Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘riccione’

XXIV Congresso Nazionale SICP: Società Italiana di Cure Palliative

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 novembre 2017

riccioneRiccione, 15/18 novembre 2017 Palazzo dei Congressi, Viale Virgilio, 17Oltre a numerose sessioni e tavole rotonde congressuali sui temi clinici, relazionali e organizzativi tipici delle cure palliative, si segnalano due eventi di particolare rilievo che si terranno nell’ambito dei lavori congressuali.
Il primo è rappresentato da una tavola rotonda che apre la giornata inaugurale del 15 novembre e che è dedicata al controverso rapporto fra il fine vita e i mass media. La tavola rotonda sarà preceduta da una lezione magistrale del Prof. Matteo Asti, docente di Film Criticism presso l’Università Cattolica di Brescia e di Cinema & Media Communication presso l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia, dal titolo “Il tormentato rapporto fra mass media e fine vita”. La tavola rotonda sarà animata dagli interventi di qualificati giornalisti quali Guido Barlozzetti (RAI), Lucia Bellaspiga (Avvenire) e Fabrizio Vallari (RICP Rivista Italiana di Cure Palliative), che porteranno la loro esperienza ed il loro punto di vista professionale sulle difficoltà, le ambiguità e le mistificazioni che frequentemente i giornali e la televisione manifestano nel trattare i temi relativi alla malattia e alla morte. Per SICP (Società Italiana di Cure Palliative) è invece importante ristabilire un corretto rapporto fra mondo dell’informazione e il fine vita allo scopo di facilitare lo sviluppo di una matura consapevolezza circa i temi del fine vita nella popolazione generale. Uscire da una irrealistica attesa di immortalità e da una rimozione costante del pensiero della terminalità può consentire, infatti, un miglior approccio al fine vita, proprio e dei propri cari, che permetta di affrontare con meno sofferenza e meno trattamenti sproporzionati la fase avanzata e terminale delle malattie oncologiche e non oncologiche.
L’altro evento, che chiuderà il Congresso il giorno 18 novembre, sarà la presentazione di un importante documento di EAPC (European Society of Palliative Care) dedicato alla Pianificazione Anticipata delle Cure, ossia a quel processo che porta alla condivisione delle decisioni di cura fra il malato e i sanitari. Il documento, alla cui stesura hanno partecipato anche palliativisti italiani oltre che esperti europei e statunitensi, sarà presentato dalle due promotrici Ida Korfage (assistant professor of Quality of Life, Department of Public Health Erasmus MC, Rotterdam, The Netherlands) e Judith Rietjens (assistant professor, Department of Public Health of Erasmus MC, Rotterdam, the Netherlands). La Pianificazione Anticipata delle Cure rappresenta la via principale per la formulazione delle Direttive Anticipate di Trattamento (spesso più note come Testamento Biologico). Il documento di EAPC rappresenta una fondamentale conferma dell’importanza di una medicina che deve fuoriuscire dal paternalismo medico per entrare pienamente nella medicina denominata “delle scelte condivise” al fine di permettere al malato di esprimere le sue volontà in merito alla cure attuali e, soprattutto, a quelle future. La Pianificazione Anticipata delle Cure e le relative Direttive Anticipate mirano, infatti, a tutelare le volontà del malato quando lui non potrà più manifestarle per il sopraggiungere di un’incapacità mentale legata a complicanze o malattie cerebrali che ne compromettono la coscienza e la capacità di decidere e comunicarle. Le cure palliative, che da sempre hanno posto al centro delle loro attenzioni il malato, propugnano questo modello d medicina perché è l’unico a poter garantire un reale rispetto dei bisogni delle preferenze del malato. Alla luce del documento di EAPC, cui SICP è associata fin dalla sua fondazione, diventa importante riflettere sull’approvazione nel nostro Parlamento della legge sul consenso informato, sulla pianificazione delle cure e sulle Direttive Anticipate.
In tal senso, nel programma del Congresso è previsto un focus-on sul Disegno di Legge sul consenso, pianificazione anticipate e DAT che vede la partecipazione dell’On. Donata Lenzi, Deputato alla Camera, Capogruppo PD nella “XXII Commissione Affari Sociali” che ha stilato la proposta di legge approvata alla fine di aprile 2016 dalla Camera dei Deputati e ora in discussione al Senato della Repubblica. (Luciano Orsi Responsabile Comunicazione SICP)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pianeta diabete

Posted by fidest press agency su domenica, 20 ottobre 2013

Riccione. Prende il via a Riccione la VI° edizione di ‘Panorama Diabete’, una ‘quattro giorni’ che è entrata ormai nella tradizione delle attività congressuali della Società Italiana di diabetologia (SID) che si alterna con il congresso nazionale, più orientato agli aspetti clinici. Al convegno parteciperanno poco meno di un migliaio di diabetologi, che avranno l’occasione di confrontarsi sulle tematiche più attuali nel campo della terapia e delle complicanze del diabete, oltre che di alcuni aspetti legati alle problematiche inerenti l’organizzazione sanitaria.“Il Convegno – come illustra il professor Stefano Del Prato, Presidente della Società Italiana di Diabetologia (SID) – è anche l’occasione per la riunione dei gruppi di studio della SID. Ci sono aspetti del programma che mi piace sottolineare, che riguardano novità salienti nel campo della terapia: è previsto un meeting sul diabete di tipo 1 – condizione gravata dal fatto di richiedere la somministrazione di dosi multiple di insulina con più di una dose al giorno e la misurazione frequente della glicemia mediante una puntura del dito – e uno sulle nuove tecnologie, dove c’è una grande speranza, sia nel campo medico ma soprattutto tra le persone con diabete, puntata alle soluzioni più definitive e anche più sicure che permettano un’ulteriore miglioramento della qualità di vita. Si discuterà dello sviluppo di nuove cellule in grado di produrre insulina, a partire dalle cellule staminali, e si cercherà di capire come sfruttare quello che già avviene in natura – cioè prolungare quella che è nota come la ‘luna di miele’ del soggetto che ha una nuova diagnosi di diabete di tipo 1 e che molto frequentemente va incontro, dopo un iniziale trattamento, ad una specie di remissione – e si discuterà di come e se è possibile prolungare questa ‘luna di miele’ ed evitare così al soggetto di dover ricorrere alla terapia insulinica.Altro tema al centro del dibattito la possibile ipotesi del ripristino delle isole pancreatiche e delle soluzioni migliori per farle sopravvivere, in modo tale da garantire la loro funzione di produzione dell’insulina ed evitare in questo modo il ricorso alle iniezioni di insulina. E infine l’ipotesi di soluzioni tecnologiche tipo ‘pancreas artificiale’, un’apparecchiatura che sia in grado di misurare costantemente la glicemia ed erogare l’insulina in quantità tale da mantenere la ‘normoglicemia’. Un altro punto molto interessante del convegno è la discussione sulla sicurezza dei nuovi farmaci – in particolare delle incretine – sui dubbi relativi alla sicurezza fugati anche dalla recente presa di posizione dell’EMA. Le terapie basate sulle incretine sono efficaci, sicure, non danno rischio di ipoglicemie e non determinano un aumento del peso. Per tutte queste caratteristiche dovrebbero idealmente trovare una collocazione in una fase precoce della malattia, anziché essere usate tardivamente e solo su poche categorie di pazienti come vorrebbe la revisione prescrittiva approntata dall’AIFA. Il congresso cercherà di mettere in evidenza gli aspetti a favore e contrari sulla sicurezza delle incretine, un argomento seguito attentamente dai partecipanti.Non si parlerà solo di temi legati alla terapia e alla diagnosi, ma anche di alcune tematiche ‘particolari’: c’è un simposio dedicato ai problemi della ‘donna e il diabete’, che per sua caratteristica è fisiologicamente diversa: va incontro alla gravidanza – condizione iperglicemizzante – e alla menopausa, che comporta una revisione del profilo endocrino e quindi del rischio di diabete, alla propensione ad alcune complicanze.Fra i vari argomenti uno in particolare, estremamente attuale, merita di essere evidenziato: quello della pubblicità ingannevole in diabetologia. Si può leggere ovunque – navigando su internet alla ricerca di novità e soluzioni, come fa la gran parte della popolazione italiana – trovando suggerimenti e consigli pochi dei quali sono validati, e questa condizione di falsa e ingannevole pubblicità può portare a situazioni critiche che già stiamo vivendo in altri settori (non diabetologici) come per la ‘terapia stamina’, con tutte le polemiche e i problemi in atto. Abbiamo bisogno di far arrivare alle tante persone affette da diabete informazioni sicure, certe e che non facciano crescere speranze illusorie, perché è importante sapere che la malattia diabetica è una patologia che può avere delle complicanze ma che può essere gestita in modo intelligente: è oggetto di grande studio e spero si sia in grado di portare presto a ‘grandi’ soluzioni. ma saranno proprio gli esperti del settore i primi a renderle pubbliche, e con discussioni proprio in ambito scientifico diabetologico come è, appunto, Panorama Diabete”.Maria Rita Montebelli, Andrea Sermonti)

 

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Riccione i Summer Games della Efcs

Posted by fidest press agency su sabato, 19 giugno 2010

Riccione dal 3 al 7 giugno 2015 ospiterà i Summer Games della EFCS, la Federazione Europea degli Sport aziendali. Oltre cinquemila gli atleti partecipanti per cinque giorni di sport e 20 discipline delle 30 promosse da EFCS): Atletica leggera, Badminton, Pallacanestro, Pallavolo, Pallamano indoor, Bowling, Scacchi, Golf, Mini-golf, Orienteering, Petanque (bocce), Calcio (11 giocatori), Calcio (7 giocatori), Calcio (5 giocatori), Squash, Nuoto, Tennis, Tennis tavolo, Tiro a segno, Beach volley. giugno 2008, quando la città si piazzò in seconda posizione, dopo Praga, e prima di Riga (Lituania).
La candidatura di Riccione, avanzata nel corso dell’Assemblea Generale dell’EFCS a Parigi, sabato12 giugno 2010, ha avuto la meglio sulle altre città candidate: Gant (Belgio) e Aalborg (Danimarca). Improntato a orgoglio e incredulità il commento del Sindaco Massimo Pironi: “Un successo esaltante per la città, per la sua dotazione di impianti sportivi, per la qualità della sua ricettività alberghiera” Questa volta la città di Riccione ce l’ha fatta ad aggiudicarsi i Summer Games della EFCS, la Federazione Europea degli Sport aziendali. La decisione è stata assunta nel corso dell’Assemblea Generale dell’EFCS (European Federation for Company Sports) svoltasi a Parigi, lo scorso sabato 12 giugno, quando Riccione, alla seconda votazione, è uscita vincente sulle altre due città candidate ad ospitare l’evento: Gant (Belgio) e Aalborg (Danimarca).
Questi gli obiettivi di EFCS in campo internazionale: organizzare Eurosportfestival estivi ed invernali (Summer Games e Winter Games) in location con forti tradizioni sportive e dove vi sia importante presenza di associazioni sportive e impiantistica di qualità. Sfruttare il know-how nel campo degli sport aziendali per il beneficio degli atleti. Sviluppare e promuovere gli sport aziendali in Europa attraverso la mediazione delle federazioni nazionali. Promuovere l’etica sportiva ed il fair-play.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

20esima edizione Riccione ttv festival

Posted by fidest press agency su domenica, 23 maggio 2010

Riccione 11-12-13 giugno 2010 Tutto è pronto per dare inizio alla 20esima edizione del Riccione TTV Festival, la kermesse dedicata al rapporto tra le arti e le nuove tecnologie, promossa da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Rimini e Comune di Riccione che si terrà nella Perla Verde. L’evento è stato presentato i a Roma presso la sede della Regione Emilia Romagna con una conferenza stampa in cui sono intervenuti il Sindaco di Riccione, Massimo Pironi, il Presidente di Apt servizi Emilia Romagna, Massimo Gottifredi, il Direttore di Riccione Teatro, Fabio Bruschi, il Presidente di Riccione Teatro, Giorgio Galavotti e il curatore di Riccione TTV Festival, Simone Bruscia. Erano inoltre presenti alcuni dei prestigiosi ospiti del Festival: Leonetta Bentivoglio, Vittorio Boarini, Fulvio Abbate e Enrico Vaime. “Riccione è un laboratorio di idee – ha detto il sindaco Massimo Pironi – , un punto di riferimento in Italia per l’innovazione, un luogo capace di creare relazioni, dove l’impegno riesce a sposarsi con il divertimento”. “A dimostrazione di questo – ha annunciato Pironi – conferiremo ad un grande amante di Riccione, Enrico Vaime, la cittadinanza onoraria”. “Il TTV Festival – ha sottolineato Simone Bruscia, curatore della manifestazione – , renderà quest’anno omaggio alla grande coreografa Pina Bausch attraverso diverse tipologie di linguaggio, letterario-teatrale e televisivo, partendo da un’impronta classica fino ad arrivare a modelli più sperimentali”. “Il festival – ha aggiunto Massimo Gottifredi, Presidente di Apt Emilia Romagna – rispecchia perfettamente l’identità di Riccione e della Riviera Romagnola perché declina la cultura in modo innovativo”. Fabio Bruschi, direttore di Riccione Teatro, ha evidenziato il profondo valore della manifestazione che “Affonda le sue radici – ha detto – nella storia della città. In queste venti edizioni sono stati protagonisti grandi nomi del mondo culturale: da Beckett a Sellers fino ad arrivare quest’anno a Marco Paolini a cui verrà assegnato il 5° premio Riccione per la televisione”. Tra gli ospiti presenti alla conferenza Enrico Vaime ha ricordato il suo legame con la città “Frequento e amo dal 1946 Riccione – ha detto – dove mia madre ha gestito un albergo per 25 anni. La ritengo la mia seconda patria e credo che sia bellissima tutto l’anno non solo d’estate”.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riccione Ttv Festival

Posted by fidest press agency su martedì, 18 maggio 2010

Roma 21 maggio 2010 ore 12 Presso la sede della Regione Emilia-Romagna, Via Barberini 11 –  conferenza stampa di presentazione del Riccione Ttv Festival 20a edizione in programma a Riccione dall’ 11 al 13 giugno 2010 Interverranno: Massimo Pironi Sindaco Comune di Riccione Massimo Gottifredi Presidente Apt Servizi Emilia-Romagna Fabio Bruschi Direttore di Riccione Teatro Giorgio Galavotti Presidente di Riccione Teatro Simone Bruscia Curatore Riccione TTV Festival Saranno inoltre presenti alcuni dei prestigiosi ospiti del Festival: Leonetta Bentivoglio giornalista, saggista Vittorio Boarini direttore Fondazione Federico Fellini Fulvio Abbate scrittore Maurizio Scaparro autore, regista teatrale Enrico Vaime autore, scrittore Nell’occasione il Sindaco di Riccione comunicherà il conferimento della cittadinanza onoraria ad Enrico Vaime, la cui celebrazione si terrà proprio in occasione del Riccione TTV Festival.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »