Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 335

Posts Tagged ‘sanità sicilia’

Sanità Sicilia

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 marzo 2011

Una delegazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori sanitari e le cause dei disavanzi sanitari regionali, si recherà lunedì 4 aprile, in missione in Sicilia per valutare le criticità del sistema sanitario, già oggetto di attenzione da parte della Commissione stessa, e le iniziative intraprese dalle autorità competenti per porvi rimedio. Alle 10.30 la delegazione, composta dal Presidente Leoluca Orlando, dal Vicepresidente Giovanni Burtone e dall’on. Antonino Minardo, visiterà il presidio ospedaliero di Lentini, iniziato a costruire nel 1995 e ancora mai entrato in esercizio; a partire dalle ore 12, presso la Prefettura di Catania, incontrerà i direttori generali delle Aziende sanitarie di Enna, Ragusa e Siracusa. Seguiranno incontri informali con i sindaci di Noto, Pachino, Portopalo di Capo Passero e Rosolini. “Con tale missione in Sicilia sud-orientale – ha spiegato Orlando – la Commissione intende proseguire la propria attività istituzionale di verifica dell’effettiva garanzia della tutela del diritto alla salute dei cittadini. Saranno oggetto di particolare attenzione la rifunzionalizzazione dell’ospedale di Noto e le situazioni delle strutture sanitarie di Vittoria e Leonforte, dove si sono verificati casi di presunti errori sanitari già all’attenzione della Commissione stessa”. Alle 17, sempre nei locali della Prefettura di Catania, la delegazione incontrerà i giornalisti in conferenza stampa.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sanità Sicilia: caso ospedale di Vittoria

Posted by fidest press agency su domenica, 20 marzo 2011

Il Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori sanitari e i disavanzi sanitari regionali, l’on. Leoluca Orlando, ha disposto una richiesta di relazione al Direttore generale della Asp 7 di Ragusa, il dott. Ettore Gilotta, in merito al mancato funzionamento della Tac presso l’ospedale Guzzardi di Vittoria. A far emergere l’anomalia, il decesso di un uomo, morto giovedì dopo tre giorni di ricovero in ben tre nosocomi diversi. In seguito ad un infortunio sul lavoro, l’uomo era stato portato al Pronto Soccorso dell’ospedale Guzzardi di Vittoria, dove era stato ricoverato inchirurgia in seguito alla frattura di sei costole e a una contusione epatica importante. Secondo il racconto del figlio, le sue condizioni si sarebbero aggravate nel corso delle ore, rendendo necessaria una tac, ma essendo guasta l’apparecchiatura dell’ospedale di Vittoria, il paziente è stato trasferito al Civile di Ragusa. L’esame ha messo in evidenza uno pneumomediastino e, su sollecitazione dei familiari, il paziente veniva trasferito all’ospedale Nuovo Garibaldi di Catania,con un’ambulanza con medico a bordo. Sul caso e’ stata presentata denuncia e la Polizia ha sequestrato la cartella clinica. “Chiedremo al DG della Asp di Ragusa i motivi del mancatofunzionamento della Tac, da quando il problema si e’ evidenziato e, soprattutto,solleciteremo l’immediato ripristino del macchinario. Gli elementi acquisiti – ha concluso Orlando – serviranno ai fine della relazione sul sistema sanitario in Sicilia, in corso di elaborazione, che verra’ presentata in Parlamento”.

Posted in Diritti/Human rights, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sanità Sicilia: lavori commissione

Posted by fidest press agency su martedì, 1 marzo 2011

Una delegazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori sanitari e le cause dei disavanzi sanitari regionali, si e’ recata ieri in visita all’ospedale di Partinico. La delegazione, composta dal Presidente Leoluca Orlando, dal Vicepresidente Giovanni Burtone e dall’on. Benedetto Fucci, ha incontrato i Direttori Generali dell’ASP di Palermo, Salvatore Cirignotta, e dell’Asp di Trapani, Fabrizio De Nicola, con i quali si è affrontato il tema delle condizioni di assistenza e funzionalità del Punto nascita dell’ospedale di Partinico, presidio in cui negli ultimi due anni sarebbero deceduti sette neonati. In esito a questa parte di audizione e’ stato stabilito che alla Commissione verrà inviata una relazione specifica sui punti nascita della Provincia di Palermo. “Al di là dell’individuazione e della punizione dei presunti responsabili, per la Commissione è di fondamentale importanza avere un quadro preciso della situazione organizzativa e funzionale nei Punti nascita e, in particolare, della presenza o meno di tutti i requisiti di sicurezza previsti per legge”, ha commentato il Presidente Orlando. “Noi siamo per la chiusura di alcune strutture inadeguate che rischiano di trasformarsi in vere e proprie trappole per i cittadini, ma riteniamo, altresì, necessario assicurare il corretto funzionamento di quelle strutture che restano in attività – ha aggiunto Orlando – assicurando che siano in grado di fornire riferimenti diagnostici e curativi che garantiscano il diritto alla tutela della salute di tutti, anche di quanti vivono in aree periferiche o di difficile accesso”. Conclusa la prima parte dell’audizione, la Commissione parlamentare ha incontrato i manager dei distretti di Partinico, Giuseppa Scarpello, di  Corleone,  Salvatore Vizzi, e di Petralia, Filippo Grippi, per fare il punto sulla situazione organizzativa del Servizio sanitario nei relativi territori.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »