Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘rotte’

Venti di impresa: Le nuove rotte del Made in Italy

Posted by fidest press agency su sabato, 15 Maggio 2021

E’ una serie di podcast originali di Radio 24 in collaborazione con Sace traccia la road map per conoscere le nuove regole dell’export, approfondisce temi come lo sdoganamento smart e l’economia in chiave sostenibile, fa scoprire le opportunità dell’innovazione digitale, del fare rete e del come svilupparsi sui mercati esteri.Una serie di podcast originali nel formato free talk: un dialogo fra Pepe Moder (conduttore di Radio 24) e Mariangela Siciliano (Head of Education di Sace), per scoprire come abbracciare il cambiamento di questi anni con uno sguardo oltreconfine. I consigli degli esperti del settore e le testimonianze degli imprenditori che hanno già aperto la strada e che raccontano come stanno affrontando la “nuova normalità” ai microfoni di Anna Marino. La serie di podcast è realizzata da Radio 24, la prima e unica emittente “news & talk” italiana e da Sace Education, il nuovo hub formativo che offre formazione profilata e gratuita alle Pmi e al mondo dei professionisti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Albastar raddoppia le rotte tra Cuneo e la Sicilia

Posted by fidest press agency su martedì, 6 ottobre 2020

Albastar potenzia la sua presenza in Sicilia e lo fa partendo da Cuneo, forte dei risultati molto soddisfacenti, sia in termini di riempimento che di gradimento da parte dei passeggeri, che hanno registrato i voli su Trapani durante l’estate 2020. Da dicembre 2020 a marzo 2021, oltre a riprendere i voli bisettimanali del giovedì e della domenica su Trapani Birgi, Albastar apre negli stessi giorni una nuova rotta operativa su Comiso, unico collegamento diretto verso il Piemonte. Il duplice collegamento settimanale tra Cuneo e la Sicilia per il periodo invernale, oltre a sottolineare la predilezione del basso Piemonte per l’isola del Sud Italia, rappresenta una grande opportunità per gli abitanti della Sicilia appassionati di sport invernali, che potranno così scoprire nuove mete sulle Alpi piemontesi dove praticare lo sci e altre discipline, favoriti anche dai voli operativi studiati appositamente per il week-end. I voli sono acquistabili sul sito http://www.albastar.es. Membro IATA con certificazione IOSA, Albastar è una compagnia aerea privata spagnola in possesso dei più elevati standard operativi e di sicurezza. Con stabile organizzazione in Italia dal 2014, il vettore è stato fondato nel 2009 da imprenditori italiani e nel corso degli anni è diventato un punto di riferimento per tour operator, broker, associazioni sportive e clientela individuale, offrendo al mercato un modello di business sempre più flessibile che prevede collegamenti di linea, on-demand e per traffico religioso. Albastar opera con una flotta di cinque B737-800NG configurati a 189 posti in classe e un B737-400 configurato a 170 posti in classe unica, che rispettano i più severi e stringenti standard di sicurezza richiesti da EASA.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Air France e Joon annunciano l’apertura delle rotte Dallas e Quito

Posted by fidest press agency su sabato, 15 settembre 2018

A partire dal 31 marzo 2019, Air France volerà da Parigi Charles de Gaulle a Dallas-Fort Worth (Stati Uniti). Dallas è la tredicesima destinazione statunitense[1] in partenza da Parigi e sarà operata da Airbus A330 con una capacità di 224 posti e allestimento cabine di ultima generazione, 36 posti in classe Business, 21 posti in classe Economy Premium e 167 posti in classe Economy. Per tutta la stagione estiva 2019, fino a 5 voli settimanali collegheranno le due città.
A partire dal 14 maggio 2019, Joon apre la rotta Parigi Charles de Gaulle – Quito (Ecuador). I clienti potranno viaggiare tra le due capitali a bordo dell’Airbus A340 nel comfort più totale, con 30 posti in classe Business, 21 posti in classe Premium Economy e 227 posti in classe Economy. Saranno programmati 3 voli settimanali a partire da 299 € a tratta tasse incluse.
Questo nuovo volo si aggiunge al volo giornaliero di KLM da Amsterdam-Schiphol a Quito e Guayaquil.

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In Sicilia e Sardegna boom di nuovi sbarchi

Posted by fidest press agency su domenica, 8 ottobre 2017

immigratiLe rotte dell’immigrazione sono infinite. Minniti pensava che dialogando con i miliziani libici potesse raggiungere la tregua necessaria per far dimenticare in campagna elettorale i disastri del Partito Democratico sull’immigrazione (li ricordiamo: regolamento di Dublino, accordo Triton, procedure di identificazione lunghissime, tagli alla cooperazione internazionale) e invece nulla è cambiato. I barconi adesso salpano dalla Tunisia e dall’Algeria. Probabilmente il business degli scafisti si è semplicemente spostato di qualche km. La Sicilia è di nuovo al collasso.Dall’inizio dell’anno sono sbarcati illegalmente in Italia oltre 106.000 migranti. Alcuni di essi hanno diritto alla protezione internazionale, altri no. L’Europa non si fa carico di entrambi. Siamo lasciati soli. E la colpa è anche dei partiti italiani che sono stati complici in questi anni della definizione delle politiche europee. Si potevano opporre, non lo hanno fatto e adesso ci ritroviamo a gestire questo fenomeno con regole assurde e controproducenti.Le nuove rotte che partono da Tunisia e Algeria arrivano adesso persino in Sardegna. Secondo il quotidiano algerino El Watan, il viaggio costa a ciascun migrante 700 dollari circa. Segno che nulla è cambiato. Lo abbiamo detto più volte e il nostro programma Immigrazione parla chiaro: a cambiare rotta deve essere l’Europa. Queste politiche miopi e tampone non risolvono nulla: serve un nuovo approccio basato su vie legali di accesso e aiuti reali ai Paesi di transito e origine. Va rafforzata la cooperazione internazionale e la lotta agli schiavisti che sfruttano la disperazione delle persone per fare affari. Bisogna ascoltare e rispondere agli allarmi lanciati dai sindaci di Lampedusa e Pozzallo, ma serve un governo nuovo che non sia schiavo dei diktat di Bruxelles.Le prossime settimane saranno decisive. Il Parlamento europeo inizierà a discutere e a votare la riforma del regolamento di Dublino e il nuovo codice frontiere Schengen. Vigileremo e combatteremo se ci saranno nuove trappole per il nostro Paese. I partiti ci hanno trasformato nel campo profughi d’Europa. Faremo di tutto per rendere l’Italia forte e rispettata in Europa. (fonte: MoVimento 5 Stelle Europa)

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Al Mit definite le rotte per continuità territoriale Sicilia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2016

sicilia“Si è svolto il previsto incontro al Ministero per le Infrastrutture con il direttore generale Renato Poletti, per esaminare il piano contenente le ‘rotte sociali’ preparato da Soaco, società di gestione per l’aeroporto di Comiso, per il riconoscimento della continuità territoriale in Sicilia. La definizione delle ‘rotte sociali’ è un passaggio fondamentale anche per individuare la destinazione dei 20 milioni di euro: 10 milioni di euro alla parte orientale e 10 a quella occidentale della Sicilia. Bisogna chiudere quindi al più presto l’iter procedurale per raggiungere nel più breve tempo possibile il traguardo finale e sfruttare questa grande opportunità per i siciliani”. E’ quanto dichiara il deputato di Area popolare Nino Minardo, primo firmatario della relativa proposta approvata nella scorsa legge di stabilità, che ha partecipato all’incontro al Mit insieme al sindaco di Comiso Filippo Spataro, al presidente della Soaco Rosario Dibennardo e al suo direttore commerciale Paolo Dierna.
“Le rotte proposte relative all’aeroporto di Comiso per usufruire di tariffe agevolate sono Roma-Bologna-Torino e Venezia. L’agevolazione è del 50% per i cittadini residenti nell’isola – prosegue Minardo – mentre i non residenti usufruiranno di uno sconto inferiore del 20%; fatto quest’ultimo di notevole importanza che incentiva e favorisce il turismo nei nostri territori. Da questo momento si procederà con la convocazione della conferenza di servizi ufficiale, con gli attori interessati, per predisporre il bando di gara”.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Aeroporto Crotone: nuovi voli, ma la situazione non migliora

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

A partire dal 7 luglio 2011 sono stati attivati nuovi voli da e per l’aeroporto “Sant’Anna di Crotone”, tra questi voli per Bologna, Roma Ciampino e Nimes (Francia). Nonostante ciò, la situazione per la nostra città non tende a migliorare in quanto la compagnia che poteva e doveva fare la differenza era l’Alitalia, la cosiddetta compagnia di bandiera, ma che, nel concreto, riteniamo contribuisce con le sue alte tariffe per le rotte più importanti e frequentate come Crotone – Roma e Crotone – Milano ad alimentare ancor più un isolamento che sta diventando veramente inquietante. A cosa servono i rimborsi degli oneri di servizio se proprio Alitalia già nell’ambito regionale pratica tariffe più care proprio da Crotone? Per un certo verso questa vicenda sta diventando un vero dilemma in quanto, proprio in virtù del rimborso degli oneri di servizio, Crotone Roma e Crotone Milano dovevano essere le rotte più richieste in quanto i prezzi dovevano essere i più competitivi almeno nell’ambito regionale. Cosi non è, perchè? ci chiediamo da semplici cittadini che vivono e guardano alle cose da fare in modo semplice e pragmatico? I vari solleciti effettuati da più parti, vedasi Confartigianato e Cisl con più insistenza, non hanno contribuito a migliorare una situazione che sta diventando sempre più difficile e che di fatto alimenta una sorta di concorrenza sleale nei nostri confronti proprio da parte di Alitalia per i prezzi più accessibili praticati dall’aeroporto di Lametia Terme. Questa questione delle tariffe Alitalia eccessivamente penalizzanti da Crotone sembra essere rimasta in ombra e non considerata di primaria importanza da parte di tutti coloro i quali occupano ruoli di potere e che potrebbero smuovere qualcosa di positivo per la nostra città. Perchè ci chiediamo, forse da ingenui, facendo una comparazione con gli altri aeroporti, come dicevamo anche della stessa Regione, si registra questa netta differenza sulle tariffe applicate? A pagarne le conseguenze sono, come al solito, sempre i poveri cittadini e i nostri piccoli imprenditori presenti sul territorio che non vengono assolutamente supportati da coloro i quali incassano gli aiuti di stato per reinvestirli probabilmente in altri posti dove indica la politica che conta. E’ evidente che questo modo di fare spinge le persone ad indirizzarsi verso altre mete, più accessibili, se si tiene conto, anche, della profonda crisi in cui versa il nostro Paese. Così facendo si rischia di isolare ancor di più la nostra città, che quotidianamente è chiamata ad affrontare e tentare di dare risposte concrete ai numerosi problemi messi giornalmente in grande evidenza dalla popolazione in tutte le sue sfaccettature. Chiediamo nuovamente un’attenzione maggiore per la nostra realtà territoriale e di non adottare “due pesi e due misure”. Crotone ha bisogno di segnali tangibili e concreti, vuole risorgere con i propri mezzi ma non può essere penalizzata da chi nella pratica, per quello che percepisce dal pubblico, dovrebbe contribuire a questo nuovo corso. La mia, non deve essere una voce solista, ma una delle tante voci di un coro che all’unisono gridino e facciano valere gli ideali in cui credono, dando un peso giusto alle parole, per non essere dimenticate subito dopo averle dette e sentite. (Giampiero Maneli) (maneli foto)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immigrati: le rotte dei disperati

Posted by fidest press agency su domenica, 10 aprile 2011

Dichiara Luigi Manconi, presidente di A Buon Diritto:  “Secondo i dati del nostro Osservatorio, sono complessivamente oltre 23.000 i morti in mare lungo le rotte che dalle coste settentrionali dell’Africa vanno verso l’Europa, la Turchia e le Canarie, dal 1988 a oggi. Questa stima è pienamente confermata dalle  cifre fornite da Italia-razzismo, dal  sito Forteresse Europe, dal coordinamento di organismi di ispirazione religiosa (Acli, Federazione delle Chiese Evangeliche, Centro Astalli, Caritas, Comunità di Sant’Egidio, Fondazione Migrantes) e da  alcune agenzie di stampa internazionali. Quelle cifre si traducono in un dato impressionante: 2,7 morti al giorno lungo  questo arco di tempo. In particolare, negli anni di più intensa migrazione  dalla sponda sud del Mediterraneo (2006-2008), i morti sono stati più di 5 al giorno. Questa drammatica contabilità dice solo una parte delle dimensioni reali della  tragedia : si deve ricordare, infatti, che una percentuale elevatissima (intorno al 50%) di quei morti vanno classificati come “dispersi”, ovvero cadaveri mai più ritrovati, senza un nome e una tomba. D’altra parte, il numero complessivo dei morti, secondo tutti gli analisti, è calcolato per difetto: di molti naufragi e, ancor prima, di molte partenze, non esiste alcuna documentazione. Ma seppure i numeri qui forniti non fossero, come assai probabilmente sono, inferiori alla realtà, siamo in presenza di un’ autentica strage, che ininterrottamente si riproduce da decenni”.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pasqua: crociere in barca a vela

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 marzo 2011

Dal 22 Aprile al 1 Maggio 2011 alle Bahamas con Horca Myseria. Una destinazione ideale per la vela, non lontano dalle coste della Florida. Si naviga protetti dal reef baciati dal sole e bagnati da un mare turchese orlato da soffici spiagge. Le Abacos, famose per le immersioni subacquee, offrono 100 miglia di navigazione tranquilla, villaggi pittoreschi lungo le rive ed un’ospitalità squisita. Un tempo residenza di corsari, la navigazione a vista, lontano dalle rotte delle Grandi Navi,  porterà con poche miglia di traversate a scoprire tutti i posti migliori, accompagnati dal vento che non supera mai i 15/20 nodi. E i mesi di aprile e maggio sono il periodo migliore per andarci: temperature tra i 21 gradi di notte e i 28 gradi di giorno, acqua a 26°. Con 4 giorni di assenza lavorativa…, 10 giorni di vacanza indimenticabile!Imbarco / Sbarco: Marsh Harbour (Abaco) Percorso in miglia: 120  : 1 Catamarano Moorings 4000 Club – metri 12.00 – 8 + 2 cuccette  Quota individuale: € 2.090 La quota pacchetto comprende: voli A/R, barca con alloggio a bordo, skipper HM, assistenze mediche e assicurazione bagaglio Europ AssistanceLa quota pacchetto non comprende: tasse aeroportuali, notte in Hotel a Miami, trasferimenti dall’aeroporto al porto e viceversa, Tessera Associativa HM di € 40 (valida per il 2011), cassa comune (da versarsi a bordo) per cambusa, carburante ed ormeggi, assicurazione Vacanze Protette Skipper & Charter (obbligatoria: 2,60% sul totale del pacchetto) e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”. (crociera)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Voli diretti da Milano a Tallin

Posted by fidest press agency su sabato, 2 ottobre 2010

L’Estonian Tourist Board annuncia che a partire dal 16 dicembre 2010 la compagnia aerea Ryanair collegherà con due voli diretti Milano a Tallinn giovedì e domenica, facilitando il flusso dei viaggiatori italiani verso la capitale estone che nel 2011 sarà Capitale Europea della Cultura.   Milano è una delle sette nuove rotte che Ryanair ha deciso di aprire collegando Tallin a Dublino, Dusseldorf (Weeze) Edinburgh, Londra (Luton), Milano (Orio al Serio-Bergamo), Oslo (Rygge) e Stoccolma (Skavsta).  Le prenotazioni dei nuovi voli si possono effettuare da oggi 1 ottobre su http://www.ryanair.com L’operativo Ryanair è il seguente:
Giovedì – Milano BGY partenza h. 7.20 con arrivo a Tallinn TLL h. 11.25; ritorno da Tallinn h. 11.50 con arrivo a Milano/Bergamo alle h. 13.50
Domenica – Milano BGY partenza h. 13.40 con arrivo a Tallinn alle 17.45; ritorno da Tallinn h. 18.10 con arrivo a Milano/Bergamo alle h. 20.10.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Pdl non esiste più?

Posted by fidest press agency su domenica, 1 agosto 2010

Insieme a lui il governo. L’allontanamento dell’area finiana ne ha determinato la morte. Oggi, quello di Berlusconi è un altro partito. E anche la maggioranza, ammesso che ci sia ancora una maggioranza, è un’altra maggioranza rispetto a quella che gli elettori italiani hanno votato nel 2008. Per questo ritengo che andare alle urne sia la soluzione più utile al Paese, oltre ad essere un dovere democratico. Leggendo i commenti alla crisi, invece, mi accorgo che il ritorno alle urne non è fra le priorità della classe politica italiana. In Italia, oggi, le priorità sono altre, dicono. Non è la governabilità, non è la crisi economica, non sono i problemi dei precari e dei disoccupati. Mi domando in quale Paese si sveglino la mattina i politici italiani. Nel centrodestra è in corso una scellerata conta per determinare potere e poltrone. Così, la presa di coscienza dell’area finiana, rischia di rivelarsi del tutto inutile e più che una ciambella di salvataggio per il Paese rischia di trasformarsi in uno sterile dibattito politico per allontanarsi ulteriormente dai problemi reali dell’Italia. Ho già lanciato il mio appello a Fini e a Bersani, per votare una mozione di sfiducia e tornare nuovamente alle urne. Non ho ricevuto risposte. Ribadisco che non può esserci, da parte dell’Italia dei Valori, un eventuale appoggio ad un governo delle riforme. Perché, con questa maggioranza al potere, non possono esistere riforme utili al Paese ma solo ai loro interessi. Ritengo che andare alle urne per mandare a casa, definitivamente, il Governo e la sua cricca, sia un dovere per tutti quei partiti che tengono ancora al bene del Paese. Allungare i tempi è utile solo a chi deve trovare il modo di riorganizzarsi e al Presidente del Consiglio per portare a termine il suo disegno di illegalità e impunità, per sé, le sue aziende e i suoi sodali. (Antonio Di Pietro) (n.r. caro onorevole, non mi preoccuperai tanto di quanto accade in casa Pdl quanto in quella del Pd dove non esiste una leadership e il programma è di là da venire, In queste condizioni la vittoria di Berlusconi è assicurata e se fossi un suo consigliere gli suggerirei di andare alle urne subito. Ne uscirebbe un Fini a pezzi, un maggiore successo del Pdl e dei leghisti e un altro tonfo del Pd che alla fine non troverà di meglio che “spaccarsi” per ritrovarsi come oggi si trova il Pdl. Persino l’Udc ne uscirebbe con le ossa rotte.)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

TAM Airlines lancia la rivista di bordo RED

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 aprile 2009

TAM Airlines (BOVESPA: TAMM4, NYSE:TAM) annuncia una novità per i passeggeri dei suoi collegamenti internazionali, all’interno dell’area dedicata all’intrattenimento a bordo. La rivista bimestrale RED Report, è infatti già disponibile da questo mese sui voli della Compagnia che servono l’America Latina, gli Stati Uniti e l’ Europa. Pubblicata in due versioni bilingue: portoghese / inglese e portoghese / spagnolo, il magazine è una lettura ideale per un viaggio indimenticabile. Il contenuto di RED Report è destinato a persone cosmopolite, che cercano esperienze uniche. La rivista è infatti divisa in tre sezioni: Rotte, Esperienze e Destinazioni. Nella sezione Rotte, il lettore trova le note, i servizi e le linee guida per fare un buon viaggio, attraverso materiali che rivelano cosa c’è di nuovo rispetto ai percorsi conosciuti e forniscono idee per originali alternative di viaggio. Esperienze è invece la parte della rivista dedicata a racconti personali di viaggio. Ed infine, la sezione Destinazioni è l’area di servizio e dedicata alle novità sulle destinazioni di TAM. La rivista Red Report è stata progettata da TAM Nas Nuvens ed utilizza un linguaggio informale, e molto vicino al mondo della blogosfera.
TAM Airlines (www.tamairlines.com) è leader nel mercato domestico brasiliano da luglio 2003, e ha chiuso il mese di Marzo con il 49.3% di market share domestico. TAM, opera voli regolari su 42 destinazioni in Brasile e grazie ad accordi commerciali con compagnie regionali raggiunge 79 differenti destinazioni sul mercato brasiliano. In Marzo la quota di mercato di TAM tra le compagnie brasiliane che operano voli internazionali è stata dell’ 86.8%. Le operazioni all’estero di TAM comprendono voli su 18 destinazioni negli Stati Uniti, Europa e Sud America: New York, Miami e Orlando (Stati Uniti d’America), Parigi (Francia), Londra (Inghilterra), Milano (Italia), Francoforte (Germania), Madrid (Spagna), Buenos Aires e Cordoba (Argentina), Santa Cruz de la Sierra (Bolivia), Santiago (Cile), Asuncion e Ciudad del Este (Paraguay), Montevideo e Punta del Este (Uruguay), Caracas (Venezuela) e Lima (Peru). TAM ha siglato accordi di codeshare che rendono possibile la condivisione di posti sui voli con compagnie aeree internazionali, per consentire ai passeggeri di viaggiare su altre 64 destinazioni negli Stati Uniti, Europa e Sud America. TAM è stata la prima Compagnia aerea brasiliana a lanciare un programma fedeltà; attualmente il programma ha oltre 5,5 milioni di iscritti e ha emesso più di 7,4 milioni di biglietti in cambio dei punti accumulati.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Etihad: accordo commerciale con Qantas

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 marzo 2009

Etihad Airways ha annunciato i dettagli del nuovo accordo di codeshare con Qantas, in un’operazione che segnala l’inizio di una stretta collaborazione commerciale tra le due compagnie aeree. L’accordo vedrà la compagnia aerea di bandiera di Abu Dhabi apporre le due lettere ‘EY’ su alcuni dei voli domestici di Qantas che operano su Sydney, Melbourne e Brisbane, in Australia. Inoltre, Etihad posizionerà il proprio codice sui voli giornalieri da Melbourne a Auckland in Nuova Zelanda. L’accordo entrerà in vigore a partire da domenica 29 marzo 2009 e verrà probabilmente esteso ad altre rotte in futuro. James Hogan, chief executive di Etihad Airways ha dichiarato: “L’Australia rappresenta un mercato molto importante per i nostri viaggiatori e siamo impazienti di sviluppare ulteriormente il nostro raggio d’azione in futuro, sia attraverso l’aggiunta di nuove rotte, come per esempio Melbourne, sia attraverso la stretta cooperazione con altre consolidate compagnie aeree come Qantas”. Attualmente Etihad vola su Sydney e Brisbane in Australia e a partire dal 29 marzo sarà attivo anche il collegamento con Melbourne. Recenti previsioni rilasciate dal team del Tourism Australia Aviation and Economics suggeriscono che il numero di persone che dal Medio Oriente e Nord Africa visiteranno l’Australia crescerà dell’8 percento quest’anno e del quindici percento entro il 2010’. Ad oggi Etihad ha altri 13 codeshare con le seguenti compagnie aeree: Aer Arann, Bangkok Airways, Brussels Airlines, Jet Airways, Kuwait Airlines, Malaysia Airlines, Middle East Airlines, Philippine Airlines, Royal Air Maroc, Saudi Arabia Airlines, Sri Lankan Airlines, Yemen Airways e UK-based airline, bmi.
Etihad Airways è la compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti con base nella capitale Abu Dhabi. Attualmente offre voli verso 50 destinazioni nel Medio Oriente, in Europa, Nord America, Africa, Asia e Australia. Etihad Airways opera con una delle più moderne flotte al mondo. I jet della compagnia rappresentano il massimo della tecnologia in termini di rendimento, efficienza, spazio in cabina ed autonomia. Al momento, la flotta di Etihad Airways è composta da 42 aeromobili.. La compagnia ha recentemente siglato un ordine da 43 miliardi di dollari per 205 nuovi aeromobili Boeing e Airbus. Etihad Airways ha inaugurato il 2 settembre 2007 i suoi primi collegamenti trisettimanali tra Milano Malpensa ed Abu Dhabi attivi il venerdì, la domenica e il lunedì. Da marzo 2008 Etihad è title sponsor  della Scuderia Ferrari di Formula 1

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »