Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘rielaborazione’

Becherini: Vele e tele

Posted by fidest press agency su martedì, 12 ottobre 2010

Roma 14 ottobre – 9 novembre 2010 Inaugurazione giovedì 14 ottobre dalle ore 18.00  Galleria d’Arte Perera – Via Margutta 76 a cura di Romina Del Re Perera testo critico di Ferdinando Anselmetti.  Una personale dedicata a Gildo Becherini (San Quirico D’Orcia 1934),per celebrare il centenario della sua attività. E’ il più creativo e anticonvenzionale dei pittori di marina italiani. Le trentatre opere in esposizione- acrilici su tela e tecniche miste- confermano la sua fama di marinarista sui generis, capace di inserirsi in un antico genere pittorico offrendone una rielaborazione inedita, del tutto svincolata dal peso della tradizione e ricca di soluzioni tecnicamente e stilisticamente originali.
Nell’esposizione ospitata dalla Galleria Perera, Becherini tratta in modo esclusivo il tema della vela, o meglio, del triangolo-vela usato come escamotage geometrico per rappresentare la forza-vento. L’interesse dominante per la tematica del movimento comporta un’attenzione obbligata alle sperimentazioni futuriste, cui però l’artista si collega molto liberamente e con spontanea freschezza. Benché  il segno grafico sia preciso ed elegante, Becherini è soprattutto impegnato in una ricerca finalizzata a tradurre il colore-luce in dinamicità  e tridimensionalità. La vitale corsa delle vele nel vento trae origine dall’energia di un liberissimo impianto cromatico frutto di incessanti sperimentazioni. L’artista inventa impasti di colore talvolta così corposi da dare origine a un pittorilievo, in altri casi liquidi e trasparenti. L’aggiunta di pagliuzze di lamina d’oro, ben lungi dal rispondere ad un intento decorativo, rende vibrante la superficie dipinta. Tutte le invenzioni tecniche sono finalizzate ad enfatizzare la sensazione di movimento e profondità, anche quando la pittura si arricchisce di sovrapposizioni materiche come certi inserti di leggerissima garza che conferiscono fisicità alle vele animate dal vento.   Tramutate in vibrazioni luminose, le vele-aquilone del pittore marinaio si vestono delle calde tonalità dei colori primari oppure di nuances delicate e leggere, solcano un mare intuito più che rappresentato o forse si librano nell’aria sospinte da forze antagoniste.  Sapienza cromatica e ingegnosa creatività: così alla Galleria Perera Gildo Becherini dipinge il vento.  http://www.galleriaperera.com (sciorino)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo in memoria di Dino Buzzati

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 marzo 2010

Roma, dal 13 al 18 Aprile p.v. la Compagnia teatrale “Pegaso” porta in scena al Teatro Agorà80 di Roma (via della Penitenza, 33), una rielaborazione di “Eppure battono alla porta”, uno dei racconti, ricchi di mistero e inquietudine, del grande scrittore e giornalista Dino Buzzati. Quest’anno ricorre il 70° anniversario dalla sua prima pubblicazione, avvenuta su “La Lettura”, rivista del Corriere della Sera. E proprio quest’anno, Dino Buzzati potrà finalmente tornare sulle sue amate Dolomiti. Dopo anni di battaglie da parte dei familiari, sarà infatti esaudita la sua ultima volontà: le sue ceneri verranno disperse sulle montagne sopra Cortina.  : http://www.eppurebattonoallaporta.it. (spettacolo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Metamorfosi dell’Anima”

Posted by fidest press agency su martedì, 24 novembre 2009

Parma dal 29 novembre al 31 gennaio 2010 a Villa Eden Healt Club (in via Uccelli 3/A, Barilla Center, Parma)una trentina di opere recenti della pittrice parmigiana Elisabetta Fontana. E’ una raccolta di opere che comprende lavori dall’inizio della sua attività artistica fino ad oggi, con le ultime produzioni che presentano una nuova esplorazione tecnica scaturita da un’evoluzione interiore. Opere realizzate a tecnica mista utilizzando olio e acrilico ma anche smalti, resine e materiali “più naturali” come  creta, sabbia e terre. Composizioni materiche quelle della Fontana, che rimandano all’Informale e all’Arte Povera. Elisabetta ha avuto modo di conoscere direttamente l’opera di Alberto Burri a Città di Castello, che le ha dato lo stimolo necessario per approfondire il discorso di rielaborazione dei materiali: le realtà organiche e informali dei cretti, delle combustioni e dei sacchi. Ha provato a rielaborarle utilizzando le resine e ne è uscito un connubio forte. L’esigenza espressiva che emerge da tutti questi materiali riconducono l’artista parmigiana a un personale e sentito desiderio creativo di esprimere se stessa e il proprio mondo. “La Fontana – suggerisce la critica d’arte Daniela Pronesti – ha scelto di fare della pittura la proiezione del suo cammino interiore. Nella materia informe, nel colore puro lei è in grado di trasferire tutta la forza che sgorga dal vortice creativo, riuscendo così a dare forma alle emozioni, consistenza plastica e sostanza visibile all’incorporeo”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »