Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 27 n° 290

Posts Tagged ‘Roma’

AssoTutela – Idi e Fatebenefratelli: il disastro della sanità continua

Posted by fidest on Friday, 29 August 2014

“Un amaro rientro dalle vacanze, se mai ne abbiano fatte, per i dipendenti dei due ospedali religiosi. Lavoratori dell’Idi e del Fatebenefratelli ai ferri corti don l’amministrazione e con la Regione Lazio che, tra proclami di Zingaretti e assurdi accordi al ribasso, hanno proclamato lo stato di agitazione se perdurerà il clima di ricatto e la mancata corresponsione delle spettanze”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che spiega: “A luglio Nicola Zingaretti annunciò un grande risultato con la firma del decreto che autorizzava i pagamenti delle somme spettanti al Gruppo Idi per le retribuzioni dei lavoratori. Aggiunse anche che, da quel momento in poi i pagamenti mensili sarebbero stati effettuati con la giusta regolarità. La realtà è sotto gli occhi di tutti – accusa Maritato – ma gli obblighi derivanti da atti pubblici vanno rispettati e AssoTutela procederà con una querela per omissione di atti d’ufficio se tale onere dovesse essere disatteso. I lavoratori e i cittadini non ne possono più di tale clima destabilizzante: la mattina falsi proclami di Zingaretti poi, nel corso della giornata, lo scontro con un’amara realtà di tagli ma soltanto per i lavoratori e gli utenti del sistema sanitario, non certo per la casta regionale che si sta battendo per mantenere i propri privilegi. Non è questo il ‘modello Lazio’ che cittadini e lavoratori si aspettavano dal presidente/commissario, non è questo il trattamento che cittadini, lavoratori e contribuenti del Lazio meritano”.

Posted in Medicina, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Scoprire i luoghi della città e imparare l’inglese

Posted by fidest on Wednesday, 11 June 2014

scoprire romascoprire roma1È partita a Roma un’idea innovativa che unisce arte, relax e studio delle lingue straniere. Non si tratta di una guida turistica, tutt’altro! Immaginate di trovarvi per strada al centro di una ‘square’ (piazza) e di dover comunicare in inglese suggerimenti e aiuto a un passante straniero. Oppure di esprimere le sensazioni che suscita un monumento mentre ci passate davanti, ovviamente usando soltanto l’inglese. E il tutto corretti da un docente di madrelingua inglese che, piuttosto che limitarsi ai soliti gruppi di conversazione al chiuso di un’aula, svolge invece lezioni d’inglese passeggiando e visitando i posti della città… il tutto dialogando con la lingua anglosassone. L’idea innovativa è stata lanciata dalla Michigan School Center di Roma e il primo incontro è avvenuto a Villa Borghese, nel Bioparco di Roma, in compagnia di un giovane docente di Londra, ma altri incontri seguiranno tra piazze, musei, ville e monumenti alla riscoperta della città eterna, pensando però da straniero in patria con la lingua degli Usa e del Regno Unito. (Michela Albanese)

Posted in Cronaca, Roma, Viaggia | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione Anno Accademico

Posted by fidest on Friday, 20 December 2013

Sant'Andrea della Valle, Roma, Italia

Sant’Andrea della Valle, Roma, Italia (Photo credit: Wikipedia)

Roma venerdì 20 dicembre alle 10.30 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma, in via Don Carlo Gnocchi 3. Sono previste la relazione del Rettore, Prof. Fabio Fortuna e della Prof.ssa Fiorella Kostoris, economista e membro del Consiglio Direttivo dell’Anvur. In calce una breve presentazione della Prof.ssa Kostoris, che durante la cerimonia terrà una Lectio Magistralis dal titolo “Capitale umano e crescita economica in Italia”. Sarà presente il Vescovo ausiliare di Roma, Mons. Lorenzo Leuzzi, responsabile della Pastorale Universitaria e Sanitaria.

Posted in Cronaca, Roma, Università | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma discrimination: end illegal expulsions and ethnic profiling, MEPs say

Posted by fidest on Saturday, 14 December 2013

DSCN0331EU countries must stop illegal expulsions of Roma people and end ethnic profiling, police abuse and human rights violations perpetrated against them, says Parliament in a non-binding resolution adopted on Thursday. It assesses member states’ strategies to boost Roma integration and calls for more funds to prevent discrimination and reach small community projects.The resolution condemns attempts by EU countries to unlawfully limit the right of Roma people to freedom of movement in the EU. With an estimated population of 10 to12 million in Europe (approximately 6 million living in the EU), Roma people are the biggest ethnic minority in Europe.The Commission and member states must ensure sufficient funding for Roma integration, from both national budgets and EU programmes such as the European Social Fund or the European Regional Development Fund. MEPs also suggest providing special grant schemes, such as flexible and small funds for community projects.The EU executive should continue assessing how member states spend EU funds earmarked for Roma integration and report its findings to Parliament and Council every year, MEPs suggest.

Posted in Diritti, Estero | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma discrimination: end illegal expulsions and ethnic profiling MEPs say

Posted by fidest on Monday, 9 December 2013

European flag outside the Commission

European flag outside the Commission (Photo credit: Wikipedia)

EU countries should stop illegal expulsions of Roma people and put an end to ethnic profiling, police abuse and human rights violations against Roma, says a resolution adopted by the Civil Liberties Committee on Thursday. The text, which assesses member states’ strategies to boost Roma integration, asks for more (and better use of) funds to prevent discrimination and reach small community projects. MEPs also call for concrete targets and an EU tool to monitor fundamental rights of Roma.The resolution, adopted with 40 votes to 1 with 2 abstentions, condemns the attempts to unlawfully limit the right to free movement of Roma and calls on EU countries to stop illegal expulsions. Civil Liberties MEPs also urge national governments to investigate and put an end to ethnic profiling, police abuse and other human rights violations against Roma. EU countries should also address the lack of birth registrations and certificates of Roma living in the EU, says the resolution.According to the European Commission’s data, with an estimated population of 10 to 12 million in Europe (approximately 6 million living in the EU), Roma people are the biggest ethnic minority in Europe.

Posted in Diritti, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Cartella di pagamento di Equitalia nulla se notificata con raccomandata ar.

Posted by fidest on Thursday, 3 October 2013

Sulla scia di altri precedenti giurisprudenziali in materia di notifica a mezzo posta della cartella di pagamento Giovanni D’Agata presidente e fondatore dello “Sportello dei Diritti”, segnala la sentenza n. 247/2013 della Corte Tributaria Provinciale di Roma che ha stabilito che è nulla la cartella di pagamento Irpef notificata dal concessionario della riscossione con raccomandata con ricevuta di ritorno.
Nel caso di specie è stato accolto il ricorso di una contribuente che chiedeva l’annullamento della cartella di pagamento notificata da Equitalia a mezzo del servizio postale.
Per i giudici della corte capitolina, la cartella di pagamento al pari degli altri avvisi non è un atto processuale e, come tale, non può essere oggetto di invio mediante raccomandata. Ciò perché, dallo sviluppo normativo che ha portato all’attuale formulazione della norma, si evince che per la notifica a mezzo posta il legislatore in un primo momento aveva previsto che fosse fatta direttamente da parte dell’esattore che provvedeva all’invio della raccomandata con avviso di ricevimento secondo due fasi procedimentali distinte ovvero consegna materiale della cartella dal concessionario – esattore all’agente postale e successivamente notifica da parte dell’agente postale che agisce come ausiliario dell’agente notificatore, mentre a far data dal 01/07/1999 l’intenzione del legislatore e’ stata quella di escludere l’esattore oggi concessionario dalla notificazione mediante servizio postale e conseguentemente l’agente della riscossione non può consegnare materialmente la cartella all’agente postale secondo le fasi sopra descritte, ma deve avvalersi degli ufficiali della riscossione (di cui al d. lgs. n. 112 del 13/0411999) o di altri soggetti abilitati nelle forme previste dalla legge per eseguire la notifica per il tramite del servizio postale.

Posted in Uncategorized | Tagged: , , , | Leave a Comment »

FondItalia. Un sondaggio fra le Pmi italiane per comprendere il ruolo della formazione continua e dell aggiornamento professionale

Posted by fidest on Saturday, 7 September 2013

I risultati saranno presentati al II Evento Nazionale FondItalia il 16 ottobre e all Expotraining di Milano il 17-18 ottobre Quanto la formazione continua può influire sul fatturato dell azienda? La formazione continua e l aggiornamento professionale possono giocare un ruolo determinante per la ripresa economica delle imprese italiane? Sono queste alcune delle domande del sondaggio su La formazione continua nelle imprese realizzato da FondItalia, Fondo Paritetico per la Formazione Continua. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Expotraining, la fiera nazionale della formazione, e seguito dai media partner: L Impresa – Sole 24 Ore – Rivista Italiana di Management. Il mensile si rivolge ai professionisti del management e raccoglie le firme più importanti a livello nazionale e internazionale per aggiornare sulle tendenze in tema di gestione d’impresa; BtB Oresette http://www.btboresette.com, quotidiano online per il business delle piccole e media impresa e Quotidiano Impresa, testata digitale sul mondo imprenditoriale, http://www.quotidianoimpresa.it.Il sondaggio, realizzato con metodo cawi – (computer-assisted web interviewing), intende fornire informazioni aggiornate in merito al reale rapporto tra imprese e formazione continua dei lavoratori, dai punti di forza alle aree di miglioramento, secondo l opinione di imprenditori, lavoratori, stakeholder di settore.L ultimo rapporto Unioncamere sulla crisi italiana mostra un quadro poco confortevole: trentacinque fallimenti al giorno. Ogni due ore in Italia muoiono 3 imprese: 5.334 nei primi cinque mesi dell anno, duecentottantaquattro in più (+5,6%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Di fronte a questi dati negativi è necessario sostenere le imprese e creare lavoro, favorire l’aggiornamento e la crescita professionale. La formazione continua nelle imprese, in questo senso, può giocare un ruolo determinante per la ripresa economica del nostro Paese.FondItalia, soprattutto grazie alla politica promossa da Ugl e FederTerziario, le Parti Sociali che hanno costituito il Fondo, ha avviato un intensa attività di ascolto e animazione della domanda di formazione nei confronti delle imprese – ha dichiarato Francesco Franco, Presidente di FondItalia. Tale azione ha consentito di ideare ed utilizzare canali e modalità di finanziamento capaci di facilitare al massimo l utilizzo del Fondo quale strumento principe per la formazione e l aggiornamento dei lavoratori nelle imprese . La formazione arricchisce l impresa ed il lavoratore e tutela la sopravvivenza e lo sviluppo di entrambi nel mercato del lavoro – sostiene al riguardo Egidio Sangue, vice presidente FondItalia e rappresentante della parte sindacale. Pertanto, la missione dei Fondi e’ quella di favorire la realizzazione della formazione, semplificando al massimo le procedure di accesso ai finanziamenti. I dati provenienti dal sistema permanente di monitoraggio delle attività finanziate dai Fondi Paritetici Interprofessionali confermano l insufficienza dei livelli di investimento e partecipazione alla formazione continua – spiega Carlo Barberis Presidente ExpoTraining – ciò è dovuto ad un diffuso disinteresse del sistema produttivo italiano nel promuovere lo sviluppo delle competenze dei propri dipendenti accrescendo la distanza tra mondo della formazione e mondo della produzione. Proprio perché dall attuale scenario congiunturale non si intravvede una luce che rappresenti la fine del tunnel, la formazione deve accendere un faro che sappia indirizzare, attraverso l uso di piani, programmi le cui ricadute impattino significativamente sui giovani, sui lavoratori e sulle imprese. Lasciando le cose così come stanno, vale a dire non innervando nel tessuto produttivo le prassi della formazione, non solo riduciamo la loro competitività del Sistema Paese, ma creiamo un danno sociale.Infatti, chi non rinnova fallisce, chi non si aggiorna è ai margini del mercato del lavoro e le conseguenze in termini di ammortizzatori sociali e indennità di disoccupazione ricadono sulla collettività, penalizzano oltremodo il sistema produttivo ed i giovani poiché questi ultimi si troveranno inadeguati nel ricercare ed inserirsi in nuove occupazioni. Pertanto, dobbiamo parlare di costo sociale della non formazione. Per tale ragione abbiamo accolto l invito di partecipare a questainteressante iniziativa di ricerca.
I risultati del sondaggio saranno illustrati in occasione del II Evento Nazionale FondItalia , che si terrà a Milano il 16 ottobre, oltre ad essere presentati all Expotraining 2013 il 17 e 18 ottobre.
Il link al sondaggio è: https://www.surveymonkey.com/s/QVTKQ5X Il sondaggio resterà online due mesi, dal 19 Luglio al 16 settembre i dati verranno resi noti alla stampa pochi giorni dopo la sua conclusione.

Posted in Economia, Welfare | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma: valorizzazione botteghe storiche

Posted by fidest on Thursday, 5 September 2013

“Confermo il mio impegno per la valorizzazione e la tutela delle botteghe storiche e degli antichi mestieri”, Così la senatrice PD Daniela Valentini dopo l’incontro con le Associazioni Botteghe Storiche di Roma, Le Antiche Botteghe del Tridente e i Negozi Storici di Eccellenza, per recepire le osservazioni sul ddl “Norme per la tutela e la valorizzazione delle botteghe storiche e degli antichi mestieri” presentato dalla senatrice. “E’ stato un incontro ricco di contenuti e importanti osservazioni – ha spiegato la senatrice – sollevate da coloro che vivono ogni giorno le difficoltà legate al mondo degli antichi mestieri e che più di tutti possono contribuire ad ampliare il ddl. Le considerazioni addotte dalle Associazioni hanno interessato principalmente la tutela e la valorizzazione del capitale umano e la trasmissione dei saperi perché ci sia un trasferimento culturale di generazione in generazione; il miglioramento del sistema finanziamento alle attività produttive, per far si che questo si trasformi veramente in un “valore” che crei occupazione e ricchezza”. “Sono state inoltre rilevate – ha proseguito Valentini – le difficoltà dovute al problema del caro affitti, dell’accesso ai bandi pubblici per il restauro dei beni artistici e della necessità di deroghe specifiche per l’utilizzo di strumenti e macchinari tradizionali necessari per l’esecuzione delle antiche e consolidate tecniche di lavorazione”. “Abbiamo voluto assicurare alle Associazioni che le loro considerazioni verranno affrontate nel ddl così come è nostra intenzione proseguire con loro un proficuo confronto per tutto l’iter legislativo del ddl per raggiungere insieme l’obiettivo di avere al più presto uno strumento concreto da affidare nelle mani dei cittadini”, ha concluso la senatrice Daniela Valentini.

Posted in Cronaca, Roma, Viaggia | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma: tossicodipendenze

Posted by fidest on Thursday, 8 August 2013

L’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, Istituzione di Roma Capitale, ha dato il via alla IV Edizione del Bando “FormiAMOci”. Il Bando ha lo scopo di fornire, agli studenti più meritevoli in possesso di una laurea in Psicologia oppure in Medicina che operano o intendo operare nell’ambito delle tossicodipendenze, un’opportunità formativa attraverso una borsa di studio per l’accesso alle scuole di specializzazione. Le Borse complessivamente disponibili sono 36, con un valore variabile tra i 4.000 ed i 5.000 euro, a seconda degli Istituti.
Le Scuole aderenti all’iniziativa “FormiAMOci” offrono, alle persone selezionate dall’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, la possibilità di iscrizione a titolo gratuito al primo anno del corso di specializzazione da loro tenuto, o una riduzione del 50% del costo previsto per le prime due annualità, secondo le disponibilità offerte dai singoli Istituti.Da anni, l’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze è impegnata e attenta alla preparazione e all’aggiornamento del personale impiegato all’interno dei servizi destinati alle persone tossicodipendenti, nonché a quanti si confrontano con tale problematica. Questa agevolazione rappresenta un’importante opportunità di formazione per tutti coloro che, pur in possesso delle competenze necessarie, e desiderosi di rendere più completo il proprio percorso formativo ed il proprio profilo tecnico, non si trovino in condizioni tali da poter affrontare, in toto, un impegno economico cosi importante. L’obiettivo che l’Agenzia si propone, attraverso il Bando FormiAMOci, è quello di abbattere tale barriera e contribuire attivamente alla formazione dei professionisti del futuro, attraverso una soluzione concreta alle esigenze dei giovani in ingresso nel mondo del lavoro. Tale agevolazione economica permette di seguire un percorso di formazione specialistica usufruendo di una cospicua riduzione dei costi da sostenere: complessivamente, attraverso il Bando “FormiAMOci”, l’Agenzia permette alle giovani generazioni di ottenere un’intera annualità gratuita rispetto al costo dell’intero percorso.

Posted in Medicina, Welfare | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma: insegnanti di sostegno

Posted by fidest on Thursday, 1 August 2013

“I bambini disabili hanno gli stessi diritti degli altri, specie se si tratta del diritto allo studio. Il Campidoglio deve assolutamente porre fine alla penuria di risorse per i servizi sociali e sanare questa piaga”. Lo chiede il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, commentando le decisioni adottate nella riunione della commissione servizi sociali e pari opportunità svoltasi ieri nel parlamentino del litorale romano. “Gli assistenti educativo culturali (Aec) che affiancano i bambini portatori di handicap nelle scuole, hanno visto negli ultimi anni ridurre i propri interventi e possibilità, con un notevole ridimensionamento dell’orario, causa il drastico taglio di risorse operato da Roma Capitale – spiega Maritato – eppure queste figure sono essenziali nel percorso di apprendimento e inserimento scolastico. Negli istituti del litorale romano, ad esempio, qualche anno fa operava un insegnante ogni 2 bambini mentre oggi lo stesso professionista deve provvedere a 5 allievi, con risultati ovviamente inadeguati”. Il presidente si dice vicino ai genitori del Comitato di quartiere Bagnoletto, che hanno richiesto ai rappresentanti del municipio di farsi portatori delle loro richieste all’assessorato capitolino ai Servizi sociali. “Nell’ultima consiliatura – precisa il presidente – causa spending review e tagli lineari di varia natura, i fondi destinati agli insegnanti di sostegno sono passati da 1 milione e 725 mila euro per l’anno scolastico 2012-2013 a 1 milione e 400 mila per l’anno prossimo. Occorrono perciò interventi straordinari di Roma Capitale perché non possiamo far pagare ai più fragili – in questo caso i bambini disabili – il prezzo di una crisi causata dai poteri forti dell’alta finanza”.

Posted in Cronaca, Roma, Welfare | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma-Corcolle: discarica rifiuti

Posted by fidest on Friday, 25 May 2012

English: Hadrian's Villa, Tivoli, Lazio, Italy...

English: Hadrian’s Villa, Tivoli, Lazio, Italy. The Maritime Theatre. Français : Villa d’Hadrien, Tivoli, Latium, Italie. Le Théâtre maritime. (Photo credit: Wikipedia)

Dichiarazione di Elisabetta Zamparutti, deputata radicale in Commissione Ambiente, e Rocco Berardo , consigliere regionale del Gruppo Lista Bonino-Pannella-Federalisti Europei, vicepresidente Commissione Ambiente “Ci rivolgiamo al Premier Monti affinché ascolti i Ministri Clini ed Ornaghi e non avalli la decisione del Commissario Pecoraro che vorrebbe far costruire una discarica a Corcolle, luogo poco distante da Villa Adriana patrimonio dell’Unesco. Questa scelta, qualora venisse confermata, non farebbe altro che peggiorare lo stato già comatoso in cui versa la nostra presunta democrazia. Dopo aver assistito all’apertura di invasi nel Parco nazionale del Vesuvio, dove sono stati individuati gli stessiterreni utilizzati dalla camorra per interrare i rifiuti tossici, non ci meraviglia, purtroppo, più nulla. In nome dell’emergenza si continuano a devastare territori di elevatissimo pregio ambientale ed archeologico. Il tutto viene fatto attraverso il principio della deroga che, di fatto, protrae il massacro delle leggi. Ci corre l’obbligo di far notare come, in merito alla questione rifiuti di Roma, questa urgenza sia stata prodotta dalla partitocrazia, visto che, con i loro comportamenti, non hanno mai rispettato nessuna normativa in materia ambientale. Infatti, sì è
continuato per tantissimi anni a buttare il “tal quale” a Malagrotta impedendo il funzionamento a regime degli impianti di trattamento meccanico biologico, si è boicottata la raccolta differenziata e si è
rallentata la costruzione degli impianti di compostaggio. E’ bene rammentare ai tanti presunti distratti che una discarica può essere considerata di servizio, e quindi rispettosa delle normative dell’Unione
europea, quando questa contiene materiale residuale e preventivamente trattato. A Roma, allo stato attuale, nessuna delle due caratteristiche può essere rispettata, questo perché ci troviamo a livelli di riciclo
molto basse e gli impianti di trattamento non funzionano a regime. Alemanno, Polverini e Pecoraro hanno peggiorato una situazione già molto critica. La gente, proprio per questo, è giustamente diffidente verso le
parole pronunciate dagli attori istituzionali. Noi crediamo che ci sia un urgente bisogno di un’operazione verità che metta al centro il rientro nella legalità. Per evitare l’emergenza, anche se non complici di questo
disastro, facciamo una proposta: si sottoscriva un patto chiaro “per e con i cittadini”. Tale accordo dovrebbe prevedere lo stanziamento rapido di quei fondi necessari ad avviare la raccolta differenziata porta a porta in tutta Roma ed a costruire ed ammodernare gli impianti di compostaggio necessari a supportare il programma straordinario di recupero del materiale umido. Inoltre si giunca a rendere economicamente sconveniente conferire il “tal quale” in discarica e si obblighi i gestori e le autorità competenti a mettere a regime tutta l’impiantistica presente nel Lazio. Questo è il patto che chiediamo al Governo Monti di proporre ai
cittadini. Queste azioni proposte sono l’unico modo di rientrare nella legalità. Nessun cittadino dei territori interessati, senza questo, si fiderà della tanto decantata provvisorietà.”

Posted in Roma, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma: parcheggio Ara Pacis

Posted by fidest on Friday, 25 May 2012

English: Ara Pacis in Rome/Italy - remains of ...

English: Ara Pacis in Rome/Italy – remains of the altar (Photo credit: Wikipedia)

«Roma Capitale, esaurito l’iter amministrativo, ha deciso di non procedere all’aggiudicazione della gara per l’affidamento di lavori pubblici per la progettazione e l’esecuzione dei lavori di un sottopasso e per la progettazione esecutiva, la costruzione e gestione di un parcheggio multipiano in Lungotevere in Augusta in Roma. La decisione è stata presa in quanto nessuno dei progetti presentati è conforme al progetto preliminare predisposto dall’ufficio capitolino Città Storica e posto a base di gara.
In particolare, tutti gli elaborati grafici presentati dalle imprese partecipanti prevedono ingresso e uscita del parcheggio su via di Ripetta e non su via Federico di Savoia, come previsto nel progetto preliminare a base di gara e come peraltro prescritto dalla Sovrintendenza statale». È quanto rende noto l’ufficio Città Storica di Roma Capitale.

Posted in Cronaca, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Nuovi treni alla metropolitana di Roma

Posted by fidest on Thursday, 24 May 2012

Roma «Saranno diciassette, due più del previsto, i nuovi treni in servizio sulle linee B e B1 della Metropolitana. La gara per la fornitura dei convogli indetta dal Dipartimento Mobilità e Trasporti si è infatti conclusa con un risparmio di circa diciassette milioni di euro rispetto all’investimento preventivato, cifra che l’Amministrazione capitolina ha deciso di utilizzare immediatamente per l’acquisto di ulteriori due convogli rispetto ai quindici iniziali. La fornitura comprende anche cinque anni di manutenzione programmata e circa sette milioni di euro di materiali di ricambio. L’acquisto dei nuovi convogli, nonostante un momento assai delicato per quanto riguarda il reperimento di risorse, conferma il grande lavoro che l’Amministrazione sta facendo per rinnovare le infrastrutture del trasporto pubblico e offrire ai cittadini un servizio che abbia standard qualitativi sempre più alti». Lo dichiara Antonello Aurigemma, assessore alla Mobilità di Roma Capitale.

Posted in Cronaca, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Roma e i suoi servizi

Posted by fidest on Wednesday, 23 May 2012

«Incrementare la crescita del numero di eventi congressuali ed avviare iniziative per la crescita del turismo d’affari rappresenta un obiettivo ambizioso sul quale l’Amministrazione Capitolina sta puntando molto. Per questo, all’interno del dipartimento turismo, abbiamo istituito una struttura dedicata al turismo congressuale, che costituisce un valido supporto per tutte le iniziative collegate a eventi congressuali, che vedono la città di Roma protagonista». A parlare Antonio Gazzellone, delegato al turismo di Roma Capitale durante una conferenza stampa che si è svolta a Francoforte nell’ambito dell’Imex, una delle più importanti fiere di settore a livello internazionale.
«Il turismo congressuale rappresenta per Roma una reale possibilità di sviluppo economico – ha detto Giuseppe Roscioli, presidente di Federalberghi Roma. “Le infrastrutture già ultimate e quelle in via di ultimazione, come il centro congressi “Nuvola”, attendono che il lavoro di tutti renda da subito concrete le loro enormi potenzialità. Per questo abbiamo accolto con grande favore la proposta di Roma Capitale di presentare un’offerta congressuale unitaria della città: serve da subito un forte segnale che indichi al mercato internazionale che non esiste una pluralità disaggregata di singoli operatori, ma un ‘sistema Roma’ che funziona ed è pronto a proporre un prodotto articolato e completo». «Abbiamo accolto favorevolmente l’invito di Roma Capitale a partecipare a questa importante manifestazione fieristica che vede per la prima volta istituzioni e privati uniti nella promozione dell’offerta MICE della Città Eterna. – afferma il Presidente della Sezione Industria del Turismo di Unindustria Roberto N. Rajata. «Roma ha le carte in regola per poter competere con altre destinazioni che hanno fortemente investito nel segmento congressuale; il Nuovo Centro Congressi di Fuksas darà ulteriore valore al lavoro che strutture ricettive, PCO ed operatori stanno già realizzando egregiamente» «Cuore del sistema congressuale romano sarà il Nuovo Centro Congressi – afferma il direttore di Eur Congressi Roma, Plinio Malucchi, “la “nuvola”, progettata dall’architetto Massimiliano Fuksas e di proprietà di Eur Congressi Roma; la struttura, la cui inaugurazione è prevista per il 2013, è in grado infatti di rispondere al 98% della domanda della meeting industry mondiale; avrà una capienza di oltre 8.000 posti, suddivisi tra lo spettacolare auditorium sospeso, le grandi sale congressuali modulari e un’ampia e scenografica area polifunzionale, il forum, utilizzabile per esposizioni, accoglienza, catering e cene di gala”». All’iniziativa partecipa quale azienda privata Cinecittà Eventi, che all’interno degli Studios di Via Tuscolana ospita in Teatri di Posa e Set Permanenti, tra i quali la Roma Antica, la Firenze Medievale, la Broadway dell’800 di Martin Scorsese, convention e cene di gala caratterizzate dalla suggestione del luogo che accoglie ogni anno le più prestigiose produzione del cinema e della televisione, oltre ai migliori spot pubblicitari. Una rinnovata politica commerciale che ha portato oltre 50 marchi celebri a nella struttura nel corso del 2011, legando il mondo della comunicazione a quello della celluloide e offrendo anche intrattenimento culturale con Cinecittà Shows Off, il percorso espositivo permanente all’interno degli Studios.«Per la prima volta Roma Capitale si presenta al pubblico internazionale, nella Fiera Imex 2012, in partnership con le realtà congressuali della città – conclude Gazzellone – per evidenziare la forte volontà di operare nel settore facendo sistema e per garantire la massima efficienza ed affidabilità per ogni evento convegnistico».

Posted in Roma, Viaggia | Tagged: , , , | 1 Comment »

Roma Teatro sala uno: 10 ZETS vita morte e miracoli

Posted by fidest on Monday, 7 May 2012

Roma dall’8 al 13 maggio P.za di Porta S. Giovanni, 10 ZETS vita morte e miracoli di e con Deniz Ozdogan e Andrea Collavino regia di Andrea Collavino assistente alla regia Guido Feruglio Zets è una parola che non ha significato di per sé. Deniz Ozdogan e Andrea Collavino, autori e interpreti dello spettacolo, hanno estrapolato questa parola da una canzone che volevano usare nello spettacolo (Rumenie Rumenie di Aaron Lebedev), poi la canzone è stata tagliata ed è rimasta solo questa parola che ne ricorda altre: come “Sets!” che significa “seduto!” in tedesco, oppure “Zed”, la zeta in inglese, l’ultima lettera dell’alfabeto come ultimi sono i due migranti protagonisti di questa vicenda. La terra promessa vista come un paradiso, che non si può raggiungere qui sulla terra, poiché non è di questa terra. E allora che fare per arrivarci?
Merilin e Gabor, entrambi giunti da un est Europa senza nome, si sono conosciuti a Hockenheim durante il gran premio di formula uno, si sono sposati e sono venuti a vivere qui. Qui non è Venezia o Roma, è semplicemente qui, dove vivono grazie a degli spettacoli di strada, in cui Merilin fa l’assistente al mago illusionista e ipnotizzatore Gabor. Si guadagna poco, ma si sogna un possibile paradiso, sempre lo stesso da quando qualcuno ha detto che di là dal confine stanno tutti meglio. Zets è un cabaret delle emozioni in cui vita reale e vita immaginata si confondono come in un sogno. E’ una sorta di puzzle che racconta come due scalcinati artisti di strada riescono, tenacemente, a trovare momenti di felicità e ironia nonostante il loro magro destino. Le scene che si succedono continuamente in Zets evocano ora la vita privata, ora la vita lavorativa, ora il difficile rapporto con la nazione in cui sono immigrati i due protagonisti.
L’Associazione Spettatori&Attori in collaborazione con Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Fogolâr Furlan di Roma e Antea Onlus e con il patrocinio dell’Assessorato Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma, dell’Assessorato alle Politiche Culturali e del Centro Storico di Roma Capitale, ha inaugurato a Roma con questa rassegna teatrale un’innovativa esperienza di autogestione teatrale che pratica nuove forme di collaborazione a partire dal grado zero dell’evento teatrale: ciò che avviene, appunto, tra attore e spettatore. Una possibile strada da intraprendere, basata sulla continuità del lavoro creativo e sulla costruzione di un rapporto duraturo con il pubblico.(dsc04)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

 
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 1,201 other followers