Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘roberta angelilli’

Eletti i 14 vicepresidenti del Parlamento europeo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 gennaio 2012

EP Vice-Chairman Giovanni Pittella chaired the...

Image by European Parliament via Flickr

Tutti i 14 vicepresidenti del Parlamento sono stati eletti nel terzo turno con la maggioranza semplice dei voti validi. Gianni Pittella (S&D) e Roberta Angelilli (PPE) sono i due vicepresidenti italiani eletti.I 14 vicepresidenti eletti sono:
Gianni PITTELLA (S&D, IT) 319 voti
Miguel Angel MARTÍNEZ MARTÍNEZ (S&D, ES) 295 voti
Anni PODIMATA (S&D, EL) 281 voti
Alejo VIDAL-QUADRAS (PPE, ES) 269 voti
Georgios PAPASTAMKOS (PPE,EL) 248 voti
Roberta ANGELILLI (PPE, IT) 246 voti
Othmar KARAS (PPE, AT) 244 voti
Edward McMILLAN-SCOTT (ALDE, UK) 239 voti
Isabelle DURANT (Verdi/ALE, BE) 238 voti
Alexander ALVARO (ALDE, DE) 235 voti
Rainer WIELAND (PPE, DE) 230 voti
Oldřich VLASÁK (ECR, CZ) 223 voti
Jacek PROTASIEWICZ (PPE, PL) 206 voti
László SURJÁN (PPE, HU) 188 voti
Ruolo dei vicepresidenti I vicepresidenti sono membri dell’Ufficio di Presidenza del Parlamento europeo. Tale organo stabilisce le regole per il Parlamento, redige il progetto preliminare di bilancio e decide in campo amministrativo, del personale e sulle questioni organizzative.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: pornografia e pedepornografia

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 ottobre 2011

Pornografía!

Image by Roberto García Fadón via Flickr

Save the Children accoglie con soddisfazione il varo della nuova Direttiva contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale dei minori e contro la pedopornografia approvata oggi dal Parlamento Europeo, che sostituisce e aggiorna in modo sostanziale la Decisione Quadro del 2004. Sulla base dell’esperienza diretta maturata sul campo nei principali paesi europei, l’organizzazione ha promosso fortemente lo sviluppo della nuova Direttiva presso la Commissione e il Parlamento fornendo informazioni, dati e conoscenze emerse da ricerche e attività sul territorio e raccomandazioni sulle misure più efficaci, molte delle quali sono state accolte nel testo finale approvato.“Apprezziamo il lavoro svolto con determinazione e impegno dalla Commissaria europea per gli Affari Interni Cecilia Malmstrom e dalla relatrice per il Parlamento europeo Roberta Angelilli per il raggiungimento di un risultato così importante nella lotta all’abuso e allo sfruttamento sessuale dei minori,” ha dichiarato Raffaela Milano, Direttrice Programmi Italia-Europa di Save the Children. “Siamo orgogliosi che il nostro lavoro in quest’ambito, svolto in collaborazione con tutti gli attori e le autorità coinvolti nel mondo dei nuovi media della rete, abbia contribuito alla completezza e all’efficacia delle misure introdotte, in particolare in relazione agli elementi di novità.” “Tra i principali aspetti innovativi che Save the Children ha da sempre promosso e auspicato ci sono la creazione in ogni paese membro di una unità di polizia specifica per l’identificazione dei minori vittime di abuso per la produzione di materiale pedopornografico, ma anche l’uniformazione tra i diversi paesi della definizione di questo tipo di reati con l’introduzione di quello dell’adescamento online (grooming), novità assoluta anche per l’Italia dove non è ancora codificato anche se perseguito, e poi ulteriori misure specifiche per la collaborazione tra le forze di polizia nelle fase di indagine che ne miglioreranno tempestività ed efficacia,” ha dichiarato Cristiana De Paoli, Responsabile Minori e Nuovi Media di Save the Children Italia. “Vogliamo sottolineare anche l’aspetto della prevenzione della reiterazione dei reati, con l’istituzione di percorsi di recupero per gli abusanti o potenziali tali, e l’introduzione dell’obbligo per i paesi membri della rimozione dei siti che contengono materiale pedopornografico ospitati sul loro territorio con l’impegno ad adoperarsi perché vengano comunque rimossi anche quando sono ospitati in paesi terzi. L’unico rammarico è l’assenza, nella Direttiva, dell’obbligo per i paesi membri di bloccare nel frattempo l’accesso ai siti ospitati in paesi terzi, come avviene già in Italia per legge. Si potrebbero così abbattere in modo significativo gli accessi al materiale riducendo le potenzialità di guadagno per le reti criminali che ne traggono profitto, ed evitare che si rinnovi ad ogni visione delle immagini la violenza subita dai minori abusati per la produzione di quel materiale.”

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Pedepornografia in rete

Posted by fidest press agency su domenica, 23 ottobre 2011

facebook y la pederastia

Image by el_goio via Flickr

Grazie a nuove regole che saranno votate giovedì, gli abusi sui minori e la visione di immagini pedopornografiche su internet diventeranno reati puniti in maniera più severa, mentre le pagine web con contenuto pedopornografico saranno cancellate in tutta Europa. Il progetto di direttiva, sul quale esiste un’intesa informale fra Parlamento e Consiglio, mira inoltre a migliorare la prevenzione e l’assistenza alle vittime. La proposta di relazione, preparata dalla relatrice Roberta Angelilli (PPE, IT), intende combattere gli abusi e lo sfruttamento sessuale sui minori e introduce disposizioni valide in tutta Europa per rafforzare la prevenzione, i procedimenti a carico dei trasgressori e la protezione delle vittime. Gli Stati membri saranno obbligati ad assicurare una tempestiva eliminazione delle pagine web che contengono materiale pedopornografico o, quando fosse impossibile, bloccarvi l’accesso a certe condizioni.
Il testo stabilisce sanzioni penali minime per circa venti tipologie di crimini – molti di più diquelli finora inclusi nella legislazione UE. Il Parlamento si è battuto per avere sanzioni piùdure nei vari paesi europei, specialmente nei casi in cui a compiere gli abusi siano persone che abbiano la fiducia dei bambini, ricoprano una posizione di autorità o esercitino una qualche forma d´influenza su di loro (ad esempio familiari, tutori o insegnanti). Costringere un bambino a compiere atti sessuali o obbligarlo a prostituirsi sarà punibile con almeno 10 anni di prigione. I produttori di pornografia minorile rischieranno almeno tre anni e chi usufruirà di materiale pornografico sul web ne rischierà almeno uno.Alle persone condannate per reati sessuali sui minori potrà essere vietato di lavorare con ibambini in tutti i Paesi dell’UE, in maniera temporanea o definitiva.
Nell’UE l’adescamento online diventerà un crimine, così come il turismo sessuale, sia che ilcrimine sia compiuto sul territorio di uno Stato membro sia che venga commesso al di fuoridell’UE, ma da un cittadino europeo.La proposta include anche nuove esigenze di assistenza, supporto e protezione delle vittime. Una volta adottata, gli Stati Membri avranno due anni per adeguare la loro legislazione nazionale a questa direttiva

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Incontro cittadini e istituzioni

Posted by fidest press agency su domenica, 29 Maggio 2011

Roma 30 maggio alle ore 18 incontro su “Rapporto ai cittadini” presso il Circolo PDL Ventesimo, in via S. Godenzo, 27/A. Parteciperanno all’incontro:
Andrea Augello, Sottosegretario alla Funzione Pubblica
Roberta Angelilli, Vice Presidente del Parlamento Europeo
Luca Malcotti, Assessore alle Infrastrutture e ai Lavori Pubblici della Regione
Lazio
Federico Guidi, Presidente Commissione Bilancio di Roma Capitale
Stefano Erbaggi, Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio XX
Luca della Giovampaola, segretario del Circolo PDL Ventesimo
Introdurrà: Adriana Glori, presidente del Circolo PDL Ventesimo

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma festeggia l’Europa

Posted by fidest press agency su sabato, 7 Maggio 2011

Roma 8 maggio alle ore 18.00 in piazza di Spagna Roma Capitale rende omaggio all’anniversario della nascita dell’Europa. Toccata & fuga, Vacanze romane e la banda della Polizia Municipale si esibiranno nella suggestiva piazza romana con un programma scelto per l’occasione, alla presenza del sen.Mauro Cutrufo vicesindaco di Roma Capitale, della vicepresidente del Parlamento europeo Roberta Angelilli e del delegato per i Rapporti con le Istituzioni europee Federico Rocca. A presentare l’evento il giornalista Stefano Campagna. Molti i brani in scaletta, dall’Inno di Mameli all’Inno alla Gioia di Beethoven, la marcia dall’Ernani, Va pensiero dal Nabucco, Suona la tromba tutti brani composti dal grande compositore Giuseppe Verdi: un repertorio scelto per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia, che saranno eseguiti dalla Banda della Polizia Municipale di Roma sotto la direzione del maestro Nello Giovanni Maria Narduzzi. Il cast di Toccata & Fuga torna in piazza con il suo repertorio musicale, che ha già incantato più di 500.000 turisti fra Roma, New York, Tokyo e Shanghai, che va dalle più note arie del melodramma a brani della migliore tradizione popolare. Non mancherà un omaggio all’Europa con medley in tante lingue diverse ed alla festa della mamma che si festeggia proprio domenica. Sarà l’ormai noto cast formato da Fabio Andreotti, Olga Adamovich, Cesidio Iacobone ed Irene Bottaro, accompagnati dal maestro Sergio La Stella ad esibirsi fra le note di Puccini, Rossini, Bizet, con un repertorio ricco e variegato per festeggiare l’Europa unita che ha già significativamente cambiato la vita quotidiana di tutti i cittadini, in un percorso di condivisione, solidarietà e pace.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno “Fattore D”

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 marzo 2011

Roma 5 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 13.30, presso l’Auditorium della Tecnica, Viale Tupini 65, all’Eur si terrà il Convegno “Fattore D. – Prima Conferenza Nazionale sul Lavoro e l’Occupazione Femminile” promosso dal Settore Pari Opportunità del Popolo della Libertà. All’incontro, in cui porteranno il loro contributo i Ministri Michela Vittoria Brambilla, Mariastella Gelmini e Giorgia Meloni, la Vice Presidente al Parlamento Europeo Roberta Angelilli e la Delegata del PdL in Europa alle Pari Opportunità Barbara Matera, parteciperanno il Ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna, il Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, il Presidente della Regione Lazio Renata Polverini e i rappresentanti delle parti sociali.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Giornata mondiale dell’infanzia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 novembre 2009

Roma  20 novembre Mamme alla “Presa di Roma” Ore 10,30: arrivo a Palazzo Chigi con autobus dedicato, dove le mamme, accompagnate dai pediatri, dalle puericultrici e da responsabili e volontari, allatteranno al seno i loro bebè presso la sede del Dipartimento per le Pari Opportunità, invitate e accolte dal Capo del Dipartimento, prof. Isabella Rauti, che poi guiderà la delegazione al Campidoglio salendo con le mamme sull’autobus. ore 11,30: arrivo in Piazza del Campidoglio, per un incontro con la stampa sotto la statua della Dea Roma, dove le mamme saranno accolte dalla Vice-Presidente del Parlamento Europeo e Delegata del Sindaco di Roma per i Minori on.le Roberta Angelilli e dall’on.le Sveva Belviso, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Roma.  Partecipano inoltre Grazia Passeri, Presidente del “Salvamamme” che illustrerà l’alto valore simbolico della manifestazione. Saranno poi comunicati e commentati i risultati dei sondaggi. Parteciperanno alla conferenza stampa anche la Presidente del 2° Municipio Sara De Angelis e l’Assessore alla Famiglia Gloria Pasquali, che accoglieranno poi le mamme presso la Sede istituzionale del Municipio. Nel corso della giornata le mamme raggiungeranno musei, chiese, sacrestie, e luoghi storici della Capitale.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »