Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘ricezione’

Digitale terrestre

Posted by fidest press agency su domenica, 11 ottobre 2009

La Provincia di Torino prende ufficialmente posizione sulla vicenda della trasmissione televisiva in modalità digitale terrestre, sollecitando il Governo ad operare per risolvere i notevoli problemi di ricezione dei programmi della Rai e delle emittenti locali, soprattutto nelle zone collinari e montane. “Abbiamo compiuto un passo ufficiale, – annunciano il Presidente Antonio Saitta e l’Assessore alla Montagna, Marco Balagna – nella convinzione che occorra salvaguardare il pluralismo delle voci che si esprimono nel panorama dell’informazione radiotelevisiva locale. Anche noi, come gli amministratori dei Comuni e delle Comunità Montane riuniti nell’UNCEM, siamo fortemente preoccupati per i problemi di ricezione dei canali Rai che si riscontrano un po’ in tutte le nostre vallate. L’accesso al servizio radiotelevisivo pubblico è un diritto di tutti i cittadini che pagano regolarmente il canone, così come è un diritto delle emittenti private che fanno informazione sul territorio poter raggiungere l’utenza sinora servita, essendo anch’esse concessionarie di un servizio pubblico”. In una lettera che il Presidente Saitta ha scritto al Vice-Ministro dello Svilippo Economico, Paolo Romani (con delega alle Comunicazioni), si sottolinea che “non pochi cittadini si sono rivolti agli amministratori locali per segnalare le difficoltà di ricezione dei segnali televisivi della Rai e delle emittenti locali. Se i disagi segnalati dai cittadini piemontesi fossero solo dovuti al lasso di tempo necessario per assestare il nuovo sistema di trasmissione e ricezione, il problema sarebbe tutto sommato di facile soluzione. Il sottoscritto ed altri colleghi Presidenti di Province piemontesi sono stati però interpellati dagli editori di alcune tv locali, i quali si sono sentiti penalizzati nell’assegnazione dei canali di trasmissione, non potendo al momento garantire la copertura dell’intero territorio precedentemente servito con il segnale analogico”. Il Presidente della Provincia ricorda inoltre che le emittenti locali hanno sostenuto investimenti straordinari, per garantire la ricezione del proprio segnale in analogico e in digitale terrestre sull’intero territorio piemontese, nella consapevolezza di svolgere, con i loro programmi di informazione e di intrattenimento, un servizio pubblico che affianca quello della Rai. “Le emittenti private più qualificate si sostengono solo grazie alle entrate pubblicitarie. – sottolinea Saitta nella missiva al Vice-Ministro Romani – Per i loro editori diventa veramente difficile affrontare ulteriori ed ingenti investimenti per garantire la copertura dell’intero territorio, senza la collaborazione e la comprensione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico in sede di assegnazione delle frequenze”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Televisione e cinema in 3d

Posted by fidest press agency su martedì, 19 maggio 2009

Mercoledì Roma 20 maggio ore 12,30 – 13,30 Via degli Aldobrandeschi, 223 Sala Velasquez – Convention Center – Hotel Melià. L’evento, dedicato alla televisione ed al cinema in 3D ed in Alta Definizione trasmessi via satellite, si terrà nell’ambito del  Radio-TV Forum, promosso da Aeranti-Corallo.  Il 3D Stereoscopic Group, il team specializzato nella trasmissione di eventi live via satellite in 3D-HD stereo, presenterà le nuove opportunità di mercato per questo nuovo e straordinario servizio e ne illustrerà l’intera filiera: dalla ripresa alla trasmissione via satellite, dalla ricezione TV alla proiezione.  Interverranno:  Paolo Dalla Chiara, Eutelsat, Responsabile Relazioni Esterne  in Italia   Walter Munarini, Open Sky, Direttore   Stefano Rebechi, DBW Communication,  Amministratore  Unico  Modera  Raffaele Barberio, Direttore Responsabile Key4Biz Infine l’ultima novità: presso lo Stand Eutelsat del Radio-TV Forum (PF6) sarà trasmessa una demo visibile in uno speciale televisore in 3D.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lancio europeo della TV Mobile in DVB-SH

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 aprile 2009

tv-mobileParigi. DiBcom, società leader nella creazione di soluzioni per la TV Mobile, annuncia un accordo con Solaris Mobile, che ha recentemente lanciato con successo il satellite W2A.  Solaris Mobile fornirà servizi di televisione mobile sui dispositivi portatili e nelle automobili in tutta Europa, mentre DiBcom fornisce la soluzione di ricezione e trasmissione DVB-SH per permettere ai dispositivi mobili di accedere ai contenuti multimediali trasmessi via satellite attraverso ripetitori terrestri.    In merito a questa iniziativa, Yannick Lévy, CEO di DiBcom, ha dichiarato: “Innanzitutto, vorrei fare le congratulazioni a Solaris Mobile per il lancio riuscito del satellite W2A. Siamo i testimoni della nascita di una nuova epoca per i servizi di TV Mobile a copertura universale. Solaris potrà basarsi sulla conoscenza e sull’esperienza di mercato delle sue due società creatrici e concentrarsi su una nuova serie di importanti applicazioni mobili per gli utenti europei”. Steve Maine, Presidente e CEO di Solaris Mobile, ha aggiunto:“Siamo convinti del fatto che questa sia l’opportunità più innovativa nel mondo delle telecomunicazioni e dei media in Europa, e siamo contenti del fatto che DiBcom sia uno dei partner leader in una delle nostre iniziative più strategiche nel settore dei servizi satellitari mobili. In quanto protagonista nell’ecosistema del DVB-SH la loro tecnologia permetterà di sviluppare una soluzione completa per l’utilizzo della TV Mobile sui dispositivi portatili e di dare il via ad un nuovo capitolo nel mondo delle comunicazioni satellitari in Europa”.
DiBcom è al cuore della TV mobile. In qualità di azienda di semiconduttori che progetta chipset ad alte prestazioni, DiBcom rende possible la ricezione portatile a basso assorbimento energetico in ogni luogo a velocità che possono raggiungere i 200 Km/h. Le soluzioni dell’azienda sono utilizzate nei dispositivi del settore automobilistico, dei PC, telefoni cellulari ed altri dispositivi portatili. DiBcom ha una vasta esperienza nella risoluzione dei problemi di ricezione della Televisione Digitale Terrestre nei contesti reali ed è stata in grado di superare le principali barriere tecnologiche che ostacolano l’erogazione di servizi con alti standard qualitativi. L’azienda ha sviluppato algoritmi brevettati e architetture per la stima rapida e accurata dei canali e la compensazione Doppler. I suoi chipset sono compatibili con gli standard mondiali di Digital Video Broadcast CMMB, DVB-T, DVB-H, DVB-SH, ISDB-T e T-DMB. (foto tv mobile)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cutrufo, per il turismo del futuro

Posted by fidest press agency su sabato, 28 marzo 2009

“Roma nonostante sia dal punto di vista turistico probabilmente il brand più conosciuto nel mondo, non ha le presenze di Parigi e Londra. Roma è intorno ai 25 milioni di presenze, la metà di Parigi ed un quinto di Londra che fa 125 milioni di presenze. Per questi motivi, dopo la realizzazione della più grande ricerca sul turismo mai fatta nel mondo,  abbiamo messo in campo una strategia per ovviare a questa situazione”. A parlare il Vicesindaco di Roma, sen. Mauro Cutrufo, nel suo intervento al convegno sul turismo organizzato da Federalberghi che si è svolto al Globe09 Ha detto ancora Cutrufo. “Il progetto che intendiamo realizzare è compreso in un’area di 27mila ettari che è grande due volte e mezzo Parigi, ma che per Roma è un piccolo territorio in quanto la Capitale è invece12 volte più grande della città di Parigi. In quest’area che ha il suo sbocco naturale verso il mare vogliamo creare 5 sistemi turistici: quello congressistico fieristico che potrebbe diventare il più grande d’Europa; il sistema golfistico che vuole intercettare parte dei 100 milioni di golfisti turisti che sono nella fascia di turismo più ricca nel mondo e per farlo, d’accordo con la Federazione italiana del golf, vogliamo realizzare un nuovo campo 18 buche ed aumentare da 12 a 18 quelli che sono nelle vicinanze; il sistema dei Parchi a tema, con quello sull’Impero romano, il parco sull’immaginario cinematografico ed un altro probabile su di un’altra tematica. Parlando di parchi e turismo basta dire che Disney è la più grande industria del turismo d’Europa e che Orlando è la più grande in assoluto nel mondo. Il sistema dei parchi a tema attirerebbe da solo tra i 12 ed i 14 milioni di presenze. Un altro dei sottosistemi previsti è quello portuale croceristico diportistico che, una volta realizzato, ci permetterebbe di avere la più grande capacità di ricezione del diportismo nautico della costa tirrenica, non soltanto perché alla fine dei lavori del nuovo porto di Fiumicino che partiranno ad ottobre rispetto ai 3500 posti barca già disponibili se ne aggiungerebbero altri 1500. Un altro sottosistema è quello dei parchi verdi. All’interno di questi 27mila ettari abbiamo il parco dell’Appia antica, quello di Castel Porziano, che vorremmo fosse fruibile al pubblico. Roma del resto è la città più verde in assoluto d’Europa, avendo 53mila ettari di campagna e di parchi che bisogna semplicemente organizzarle per renderli fruibili anche dal punto di vista del turismo”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »