Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘rifinanziamento’

Rifinanziamento delle obbligazioni convertibili

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 novembre 2010

Boise, Idaho. Micron Technology, Inc., (Nasdaq: MU) ha annunciato di aver stipulato un accordo privato di acquisto e di scambio in base al quale la compagnia riacquisterà 91 milioni dollari in capitale delle sue obbligazioni convertibili  al 4.25% scandenti nel 2013 (“Obbligazioni al 4,25%”), riacquisterà 176 milioni di dollari in capitale delle sue obbligazioni convertibili  all’1.875% scadenti nel 2014 (“Obbligazioni Esistenti all’1.875%”) e convertirà 175 milioni di dollari delle esistenti obbligazioni all’1,875% in 175 milioni di dollari in capitale di nuove obbligazioni convertibili all’1.875% con scadenza 2027 (“Nuove Obbligazioni all’1,875%”). A seguito delle operazioni di riacquisto e scambio del debito obbligazionario, Micron avrà un’esposizione di 139 milioni di dollari in obbligazioni al 4,25%, 949 milioni di dollari in obbligazioni esistenti al 1,875% e 175 milioni di dollari in nuove obbligazioni al 1,875%. In relazione a tali operazioni, la Società prevede di registrare un addebito una tantum di circa $ 90 milioni nel suo primo trimestre fiscale del 2011. Inoltre, il riacquisto di 91 milioni di dollari in obbligazioni al 4,25% e di 176 milioni di dollari in obbligazioni esistenti all’1.875% dovrebbe ridurre le azioni utilizzate nel calcolo del fully diluted della Società di circa 43 milioni a partire dal secondo trimestre dell’anno fiscale 2011.
Micron Technology Inc., è uno dei maggior fornitori al mondo di soluzioni avanzate per semiconduttori. Attraverso i suoi impianti di produzione a livello mondiale la Micron produce e commercializza una gamma completa di memorie DRAM, memorie flash NAND e NOR, così come altre tecnologie di memoria innovative, moduli di memoria e sistemi di semiconduttori per l’uso in prodotti d’avanguardia, prodotti al consumo, per il networking, per la telefonia mobile e sistemi integrati. Le azioni ordinarie della Micron sono quotate al NASDAQ con il simbolo MU. Per ulteriori informazioni su Micron Technology Inc., visitare il sito http://www.micron.com

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Adiconsum: Inflazione è piena crisi

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 aprile 2010

L’aumento del tasso tendenziale dell’inflazione (+1,4%) è un altro dato, unitamente alla costante perdita di posti di lavoro, che indica inevitabilmente un’ulteriore futura compressione dei consumi in Italia ed allargherà il divario tra i consumatori con disponibilità di reddito e le fasce deboli della società –  dichiara Pietro Giordano, Segretario Nazionale Adiconsum. I dati rilevati dall’Istat, a giudizio di Adiconsum, sono fortemente preoccupanti ed indicano con chiarezza che solo una nuova politica di sviluppo, sarà in grado di far ripartire la produzione e di conseguenza i redditi ed i consumi. L’azione meritoria portata avanti dal Governo e le parti sociali imprenditoriali  e sindacali – continua Giordano – ha fatto sì che attraverso l’estensione ed il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali, centinaia di migliaia di famiglie reggessero, anche se tra mille difficoltà, l’impatto di una crisi economica profonda e dirompente. Alla luce dei dati Istat, però tutto ciò deve essere accompagnato da una reale politica di investimento, oltre che di mantenimento. Il Governo, a giudizio di Adiconsum, con norme di urgenza deve far ripartire e cantierizzare velocemente opere infrastrutturali medie e grandi che fungano da reale volano dell’economia e quindi dell’occupazione, con conseguente rilancio dei consumi. Le Banche, che continuano a produrre dividendi per i propri azionisti, anche in periodi di crisi economica, recuperino la loro funzione sociale primaria e investano una parte dei loro introiti sul credito alle famiglie ed alle imprese, anziché continuare ad investire unicamente su prodotti finanziari, con rischi di ulteriori bolle speculative.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Risorse alle minoranze italiane in Slovenia e Croazia

Posted by fidest press agency su sabato, 19 dicembre 2009

“Il Governo si è impegnato a rinnovare il proprio sostegno ed attenzione alle minoranze italiane in Croazia e Slovenia, accogliendo l’ordine del giorno alla legge finanziaria presentato da me, dal collega del Pd Alessandro Maran, nonché dal relatore alla stessa legge, Massimo Corsaro”. Lo ha dichiarato Aldo Di Biagio, Responsabile Italiani nel Mondo del PdL. “Un segnale forte di attenzione – ha evidenziato – che mira a superare l’inesattezza tecnica emersa in sede referente in Commissione Bilancio, che ha condotto all’omissione dell’assegnazione di fondi a sostegno degli Interventi a favore della minoranza italiana in Slovenia e in Croazia, nell’ambito degli interventi di rifinanziamento previsti invece a favore delle comunità degli Esuli di Istria, Dalmazia e Fiume”. “L’impegno bipartisan che sottende tale ordine del giorno – ha sottolineato Di Biagio – ha l’ambizione di evidenziare che il sostegno alle nostre comunità storicamente radicate si colloca ben oltre gli schieramenti e le posizioni politiche ed è ben lontano da qualsivoglia appropriazione partitica o ideologica che rischierebbe di svilirne la reale portata”. “La nostra si deve configurare come una battaglia a tutela dei diritti e delle libertà fondamentali delle nostre minoranze – ha concluso – nei cui confronti l’attenzione del Paese deve essere sempre alta e deve mirare con adeguate risorse – oltre che al sostegno delle comunità degli esuli in Istria Fiume e Dalmazia – anche alla promozione della presenza e dell’identità culturale, linguistica, sociale ed economica della minoranza italiana in Slovenia e Croazia”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Via libera al rifinanziamento delle missioni all’estero

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 novembre 2009

Il Consiglio dei ministri n. 67 ha approvato il decreto di rifinanziamento delle missioni internazionali per il periodo 1 novembre – 31 dicembre 2009. Il decreto autorizza una spesa complessiva di 224,8 milioni di euro a fronte di una disponibilità residua di 181 milioni. La differenza sarà coperta con un’integrazione a carico dei bilanci dei ministeri degli Esteri e della Difesa. L’importo del rifinanziamento delle missioni internazionali ha spiegato il ministro La Russa in una conferenza stampa a Palazzo Chigi, è leggermente maggiore rispetto a quanto previsto qualche mese fa, in virtù della permanenza di 400 militari inviati in Afghanistan per le elezioni presidenziali. Il decreto si basa su una presenza di 3.150 militari italiani in Afghanistan, e 2.080 in Libano (con una riduzione minima di 20 unità). Il ministro della Difesa, La Russa, ha espresso soddisfazione per l’approvazione da parte della Camera, il 27 ottobre, del Disegno dei legge relativo all’istituzione della giornata in ricordo dei militari e dei civili caduti nelle missioni internazionali di pace. La proposta prevede l’istituzione della solennità civile il 12 novembre, da ricordarsi nelle scuole di ogni ordine e grado. È anche prevista l’organizzazione di convegni, incontri e dibattiti. L’auspicio del ministro è che il disegno di legge diventi legge prima del 12 novembre, anniversario dell’attentato alla caserma di Nassiriya, dove persero la vita diciassette militari e due civili italiani.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Richiesta rifinanziamento per Roma capitale

Posted by fidest press agency su sabato, 10 ottobre 2009

«Il Comune di Roma ha in corso la procedura per la richiesta di rifinanziamento della legge per Roma Capitale». È quanto dichiara l’assessore al Bilancio, Maurizio Leo «La legge 15 dicembre 1990, n. 396, per Roma Capitale – spiega Leo – è stata rifinanziata più volte. L’ultimo rifinanziamento è stato eseguito per tre anni con la Finanziaria 2007 (legge 296/06, art. 1, comma 949). Gli stanziamenti riguardavano gli anni 2007 (212,5 milioni di euro), 2008 (212,5 milioni di euro) e 2009 (170 milioni di euro)». «Nel bilancio di previsione per il 2010 (tabella Ministero Infrastrutture)- continua l’Assessore – quindi, non può essere indicato un nuovo stanziamento, senza una specifica disposizione legislativa che lo preveda. Potrà essere la legge Finanziaria per il 2010 a rifinanziare ulteriormente la legge per Roma Capitale, i cui fondi sono destinati non soltanto alle opere realizzate dal Comune di Roma, ma anche alla Provincia, alla Regione e ai Ministeri dei Beni culturali e delle Infrastrutture. Il programma degli interventi per Roma Capitale è aggiornato annualmente con decreto del Ministro delle Infrastrutture (da ultimo con il DM 16 febbraio 2009)».«Peraltro, pur in attesa di nuovi stanziamenti, nel bilancio di previsione per il 2010 – conclude Leo – già è previsto uno stanziamento di cassa per 134 milioni di euro, destinati al pagamento delle spese impegnate negli anni 2009 e precedenti».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rifinanziamento Italia for Events (Ife)

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 giugno 2009

Nell’ambito dell’importante fiera Imex (una delle due principali manifestazioni internazionali di settore), tenutasi a Francoforte la scorsa settimana, Federcongressi ha indetto una riunione tecnica per verificare le possibilità e le modalità di rifinanziamento del network interregionale Italia for Events (Ife), nonché per definire l’iter di costituzione del Convention bureau nazionale, che di Ife dovrà raccogliere a titolo definitivo l’eredità. Stante l’approvazione in via definitiva, avvenuta lo stesso giorno della riunione di Francoforte, da parte del Senato della Repubblica, del Disegno di Legge AS 1082 B recante disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione e la competitività nonché in materia di processo civile, il cui articolo 18 autorizza alla spesa di 48 milioni di euro all’anno per tre anni (cfr. art. 1 § 1228 della Legge 296/2006) per i progetti di eccellenza finalizzati al rilancio della competitività turistica italiana, si è deciso di presentare un progetto di eccellenza che preveda il rifinanziamento del network Ife. Esso andrà concordato tra il maggior numero possibile di Regioni, sarà presentato da una Regione coordinatrice – la Liguria – e dovrà ovviamente includere anche Federcongressi e l’Enit. Dovrà altresì prevedere una quota di cofinanziamento delle Regioni pari al 10-15% della cifra totale. Il progetto non è sostitutivo del Convention bureau nazionale ma è comunque fondamentale per assicurare adeguata visibilità internazionale alla nostra meeting & incentive industry durante il tempo necessario alla costituzione del Convention bureau medesimo. Si prevede che il rifinanziamento di Ife possa partire in tempi brevissimi, e restituire operatività al network già nella seconda metà di quest’anno. Tempi lunghi, invece, per questo organismo, invocato a viva voce da tutti gli operatori italiani, sul quale convergono le energie di Federcongressi, dell’Enit e delle altre istituzioni, e del quale tuttavia non solo non si vede la nascita ma neppure s’intravede l’avvio del processo di costituzione. «Sia chiaro, io comunque sono soddisfatto che questa riunione si sia tenuta, che abbia visto la partecipazione di tutte le parti in causa e che si sia conclusa con il comune intento di far ripartire Ife conpriorità»,
Federcongressi è la federazione delle associazioni della meeting & incentive industry operanti in Italia. È organizzazione senza fine di lucro che nasce nel 2004 per dare voce e rappresentanza unitaria a un settore che ha rilevante importanza economica in termini di fatturato, di posti di lavoro e di indotto generato. La compongono le seguenti associazioni: AIMP (Associazione italiana meeting planner – Professionisti dei convegni), Apicef (Associazione professionisti e imprese congressi e fiere), Italcongressi-PCO Italia (Associazione nazionale imprese dell’industria congressuale), Meet in Italy (network delle località congressuali italiane meglio attrezzate), MPI

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »