Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘saperi’

Giunti Edu “I saperi essenziali”

Posted by fidest press agency su domenica, 28 marzo 2021

In libreria da mercoledì 31 marzo. Una raccolta di tre volumi dedicata alle scienze, alla storia e alla geografia, rivolta ai ragazzi e alle ragazze delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, che rende più facile comprendere, memorizzare, studiare e ripassare.Giunti Edu, società del gruppo Giunti dedicata storicamente al settore psicoeducativo, rafforza con questa collana l’obiettivo di lavorare su testi per tutti, innovativi e dinamici, che possano rendere ragazzi e ragazze autonomi nello studio e nel ripasso e, contemporaneamente, offrire un’esperienza immersiva e appassionante verso quei saperi irrinunciabili, essenziali, a volte percepiti come troppo complessi e distanti per appropriarsene veramente.La collana, curata da Elisabetta Nigris, docente di Didattica generale e Progettazione didattica e valutazione all’Università degli studi di Milano-Bicocca, si avvale della competenza di disciplinaristi, che garantiscono il rigore scientifico dei contenuti, e di esperti di didattica, attenti all’applicazione dei risultati delle più recenti ricerche sul processo di apprendimento.Volumi che aiutano ragazzi e ragazze a individuare e riconoscere i concetti e gli argomenti essenziali da studiare, organizzare i contenuti per ripassare senza dimenticare le cose più importanti e prepararsi alle verifiche, durante tutto l’anno e all’esame finale. I testi sono progettati per avvicinare i ragazzi alle discipline, con un linguaggio ricco e articolato ma accessibile, che ne facilita la comprensione, rendendo piacevole la lettura.Ogni volume contiene gli argomenti fondamentali affrontati nella classe terza della scuola secondaria di I grado, organizzato in unità e capitoli. Ogni unità si apre con l’indice dei saperi essenziali per individuare velocemente i nuclei da ripassare, e in ogni pagina è presente un’area “focus” con domande per concentrare l’attenzione sul contenuto principale e schemi che sistematizzano i nodi salienti di un paragrafo, ricorrendo a parole chiave utili per il ripasso. Attraverso un QR code si accede anche alla sezione online con altri esercizi utili per simulare verifiche, interrogazioni e domande d’esame.I saperi essenziali di Scienze. Il volume contiene gli argomenti essenziali affrontati nella classe III della scuola secondaria di I grado: l’energia e la materia, dall’Universo al pianeta Terra, la storia degli organismi viventi, la reazione agli stimoli esterni e la riproduzione, con un approccio coinvolgente che aiuta lo studente a scoprire e capire la vita in tutte le sue forme e lo esorta a tutelare il nostro pianeta. I saperi essenziali di Storia. Il volume contiene gli argomenti essenziali affrontati nella classe III della scuola secondaria di I grado: la Storia mondiale dalla seconda rivoluzione industriale all’inizio del terzo millennio, raccontata dal punto di vista politico, culturale, sociale, economico e geografico.I saperi essenziali di Geografia. Il volume Saperi Essenziali di Geografia contiene gli argomenti essenziali affrontati nella classe III della scuola secondaria di I grado: il pianeta Terra e i continenti (Asia, Africa, America, Oceania e Antartide). Questi ultimi vengono presentati in un’esplorazione continua di territorio, fattori umani (storia, popolazione, lingue, religioni, culture) e attività economiche: elementi in stretta relazione, che si influenzano l’uno con l’altro, in un vero e proprio sistema.Giunti Edu è società del gruppo Giunti che offre servizi e prodotti per insegnanti e professionisti che operano dentro e fuori la scuola: dalla valutazione della difficoltà e del disturbo all’intervento educativo e di recupero. La linea editoriale di Giunti EDU è basata sulla fondatezza scientifica degli strumenti e dei materiali prodotti, frutto dell’esperienza pluriennale degli autori, che integrano le attività di ricerca con le esperienze sul campo. Giunti Edu è ente accreditato MIUR per la formazione degli insegnanti.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Casa dei Saperi RADICI nuovo programma 2021/22

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 marzo 2021

Quattro incontri online dal 15 al 18 marzo 2021 in diretta streaming sulla piattaforma ZOOM (iscrizioni: https://form.jotform.com/210563813058352) con Maria Thereza Alves,Carlo Greppi, Helena Janeczek e Nomaduma Rosa Masilela in conversazione con Sonia D’Alto, Elisa Gianni, Itamar Gov e Cristina Travanini. In quanti modi si può parlare di radici? Quali sono le nostre, e che fine fanno ogni volta che ci spostiamo? Esistono radici universali? Sono alcune delle domande al centro di RADICI. “In uno spazio domestico – anche virtuale – come quello della Fondazione Adolfo Pini, ci interroghiamo sul significato dell’abitare come radicarsi in un luogo, ancoramento al suolo, origine, fondamento dell’identità, attraverso discipline diverse in dialogo: le arti, l’antropologia, la storia e la filosofia” raccontano Sonia D’Alto, Elisa Gianni, Itamar Gov e Cristina Travanini. “In uno spazio domestico – anche virtuale – come quello della Fondazione Adolfo Pini, ci interroghiamo sul significato dell’abitare come radicarsi in un luogo, ancoramento al suolo, origine, fondamento dell’identità, attraverso discipline diverse in dialogo: le arti, l’antropologia, la storia e la filosofia” raccontano Sonia D’Alto, Elisa Gianni, Itamar Gov e Cristina Travanini.
Sotto la guida ogni volta di un ospite diverso, a partire dal mese di aprile, Gruppo di lettura sviluppa una serie di incontri online dedicati alla lettura e alla discussione di libri che declinano in modo diverso il tema RADICI, con l’obiettivo di aprire un dialogo diretto tra ospite, partecipanti e Fondazione, per sperimentare il piacere di una lettura condivisa e attivare un nuovo spazio di confronto e ascolto.Il primo gruppo di lettura, condotto dallo scrittore Fabio Deotto, affronterà l’antologia di Primo Levi La ricerca delle radici, un libro in cui Levi narra i libri e i maestri che lo hanno formato culturalmente.Il testo di Levi verrà “spacchettato” aprendo connessioni con altri testi e una riflessione su cosa significhi avere radici culturali, sulla nostra pretesa di stanzialità, sulla problematicità del concetto di radice. Da maggio, A scuola di Pandemia, un nuovo progetto dedicato ai diversi modi in cui si può apprendere in questo contesto, viene sviluppato grazie a un laboratorio online in cui si condividono esperienze, ispirazioni, progetti e idee con un piccolo gruppo di partecipanti: un esperimento nato con l’obiettivo di avere uno scambio non gerarchico e continuo, per realizzare una piattaforma che offra ai partecipanti possibilità di condividere conoscenze, pensieri, metodi di lavoro e storie. Uno spazio di libertà pedagogica e di entusiasmo partecipativo con la finalità di mettere in pratica, in questo particolare contesto pandemico, modelli alternativi, non competitivi, di apprendimento, rivolgendosi a un pubblico di giovani creativi e ricercatori, insegnanti e studenti stufi di subire le rigide regole della DAD.Il primo appuntamento vedrà protagonista l’artista Adelita Husni Bey, che in tre incontri affronterà con i partecipanti temi relativi alla pandemia intrecciati a casi storici della sua School of Pandemics.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Morante e le scrittrici del Novecento al crocevia della critica, dei saperi dell’insegnamento e dell’apprendimento

Posted by fidest press agency su martedì, 28 marzo 2017

Roma Fino al 5 Maggio 2017 Dipartimento di Studi Umanistici, Aula 22 Via Ostiense 234. Nell’ambito dell’insegnamento dedicato a “Scrittrici, scrittori e opere della Letteratura italiana” del corso di laurea in Lettere, avrà luogo un ciclo di incontri dedicato a Morante e le scrittrici del Novecento, in collaborazione con la Società Italiana delle Letterate. Intervengono studiose e critiche che da diversi posizionamenti hanno affrontato questioni come quella del canone letterario, l’insegnamento della letteratura ai vari livelli della formazione, il suo apprendimento. Agli incontri parteciperanno studenti del corso e insegnanti e il corso ha il riconoscimento del Miur come corso di formazione e aggiornamento.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“L’Università e la sfida dei saperi. Quale futuro?”

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 giugno 2011

Roma dal 23 al 25 giugno 2011. Si inaugura all’Università Lateranense, il 23 giugno, l’VIII Simposio internazionale dei docenti universitari. L’Università e la sfida dei saperi. Quale futuro?. Questo il tema dell’VIII Simposio internazionale dei docenti universitari organizzato dall’Ufficio diocesano per la Pastorale Universitaria della diocesi. Alle 15.15 del 23 giugno presso l’Aula magna, il Simposio sarà introdotto dai saluti del Rettore Magnifico dell’Ateneo, il vescovo Enrico dal Covolo a cui seguiranno quelli di Lucio Battistotti(Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea), di Nicola Zingaretti (Presidente della Provincia di Roma), del Sindaco di Roma capitale Gianni Alemanno e di Renata Polverini (Presidente Regione Lazio). Il simposio sarà poi presentato da Cesare Mirabelli (Università degli Studi di Roma Tor Vergata) a cui seguirà l’intervento del Ministro del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Maria Stella Gelmini. La seconda parte della giornata sarà caratterizzata da tre relazioni magistrali. Moderati da Guido Fabiani (Rettore Università degli Studi Roma Tre), interverranno il Cardinale Angelo Scola (Patriarca di Venezia) su “Quale Università, per quale uomo? L’avventura del conoscere in una società plurale”, Eric McLuhan (professore emerito della Università di Toronto) su “Catholicism and Communications” e Jakob Rhyner (Vice Rettore per l’Europa di United Nations University) sul tema “UNU – A model for a global university». Successivamente i partecipanti parteciperanno alla Celebrazione Eucaristica presieduta da Papa Benedetto XVI nella solennità del Corpus Domini presso la Basilica San Giovanni in Laterano.
La tre giorni vedrà la presenza di 150 relatori, tra cui 40 docenti internazionali che si confronteranno con i partecipanti provenienti da tutto il mondo sulle quattro aree tematiche scelte per la riflessione: bellezza, giustizia, bene e verità.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il risorgimento italiano

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 aprile 2010

Torino 15 maggio 2010 Ore 12.00 Via Nizza 203 Salone Internazionale del Libro Sala Arancio Tavola Rotonda su “Il risorgimento italiano e i risorgimenti nel mondo” e presentazione del  Concorso Internazionale  “Il Bosco Stregato” e Suggestioni su: “Visione è l’arte di vedere  ciò che è invisibile agli altri” di J.onathan Swift. Segue aperitivo “Saperi e Sapori  del Piemonte e dell’Abruzzo” Al termine: Relatori: Mauro Bodini, Giuliano Capecchi, Nicola Carlone, James Clough, Annamaria Cossu, Carlo Di Giambattista, Andrea Flamini, Tommaso Lo Russo, Giorgio Montecchi, Benedetta Palmirani, Costanza Palmirani, Lorenzo Prioglio. L’evento è stato organizzato da Tommaso Lo Russo  e sponsorizzato da “La Famiglia Abruzzese e Molisana  in Piemonte e Valle d’Aosta” e dalla regione Abruzzo. http://www.boscostregato.com

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anziani e studenti: saperi a confronto

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 aprile 2010

Necessità fa virtù, recita un proverbio che si addice allo “scambio” tra anziani e studenti fuori sede: i primi affittano una stanza della loro casa e integrano la pensione, i secondi hanno la possibilità di prezzi calmierati per un alloggio. Ma l’esperienza, anche in tempi di crisi economica, insegna che i vantaggi di questo accordo non si fermano all’aspetto finanziario. Tra gli esponenti della terza età e i giovani universitari, infatti, spesso si instaura un dialogo che diventa uno stimolo per entrambi e un modo per connettere ricordi del passato a saperi del presente. A Padova si sono mobilitati l’Asu (Associazione studenti universitari) insieme al Sindacato pensionati italiani, al Comune, all’Auser e alla cooperativa AltreStrade, per l’iniziativa di ospitalità anziani-studenti “Non più da soli”, ritenendo che “i contrasti generazionali di cui si discute sulla stampa siano, in realtà, il frutto di una non abbastanza approfondita riflessione e che, al contrario, terza età e giovane generazione abbiano il desiderio e la volontà (ma non lo spazio) di incontrarsi e comunicare”. Negli anni il progetto è stato ribattezzato significativamente “GenerAzioni insieme”. E la Mutua studentesca ha “esportato” l’idea anche a Siena, Roma, Bologna e Catania; a Trieste il servizio, patrocinato dagli Enti locali, ha previsto anche la supervisione di uno psicologo. Iniziative analoghe anche a Modena e Reggio Emilia. (Laura Badaracchi)

Posted in Università/University, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »