Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 31

Posts Tagged ‘Roma’

Visita di Papa Francesco alla Comunità Luterana di Roma in novembre

Posted by fidest su domenica, 4 ottobre 2015

luteroLa Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI), che riunisce le comunità luterane dell’intera penisola, è lieta della prossima visita del 15 novembre da parte di Papa Francesco alla Comunità luterana di Roma ed è grata a quest’ultima per l’impegno profuso nel rendere possibile l’evento che consiste nella celebrazione congiunta di un culto.In merito, però, ad una dichiarazione di Jens-Martin Kruse, pastore della Comunità Luterana di Roma, riportata recentemente da alcuni organi d’informazione, la CELI ritiene opportuno effettuare delle precisazioni per spiegare meglio l’idea che la CELI stessa ha dell’Ecumenismo.In particolare, in riferimento all’affermazione “Per noi luterani a Roma, Francesco è il nostro vescovo”, pur relativizzata dal Pastore Kruse nel prosieguo della sua dichiarazione, si sottolinea come queste parole possano indurre in una errata interpretazione del pensiero della Chiesa luterana sulle proprie relazioni con la Chiesa cattolica romana.
La CELI è determinata nell’impegno a migliorare sempre di più i rapporti con la Chiesa cattolica romana, fermamente convinta che gli elementi in comune tra le due Chiese siano decisamente più importanti delle differenze esistenti.
Per realizzare una sincera Unità dei Cristiani come formulata nel Credo, non ritiene opportuno, nella situazione attuale, ignorare le differenze costituzionali di entrambi le Chiese.
D’altronde – come spiega Heiner Bludau, Decano della Chiesa Evangelica Luterana in Italia – “esiste una differenza sostanziale tra la visita del Papa presso una realtà cattolica romana e quella presso una comunità luterana”.
La CELI ribadisce fortemente che occasioni d’incontro, come quella del prossimo novembre, sono utili per una sempre maggiore conoscenza reciproca e per la prosecuzione di un cammino ecumenico che la CELI ha sempre percorso e continua a percorrere insieme alle altre chiese protestanti cui è legata. La Chiesa Evangelica Luterana in Italia, CELI, statutariamente bilingue, italiano e tedesco, è un ente ecclesiastico che attualmente raggruppa 7.000 luterani distribuiti in 15 comunità, dalla Sicilia all’Alto Adige. I suoi rapporti con la Repubblica Italiana sono regolati dalla legge n° 520 del 1995 (Intesa secondo l’art. 8 della Costituzione).
La più antica comunità luterana in Italia è quella di Venezia, risalente alla Riforma attuata dal monaco agostiniano Martin Lutero nel 1517. Capace di evolvere con la società, oggi la CELI è fortemente impegnata non solo nella cura delle anime, ma anche in numerosi ambiti quali cultura, sanità, scuola, assistenza a poveri e immigrati, educazione ambientale, pari opportunità uomo-donna, difesa delle diversità e lotta alle discriminazioni, partecipazione al dibattito etico, religioso e politico.
Proprio per questo impegno, la Chiesa Luterana – una chiesa senza grandi patrimoni – riceve ogni anno la fiducia e il sostegno di tantissimi italiani che scelgono di destinarle l’otto per mille sulla dichiarazione dei redditi: così, nel 2014, sono state, più di 61.000 le firme a favore della CELI, cioè quasi 9 volte il numero dei luterani presenti in Italia.

Posted in Cronaca, Roma | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma impreparata ad affrontare il Giubileo

Posted by fidest su mercoledì, 30 settembre 2015

atac trasporti roma«Il blocco della linea A della metropolitana che si è verificato a Roma è l’ennesima conferma di quanto la città sia totalmente impreparata ad affrontare un evento di portata internazionale come il Giubileo. Se non si è in grado di assicurare l’erogazione di servizi minimi ai cittadini è impensabile pensare di reggere l’urto dei milioni di turisti e pellegrini che arriveranno nei prossimi mesi».
Lo dichiara l’ing. Sandro Simoncini, docente a contratto di Urbanistica e Legislazione Ambientale presso l’università Sapienza di Roma e presidente di Sogeea SpA. «A preoccupare maggiormente sono le criticità che riguardano le infrastrutture, in primis quelle trasportistiche – prosegue Simoncini –. Quando si ha a che fare con opere realizzate decine e decine di anni fa, o si procede a uno smantellamento e a una ricostruzione oppure si punta su una manutenzione costante e di qualità: a Roma si è scelto di non scegliere, non percorrendo nessuna delle due strade. La scusa della mancanza dei fondi non regge più: si stanno spendendo miliardi di euro per realizzare la linea C della metro e si lasciano marcire le due già esistenti. Con il Giubileo alle porte, la città rischia di collassare, altro che candidatura alle Olimpiadi. Va allestita una vera e propria “unità i crisi” che proceda immediatamente a una mappatura degli interventi di manutenzione più urgenti da realizzare sulle infrasttutture esistenti, abbandonando per il momento qualsiasi velleità di opere di ampio respiro. Le stesse persone dovrebbero poi monitorare durata e qualità degli interventi, in modo da evitare lungaggini e sprechi. Sarebbe il caso che tecnici ed esperti dei vari settori si mettessero a disposizione anche a titolo gratuito per salvare Roma da quella che rischia di essere una figuraccia senza precedenti». (Giorgio Giuliani)

Posted in Cronaca, Roma | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Giubileo non bastano i soldi

Posted by fidest su sabato, 26 settembre 2015

vaticanoGrido di allarme del vicesindaco e assessore al Bilancio di Roma Capitale: i 50 milioni stanziati dal Governo, per far fronte alle spese urgenti per il Giubileo, non sono sufficienti, ce ne vogliono altri 70. Viste le difficolta’ di bilancio, perche’ non chiedere un contributo al Vaticano? D’altronde e’ stata la Santa Sede a proclamare, improvvisamente, un Giubileo quando si doveva svolgere nel 2025. Tenuto conto che il circuito dei pellegrini utilizzera’, anche, alloggi gestiti da religiosi con relativi introiti, sarebbe piu’ che giusto chiedere una partecipazione alle spese. Da considerare che il parcheggio del Gianicolo, di proprieta’ del Vaticano (con relativi incassi), e’ stato realizzato con il contributo finanziario, al 50%, dello Stato italiano.
Sollecitiamo l’assessore Causi. Chieda una partecipazione alle spese per il Giubileo al Vaticano; fara’ quel che prescritto dal Vangelo: bussate e vi sara’ aperto, chiedete e vi sara’ dato. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Cronaca, Roma | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dalla scienza all’arte: le mille facce della luce

Posted by fidest su venerdì, 25 settembre 2015

universita-la-sapienza-romaRoma 25 settembre – ore 19.00 “La scienza illumina” è fissata per il 25 settembre alle ore 19,00 nella Cappella universitaria dell’Ateneo organizzata da Sapienza Università di Roma e Maker Faire Rome in collaborazione con Frascati Scienza, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e Fondazione Mondo Digitale. La scelta della data non è casuale: il 2015 è proclamato dall’ONU Anno Internazionale della Luce, mentre il 25 settembre è la Notte Europea dei Ricercatori (promossa dalla Commissione Europea e coordinata in Italia da Frascati Scienza). Alla cerimonia di inaugurazione sarà presente anche la ONLUS “Liter of light” che darà la possibilità ai visitatori di realizzare lampade sostenibili per riempire di energia solare bottiglie riciclate e illuminare gli angoli bui del mondo. La mostra “La scienza illumina” dà vita a un percorso scientifico e artistico che fa della luce il punto di partenza per ragionare sui grandi temi della sostenibilità, dello sviluppo e dell’innovazione. Suddivisa in tre macro-sezioni (ottica geometrica, ottica fisica e meccanica quantistica), il percorso prevede installazioni interattive e performance artistiche. Un team d’eccellenza, fatto di docenti, makers, artisti, ed esperti di tecnologia, sta lavorando da mesi all’iniziativa coordinata dal professor Giovanni Organtini, delegato alla Comunicazione Scientifica della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali della Sapienza di Roma.
La mostra è aperta dal 25 settembre al 21 ottobre con percorsi riservati sia agli studenti che ai cittadini di ogni età e si tiene nella cornice più ampia della Maker Faire 2015, il grande evento europeo dedicato all’innovazione e alla progettazione in programma alla Sapienza Università di Roma dal 16 al 18 ottobre. Francesco Bianchi, Vladimiro Ercolino e Carlo Coletta sono alcuni dei maker che si sono riuniti attorno al Fablab della Palestra dell’Innovazione per realizzare, attraverso macchine a controllo numerico e tecniche di fabbricazione digitale, le teche contenenti le installazioni e alcuni degli esperimenti che saranno proposti nel corso della mostra.

Posted in Cronaca, Roma, Università | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Geopolitics and Internet Security”

Posted by fidest su giovedì, 17 settembre 2015

universita-la-sapienza-romaRoma 25 Settembre 2015 dalle ore 09:00 presso la Sala Odeon, Museo dell’Arte Classica, Facoltà di Lettere, dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – P.leAldo Moro, 5un Convegno Internazionale sulla cybersecurity dal titolo “Geopolitics and Internet Security”.
Il programma prevede la partecipazione di esperti di fama mondiale e sarà seguito da una Tavola Rotonda rivolta a tutti i partecipanti. La chiusura dei lavori è prevista intorno alle ore 13:30.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Verso Parigi COP21”

Posted by fidest su martedì, 15 settembre 2015

Gianicolo - VistaRoma 17.09.2015, 10.30-13.30 Via IV Novembre149 la sede dell’Ufficio d’Informazione in Italia del Parlamento Europeo, ospiterà presso lo Spazio Europa in Via IV Novembre 149, il primo dibattito interparlamentare sull’ambiente tra il Parlamento italiano e il Parlamento europeo. A dialogare sull’argomento saranno: il Sen. Giuseppe Marinello, Presidente della Commissione Ambiente al Senato, l’On. Ermete Realacci, Presidente della Commissione Ambiente alla Camera, l’On. Giovanni La Via, Presidente della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento Europeo, e l’On. Gilles Pargneaux, Relatore al PE del rapporto di iniziativa su COP21 Parigi.Gli oratori metteranno a confronto le politiche nazionali con le politiche europee spiegando ai partecipanti le tematiche principali su cui Parigi 2015 verterà.
COP21 sarà il punto d’incontro di 190 nazioni in cui i maggiori emettitori di gas serra, i paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo si confronteranno per segnare una tappa decisiva verso un nuovo trattato internazionale sul clima, con l’obiettivo di raggiungere un accordo universale e costruttivo per il post 2020.L’incontro è co-organizzato da Senato della Repubblica, Camera dei Deputati e Parlamento Europeo

Posted in Cronaca, Roma, Spazio aperto | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra personale di Alessandro Kokocinski

Posted by fidest su venerdì, 11 settembre 2015

KokocinskiDal 17 settembre al 1 novembre 2015 La Fondazione Roma Museo-Palazzo Cipolla Via del Corso 320 presenta al pubblico la mostra personale di Alessandro Kokocinski (Porto Recanati, 1948) dal titolo Kokocinski. La Vita e la Maschera: da Pulcinella al Clown. L’esposizione, aperta al pubblico con ingresso libero, offre oltre settanta opere polimateriche – dipinti, sculture, altorilievi, installazioni, disegni, filmati, versi poetici, libri d’artista – ispirate alla metamorfosi della «maschera» e alla realtà circense, che l’artista conosce bene per avervi lavorato. Accanto alle opere inedite, circa 40, alcune opere famose, che hanno viaggiato intensamente negli anni (esposte al Silpakorn Arts Centre di Bangkok, all’Art Fair di Shanghai, al MNBA – Museo Nacional de Bellas Artes di Buenos Aires, al NAMOC di Pechino), e due grandi installazioni. Ricchissima la grafica e i disegni. La mostra, a cura della Fondazione Kokocinski con Paola Goretti, è promossa dalla Fondazione Roma e organizzata dalla Fondazione Roma-Arte-Musei.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Meloni: Con Marino abbiamo toccato il fondo

Posted by fidest su domenica, 6 settembre 2015

Giorgia Meloni«Essere romana è un orgoglio e al tempo stesso una grande responsabilità. Un orgoglio perché Roma è la città eterna, la patria della civiltà occidentale, l’emblema di una storia millenaria e senza eguali, la capitale dell’Italia. Una responsabilità perché esserne all’altezza non è facile. sindaco di Roma ha su di sé il peso di tutta questa grandezza. Ma questo solo romano può capirlo è quando dichiara in un’intervista a Il Tempo, il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
«Io l’unica leader nazionale romana? È vero, è una grande anomalia rispetto alla tradizione politica della nostra nazione. Il motivo non è certo perché i politici romani siano meno validi, ma perché gli interessi dei grandi partiti nazionali si sono spostati. FI ha sempre avuto Milano come centro nevralgico, il Pd ha le sue roccaforti in Toscana ed Emilia Romagna, la Lega è un partito del Nord. La destra invece, storicamente, ha sempre avuto nel Centro-Sud e a Roma in particolare un maggiore radicamento e oggi Fratelli d’Italia è l’unico partito nazionale ad avere il proprio baricentro qui». E il fatto che «ci siano sempre meno leader nazionali romani ha delle forti conseguenze anche sul livello di attenzione del governo nei confronti della Capitale che non ha neanche il sindaco romano. a parte un paio di assessori in Campidoglio gli unici romani rimasti sono Marco Aurelio e la Lupa e se potessero se ne andrebbero anche loro. Fino al capolavoro di un assessore piemontese che insulta i tifosi romanisti che gli pagano lo stipendio. La città non è mai caduta così in basso e non lo dico solo io da romana innamorata della mia città ma anche alcuni degli esponenti più autorevoli del mondo della cultura e dello spettacolo, gran parte di sinistra. Con Marino e il Pd abbiamo toccato il fondo», continua Meloni.

Posted in Politica, Spazio aperto | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival letteratura da viaggio

Posted by fidest su venerdì, 4 settembre 2015

letteratura da viaggioRoma, Villa Celimontana, Palazzetto Mattei in Via della Navicella 12 Da venerdì 11 a domenica 13 settembre 2015 + sabato 26 settembre 2015 (appendice).È anticipata di due settimane l’ottava edizione del Festival della Letteratura di Viaggio, nato a Roma nel 2008 e promosso dalla Società Geografica Italiana. Il Festival è come sempre dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture (vicini e lontani), attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura alla geografia, dalla fotografia al cinema, dalla musica al cibo, dall’antropologia al disegno, dal giornalismo alla storia. L’edizione 2015 si articola in oltre trenta eventi tra incontri con autori, mostre, premi, laboratori, visite guidate, passeggiate letterarie, tour interculturali, letture e performance. (foto: letteratura da viaggio)

Posted in Cronaca, Recensioni | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma e i migranti: In tutto vi è un limite

Posted by fidest su mercoledì, 5 agosto 2015

campidoglio“Il sindaco Marino potrebbe partecipare alle olimpiadi di poker per i bluff che riesce a sostenere nella totale acquiescenza, se non addirittura complicità, del presidente Gennaro Migliore e dei componenti della sua commissione d’inchiesta. Nessuna domanda scomoda, nessun problema sollevato sulle speculazioni realizzate da Mafia Capitale sui centri di accoglienza e sui campi rom. Soltanto oggi il sindaco si rende conto che Roma non è in grado di ricevere più altri migranti eppure fu proprio lui a chiedere che venissero accolte tremila persone in deroga alle 250 stabilite dal ministero dell’Interno. Evidentemente, l’esplosione del disagio cittadino, e il sistema del malaffare lo hanno indotto, tardivamente, a più miti consigli. Quello che ci sembra grave però è la segretazione dei lavori della commissione per ben 3 volte. Un tema di questa importanza non può essere trattato secondo i vecchi schemi dei misteri italiani. Ci sorprende che Gennaro Migliore si sia lasciato tentare da questo vecchio stile democristiano”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli commentando l’audizione del sindaco di Roma Ignazio Marino presso la commissione d’inchiesta sul sistema di accoglienza dei migranti.

Posted in Cronaca, Roma | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma va gestita con efficienza

Posted by fidest su mercoledì, 29 luglio 2015

alessandro gassman“Ricordo Alessandro Gassmann in un talk show inveire contro Giorgia Meloni, ricordandole che erano i cittadini a pagarle lo stipendio. Aveva ragione e sono sicuro che i cittadini siano soddisfatti del suo lavoro e della sua onestà. Mi viene da ricordare a Gassmann che anche Marino è pagato dai romani, per tenere in ordine Roma e gestirla con efficienza. Al riguardo vanta un vero e proprio esercito di dipendenti, vigili urbani, operatori ecologici, ingegneri e operai dell’Acea, autisti, meccanici, manager, consulenti, personale amministrativo… Ci sono tutti gli ingredienti per pretendere il minimo sindacale di pulizia, decoro, organizzazione. È giusto che i cittadini si organizzino (per essere credibili sarebbe preferibile, caro Gassmann, che lo facciano anche quando i sindaci non sono di sinistra…) per rendere più bello il proprio isolato”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli commentando la proposta lanciata da Alessandro Gassmann.
“Ma – ha aggiunto – deve finire questa storia tutta italiana che vede famiglie pagare migliaia di euro di tasse per i servizi e poi altre centinaia di euro di contributi volontari per acquistare ciò che manca nella scuola, per ripulire i muri delle città dai grafomani, i marciapiedi dalle carte, i parchi dai materassi vecchi, per arricchire di tecnologie i laboratori delle facoltà universitarie, eccetera”. “Se l’impegno civico va oltre il suo compito di arricchimento dell’offerta di servizi e si sostituisce al pubblico, – ha concluso Rampelli – allora occorre correggere il sistema fiscale e consentire la detrazione delle spese sostenute. Non si può pagare un servizio due volte”. (n.r. uomini e mezzi ci sono, manca il direttore d’orchestra)

Posted in Cronaca, Roma, Spazio aperto | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuova giunta al comune di Roma

Posted by fidest su mercoledì, 29 luglio 2015

ignazio marino“Al nuovo vicesindaco di Roma Marco Causi, al collega senatore del Pd Stefano Esposito che assume l’assessorato ai Trasporti, a Marco Rossi Doria e a Luigina di Liegro che prendono in carico rispettivamente gli assessorati alla scuola e al turismo rivolgo i migliori auguri di buon lavoro. Come ha spiegato il sindaco Ignazio Marino in conferenza stampa, ora nella Capitale parte la fase 2, con gli obiettivi prioritari del decoro, della pulizia, della mobilità e della casa, vere emergenze per i romani. Quelli di oggi sono innesti importanti, a tutta la giunta buon lavoro”. Lo dice la senatrice Pina Maturani, vicepresidente del gruppo del Pd.

Posted in Cronaca, Roma | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rimpasto giunta a Roma

Posted by fidest su mercoledì, 29 luglio 2015

campidoglio“Se prima avevamo il sindaco marziano, ora abbiamo anche gli assessori marziani, il senatore no Tav che arriva dal Piemonte e confonderà la Linea C con il tunnel della Val di Susa e quello napoletano che si occuperà di scuola. Del resto Roma è una città internazionale… Un bel team cui si aggiunge Causi con il ruolo di commissario liquidatore, il principale artefice del debito stratosferico accumulato da Roma quando era assessore con Veltroni. Si tratta insomma di una giunta balneare che durerà giusto il tempo di rientrare dalle ferie. Siamo a uno stato di coma irreversibile. Visto che il chirurgo Ignazio Marino, è favorevole all’eutanasia, abbia pietà per se stesso e si stacchi la spina”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Disastro Roma

Posted by fidest su martedì, 28 luglio 2015

area archelogica romana“Le ultime vicende, legate ai tormenti della mobilità pubblica, sono soltanto la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da anni Roma è una città in bilico, polveriera pronta a esplodere senza un’autorevole guida che sappia rimetterla in carreggiata”. Lo dichiara il segretario regionale del Lazio di Idv Salvatore Doddi che insiste: “Le inevitabili scuse e i tardivi provvedimenti del sindaco Marino sono soltanto pannicelli caldi. Non può esistere la cosiddetta ‘fase due’ se non si ha una strategia politica, se manca la programmazione da parte di una classe dirigente, sindaco in testa, non all’altezza del compito assunto il giorno in cui i cittadini gli hanno dato fiducia. Facciamo solo un breve elenco dei problemi: periferie da riqualificare, mafia capitale e la gestione dei servizi sociali, 4 miliardi di debiti delle società partecipate, metro che corrono con le porte aperte, bus senza aria condizionata che non arrivano mai, alberi che cadono, feritoie per strada sempre ostruite con allagamento delle strade, buche e disagi di una “Roma Capitale ” che merita tanto di più”, va avanti Doddi. “E ancora, un bilancio da ripianare, l’integrazione dei Rom da perseguire con la bonifica dei campi. Potremmo continuare all’infinito. Che cosa ha prodotto a tutt’oggi l’amministrazione? Una insensata gestione per la chiusura dei Fori mentre si pensa di salvare Atac attraverso un privato che dovrebbe investire ma non gestire e risanare. Pura follia – aggiunge Doddi – o si governa la città o ci si metta da parte, dice giustamente Renzi e noi condividiamo. Pensiamo all’imminente Giubileo, all’immigrazione: ci candidiamo per le Olimpiadi e non siamo in grado di gestire i servizi di base: trasporto, pulizia, decoro, cultura, ambiente. Un cambiamento immediato è necessario!”

Posted in Cronaca, Spazio aperto | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

World Retail Congress 2015

Posted by fidest su giovedì, 9 luglio 2015

05penthouse-terraceRoma Hotel Cavalieri Waldorf Astoria 8 – 10 settembre. La 9° edizione del World Retail Congress, evento internazionale e punto di riferimento per il mondo retail, si svolgerà quest’anno per la prima volta in Italia a Roma. L’evento, che attrae i player più influenti della distribuzione mondiale, avrà quest’anno come ospite eccezionale Sir Tim Berners-Lee, inventore del World Wide Web, che terrà un particolare speech sui futuri e visionari sviluppi del web.Le tre giornate prevedono un fitto programma di eventi, workshop e presentazioni interattive, tavole rotonde e meeting in cui il grande tema sarà proprio il futuro del retail: nuove sfide, soluzioni e prospettive offerte. Inoltre, il programma sarà arricchito da alcune attività collaterali come l’annuale Future Retail Challenge in cui squadre di studenti di tutto il mondo competeranno nel creare un nuovo concept di retail, l’introduzione di tre nuove aziende nella Hall of Fame dei migliori innovatori del settore e la consegna dei prestigiosi World Retail Awards che saranno assegnati durante la cena di gala a conclusione dell’evento.L’edizione 2015 del World Retail Congress prevede inoltre alcune importanti nuove iniziative:
· Il World Retail Congress Innovation Hub: contest che premierà le migliori start-up in ambito retail che avranno l’opportunità di presentare il proprio progetto ad una platea di CEO delle principali aziende presenti. Un’occasione unica per confrontarsi con i player più influenti e all’avanguardia.
· Future vision: un panel di esperti di diversa provenienza presenterà le linee guida che modelleranno il retail in futuro, in un’ottica unitaria e coesa. Un documento importante e d’ispirazione per tutti gli operatori del settore.
· CEO Leadership Workshop: un programma nato dalla collaborazione fra la Said Business School Oxford University e WRC per la formazione continua dei CEO.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.076 follower