Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘riconferma’

Auguri alla riconferma del presidente Vincenzi di Anbi

Posted by fidest press agency su sabato, 24 luglio 2021

“La riconferma all’unanimità di Francesco Vincenzi alla presidenza dell’Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI) rappresenta un’ottima notizia alla luce degli importanti e cruciali impegni previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per il settore idrico. ‘Innovazione nella sostenibilità’ e ‘competitività’ sono parole chiave per rilanciare le infrastrutture e la gestione di una risorsa determinante per l’agricoltura come l’acqua. A disposizione, tra PNRR e fondi Mipaaf, ci sono circa 1,3 miliardi di euro che possono rappresentare una svolta decisiva per il comparto primario, soprattutto nel Mezzogiorno. Al presidente Vincenzi vanno, dunque, i miei migliori auguri di buon lavoro”. Lo dichiara il deputato Filippo Gallinella (M5S), presidente della commissione Agricoltura della Camera.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riconferma Vincenzi alla presidenza Anbi

Posted by fidest press agency su sabato, 22 luglio 2017

VincenziAd una settimana dall’Assemblea elettiva nazionale, il Consiglio Nazionale di ANBI (Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue) ha confermato Presidente, Francesco Vincenzi, 39 anni, imprenditore agricolo di Mirandola, nel modenese.Vincenzi era stato eletto Presidente nel 2014; è perito agrario, coltivatore diretto, proprietario di un’azienda agricola cerealicola-frutticola di 110 ettari tra Mirandola e San Felice sul Panaro.Dal 2011 è Presidente del Consorzio di bonifica della Burana (con sede a Modena) e dal 2012 è anche Presidente di Coldiretti Modena.“Dobbiamo proseguire con grande determinazione sulla strada fin qui tracciata – indica Vincenzi, ringraziando per la confermata fiducia – All’orizzonte, c’è la fase operativa del Piano Irriguo Nazionale, cui seguirà quella dei finanziamenti previsti dal Fondo Sociale di Coesione per interventi sulle infrastrutture per l’irrigazione: in tutto 595 milioni di euro. Accanto a questo proseguiremo il pressing sul Governo per l’avvio, con la prossima Legge di Stabilità, di un Piano Nazionale degli Invasi, la cui necessità è quotidianamente dimostrata dalla siccità e dalle sue gravi conseguenze naturali o dolose per il territorio; in questa prospettiva, ci attiveremo anche in Europa attraverso la nuova realtà di “Irrigants d’Europe”, alleanza fra i Paesi irrigui del Sud Europa, da noi fortemente voluta per delineare nuove politiche comunitarie sull’acqua. Di concerto con la Struttura di Missione #italiasicura proseguiremo, infine, l’azione per garantire maggiore sicurezza idrogeologica al Paese. Grazie all’operatività dei Consorzi di bonifica, un originale modello di autogoverno del territorio, studiato anche all’estero, siamo sicuri di poter continuare a rendere un servizio indispensabile al Paese.” (foto: vincenzi)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Governo e Campidoglio: andare al voto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 gennaio 2011

L’azione politica portata avanti dal governo Berlusconi come quella del sindaco Alemanno, in questi anni, si è contraddistinta per efficacia e i risultati ottenuti sono tangibili. Sul piano nazionale ora l’immagine di Berlusconi vacilla in modo pericoloso e a Roma si avverte la necessità di ricompattare il centro destra. Le elezioni in tutti e due i casi,andando al voto ora,vedrebbero una riconferma e un rafforzamento interno del centro destra. Tirare avanti in questo stato significherebbe,invece, una futura disfatta a vantaggio del centro sinistra.La Fiamma Tricolore – Destra Sociale ritiene opportuno il ricorso alle urne  e in ambe due i contesti (nazionale e comunale) saremo determinanti per far pendere l’ago della bilancia a destra. Stefano Tersigni (Segretario romano e Dirigente Fiamma Tricolore-Destra Sociale)

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Viaggiare costa sempre meno

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 dicembre 2009

In Italia si verificano cali di listino contenuti rispetto al resto d’Europa: Roma, con -7% del listino, rispetto all’anno scorso e sempre -7% rispetto allo scorso mese, costa in media per doppia a notte 108€. Firenze, con una media di 95€ per camera doppia a notte, riconferma la stessa linea di prezzi di Novembre e del Dicembre dell’anno scorso quando una doppia costava in media 103€. Milano, rispetto all’anno scorso, costa il 9% in meno e rispetto a Novembre 2009 ha subito variazione di -14%. Venezia, diversamente da quello che si potrebbe pensare, a Dicembre costa meno di tutti gli altri mesi: con 115 € per media camera doppia a notte (-10% rispetto allo scorso anno) si può pernottare in centro. Anche Torino tocca il minimo annuale delle tariffe con una doppia a notte di 97€ (-12% rispetto allo scorso anno). Bologna, con 97€, e’ la destinazione considerata nel tHPI che ha ridimensionato il listino in modo piu’ evidente: un pernottamento per doppia a notte costa il 20% in meno rispetto allo scorso anno con prezzi comunque in linea con la media Europea. Palermo lo scorso anno costava 98 €, quest’anno costa 89€ con una riduzione dei prezzi del 9%; stesse tariffe per Napoli, famosa destinazione della vigilia per via dei suoi tradizionali mercatini ed esposizione dei presepi (-6% rispetto allo scorso anno).   Le destinazioni italiane piu’ care sono in questo momento tutte le destinazioni italiane sulla neve e in prossimita’ degli impianti sciistici, in particolare nel Sud Tirolo (129 €) e in quelle in cui sono in corso i mercatini delle strenne natalizie. A Bolzano e Bressanone il prezzo medio per camera doppia a notte è di 137€; seguono Merano e Brunico con 134€ e Vipiteno (133€). Tra le destinazioni italiane piu’ care: Selva di Val Gardena (257 €) e Madonna di Campiglio (192 €). Le tariffe alberghiere raggiungono il picco a Copenaghen Ma se i mercatini di Natale o altri eventi hanno portato al picco dei prezzi degli alberghi per alcune destinazioni, lo stesso non si puo’ dire per il resto d’Europa dove la gran parte delle destinazioni europee si tengono su indici bassi e prezzi piu’ che accessibili. Oltre al 13 % in meno riscontrato a Venezia, il -10% ad Amsterdam (105 €) o ancora il -9% a Barcellona (96 €). Le destinazioni piu’ convenienti sono invece: Granada (61€), Budapest (63€), Praga (69€). (fontetrivago http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/texts/trivago_thpi_1209_it.pdf

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: la squadra degli amministratori

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 Maggio 2009

La squadra degli amministratori uscenti, guidata dal presidente Lidio Clementi, è stata interamente rieletta alla guida della Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate per il prossimo triennio. Sono stati 1.162 i soci che hanno preso parte all’assemblea che si è tenuta oggi, domenica 17 maggio, a Malpensa Fiere e che, dopo aver approvato il bilancio e gli altri punti all’ordine del giorno, hanno eletto i 13 consiglieri di amministrazione per il triennio 2009-2012. Questa la composizione del nuovo consiglio di amministrazione (tra parentesi i voti di preferenza) che, nei prossimi giorni, si riunirà per eleggere il presidente, i due vice presidenti e i componenti del comitato esecutivo. Per l’area di Busto Garolfo, sono stati eletti: Roberto Scazzosi (567), Lidio Clementi (551), Giuseppe Barni (536), Danila Angela Battaglia (478), Alberto Morandi (471), Giuliano Banfi (465), Vittorio Pinciroli (422) e Rinaldo Borsa (412). Gli altri candidati dell’area, non eletti, sono: Francesco Gornati (292), Ernesto Carlo Maria Rimoldi (277), Umberto Rondanini (253) e Angelo Gaio (229). Per l’area della provincia di Milano è stato eletto Mauro Colombo (578). L’altro candidato era Fabrizio Ceriotti (296), non eletto. Per l’area di Buguggiate, elezione scontata per i tre candidati presenti: Ignazio Parrinello (565), Mario Pozzi (560) e Enzo Papa (493). Per l’area della provincia di Varese è stato eletto Andrea Rinaldi (555). L’altro candidato era Selvio Carrara (270), non eletto. In attesa dell’elezione del nuovo presidente, il commento al voto dei soci viene da Luca Barni, direttore generale della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: “L’assemblea dei soci ha giustamente scelto la continuità, dal momento che la linea impostata in questi anni dal consiglio di amministrazione ha permesso alla nostra banca di crescere, evolversi e diventare la bella realtà che oggi tutti conoscono e apprezzano -ha detto il direttore generale-. Tutti gli amministratori uscenti sono stati riconfermati e questo, oltre ad essere un segnale di stabilità, è un chiaro messaggio dei soci circa lo sviluppo futuro della nostra banca, che deve continuare la sua espansione sul territorio dell’Altomilanese e del Varesotto. E anche al posto lasciato vacante dall’unico consigliere uscente che non si è ricandidato, i soci hanno eletto la persona proposta dagli amministratori uscenti: si tratta di Danila Battaglia, unica donna del nuovo consiglio di amministrazione. A lei, e a tutti i consiglieri rieletti, le mie congratulazioni e la certezza che, insieme, proseguiremo nell’ottimo lavoro impostato negli ultimi anni”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »