Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘risveglio’

Risveglio umiliati

Posted by fidest press agency su martedì, 8 Mag 2018

Sono convinto che chi ha votato nelle ultime politiche per i pentastellati e la lega lo ha fatto perché si è sentito umiliato dai comportamenti irresponsabili di taluni politici che hanno dimostrato a più riprese solo i loro interessi di bottega. Lo ha fatto Berlusconi per tutelare le sue imprese e se stesso con una cinquantina di leggi in suo favore. Lo ha fatto Renzi favorendo gli interessi padronali a quelli legittimi dei lavoratori e tradendo in questo modo lo spirito e la forza di un partito, il Pd, che affonda le sue radici nella migliore delle tradizioni del socialismo italiano. Italiani umiliati dalla disoccupazione, in specie giovanile, dalla mancanza di una seria politica industriale, da decisioni che privano il paese dalla tutela dei diritti dei lavoratori, da un livello d’istruzione non al passo con i tempi, da una previdenza che penalizza i più deboli, da una sicurezza sempre più aleatoria e da atteggiamenti fagocitari di una comunità europea che pensa solo alla fredda calcolatrice visione di interessi corporativi delle cosiddette “grandi potenze” e finanziari.
Italiani umiliati da governi irresponsabili che stanno distruggendo le buone pratiche assistenziali e previdenziali pubbliche e private e portando a livelli insostenibili il divario tra nord e sud del paese.
Ora che con le ultime elezioni politiche la protesta degli “umiliati” è diventata maggioranza (leghisti e pentastellati) si sta facendo di tutto per demonizzarla. A questo punto non vi è più tempo per traccheggiare. E’ suonata la sveglia per gli “umiliati”. In una democrazia, o quel che ne resta in Italia, è tempo di scelte decise e bisogna farlo con l’unico strumento che ci rimane: il voto. Andiamo ad esprimerlo affidando il mandato agli uomini e alle donne giuste che hanno buon senso e volontà per una seria politica riformatrice. E’ l’ultima chance per gli umiliati. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Festa di primavera: Il risveglio della natura e delle coscienze

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 marzo 2017

festa primaverafesta primavera1Custonaci (Trapani) questo è il titolo dell’iniziativa organizzata dalla Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano e il Comune di Custonaci. Una passeggiata simbolica tra i sentieri della Riserva a contatto con la natura e per celebrare la Giornata Nazionale della Memoria e dell’ Impegno in ricordo delle vittime innocenti della mafia.
Gli alunni delle V classi dell’ Istituto Lombardo Radice-Fermi Custonaci – San Vito lo Capo con i loro striscioni e i loro slogan hanno interpretato il senso della giornata. Ecco alcune frasi:
“Festa di primavera 2017 – Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano: luogo di speranza, testimone di bellezza contro la mafia “21 marzo: Festa di primavera: si rinnovi la primavera della verità e della giustizia sociale”. I “fiori” Pace, giustizia, uguaglianza, rispetto per l’ ambiente, solidarietà, non farli appassire e morire: aiutali a crescere! “La mafia uccide il futuro: noi ci impegniamo a trasformare queste parole in azioni quotidiane”. I ragazzi hanno lasciato un simbolo significativo: è stato allestito un ramo ricco di foglie di carta con frasi sui temi dell’impegno e della memoria. Successivamente hanno interpretato i brani: “100 passi” dei Modena City Ramblers e “Pensa” di Fabrizio Moro. Gli studenti dell’Accademia Kandinskij di Trapani hanno ritratto sulle tele l’atmosfera e le bellezze della Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano. “Commemorare questa ricorrenza – così il sindaco di Custonaci- è un’occasione per ricordare tutte le vittime innocenti della mafia. Abbiamo deciso di farlo a contatto con la natura, nella Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano ed insieme a tanti giovani. Tanta commozione ed emozione tra i ragazzi”.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“L’Islam contro l’Islam”

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 novembre 2015

L'Islam contro l'IslamScrive l’editore: “da noi  è stato pubblicato nel 2013. Il testo, che in Francia ha ottenuto il PRIX du Livre, si ritiene assolutamente necessario per intendere una minima parte di ciò che sta succedendo oggi in Medio Oriente e in Europa, sia nelle nostre librerie nascosto e messo di costa nella sezione saggi in modo tale che finora del testo non se ne siano vendute neppure le 1000 copie della iniziale tiratura? Se le librerie non lo espongono, si sappia che può essere ordinato nelle librerie online e sul nostro sito.Sottolineiamo questo non per arricchirci con qualche copia venduta a un prezzo risibile, ma come servizio pubblico che si costituisce con informazione e cultura. Non certo quella vuota e parolaia dei talk show che continuano a difendere una politica dissennata nel rapporto con Il mondo Islamico, il suo risveglio e tutte le conseguenze come immigrazione incontrollata e demenziale gestione dell’invasione. (foto: L’Islam contro l’Islam)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salvatore Alessi: Risveglio Quantico

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 aprile 2010

Roma fino al 12/5/2010 via dei Banchi Vecchi, 135 Il Polittico È questa la prima mostra personale, a Roma e presso Il Polittico, di Salvatore Alessi.  Salvatore Alessi e’ nato a San Cataldo (Caltanissetta) nel 1974. Vive e lavora tra San Cataldo e Roma. Attivo come scenografo teatrale e cinematografico e, ultimamente, anche come regista, ha cominciato a dedicarsi stabilmente alla pittura a far data dall’anno 2001. Lo stato d’animo del mondo pittorico di Salvatore Alessi e’ inizialmente rivolto a una riflessione di sentimento cinematografico dell’immagine e al negato protagonismo della gioventu’. Ma l’evoluzione, inevitabile per il suo sguardo penetrante e intransigente nell’analisi dei rapporti umani al tempo presente, lo sta conducendo verso la definizione di un mondo capace di raccontare le contraddizioni, quando non le tensioni, tra persone che pur in stato di attrazione reciproca, non riescono a giungere alla definizione di alcun rapporto possibile. La mostra e’ accompagnata dal centocinquantanovesimo catalogo delle Edizioni Il Polittico, il numero centoundici della collana «Gli allegri inventori». (alessi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Luca Morelli: Il principio del risveglio

Posted by fidest press agency su martedì, 16 febbraio 2010

Roma fino al 31/3/2010 via dei Banchi Vecchi, 135 Nell’ambito della corrente stagione espositiva, Il Polittico dedica ora la sua attenzione agli ultimi e intensissimi sviluppi dell’opera pittorica di Luca Morelli. Luca Morelli e’ nato a Roma nel 1968. Si e’ diplomato nel 1990 presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. Tra le mostre personali, sino ad oggi, si ricorda quella del 1999, all’ Explorer Caffe’ Gallery, curata da Pino Molica e Angelo Capasso.  La perseveranza umana e artistica di Luca Morelli ha consentito al suo estro un perfezionamento dei mezzi tecnici e narrativi come solo poteva accadere nei secoli belli dell’arte pittorica. Si puo’ dire, in piena coscienza, che siamo pervenuti oggi alla possibilità di distinguere un autentico momento di maturità creativa. Per questa esposizione Luca Morelli ha realizzato appositamente undici dipinti di fortissima sfumatura intimistica, dettata dalla colorazione tonale e dalle ambientazioni in camere personali e segrete.  La mostra e’ accompagnata dal centocinquantottesimo catalogo delle Edizioni Il Polittico, il numero centodieci della collana «Gli allegri inventori». (morelli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marcello Pulicelli. Oblio Industriale: Risveglio!

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 gennaio 2010

Milano fino al 4/2/2010 Via Morimondo 26, int. G17, Showroom Arkiservice L’Associazione Culturale e Sportiva -a-leonis-, con la collaborazione di Universal Selecta, Arkiservice, Magli e Mesopotamia Milanese, e’ lieta di presentare la prima mostra personale del fotografo Marcello Pulicelli. L’opening sarà da una selezione di quattro scatti della fotografa Cristina Franzoni. L’esposizione si compone di alcune opere fotografiche realizzate per l’occasione da Marcello Pulicelli, giovane autodidatta che una profonda passione ha portato a scoprire un talento innato per la fotografia. Il percorso espositivo conduce l’osservatore in un viaggio alla scoperta delle tracce lasciate in eredità da un operoso passato industriale, in alcune zone limitrofe al comune di Milano, città che rimane il principale motore economico della nostra nazione. In particolare, le locations scelte per questo lavoro di testimonianza sono: la Cartiera Vita-Mayer di Cairate, la Fabbrica della Seta di Rozzano, la Innocenti-INNSE di Milano e la SNIA Viscosa di Varedo. Si tratta di realtà che hanno vissuto da protagoniste, in un passato piu’ recente di quello che si puo’ immaginare, gli anni del grande fervore produttivo in questa particolare area geografica, tracciando segni profondi sull’economia, la società e, soprattutto, sul territorio. Grandi stabilimenti fatiscenti, officine infestate da erbacce e ingranaggi arrugginiti sono le tracce visibili di una realtà produttiva ormai morta, ma non del tutto sepolta.  Dall’osservazione degli scatti di Marcello Pulicelli, emerge il senso di una riflessione profonda sulle possibilità di riutilizzo di tali spazi urbani, che continuano ad esistere dimenticati ai margini dei centri cittadini. Non a caso,molti dei quartieri piu’ giovani e dinamici di alcune città, sono nati proprio dalla riqualificazione di aree dismesse, risorte a nuova vita grazie ad interventi architettonici ben pianificati. Lo sguardo della macchina fotografica di Marcello Pulicelli scava tra la ruggine degli ingranaggi abbandonati, si sofferma sulle crepe di un muro pericolante e si posa su cumuli di calcinacci polverosi, per consegnare alla mente degli osservatori il compito di immaginarne un nuovo futuro. (pulicelli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anestesisti e risveglio pazienti

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 novembre 2009

Roma 10 dicembre alle ore 11.30 a, nella Sala Belvedere del Regina Hotel Baglioni, a Via Veneto 72 presentazione della prima grande innovazione per rendere più rapidi, e soprattutto più sicuri, gli interventi degli anestesisti per il risveglio dei pazienti: un farmaco che disattiva il blocco neuromuscolare indotto dall’anestesia e dall’uso dei miorilassanti. Il farmaco rende più fluide, ed economicamente più efficienti, le pratiche della sala operatoria, oltre ad offrire maggiore tranquillità ai pazienti che si devono sottoporre ad interventi chirurgici. Di anestesiologia, delle problematiche relative alla gestione delle sale operatorie.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sogno di una notte di mezza estate

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 luglio 2009

globeglobe1Roma fino al 2 Agosto 2009, ore 21.15 di William Shakespeare. La rappresentazione messa in scena a Roma al Silvano Toti Globe Theatre nel cuore di Villa Borghese è diventata uno spettacolo nello spettacolo. La magia della notte è davvero suggestiva. Il pubblico della prima per le grandi occasioni non ha mancato d’applaudire a scena aperta agli attori e assegnare un dieci e lode al regista per avere offerto una primizia così raffinata e succulenta. La stessa trama sa tanto di attualità. Non è solo un risveglio della natura sotto il fascino della stagione ma il desiderio di tutti noi che emerge da questo sogno onirico per entrare in una realtà che si vorrebbe la sua naturale continuazione dotandola con le armi della fantasia. (quella degli spiriti, delle ombre). Ma i sogni come il risveglio e la vita vissuta possono trasformarsi in incubi. Il “Sogno di una notte di mezza estate”, scritta in occasione di un matrimonio, è come una serie di scatole cinesi. All’esterno dell’opera ci sono la sposa, lo sposo e il pubblico, all’interno le coppie, Teseo e Ippolita, Titania e Oberon e i quattro innamorati e nell’opera dentro l’opera, i teatranti, la vicenda di Piramo e Tisbe. In questo mondo stregato domina il capriccio, il dispotismo di Oberon che attraverso Puck gioca con i mortali e con Titania, per imporre il suo dominio. Si compie quindi su Titania quella violenza che Teseo compie su Ippolita e che Egeo vorrebbe compiere sulla figlia costringendola a un matrimonio che respinge. Si noti la sequenza degli scambi fra gli amanti. Si inizia con Ermia che ama Lisandro e con Elena che ama Demetrio, ma quest’ultimo con l’appoggio di Egeo, padre di lei, vuole invece conquistare Ermia. Si passa, attraverso l’intervento “magico” di Puck, al folle girotondo in cui Ermia insegue Lisandro, Lisandro Elena, Elena Demetrio e Demetrio Ermia. E non è finita. Perché Ermia, alla quale dapprincipio aspiravano entrambi i giovani, sarà abbandonata da tutti e due, innamorati ora di Elena, e solo nel quarto atto dopo un nuovo intervento di Puck, si avrà la conclusione in cui gli amanti formeranno davvero due coppie. La grandezza di Shakespeare sta nell’aver saputo coinvolgere tre mondi diversi, ciascuno con un suo distinto linguaggio: quello delle fate che alterna al verso sciolto, canzoni e filastrocche, quello degli amanti dominato dalle liriche d’amore e quello degli artigiani, nel quale la prosa di ogni giorno è interrotta dalla goffa parodia del verso aulico.” Il tutto ha il sapore acre e trasgressivo della follia, dai sentimenti alla natura e ci offre, nell’insieme, un percorso malinconico ma riccamente dotato dall’interpretazione artistica dei suoi guitti. Il cast: Regia Riccardo Cavallo  Interpreti Teseo, Duca D’Atene Nicola D’eramo Ippolita, Regina delle Amazzoni Alessandra Korompai Egeo, Padre Di Ermia Roberto Attias Ermia Valentina Marziali  Demetrio Marco Paparella  Lisandro, Innamorato di Ermia Daniele Grassetti  Elena Federica Bern Peter Quince Marco Simeoli  Nick, Bottom Gerolamo Alchieri  Francis, Flut Roberto Stocchi  Tom, Snaout Claudio Pallottini Snug Roberto Della Casa  Puck Fabio Grossi  Fairy Cristina Noci Oberon, Re degli Elfi Gianni De Feo  Titania, Regina delle Fate Claudia Balboni  Maestro Di Cerimonie Fabrizio Amicucci Produzione Politeama Srl Scene Silvia Caringi e Omar Toni Traduzione Simonetta Traversetti Costumi Manola Romagnoli.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »