Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘ritmo’

Due dita sul polso per “sentire” il ritmo del cuore

Posted by fidest press agency su martedì, 20 novembre 2018

In occasione della Settimana globale della fibrillazione atriale http://www.heartrhythmalliance.org/afa/uk/af-aware-week (19 – 24 novembre) tutto il mondo si sta muovendo, per lanciare campagne di sensibilizzazione efficaci ma nessuno ancora ha pensato di coinvolgere i bambini, perchè abbiano cura della salute dei propri genitori e dei nonni. Lo sta facendo ALT, Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari – Onlus, con ChYP, Check Your Pulse: una campagna capillare che insegna ai bambini a “sentire” il ritmo del cuore con un gesto semplice: due dita sul polso, al posto giusto, al momento giusto.La fibrillazione atriale è un’aritmia, un disordine nel ritmo del cuore, che provoca sintomi come mancanza di respiro, stanchezza profonda, senso di vertigine, sensazione di un frullo nel petto, ma altrettanto spesso dà sintomi sfumati o che non vengono affatto percepiti. Questa aritmia provoca ictus cerebrale: un evento devastante che può rubare la vita o distruggere la qualità della vita di chi ne soffre e della sua famiglia.ChYP parla alle nuove generazioni con un linguaggio immediato, coinvolgente, efficace, fatto di suoni e immagini. Grazie alla collaborazione degli allievi del Corso triennale di Pubblicità e Cinema d’Impresa, con la direzione artistica di Maurizio Nichetti, della sede Lombardia del CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, e dei ragazzi della Sezione Percussioni della Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi, ALT ha realizzato il video, in due versioni, italiano e inglese, che aiuta a riconoscere la fibrillazione atriale. IL VIDEO nato grazie al contributo della Fondazione Cariplo e il sostegno del Fondo in memoria di Maria e Guido Marsigliesi, è patrocinato da Pubblicità Progresso.Partecipano alla campagna, in classe con ALT per conoscere i meccanismi di funzionamento del cuore e della circolazione del sangue, gli studenti dai 9 ai 12 anni di due scuole di Milano, l’Istituto Santa Gemma e The British School of Milan – Sir James Henderson.«Sono 2 milioni gli italiani e 10 milioni gli europei che soffrono di fibrillazione atriale – sottolinea Lidia Rota Vender, specialista in Ematologia e Malattie cardiovascolari da Trombosi e Presidente di ALT – Onlus, spiegando – Un gesto semplice come due dita sul polso permette di riconoscere una fibrillazione subdola, che non dà segni di sé, che non viene sospettata perché troppo pochi sanno che cosa sia e come riconoscerla per tempo, non necessariamente con esami diagnostici reiterati e costosi, ma a anche volte solo con due dita sul polso”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Italia, spesa sanità più bassa in Ue ma regioni in deficit

Posted by fidest press agency su martedì, 12 febbraio 2013

In Italia, nonostante per la sanità si spenda il 26,1% in meno rispetto a paesi come Francia e Germania, tutte le regioni si avviano a chiudere il 2012 in deficit a causa della sanità. A ciò si somma il dato, reso noto dal Censis, secondo cui nello scorso anno 9 milioni di italiani hanno rinunciato totalmente o parzialmente alle cure per motivi economici. A dirlo è Walter Ricciardi, direttore l’Osservatorio nazionale sulla salute nelle Regioni italiane dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, in occasione della presentazione del Country Report Italia 2 013, documento di studio ed analisi dello stato di salute degli italiani, condotto in collaborazione con l’Associazione di iniziativa Parlamentare e legislativa per la Salute. Ciò che è emerso, tra le altre cose, è che a fronte di un’aumentata richiesta di salute di una popolazione che invecchia, oltre il 20% degli italiani ha più di 65 anni, la spesa sanitaria, pure tra le più basse d’Europa, cresce a un ritmo più elevato del Pil. «Negli ultimi 10 anni» ha sottolineato infatti Antonio Tomassini, presidente della commissione Sanità del Senato «la spesa sanitaria pubblica è cresciuta complessivamente di 61,8 miliardi di euro, passando dai 51,7 miliardi agli attuali 113,5 miliardi, e se consideriamo la componente privata si arriva a 144 miliardi di euro, aumentando più velocemente della crescita economica, peraltro estremamente contenuta nel nostro Paese, e le Regioni vanno in rosso proprio a causa della sanità». Il documento, pensato per essere uno strumento di lavoro per addetti e decisori politici, ha messo in evidenza una popolazione con esigenze cui il Servizio sanitario non dà risposte adeguate: il 90% degli eventi cardio e cerebrovascolari ha cause ambientali note eliminabili e modificabili, un terzo dei pazienti con infarto giunge troppo tardi in ospedale e quindi non viene trattato con terapia riperfusiva, le risorse diagnostiche e terapeutiche per la cardiopatia ischemica sono utilizzare meno efficacemente per le donne rispetto agli uomini, sono fermi al 23% i fumatori con più di 14 anni, al Nord ci si ammala di più di tumore ma si guarisce di più. Tutto ciò a fronte di un progressivo e marcato aumento delle aspettative di vita: il 10,3% degli italiani ha tra i 65 e i 74 anni e un altro 10% ne ha più di 75, in particolare donne. La situazione, si osserva nel rapporto, e andrebbe risolta con maggior coordinamento d elle politiche nazionali e locali, attività di prevenzione e di educazione alla salute nonchè un adeguamento dei servizi alla domanda di assistenza. (S.Z.fonte farmacista33)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il ritmo delle città: suoni e visioni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 luglio 2011

Milano 21 luglio 2011 – ore 21.30 Giardino di Villa Scheibler – via Lessona, 20 – Jazz Studio Orchestra di Bari: “Jazz in Alchemy – Omaggio a Buddy Rich”
Big Band diretta da Paolo Lepore – ospite Tullio De Piscopo (batteria) Il ritmo delle città si avvia alla conclusione a Villa Scheibler, con uno spettacolare concerto dedicato al batterista americano Buddy Rich omaggiato dal principe dei batteristi italiani: Tullio De Piscopo, per l’occasione solista principale della Jazz Studio Orchestra diretta da Paolo Lepore. Promosso da Comune di Milano, Provincia di Milano, Fondazione CARIPLO, Politecnico di Milano, Regione Lombardia. Ingresso gratuito.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il ritmo delle città: Suoni e visioni

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 giugno 2011

20 giugno, Piano Summit, Cam Gratosoglio, Milano 22 giugno, Enrico Pieranunzi Trio, Arese 23 giugno, Sergio Rubini e Armando Sciommeri, Milano. Musica di grande contenuto e spettacolarità.
• Mercoledì 22 giugno 2011 – ore 21.30 Suoni e visioni – Il Ritmo in Provincia Villa La Valera – via Allende, 7 – Arese con Enrico Pieranunzi (pianoforte), Luca Bulgarelli (contrabbasso), Mauro Beggio (batteria) Dopo il grande successo del suo album dedicato a Scarlatti, ritorna con il suo trio il pianista Enrico Pieranunzi, tra i protagonisti più apprezzati della scena jazz internazionale. ingresso euro 5,00
• giovedì 23 giugno 2011 – ore 21.30 Politecnico di Milano-Leonardo Aula De Donato – piazza Leonardo da Vinci, 32 – Milano Sergio Rubini in La guerra dei cafoni di Carlo D’Amicis con Sergio Rubini (voce recitante) e Armando Sciommeri (percussioni) Narrazione e musica, la poesia del ritmo e il suono delle parole si incontrano in un progetto di successo in cui il popolare attore guarda alle sue radici leggendo le pagine di Carlo D’Amicis. ingresso gratuito fino a esaurimento posti
• Tales in jazz – i concerti dei giovani 21 giugno – 20 luglio 2011 a Milano 21 giugno 2011 – ore 13.00 Politecnico di Milano-Bovisa – via Lambruschini, 4 Agorà Quartetto Marta Colombo (voce), Davide Incorvaia (pianoforte), Stefano Grassi (contrabbasso), Stefano Lecchi (batteria)
• 22 giugno 2011 – ore 13.00 Aula Alfa d’Informatica – Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali – Università degli Studi di Milano – via Comelico, 39 NEW X-TRIO con Maurizio Franco: Il Blues jazzistico Denis Alessio (chitarra), Gabriele Boggio Ferraris (vibrafono), Vito Zerbino (contrabbasso)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il ritmo delle città

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2011

Milano Il “Ritmo estivo” dal 15 giugno al 27 luglio 2011 Il “Ritmo autunnale” dal 25 al 27 novembre 2011 Siamo quest’anno alla quinta edizione del Ritmo delle città e come ogni estate non mancano le novità sul fronte di questa manifestazione che possiamo considerare ormai consolidata nel panorama cittadino, provinciale e lombardo.
Nel programma del 2011 non mancano i grandi appuntamenti: dal giovanissimo sassofonista Mattia Cigalini, nuova rivelazione che apre la rassegna il 15 giugno ad Arese, al Piano Summit di Faraò, Moroni, Di Toro, Alderighi, dal Trio di Enrico Pieranunzi, a Sergio Rubini che sarà la voce di La guerra dei cafoni accompagnato dalle percussioni di Armando Sciommeri, dal Fly Trio, definito in un Miles Davis podcast “uno dei più strabilianti che ci siano in circolazione”, al Fabrizio Bosso Quartet, che farà da ”colonna sonora” del film Il sorpasso di Dino Risi, dall’attesissimo concerto deiManhattan Transfer al Teatro degli Arcimboldi fino al chitarrista francese di origine gitana Biréli Lagrène, all’ensemble vocale dei Civici Corsi di Jazz per The Beatles Harmony, al Claudio Angeleri Quartet, all’Orchestra Jazz Siciliana, al Jazz Studio Orchestra di Bari, per gettare uno sguardo più ampio, grazie a queste due formazioni del sud, ad altri “ritmi” di importanti città italiane.
Le sedi dei concerti sono parte integrante del progetto artistico del Ritmo delle città. A Milano, nel 2011, accanto all’Orto Botanico di via Valvassori Peroni, al Parco di Villa Scheibler, al Gazebo dei Giardini “Indro Montanelli”, alle sedi del Politecnico e dell’Università degli Studi di Milano, alTeatro degli Arcimboldi che possiamo considerare gli elementi di continuità con le edizioni del passato fanno il loro ingresso due nuovi spazi: il Cam Gratosoglio (Centro Aggregativo Multifunzionale) di via Saponaro in Zona 5 e piazza Anita Garibaldi a Baggio, in Zona 7.
In Provincia di Milano, l’ingresso nel programma del Ritmo delle città con il marchio Suoni & Visioni / Il ritmo in Provincia del Comune di Arese, un più rilevante coinvolgimento del territorio magentino, in aggiunta alle tradizionali presenze di Legnano e Segrate assicurano alla manifestazione una maggiore penetrazione territoriale ampliando la sua azione non solo nella promozione culturale delle periferie ma della futura “Grande Milano”. (mattia)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il ritmo delle città

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 giugno 2011

Milano 9 giugno 2011, ore 13.00 Teatro Dal Verme – Sala Terrazzo via San Giovanni sul Muro, 2 Suoni e visioni la musica per una metropoli in movimento quinta edizione dal 15 giugno al 27 luglio 2011 e dal 25 al 27 novembre 2011 intervengono:
• Novo Umberto Maerna Vicepresidente e Assessore alla Cultura – Provincia di Milano
• Massimo Accarisi Direttore Centrale Cultura – Comune di Milano
• Piermario Vello Segretario Generale Fondazione CARIPLO
• Emilio Sioli Legnani Presidente dell’Associazione delle Arti e delle Corti
• Enrico Intra e Maurizio Franco Associazione Musica Oggi

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Circus Beatclub

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 aprile 2011

Brescia  15 aprile Via Dalmazia, 127. Un pezzo della storia della dance e della grafica applicata al ballo fa tappa a Brescia, al Circus, che da anni è il locale più esclusivo della città e non solo. al Circus, con Jacopo (voce) e Space (dj) c’è Marie Claire, giovane e bella dj britannica della scuderia Hed Kandi. Le compilation Hed Kandi da sempre mettono insieme ritmo e buon gusto. Niente ritmi eccessivi, niente minimal, molto stile e molto divertimento e pure un bel po’ di melodia. Ecco la ricetta dei cd e dei party Hed Kandi, che da tempo fanno ballare mezzo mondo, Ibiza compresa. Le copertine della serie Hed Kandi, note quanto la musica della serie, sono disegnate dall’imitatissimo Jason Brooks. Dalle 23, ingresso 25 / 20 euro con consumazioneMarie Claire è un’ex modella che (come Smokin’ Jo e pochissime altre) che dopo la passerella, ha tentato con notevole fortuna la strada del mixer. Il suo stile musicale è molto vario: passa da un genere musicale all’altro con classe, istinto e un bel po’ di stile. La sua prima serata come dj l’ha fatta giovanissima, a soli 16 anni. Negli anni ha condiviso la console con star come William Orbit, The Scissor Sisters, Kelly Osbourne ed Amanda Lepore. E’ pure una vip dj, visto che fa ballare  i party più esclusivi di Londra e non solo. Ha fatto ballare gli after party del marchio di lingerie chic Agent Provocateur,  le feste delle The Pussycat Dolls, senza contare le feste di compleanno di diversi principi della reale casa britannica.Tra i cd più recenti della serie, segnaliamo Hed Kandi: Back to Disco” un bel triplo cd che contiene solo successi dance del passato, presenti sia in versione originale che remix. Ecco che i titoli dei tre cd: Classic Disco Originals, Disco House Classics e Disco Remixes. Ben 45 le tracce presenti. Tra i tanti gruppi presenti, anche le Sister Sledge, Chic, Chaka Khan e Patrice Rushen. http://www.circusbeatclub.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prima Collettiva a Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Roma 8 febbraio 2011 ore 19.30 Caffè Letterario viale Ostiense 95,  con il Patrocinio della Regione Lazio in collaborazione con il  CSF ADAMS – Centro Sperimentale di Fotografia, la Galleria Gallerati di Roma e la partecipazione di Vircillo e Succurro immagine e comunicazione, presentano la prima edizione di CAMERA OSCURA, progetto finalizzato alla promozione di giovani talenti che, a ritmo di scatti fotografici, avranno la possibilità di poter avviare o consolidare la propria carriera artistica. Tre contest, nove finalisti, una giuria tecnica e un solo vincitore al quale verrà data la possibilità di accedere gratuitamente ad uno dei corsi promossi e finanziati dal Centro Sperimentale di Fotografia, oltre alla permanenza in mostra dell’opera vincitrice presso gli spazi della Galleria Gallerati di Roma. Il contest, a cura di Alessandra Fina e Claudia Pettinari, propone al pubblico e agli addetti ai lavori, una selezione di nuove proposte fotografiche, originali ed interessanti, in cui trovano espressione fantasia e realtà, emozione e ragione, valori e ideali. Una rassegna realizzata per dare spazio a tutti gli appassionati di fotografia e non solo, un progetto destinato a creare un nuovo sistema di esposizione che, a cadenza periodica, possa offrire uno sguardo contemporaneo al panorama dell’arte fotografica e della sua evoluzione.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dario Fò e l’Italia in controluce

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 dicembre 2010

Uno dei primi temi che si incontrano nel lavoro di Eduardo,De Filippo scritto nel 1945, è il cattivo esempio di chi sta al potere: “Rubi tu? E allora rubo anche io”. Per Dario Fo “è proprio il clima dell’Italia oggi, l’esempio che dà il Governo e, in molti casi, i politici persino dell’opposizione. Sono alcune volte stucchevoli, altre volte disperati, nel senso che non c’è più speranza di cambiare rotta, cambiare ritmo. Al tempo di ‘Mani pulite’ c’è stata una speranza: che quella botta terribile che i politici avevano dovuto digerire rapidamente fosse una medicina straordinaria, un modo di rimettere in diversa dimensione l’agire e l’essere. E, invece, ecco che siamo di nuovo daccapo”. Sempre a proposito della corruzione, Dario Fo denuncia quel che accade in questi giorni, “quando sappiamo che oramai i deputati che si sono messi nel mercato sono diventati abbastanza numerosi e se ne parla così, tranquillamente: quanto hanno chiesto? Tot milioni. Poi gli danno delle gratifiche e ci saranno situazioni di ingaggio che varranno milioni e milioni, tranquillamente, e la gente non si indigna. C’è anche l’applauso. Eduardo ogni tanto lo ripeteva questo andare per cui chi è furbo è da applaudire, chi è scaltro, mariuolo è proprio da pacche sulle spalle e fessi sono coloro che non entrano nel gioco”. Un altro tema sviluppato da Eduardo è la solidarietà: “Non si puo’ rimanere isolati. Purtroppo – dice Dario Fo – è il guaio di questo momento, la gente si isola, dice: ma chi me lo fa fare a riprendermela? Non parliamone più, ascoltiamo la televisione, vediamoci i bei servizi che ci sono, divertiamoci alle situazioni paradossali. E lì di nuovo si cade nella trappola, perché è la televisione che ci ha insegnato a non essere dentro il gioco; peggio: ad essere disinformati. Questo è il clima folle, pericolosissimo: la disinformazione e il voler essere disinformati. Cioè non entrare nella condizione di dire: ho il dovere di partecipare”. Eduardo, subito dopo la guerra, chiude “Napoli milionaria!” con una nota di speranza: “Ha da passa’ ‘a nuttata”. Dario Fo ricorda di averne parlato con Eduardo: “Ci raccontavamo le chiavi e le situazioni dei lavori che stavamo scrivendo. E a un certo punto ammise: “Ho detto ‘na strunzata’ con questa speranza. La speranza bisogna cavarla di mezzo, bisogna insegnare alla gente a non avere speranza perché la speranza è un rimandare al colpo gobbo, al momento della fortuna, l’affare che ti viene per caso, la sistemazione come per incanto, per un miracolo e invece – conclude Dario Fo – è lì che si cade tutti, perché ci hanno insegnato a stare tranquilli, buoni, sperare… Sperare è una fetenzia”.

Posted in Confronti/Your opinions, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vento in poppa e ritmo nei piedi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Mirano al Castelletto di Villa Erizzo Belvedere 4 agosto alle 21.15 va in scena un viaggio musicale sulle tracce del jazz a passi di tap dance, ovvero Vento in poppa e ritmo nei piedi del Tacco Trio, ideazione e testi di Andrea Mugnai, con Ernesto Tacco voce, tap dance. Leo Boni voce, chitarra e Ettore Bonafè percussioni, batteria, vibrafono, regia di Andrea Mugnai
Lo spettacolo è  promosso dalla Provincia di Venezia Assessorato alla Cultura e il Comune di Mirano ed organizzato da Arteven e  Regione del Veneto.  Si tratta di uno spettacolo musicale insolito, che tocca due continenti su rotte e itinerari che milioni di uomini seguirono. I meno fortunati nella condizione della più disumana schiavitù. Quelli cacciati dai loro paesi d’origine dalla fame, ma confortati dal sogno di una nuova migliore vita in un nuovo mondo. Altri ancora offrendo i ritmi e le musiche della propria cultura a quelli di culture diverse, che poi si fusero e dettero vita al jazz. Biglietto unico €  10,00

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“UT” Il Viaggio il Ritmo Il Canto

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 Mag 2010

Roma Teatro Ghione 27 e 28 maggio 2010 Via delle Fornaci 37  Nando Citarella e  I Tamburi del Vesuvio con Valentina Mahira e  Oriental Dance Group In “UT” Il Viaggio il Ritmo Il Canto Ospiti M° Benedetto Palombo, laboratorio percussioni popolari “Cymbalus”  “Le voci, il canto, la gestualità tra rito festa e tradizione. Fatica,Sudore e Fede per un’invocazione attraverso l’espressione più  antica che ancora oggi è viva nelle feste popolari. Il Ballo senza però staccarsi dal canto e dall’accompagnamento dello strumento rituale per eccellenza: Il Tamburo. Dall’estremo oriente all’arabo andaluso per ritrovarsi ancora insieme in questo viaggio dove il vento capriccioso gonfia le vele della memoria. V’aspettamm’ cu afacciamiasottoipiedivostri!!!!! Musici Attori Danzatori a lo servizio vuosto”. (Nando Citarella) Costo biglietti, € 22,00 platea intero, € 18,00 platea ridotto, € 18,00 galleria, galleria ridotto € 17,00. Orario spettacoli: ore 21,00  (nando citarella)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma in un solo weekend

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 aprile 2010

Roma sabato 10 aprile ore 17,00 Via Cesare Pavese, 348  Libreria Pagina 348 Tutte le cose da fare nella Città Eterna in 48 ore Coordina l’incontro il libraio, Marco Guerra. Irene è giovane, pendolare e precaria. Ogni mattina prende il treno verso Roma lasciandosi alle spalle le montagne della Sabina per venire a lavorare nella capitale. Poi, una mattina diversa dalle altre, prende una decisione improvvisa: abbandonarsi alla città che apparteneva al suo passato di romana trapiantata in campagna, guardarsi attorno, perdersi nel labirinto di vie e vicoli della Città Eterna.  La fuga la esalta, mentre lentamente i pensieri e il ritmo delle sue gambe la avvolgono e una serie di incontri fortunati la aiutano a riflettere sul suo presente. E così, in due giorni a passeggio, i contorni di una nuova vita cominciano a delinearsi in modo sempre più netto. Intanto, intorno a lei, si svela una città magica con i suoi monumenti inondati di sole. Il busto di Madama Lucrezia a piazza Venezia, il tempio di Fortuna e i gatti della colonia dell’Area Sacra a largo Argentina, la Fontana delle Tartarughe, l’Isola Tiberina, il Cimitero degli Inglesi, l’Aventino. Ogni strada e ogni piazza un’emozione diversa, un’avventura inattesa. Il tempo passa veloce e il sole tramonta sulle rovine antiche del Palatino. Un weekend a Roma ha riempito la sua mente e il suo cuore come mai era accaduto prima. Ora Roma non sarà più la stessa e neanche Irene.
Ilaria Beltramme è nata a Roma nel 1973 e spera di morirci vecchia e felice il più tardi possibile. Appassionata della sua città e di storia dell’arte, è anche traduttrice di fumetti e romanzi. È ancora convinta che il Tevere sia una divinità. Per Newton Compton ha pubblicato 101 cose da fare a Roma almeno una volta nella vita e 101 perché sulla storia di Roma che non puoi non sapere. (ilaria beltramme)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La notte delle percussioni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2009

Milano 02 ottobre 2009 dalle ore 19.00 al Teatro “IL PIME” in via Mosè BIANCHI 94 l’associazione Culturale AFRIACA presenta:  “La notte delle percussioni 2009”, Terza edizione. Omaggio a Mamadou, gara delle percussioni per la coppa del miglio percussionista dell’anno, promozione del progetto “Operazione scuola sicura” per il Togo.  Dopo  la prima edizione “La Notte delle Percussioni 2007″ e la seconda edizione” La Notte delle Percussioni 2008″, ecco per il terzo anno consecutivo tornare l’appuntamento ormai fisso,  ancora più in grande con le percussioni di Africa, Brasile, Cuba e Oriente: paesi nei quali la magia e il ritmo della danza al suono dei tamburi,  suscitano un’ atmosfera suggestiva e carica di energia.  Ultimo saluto al Griot Mamadou Diouf – La “Notte delle percussioni” celebra l’ultimo saluto all’artista da tanti amato e improvvisamente scomparso nel 2009. La serata sarà dedicata proprio a lui che nelle scorse edizioni aveva partecipato con il suo entusiasmo e la sua professionalità, contribuendo a rendere “La Notte delle percussioni” un evento atteso ogni anno dagli appassionati di musica e percussioni africane.  Una parte della serata sarà dedicata al pubblico che avrà l’opportunità di salire sul palco e diventare protagonista! Durante la lo spettacolo, ci sarà la gara di percussioni per la coppa al quale parteciperanno i migliori percussionisti. Sarà il pubblico a decidere il vincitore e il miglior percussionista dell’anno. Inoltre, gran finale per chi lo desidera può salire sul palco col suo istrumento e suonare insieme per il pubblico che balla.   Il progetto ha l’obiettivo di dare aiuto ai ragazzi togolesi nell’età della scuola dell’obbligo che non hanno le capacità materiali ed economiche di poter iniziare o proseguire gli studi poiché le famiglie si trovano in difficoltà economiche per poter sostenere le rette scolastiche e tutto ciò che concerne lo studio.  Le percussioni parleranno le diverse lingue e le danze racconteranno varie storie legate alla nostra terra.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marco Testoni e Hang Camera in “Impatients”

Posted by fidest press agency su sabato, 30 Mag 2009

Roma 7 giugno ore 21.30 –  Bibli, via dei Fienaroli 28, verrà presentato al pubblico e alla stampa “Impatiens”, il nuovo progetto musicale originale scritto e prodotto da Marco Testoni in collaborazione con i percussionisti di Hang Camera e pubblicato dalla label Tre Lune Records. Un album in 11 tracce – il primo made in Italy – attorno alla particolarissima sonorità di metallofoni di nuova generazione quali sono HANG, CAISA DRUM, oltre ai più noti STEEL DRUM. Una famiglia di percussioni che esprime compiutamente il “manifesto artistico” degli Hang Camera: ovvero la ricerca del “lirismo del ritmo”. Spaziando dall’ambient al nu-jazz; dalle suggestioni poliritmiche della musica popolare tradizionale ai richiami del minimalismo; da Steve Reich a Pat Metheny; attraverso l’asimmetricità ritmica di ispirazione sefardita. L’incontro presso Blu Rosso e Giallo vuole essere una forma di adesione alla serie di iniziative nate sull’onda del Record Store Day che si è tenuto negli Stati Uniti il 19 aprile, una giornata dedicata alla salvaguardia dei negozi di dischi. Ricordiamo fra l’altro che filo rosso e lontana ispirazione del disco sono i Fiori di Bach: non certo come citazione didascalica, ma piuttosto come racconto del percorso musicale di un moto dell’anima. Da segnalare la partecipazione nel disco alla batteria in veste di guest star del celeberrimo Billy Cobham (Miles Davis, Herbie Hancock, Peter Gabriel, John McLaughlin, Ron Carter etc…), il padre del drumming moderno, che già da qualche anno presenta nei suoi ultimi album le sonorità degli steel drum. Where is my rescue, la traccia interpretata da Cobham, vede anche ospite il suggestivo clarinetto popolare di Nicola Alesini.
Al fianco di Testoni in questa magica avventura due tra i migliori suonatori di hang italiani che hanno collaborato a tessere le atmosfere di questo disco: Massimiliano Di Loreto e Sergio Chiusura. L’album vede inoltre la collaborazione del versatile chitarrista svedese Mats Hedberg, già presente come compositore e strumentista in alcuni dei precedenti album di Marco Testoni (“Sounds & Flowers” – “WAG – World Acoustic Guitars” / Tre Lune Records), che firma anche i due brani “Emma Steg” e “Norrsken”. Partecipano inoltre altri artisti quali: i chitarristi Michele Ascolese (Fabrizio De Andrè, Iguazù Project) e Nello Angelucci, il pianista Alessandro Gwis (Aires Tango), i percussionisti Giovanni Imparato e Paolo Modugno (Sarawan), il vocalist Guido Benigni e Marco De Angelis allo stick bass. il cd include il booklet “Guida ai Fiori di Bach” in versione italiana ed inglese. Un manuale firmato da Anna Crudo sui principi della floriterapia secondo il metodo del Dr. Bach:  dall’utilizzo delle varie essenze floreali, ai principali operatori del settore.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ogni mese con il RIFF il cinema si fa series

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

eventoRoma 5 maggio 2009 h 20.00 Nuovo Cinema Aquila – via L’Aquila 68 – (apertura al pubblico)  inizio proiezione h 20:30 proiezione del film Eden, diretto e interpretato da Jonny Triviani.  Altri interpreti: Giulia Carla De Carlo, Alessandro Grande, Dario Faiella, Anita Kravos, Giorgio Filonzi, Giovanni Di Lonardo, Gabriele Cometa, Antonio Calamonici e con la voce narrante di Giorgia Trasselli.  Una finestra sul mondo del sociale, in cui si analizzano varie tematiche con ritmo incalzante e ironia. Oltre a parlare della difficoltà di trovare lavoro, della non accettazione di sé, si analizzerà anche il mondo omosessuale. Il proposito è quello di sensibilizzare e informare soprattutto il mondo etero. Un film formato da 3 episodi (Cuori randagi, come acqua di mare, gay & guai) che coinvolgerà ed  emozionerà uomini e donne. Il tema trattato e il modo di trattarlo rendono Eden un film che oscilla tra divertimento e riflessione. Questo film è stato realizzato secondo le regole del DOGMA 008 Il Dogma 008 vuole dare al cinema indipendente una distribuzioni pari a quelle delle major.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »