Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘riforma luterana’

Presentazione del libro “Reforming Music”

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 febbraio 2017

Ateneo Pontificio Regina ApostolorumluteroRoma il primo marzo 2017 alle ore 15,30 presso l’aula master Regina Apostolorum Via degli Aldobrandeschi 190 presentazione del libro Reforming Music, In occasione dei 500 anni dalla riforma luterana l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) propone un ciclo di conferenze dal tema: “Teologia ed evangelizzazione”. Nel solco di questi appuntamenti che proseguiranno fino a maggio, si terrà la presentazione del libro Reforming Music. L’autrice, la dott.ssa Chiara Bertoglio pianista, musicologa e docente, ha così dichiarato: “Sono molto onorata e lieta di poter presentare il mio lavoro presso il Regina Apostolorum. Il mio lavoro studia il ruolo della musica nelle Riforme religiose del Cinquecento, ed esce in occasione del cinquecentenario della Riforma di Martin Lutero. E’ un’occasione preziosa per riflettere sul cammino ecumenico e su come la musica, strumento di unità, di armonia e di concordia, può aiutare le Chiese a proseguire nella direzione indicata da Cristo nel suo discorso sacerdotale, in direzione dell’unità e della carità. Sono particolarmente lieta della presenza del Pastore Luterano e del Direttore dell’Anglican Centre di Roma che mi affiancheranno nella presentazione e ci aiuteranno a focalizzare l’attenzione sulla dimensione ecumenica della musica”. All’incontro, moderato dalla stessa autrice, interverranno: il Dr Theol. Jens. Martin; Pastore della Kruse Evangelica Luterana di Roma e l’Archbishop Sir Ddavid Moxon Direttore dell’Anglican Centre di Roma e rappresentante dell’arcivescovo di Canterbury presso la Santa sede. Mentre la prima conferenza di Teologia ed evangelizzazione, “Il principio della Sola Scrittura, il problema della canonicità e l’uso della bibbia fra i luterani alla luce del criticismo biblico”, si terrà sempre presso l’Ateneo il prossimo 8 marzo. Relaziona sull’argomento il Padre Cristóbal Vilarroig L.C.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Regina Apostolorum, a 500 anni dalla riforma Luterana al via il ciclo di conferenze “Teologia ed Evangelizzazione”

Posted by fidest press agency su sabato, 28 gennaio 2017

Ateneo Pontificio Regina ApostolorumRoma. In occasione dei 500 anni dalla riforma luterana l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) propone un ciclo di conferenze dal tema: “Teologia ed evangelizzazione”.
La prima, in ordine di tempo, è quella dell’8 marzo dal titolo: “Il principio della Sola Scrittura, il problema della canonicità e l’uso della bibbia fra i luterani alla luce del criticismo biblico”. Relaziona sull’argomento il Padre Cristóbal Vilarroig L.C., il quale riassume così il senso della conferenza- È noto il disagio che sentiva Lutero davanti alla lettera di San Giacomo. I libri deuterocanonici dell’Antico Testamento – prosegue il Professore- sono passati da essere visti con sospetto, ad avere un relativamente pacifico luogo in appendice e, infine, alla totale espulsione delle bibbie protestanti. Nell’ultimo secolo, comunque, tornano ad essere visti con non poco interesse, e magari come qualcosa di più che “gradino prezioso per capire l’unità della Rivelazione”.
La seconda in calendario, a cura di Padre Ralph Weinman, si terrà sempre presso il Regina Apostolorum, il 5 aprile dal titolo “Joseph Ratzinger ed i Luterani, storia di un rapporto”.
Il docente discuterà come “nel corso della sua vita Joseph Ratzinger è stato in costante dialogo con i Luterani. Questo rapporto non si fonda sulla valutazione dei vantaggi e degli svantaggi insiti in un possibile compromesso, bensì sulla verità di fede. Partendo da questo fondamento egli individua i principi essenziali perché l’unità – tanto necessaria in un’epoca di forte secolarizzazione – possa rafforzarsi. Il dialogo basato sulla fede pone in evidenza le responsabilità di talune correnti luterane – che hanno contribuito a provocare l’indebolimento dell’identità cristiana dell’Europa. Questa conferenza aiuta a comprendere la portata della cosiddetta Riforma, il cui 500 anniversario si celebrerà proprio quest’anno.
Il 10 maggio, il dibattito si concentrerà sul: “Simul iustus et peccator”: perspectiva luterana, católica y ecuménica”. A condurre la conferenza Padre Pedro Barrajón LC, docente APRA e Rettore dell’UER.
Il ciclo celebrativo si concluderà il 24 maggio 2017 con Padre Nicholas Bossou L.C. e il suo intervento su: “L’interpretazione della Bibbia nel tempo della Riforma: alcuni punti di comparazione fra Giovanni Calvino e San Francesco di Sales”. Il riformatore di Ginevra- dichiara il Padre Bossu- non segue il classico schema dei “quattro sensi della Scrittura” ereditato dal Medio Evo ma interpreta la profezia di Ezechiele 37 (le ossa secche) in due modi contrastanti nella sua vastissima opera teologica. Ne vogliamo offrire una valutazione critica, e comparare i suoi principi esegetici a quelli di San Francesco, che rimane molto classico in questo campo”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maria tra le fedi

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 febbraio 2012

Il libro di Ada Prisco,descrive la figura della Madre di Gesù ­– che è e rimane una donna ebrea – nelle principali confessioni cristiane. La sua presenza, assai discreta nel Nuovo Testamento, acquisisce un peso crescente nel cristianesimo indiviso, prima dei grandi scismi, per poi prendere posto e considerazione diversi nelle grandi “correnti”: cattolicesimo, ortodossia, protestantesimo. Maria è presente con grande rilievo anche nel Corano e nella spiritualità musulmana, e viene oggi riscoperta come uno dei terreni più propizi per il dialogo cristiano-islamico.
È giunto il tempo di vedere in Maria non più una “pietra d’inciampo ecumenico”, ma la grazia offerta di un avanzamento nel dialogo tra le chiese e con l’islam. E questo, suggerisce l’Autrice, “non aiuta forse anche a riscattare e a valorizzare le donne nella storia della salvezza?”. Il libro propone con chiarezza e spirito di sintesi l’iter storico della comprensione di Maria da parte delle Scritture prima, quindi della chiesa indivisa e poi delle principali tradizioni cristiane ramificatesi in seguito al Grande Scisma (Oriente-Occidente) e alla Riforma luterana. Il tutto, senza ignorare le evoluzioni che si sono registrate anche all’interno delle singole confessioni (per esempio il ruolo del Concilio Vaticano II per i cattolici). Un consistente capitolo è dedicato a Maria nel Corano.
Maria tra le fedi si raccomanda al lettore comune per un primo approccio ben fondato alla mariologia in chiave ecumenica e interreligiosa. Il libro sarà in tutte le librerie da Marzo 2012

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »