Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘rispettate’

Le credenze vanno tutte rispettate

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 giugno 2011

Lettera al direttore. Su D – La Repubblica del 4 giugno, Umberto Galimberti, rispondendo ad Attilio Doni che critica la posizione di molti cattolici riguardo al testamento biologico, scrive: “In ordine alla fede, ogni discussione è inutile perché le credenze vanno tutte rispettate”. Bella questa! Immagino me stesso e il filosofo Galimberti qualche secolo indietro, a Piazza Campo dei Fiori, tra la folla, mentre un altro filosofo, con la lingua serrata da una morsa, nudo, viene legato ad un palo ed arso vivo. Sapendo che Umberto è un amico e che non mi tradirà, gli sussurro all’orecchio: “Come si può fare questo in nome di Dio?”, e lui: “Le credenze vanno tutte rispettate!”. Caro filosofo, se ogni discussione in ordine alla fede fosse stata inutile, qualcuno ancora oggi rischierebbe d’essere bruciato vivo. Esistono credenze innocue, e credenze perniciose. Di queste ultime più si discute e meglio è. E quanto al rispetto verso alcune credenze, ho serie perplessità. Tralasciando l’argomento del testamento biologico, si pensi alla posizione attuale della Chiesa cattolica nei riguardi degli omosessuali, delle donne, delle coppie di fatto (Renato Pierri)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo: Filiz Kutlar

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2009

filiz kutlarRoma fino al 6/11/2009 Piazza della Repubblica 55/56, Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia Il mondo della donna…Le donne nel mondo E’ la mostra fotografica dell’attrice turca Filiz Kutlar.  Guardando le mie vecchie foto e riflettendo sul tema da scegliere per la mostra presso l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia a Roma, ho ripensato all’importanza del tema della donna che già precedentemente avevo affrontato.  In molte parti del mondo i diritti delle donne non vengono rispettati e in molti casi le donne non sono consapevoli nemmeno dei loro diritti principali. Per quelle che invece ne sono consapevoli, le aspetta una lunga lotta.  Perche’ allora non scegliere ancora una volta il tema della donna?  Le donne che lottano senza arrendersi, le madri, le lavoratrici, le artiste.  Le donne di ogni livello sociale, povere ma orgogliose, giovani o vecchie, tutte belle, sincere, icone di un futuro luminoso. Ancora una volta, con foto scattate in varie parti del mondo, penso sia molto importante mettere in evidenza il mondo delle donne e il ruolo imposto loro dal mondo.
Filiz Kutlar è nata ad Izmir. Si è diplomata in Teatro al Conservatorio Comunale di Istanbul.
Ha lavorato con i teatri comunali di Istanbul, con l’Istituto Italiano di Cultura e l’Istituto Francese.  Nel 1999 ha fondato il Teatro Dafne. Ha lavorato come attrice in diversi film per il cinema e come fotografa ha già esposto in due mostre nel marzo 1999 presso l’Istituto Italiano di Cultura con -Impressioni d’Italia- e l’8 marzo 2006 con la mostra dal titolo “Tutte Le Donne [come me]”.  I suoi saggi e le sue fotografie sono stati pubblicati sulle riviste Maison Française, AD, Marie Claire, Beaute ve Hülya e sul supplemento di viaggio del giornale Hurriyet. http://www.intesacp.it (filiz)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »