Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 126

Posts Tagged ‘ricchezza compositiva’

Max Manfredi in concerto a Milano

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 aprile 2009

manfrediMilano 18 aprile ore 21.30 c/o SPAZIO TEATRO 89 Via Fratelli Zoia, 89 Ingresso 10 euro  Torna a Milano Max Manfredi, il cui ultimo album “Luna persa” sta incontrando grandi consensi da parte di pubblico e critica. L’artista ligure si esibirà sabato 18 aprile allo Spazio Teatro 89. Con lui sul palco: Federico Bagnasco, Matteo Nahum, Marco Spiccio, Fabrizio Ugas.  “Luna persa” (pubblicato da Ala Bianca Group, con distribuzione Warner) è un album di una bellezza inconsueta, di grande ricchezza compositiva, poetica e musicale. Come bonus track compare “La fiera della Maddalena” cantata con Fabrizio De André, già presente nel secondo album di Max ma da tempo introvabile, mentre il brano “L’ora del dilettante” è diventato la sigla del Mei (Meeting etichette indipendenti) di Faenza. Dopo l’uscita del disco è partita una lunga e fittissima tournée in tutta Italia. A fine anno, Gianni Mura, su “Repubblica”, ha inserito Max Manfredi fra i 100 personaggi dell’anno.
Max Manfredi, poesia della musica e musicalità della parola. Ha vinto la Targa Tenco ed il Premio Recanati alla sua prima edizione. Negli anni, attraverso rari dischi e moltissimi concerti, è nato nei suoi confronti un fenomeno di vero e proprio culto che lo ha fatto divenire uno dei cantautori italiani più apprezzati. Ad esempio Fabrizio De André, rispondendo a una domanda sui cantautori italiani, lo aveva definito “il più bravo” (“Gazzetta del Lunedì” il 23/6/1997), mentre Roberto Vecchioni ha detto di lui: “E’ un capostipite (…), è uno che ha bazzicato col romanzo, con la poesia, col dialettale, con la canzone e senza, è un capace, uno che non posso nemmeno limitare con il termine di cantautore: è un intellettuale”. (foto Manfredi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »