le potenzialità di ognuno e verificare il merito su tempi sufficientemente ampi. La soluzione esterna taumaturgica, che risolva le incoerenze interne, non è credibile: più efficace è valutare, attraverso un paziente confronto, quanto ogni struttura sia in grado di produrre ed erogare i fondi in base ai risultati conseguiti».

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Welfare Frati: “sorpreso da docenti Sapienza su servizi sociali”

Posted by fidest press agency su sabato, 14 aprile 2012

Français : Entrée de l'Université la Sapienza ...

Français : Entrée de l'Université la Sapienza de Rome sur la Piazzale Aldo Moro (Photo credit: Wikipedia)

“Resto sorpreso da certe affermazioni ed argomentazioni contenute nel ‘Comunicato Stampa’ dei docenti del Corso di Laurea in Scienze e tecniche del Servizio sociale, comunicato che critica l’istituzione degli ‘organismi per le azioni sociali integrate-OASI’, anche perché corrispondenti al territorio di competenza della ASL”. Lo dichiara in una nota il rettore della Sapienza, Luigi Frati. “Un problema di metodo. Trattandosi di un seminario – aggiunge Frati -sarebbe stato proficuo per i partecipanti avere invitato qualcuno che si è impegnato nella elaborazione della Legge regionale e valutare insieme i presupposti su cui si è fondata la Legge. Mi pare che proprio l’università dovrebbe fare del confronto il proprio modo di essere”. “Un problema di merito. – continua Frati – Sorprendono alcune considerazioni, anche perché il Dipartimento di Sociologia è impegnato da tempo nello studio dei modelli d’integrazione sociale (si veda ad esempio il fascicolo vol. 17 n. 2 del luglio 2007 dell’International Review of Sociology, diretto dalla Prof.ssa Marisa Ferrari Occhionero, su “Family and social capital”, in cui viene messo in evidenza come la famiglia sia un mediatore sociale che consente di comprendere le relazioni nelle società avanzate contemporanee). L’attenzione attuale della Regione alla politica della famiglia e, ad un tempo, all’integrazione tra sostegno sociale alle fragilità e programmazione sanitaria non poteva non considerare come essenziale la corrispondenza territoriale ASL-area d’intervento sociale, con i distretti che sono articolazione interne sia delle ASL che dell’organizzazione sociale, di cui la sanità è partner insostituibile. Sorprende ogni diversa ipotesi, che contraddice quanto ad es. portato avanti dalla Sapienza nell’area territoriale d’insediamento (Municipio-ASL) insieme appunto con ASL, Municipio e Provincia di Roma nell’ambito della tutela dell’età evolutiva, nel segno di quel grande maestro che è stato il Prof. Bollea. Proprio Bollea e la sua scuola hanno messo in evidenza che non si possono separare interventi assistenziali, socio-sanitari, pedagogici e di difesa delle fragilità. E mi pare – conclude Frati – che proprio questi siano gli obiettivi delle iniziative legislative regionali”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Proroga del mandato di un anno del Rettore dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 marzo 2012

Ieri giovedì 15 marzo 2012 alle ore 10.00 sono stati convocati in seduta congiunta il Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione, al fine di dare formalmente immediata e ampia informazione all’Ateneo del ricevimento di una nota del Ministero nella quale viene comunicata la proroga del mandato del Rettore in carica fino al termine dell’anno accademico 2012/2013. La nota è stata inviata in coerenza con quanto già disposto per le altre Università nelle stesse condizioni di adozione dello Statuto dell’Università di Parma. Nel prendere atto di quanto comunicato, il Rettore ha comunque ribadito la necessità di procedere celermente nel processo avviato di riconfigurazione dei nuovi organi e delle nuove strutture.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parma: conferenza rettore

Posted by fidest press agency su domenica, 26 dicembre 2010

Parma 11 gennaio 2011, alle ore 11, presso la Sala del Senato del Palazzo Centrale dell’Ateneo (via Università 12), nel corso della quale verranno presentati i dati relativi alle immatricolazioni al corso di laurea triennale in Scienze Politiche e delle relazioni internazionali e il piano dell’offerta formativa del corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali ed europee della Facoltà di Scienze Politiche per l’A.A. 2010-11.  Verrà inoltre presentato il piano di incontri per l’orientamento post laurea organizzato dalle Facoltà di Giurisprudenza e Scienze Politiche. Alla conferenza stampa interverranno il Rettore Gino Ferretti, Rettore dell’Ateneo, il Prof. Alessandro Duce, Presidente del Comitato ordinatore della Facoltà, e gli altri componenti del Comitato ordinatore: il Prof. Nicola Antonetti, del Dipartimento di Studi Politici e Sociali, il Prof. Francesco Basini, Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche, il Prof. Franco Mosconi, del Dipartimento di Economia e la Prof.ssa Laura Pineschi, del Dipartimento di Diritto, Economia e Finanza Internazionale, nonché Preside della Facoltà di Giurisprudenza.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elezione del Rettore dell’Università di Pavia

Posted by fidest press agency su sabato, 7 marzo 2009

Per il quadriennio 2009-2013 prima votazione il 20 maggio 2009. Candidature e programmi entro il 5 maggio 2009. La prima votazione è indetta per il giorno 20 maggio 2009 presso l’Aula Magna dell’Università. Il seggio elettorale rimarrà aperto ininterrottamente dalle ore 9:00 (nove) alle ore 18:00 (diciotto). Le eventuali successive votazioni si terranno secondo il seguente calendario  nello stesso luogo e con lo stesso orario: 27 maggio 2009 II VOTAZIONE  4 giugno 2009 III VOTAZIONE 9 giugno 2009 BALLOTTAGGIO Le candidature, in forma scritta e corredate dal programma, devono essere presentate al Decano presso la Divisione Affari Istituzionali, Organi Collegiali e Commissioni di Ateneo, entro e non oltre le ore 14,00 del giorno 5/5/2009. L’elettorato attivo per l’elezione del Rettore spetta: a) ai Professori di ruolo e fuori ruolo; b) ai Ricercatori confermati e agli Assistenti del ruolo ad esaurimento;
c) agli Studenti che siano componenti del Senato Accademico, del Consiglio di Amministrazione e dei Consigli di Facoltà; d) ai rappresentanti del Personale tecnico-amministrativo e dei collaboratori ed esperti linguistici che siano componenti del Senato Accademico, del Consiglio di Amministrazione e dei Consigli di Facoltà;
e) al restante personale tecnico-amministrativo a tempo indeterminato ed ai collaboratori ed esperti linguistici con contratto di lavoro a tempo indeterminato, calcolando i voti nella misura del 15% di quelli espressi, con arrotondamento per eccesso. Il Rettore è eletto tra i Professori di I fascia a tempo pieno ai sensi dell’art. 8 dello Statuto e ai sensi dell’ art. 15 del Regolamento Generale di Ateneo. Nelle prime tre votazioni il Rettore è eletto a maggioranza assoluta dei votanti che costituiscano almeno la metà più uno degli aventi diritto, computando nella misura del 15% gli aventi diritto di cui alla lett. e). In caso di mancata elezione, si procede con ballottaggio tra i due candidati che nella terza votazione abbiano riportato il maggior numero di voti. In caso di parità di voti è eletto il candidato con maggiore anzianità di ruolo di professore di prima fascia e, a parità di anzianità di ruolo, il candidato con maggior anzianità anagrafica.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »