Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘riproposizione’

Teatro: “Bèin mo da bòn”

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 marzo 2010

Bologna 5 Marzo, alle ore 21 al Teatro Tivoli, via Massarenti 418, nell’ambito del progetto “Le famiglie teatrali Dialettali Bolognesi” la Compagnia Arrigo Lucchini presenta “Bèin mo da bòn”, di Lucchini e Miari, lo spettacolo più esilarante e divertente della stagione. Con Annamaria Lucchini e altri 8 attori.   “Bèin mo da bòn”, titolo di una famosa rivista di Lucchini e Miari, scritta negli anni ’50 per la compagnia di Bruno Lanzarini (di cui Arrigo e la moglie Clara facevano parte), fu rappresentata con grande successo, per un mese intero al Teatro Duse. Oggi la compagnia “Arrigo Lucchini” la riprende rielaborata, per fare conoscere al pubblico l’umorismo di allora, ancora attualissimo, sicuri che questa riproposizione otterrà lo stesso successo. Prezzo: Intero: 10 Euro Ridotti: 8 Euro (Bèin mo da bòn)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ultime date de “La violenza”: da non perdere!

Posted by fidest press agency su sabato, 15 agosto 2009

“La violenza” torna a Reggio Calabria lunedì 17 agosto in Piazza Sant’Agostino alle 21.00 per la sua penultima tappa. La tournée si concluderà con lo spettacolo di giovedì 20 agosto a San Roberto. La tournée estiva dell’associazione teatrale Carro di Tespi, che sta portando in giro per la provincia di Reggio Calabria lo spettacolo teatrale “La violenza” – tratto da un testo di Giuseppe Fava – ha effettuato il giro di boa e sta per volgere al termine.  Lo spettacolo è un adattamento dell’omonimo testo di Giuseppe Fava, giornalista ed autore teatrale siciliano assassinato dalla mafia il 5 gennaio 1984 a Catania. Il cuore di questa rappresentazione consiste nel raccontare storie di uomini e donne che hanno vissuto e pagato a caro prezzo la loro lotta alla mafia per la rivalsa della propria terra.  La messinscena consiste nella riproposizione di un processo alla mafia siciliana, quella rurale, ma non solo. Lo spettacolo parte dall’assassinio di un giovane sindacalista ma ben presto finisce per diventare un discorso più ampio e complesso sul concetto di Male che affligge la Sicilia e il meridione d’Italia in generale e che, dunque, supera ampiamente i confini della vicenda processuale.  La regia è  di Luciano Pensabene ed un cast di bravi attori reggini contribuisce a mantenere elevata la qualità della rappresentazione: Maria Marino, Gaetano Tramontana e Valerio Strati sul palco, dal vivo, intrecceranno le loro azioni e le loro voci con Antonio Ferrante e Renato Nicolini che appariranno in video conferenza.  La storia raccontata da Fava ha le sue radici in una realtà in cui degrado sociale e miseria la fanno da padrone. Questo, però, non impedisce, anzi favorisce, la rappresentazione di personaggi dai profili psicologici complessi che rimandano ad una dialettica dei rapporti sociali che può essere sovrapposta alle realtà di tutto il sud Italia.  Il progetto artistico, approvato dalla Fondazione Fava e messo in scena dal gruppo reggino, prevede un continuum in autunno con convegni e attività nelle scuole.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

R. Calabria Film Fest retrospettiva sul cinema italiano

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 aprile 2009

22 al 25 aprile, quinta edizione del festival voluto dal Comune di Reggio Calabria ed organizzato dalla Minerva Pictures, diretta da Gianluca Curti, che si inserisce nel quadro di iniziative che da alcuni anni l’Amministrazione comunale porta avanti per rendere la Città calabrese un polo di attrazione turistica e culturale. Obiettivo del festival è la riproposizione, il recupero e la rivalutazione di alcuni autori e opere rare del nostro cinema, soprattutto di genere, affrontando anche tematiche legate alla produzione, alle nuove forme distributive, ai nuovi linguaggi di produzione e fruizione digitali, attraverso i numerosi incontri e dibattiti con il pubblico. Nato nel 2005, il Reggio Calabria Film Fest ha sempre puntato tutto sugli ospiti e sui personaggi del nostro cinema, privilegiando il dialogo con il pubblico, approfondendo alcuni aspetti come quello produttivo, ad esempio, la direzione degli attori, la funzione del regista, ecc. il cuore del festival sono appunto le serate in cui si delinea accuratamente un profilo professionale ma anche umano dei vari protagonisti ospiti del festival, riproponendo spezzoni più significativi dei loro film e ricostruendo le tappe salienti della loro attività.  L’indimenticabile ultima serata dell’edizione del 2007 con Carlo Verdone al Teatro Comunale Francesco Cilea dimostra proprio come un festival di cinema possa essere un’occasione non solo per celebrare un grande attore e regista che ha superato la ventina in lungometraggi e la trentina in anni di attività, ma anche per costruire un momento di puro spettacolo che sia anche riflessione sul “fare cinema”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »