Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘riabilitative’

“Nuove strategie riabilitative per i pazienti con Sclerosi Multipla”

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 settembre 2020

La combinazione di stimolazioni magnetiche cerebellari e la neuroriabilitazione vestibolare come armi per accelerare il recupero del cammino e dell’equilibrio in soggetti affetti da Sclerosi Multipla. È quanto e’ emerso dal recente studio pubblicato sulla rivista ‘The Cerebellum’ che riporta i risultati del trial clinico condotto presso l’ospedale della Fondazione Santa Lucia IRCCS. A parlare con l’agenzia di stampa Dire della ricerca e delle sue applicazioni e’ Marco Tramontano, Fisioterapista e ricercatore presso la Fondazione Santa Lucia Irccs di Roma nonche’ direttore del Corso di Laurea in Fisioterapia presso l’Universita’ Tor Vergata di Roma. -La rivista ‘The Cerebellum’ ha recentemente pubblicato il risultato di un trial clinico condotto presso l’UOC di Neuroriablitazione 5 della Fondazione Santa Lucia Irccs. Ci racconta di cosa si tratta e quali sono i vantaggi per i pazienti affetti da sclerosi multipla? “E’ uno studio preliminare, randomizzato, controllato e in doppio cieco cio’ significa che i pazienti sono stati sottoposti a un training di neuroriabilitazione convenzionale e in aggiunta a questo entrambi i gruppi di pazienti che hanno partecipato alla ricerca, in modo aggiuntivo sono stati sottoposti ad esercizi specifici per allenare il sistema vestibolare. In piu’ cio’ che gli conferisce il carattere di doppio cieco e’ il fatto che tali pazienti ricevuto una stimolazione magnetica transcranica diretta al cervelletto. In un gruppo, tale stimolazione era reale mentre nell’altro era ‘finta’, effetto placebo. Un escamotage metodologico che consente di dare maggiore forza metodologica allo studio. La ricerca e’ stata basata sulla somministrazione aggiuntiva di esercizi finalizzati a migliorare la stabilita’ visiva e posturale in soggetti con sclerosi multipla. La novita’ dello studio e’ legata al fatto che oltre ad effettuare un allenamento del sistema vestibolare i pazienti hanno ricevuto una stimolazione magnetica del cervelletto. Noi avevamo gia’ pubblicato uno studio molto promettente che dimostrava effetti positivi del training vestibolare in pazienti con sclerosi multipla, nello specifico il Professor Giacomo Koch aveva dimostrato in un lavoro che associando alla terapia neuroriabilitativa convenzionale la stimolazione del cervelletto si poteva migliorare il cammino e l’equilibrio di questi pazienti. Quindi abbiamo combinato queste esperienze precedenti e abbiamo condotto tale trial clinici associando la stimolazione del cervelletto al trainig vestibolare. I risultati sono
preliminari ma molto incoraggianti perche’ si evince che i pazienti che si sottopongono a tale terapia combinata tendono a
migliorare di piu’ rispetto a coloro che sono sottoposti esclusivamente alla terapia convenzionale associata alla vestibolare. L’intuizione di associare nuove tecnologie di fisiologia a nuovi trainig dinamici riabilitativi e’ una strategia vincente in neuroriabilitazione”. – Andando al cuore della ricerca e’ emerso che nel processo neuroriabilitativo il cervelletto svolga un ruolo fondamentale. “Il cervelletto, infatti, in neurofisiologia e’ un’area anatomica deputata anche all’apprendimento delle attivita’ motorie quindi per questo noi nella ricerca abbiamo sfruttato il potenziale dell’attivita’ cerebellare per facilitare il riapprendimento di funzioni neuromotorie ce erano andate perdute a causa della malattia”.
Questo concetto deve risultare molto chiaro. Quello che si puo’ fare e’ che una parte della terapia convenzionale al
massimo quando le evidenze scientifiche saranno piu’ solide puo’ essere integrata con queste strategie ma non sostituita”. (fonte agenzia Dire)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prevenzione e metodiche riabilitative in oncologia

Posted by fidest press agency su martedì, 26 ottobre 2010

Montelupo Fiorentino 29 ottobre prossimo, a partire dalle ore 17.30, nella sala del consiglio del palazzo comunale di, in viale Cento Fiori n. 34 si aprirà il convegno con i saluti e la presentazione del dottor Paolo Scardigli presidente di Astro. Proseguirà con gli interventi di alcuni professionisti dell’Asl 11. Luigi Rossi, direttore dell’unità operativa di medicina territoriale e responsabile dell’organizzazione e valutazione screening affronterà l’importante questione della prevenzione dei tumori, mentre Claudio Caponi dell’unità operativa chirurgia generale illustrerà la tecnica del lipofilling e della ricostruzione mammaria. Seguiranno gli interventi della psicologa Francesca Spataro sull’immagine corporea nelle donne operate al seno e delle fisioterapiste Sandra Brotini e Angelica D’Onofrio sull’idrokinesi terapia e la terapia cranio-sacrale come approccio fisioterapico nel trattamento delle patologie oncologiche. Il convegno si avvarrà anche dell’apporto della musicoterapeuta Jenny Fumanti che illustrerà al pubblico l’esperienza del nuovo percorso musico-terapeutico “Voce e canto naturale” promosso da Astro per i pazienti oncologici. Infine, chiuderanno il convegno l’intervento di Giammaria Fiorentini, direttore dell’unità operativa di oncologia dell’Asl 11, sulle utilità, le indicazioni e i limiti dei controlli programmati in oncologia e Rossana Mori, sindaco di Montelupo Fiorentino. Alle ore 16 il comune di Montelupo, che ha collaborato con Astro all’organizzazione dell’incontro, offrirà al pubblico e agli associati di Astro la possibilità di effettuare una visita guidata al Museo della Ceramica. Infine, alle ore 19.30, sarà offerto un aperitivo.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Nuove metodiche riabilitative in senologia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 marzo 2010

Vinci.7 marzo 2010, dalle ore 16, nella Palazzina Uzielli un incontro sulle donne e per le donne organizzato da Astro in vista della festa della donna che si celebra l’8 marzo. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare all’incontro gratuito “Nuove metodiche riabilitative in senologia” dove professionisti sanitari approfondiranno i temi delle odierne tecniche ricostruttive del seno e del ruolo dell’infermiera in senologia, senza tralasciare l’importanza della riabilitazione fisioterapica e psicologica che segue interventi del genere.  Nel corso dell’incontro, inoltre, verranno presentate l’esperienza del corso riabilitativo di musicoterapia a favore delle donne operate di tumore al seno, nonché le attività di cure e assistenza domiciliari oncologiche prestate sul territorio dell’Asl 11.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »