Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘rientri’

Rientro in citta’, per affrontare il rientro 7 espetti su 10 consigliano la Book Therapy

Posted by fidest press agency su domenica, 1 settembre 2013

Finite le ferie estive, gli italiani ritornano a popolare le citta’. Per affrontare l’ansia da rientro, 7 esperti su 10 consigliano di affidarsi a letture che aiutino a riprendere gradualmente i consueti ritmi di vita. Arriva la Book Therapy, le letture di qualita’ aiutano ad affrontare al meglio il ritorno dalle ferie. Permettono di mantenere la spensieratezza mentale tipica delle vacanze, stimola la mente in maniera graduale, aiuta ad evadere dalla realtà non sempre paicevole. Secondo 7 esperti su 10, leggere rappresenta il miglior antidoto contro l’ansia da rientro post-vacanze. Psicologi e studiosi la chiamano Book Therapy, il modo ideale affrontare il ritorno dalle ferie attraverso letture di qualita’. Critici e addetti ai lavori concordano nell’affermare che leggere romanzi d’avventura (31%), rosa (26%), grandi classici (22%) e saggi d’attualita’ (17%) permette di mantenere il buonumore (42%), aiuta a riprendere gradualmente i ritmi di vita quotidiana (31%) e a non farsi trovare impreparati nell’affrontare la realtà ed il futuro che ci attende (24%).
E’ quanto emerge da un’indagine promossa da Libreriamo (www.libreriamo.it), il social book magazine per la promozione dei libri e della lettura ideato da Saro Trovato, condotto attraverso 100 interviste a psicologi, sociologi, professori, critici, i quali hanno analizzato in che modo i libri e la lettura possono favorire il ritorno alla vita quotidiana dopo le vacanze estive.
Lasciate le localita’ di villeggiatura, il rientro dalle ferie spesso viene vissuto come un trauma. Per 7 oltre esperti su 10 (74%) tra psicologi, critici e addetti ai lavori, la lettura rappresenta uno dei migliori rimedi per combattere l’ansia da rientro post-vacanze. “La lettura permette di recuperare il giusto spazio psichico interiore – afferma lo psicologo e psicanalista Roberto Pani – che aiuta a riflettere e ad avere un senso di consapevolezza maggiore. In questo particolare momento per ritrovare benessere spesso ci si rifugia in compulsioni attraverso internet, gioco d’azzardo, shopping, mentre una sana abitudine per evadere dallo stress della realtà è rappresentato senz’altro dalla lettura”.Quali sono gli stati d’animo piu’ comuni del post-vacanze? Depressione (32%), ansia (26%), malinconia (24%), sfiducia (19%) sono secondo gli esperti i sentimenti che accomunano milioni di italiani al rientro dalle ferie. Cosa fare per combattere l’ansia da rientro ed iniziare nel migliore la lunga stagione autunnale che sta per iniziare? Oltre a iniziare a riprendere gradualmente le consuete attivita’ e a mantenere i contatti con le persone conosciute in vacanza, gli esperti consigliano particolari tipi di letture: romanzi d’avventura (31%) e rosa (26%), sono consigliati per chi preferisce nel tempo libero evadere dalla realta’, in una dimensione fantastica, che possa ricordare magari luoghi e atmosfere vissute nel corso del proprio soggiorno estivo.
Per i piu’ salutisti, amanti del benessere sia fisico che psicologico, psicologi e addetti ai lavori consigliano libri di cucina (18%) o legati al benessere (14%). Per chi vuole affrontare il post-vacanze nel segno della consapevolezza, gli esperti consigliano di leggere i grandi classici (22%), sempre utili per interpretare la realta’ e le difficolta’ che la caratterizzano, o pubblicazioni piu’ legate all’attualita’ (17%).Quali sono, quindi, gli immediati effetti di una buona lettura in questo delicato periodo dell’anno? Leggere un libro orientato ai propri gusti letterari e di vita permette di mantenere il buonumore (42%), aiuta a riprendere gradualmente i ritmi di vita quotidiana (31%) e a prepararsi nel migliore dei modi alla lunga stagione che sta per iniziare (24%). Il momento migliore per leggere? Quando non si e’ ancora a pieno regime, le opportunita’ per leggere sono maggiori: leggere un libro mentre si e’ sui mezzi (28%) dedicare tempo per la lettura prima d’andare a letto (25%) o prima di andare a lavoro (23%) o in pausa (18%) favorisce la ripresa graduale delle proprie attivita’, sia fisiche che cognitive.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: ultimi rientri

Posted by fidest press agency su sabato, 4 settembre 2010

Ultimi rientri dalle vacanze durante questo primo week end di settembre sulla rete autostradale di Autovie Venete, che prevede traffico intenso durante tutta la giornata di sabato 4 settembre, sia sulla A4 Venezia Trieste  sia sulla A23 Palmanova Tarvisio in entrambe le direzioni di marcia. Il maggior flusso veicolare si concentrerà sulla A4 in direzione Venezia e Milano. Durante il pomeriggio, e in serata, traffico sostenuto soprattutto lungo la A23 in direzione Tarvisio e in uscita al casello di Udine Sud (per concerto di Dalla e De Gregori in programma a Udine). Nonostante il traffico previsto non sia da bollino rosso, prima di mettersi in viaggio è sempre meglio  informarsi sulla situazione della viabilità  (89.24.89 – Centro Informativo Viaggiando, 0432 92.51.11 o 040 31.89.111 e http://www.autovie.it ( http://www.autovie.it/ ) ),  prendere in considerazione, in caso di eventi critici segnalati sui pannelli a messaggio variabile posizionati prima degli ingressi in autostrada, eventuali percorsi alternativi. Mantenere un comportamento di guida corretto, occupando la corsia di marcia e utilizzando quella di sorpasso  solo per superare altri veicoli, aiuta a mantenere fluida la circolazione:  occupare sempre la posizione in corsia di sorpasso, infatti, limita la capacità dell’autostrada, perché, di fatto, su due corsie ne viene usata solo una.Dopo lo stop di luglio e agosto, riprendono anche i lavori: cantieri aperti sul raccordo Villesse Gorizia, con riduzione di entrambe le carreggiate sia in direzione Villesse sia verso Gorizia.  Si circolerà quindi su una sola corsia per carreggiata nel tratto compreso tra Gradisca d’Isonzo e la rotatoria di S.Andrea in comune di Gorizia. Proseguono i lavori sulla tangenziale Ovest di Udine, tra il casello di Udine Sud e la strada provinciale 89 (via Verdi) a Basaldella per la realizzazione di un incrocio a livelli sfalsati. Durante la  prossima settimana, nelle ore notturne, sono stati programmati una serie di interventi sui portali a messaggio variabile sull’autostrada A4 Venezia Trieste. I cantieri, la cui lunghezza è di alcune centinaia di metri, richiedono la chiusura alternata, per qualche ora, della corsia di marcia e di sorpasso. Lunedì  6 settembre il tratto interessato dai lavori sarà quello tra S.Stino di Livenza e Portogruaro in direzione Venezia, il 7 settembre il cantiere si sposterà tra S.Donà di Piave e Cessalto in direzione Venezia,  l’8 settembre  nel tratto tra S.Donà di Piave e Venezia Est in direzione Venezia e infine giovedì 9 settembre il tratto interessato sarà quello tra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste. Lavori in corso anche sull’autostrada A28 Portogruaro Conegliano: dal 6 al 24 settembre, verranno effettuati lavori di manutenzione sui giunti del ponte sul fiume Livenza, in entrambe le direzioni di marcia. A partire dalle 10 del mattino di lunedì 6 settembre, verrà chiuso il tratto Sacile Est-Sacile Ovest in direzione Conegliano e successivamente il tratto Sacile Ovest-Sacile Est in direzione Portogruaro. I cantieri saranno adeguatamente segnalati, così come i percorsi alternativi. Autovie Venete raccomanda agli utenti la massima prudenza in prossimità dei cantieri: rallentare la velocità come indicato dai segnali, mantenere le distanze di sicurezza, non distrarsi evitando così brusche frenate, sono le regole indispensabili da seguire per garantire la propria sicurezza e quella di chi sta lavorando.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Traffico sulle autovie venete

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 agosto 2009

Ancora partenze (poche), seconda tranche di rientri (molti) e, non ultimo, il concerto dei Coldplay, unica tappa italiana della band britannica, in programma allo stadio Friuli di Udine lunedì 31 agosto. Un mix di elementi che darà, come risultato, traffico estremamente sostenuto su tutta la rete autostradale di Autovie Venete, da sabato 29 a venerdì 31 agosto. In realtà, già da venerdì 28 mattina il movimento di veicoli è stato molto sostenuto con le prime avvisaglie di code (verso mezzogiorno) in entrata al Lisert.  Week end di fine agosto in linea con quello precedente, dunque, con previsione di forti flussi di veicoli in entrata da Tarvisio e dalla Slovenia in direzione Venezia, ma anche da Venezia verso Nord.  Per questo Autovie Venete, di concerto con la Polstrada e le altre concessionarie autostradali Cav, Venezia-Padova, Autostrade per l’Italia, ha mantenuto in vigore la procedura straordinaria per la gestione del traffico da esodo, concordata agli inizi del mese di agosto. Ciò significa che, in caso di situazioni d’emergenza, in accordo con la Polstrada e in sinergia con i Centri operativi, potrà essere chiuso il Passante di Mestre, con la conseguente attivazione dei percorsi alternativi. Pronta all’uso anche la segnaletica da utilizzarsi in caso di deviazioni. Autovie Venete, che gestisce il tratto di A4 Trieste-Venezia (a due corsie) più interessato dal traffico di rientro, ha anche predisposto messaggistica variabile e segnaletica fissa per indirizzare il flusso di veicoli, se necessario, sulla A28  Portogruaro-Conegliano, con uscita a Sacile Ovest e successivo rientro in A27 Venezia-Belluno. Inalterato anche il piano di assistenza alla viabilità adottato nei week end precedenti, che ha permesso di gestire con sufficiente tranquillità il massiccio flusso di veicoli e di garantire tempi di intervento ridottissimi in casi di criticità. Allertate, anche per questo fine settimana, le squadre di pronto intervento, i presidi di personale di Autovie nei piazzali delle stazioni di pedaggio maggiormente congestionate (ausiliari alla viabilità e manutenzione d’urgenza), presidi tecnici alle stazioni di pedaggio più frequentate per risolvere eventuali inconvenienti di tipo tecnologico, il monitoraggio costante dei flussi di traffico, presidi con carri adibiti al soccorso meccanico a Quarto D’Altino, sull’autostrada A4 e a Latisana. In vigore anche la segnaletica aggiuntiva con indicazioni specifiche per il raggiungimento delle località turistiche, così come la collaborazione con i Volontari della Protezione Civile per la distribuzione d’acqua agli utenti se necessario. Aperti tutti i varchi disponibili ai caselli e attivato il pronto intervento per il rifornimento di carburanti nelle aree di servizio.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiuso pronto soccorso a Ceprano

Posted by fidest press agency su domenica, 26 luglio 2009

“Ciò di cui non è stato tenuto debitamente conto sono le conseguenze che questo provvedimento avrà”, queste le prime parole di Giancarlo Flavi, responsabile per la provincia di Frosinone dell’Italia dei Diritti, nel commentare la notizia della recente riduzione delle ore di apertura del primo soccorso dell’ospedale di Ceprano da 24 a 12 ore. “Di la del fatto che un servizio pubblico non può venir ridotto o eliminato in questo modo – continua l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – quello che probabilmente è sfuggito a chi ha preso la decisione di portare a 12 le ore di apertura del reparto è che l’ospedale si trova nei pressi dell’uscita dell’Autostrada del Sole, la quale è teatro molto spesso di incidenti anche gravi. Non posso che augurarmi, a questo punto – conclude il responsaibile – che il provvedimento rientri con un nulla di fatto, altrimenti rischiamo vi siano dolorosissime conseguenze”.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »