Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘rock’

C’era una volta la musica

Posted by fidest press agency su domenica, 9 dicembre 2018

Palermo 27 dicembre alle 21,30 al Real Teatro Santa Cecilia, nell’omonima via, accanto via Cantavespri C’era una volta la musica. Rock, psichedelica e anni Settanta che ha fatto la storia. Non solo inglese, ma mondiale. Un rock che ti vibra dentro, che colpisce il cervello e fa viaggiare quando chiudi gli occhi in un mondo fatto di immagini e colori indefiniti e allo stesso tempo ricchi di senso del desiderio.Atmosfere che saranno ricreate dagli Inside out, ovvero la tribute band siciliana per eccellenza dei Pink Floyd, protagonista di “Wish you were here”.
La band proporrà l’esecuzione integrale di uno degli album di “Wish You Were Here”. Pubblicato nel settembre 1975. l’album esplora i temi dell’assenza, dell’industria musicale e del declino mentale dell’ex membro della band Syd Barrett. Un disco elegante, malinconico e a tratti struggente, che può considerarsi, per tante ragioni, il punto di non ritorno del quartetto inglese. Si comincia dal ricordo del diamante pazzo e da quelle quattro note che compongono uno dei riff più iconici della storia del rock attraverso il rumore delle macchine dello showbusiness, che schiacciano i più deboli, dall’odore acre dei sigari dei produttori musicali senza scrupoli, alle atmosfere dolci e acustiche del brano che dà il nome all’album e che è ormai un’icona dell’assenza fisica e spirituale.Nella seconda parte dello show seguirà una selezione di brani tratti dalla discografia dei Pink Floyd per condurre lo spettatore in un viaggio al di là del lato oscuro della luna, al di là del muro, lungo il fiume infinito di una momentanea perdita della ragione al rintocco della campana divisoria. Il biglietto di ingresso costa da 20 a 25 euro.Il concerto è organizzato da In the Spot Light e la direzione artistica è di Gaetano Vicari.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Il rock non esiste più”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 giugno 2018

L’11 giugno esce in digital download “Il rock non esiste più”, il primo singolo di Kill Nea, prodotto artisticamente dal M° Umberto lervolino per Neamusic (distribuito da Artist First), accompagnato anche dal videoclip, realizzato da Alessio Caglioni per IVICA, disponibile a breve su YouTube. “Il rock non esiste più racconta il suggestivo parallelismo tra i sogni e le illusioni adolescenziali di una ragazza, e il mondo musicale e culturale in cui è cresciuta – come spiega il cantautore bolognese -. Poi tutto è cambiato: l’incedere della “rivoluzione” tecnologica, del web e dei social ha modificato rapporti personali, modi di vivere e perfino i modi di sognare e di fare musica, creando nuove figure (youtuber, influencer, blogger, trapper, rapper, deejay ecc.), che ormai dettano mode e tendenze e stanno rubando la scena ai cantanti e alle band, fino a qualche tempo fa unici e incontrastati idoli delle folle. C’è chi dice che il rock è morto e chi invece sostiene che il rock non morirà mai. Di sicuro “quel” modo di vivere, di suonare e di fare rock del periodo ‘pre-social’, ormai non esiste più”. Mi piace sottolineare – prosegue Kill Nea – lo ‘zampino’ in questo progetto anche di GO!ENTERTAINEMENT!! che insieme a tutta la squadra firmano e accompagnano quello che potrebbe essere, mi auguro, il brano per l’estate 2018…e il video sicuramente, ci dà una bella anteprima di estate”. “Il rock non esiste più” rappresenta un nuovo viaggio artistico, musicale e personale che porta ad un taglio con le precedenti esperienze e a tutto il mondo dell’artista conosciuto prima come Nearco, affrontando un nuovo percorso e una nuova stagione, mantenendo però l’elemento che lo ha sempre contraddistinto: l’anima rock, cantautorale e provocatoria.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scapigliati pubblica “Non conta niente”: il primo singolo tra rock e pop

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 dicembre 2017

Tiziano ScapigliatiAl secolo Tiziano Scapigliati, musicista romano classe 1993, presenta il suo primo lavoro tra la melodia del pop e l’energia del rock. Attivo nella Capitale tra musica dal vivo e contest per emergenti, ha deciso con questo singolo di inaugurare la sua carriera discografica.
“Non conta niente” è una canzone ispirata alla necessità di divertirsi quando si è insieme senza promesse o doveri. Vivere giorno dopo giorno quello che viene senza chiedere e lasciandosi scivolare tra le risate e il divertimento. Anche quando si è seri, tutto quello che serve è divertirsi. Una canzone composta chitarra e voce, ma, pensata per saltare sul palco in concerto, con un ritmo crescente, che apre a uno special corale dalla vena energica Una chitarra acustica battente, la struttura elettronica del brano e la batteria serrata fanno di questo singolo un pezzo piacevole e spensierato.
Il videoclip diretto da Daniele Barletta è stato girato a Roma e dintorni utilizzando tre location diverse: Spinaceto, Fiumicino e il quartiere Eur. Nelle immagini si mette in risalto il contrasto tra le scene playback e le scene story. Utilizzando dei colori caldi che ricordano il Messico per la storia e un contrasto di colori più scuri tendente al petrolio nelle scene playback underground. La sceneggiatura vuole mettere in risalto sia il significato del testo, sia riequilibrarlo da un lato significativo. La scelta delle location richiama anche una delle caratteristiche dell’artista: un ragazzo di periferia semplice con una personalità estroversa, dove la giacca dal colore giallo acceso contrasta con lo scenario diventandone proprio il simbolo. Scapigliati sta lavorando ora ad un nuovo progetto per un EP di prossima pubblicazione, la musica e la scrittura di testi sono le sue libertà. (foto: scapigliati)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ROCK! Mostra internazionale sulla Musica e i suoi linguaggi

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 marzo 2017

NafrythmNapoli VENERDÌ 10 MARZO 2017 [ore 17.00], in collaborazione con il Consolato Generale degli Stati Uniti d’America per il Sud Italia, presenterà – per il secondo anno consecutivo – ‘MUSIC OF INTEGRATION’, un pomeriggio/evento per celebrare l’integrazione tra culture attraverso il linguaggio universale della musica.
L’Atrio del PAN – Palazzo delle Arti di Napoli farà da cornice a questo pomeriggio che vedrà la musica grande protagonista.
All’appuntamento – coordinato dai giornalisti Michelangelo Iossa e Carmine Aymone – prenderanno parte i rappresentanti del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America per il Sud Italia e il M° Vittorio Nicoletti Altimari.
Protagonista principale del pomeriggio sarà l’ensemble multietnico NAFrythm, che presenterà dal vivo – in anteprima assoluta – il suo primo progetto discografico, l’album “Ocean”. NAFrythm è un ensemble afro-napoletano che ha messo in musica l’incontro tra diverse culture. Tutto ha avuto inizio nel 2013, quando la Rete co’ Mar, un collettivo di musicisti napoletani, ha dato vita ad un laboratorio musicale gratuito per immigrati provenienti da differenti sponde del Mediterraneo. Da quel momento, ha preso forma un autentico gruppo di lavoro con un repertorio di brani inediti incentrati sul tema della solidarietà internazionale. Tra gli animatori di questo progetto merita un posto d’onore il bassista Vittorio Nicoletti Altimari, già nelle fila della storica band 666, protagonista della stagione della Vesuwave partenopea.
Inyang e Vittorio NicolettiAccanto al cantautore nigeriano Nyong Inyang e al bassista/chitarrista Vittorio Nicoletti Altimari, il collettivo è costituito da alcuni dei migliori musicisti della scena-live mediterranea: Christian Imalaweian (chitarra), Carlo Nicoletti Altimari (voce e chitarre), Carmine Brachi (batteria), Silvia Romano (tastiere), Gigi Brunetti (chitarra), Antonello Petrella (sassofono), Ousmane Sanou (percussioni) vede la featuring del coro polifonico Euphoria Gospel Choir.La mostra internazionale ROCK!, sin dalla sua prima edizione, è al fianco del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America per il Sud Italia e della programmazione culturale della Missione Diplomatica statunitense in Italia.Il pomeriggio/evento sarà una delle tappe-simbolo di “ASPETTANDO…ROCK!7”, il calendario di appuntamenti di avvicinamento alla settima edizione della mostra ROCK!, che nelle sue prime sei edizioni è stata visitata da oltre 76.000 persone e che si terrà dal 2 al 30 settembre 2017 negli spazi del PAN – Palazzo delle Arti Napoli, come di consueto. (foto: Nafrythm, Inyang e Vittorio Nicoletti)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rock dei Dach panata

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 Mag 2016

Dach PanataMazara del Vallo sabato 7 maggio alle 22 al Cult wine bar in via San Giuseppe 11 a Mazara del Vallo, i Dach Panata porteranno il rock targato Foo fighters. Il più contemporaneo dei rock abbraccia la provincia di Trapani. È una serata di musica tutta da gustare. Mauro Riccardi alla voce, le chitarre di Marco Pastorello e Livio Corselli, Accursio Venezia al basso e Davide Casciolo alla batteria omaggeranno il gruppo di David Grohl con brani come “Learn to fly”, “Everlong”, “The pretender”, “Best of you” e “Time like this”. L’ingresso al locale è gratuito. (foto: Dach Panata)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Let’s Rock on the Top of Europe!

Posted by fidest press agency su lunedì, 31 agosto 2015

Interlaken, Switzerland,Interlaken, Switzerland. A unique event. A first: thanks to Swiss watch brand TAG Heuer, a Chinese music star – the composer, dancer, musician and actress G.E.M. – will perform today on the famous Jungfraujoch glacier for an audience of more than 200 Chinese fans who have travelled from China and all over Europe.G.E.M. is a household name in China. A generational phenomenon throughout the country and across Asia. Young, beautiful and talented with a powerful voice and a sought-after look, she is the epitome of success and, at just 24, is admired by an entire generation of youngsters who know her songs by heart. At the invitation of TAG Heuer, G.E.M. – which stands for Get Everybody Moving – decided to come and perform in Switzerland. And – as expected of her – the performance will take place on a dazzling stage, which she has designed down to the very last detail alongside the Swiss watch brand, for whom she has been an ambassador since early 2015. Arriving by helicopter after a flight over the Swiss Alps, she will be met by Jean-Claude Biver, President of the LVMH Group Watch Division and CEO of TAG Heuer. On a stage built on the snow in the form of the TAG Heuer logo, she will sing her biggest hits, including Someday I’ll Fly, What Have U Done and Oh Boy: a real physical feat at this altitude. Of course, no one could resist a few of the great Swiss clichés to top off this unique event: Bernese mountain dogs, as well as Alpine horn players and an opportunity to taste Mr. Biver’s very own cheese. To continue the fun, G.E.M. will extend her performance by descending the glacier’s Snowpark on a zip wire. Her motto could be DontCrackUnderPressure!
Jean-Claude Biver, President of the LVMH Group Watch Division and CEO of TAG Heuer, stated: “Thanks to her amazing character and infectious energy, G.E.M. has really accelerated TAG Heuer’s ability to connect with youngsters in China and Asia in general. We succeeded in staging an event that might have seemed outlandish, thanks to her perseverance and professionalism and that of the teams, in particular from Jungfraujoch, who I would like to thank for their welcome. Our Chinese friends will remember this event for a long time – an event organised in their honour and which illustrates the friendship between our two countries”.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il rock italiano dei Tre Terzi

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 luglio 2015

treterziPalermo sabato 25 luglio al Dorian Summer alle terrazze del Solemar all’Addaura di Palermo. Claudio Terzo, Ferdinando Moncada, Nicola Liuzzo e Diego Tarantino saranno protagonisti assoluti del concerto di sabato 25 luglio al Dorian Summer, alle terrazze del Solemar in via Cristoforo Colombo 2109 all’Addaura a Palermo.
Si comincia alle 20 con l’aperigrill, ovvero un aperitivo a base di carne insalata e verdure grigliate, da gustare all’ora del tramonto, godendosi uno dei panorami sul mare più belli della città.Alle 22 concerto live dei Tre Terzi, fatto di cover dai Pink Floyd a Lucio Battisti e brani inediti tratti da “Tre terzi”, il primo disco della band. Seguirà dj set. Ingresso a partire dalle 19,30. (foto treterzi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Clara Moroni

Posted by fidest press agency su martedì, 7 giugno 2011

E’ una cantante che sprizza femminilità e rock da tutti i pori. E lo si può constatare sia dal suo album d’esordio come cantante solista “Bambina Brava” (DMI/Emi Music), sia dalle sue esibizioni live. Presto la vedremo nuovamente in tour anche negli stadi con Vasco Rossi, proprio in contemporanea con l’uscita del suo nuovo singolo-video “1000 Notti”, un brano rock-rap featuring DonJoe dei Club Dogo. Il disco contiene 8 brani inediti, di cui ha composto testi e musiche, tre cover di famosi brani internazionali – “Maniac” di Irene Cara (Flashdance), “Take on Me” degli A-ha e “Because the Night” di Patty Smith – oltre all’adattamento italiano di “Who Knew” di Pink, diventata “Io Non Piango Più”, primo singolo estratto dal disco. Trattandosi di temi al femminile ha voluto includere anche un omaggio a due donne, completamente diverse tra loro: una è Pink, di cui ha adattato in italiano il pezzo ”Who knew” diventato “Io non piango più” per il quale ha ricevuto i complimenti dalla stessa autrice. L’altra èPatty Smith, della quale interpreta “Because the night” cambiandone però le atmosfere musicali con un sound quasi gotico, molto Dark. L’album include anche un brano con la partecipazione straordinaria di Don Joe dei Club Dogo: “1000 Notti”, in uscita proprio in questo periodo accompagnato da un bellissimo videoclip che vede protagonisti i due artisti in un interessante intreccio rock-rap.
I musicisti che hanno collaborato alla realizzazione del disco sono: alla chitarra: Max b!, Stef Burns, Michele Vanni, Alex Guadagnoli; alla batteria: Andrea Ge; al basso: Angelo Perini, Gabry Ravaglia; alle tastiere: Max b!, Frank Nemola, Simone Mularoni.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ritorna a Roma il rock

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 febbraio 2011

Roma 11 febbraio 2011 ore 21:30 Aran Pub – Largo Vercelli 7  A sorpresa i C.Overdrive tornano ad esibirsi in concerto a Roma venerdì 11 febbraio con un inedito spettacolo rock molto ricercato inondando il palco dell’Aran Pub con la loro ottima musica. A differenza delle numerose tribute band presenti nel panorama musicale romano, i C.Overdrive liberi dal vincolo di ricalcare le orme di un solo gruppo rock di grido,  privilegiano con passione tutte quelle canzoni che hanno fatto la storia del genere rock reinterpretandole dal vivo.  Per soddisfare le aspettative dei fan sempre più numerosi la cover band rock romana ha integrato il suo repertorio con nuovi brani musicali cult. Lo spettacolo musicale del gruppo non può che continuare a sbalordire gli amanti dell’art music.E’ consigliata la prenotazione: 338-7070013

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Album: “Bambina brava”

Posted by fidest press agency su domenica, 6 febbraio 2011

Verona 8 febbraio – FNAC Verona  Via Cappello, 34 – 37121 15 febbraio – FNAC Roma  Galleria Commerciale Porta di Roma•Via Alberto Lionello, 201, Roma Clara Moroni “La Ferrari del Rock”, come usa presentarla sul palco Vasco Rossi, è una cantante che sprizza femminilità e rock da tutti i pori.  E lo si può constatare dal suo album d’esordio come cantante solista, “Bambina Brava”, pubblicato dall’etichetta indipendente DMI (distribuita da Emi Music).
Il disco contiene 8 suoi brani inediti, di cui ha composto testi e musiche, tre cover di famosi brani internazionali – “Maniac” di Irene Cara (Flashdance), “Take on Me” degli A-ha e “Because the Night” di Patty Smith – oltre all’adattamento italiano di “Who Knew” di Pink, diventata “Io Non Piango Più”, primo singolo estratto dal disco.  L’album include anche un interessante intreccio rock-rap, con la partecipazione straordinaria di Don Joe dei Club Dogo, nel pezzo “1000 Notti”. Nel suo insieme l’album denota la ricerca di un suono fresco e personale, all’avanguardia, e di respiro internazionale. Il sound, creato prima Live e poi registrato, mantiene proprio la caratteristica scarna ma di forte impatto, propria della musica suonata dal vivo dalle band rock. Clara, torna così alle radici della sua passione e dà ai suoi brani inediti e cantati in italiano, una connotazione cross-over tra punk, rock, nu-metal e pop.
I musicisti che hanno collaborato alla realizzazione del disco sono:  alla chitarra: Max b!, Stef Burns, Michele Vanni, Alex Guadagnoli; alla batteria:Andrea Ge; al basso: Angelo Perini, Gabry Ravaglia; alle tastiere: Max b!, Frank Nemola, Simone Mularoni. (clara moroni)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli appuntamenti a Villa Serra

Posted by fidest press agency su domenica, 16 Mag 2010

Comago (Sant’Olcese) Genova parco storico di Villa Serra  a giugno e luglio, due mesi per tutte le sfumature della musica.  L’incantevole Parco di Villa Serra, il terreno a filo d’erba e i suoi alberi secolari saranno nuovamente il luogo di accoglienza di proposte capaci di raccogliere, in una programmazione eclettica ed intelligente, il meglio delle proposte italiane ed internazionali. Oltre 30 proposte musicali in due mesi di programmazione selezionate all’insegna della qualità e capaci di accontentare anche il pubblico più esigente.  Grandi nomi internazionali raggiungeranno Villa Serra: la musica graffiante di Juliette Lewis, l’attrice americana sul palco il 25 giugno con il suo nuovo progetto musicale Juliette and the New Romantiques, introdotta dal rock d’impegno sociale del Teatro degli Orrori. Il 6 giugno direttamente da Cuba l’Orquesta Buena Vista Social Club, 11 straordinari musicisti uniti nel gruppo che più ha segnato la storia dell’isola caraibica. Attraversando il mar dei Caraibi arriviamo in Giamaica per incontrare The Wailers, il gruppo raggae che fu capitanato da Bob Marley, e gli Skatalites, altra pietra miliare della musica in levare e dello ska in particolare, il 23 luglio in concerto insieme ai nostrani Boo Boo Vibration e Marcellios. Ed è musica fortemente legata alla propria terra anche quella degli Ska-p, in concerto il 19 giugno introdotti da Punkreas e Fratelli di Soledad, che con il loro ska-punk madrileno da oltre 15 anni cantano in tutta Europa e non solo la loro personale lotta contro la dittatura. Esperienze di vita e di viaggio dall’est europeo alla Grande Mela sono le fondamenta dei Gogol Bordello, il progetto folk-punk capitanato dal cantante e compositore ucraino Eugene Hutz che si esibirà il 17 luglio mentre pochi giorni più tardi, il 24 luglio, ritorneranno le atmosfere balcaniche con le composizioni di Goran Bregovic capaci di mescolare le sonorità di una fanfara tzigana alle accentuazioni rock dando vita ad una musica straordinariamente unica. L’eredità culturale ebraica e i ritmi mediterranei sono alla base delle sonorità degli Oi Va Voi, straordinaria reunion di un gruppo esploso a fine anni ’90, per noi in concerto il 9 luglio. Ma non manca il rock più puro: dall’hard&heavy degli australiani Airbourne, il 1 luglio nella loro unica data italiana introdotti da Sadist e Labyrinth, al rock di casa nostra che il 12 giugno per la ROCK TV NIGHT vedrà protagonisti Linea 77 (la nu-metal/crossover band piemontese reduce dalla recente pubblicazione di inediti 10) insieme a Meganoidi, Tre allegri ragazzi morti, The Fire, Extrema e Sick Tamburo. Il giorno precedente sono i Baustelle a presentare la loro ultima fatica I Mistici dell’Occidente, disco raffinato uscito a più di due anni dall’ultimo grande successo discografico. E poi ancora rock d’autore con la genialità esilarante di Elio e le Storie Tese il 18 giugno mentre l’hip hop di J-Ax, tra racconti metropolitani e pungente sarcasmo, arriva il 23 dello stesso mese. Ma ovviamente si celebrano le sere d’estate ballando con Roy Paci & Aretuska (il 16 luglio insieme all’energia e al ritmo degli Hormonauts) o con i ritmi house dei Motel Connection (4 giugno). E ancora momenti di grande intensità con il rock alternativo degli Afterhours, il 10 giugno in arrivo dopo tour nei più importanti teatri italiani, e con l’ironia e la poetica di Simone Cristicchi che apre il festival il 28 maggio. E tra le ultime conferme c’è Nina Zilli, rivelazione musicale del panorama italiano dell’ultimo anno e vincitrice del Premio della Critica “Mia Martini” all’ultimo Festival di San Remo, in concerto a Villa Serra il 1 giugno. Chi vorrà seguire il festival potrà usufruire di una serie di sconti: l’abbonamento il paese reale (che include i concerti di Baustelle, Rock Tv Night, Juliette And The New Romantiques, Oi vai voi e Afterhours) è in vendita a 65 euro su circuito TicketOne e Happy ticket. E fino al 28 maggio è possibile comprare un abbonamento la cui formula comprende 2 giorni di concerti a 25 euro + 5 euro diritti di prevendita (16 e 17 luglio Roy Paci + Hormonauts e Gogolbordello + guest)  oppure un pacchetto che include 5 concerti (Orquestra Buena Vista social club, Elio e le storie tese, Roy Paci e Aretuska + Hormonauts, Gogol Bordello e Goran Bregovic) a 65 euro + 10 euro diritti di prevendita anziché 87 euro + 15 di prevendita.(bregovic, villa serra, nina zilli, juliette,ska)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cinema e Rock: già disponibile

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 gennaio 2010

Anche se la sua uscita ufficiale è il primo di febbraio, il volume Rock around the screen è già disponibile in alcune librerire del centro storico di Napoli e sul sito dell’editore Liguori, sul quale è acquistabile anche in formato elettronico.  Curato da Vincenzo Esposito (docente di Storia del Cinema  all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, docente di critica cinematografica presso Pigrecoemme e direttore dell’Italian Film Festival di Stoccolma) e da Diego del Pozzo (giornalista e critico, autore di Ai confini della realtà – Cinquant’anni di telefilm americani) Rock around the screen racconta ed approfindisce mezzo secolo di interazione e reciproca influenza tra cinema e rock, due arti giovani che hanno influenzato come null’altro l’immaginario collettivo postmoderno e comprende anche tre saggi di tre dei fondatori di Pigrecoemme: Rosario Gallone, Giacomo Fabbrocino e Corrado Morra.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

When Jean Paul Gaultier meets Martin Solveig..

Posted by fidest press agency su martedì, 8 settembre 2009

Paris, An encounter, an unprecedented collaboration between the two artists….and then there was music !……”Boys & Girls”, Martin Solveig’s latest hit single, released this summer! The new single is a “girl-boy” dialogue between Martin Solveig and Martina, the electro-pop singer from Dragonette. Designed like a musical, the song’s video is very fashion-oriented and, of course, quirky. Jean Paul Gaultier opened up his maison de couture and cast himself as guest star in the role of guardian of the temple. A free, exclusive download of “Boys & Girls” by Martin Solveig featuring Dragonette is available from now on the Ma Dame website.* So visit http://www.ma-dame.com and get into the groove by being the first to download “Boys & Girls”, Martin Solveig’s single for Jean Paul Gaultier. And to celebrate the first anniversary of MA DAME, the fragrance’s bottle now comes in a pop rock version! Beginning on 1 September, look for the two limited edition collector’s bottles of MA DAME ROSE’N’ROLL in all authorised retail outlets.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Flying Woodstock…sulle ali di un sogno Rock!

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 luglio 2009

pendenteIl 15 agosto 2009 il Festival di Woodstock festeggerà il suo 40° compleanno e per l’occasione, il designer Manuel Bozzi ha celebrato la sua passione per il rock ‘n’ roll con una creazione speciale: un pendente raffigurante una “Standard Gibson volante”  la famosa chitarra Diavoletto,,, divenuta un angelo grazie alle ali incise artigianalmente. La griffe italiana Manuel Bozzi, già nota per la sua linea ispirata alla “University of Rock’n’Roll”, rende omaggio ai primi 40 anni del più grande sogno Rock. Dopo il successo internazionale ottenuto con le “Cinture Chitarra”, lo stilista italiano prosegue il suo ormai leggendario sogno rock sulle note di una chitarra d’argento, che si presenta all’interno di una mini collezione esclusiva costituita da due pendenti e due spille, una vera e propria “luxury guitar band”. Appassionato da sempre di musica e soprattutto di rock art, l’artista conosce lo strumento a tal punto da saperlo riprodurre con dovizia di dettagli, incredibili rifiniture che uniti alla padronanza e maestria nell’arte orafa permettono di “toccare” ed “indossare” il suo suono. Ad impreziosire ulteriormente la mini collezione, Manuel Bozzi in persona realizzerà in edizione limitata alcuni esemplari in oro giallo e bianco con aggiunta di diamanti, offrendo anche la possibilità di rendere uniche le creazioni con personalizzazioni realizzate con la tecnica dell’incisione a bulino. http://www.manuelbozzi.it (pendente)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rock – Paper – Scissors

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

rockGraz until 30/8/2009 Neubaugasse 6, Concert by. The Red Krayola Many artists have found their way to an individual style via pop music. Generally, what is left of it in their later work is an obsession and a thematic inclination. However, this exhibition is more about showing art that looks at pop music analytically and critically as well as championing it. Pop music is about conceptual and strategic decisions. Pop music develops from ideas about public show and provocative attitudes, but also about wishes that even the wishers themselves won’t own up to. That leads to decisions on various levels that are sometimes clearly visible – and should be – but at other times remain out of sight. Artists have often been better able than critics and theoreticians to discover and analyze connections.  In the generation that became active in the 1960s, there were still very few artists who understood that pop music had created a cultural form that established a new relationship between sounds and visual symbols, redefined the role of the performers, and linked sound and picture media in an unfamiliar way. Art & Language, Albert Oehlen, Mike Kelley, Kim Gordon and Jutta Koether were witnesses of (and participants in) the radical changes that punk involved and the genesis of independent labels around 1980 – and reacted to them in very different ways, both as artists and in their own musical projects (e.g. Sonic Youth). Rene’e Green, Stefan Hablützel and Sam Durant have likewise kept up a permanent engagement with both pop music and sound. In their works, Lucy McKenzie and Uwe Schinn, Katrin Plavcak and Saâdane Afif, Dave Muller and Mathias Poledna have been able to relate to the newly self-reflective pop music, while Klara Lide’n and Nico Vascellari have adopted this gestus, only to drop it again. (rock)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »