Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘riscoperta’

L’ospitalità riscoperta

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 marzo 2019

L’Ospitalità è un valore laico e cristiano, fortemente condizionato dal contesto storico, ed è al centro di uno studio teologico di fra Gian Carlo Lapic, che nei giorni scorsi ha tenuto la dissertazione finale di dottorato alla Pontificia Università Gregoriana sul tema: “Filoxenía/hospitalitas nella prospettiva etico-teologica come dimensione costitutiva dell’agire morale cristiano”. Secondo il religioso dei Fatebenefratelli, l’Ospitalità, che è il carisma dell’Ordine ospedaliero fondato da San Giovanni di Dio, può essere sinonimo di accoglienza ma l’esperienza cristiana dell’ospitalità «dischiude la possibilità che il Signore possa essere incontrato e riconosciuto da chiunque e quindi l’accoglienza ospitale biblica non si può ridurre ad un semplice gesto filantropico e solidale. L’Ospitalità è anche l’abbraccio al migrante o al malato, ma non è tutto lì». L’Ospitalità intersa come valore cristiano è un’offerta fatta a Dio come segno di comunione. «Il fondamento cristologico dell’ospitalità biblica nei Vangeli si articola come accoglienza incondizionata di Gesù di ogni esistenza umana e quello escatologico ci ricorda che tutti i credenti in Cristo sono pellegrini e stranieri. Ossia siamo chiamati tutti quanti a partecipare al medesimo destino con compassione e solidarietà» osserva il religioso della provincia Lombardo-Veneta. Anche San Giovanni di Dio, che si ricorda l’8 marzo, «per quanto sia stato definito l’inventore dell’ospedale moderno non aveva un’idea dell’Ospitalità limitata all’ambito sanitario ma la inquadrava nell’esperienza cristiana e questo conferiva e conferisce all’Ospitalità una ricchezza che va ben oltre la dimensione umana della solidarietà. Per noi Fatebenefratelli il nesso tra fede e servizio è chiaro, ma non è sempre stato così: il fatto stesso che l’Ospitalità sia un valore che si radica profondamente nell’umano ne ha limitato la comprensione anche tra i cristiani. Basti pensare che, come ho appurato nella ricerca, questo argomento è stato ripetutamente arato dai biblisti e dagli antropologi ma molto meno dai moralisti perché, essendo fortemente radicato nell’umano, era difficile inquadrarlo come un valore specificamente cristiano. Come scrive Janzen, l’Ospitalità non ha avuto un ruolo di primo piano nel lessico teologico-etico tradizionale e per molto tempo per i cristiani è rimasta una virtù marginale. Con il Concilio e con il Magistero di papa Francesco ha ricevuto una nuova luce».
L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio FATEBENEFRATELLI è presente in 50 paesi dei 5 continenti, con circa 400 opere apostoliche. La Provincia Lombardo Veneta, essendo parte di questa grande comunità ospedaliera, realizza la propria vocazione religiosa dedicandosi al servizio della Chiesa prestando, senza scopo di lucro, attività sanitarie ed assistenziali in particolare nei confronti di malati e bisognosi. La mission della PLV è in primo luogo l’ospitalità realizzata attraverso interventi appropriati di prevenzione, promozione della salute, cura e riabilitazione, che garantiscano ad ogni utente la cura più adeguata al proprio bisogno di salute, in una logica di corretto ed economico uso delle risorse. La PLV esplica la propria attività assistenziale in 4 contesti regionali differenti (Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia), attraverso 9 strutture sanitarie/socio-sanitarie accreditate presso il SSN per 2192 posti letto complessivi. I Fatebenefratelli, sulle orme del loro fondatore San Giovanni di Dio, si impegnano a garantire un’assistenza integrale, che pertanto consideri e abbracci tutte le dimensioni della persona umana: fisica, psichica, sociale e spirituale. Tale assistenza umanizzata viene agita ogni giorno grazie alla compartecipazione alla missione da parte dei Fatebenefratelli e dei circa 2200 collaboratori assunti a vario titolo all’interno della Provincia Lombardo Veneta.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ensemble ‘900

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Lanciano 30 ottobre alle ore 21 presso la chiesa di Santa Giovina in largo dell’Appello prima esecuzione di spartiti inediti del compositore celanese Giuseppe Corsi Venerdì 29 dalle 11 anteprima per la stampa. Prosegue il lavoro incessante di rivalutazione e riscoperta del patrimonio musicale abruzzese: l’associazione pescarese Ensemble ‘900 proporrà sabato 30 ottobre alle ore 21 presso la chiesa di Santa Giovina in largo dell’Appello a Lanciano un concerto di presentazione del nuovo cd in prossima uscita, composto da brani di compositori seicenteschi originari di Villa Santa Maria (Ch) e di Celano (Aq). Saranno presenti rappresentanti della Fondazione Negri Sud e del mondo politico abruzzese. La serata si pone come ulteriore suggello al legame che l’associazione Ensemble ‘900 e la Fondazione Negri Sud di Santa Maria Imbaro hanno stretto da oltre due anni: come ogni appuntamento dell’Ensemble, infatti, anche il concerto di sabato sarà occasione di una raccolta fondi per il Negri Sud: raccolta che grazie agli ultimi due Festival internazionali di musica antica di Ensemble ‘900 ha permesso di devolvere circa 4mila euro alla ricerca farmacologica.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chioggia: Notte del pescatore

Posted by fidest press agency su sabato, 10 luglio 2010

1 agosto 2010 appuntamento con la seconda edizione della “Notte del Pescatore – il bello e il buono della tradizione del mare”. La manifestazione coinvolgerà le principali piazze di Sottomarina di Chioggia (Ve) con iniziative volte a far conoscere il mondo legato alla storia della pesca. Dal laboratorio per imparare l’Arte dei Nodi ai canti tipici del Coro Popolare di Chioggia fino agli stand enogastronomici dove degustare pesce, polenta e vino: il calendario di eventi è ricco e di sicuro buon gusto. Molte le iniziative anche per i bambini che potranno sperimentare originali strumenti che evocano i suoni del mare e colorare le “Vele Creative”. Un tuffo nel passato alla riscoperta degli usi e costumi che fin dall’antichità animano e caratterizzano la pesca, attività principe di Chioggia.  L’evento è promosso dalla Fondazione della Pesca di Chioggia e patrocinato dal Comune di Chioggia: appuntamento dalle 19:00 alle 23:00. (l’arte dei nodi)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Museo delle Antiche Genti di Lucania

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Vaglio Basilicata (PZ) 12 Marzo 2010 alle ore 16:00, presso il Museo delle Antiche Genti di Lucania si svolgerà una conferenza per presentare alla stampa la  mostra, Leonardo un genio nel tempo “Una tavola inedita del Verrocchio, due capolavori  riscoperti e una sezione permanente delle macchine Leonardiane. Il Rinascimento Italiano ancora una volta fa tappa in Basilicata con una delle più interessanti espressioni artistiche del suo tempo, una mostra speciale che apre le porte ad una serie di opere di prestigiosa qualità: una tavola lignea ultimamente riscoperta ed attribuita a Giovanbattista del Verrocchio. Parteciperanno alla conferenza: il Sindaco di Vaglio Basilicata (PZ) Avv. Giuseppe Pio Musacchio, il Dott. Nicola Barbatelli, Direttore del Museo delle Antiche Genti di Lucania e Curatore della mostra, il Prof. Felice Festa, titolare della Cattedra di Ortognatodonzia e Gnatologia dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti, Ing. Giandomenico Glinni, Ingegnere strutturale e ricercatore presso il Museo delle Antiche Genti di Lucania,Il Prof. Orest Kormashov, Direttore del dipartimento delle Belle Arti e Storia dell’Arte dell’Università di Tallinn. (immagine)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo: Fiori

Posted by fidest press agency su sabato, 23 gennaio 2010

Forlì fino al 20/6/2010 Piazza Guido da Montefeltro, 10 Complesso Museale San Domenico Natura e Simbolo dal Seicento a Van Gogh a cura di Antonio Paolucci, Daniele Benati, Fernando Mazzocca e Alessandro Morandotti  Con l’Ebe di Canova, la cui valorizzazione e’ stata l’occasione della recente mostra dedicata a -Canova, l’ideale classico tra scultura e pittura- e della conseguente riscoperta di Forli’ come -Città canoviana-, la magnifica -Fiasca fiorita- e’ l’opera più celebre conservata nei Musei del San Domenico. Considerata una della piu’ belle natura morte di tutti i tempi, la -Fiasca fiorita- di Forlì è un dipinto di cui non e’ stato ancora risolto il mistero. Non e’ stato, infatti, identificato il suo autore. Sono stati fatti molti nomi, tutti piu’ o meno plausibili, tra cui quelli che appaiono piu’ vicini alla realtà restano Caravaggio e Cagnacci.  I capolavori di Caravaggio, Cagnacci, Gentileschi, Dolci e di altri grandi pittori di storia che hanno eccezionalmente dipinto quadri di fiori, ma anche lo straordinario caso di Rembrandt nello strepitoso ritratto della moglie come Flora, aiuteranno se non a risolvere, ad avvicinarsi al mistero, che è poi racchiuso nel segreto della sua straordinaria bellezza, della -Fiasca fiorita- di Forlì.  Le opere selezionate saranno la dimostrazione di come i quadri di fiori o i quadri di figura, dove l’elemento floreale assume un rilievo simbolico e formale eguale se non superiore alla figura, abbiano raggiunto un’intensità e una originalità estetica assai superiore alla convenzionalità che caratterizza la pittura dei -Fioristi-. Rispetto al Settecento, quando il tema sembra scomparire, si verifica una forte e decisiva ripresa nel corso dell’Ottocento. Mentre gli specialisti riducono la pittura di fiori a una produzione altamente specifica, ma inevitabilmente commerciale, sono proprio i protagonisti dei grandi movimenti della pittura moderna, dal Romanticismo al Realismo, dall’Impressionismo al Simbolismo, a reinventare il genere dandogli un nuovo significato.  Curatori della mostra e del catalogo sono Antonio Paolucci, Daniele Benati, Fernando Mazzocca e Alessandro Morandotti; il prestigioso comitato scientifico e’ presieduto da Antonio Paolucci.  Curatori dell’allestimento sono gli Studi Wilmotte et Associes di Parigi e Lucchi & Biserni di Forli’. (fiori)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“I nonni raccontano”

Posted by fidest press agency su sabato, 19 dicembre 2009

Aulla 20 dicembre alle ore 16, presso la Sala consiliare del Palazzo comunale di Aulla, il volume “I nonni raccontano. Nonni di Lunigiana- Aulla”, un lavoro di riscoperta delle fiabe, filastrocche, tradizioni della Lunigiana.  Frutto di un intenso progetto didattico, sviluppato dagli alunni della Scuola elementare di Aulla, guidati dalle insegnanti Maria Grazia Tortoriello e Catia Godani, il volume è stato fortemente voluto dall’Associazione Genitori A.Ge. ‘Alice e Flavio’ “per recuperare- spiega la presidente dell’A.Ge. aullese Marina Pratici- fiabe, filastrocche, tradizioni del nostro comprensorio e, in primis, per rafforzare il magico legame fra nonni e nipoti”. Relatori dell’interessante pomeriggio di riscoperta delle nostre radici la professoressa Rina Gambini e il professor Giuliano Lazzarotti.  Letture a cura dell’attrice Daniela Casciari. Il volume, patrocinato da Regione Toscana, Provincia di Massa Carrara e Comune di Aulla e dedicato a nonno Nello Fiasella, si avvale delle illustrazioni pittoriche dell’artista ligure Antonio Barrani. Al termine della presentazione un brindisi augurale per tutti i partecipanti.  Il libro è scaricabile alla pagina http://www.agetoscana.it/at/index. php?option=com_ content&view=article&id=273. (i nonni raccontano)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Calendario 2010 La Via… e solidarietà

Posted by fidest press agency su martedì, 1 dicembre 2009

Lettera al direttore. Da poco inaugurato a Trieste il Calendario 2010 La Via, in risposta alla Lettera di Giovanni Paolo II agli Artisti, collegato al programma omonimo gratuito (libro, progetto per le scuole…) della webgalleria Anforah,  per la riscoperta del valore dell’arte e la promozione dei giovani artisti, e già si vedono i primi risultati. Il calendario (scaricabile al sito http://www.anforah.artenetwork.net/lavia/lavia.htm e offerto gratuitamente alle suore Adoratrici del Sangue di Cristo di San Giovanni Rotondo – FG) è stato impiegato con successo, domenica 29.11, dal gruppo missionario di San Leonardo Abate,  nella brulla e feconda terra di Padre Pio, per una raccolta di fondi in favore di minori dell’Albania che vivono in condizioni di gravi difficoltà (orfani, malati…)  verso i quali le suore ASC rivolgono attenzioni umane e spirituali. Il progetto La Via… di cui si sono ben espressi autorevoli personaggi ed enti (Ravasi, Dziwisz, Oder, Crepaldi,  l’Avvenire…) rappresenta, inoltre, la possibilità di tramutare il valore dell’arte in viva e attiva solidarietà; una strada vincente in cui però si evince un paradosso: gli artisti (ignorati e senza soldi per definizione) si fanno oggi anche carico, simbolicamente e fisicamente, dell’opera della solidarietà umana sopperendo ad Enti e Istituzioni distratti o inadempienti o, peggio, che giocano a nasconderello. Tutto bene allora sulla Via… “La Bellezza salverà il mondo”, ma chi sostiene gli artisti? (Fedele  Boffoli)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro Niccolini di Firenze

Posted by fidest press agency su martedì, 22 settembre 2009

teatro niccoliniFirenze 24 settembre ore 19 / 20 / 21 / 22  in occasione di Teatri Aperti, il Teatro Niccolini tornerà a vivere per un giorno: a riaccendere le luci dello storico teatro fiorentino Voci perdute, sempre presenti, un evento a cura di Riccardo Rombi, da un’idea di Riccardo Ventrella.  A partire dalle 19.00, (visite ogni ora fino alle 22) la Compagnia Catalyst accompagnerà  i visitatori/spettatori in un magico percorso a ritroso nella memoria di uno dei luoghi più amati della storia teatrale di Firenze. Chi ha “conosciuto” il Niccolini alla fine del secolo scorso non può parlarne senza impedire che alla mente e agli occhi riaffiorino immagini e suoni di una grande stagione teatrale fiorentina. In quel teatro gli spettatori, in qualche modo, partecipavano alle scelte artistiche condividendone fallimenti e successi. Da qui l’idea di immagini e suoni in un viaggio sentimentale, di coinvolgente riscoperta, una riapertura magica, una sorta di son et lumière teatrale, in cui il pubblico vedrà e ascolterà alcuni dei protagonisti di una delle più felici stagioni culturali di questa città.(teatro niccolini)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vacanze in Austria

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 agosto 2009

L’autunno è stagione ideale per le vacanze nelle fattorie austriache: oltre al minore affollamento negli agriturismo si respira l’atmosfera delicata del mondo contadino che, nelle ultime giornate di sole, aspetta l’arrivo dell’inverno. Il villaggio di Arriach, località a soli 20 chilometri da Villach, offre un ritorno alla tradizione, con la degustazione dei piatti tradizionali miscelate con passeggiate conoscitive del territorio circostante. Per i più piccoli il Purzel-Wurzel Welt il “mondo” naturale che li avvicina alla fauna e alla flora educandoli alla riscoperta della semplicità

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Quando “global” e “local” sono interconnessi

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 luglio 2009

Importanti riconoscimenti per il docente Unicam Andrea Catorci, del Dipartimento di Scienze Ambientali. In occasione del 32°  Simposio della  Eastern Alpine and Dinaric Society for Vegetation Ecology (Società estalpino-dinarica di Fitosociologia) tenutosi a  Pörtschach (Austria) dal 2 al 5 luglio 2009 il Dr. Andrea Catorci è stato eletto Presidente della Società Scientifica che vanta oltre 200 iscritti appartenenti a 14 diverse nazionalità. Si tratta del terzo Presidnete italiano dopo Sandro Pignatti (1972-1974 e 1976-1981) e Erika Pignatti (1986-1990). Il 28 giugno 2009 il Dott. Catorci ha inoltre ricevuto un premio (Ciauscolo d’Oro), istituito dall’Accademia Italiana della Cucina e dal Comune di Castelsantangelo sul Nera, con la motivazione “Per l’impegno scientifico profuso nella valorizzazione delle eccellenze del territorio e nella riscoperta di produzioni tipiche ormai dimenticate, per la passione con cui si dedica in convegni e pubblicazioni a far conoscere la ricchezza dell’entroterra umbro-marchigiano”. Due riconoscimenti sicuramente molto diversi tra loro, ma strettamente correlati dal fatto di essere entrambi relativi a due degli obiettivi strategici che UNICAM ha individuato per il suo sviluppo: la presenza sul territorio e l’internazionalizzazione.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Editoria: Cantagalli 2009

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 aprile 2009

cantagalliIn libreria dal 24 Aprile 88 pagine euro 9,50. Oggi il matrimonio viene vissuto con crescente disagio. Nell’epoca del facile e dell’effimero quel “per sempre” appare ormai un’utopia. La difesa di questo sacramento, “comunione feconda di persone”, è affidata agli scritti del giovane Karol Wojtyła, per tutti coloro che ambiscono a “ciò che rende liberi, autentici e felici”. Affiancano le pagine inedite della Regola i racconti sui giovani che, nella Polonia dilaniata dal regime comunista, si radunavano attorno alle carismatiche figure di don Pietraszko e don Wojtyla. Tra ritiri spirituali e gite in kayak, intraprendevano un cammino comune alla riscoperta dell’amore attualizzato non solo negli sposi, ma anche nelle persone singole e vedove, nel sacerdozio e nella verginità. Un momento unico che consentirà, con il tono della viva testimonianza, di incontrare un periodo decisivo e perlopiù sconosciuto della vita del Servo di Dio Giovanni Paolo II. Da non perdere. L’Istituto per Studi su Matrimonio e Famiglia fu istituto da Giovanni Paolo II stesso che doveva annunciarne la nascita il 13 maggio 1981, il giorno dell’attentato di Ali Agca. Presente a Roma e in tutti i continenti, l’Istituto è guidato dal prof. Livio Melina, uno dei più autorevoli teologi italiani. Offre percorsi di studio relativi ai temi del matrimonio, della famiglia e della bioetica.  http://www.istitutogp2.it  (foto cantagalli)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »