Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘riservatezza’

Riservatezza dati personali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2018

Dal 25 maggio prossimo entrerà in vigore il Regolamento europeo di valutazione dell’impatto sulla riservatezza dei dati personali (GDPR) (1), che riguarda tutti gli individui all’interno dell’Unione europea. Il GDPR sostituirà la direttiva sulla protezione dei dati del 1995.
Il Regolamento si applica se i controllori dei dati hanno sede nell’UE, o fuori UE se raccolgono o trattano dati personali di individui situati all’interno dell’UE. Il Regolamento prevede un’armonizzazione delle norme sulla protezione dei dati in tutta l’UE, rendendone più chiari i termini e modalità.
In particolare, per i dati sensibili, il consenso deve essere esplicito; lo stesso dicasi per il consenso a decisioni basate su trattamenti automatizzati.
L’argomento della tutela della riservatezza è arrivato agli onori della cronaca in questi giorni per l’uso, che ne sarebbe stato fatto, a fini elettorali: la profilazione avrebbe consentito l’invio di note a milioni di elettori per orientarne il consenso. Comunque, i campi di utilizzo dei profili dei cittadini sono ampi. Attenzione, quindi, a dare il consenso al trattamento dei propri dati. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lazio, torna “Lo Psicologo In Farmacia”

Posted by fidest press agency su martedì, 10 gennaio 2012

Forte di adesioni e consensi raccolti dalla passata edizione, torna per il secondo anno consecutivo l’iniziativa “Lo Psicologo In Farmacia” che si svolgerà a Roma e Provincia, Viterbo e provincia ed Anagni. A partire dal 9 Gennaio 2012 e fino al 31 Luglio 2012 sarà possibile usufruire di un massimo di 3 consulenze psicologiche, svolte in spazi idonei all’interno delle farmacie aderenti, previa prenotazione telefonica direttamente rivolta allo psicologo referente. Si tratta di un servizio gratuito, rivolto a tutti i cittadini maggiorenni delle province citate, con il fine di promuovere il benessere psicologico individuale e collettivo. Informazione, ascolto, conoscenza e orientamento sono gli obiettivi cardine del progetto. L’iniziativa è promossa dall’Associazione “Avios” con il patrocinio di Roma Capitale, provincia di Roma e della Scuola di specializzazione in Psicoterapia cognitivo-comportamentale dell’adulto e dell’età evolutiva “Training School”. Il servizio si svolge nel completo rispetto delle norme sulla privacy, in modo da garantire agli utenti la massima riservatezza rispetto ai temi trattati. Le farmacie che aderiscono all’iniziativa espongono le locandine e i volantini informativi. Gli “Psicologi In Farmacia”, sono presenti nei seguenti municipi di Roma: I, III, V, X, XI, XII, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX e presso i comuni di: Fonte Nuova, Guidonia, Civitavecchia, Oriolo Romano, Viterbo e provincia ed Anagni. Per maggiori informazioni consultare il sito internet http://www.psicologoinfarmacia.com (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

UE: Body scanner

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2011

Sicurezza o privacy e libertà? Grandi paure o fiducia nella possibilità di realizzare una pace permanente e nei controlli già esistenti? I dilemmi sono tanti, così in Europa si continua a discutere degli strumenti di controllo da introdurre negli aeroporti, sempre più invasivi della salute e della riservatezza dei cittadini. Per tali ragioni, Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti” porta all’attenzione quanto accaduto nei giorni scorsi nella commissione trasporti del Parlamento dell’Unione Europea. Gli eurodeputati, riuniti in merito alla discussione relativa all’installazione dei famigerati “body scanner” negli aeroporti europei, hanno votato favorevolmente per l’introduzione seppur a precise condizioni, facendo presente, però che la scelta o meno d’introdurli è attribuita ai vari stati nazionali. Il voto finale nell’aula di Strasburgo sarà il 23 giugno. Il relatore del provvedimento lo spagnolo del PPE, Luis de Grandes Pascual, ha voluto evidenziare che tali apparati possono aumentare la sicurezza, ma devono offrire garanzie sulla salute e la privacy. Il voto del Parlamento avrà lo scopo di condizionare la Commissione Europea che entro l’estate dovrà introdurre nuove regole europee al fine di consentire l’utilizzo dei body scanner nei paesi dell’UE, condizionandone l’uso a determinati requisiti. In particolare, secondo la commissione Trasporti, per ottenere il via libera i body scanner dovranno rispondere a due principi fondamentali: da una parte dovranno garantire la salute dei passeggeri e dall’altra tutelare la privacy.Peraltro, dovrà essere garantito il diritto dei singoli passeggeri a rifiutare gli scanner e sottoporsi a controlli di altro tipo, come i classici metal detector o l’ispezione personale.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Privacy tra i banchi di scuola

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 giugno 2010

Nelle scuole, di ogni ordine e grado, vengono trattate giornalmente numerose informazioni sugli studenti e sulle loro famiglie, sui loro problemi sanitari o di disagio sociale, sulle abitudini alimentari. A volte può bastare una lettera contenente dati sensibili (quelli più delicati) su un minorenne, o un tabellone scolastico con riferimenti indiretti sulle condizioni di salute degli studenti, per violare anche involontariamente la riservatezza, la dignità di una persona. Al tempo stesso, “la privacy” è stata talvolta utilizzata in maniera impropria, per non rendere pubbliche determinate informazioni, come i risultati scolastici e quelli degli esami. Con un vademecum dal titolo “La Privacy tra i banchi di scuola”, realizzato dal Garante per la protezione dei dati personali si intende offrire un contributo a favore di una comunità scolastica che possa promuovere il rispetto reciproco e tutelare il diritto degli studenti alla riservatezza. Informazioni sugli studenti, riprese audio e video, trattamento dei dati, diritto di accesso, sono alcuni dei punti trattati nel vademecum, che raccoglie in un unico documento indicazioni generali tratte da provvedimenti, pareri e note del Garante in tema di privacy a scuola. Scritta con un linguaggio volutamente semplice e meno tecnico possibile, la guida intende offrire un primo contributo a presidi, insegnanti, operatori scolastici, ma anche a genitori e studenti, per approfondire i temi legati alla privacy.

Posted in Diritti/Human rights, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lasciate in pace i bambini

Posted by fidest press agency su domenica, 11 aprile 2010

Si fa un gran parlare sulla stampa ed in televisione dei diritti dei minori, e principalmente del loro diritto alla riservatezza, del loro diritto di non farsi sfruttare per scopi commerciali e comunque per finalità alle quali i minori stessi sono estranei. Si sprecano fiumi di parole e di inchiostro per stigmatizzare chi si rende responsabile di violenze sui bambini, però, quotidianamente, assistiamo ad una bieca strumentalizzazione delle figure dei bambini, usati in pubblicità, senza alcuna tutela per la loro riservatezza, per propagandare ogni tipo di prodotto, zanzariere, piscine, alimentari, automobili, e chi più ne ha più ne metta.Per effetto di questa forma di pubblicità ogni bambino desidera i famosi gadgets distribuiti e così i genitori si sentono costretti a dire di sì ai figli davanti alla famosa frase “Me lo compri? Ce l’ hanno tutti i miei amici…”. Questo è solo uno dei tanti metodi per manipolare la mente delle persone, ma è forse il più grave in quanto si serve di  bambini ingenui. Vietare questo tipo di propaganda è necessario per garantire ai genitori la libertà di scegliere che cosa è giusto per i propri figli.  Per questo motivo Giovanni D’AGATA componente nazionale del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori, lancia una campagna di tutela dei diritti dei minori anche su “Facebook“, invitando le Autorità a sorvegliare realmente sull’uso delle figure dei minori che viene fatto in pubblicità, invitando giornali e reti televisive a rifiutare pubblicità che utilizzino strumentalmente figure di minori, ed invitando i consumatori ad uno Sciopero del consumo che penalizzi le imprese che ricorrono a forme scorrette di pubblicità, basate sull’uso di minori o dirette a minori con il dichiarato scopo di provocare bisogni indotti. Il Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori si impegna a sorvegliare su tutto questo e si propone di raccogliere tutte le segnalazioni di situazioni che rientrano tra quelle qui denunciate, al fine di moralizzare la pubblicità ed eliminare questa forma assurda di sfruttamento.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mobbing, non sei solo

Posted by fidest press agency su martedì, 2 marzo 2010

Il presidente e il vice-presidente dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti, Giovanni Negri e Paolo Chiarelli, grazie al sostegno di Costantino Muscau, fiduciario Casagit della Lombardia, hanno stipulato una convenzione, nell’ambito del progetto “Stress e disadattamento lavorativo – mobbing”, con la Fondazione IRCCS Cà Granda – Ospedale Maggiore Policlinico, tramite il Dipartimento di Medicina della Prevenzione – U. O. di Medicina del Lavoro, per l’effettuazione di prestazioni sanitarie, esami psicodiagnostici, visite psicologiche e specialistiche complementari e colloqui psicoterapeutici a vantaggio degli iscritti all’ALG. Il progetto è finanziato dalla Casagit.  L’obiettivo, perseguito nel massimo rispetto e nella garanzia della riservatezza dei dati forniti, è la realizzazione di una campagna di valutazione diagnostica in presenza di fenomeni evidenti o sommersi di aggressività o di mobbing, che pregiudicano la dignità dei giornalisti sul luogo di lavoro e possono condurre a effetti negativi sulla salute di chi li subisce. Le fasi preliminari dell’indagine, consistenti in una valutazione specialistica per confermare il sospetto e l’appropriatezza diagnostica di casi di mobbing, si svolgeranno presso le strutture dell’ALG, di viale Montesanto 7, a Milano, grazie alla collaborazione e sotto la supervisione del dottor Franco Scapellato, direttore sanitario del poliambulatorio ALG.  Perché, infine, non abbia a mancare la necessaria e concreta solidarietà ai colleghi colpiti da comportamenti scorretti e lesivi della loro persona e della loro professionalità, l’ALG ribadisce e assicura l’assistenza delle proprie strutture e dei propri studi legali, per un progetto innovativo nella storia del sindacato dei giornalisti italiani.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Dichiarazione Fidest sull’intervista del Generale Rossi

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2009

Siamo lieti che il generale di corpo d’Armata presidente del Cocer ha inteso rispondere ai quesiti che giorni fa gli ponemmo di concerto con il Rotocalco Militare Movimiles e Teleregina su temi che riteniamo di grande interesse e attualità per il mondo militare. La consideriamo un’apertura significativa  da parte di un uomo che è stato chiamato ad un incarico non solo importante ma di grande delicatezza. Ma, a nostro avviso, è anche una svolta storica nel mondo militare da sempre osservante la regola della riservatezza. Non si tratta di mettere in piazza i “panni sporchi”, poiché non è il caso delle nostre forze armate. Il disagio che abbiamo avvertito è dovuto non tanto e non solo a chi indossa una divisa e si fregia di una stelletta, ma alla società nel suo complesso, ai nuovi disagi esistenziali, alle nuove aree di povertà, al risveglio di una forte coscienza critica volta a una migliore definizione del proprio ruolo e dal modo d’identificarsi nella vita di caserma e nella società civile. E’ una nuova e diversa chiave di lettura che a tutti noi tocca leggere se vogliamo identificarci con i bisogni e le attese della nostra contemporaneità.

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »