Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘revival’

Siamo al “revival” di Berlusconi?

Posted by fidest press agency su domenica, 5 febbraio 2017

berlusconi“Stiamo lavorando al centrodestra unito di governo. Non solo con la Lega di Salvini e Fratelli d’Italia della Meloni, ma anche con i Conservatori e Riformisti di Fitto, i Popolari di Mario Mauro, Idea di Gaetano Quagliariello, l’Udc di Cesa, Rivoluzione Cristiana di Rotondi, i Repubblicani di Nucara, la Destra di Storace e Alemanno, i Liberali di De Luca, il Nuovo Psi di Caldoro, le forze del civismo che stanno attorno ai nostri sindaci come Brugnaro a Venezia e Di Piazza a Trieste… Il centrodestra da sempre, in Italia e in Europa, è plurale. L’importante è convergere su programmi, valori e regole”.Così Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, in un’intervista a “Il Dubbio”.“Le grandi coalizioni sono l’estrema ratio di un sistema democratico, si rendono necessarie quando tutti perdono. Quindi sono la negazione della democrazia. Sono un’uscita d’emergenza per non tornare immediatamente al voto e dare comunque un governo al Paese. Le assicuro, non ci sarà alcun Nazareno bis con il Pd di Renzi, noi siamo alternativi a Renzi. Noi siamo convinti che il centrodestra unito di governo, con Berlusconi in campo e protagonista, possa raggiungere e superare il 40%. I sondaggi, già in questi giorni, ci danno al 34%, con i dem fermi al 30% e i 5 stelle in caduta libera. Torneremo a governare il Paese”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I Righeira in concerto

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 aprile 2010

Campi Bisenzio (FI) 23 aprile ore 22 al Glass Globe via Verdi 15   Un tuffo negli anni ’80. Venerdì 23 aprile, sul palco del Glass Globe i Righeria, protagonisti di una stagione indimenticabile, ci riportano indietro di 25 anni con i loro successi, da Vamos a la playa a No tiengo dinero, L’estate sta finendo, Innamoratissimo. Il sodalizio artistico di Michael & Johnson Righeira (al secolo Stefano Rota e Stefano Righi), nasce alla fine degli anni settanta. Erano i soprannomi con cui il loro professore di educazione fisica li chiamava. Nell’82, sotto l’egida dei Fratelli La Bionda, ottengono un inaspettato e clamoroso successo con la canzone ‘Vamos a la playa’, che fa il giro del mondo. L’anno dopo, bissano, anche se in tono minore, con ‘No Tiengo dinero’. Nel 1985 vincono il Festivalbar con ‘L’estate sta finendo’. Il sodalizio si sciolse nel 1988. Si sono riuniti nel 1998 partecipando a numerose trasmissioni televisive, realizzando un EP con diverse versioni del loro classico ‘Vamos a la playa’. Nel 2006 l’album ‘Mondovisione’, il cui singolo ‘La musica electronica’ ha ricevuto un buon consenso di pubblico. Dal 2007 sono impegnati nella conduzione radiofonica de ‘L’estate sta finendo’ su Radio101.
Il Dancing Glass Globe è situato a Campi Bisenzio (via G. Verdi 15) a metà strada tra Prato e Firenze e a due passi dall’uscita autostrada A1 di Calenzano o dall’uscita di Sesto Fiorentino della Firenze – Mare. Locale climatizzato e con sala fumatori, ottimo servizio di cocktail bar. Parcheggio. Tutte le sere ballo con le migliori band italiane e Dj, che vi faranno assaporare la migliore musica dagli anni 80 ad oggi e liscio revival.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riccardo Fogli in concerto

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 febbraio 2010

Campi Bisenzio (FI) 19 marzo 2010 ore 22 via Verdi 15.  Prosegue la rassegna di grandi artisti che hanno fatto la storia della musica italiana, per festeggiare i 30 anni del Glass Globe, storico locale di Campi Bisenzio (FI). Sul palco, per far rivivere le emozioni dei suoi tanti grandi successi, sale Riccardo Fogli. La carriera di Riccardo Fogli, toscano di Pontedera classe 1947 (iniziata in un gruppo rock di Piombino, gli Slenders, i cui componenti erano operai delle acciaierie mentre Riccardo faceva il gommista), è costellata di grandi successi, sia come cantante e bassista dei Pooh prima, dal 1966 al 1972, che come solista dopo. Ha vinto un Festival di Sanremo con l’intramontabile ‘Storie di tutti i giorni’ che gli ha dato anche il disco d’oro, ma i premi e le canzoni entrate nella storia della musica italiana sono davvero tante: solo per citarne alcune ‘Piccola Katy’, ‘In silenzio’, ‘Pensiero’, ‘Nascerò con te’ con i Pooh e poi ‘Che ne sai’, ‘Malinconia’ e la stessa ‘Storie di tutti i giorni’. E’ stato a lungo capitano della Nazionale Cantanti. Nel 2004 vince anche il reality tv Music Farm. Nel 2008 pubblica, dopo 42 anni di carriera, un libro autobiografico (“Riccardo Fogli Libro+Cd”) con gli aneddoti della sua vita artistica ed estratti del suo repertorio nel cd. http://www.riccardofogli.net/
Il Dancing Glass Globe è situato a Campi Bisenzio (via G. Verdi 15) a metà strada tra Prato e Firenze e a due passi dall’uscita autostrada A1 di Calenzano o dall’uscita di Sesto Fiorentino della Firenze – Mare. Locale climatizzato e con sala fumatori, ottimo servizio di cocktail bar. Parcheggio. Tutte le sere ballo con le migliori band italiane e Dj, che vi faranno assaporare la migliore musica dagli anni 80 ad oggi e liscio revival.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

James Ensor Art nouveau revival

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 ottobre 2009

Death and the MasksParis until 4/2/20101, rue de la Le’gion d’Honneur, 75007 Muse’e d’Orsay Curators  Anna Swinbourne, curator Museum of Modern Art, New York  Laurence Madeline. Curator Muse’e d’Orsay, Paris  This exhibition, the first retrospective to be presented in Paris since 1990, aims to show the interplay of fracture and continuity to be found throughout Ensor’s work.  Continuity comes from the Naturalism and Symbolism that influenced his early work, as well as the tradition of masks, disguise, grotesque and satire, and carnival, a legacy from his childhood in Ostend, a city to which he was deeply attached. Fracture is the dramatisation of the use of colour and light. It is also the invention of a new language where the words intrude unsubtly alongside images, in order to give meaning to ideas, and the invention of a new narrative system teeming with characters and actions. Through his scathing irony, his sense of derision and self-derision, his intense colours and his expressiveness, Ensor, a strange and unclassifiable painter, finds his place amongst the precursors of Expressionism.  Since 2008, the “Orsay Thursdays” have been presenting a new look at the museum. Take a literary stroll, see a theatre, music or dance performance linked with the permanent collections or the temporary exhibitions. After the summer break, the programme resumes in October on the last Thursday of every month, always in the evening!  Under the High Patronage of  Mr. Nicolas Sarkozy, President of the French Republic  His Majesty Albert II, King of Belgium (Death and the Masks)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »