Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘riunioni’

Parlamento europeo Riunioni commissioni: agenda settimanale

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 gennaio 2019

Bruxelles Settimana 21 – 27 gennaio 2019
Protezione dei consumatori. La Commissione IMCO per il mercato interno e la protezione dei consumatori voterà un aggiornamento delle norme UE sulla protezione dei consumatori. Le modifiche copriranno, tra i diversi aspetti, le sanzioni da imporre in caso di violazioni, la trasparenza dei mercati online, la protezione per chi utilizza servizi digitali “gratuiti” (ad es. app dei social media), vendita a domicilio e i doppi standard di qualità dei prodotti. Le modifiche normative fanno parte del pacchetto “New Deal for Consumers”.
Risarcimento per le vittime di incidenti stradali. I deputati della Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori voteranno anche nuove regole sulle assicurazioni auto con l’obiettivo di migliorare la protezione delle vittime di incidenti stradali. Le disposizioni proposte riguardano il risarcimento delle vittime quando una compagnia di assicurazioni va in bancarotta, gli importi minimi di copertura assicurativa e i controlli per contrastare il fenomeno dei conducenti non assicurati.
Benessere degli animali. A seguito dei recenti reportage sui casi di maltrattamenti registrati nel trasporto degli animali, la Commissione AGRI per l’agricoltura chiederà agli Stati membri di applicare meglio le norme UE, sanzionare adeguatamente le infrazioni e studiare modi per ridurre i tempi di trasporto. Il trasporto può essere molto stressante per gli animali, a causa dello spazio ristretto e dell’accesso limitato al cibo e all’acqua, specialmente nei lunghi viaggi e per gli animali giovani come i vitelli, gli agnelli o i maialini.
Riforma della politica regionale e di coesione. Una revisione delle norme e delle condizioni relative al sostegno finanziario dei principali fondi dell’UE durante il periodo 2021-27 sarà votata dalla Commissione REGI per lo sviluppo regionale. Il voto copre i fondi UE per lo sviluppo regionale e sociale, per le politiche di coesione, per l’asilo e la migrazione, la sicurezza interna e le politiche di gestione delle frontiere, che vengono spesi e gestiti dagli Stati membri.
Riutilizzo dell’acqua in agricoltura. Una proposta legislativa che mira ad alleviare la scarsità d’acqua, nel contesto dell’adattamento ai cambiamenti climatici, aumentando l’utilizzo del riutilizzo dell’acqua per l’irrigazione agricola, sarà votata dalla Commissione ENVI per l’ambiente e sanità pubblica. La proposta cerca di garantire che l’acqua recuperata sia sicura, stabilendo standard qualitativi.
Accordo di libero scambio UE-Singapore. La Commissione INTA per il commercio internazionale voterà se approvare o meno l’accordo di libero scambio con Singapore che prevede l’eliminazione di praticamente tutte le tariffe sulle importazioni dell’UE nel paese asiatico. I diritti di proprietà intellettuale, le regole di origine e le clausole di sviluppo sostenibile fanno parte del pacchetto. Parallelamente, la Commissione voterà una risoluzione sulle controversie investitore-Stato tra le due parti (giovedì).
Agenda del Presidente. Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, terrà il discorso di apertura della cerimonia che si terrà in occasione del Giorno della Memoria dell’Olocausto e incontrerà il presidente della Georgia H.E. Salome Zurabishvili. L’incontro sarà seguito da un comunicato stampa congiunto.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bruxelles: Plenaria e Riunioni Commissioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 novembre 2018

Bruxelles. Cambiamento climatico. Il Parlamento europeo discuterà con il commissario per l’Azione per il clima Miguel Arias Cañete della nuova strategia dell’Ue per la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra a lungo termine al fine di raggiungere gli obiettivi dell’accordo di Parigi. (Mercoledì)
Il futuro dell’Europa/Rasmussen. Il primo ministro danese Lars Løkke Rasmussen discuterà del futuro dell’Europa con i deputati europei e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker mercoledì alle 15.00. Questo sarà il tredicesimo di una serie di futuri dibattiti in Europa tra i capi di Stato, i governi e i deputati europei. (Mercoledì)
Schengen/Reintroduzione dei controlli alle frontiere. I deputati europei voteranno un aggiornamento del codice frontiere Schengen, stabilendo le condizioni per le quali gli Stati membri possono temporaneamente effettuare controlli alle frontiere interne dello spazio. Sei Stati hanno fatto controlli per più di tre anni, nonostante un periodo massimo di due. (Giovedì)
Balcani occidentali/Appartenenza all’Ue. I deputati esamineranno e voteranno i progressi compiuti verso un’eventuale adesione all’Ue da parte della Serbia, dell’ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, dell’Albania, del Kosovo e del Montenegro. (Giovedì)
COMMISSIONI
Draghi/Unione monetaria. La commissione Problemi economici e monetari discuterà tra l’altro della riforma dell’Unione economica e monetaria europea e della politica monetaria della zona euro con il presidente della Banca centrale europea (BCE) e il presidente del Comitato europeo per il rischio sistemico (ESRB). (Lunedì)
Valutazione dell’Ue sui rischi nella catena alimentare. Un progetto di legge volto a ripristinare la fiducia nella valutazione scientifica dei rischi in Europa rispetto alla catena alimentare sarà votato dalla commissione Ambiente e Sanità pubblica. In base al progetto, l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA) dovrebbe divulgare maggiori informazioni al pubblico e alla Commissione e gli Stati membri potrebbero richiedere studi supplementari, qualora abbiano dubbi sull’approvazione di una sostanza. Questa proposta fa seguito all’iniziativa dei cittadini “Stop glifosato”. (Martedì)
Libia/Migrazione. La commissione Libertà civili discuterà della situazione in Libia e della zona di Ricerca e salvataggio (SAR) con rappresentanti dell’UNHCR, dell’IMO, dell’OIM e di Frontex. I deputati sentiranno anche un parere legale sulla legittimità delle “piattaforme di sbarco regionali” e dei “centri controllati”, come proposto dal Consiglio europeo di giugno. (Martedì)
Ricerca e innovazione. Una conferenza ad alto livello intitolata “La ricerca e l’innovazione dell’Ue nella nostra vita quotidiana” riunirà ricercatori e politici per riflettere sui risultati passati e presenti e parlare delle sfide future. Il presidente del Pe Tajani parteciperà alle sessioni di apertura e di chiusura e terrà una conferenza stampa con il commissario Ue Moedas alle 15.30. (Martedì)
Diario del presidente. Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani si rivolgerà al Consiglio europeo straordinario (UE27) convocato per approvare l’accordo sul ritiro della Brexit, domenica 25 novembre. Seguirà una conferenza stampa. Mercoledì incontrerà il primo ministro danese Lars Løkke Rasmussen.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bruxelles: Agenda Settimana 8 – 14 ottobre 2018 Riunioni di commissioni

Posted by fidest press agency su domenica, 7 ottobre 2018

Bruxelles Parlamento europeo. Riduzione della plastica usa e getta. Le nuove regole europee per ridurre l’inquinamento marino saranno votate dalla commissione Ambiente e Salute Pubblica. Il dibattito sarà incentrato sulle macro-plastiche, che compongono il 70% dei rifiuti marini, ritrovate nei mari e sulle spiagge europee; l’intento è quello di vietare prodotti usa e getta come posate, piatti, cotton fioc e cannucce entro il 2021. (Mercoledì)
Facebook/Cambridge Analytica. A seguito dell’incontro con il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, e delle tre udienze con Cambridge Analytica, la commissione Libertà Civili proporrà metodi più efficaci per proteggere la privacy dei cittadini europei. Gli europarlamentari potranno chiedere alle autorità garanti per la protezione dei dati, nazionali ed europee, di indagare su Facebook e sulle piattaforme online ritenute responsabili di campagne e pubblicità politiche. (Mercoledì)
Visti Umanitari. Un’iniziativa legislativa per un Visto Umanitario Europeo verrà votata dalla commissione Libertà Civili. Il visto sarebbe disponibile presso i consolati europei e le ambasciate all’estero. Permetterebbe ai richiedenti asilo di entrare nello Stato membro da cui è stato rilasciato per il solo scopo di completare la richiesta di protezione internazionale. Si stima che il 90% di coloro cui è stata concessa la protezione internazionale in Stati membri sia entrato nell’Unione europea in modo irregolare. (Mercoledì)
Premio Sacharov 2018. I deputati delle commissioni Affari Esteri e Sviluppo voteranno, in un incontro a porte chiuse, la lista dei tre finalisti per il Premio Sacharov 2018 per la libertà di pensiero. Il 27 settembre scorso gli europarlamentari hanno presentato otto candidature. Il vincitore sarà annunciato il 25 ottobre. (Martedì)
Diritti dei passeggeri ferroviari. La commissione Trasporti voterà un aggiornamento dei diritti dei passeggeri ferroviari dell’Unione europea. Lo scopo è quello di rendere più chiare le informazioni date ai passeggeri e migliorare l’assistenza alle persone con mobilità ridotta. Si punta a introdurre procedure più chiare per i reclami e accorciare i periodi di deroga durante i quali gli stati membri possono continuare a utilizzare, sulle tratte nazionali, le regole interne circa i diritti dei passeggeri. (Martedì)
Bilancio europeo 2019. La commissione Bilanci si esprimerà su una risoluzione che chiude il voto del 26 settembre sul bilancio del prossimo anno. Una volta confermato in plenaria, il voto sarà la base della loro posizione nelle prossime negoziazioni con il Consiglio. Gli europarlamentari vogliono aumentare i fondi per Erasmus+, protezione del clima, ricerca, gestione delle migrazioni e disoccupazione giovanile. (Martedì)
Agenda del Presidente. Martedì Il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, incontrerà la stampa prima di partecipare al dibattito sullo “Stato dell’Unione: il punto di vista delle regioni e delle città”, nel quadro della Settimana europea delle regioni e delle città 2018, martedì. Durante la giornata, il presidente terrà un discorso per l’inaugurazione dell’anno accademico del Collegio d’Europa a Bruges.
Mercoledì il presidente Tajani incontrerà Bono, membro della band U2 e co-fondatore della campagna One.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riunioni di commissioni e gruppi politici

Posted by fidest press agency su martedì, 25 settembre 2018

Bruxelles. Bilancio UE 2019. La Commissione bilanci adotterà le sue proposte per il bilancio dell’UE per il prossimo anno. I deputati sono invitati a privilegiare i programmi di potenziamento che sostengono gli scambi di studenti come Erasmus+, le piccole e medie imprese, la ricerca, le reti transeuropee, i posti di lavoro, l’innovazione sociale e l’occupazione giovanile, nonché i fondi legati al clima. Possono inoltre aggiungere finanziamenti per ulteriori misure nel settore della sicurezza, delle migrazioni e dell’aiuto ai profughi, sia all’interno che all’esterno dell’UE. (Martedì e mercoledì)
Mario Draghi. La Commissione per i problemi economici e monetari discuterà con il presidente della Banca centrale europea delle prospettive economiche e monetarie dell’area euro e, in particolare, dei piani della BCE per porre fine al quantitative easing. (Lunedi)
Premio Sakharov 2018. I candidati per il Premio Sakharov 2018 per la libertà di pensiero saranno presentati in una riunione congiunta con le Commissioni affari esteri e sviluppo e con la sottocommissione per i diritti umani. Quest’anno ci sono otto candidati. Le commissioni per gli affari esteri e lo sviluppo voteranno il 9 ottobre per selezionare i tre finalisti. La Conferenza dei presidenti del Parlamento selezionerà il vincitore finale il 25 ottobre. (Giovedi).
Riunione parlamentare Asia-Europa. Il Parlamento ospiterà la 10a riunione del partenariato parlamentare Asia-Europa. Membri del Parlamento europeo e deputati degli Stati membri dell’UE, di 18 paesi asiatici, nonché di Russia, Australia, Nuova Zelanda, Norvegia e Svizzera si incontreranno per discutere di cambiamenti climatici, migrazioni, economia e sicurezza. Prepareranno inoltre i loro contributi per il vertice ASEM che si terrà il 18-19 ottobre a Bruxelles. (Dal giovedì al venerdì)
Preparativi plenaria. I gruppi politici si prepareranno per la sessione plenaria dell’1 / 4 ottobre a Strasburgo, dove voteranno la riforma delle norme dell’UE sui mezzi audiovisivi, comprese le piattaforme di streaming online, e sui nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 per le autovetture. I deputati si prepareranno anche per i dibattiti sul futuro dell’Europa con il primo ministro estone Jüri Ratas, sullo stato di diritto in Romania e sul Consiglio europeo del 18-19 ottobre.
Agenda del presidente. Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani si recherà in visita ufficiale in Portogallo giovedì e venerdì per incontrare il presidente Marcelo Rebelo de Sousa, il primo ministro Antonio Costa e il presidente dell’Assemblea, Eduardo Ferro Rodrigues, e partecipare a un dibattito con i giovani.
Conferenza sul Fact-checking. In vista delle prossime elezioni europee il Parlamento ospiterà una conferenza per le organizzazioni che si occupano di fact-checking. 60 fact-checker, che rappresentano la maggior parte dei paesi dell’UE, discuteranno di sfide e opportunità nel verificare i fatti in occasione delle elezioni con i deputati e gli esperti. La conferenza sarà aperta dal presidente Tajani e dal commissario per l’economia e la società digitale Mariya Gabriel. 27-28 settembre.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riunioni Commissioni e Gruppi politici- Bruxelles

Posted by fidest press agency su domenica, 2 settembre 2018

Bruxelles Parlamento europeo. Prodotti più sicuri. La commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori voterà una nuova legislazione per impedire la vendita di prodotti pericolosi nella UE. Le nuove disposizioni, se approvate, incoraggeranno la cooperazione tra le autorità nazionali e miglioreranno i controlli sui prodotti venduti online o importati da paesi terzi. Ispezioni hanno rilevato che il 32% dei giocattoli, il 58% dei prodotti elettronici, il 47% dei prodotti da costruzione e il 40% dei dispositivi di protezione individuale non sono conformi ai requisiti UE in materia di sicurezza e di informazione dei consumatori. (Lunedi)
Frode / pagamenti non in contanti. Una nuova proposta per combattere le frodi legate ai pagamenti non in contanti (carte, addebito diretto, pagamenti mobili) sarà votata dalla commissione libertà civili, giustizia ed affari interni (LIBE). Il progetto di legge mira a introdurre la definizione di reato online, il livello minimo delle pene massime e disposizioni sui diritto delle vittime della criminalità informatica oltre a migliorare la cooperazione giudiziaria in materia penale. (Lunedi)
Nuovo sistema IVA. I membri della commissione per i problemi economici e monetari sono chiamati a votare una riforma approfondita del sistema europeo dell’IVA con l’obiettivo di facilitare e semplificare gli scambi intra-UE e di combattere più efficacemente le frodi. La riforma al voto si basa sul principio di destinazione in base al quale merci e servizi sono soggetti alle aliquote IVA dello Stato membro di destinazione e prevede la creazione di uno sportello unico per la dichiarazione, il pagamento e la detrazione dell’IVA. (Lunedi)
Preparazione della plenaria. I gruppi politici si prepareranno per il dibattito sullo stato dell’Unione (#SOTEU) con il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, che si terrà il 12 settembre (mattina) a Strasburgo. I gruppi discuteranno inoltre dell’ordine del giorno di questa sessione plenaria (dal 10 al 13 settembre), che prevede un dibattito sul futuro dell’Europa con il primo ministro greco Alexis Tsipras e dei voti sulla riforma delle norme europee sul copyright, dul Corpo europeo di Solidarietà, sulla resistenza antimicrobica, sulla sicurezza informatica e sulle sanzioni comunitarie contro il riciclaggio di denaro. I deputati saranno inoltre chiamati a votare sull’eventuale attivazione della procedura volta a determinare se l’Ungheria stia violando o meno i valori fondanti dell’UE.
Conferenze dei presidenti / SOTEU. La Conferenza dei presidenti (che riunisce il Presidente del Parlamento europeo e i leader dei gruppi politici) incontrerà il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker per preparare il dibattito sullo stato dell’Unione. (Giovedì)

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Riunioni di commissioni e gruppi politici

Posted by fidest press agency su sabato, 23 giugno 2018

Bruxelles. Consiglio europeo. Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani si rivolgerà ai leader dell’UE alle 15:00 sui principali argomenti di discussione al vertice, ovvero migrazione, sicurezza e difesa, questioni economiche e di bilancio e Brexit. Terrà una conferenza stampa alle 16:00. (Giovedì)
Ungheria/rispetto dei valori dell’UE. La commissione per le Libertà Civili voterà se proporre ai ministri dell’UE l’eventuale attivazione per la prima volta dell’Articolo 7 contro uno Stato membro (nella fattispecie l’Ungheria). All’origine della richiesta dell’attivazione dell’Articolo 7 ci sarebbe il rischio di una grave violazione dei valori dell’Unione Europea. Tale articolo del Trattato UE può portare all’imposizione di sanzioni, compresa la sospensione del diritto di voto da parte dello Stato membro. (Lunedì)
Facebook/Cambridge Analytica. In seguito all’incontro del 22 maggio tra il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg e la Conferenza dei Presidenti del Parlamento europeo, i deputati terranno una seconda audizione pubblica con i rappresentanti di Facebook (la prima si è tenuto il 4 giugno). Tale audizione servirà a verificare la protezione dei dati e prevenirne l’uso illegale. (Lunedì)
Prevenire la criminalizzazione dell’assistenza umanitaria. La commissione per le Libertà Civili chiederà ulteriori chiarimenti sull’applicazione della Direttiva sui favoreggiamenti – che prevede sanzioni nei confronti di chiunque assista persone entrate illegalmente nell’Unione europea o con permesso di soggiorno irregolare – per assicurare che azioni di assistenza umanitaria a migranti e richiedenti asilo non siano criminalizzate. (Lunedì)
Relazioni UE-USA. Dopo le recenti decisioni unilaterali dell’amministrazione statunitense di ritirarsi da diversi accordi e organizzazioni internazionali, gli eurodeputati della commissione Affari Esteri valuteranno lo stato delle relazioni UE-USA (in particolare la politica dell’“America First” e le divergenze sul commercio), l’accordo con l’Iran e il processo di pace in Medio Oriente. I deputati si battono per relazioni forti tra UE e USA, considerate spina dorsale della stabilità globale. (Giovedì)
Conferenza ad alto livello sul patrimonio culturale. Per sottolineare l’importanza e l’ampiezza della cultura europea, il Parlamento tiene una conferenza su “Patrimonio culturale in Europa: unire passato e futuro”. Leader politici, policy makers, artisti di vari settori e stakeholders discuteranno le sfide che il settore deve affrontare. Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker apriranno l’evento. (Martedì)
Assemblea EURONEST. L’Assemblea parlamentare UE-Vicinato orientale (EURONEST) riunirà eurodeputati e parlamentari nazionali di Armenia, Azerbaigian, Georgia, Moldavia e Ucraina. Temi in discussione saranno: la lotta alla corruzione e al riciclaggio di denaro, la sicurezza della regione, gli investimenti esteri diretti, l’efficienza energetica e il contrasto al lavoro sommerso. (Martedì e mercoledì)
Preparazione della plenaria. I gruppi politici si preparano per l’ultima sessione plenaria prima della pausa estiva, concentrandosi sui dibattiti intorno ai risultati del vertice UE del 28 e 29 giugno. Discuteranno inoltre con il primo ministro Sebastian Kurz sul programma della prossima presidenza austriaca dell’UE. Continueranno i dibattiti sul futuro dell’Europa con il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki. Gli eurodeputati voteranno sull’avvio dei negoziati con i ministri dell’UE per la riforma del diritto d’autore e per nuove regole sulle condizioni di lavoro per i camionisti nel trasporto transfrontaliero. Infine è previsto il voto conclusivo sulla legge elettorale dell’UE e sull’industria europea della difesa.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Riunioni delle commissioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 maggio 2018

Bruxelles. Martedì 15 maggio. Protezione dati. Dal 25 maggio 2018 saranno operative le nuove regole europee sulla protezione dei dati personali: i deputati europei della commissione Libertà civili, giustizia e affari interni, incontreranno i loro omologhi dei parlamenti nazionali per discuterne l’implementazione insieme ad autorità di polizia, organizzazioni intergovernative, imprese e specialisti di tecnologie dell’informazione.
Mercoledì 16 maggio. Aiuti finanziari per calamità naturali. La commissione Bilanci voterà la proposta di mobilitare oltre 100 milioni di euro in aiuti finanziari per gli eventi del 2017 in Grecia, dopo i terremoti a Lesbo, nei territori d’oltremare francesi di Saint-Martin e Guadalupe, per i danni causati dall’uragano, e per gli incendi nelle foreste di Portogallo e Spagna.
Cyber sicurezza. La commissione Affari esteri voterà le misure per migliorare la cyber-sicurezza delle forze armate europee. I deputati potrebbero chiedere una maggiore integrazione delle capacità nazionali di difesa e incrementi in risorse finanziarie e di personale, in particolare esperti in cyber-criminalità, per rendere più facile l’identificazione delle fonti di cyber-attacchi.
Migrazione / revisione dei finanziamenti dell’UE. I finanziamenti europei per i programmi legati al fenomeno delle migrazioni e le sfide a cui le organizzazioni operanti nel settore devono confrontarsi, saranno discussi durante un’audizione pubblica organizzata dalle commissioni Libertà civili, giustizia e affari interni, Bilanci e Controllo dei bilanci. I deputati esamineranno le spese dell’Unione europea in materia, e proporranno soluzioni per migliorare l’efficienza dei finanziamenti europei per le politiche di asilo e migrazione.
Giovedì 17 maggio. Protezione civile / calamità naturali. Una revisione del meccanismo di protezione civile dell’Unione (UCPM) sarà votato in commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare. Il sistema attuale non è in grado di rispondere efficacemente a tutte le richieste degli Stati membri dell’UE per il supporto. I cambiamenti proposti, riflettono le carenze evidenziate dagli incendi boschivi in ​​Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Grecia nel 2017.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riunioni delle commissioni Parlamento europeo

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 aprile 2018

Bruxelles. Sistema comune europeo di asilo. La commissione Libertà civili, giustizia e affari interni voterà un nuovo progetto di regolamento che istituisce una procedura unica comune per i richiedenti asilo, nel quadro della revisione del Sistema Comune europeo di Asilo. Lo scopo delle nuove regole è di evitare il cosiddetto “asylum-shopping”, semplificando e riducendo le procedure, e offrendo garanzie ai richiedenti asilo. La bozza di regolamento inoltre chiarifica e armonizza il concetto di paese di origine sicuro. (Giovedì).
Ungheria: I deputati della commissione Libertà civili, giustizia e affari interni discuteranno il progetto di relazione sulla situazione in Ungheria, valutando se il Paese è rischio di violare seriamente i valori dell’Unione europea e se il Parlamento debba chiedere al Consiglio di agire in base all’articolo 7(1) del Trattato UE. Il relatore terrà una conferenza stampa dopo il dibattito. Pluralismo dei media e libertà dei media nell’UE. (Giovedì)
Preparazione della Plenaria I gruppi politici prepareranno la sessione plenaria di aprile a Strasburgo (16-19/4). In primo piano la visita del Presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron e il conseguente dibattito in aula sul futuro dell’Europa.Gli eurodeputati voteranno nuove regole che incoraggiano il riciclo dei rifiuti e il riutilizzo dei prodotti, contenute nel pacchetto di direttive sull’economia circolare.Altri voti previsti riguarderanno obiettivi vincolanti di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, disposizioni per prevenire il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, norme concernenti l’etichettatura degli alimenti biologici, regole più restrittive in materia di omologazione delle vetture e incentivi per aumentare l’efficienza energetica degli edifici.
I parlamentari europei approveranno inoltre risoluzioni sulla protezione dei giornalisti investigativi (a seguito dell’omicidio di Ján Kuciak) e sul pluralismo, la parità di genere e la libertà nei media.
Infine, gli eurodeputati terranno un dibattito con il Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, sugli esiti del summit UE svoltosi a Bruxelles il 22 e 23 marzo 2018.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Riunioni delle commissioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 marzo 2018

Bruxelles Agenda dal 26 marzo al primo aprile. Protezione dei lavoratori dagli agenti cancerogeni. La Commissione occupazione e affari sociali voterà un aggiornamento delle norme dell’UE per la protezione dei lavoratori dagli agenti cancerogeni e mutageni durante il lavoro. L’obiettivo è di adottare nuove soglie per l’esposizione a otto nuovi agenti chimici che causano il cancro. (Martedì)
Nomina del Segretario generale della Commissione europea. Il commissario per il bilancio e le risorse umane Günther Oettinger sarà ascoltato sulla nomina di Martin Selmayr quale segretario generale della Commissione europea durante un’audizione pubblica organizzata dalla commissione controllo dei bilanci. In seguito, una risoluzione in merito sarà votata da tutto il Parlamento il 19 aprile (TBC). (Martedì)
Pluralismo dei media e libertà dei media nell’UE. La commissione libertà civili giustizia e affari interni voterà una relazione su violenza e pressioni sui giornalisti, peggioramento delle condizioni economiche e di lavoro nei media, notizie false e neutralità della rete. (Martedì)
Migrazione / Diritti umani. Fabrice Leggeri, direttore esecutivo di Frontex e Inmaculada Arnaez Fernandez, Responsabile per i diritti fondamentali dell’agenzia per il controllo delle frontiere esterne dell’UE, presenteranno la nuova operazione congiunta Themis alla Commissioni per le libertà civili giustizia e affari interni. Themis è il programma che sostituirà Triton e include operazioni di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo centrale per far fronte ai flussi migratori dall’Algeria, dalla Tunisia, dalla Libia, dall’Egitto e dall’Albania. (Martedì)
Omicidio di Ján Kuciak. Le commissioni libertà civili giustizia e affari interni e bilancio esamineranno i risultati della visita di una delegazione di deputati svoltasi l’8 marzo in Slovacchia per esaminare la situazione nel paese. Una risoluzione in merito sarà votata durante la sessione plenaria del 16 aprile a Strasburgo. (Lunedi)
Futuro della politica di coesione dell’UE. Le proposte per una nuova politica di coesione dell’UE dopo il 2020, al fine di ridurre i divari tra le regioni saranno presentati dalla commissione sviluppo regionale. Tra le idee che verranno dibattute la salvaguardia del bilancio, la selezione di nuove aree prioritarie, la definizione di nuovi indicatori complementari al PIL e il rafforzamento della cooperazione territoriale e della semplificazione. (Martedì)

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bruxelles: Riunioni delle commissioni

Posted by fidest press agency su martedì, 17 ottobre 2017

parlamento europeoLavoratori distaccati. La commissione Occupazione e affari sociali del PE voterà nuove regole per quanti si rechino temporaneamente per ragioni di lavoro in uno Stato membro diverso dal proprio. I deputati vogliono proteggere al meglio i lavoratori distaccati e stabilire condizioni di concorrenza paritarie per le imprese. I punti essenziali della proposta sono: a parità di lavoro parità di stipendio per lo stesso lavoratore e l’applicazione, dopo due anni, dell’insieme delle regole di diritto del lavoro del Paese d’accoglienza. (Lunedì)
Regolamento di Dublino: regole sulla gestione dei richiedenti Asilo. I deputati della commissione Libertà civili voteranno una profonda revisione del regolamento di Dublino, che determina quale Stato membro è responsabile del trattamento di una domanda d’asilo. L’obiettivo della revisione è di correggere le debolezze delle attuali regole in materia d’asilo e di condividere la responsabilità in modo più equo tra gli Stati membri. Tutti i richiedenti asilo dovrebbero essere registrati al loro arrivo in UE. Le persone che necessitano di una protezione potrebbero ottenerla più velocemente mentre dovrebbe essere più veloce il processo di rimpatrio di quanti non ne avessero diritto. (Giovedì)
Difesa della Privacy. La commissione LIBE voterà anche un aggiornamento delle regole UE per la protezione della privacy sui nuovi mezzi di comunicazione come WhatsApp, Facebook Messenger e Skype. Tra gli argomenti ci sono l’uso dei cookies, il marketing diretto non richiesto, ad esempio via SMS, e la crittografia “end-to-end” nella comunicazione digitale. (Giovedì)
Commissione d’inchiesta “Panama Papers”. La commissione speciale che investiga sulle rivelazioni dei “Panama Papers”, sul riciclaggio di denaro, elusione fiscale ed evasione fiscale, presenterà al voto le sue conclusioni e raccomandazioni nel rapporto finale (Mercoledì).
Audizione pubblica sulla salute delle donne: La commissione Diritti della donna e parità di genere organizza lunedì pomeriggio un’audizione per esaminare la situazione attuale della prevenzione, controllo, diagnosi e trattamento delle forme tumorali femminili e valutare le strategie dell’UE in materia di salute e di lotta contro il cancro. (Lunedì)
Preparazione della Plenaria. I gruppi politici discuteranno la loro posizione sul futuro delle finanze UE, la politica del salario minimo e la protezione degli informatori che agiscono nell’interesse pubblico. Prepareranno i voti sulla certificazione dei fertilizzanti, la protezione dei lavoratori esposti a sostanze cancerogene o mutagene e sul traffico illecito di droga. Inoltre i deputati definiranno la loro posizione sul piano di lavoro della Commissione europea, il budget dell’Unione per il 2018 e il mandato della Commissione per iniziare i negoziati commerciali con Australia e Nuova Zelanda.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Riunioni delle commissioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 maggio 2017

european parliamentBruxelles. Anti-riciclaggio. L’aggiornamento della lista nera di paesi extra-UE a rischio di ospitare pratiche di riciclaggio di denaro sarà votata in commissione Economica e Monetaria e nella commissione delle Libertà Civili. Il Parlamento a gennaio aveva respinto una precedente proposta in merito della Commissione europea, sostenendone l’inadeguatezza rispetto agli obiettivi e chiedendo l’inserimento nella lista dei territori che favoriscono la criminalità fiscale. (Mercoledì)
IVA sugli e-books.
Sempre mercoledì gli eurodeputati della commissione degli affari Economici e Monetari voteranno per chiedere agli Stati membri l’introduzione di un tasso di IVA agevolato per i libri elettronici (minimo il 5%) rispetto all’attuale tariffa standard del 15%. L’obiettivo è quello di allineare l’IVA degli e-books con quella delle pubblicazioni stampate.
Aziende di sicurezza private.
Le proposte per rafforzare la responsabilità e la sorveglianza delle 40.000 società di sicurezza privata (PSC) nell’UE, creando un elenco di coloro che sono in possesso di una fedina penale pulita ed effettuando rigorosi controlli del personale seguendo i codici di etica, saranno votate martedì in commissione per gli Affari Esteri.
I PSC impiegano 1,5 milioni di appaltatori nelle agenzie militari nazionali e civili, nonché nelle delegazioni, missioni e operazioni dell’UE. In passato, i PSC sono stati accusati di commettere violazioni dei diritti umani e persino di aver causato delle vittime. (Martedì)
Economia collaborativa.
Le opportunità e i vantaggi di un’economia condivisa, ma anche le preoccupazioni riguardanti la tassazione, la tutela dei consumatori ed i diritti dei lavoratori saranno valutati dalla commissione del Mercato Interno. I deputati voteranno su una risoluzione in risposta a una comunicazione della Commissione sull’“Agenda europea per l’economia collaborativa”, presentata nel giugno dello scorso anno. (Mercoledì)
Tunisia.
I deputati ed i membri dell’Assemblea dei rappresentanti popolari della Tunisia (ARP) si riuniranno a Bruxelles per discutere le relazioni presenti e future tra UE e Tunisia, compresi i negoziati in corso su un accordo di libero scambio, la partecipazione delle donne alla vita pubblica e la lotta contro il riciclaggio di denaro. La settimana dedicata alle relazioni con la Tunisia sarà aperta dal presidente del PE Antonio Tajani e dal presidente ARP Mohamed Ennaceur. (Da martedì a giovedì)
NATO.
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg e gli eurodeputati della commissione per gli Affari Esteri e della sottocommissione della Sicurezza e della Difesa discuteranno le relazioni UE-NATO e i preparativi per il vertice NATO del 25 maggio. (Mercoledì)
House of European History.
La Casa della Storia Europea (HEH) sarà inaugurata ufficialmente il 4 maggio, con una cerimonia aperta dal presidente del PE Antonio Tajani e in presenza dell’ex presidente del PE e iniziatore della HEH Hans-Gert Pöttering insieme al professor Wlodzimierz Borodziej. L’HEH, che mira a incoraggiare i cittadini a riflettere e discutere della storia dell’Europa e dell’integrazione europea, aprirà al pubblico il 6 maggio. Una conferenza stampa con il Presidente Tajani e l’ex Presidente Pöttering si terrà giovedì alle 12.00.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riunioni delle commissioni e dei gruppi politici a Bruxelles

Posted by fidest press agency su martedì, 27 settembre 2016

BruxellesMartedì la commissione parlamentare d’inchiesta sui Panama papers incontrerà in audizione pubblica alcuni dei giornalisti che hanno portato alla luce lo scandalo attraverso le loro inchieste. Il presidente della commissione PANA, Werner Langen, e i due co-relatori, Jeppe Kofod e Petr Jezek, presenteranno il programma di lavoro alle 11,30 in conferenza stampa.Lunedì la commissione industria, ricerca ed energia (ITRE), discuterà la seconda proposta di decisione della Commissione europea su come gli operatori telefonici dovrebbero applicare politiche «ragionevoli», che gli consentirebbero di limitare la quantità di roaming gratuito per evitare abusi, quando i costi del servizio saranno aboliti nel giugno 2017. La CE aveva ritirato una prima proposta dopo le critiche ricevute.Il Presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, presenterà lunedì in commissione problemi economici e monetari (ECON) le prospettive della BCE sugli sviluppi dell’economia, in particolare in seguito al referendum in Gran Bretagna del 23 giugno 2016. Il dibattito con i deputati porterà anche su obbligazioni a lungo termine della zona euro e frammentazione del mercato finanziario.Mercoledì e giovedì la commissione bilanci (BUDG) si pronuncerà sugli oltre 2.200 emendamenti al progetto di budget dell’Unione europea per il 2017. I suoi membri hanno criticato le riduzioni proposte dal Consiglio che riguarderebbero alcuni programmi ritenuti priorità politiche, come Horizon 2020 (ricerca), Connecting Europe Facility (infrastrutture), o DCI (cooperazione e sviluppo, lotta contro le cause profonde dell’immigrazione).
Lunedì il coordinatore europeo antiterrorismo, Gilles de Kerchove, incontrerà i deputati della commissione libertà civili per discutere dello stato dell’arte della lotta al terrorismo e dei recenti attacchi negli Stati membri.La commissione mercato interno e protezione dei consumatori (IMCO) discuterà per la priva volta giovedì alcune proposte di emendamenti alla revisione della normativa europea secondo la quale le vetture immesse sul mercato devono essere conformi a tutti i requisiti di sicurezza, rispetto dell’ambiente e produzione. La proposta è stata presentata dalla CE all’indomani dello scandalo Wolkswagen sulle emissioni.
La situazione corrente dell’antisemitismo in Europa e le prospettive future per le comunità ebraiche sul continente saranno discusse martedì in una conferenza organizzata dal Presidente del PE, Martin Schulz, e dal primo vice-presidente Antonio Tajani, che chiuderanno e inaugureranno rispettivamente l’avvenimento.I gruppi politici prepareranno la sessione plenaria che si svolgerà dal 3 al 6 ottobre 2016 a Strasburgo, nel corso della quale i deputati discuteranno gli ordini del giorno del prossimo Consiglio europeo (20-21 ottobre 2016, Bruxelles) e della Conferenza sul cambiamento climatico – COP 22 – a Marrakech (7-18 novembre 2016). In agenda anche la situazione macro-economica della Grecia e come evitare conflitti d’interesse dei commissari europei, attuali e passati. Si dibatterà inoltre dei materiali a contatto con gli alimenti e del commercio di beni utilizzabili per la tortura e la pena di morte.
Il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz incontrerà martedì Selahattin Demirtaş, co-presidente del Partito Democratico dei Popoli (Turchia), e il Presidente della Corte dei Conti europea, Vitor Caldeira. Mercoledì vedrà l’astronauta dell’Agenzia spaziale europea, Samantha Cristoforetti.

Posted in Politica/Politics, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Alitalia. Voli Roma-Milano

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 agosto 2009

100% di ritardo nei voli in partenza da Roma Fiumicino per Milano Linate di Martedi 25 Agosto. E’ il record dell’Alitalia. Eppure martedi’ non e’ giornata da bollino nero o rosso e la tratta e’ quella in monopolio alla nostra “compagnia di bandiera”, per privatizzare la quale i contribuenti si sono accollati 3,2 miliardi di euro. Nel frattempo che gli utenti patiscono ritardi e disservizi, si annunciano riunioni fra tutti; per fare cosa non e’ dato di sapere. Forse era utile fare riunioni di lavoro nel mese di Giugno cosi’ da individuare i problemi e trovare soluzioni. Invece si promuovono azioni demagogiche, come quelle messe in campo dall’Alitalia stessa che ha inviato i dirigenti ai check-in o allo smistamento bagagli. Noi siamo del parere che ognuno debba fare, bene, il proprio mestiere e, stando ai servizi resi, non ci sembra che sia cosi’. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alitalia e Alemanno

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 agosto 2009

Anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha potuto toccare con mano i disservizi che tutti i giorni patiscono i passeggeri che decidono di prendere un volo Alitalia in partenza/arrivo dall’aeroporto intercontinentale Leonardo da Vinci di Fiumicino (Roma): un’ora di volo e un’ora di attesa, senza aria condizionata e in piedi. Alemanno ha convocato, per i prossimi giorni, una riunione di tutti gli enti e operatori interessati all’aeroporto. Questi sono i fatti. Aduc, associazione consumatori, in un comunicato a firma del suo segretario Mastrantoni gli scrive: “Caro Sindaco, ti accorgi ora che il biglietto da visita di una città inizia con le stazioni di arrivo (aeroportuali, ferroviarie, portuali, ecc.)? C’è bisogno di una esperienza diretta per capire i disagi di milioni di passeggeri che transitano per l’aeroporto romano? E dire che ieri era un semplice Martedi’ 25 agosto, giorno non da bollino rosso o nero. Cosa potrai dire alla riunione con Enac, Adr e società di handling come Alitalia Airport?  Forse potevi dire qualcosa quando Alitalia è stata privatizzata a carico del contribuente, potresti aggiungere che sarebbe opportuno ritirare la concessione aeroportuale ad Adr, che il numero degli addetti al check-in, all’handling (carico e scarico merci) e ai controlli deve essere aumentato, che la manutenzione deve essere garantita, che occorre pulire, che… Tutte cose che diciamo da anni, inascoltati. Ovvio che il tuo intervento avrà maggior peso. Speriamo che serva Gli interessi in gioco sono tanti e consistenti. Auguri”.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’assemblea condominiale e i raduni politici

Posted by fidest press agency su sabato, 15 agosto 2009

Le riunioni condominiali sono quelle che più cerco d’evitare. Capita, tuttavia, che vi partecipi e a volte colgo l’occasione per osservare il suo andamento per comprendere meglio la ragione della mia ostilità a presenziarvi. Prima di tutto è più facile che si arrivi con qualche stratagemma per raggiungere il numero legale. Il mio condominio è composto di 126 appartamenti suddivisi in cinque scale, di garage e numerosi negozi. Questo spiega il motivo che per quanto si è pochi, per raggiungere il quorum, in effetti sembriamo in tanti. La spiegazione è anche un’altra poiché il condomino che vi partecipa non sempre arriva solo. Sovente è accompagnato dal coniuge, dagli anziani della famiglia e da qualche figlio o nipote che sia. La prima nota di demerito è data dallo scarso rispetto dell’orario di inizio. Di solito il ritardo è di qualche ora e qui parliamo di riunioni serali. Vi è un primo aspetto “tecnico” in quanto si deve procedere alla conta dei condomini presenti e al calcolo dei millesimi, poi alla scelta del presidente e del segretario verbalizzante. Nel frattempo il cicalecci di fondo non cessa poiché le signore presenti hanno sempre tanto da dirsi e i signori uomini di parlare di sport, di coppe, ecc. Quando, finalmente, si incominciano ad affrontare i punti all’o.d.g. il coro sommesso diventa di colpo rombante. Si urla, si sbraia, si rischia di correre alle mani, ma nel bel mezzo della contesa dove si dice tutto e il contrario di tutto io mi alzo e me ne vado sconsolato. La spiegazione perché non amo frequentare tali assemblee sembra abbastanza ovvia. Lo stesso mi accade alle riunioni politiche. Anche lì l’attesa per l’inizio dei lavori è lunga e anche lì i presenti si distraggono chiacchierando tra loro. Ma poi lo scenario muta rispetto alle assemblee condominiali appena si presenta il primo relatore. Tutti, o quasi, tacciono e ascoltano. Qui incomincia la noia e di sottecchi osservo che è ampiamente condivisa. Cala drasticamente il livello di attenzione e si passa agli sbadigli ripetuti e al modo più ingegno per tenere gli occhi aperti. Se poi riesco a resistere sino alla fine della riunione colgo tra le persone in libera uscita una nota di scetticismo e persino rassegnazione e persino del travisamento delle cose dette a dimostrazione, se non altro, che si è stati poco attenti. Alla fine trovo più soddisfazione dialogando con i miei interlocutori usuali o appena conosciuti del blog e dei vari messaggini che ci scambiamo e mi chiedo se non è questa la nuova strada da intraprendere per farci meglio partecipare alla vita condominiale e a quella della politica. Ci stiamo estremizzando: o i grandi raduni o la strada dei meeting virtuali. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il business Regus cresce in Sud Africa

Posted by fidest press agency su martedì, 14 luglio 2009

Cresce la domanda di spazi lavoro nel paese africano – le aziende attirate dalle manifestazioni sportive trovano in Regus le soluzioni ideali per sviluppare il loro business. Molte quelle italiane. La Confederations Cup appena terminata in Sud Africa ha rappresentato un importante banco di prova per tutte le squadre coinvolte e per gli organizzatori della manifestazione, in prospettiva della più prestigiosa Coppa del Mondo che si disputerà nel giugno del prossimo anno. Ma le rappresentative nazionali di calcio non sono state le sole ad essere sotto pressione in questi giorni –dietro la manifestazione sportiva una gigantesca macchina organizzativa ha fatto in modo che tutto filasse nel migliori dei modi. Sponsor, troupe giornalistiche, staff organizzativi e aziende sono accorsi da ogni paese per gli eventi sportivi e molti hanno scelto gli spazi e le soluzioni Regus come ideali per  la propria base operativa. Regus è presente in Sud Africa dal 1996 e oggi sono 12 i business center: 6 nell’aerea di Johannesburg, 5 nell’area di Cape Town e 1 a Durban; per un totale di 1.720 postazioni di lavoro distribuite in oltre 22.100 metri quadri.   Il Gruppo Regus rappresenta la soluzione ideale per attività di espansione in nuovi mercati o l’avvio di nuovi progetti grazie alla vasta gamma di prodotti e servizi su misura e la possibilità per le aziende di poter usufruire di uffici pronti all’uso in maniera completamente flessibile e in linea con le proprie necessità.  I business center Regus comprendono ambienti professionali completamente attrezzati: uffici, sale riunioni, sale per videoconferenze  e aree relax che permettono di far partire il proprio business in qualsiasi momento, gestirlo secondo le proprie esigenze, senza alcun rischio o spreco economico.
Il gruppo Regus è leader mondiale di soluzioni per gli spazi di lavoro, con prodotti e servizi su misura che comprendono ambienti professionali completamente attrezzati: uffici, sale riunioni, spazi business e un network di sale per videoconferenze. Il gruppo Regus offre un nuovo modo di lavorare da casa, in viaggio o da un ufficio. Clienti come Google, GlaxoSmithKline e Nokia, così come migliaia di altre piccole e medie aziende, sfruttano i vantaggi derivanti dall’outsourcing delle proprie esigenze di uffici e spazi di lavoro rivolgendosi al gruppo Regus, potendo così dedicarsi interamente al loro core business. Più di 400.000 clienti ogni giorno  si avvalgono delle oltre 1.000 location Regus in 450 città e 75 nazioni.  In Italia Regus dispone complessivamente di 11 business centre dislocati a Milano, Roma e Torino.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »