Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘rinascimentale’

La grande musica polifonica rinascimentale, barocca e contemporanea nell’esecuzione dei Tallis Scholars

Posted by fidest press agency su martedì, 24 gennaio 2017

peter-phillipstallis-scholarsRoma martedì 31 gennaio alle 20.30 aula magna dell’Università La Sapienza i Tallis Scholars e il loro direttore Peter Philips tornano per i concerti della IUC. Sono uno dei gruppi vocali più prestigiosi a livello mondiale, particolarmente nel campo della musica del rinascimento e del primo barocco, a cui dedicano questo loro concerto. Un posto speciale lo avrà la musica di Claudio Monteverdi, di cui ricorrono nel 2017 i quattrocentocinquanta anni dalla nascita.
I Tallis Scholars sono stati fondati nel 1973 da Peter Phillips, che è tuttora il loro direttore e che ha forgiato questo ensemble vocale, ottenendo la purezza e la limpidezza assolute del suono, che costituiscono la cifra stilistica tipica di questo gruppo. Le loro incisioni hanno ricevuto prestigiosi premi, tra i quali il “Record of the Year” della rivista Gramophone (la prima volta che il premio è stato attribuito ad un complesso di musica antica) e due “Diapason d’or de l’année”. Claudio Abbado li ammirava molto e Sting e Paul McCartney hanno collaborato con loro.
Nel 1994 i Tallis Scholars sono stati scelti per cantare all’inaugurazione del restauro degli affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina e per celebrare il quarto centenario della morte di Palestrina con un concerto nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma. Nel 2013 hanno festeggiato i 40 anni dalla fondazione con un’impressionante serie di concerti in ogni parte del mondo. Continuano ad effettuare regolari tournée in tutto il mondo con oltre 70 concerti all’anno nelle maggiori sale, chiese, festival e teatri d’Europa, Stati Uniti, in Australia e Giappone (dove hanno compiuto più di 10 tournée). Nel 2014, per dare una idea della loro attività, hanno cantato in Corea, Giappone, Nuova Zelanda, Australia, Stati Uniti ed in tutta Europa.
Di Claudio Monteverdi sono in programma cinque brani: la Messa a quattro voci da cappella, il Crucifixus, l’Adoramus te, Christe, il Domine, ne in furore tuo, il Cantate Domino, che rappresentano varo aspetti della sua musica sacra. Fanno corona a questi capolavori tre pezzi sacri di alcuni altri grandi compositori del rinascimento e del primo barocco: Virgo prudentissima di Palestrina, il Miserere di Allegri (celeberrimo anche perché Mozart lo trascrisse a memoria dopo averlo ascoltato una sola volta nella Cappella Sistina) e O vos omnes di Gesualdo da Venosa. Accanto ai brani similari composti da Allegri e Gesualdo saranno eseguiti due brani contemporanei, il Miserere del britannico Alexander Campkin in prima italiana e le Lamentations dell’americano Nico Muhly in prima romana, che dimostrano come dopo quattro secoli le musiche antiche continuino ad esercitare una forte suggestione sugli ascoltatori e sui compositori di oggi. (foto: Peter Phillips, Tallis-Scholars)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: parcheggi piazza Cavour. Ritardo lavori

Posted by fidest press agency su sabato, 31 dicembre 2011

Italiano: Il Palazzo di Giustizia (detto "...

Image via Wikipedia

I lavori per l’ultimazione del parcheggio di piazza Cavour hanno subito un leggero ritardo rispetto al cronoprogramma originale determinato dalla scoperta di un manufatto archeologico a 7-8 metri di profondità nella zona della rampa di accesso al parcheggio sul lato di via Crescenzio. Il rinvenimento avvenuto agli inizi di ottobre, in una zona cruciale del cantiere, ha determinato la necessità di modificare la sequenza delle lavorazioni e la logistica di cantiere, provocando un rallentamento dei lavori in una porzione del parcheggio lungo il fronte prossimo a Castel Sant’Angelo.
Tra i ritrovamenti un ambiente rinascimentale di circa due metri per due del tardo Quattrocento, datato grazie alla ceramica trovata al suo interno. Questo ambiente è strettamente collegato con alcuni canali di scolo e di drenaggio probabilmente di epoca romana. Il manufatto archeologico è stato segnalato alla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Roma, che ne hanno seguito congiuntamente l’esame, fino al rilascio, ai primi di dicembre, dell’autorizzazione a procedere emessa dalla Direzione Regionale. Dopo l’esecuzione del rilievo, consegnato alla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, il manufatto è stato rimosso e smontato. La completa riqualificazione di piazza Cavour sarà riconsegnata alla città il 24 gennaio 2012.“Del resto – dichiara il Sovraintendente ai Beni Culturali di Roma Umberto Broccoli – è da sempre evidente che, scavando a Roma, si possano trovare resti antichi della città da considerare testimonianze materiali della sua storia”

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XVII Festival teatro medievale e rinascimentale

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 luglio 2010

Anagni (FR)  29 luglio 2010 – ore 12 Piazza Guglielmo Marconi  Palazzo Comunale – Sala della Ragione Saranno presenti: Dott. Carlo Noto – Sindaco del Comune di Anagni Avv. Daniele Natalia – Vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Anagni Giacomo Zito – Direttore artistico del festival Teatro Medievale e Rinascimentale Arch. Peppino Scandorcia – Direttore tecnico del Festival e Presidente della Associazione Pro Loco di Anagni Prof. Gaetano D’Onofrio – Direttore teorico-critico del Festival Teatro Medievale e Rinascimentale Seguirà brindisi Anagni è nota come la città dei Papi, per aver dato i natali a numerosi pontefici e per essere stata a lungo residenza papale, ed in particolare il suo nome è legato alle vicende di papa Bonifacio VIII e all’episodio noto come lo schiaffo di Anagni. Ma da molti anni il prestigio della città è legato anche alla sua cultura rinascimentale: nel cuore storico della città, in ogni pittoresco angolo dotato di suggestive scenografie naturali, ha luogo il Festival di Teatro Medievale e Rinascimentale, prima ed unica manifestazione europea rivolta interamente a questo settore. Ideata e curata artisticamente per molto tempo dal Prof. Federico Doglio, primo docente in Italia ad aver istituito una cattedra di storia del teatro, la rassegna, dallo scorso anno, è diretta dal regista Giacomo Zito che, in occasione della sua diciassettesima edizione, ha preparato un calendario di assoluta qualità in rispettosa linea con gli eventi passati che, tra l’altro, hanno ispirato vere e proprie lezioni e seminari in alcune università italiane. Tra gli interpreti degli spettacoli, in scena dal 23 al 29 agosto 2010, si segnalano Roberto Herlitzka e Lello Arena, Mario Scaccia, Antonella Elia, Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco, insieme a compagnie teatrali specializzate in questo specifico settore storico e a banditori e giullari che opereranno autentiche street performance medievali nei vari luoghi della città.
Notizia pervenuta il giorno 27/7/2010 ore 8,56 a.m.Si informa che per motivi tecnici la conferenza stampa relativa al Festival di Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, prevista giovedì alle ore 12, è stata rinviata a data da destinarsi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »