Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 305

Posts Tagged ‘roma’

HYPERLINK: Web Radio Festival

Posted by fidest press agency su sabato, 3 settembre 2016

WebRadioFestivaldRoma. Il 24 settembre 2016 dalle ore 10:00 alle ore 22:00 presso lo spazio Roma Eventi Piazza di Spagna, in Via Alibert, 5A torna a Roma il HYPERLINK “http://www.webradiofestival.it/” Web Radio Festival, il primo evento al mondo interamente dedicato al mondo delle Radio Online. La terza edizione della manifestazione, ideata e organizzata da HYPERLINK “http://www.radiospeaker.it” Radiospeaker, sito leader in Italia per l’informazione e la formazione radiofonica.
Obiettivo del Festival è quello di approfondire tematiche legate al mondo delle web radio, come gli ultimi software o i migliori tool da usare, o la gestione dei canali social, ma anche quello di dare spazio a nuovi speaker e nuove realtà, assegnando premi per le categorie Miglior Web Radio Musicale, Miglior Web Radio di Programmi, Miglior Speaker Maschile, Miglior Speaker Femminile, Miglior Podcast. Tra i giurati che valuteranno i concorrenti ci sarà anche il Trio Medusa, il noto trio comico composto da Gabriele Corsi, Furio Corsetti e Giorgio Maria Daviddi, ogni mattina in onda su Radio DeeJay.Numerosi ospiti provenienti dal panorama radiofonico italiano, che prenderanno parte ai workshop nel corso della giornata, come Elettra Marconi (figlia dell’inventore della radio Guglielmo Marconi), Dino Brown e Fabrizio Tamburini (M2O, Radio Partner dell’evento), Danny Stucchi (Radio Capital), Lucio Scarpa e Giorgio d’Ecclesia (Radio Globo), Paolo Noise e Angelo Colciago De Robertis (Radio 105), Daniele Tognacca (R101) e Filippo Solibello (Radio 2 Rai).Nel corso delle prime edizioni, il Festival ha riscosso un interesse crescente da parte del pubblico e degli operatori di settore, arrivando a registrare oltre 1500 presenze, 250 radio coinvolte e 400 speaker nell’edizione 2015, e gli organizzatori stimano dati in aumento per l’evento di settembre. (foto: WebRadioFestival)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: Congresso di cardiologia

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2016

nuova-fiera-di-romaRoma Fiera. “Ho accolto con molto piacere l’invito del presidente Piccinetti di Fiera di Roma ad aprire il congresso di cardiologia della European Society of Cardiology che si terrà dal 27 al 31 agosto. Si tratta di un appuntamento prestigioso che si sposa perfettamente con gli obiettivi che, come Mibact, ci siamo posti per il rilancio in Italia del turismo congressuale internazionale”. A dirlo è Dorina Bianchi, sottosegretario al MiBACT con delega al Turismo, che ieri ha preso parte all’apertura del congresso di cardiologia della European Society of Cardiology che si terrà dal 27 al 31 agosto.“Con i suoi 35.000 delegati provenienti da ben 144 Paesi di tutto il mondo, – aggiunge – dove i più grandi professionisti in materia si confronteranno in termini di innovazione scientifica e nel comune interesse della collettività, questo importante congresso può rappresentare anche una vetrina per far conoscere ad un pubblico così esteso la bellezza secolare di Roma e di tante altre realtà territoriali che caratterizzano il Lazio. Il turismo congressuale è certamente strategico, ma può e deve avere anche una vocazione più ampia che lo leghi al turismo generalmente inteso”.“Oggi il mercato del business travel internazionale – evidenzia il sottosegretario – si attesta solo al 9,1%. L’Italia soffre di un problema legato ai pochi investimenti dall’estero: un valore che invece contribuisce a formare circa un quarto del giro d’affari dell’industria turistica mondiale e che nel 2017 nei principali mercati europei, prima destinazione del turismo congressuale, si aggirerà intorno ai 225,6 miliardi. Attualmente siamo al sesto posto nella classifica globale e contiamo su un mercato da 31,6 miliardi di dollari, il 90% del quale a livello nazionale. Il nostro obiettivo è di allinearci per essere più attrattivi anche per il mercato internazionale”. E conclude: “L’auspicio è dunque che Fiera di Roma, già punto di riferimento del settore fieristico nazionale, possa continuare a crescere per autorevolezza e attrattività a livello internazionale, predisponendo eventi e appuntamenti rilevanti come quello di oggi”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Anche la Città Metropolitana di Roma Capitale parteciperà al ‘bando periferie 2016’

Posted by fidest press agency su sabato, 27 agosto 2016

virginia raggi5La sindaca Virginia Raggi ha firmato il relativo decreto. I progetti che sono stati presentati in favore della riqualificazione delle periferie riguardano un investimento complessivo di circa 40 milioni di euro che saranno destinati ai quadranti Ovest e Nord Est della stessa Città Metropolitana. In particolare, è previsto che i progetti vagliati siano implementati senza ulteriore consumo di suolo, riqualificando l’esistente, dopo anni di politica scellerata sul territorio. Le somme degli interventi previsti sono state divise equamente fra il territorio della Capitale ed il territorio dei comuni di Pomezia, Fiumicino, Anguillara Sabazia, Monterotondo, Fonte Nuova, Tivoli e Guidonia Montecelio, restituendo così valore alle periferie urbane strettamente connesse con i territori dei comuni facenti parte della prima cintura. La sindaca Virginia Raggi nel mese di luglio ha personalmente sollecitato i Comuni del territorio della Città metropolitana di Roma Capitale avendo un ampio riscontro. Circa la metà dei Comuni ha risposto all’invito presentando diverse proposte progettuali per circa 160 milioni di euro, cifra ampiamente al di sopra del limite massimo di 40 milioni di euro finanziabili, previsti dal bando. “A nome mio e dell’intera Amministrazione va un sentito ringraziamento agli uffici della Città Metropolitana di Roma Capitale – afferma Virginia Raggi – e agli uffici dei circa 60 Comuni che hanno risposto all’invito di presentare progetti da inserire nella proposta, in quanto hanno lavorato con impegno, abnegazione e costanza, anche durante il periodo estivo. Ai Comuni e i dipartimenti della Città Metropolitana di Roma Capitale che, solo per limiti finanziari, non sono stati inseriti nella presente domanda di finanziamento, voglio comunicare che ho dato mandato agli uffici amministrativi di monitorare l’uscita di bandi regionali, nazionali e comunitari affinché, qualora ve ne fosse l’occasione, la progettualità presentata possa avere la possibilità di partecipare”. “Oggi la Città metropolitana di Roma Capitale e i Comuni presentiall’interno del suo territorio – conclude Virginia Raggi – hanno dimostrato di cosa siano realmente capaci. Con questi progetti, uniti alla domanda di finanziamento di Roma Capitale, abbiamo inviato un segnale morto forte, con l’auspicio di ricevere dal Governo una risposta altrettanto importante. Ne hanno bisogno tutti cittadini di Roma e della Città metropolitana di Roma Capitale”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: brucia la pineta Sacchetti

Posted by fidest press agency su martedì, 23 agosto 2016

pineta sacchettiUn vasto incendio sta interessando la Pineta Sacchetti a Roma. Gli agenti del Corpo forestale dello Stato del Comando Stazione di Roma e del Comando Provinciale Roma intervenuti sul posto, oltre a dirigere le operazioni di spegnimento, hanno stimato che le fiamme abbiano già percorso circa 30/50 ettari di terreni incolti, bosco e canneto. Via Damiano Chiesa è ancora chiusa al traffico in prossimità del Parco regionale urbano del Pineto vicino al Policlinico Gemelli dove risulta minacciata la Casa di Cura Roma 3 con probabile evacuazione dei degenti. Attualmente stanno operando due elicotteri ed un Canadair e altri tre elicotteri sono in arrivo.
Le fiamme più esterne del fronte che procede verso il Policlinico Gemelli e Forte Braschi sono sotto controllo ma il forte vento potrebbe incrementarle di nuovo. La parte interna dell’incendio è ancora attiva.
Gli incendi hanno interessato anche le province di Latina, Frosinone e Viterbo.
A Marcellina in provincia di Roma sta operando un Eagle del Corpo forestale dello Stato dalla base di Vicovaro. L’incendio è di probabile origine dolosa. Presente sul posto anche una squadra del Nucleo Investigativo Antincendio Boschivo che sta eseguendo le indagini volte ad accertare eventuali responsabilità. Nella regione Lazio dal 1 gennaio 2016 si sono verificati 388 incendi boschivi. (fonte foto: scienze notizie) (pineta sacchetti)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Stadio Paolo Rosi: Affitto a 52 Euro l’anno e un inconcepibile degrado

Posted by fidest press agency su martedì, 23 agosto 2016

Stadio Paolo Rosi2

Stadio Paolo Rosi1

Roma Campi da tennis, pallacanestro, calcetto, bocce inutilizzati da anni e degradati, immobili fatiscenti, alberature pericolanti, aree a verde incolte e rifiuti sparsi. Cosi’ si presenta lo stadio Paolo Rosi (ex Stadio delle Aquile). 140.000 metri quadrati concessi dal Comune di Roma ai dipendenti dello stesso comune tramite il CRAL (Circolo Ricreativo Aziendale dei Lavoratori) per la modica cifra di 52 euro l’anno (esattamente 51,65 euro). Le foto testimoniano solo una parte del degrado. L’unica area decente sono le corsie per l’atletica affidate alla Fidal, la federazione di atletica leggera affiliata al CONI.
La convenzione tra il Comune di Roma e il CRAL prevede che lo stesso Circolo debba provvedere a “realizzare a propria cura e spese le eventuali opere di adattamento ed eventuale valorizzazione dell’immobile,…., senza la necessità di ulteriore atto e senza il diritto al rimborso della relativa spesa” e di “farsi carico di tutte le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria”. L’evidenza del degrado, pero’, e’ sotto gli occhi di tutti. Non e’ piu’ tollerabile che un’area pubblica venga lasciata in tale abbandono. Abbiamo sollecitato la sindaca Virginia Raggi ad assumere le iniziative del caso, considerato che si e’ in presenza di inosservanze alle prescrizioni della convenzione e di danno alla cittadinanza per la mancata utilizzazione di impianti pubblici. (stadio paolo rosi)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Villa Ada Roma Incontra il Mondo

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 agosto 2016

villa ada maneggioRoma. Dal 25 agosto al 10 settembre, tutti i giorni dalle 19.30 a mezzanotte (Villa Ada, Via di Ponte Salario 28) Con la sua invasione teatrale colorata e festosa, il Roma Fringe Festival porterà la sua quinta edizione sul laghetto di Villa Ada, ospitato da Villa Ada Roma Incontra il Mondo in collaborazione con Viteculture e ARCI Roma, per proporre 8 spettacoli al giorno con ospiti, big, musica, stand enogastronomici a km 0…per una full immersion di arte, cultura e teatro a partire dal tramonto.Se la formula degli spettacoli in concorso rimane ormai quella collaudata e che ha posizionato il Roma Fringe Festival tra i FRINGE più autorevoli, con il 2016 ogni spettatore avrà la possibilità di vedere fino a 5 spettacoli a sera, per sorridere e divertirsi, riflettere e farsi provocare, conoscere storie nuove e riscoprire i grandi classici, lasciarsi trasportare dalla poesia del teatro d’ombre e dalla comedy più tagliente.
Si comincia il 25 agosto con i primi spettacoli in cartellone e un caro amico del Roma Fringe, ospite dalla prima edizione del 2012, Diego ‘Zoro’ Bianchi, creatore di Gazebo, che per l’occasione porterà sul palco una selezione dei suoi contributi video dell’ultima stagione, argomentati con ironia e attenzione, perizia e intelligenza, per raccontarci l’attualità con il suo piglio dissacrante e realista.Dissacrante e da non perdere anche l’appuntamento con Antonio Rezza e Flavia Mastrella il 4 settembre con uno dei loro esilaranti cavalli di battaglia “Io” e poi ancora un cast in continua crescita con ospiti a sorpresa che si andranno ad aggiungere di giorno in giorno. Biglietti a 6 euro.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rifiuti a Roma: ruolo delle opposizioni

Posted by fidest press agency su domenica, 21 agosto 2016

rifiuti“Non è giusto, dopo neanche 60 giorni, dare un giudizio definitivo alla giunta Capitolina ma allo stesso tempo non è onesto intellettualmente affermare che la città è più pulita soprattutto alla luce di tre considerazioni: è falso, le zone semi e periferiche sono nel totale degrado, la Capitale è vuota, sia di cittadini che di pendolari, e i vertici dell’Ama sono stati nominati da pochissimi giorni. Se si vuole la collaborazione dell’opposizione la si meriti ma è venuto il momento di dire basta a questa becera propaganda” lo dichiara in una nota Francesco Figliomeni, consigliere di Roma Capitale di Fratelli d’Italia, in merito alle dichiarazioni di Paolo Ferrara, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale che ha affermato che “l’obiettivo del 20 agosto è stato raggiunto: la città è più pulita”.”Al di là delle polemiche e delle legittime contrapposizioni e per il bene di Roma, Fratelli d’Italia è disponibile a dare il proprio contributo per trovare le giuste soluzioni al ciclo dei rifiuti ma la Sindaca Raggi deve dire chiaramente cosa vuole fare con i rifiuti romani e, soprattutto, farsi dire tutta la verità dall’assessora Paola Muraro. Siamo molto preoccupati per il destino igienico – sanitario della nostra città che nelle prossime settimane, al rientro dalle ferie, rischia di convivere con una nuova emergenza rifiuti che, purtroppo, l’Assessora Paola Muraro non sarà in grado di gestire impegnata com’è a definire il suo conflitto d’interessi tra le pendenze con l’AMA e gli incarichi ottenuti da numerose società operanti nel settore dei rifiuti e non da ultimo non è chiaro cosa sia accaduto nella regione Umbria con alcune consulenze ottenute da aziende ricollegabili al gruppo Cerroni. Sarebbe opportuno che l’ex consulente Ama, ora assessore della giunta capitolina, si facesse da parte togliendo l’Amministrazione da ogni imbarazzo. Solo così è possibile un dialogo libero da condizionamenti e orientato a risolvere definitivamente la questione rifiuti a Roma che oggettivamente è stata gestita nel passato con superficialità e gravi responsabilità politiche da parte di chi ha gestito i processi di smaltimento dei rifiuti” conclude l’esponente di Fratelli d’Italia.

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

A proposito di Roma Olimpiadi 2024

Posted by fidest press agency su sabato, 20 agosto 2016

olimpiadi rio«Quello che arriva da Rio de Janeiro, al di là del fascino per le imprese sportive dei singoli atleti, è un messaggio chiarissimo sui rischi che comporta l’organizzazione delle Olimpiadi per un Paese in fase di stagnazione o recessione economica. Non solo i Giochi costeranno alla fine circa 12 miliardi di euro, vale a dire più del doppio della cifra inizialmente preventivata, ma il Governo brasiliano, già fiaccato da un -3,8% di Pil nel 2015, dovrà fronteggiare ulteriori criticità: dal flop dei quasi due milioni di biglietti invenduti (l’incasso dei tagliandi doveva coprire quasi il 20% dei costi iniziali), alla riconversione di buona parte delle infrastrutture costruite per l’occasione (su tutte il villaggio olimpico), alla copertura dei debiti contratti per l’altra grande manifestazione organizzata di recente dal Paese, i Mondiali di calcio del 2014.
Candidature avanzate quando il Brasile aveva un’economia in crescita e che ora, in una congiuntura drammaticamente di segno opposto, rischiano di innescare un irreparabile effetto Grecia. Con tali premesse, è necessario che la Giunta guidata da Virginia Raggi prenda al più presto una posizione definitiva sulla candidatura di Roma all’organizzazione delle Olimpiadi del 2024: si lascino perdere i referendum popolari e, come fece il Governo di Mario Monti, siano politici e tecnici ad assumersi la responsabilità della scelta sulla base di numeri ed evidenze di studio».Lo dichiara l’ing. Sandro Simoncini, docente a contratto di Urbanistica e Legislazione Ambientale presso l’università Sapienza di Roma e presidente di Sogeea SpA.«Per Roma si è parlato a più riprese di una candidatura low cost di poco più di 5 miliardi di euro – spiega Simoncini –, una cifra che non sta in piedi se guardiamo alle edizioni recenti dei Giochi: per Atene si è arrivati a quasi 15 miliardi, a Londra non si è scesi sotto i 12, senza scomodare i 35 miliardi delle ‘Olimpiadi di Stato’ di Pechino. Una differenza troppo netta per non apparire sospetta, considerando anche che in occasioni recenti come i Mondiali di calcio del 1990 o quelli di nuoto del 2009 il nostro Paese non ha certo fornito esempi virtuosi di contenimento della spesa.Tra un anno sarà effettuata la scelta della sede dei Giochi del 2024 e non si può prolungare ulteriormente l’incertezza: chi è stato eletto per guidare Roma deve uscire allo scoperto e pronunciarsi definitivamente pro o contro la candidatura. Se si sceglie di mollare la presa, lo si faccia subito e si spenga una macchina che sta già consumando risorse. Se si decide di proseguire l’avventura, si inizi a entrare nel dettaglio del progetto, cosa che finora non è avvenuta. Innanzitutto chiarendo come verranno riutilizzati gli impianti dopo le eventuali Olimpiadi per scongiurare quanto accaduto dopo Torino 2006: basti pensare allo stato di abbandono in cui versano ad esempio il villaggio olimpico, la pista di bob di Cesana o i trampolini di Pragelato. La destinazione delle strutture deve essere chiara fin da subito, decisa con procedure trasparenti e monitorata nel tempo: ciò che viene fatto per i Giochi deve diventare un valore aggiunto permanente a beneficio della collettività. Un ruolo chiave lo avrà anche il fronte trasportistico, soprattutto considerando che nessuno dei tre poli principali che dovrebbero ospitare le gare è attualmente raggiunto dalla Metropolitana: per il Foro Italico non si può prescindere dalla chiusura dell’anello ferroviario, attesa ormai da decenni; per Tor Vergata bisognerà scegliere tra il prolungamento della linea A o della C, con tutte le incognite del caso su tempistiche e costi; la Fiera di Roma si trova sulla direttrice della ferrovia che serve l’aeroporto e che vanta già un carico notevole di viaggiatori. Da chiarire anche la situazione di Colosseo e Fori Imperiali, che nel 2024, almeno secondo i progetti iniziali, dovrebbero essere interessati dai lavori per il prolungamento della Metro C verso la parte nord della città».

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Roma Summer Jazz Fest

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 agosto 2016

Israel_VarelaLage_LundRoma Dal 23 Agosto al 4 Settembre Via San Francesco De Sales, 1a la Casa Internazionale delle Donne apre le porte al jazz, ospitando dal 23 agosto al 4 settembre, all’interno della sua iniziativa estiva “La Casa(S)piazza”, il Roma Summer Jazz Festival. Ospiti del cortile seicentesco dello storico complesso monumentale nel cuore di Trastevere, gli artisti internazionali in calendario presenteranno per l’occasione progetti originali e con una particolare attenzione al femminile. All’interno del complesso, l’area ristoro “Luna e L’altra” è aperta tutti i giorni fino alle 23:00.
Martedì 23 agosto, inaugura il Roma Summer Jazz Festival la vocalist Melanie Scholtz, ospite del pianista Emilio Marinelli e del batterista e beat boxer John Michael Mawushie. Nato a Cape Town, in Sudafrica, il trio guidato da Marinelli presenta per l’occasione il nuovo album “So far from were we began”.
Doppio concerto mercoledì 24 agosto: la fisarmonicista, compositrice e arrangiatrice Giuliana Soscia presenta, con il suo trio formato da Riccardo Gola al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria, un suo progetto speciale intitolato “Sophisticated Ladies – A tribute to women composer in jazz” che ha avuto un grande successo di critica in Italia e all’estero (questo concerto è presentato da Midj, Associazione Musicisti Italiani di jazz che attraverso l’ideazione della serie “Midjane” intende valorizzare e far conoscere straordinari progetti di grandi artiste italiane come accadrà nello specifico per il Roma Summer grazie alla presenza di Giuliana Soscia).A seguire il concerto del trio del Rafaela_Siniscalchitalentuoso pianista Domenica Sanna, con il contrabbassista Giuseppe Bassi e il batterista Gege Munari. Il concerto di Sanna è impreziosito dalla presenza eccezionale della trombonista Alevtina Polyakova, una delle più importanti musiciste del panaroma jazz russo.
Giovedì 25 agosto, duo formato dalla cantante e violinista Luisiana Lorusso e dal pianista Claudio Filippini presenta “My Billie’s Blue”, un progetto acustico e personale visione del “Blue” di Billie Holiday, rapportato a se stessi e alla realtà di oggi.
Chiude la prima settimana di programmazione, venerdì 26 agosto, la cantante e compositrice, premio Top Jazz, Elisabetta Antonini con “Reverse”, un mondo sonoro ispirato dal concetto di inverso, contrario e opposto, accompagnata dal pianista Luca Mannutza, dal contrabbassista Luca Burgarelli e dal batterista Francesco Ciniglio.
Lunedì 29 agosto, “Tribute to Frida Kahlo” è il progetto omaggio del batterista Israel Varela alla pittrice messicana la cui esistenza travagliata fu sinonimo di libertà. Il trio di Varela, composto da Angelo Trabucco al pianoforte e Luca Bulgarelli al contrabbasso, ospita per l’occasione la ballerina Karen Lugo per fondere insieme poesie, flamenco, ritmi latino americani, atmosfere Maqam e colori Jazz.
Martedì 30 agosto, l’Orchestra Operaia diretta da Massimo Nunzi feat. Sara della Porta e Gregory Hutchinson omaggia con “The Big Beat” i grandi maestri della batteria che hanno dominato la scena del Jazz Moderno: Max Roach, Art Blakey, Elvin Jones, Billy Higgins e Philly Joe Jones di cui Greg Hutchinson è, a tutti gli effetti, naturale continuatore insieme ai suoi coetanei e pari livello. Ospite della serata la cantante Sara Dalla Porta.
Susanna_Stivali.Mercoledì 31 agosto, Serena Brancale meets Atrio presenta “SoulA”. Dopo l’uscita dell’album “Galleggiare” e la performance al Festival di Sanremo 2015 tra le giovani proposte, Serena Brancale presenta un progetto elettronico incentrato sulla creazione di brani originali, mediante la quale intraprendono una ricerca di soluzioni ritmiche basate sul concetto di subordinazione e modulazione metrica. Ad affiancarla sul palco saranno gli Atrìo, con Dario Giacovelli al basso, Gianluca Massetti al piano e Moreno Maugliani alla batteria.
Giovedì 1 settembre, torna sul palco il batterista Greg Hutchinson insieme a una formazione stellare e internazionale composta dal pianista Peter Martin e dal contrabbassista Joe Sander, ospiti del trio il sassofonista Rosario Giuliani e il chitarrista Lage Lund.
Venerdì 2 settembre, Susanna Stivali in trio presenta in anteprima il nuovo progetto “G.A.ST!” con Marcello Allulli e Alessandro Gwis in chiave completamente elettronica. Tre musicisti uniti dalla comune passione per l’improvvisazione, la ricerca timbrica, la melodia e la sperimentazione che passa per l’elettronica. Tutti e tre i musicisti si presentano sul palco utilizzando i loro strumenti insieme ad effetti, elettronica, sinth scegliendo un repertorio inusuale da Villa Lobos a Hendel, dal folk a Puccini, da Nick Drake a brani originali.
Sabato 3 settembre, la cantante Raffaela Siniscalchi in quartetto presenta “Waint’ 4 Waits”, un viaggio nella musica di Tom Waits. Cantare le canzoni di Tom Waits è per Raffaela Siniscalchi un viaggio straordinario di scoperte nuove perché dietro a quell’incredibile timbro così “Torbato” si celano melodie affascinanti mai scontate e armonie piene di stimoli.Chiude l’edizione 2016, domenica 4 settembre, il concerto degli allievi del Roma Summer Jazz Workshop. (foto: Israel_Varela, Lage_Lund, Rafaela_Siniscalchi, Susanna_Stivali.)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

Mostra: Antonio Ligabue

Posted by fidest press agency su domenica, 14 agosto 2016

Antonio Ligabue, Leopardo nella forestaRoma 11 novembre 2016 – 8 gennaio 2017 Complesso del Vittoriano – Ala Brasini. Le sale del Complesso del Vittoriano accolgono la mostra Antonio Ligabue (1899-1965): un’esposizione interamente dedicata al genio tormentato, originario della Svizzera tedesca, ma che a Gualtieri, sulle rive del Po, visse fino alla morte, dopo essere stato espulso dal Paese natale nel 1919. Autodidatta, grazie a una visionarietà e a una capacità di trasfigurazione straordinarie, raggiunse quella dimensione pittorica di espressionista tragico, profondamente umana e intrisa di una sensibilità viscerale che gli valsero la conquista di una propria identità e, dopo fatiche e ostracismi, i riconoscimenti da parte di appassionati e di storici dell’arte.
Attraverso circa 100 lavori, la mostra propone un excursus storico e critico sull’attualità dell’opera di Ligabue che rappresenta oggi una delle figure più interessanti dell’arte del Novecento. Tra gli olii esposti Carrozza con cavalli e paesaggio svizzero (1956-1957), Tavolo con vaso di fiori (1956) e Gorilla con donna (1957-1958), accanto a sculture in bronzo come Leonessa (1952-1962) e Lupo siberiano (1936).In mostra anche una sezione dedicata alla produzione grafica con disegni e incisioni quali Mammuth (1952-1962), Sulki (1952-1962) e Autoritratto con berretto da fantino (1962) e una sezione sulla sua incredibile vicenda umana.
L’esposizione, promossa dalla Fondazione Museo Antonio Ligabue di Gualtieri, è curata da Sandro Parmiggiani, direttore della stessa Fondazione e da Sergio Negri, presidente del comitato scientifico, con l’organizzazione generale di Arthemisia Group e C.O.R. Creare-organizzare-realizzare. (fonte: Arthemisia Group) (foto: Antonio Ligabue, Leopardo nella foresta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Roma l’evento europeo dedicato alla leadership femminile

Posted by fidest press agency su sabato, 13 agosto 2016

Torna a Roma dal 28 al 30 settembre (1 Ottobre): sono attesi 900 partecipanti per una tre giorni dedicata alle best practice aziendali su conciliazione, pari opportunità e mentoring. La conferenza dedicata alla leadership e al networking femminile più grande d’Europa si svolgerà all’Ergife Palace Hotel e parteciperanno manager e top manager di aziende multinazionali, rappresentanti della politica, delle istituzioni, del mondo universitario e delle ONG che stanno contribuendo a cambiare il modo lasciando più spazio alle donne, alle loro idee e creatività e che plasmano così il dibattito sulla ‘diversity’ – l’inclusione delle donne e delle minoranze nelle aziende – e sull’uguaglianza di genere.“Non bisogna cambiare le donne ma creare il giusto ambiente di lavoro in cui possano esprimere il proprio potenziale” afferma Kristin Engvig, imprenditrice, fondatrice e CEO di WIN. “Se accogliamo la diversità di genere e le diversità più in generale, nuove idee e creatività arriveranno di conseguenza. Promuovo la diversità perché penso che possa portare prospettive più interessanti nella vita e nel lavoro. La diversità comunque è già una realtà”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Concerto Senza Impegno

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 agosto 2016

concerto senza impegnoRoma 11 settembre 2016 villa Ada Via di Ponte Salario 28 – Ore 19.30 sul palco di Villa Ada Roma Incontra in Mondo (organizzato da Viteculture e Arci Roma), come ultimo appuntamento della stagione 2016, saliranno tutti insieme sul palco del laghetto più amato della capitale Carmen Consoli, Max Gazzè, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Bandabardò, Fabrizio Moro, Marina Rei, The Niro, The Bastard Sons of Dioniso, L’Orage, Diodato per Concerto Senza Impegno: una vera e propria festa all’insegna della musica italiana d’autore degli ultimi 30 anni.Un concerto per festeggiare la grande musica italiana dagli anni Novanta a oggi, nata da un’idea del compositore e produttore artistico Roberto “Lobbe” Procaccini, Enrico “Erriquez” Greppi, leader di Bandabardò, e il fonico Matteo Spinazzè con la collaborazione di OTR Live e Viteculture.Un Concerto Senza Impegno per portare tutti insieme sul palco quei cantautori che hanno radicalmente cambiato la musica italiana degli ultimi 3 decenni, omaggiando chi ha contribuito a rendere questa rivoluzione possibile negli anni e regalando al pubblico di Roma – dove molti dei protagonisti hanno visto i loro natali artistici – un concerto mai visto prima.Tra brani cult e pezzi indimenticabili della nostra storia musicale, insieme agli ultimi grandi successi degli artisti protagonisti, sul palco di Villa Ada si alterneranno Carmen Consoli, Max Gazzè, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Fabrizio Moro, Bandabardò, Marina Rei, The Niro, The Bastard Sons of Dioniso, L’Orage, Diodato, accompagnati da Bandabardò, band resident per una no stop di quasi 5 ore, alla quale potrebbero ancora aggiungersi ospiti a sorpresa. Prevendite: http://www.booking.viteculture.com – 20 euro +dp Info: http://www.villaada.org (foto: concerto senza impegno)

Posted in Confronti/Your opinions, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma Summer Jazz Festival

Posted by fidest press agency su martedì, 9 agosto 2016

CasaCortileRoma 23 agosto al 4 settembre,Via San Francesco De Sales, 1a il Roma Summer Jazz Festival. All’interno del suggestivo cortile seicentesco dello storico complesso monumentale nel cuore di Trastevere, gli artisti internazionali in calendario presenteranno per l’occasione progetti originali e con una particolare attenzione al femminile. All’interno del complesso, l’area ristoro “Luna e L’altra” è aperto tutti i giorni fino alle 23:00.
inaugura il Roma Summer Jazz Festival la vocalist Melanie Scholtz, ospite del pianista Emilio Marinelli e del batterista e beat boxer John Michael Mawushie. Nato a Cape Town, in Sudafrica, il trio guidato da Marinelli presenta per l’occasione il nuovo album “So far from were we began”.Doppio concerto mercoledì 24 agosto con il trio di Giuliana Soscia, con Riccardo Gola al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria, che presenta il progetto “Sophisticated Ladies – A tribute to women composer in jazz” e il trio del pianista Domenica Sanna con ospite la trombonista Alevtina Polyakova. Giovedì 25 agosto, duo formato dalla cantante e violinista Luisiana Lorusso e dal pianista Claudio Filippini presenta “My Billie’s Blue”, un progetto acustico e personale visione del “Blue” di Billie Holiday, rapportato a se stessi e alla realtà di oggi.Chiude la prima settimana di programmazione, venerdì 26 agosto, la cantante e compositrice, premio Top Jazz, Elisabetta Antonini con “Reverse”, un mondo sonoro ispirato dal concetto di inverso, contrario e opposto, accompagnata dal pianista Luca Mannutza, dal contrabbassista Luca Burgarelli e dal batterista Francesco Ciniglio.
Israel_Varela&Karen_LugoLunedì 29 agosto, “Tribute do Frida Kahlo” è il progetto omaggio del batterista Israel Varela alla pittrice messicana la cui esistenza travagliata fu sinonimo di libertà. Il trio di Varela, composto da Angelo Trabucco al pianoforte e Luca Bulgarelli al contrabbasso, ospita per l’occasione la ballerina Karen Lugo per fondere insieme poesie, flamenco, ritmi latino americani, atmosfere Maqam e colori Jazz.
Martedì 30 agosto, l’Orchestra Operaia diretta da Massimo Nunzi feat. Sara della Porta e Gregory Hutchinson omaggia con “The Big Beat” i grandi maestri della batteria che hanno dominato la scena del Jazz Moderno: Max Roach, Art Blakey, Elvin Jones, Billy Higgins e Philly Joe Jones di cui Greg Hutchinson è, a tutti gli effetti, naturale continuatore insieme ai suoi coetanei e pari livello. Ospite della serata la cantante Sara Dalla Porta.
Mercoledì 31 agosto, Serena Brancale meets Atrio presenta “SoulA”. Dopo l’uscita dell’album “Galleggiare” e la performance al Festival di Sanremo 2015 tra le giovani proposte, Serena Brancale presenta un progetto elettronico incentrato sulla creazione di brani originali, mediante la quale intraprendono una ricerca di soluzioni ritmiche basate sul concetto di subordinazione e modulazione metrica. Ad affiancarla sul palco saranno gli Atrìo, con Dario Giacovelli al basso, Gianluca Massetti al piano e Moreno Maugliani alla batteria.
Giovedì 1 settembre, torna sul palco il batterista Greg Hutchinson insieme a una formazione stellare e internazionale composta dal pianista Peter Martin e dal contrabbassista Joe Sander, ospiti del trio il sassofonista Rosario Giuliani e il chitarrista Lage Lund.
Joe_SanderRafaela_SiniscalchiVenerdì 2 settembre, Susanna Stivali in trio presenta in anteprima il nuovo progetto “G.a.s.t.!” con Marcello Allulli e Alessandro Gwis in chiave completamente elettronica. Tre musicisti uniti dalla comune passione per l’improvvisazione, la ricerca tibrica, la melodia e la sperimentazione che passa per l’elettronica. Tutti e tre i musicisti si presentano sul palco utilizzando i loro strumenti insieme ad effetti, elettronica, sinth scegliendo un repertorio inusuale da Villa Lobos a Hendel,dal folk a Puccini, da Nick Drake a brani originali.
Sabato 3 settembre, la cantante Rafaela Siniscalchi in quartetto presenta “Waint 4 Waits”, un viaggio nella musica di Rom Waits. Cantare le canzoni di Tom Waits è per Raffaela Siniscalchi un viaggio straordinario di scoperte nuove perché dietro a quell’incredibile timbro così “Torbato” si celano melodie affascinanti mai scontate e armonie piene di stimoli.Chiude l’edizione 2016, domenica 4 settembre, il concerto degli allievi del Roma Summer Jazz Workshop.
Il Roma Summer Jazz Festival, è inserito nell’ambito dell’iniziativa estiva “La Casa(S)piazza”, organizzato dalla Casa Internazionale delle Donne con il patrocinio della Regione Lazio e del I Municipio, l’Associazione Culturale Muovileidee, il Centro di Formazione e Produzione Artistica Ottava e l’Associazione Culturale “èarrivatogodot”.Maria Luisa Celani, Mirella Murri, Susanna Stivali e Daniela Lebano, organizzatrici e direttrici del RSJF, hanno dato spazio a una programmazione di alto profilo che ha dato soprattutto molta attenzione al femminile, coniugando, così, un’idea artistica con il senso sociale e storico culturale della Casa Internazionale delle Donne.Il RSJF è realizzato grazie all’impegno produttivo diretto delle quattro organizzatrici, della collaborazione con il festival IncontrInJazz e con gli operatori del settore. Un progetto che prosegue il suo cammino indipendente e autonomo che si basa sulla semplice partecipazione e passione per la musica per ritagliarsi uno spazio diverso del “fare cultura”. Ingresso a pagamento (12/15 euro) fino ad esaurimento posti. (foto: CasaCortile, Israel_Varela&Karen_Lugo, Joe_Sander, Rafaela_Siniscalchi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Invitaci Francesco, noi veniamo a Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 9 agosto 2016

la Moschea di Forte Antenne, Roma

la Moschea di Forte Antenne, Roma

Da 15 anni nel nostro paese c’è un consistente numero di persone, cristiani e musulmani, semplici credenti, ma anche ministri di culto, giornalisti, teologi, studiosi, comunità religiose o associazioni, riviste che si riuniscono il 27 ottobre per celebrare la giornata del dialogo cristiano-islamico. In quella giornata in questi 15 anni, l’incontro e la preghiera comune è stata costante. E gli incontri si sono fatti nelle chiese cattoliche o protestanti o ortodosse oppure nelle moschee. In tante realtà ad essere coinvolte sono state anche le istituzioni locali e alcune di esse hanno realizzato con le associazioni religiose islamiche protocolli di intesa o dato vita a tavoli interreligiosi che hanno programmato iniziative comuni per far vivere pienamente lo spirito e la lettera della nostra Costituzione, che garantisce la piena libertà religiosa.
Ma ciò che è successo domenica 31 luglio è stato un salto di qualità di un impegno che uomini e donne di fedi diverse hanno vissuto nella loro vita da 15 anni a questa parte per dire no alla guerra di religione, no alla dottrina dello scontro di civiltà che si configura oramai sempre più come complicità con la guerra e il terrorismo, come ha scritto ieri Famiglia Cristiana. La grande massa dei credenti cristiani e musulmani è, come accade spesso, molto più avanti dei rispettivi leader religiosi e l’incontro di domenica 31 è stato pieno, spontaneo, sentito da tutti come vero e necessario. Abbiamo bisogno così di un gesto significativo che indichi una strada e dica che indietro non si torna. L’incontro e la preghiera comune nei rispettivi luoghi di culto possono diventare la costante della nostra vita. Dobbiamo rendere permanente al livello più alto possibile ciò che venerdì 29 e domenica 31 abbiamo vissuto. Chiediamo allora a Papa Francesco di incontrarci nella sala Nervi in Vaticano. Musulmani da tutta Italia sono pronti a venire a Roma e accogliere il suo invito. E con loro ci saranno tutti quelli che da 15 anni si sono impegnati nel dialogo.
Incontriamoci, come uomini e donne figli e figlie della stessa umanità, che adorano l’unico Dio clemente e misericordioso o che hanno scelto semplicemente la via della pace. Un sogno che potrebbe diventare realtà; un grande segno da vivere e da tramandare alle generazioni future; l’inizio di un’era di pace. Se siamo in tanti a sognarlo, il sogno potrà diventare realtà.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma Fringe Festival 2016

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 agosto 2016

villa ada maneggioRoma Dal 25 agosto al 10 settembre, tutti i giorni dalle 19.30 a mezzanotte 8 spettacoli a sera sotto il segno del Fringe Villa Ada, Via di Ponte Salario 28. Sull’isolotto di Villa Ada si alterneranno, infatti, a partire dalle 19.30, 8 spettacoli diversi al giorno, regalando a Roma due settimane all’insegna Performance, Teatro canzone, Comedy, Dramma, Teatro civile, Danza, Stand Up, Puppet, Nonsense e tante proposte originali e intelligenti provenienti dalla scena off italiana e non solo. Un’offerta ampia di svago, arte e cultura, destinata a coinvolgere giovani, appassionati, famiglie e semplici curiosi, insieme a un pubblico più “alternativo”.
Tra aperitivi teatrali, spettacoli dal vivo e le immancabili serate musicali, Villa Ada Roma Incontra il Mondo riaprirà così le porte ospitando il festival teatrale indipendente per eccellenza, forte di una proposta artistica varia e da vivere ogni giorno, dal tardo pomeriggio a notte fonda, senza cambiare quella formula che ha reso il Roma Fringe Festival uno degli appuntamenti più attesi dell’estate romana, arricchendola con nuove proposte artistiche e nuove collaborazioni. Tutto accompagnato da mercatino e una selezione di stand enogastronomici, a km0, con prodotti artigianali e per tutti i gusti.“Villa Ada Roma Incontra il Mondo” ha dichiarato la Direzione Artistica “è la meta naturale di un viaggio artistico iniziato ormai 5 anni orsono. La sua connotazione artistica, i suoi spazi non convenzionali e la sua immagine popolare all’interno dell’Estate Romana, con un’attenzione particolare al paesaggio e al patrimonio artistico quanto alle molteplici evoluzioni delle arti performative, ne fanno un palcoscenico ideale per il Fringe”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »