Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 255

Posts Tagged ‘scalata’

Terrorismo e scalata del Colosseo

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 agosto 2016

Colosseo (interno)“Che qualcuno riesca ad entrare al Colosseo senza controlli è certamente un fatto che colpisce di questi tempi, e che ben si presta alla discussione se per la sicurezza si stia facendo abbastanza o no in Italia. Ma è necessario rilevare che si tratta, tutto sommato, di un fatto per così dire ‘di colore’ che suscita l’attenzione dei media e la partecipazione al dibattito sui social, ma che rappresenta in realtà solo la punta di un iceberg che dovrebbe essere alquanto evidente e che solo chi non può o non vuol vedere può negare. Che per la sicurezza non si faccia abbastanza, che le continue rassicurazioni dei nostri politici e governanti siano solo bufale pubblicitarie, e che le Forze dell’Ordine siano letteralmente al collasso è una cosa talmente evidente che la montagna di ghiaccio che ha affondato il Titanic al confronto è un cubetto da freezer”.
E’ quanto afferma Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, a seguito della discussione nata dopo che il tedesco Flavius Vasily ha documentato con un video la propria scalata al Colosseo, data dopo aver scavalcato i cancelli d’accesso al monumento ed eludendo ogni controllo, e poi ha pubblicato il video su Youtube. Le riprese hanno scatenato una vera e propria discussione, anche dopo che su twitter è partito l’hashtag #colosseo, in cui è emersa con chiarezza la preoccupazione per il fatto che al posto dell’innocuo scalatore potesse trovarsi qualche malintenzionato o un terrorista, visto che la vicenda ha dimostrato come sia possibile accedere ad un luogo come il Colosseo senza controlli.
“Viviamo in tema di sicurezza un’emergenza senza precedenti – insiste Maccari – perché siamo costretti a confrontarci con la minaccia terroristica oramai consolidata che rischia di tenerci sotto scacco per anni e anni, e non solo dobbiamo sopportare le bugie di Alfano e compagni sull’assetto, sul funzionamento e sul finanziamento dell’Apparato sicurezza; non solo dobbiamo continuare a stringere la cinghia in una maniera indegna lottando con carenze e con ingiustizie che ci costringono a sacrificare un’intera esistenza senza neppure poter contare su un contratto di lavoro adeguato dopo anni di illegittima sottrazione di quanto ci sarebbe spettato; non solo dobbiamo subire l’onta di leggere che gli argomenti urgenti da trattare in Parlamento sono, ad esempio, la proposta di legalizzare l’uso della droga; ma adesso dobbiamo anche assistere allo sbigottimento della gente che si chiede come sia mai possibile entrare al Colosseo nottetempo senza controlli…”.
“La gente – conclude il Segretario generale del Coisp – dovrebbe insorgere sapendo che, al di là delle bugie clamorose di chi ci governa, abbiamo un turn over ancora bloccato, abbiamo un’età media degna di un Paese di soli ‘vecchietti’, abbiamo attrezzature e dotazioni che cadono a pezzi e che dobbiamo prestarci uno con l’altro per andare in servizio; abbiamo una formazione non all’altezza e una preparazione generale non adeguata all’emergenza terrorismo; non abbiamo ciò che ci servirebbe in termini di protocolli operativi, preparazione fisica, aggiornamento, mezzi e risorse; non siamo abbastanza per fare ciò che dobbiamo e, beffa delle beffe, si accingono a chiudere ulteriori presidi sul territorio… e potrei continuare ancora molto molto a lungo. E stiamo qui a discutere di uno scalatore solitario che si fa beffe dell’apparato sicurezza su youtube…”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Renzi e la scalata Rai

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 agosto 2016

Rai: sede di roma“Rai” referendum In piena estate, come nella peggiore tradizione della tivù pubblica, sarebbero imminenti le nuove nomine dei direttori dei telegiornali Rai. Un repulisti che eliminerebbe, da quanto si apprende da notizie di stampa, le pochissime tracce di dissenso al presidente del Consiglio rimaste tra Viale Mazzini e Saxa Rubra”. Lo scrive su Facebook Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. “Una vera e propria epurazione ispirata da Renzi, da realizzare in gran fretta e senza alcun annuncio ufficiale da parte dei vertici, che, fatto ancora più grave, sono stati auditi la scorsa settimana in Commissione di Vigilanza Rai, e non hanno fatto alcun accenno a queste importantissime nomine. Campo Dall’Orto e Maggioni sono stati ben addestrati dal sempre più spudorato Renzi: procedere alle nuove nomine dei direttori dei telegiornali del servizio pubblico è un lavoretto da fare alla chetichella, sottotraccia. Il motivo è molto semplice: dopo le nuove nomine alle direzioni dei tg Rai, Renzi assumerà il controllo totale della tv pubblica silenziando forse l’unica voce critica rimasta, Bianca Berlinguer al Tg3, dopo la cacciata di Giannini da Ballarò e di Nicola Porro, conduttore di Virus. Tutto ciò accade nel bel mezzo di una campagna referendaria per la riforma costituzionale già iniziata da mesi a spron battuto, con il premier che sta già ampiamente imperversando su tutte le televisioni e che con le nuove nomine conta di avere la strada spianata verso la totale propaganda pro ‘Sì’. E’ questo l’ennesimo uso politico e personale della Rai da parte dello svergognato Renzi. Quanto il premier lanciava slogan ‘fuori i partiti dalla Rai’, evidentemente si riferiva agli altri partiti. Sta realizzando è una Rai-Pd. Altro che Erdogan…”, conclude Brunetta.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Greenpeace: scalata al colosseo

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 giugno 2011

Questa mattina all’alba attivisti di Greenpeace hanno scalato il Colosseo per lanciare il loro ultimo messaggio prima del Referendum sul nucleare. Quattro attivisti hanno aperto uno striscione di 300 metri quadri con l’appello: “Italia, ferma il nucleare. vota sì”. Lo striscione è stato calato dalla sommità del secondo ordine degli archi del Colosseo. A supporto dell’azione di Greenpeace sono arrivati anche i ragazzi de ipazzisietevoi.org (http://www.ipazzisietevoi.org) che hanno aperto un altro striscione con lo slogan della loro protesta “I PAZZI SIETE VOI. IL NUCLEARE NON È IL NOSTRO FUTURO”. Sono da poco usciti dal loro rifugio anti-radiazioni, dove hanno vissuto per 28 giorni come se fosse esplosa una centrale nucleare: finestre chiuse, niente cibi freschi, solo internet per comunicare la loro rabbia contro chi vuole imporre i costi del nucleare alle nuove generazioni. Due di loro hanno vissuto nelle ultime due settimane rinchiusi in un grande bidone, costruito da Greenpeace di notte e in segreto sul Pincio a Roma, diventato uno dei simboli più riconoscibili di questa campagna contro il nucleare. La protesta de ipazzisietevoi.org, nata sul web e diffusa attraverso il passa parola sui social media, è cresciuta fino a far raggiungere al sito web le 500mila visite e a farlo diventare uno spazio di confronto e discussione libera sul nucleare, che ha raccolto più di 1500 commenti.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Annalisa: scalata verso notorietà

Posted by fidest press agency su sabato, 26 marzo 2011

Oggi 26 marzo, Annalisa sarà ospite del programma musicale di Rai2 “Top of the pops”, mentre domenica 27 marzo sarà a Domenica In. Un altro passo in avanti per “Nali”, l’album d’esordio di Annalisa Scarrone, che sale ancora nella classifica di vendita di oggi, raggiungendo il secondo posto (fonte GFK). “Nali”(pubblicato il 4 marzo da Warner Music), che riprende il soprannome della 25enne cantante di Savona, è prodotto da Dado Parisini e contiene la cover di “Mi sei scoppiato dentro il cuore” di Mina e 8 brani inediti, sette scritti da autori quali Roberto Casalino, Federica Camba e Daniele Coro, Dario Faini, Nicco Verrienti e una canzone,   “Solo”, della stessa Annalisa. L’uscita del disco è accompagnata in radio da “Diamante lei e luce lui”, il primo singolo estratto dall’album, in rotazione radiofonica dal 7 marzo (“Diamante lei e luce lui” in versione unplagged è la bonus track disponibile solo su iTunes).(annalisa)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: “Olio”

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 aprile 2010

Roma 23 aprile (ore 20.30) Lungotevere dei Papareschi – 146 Teatro India Marco Calvani debutta con “Olio”, una commedia nera interpretata da Monica Scattini, Mauro Marino e Michael Schermi.  Attingendo ancora all’attualità, Calvani in Olio racconta in forma di monologo tre storie. Quella di Leo, un ambizioso attore di teatro che firmando un contratto per un reality show sogna la scalata verso il successo, del suo compagno Miky un brillante avvocato ossessionato dall’idea di ridare un ordine al mondo, e di Giò, un agente di spettacolo arrivista, una macchina da lavoro e da soldi, vittima della propria ambizione e della propria solitudine.  La parabola discendente di un attore che inseguendo il successo finisce per bruciare non solo la sua carriera ma la sua stessa identità, si intreccia con quella di altri personaggi che lottano, più o meno consapevoli, per mantenere quella piccola umanità che è loro ancora concessa, che si ingegnano per accaparrarsi l’amore, un pezzo d’eternità, e si ritrovano costretti ad una drammatica ed inevitabile presa di coscienza.  I tre monologhi si  sviluppano in un veloce e vorticoso susseguirsi di quadri in cui i singoli personaggi pur parlandosi rimangono separati fra di loro, senza toccarsi o guardarsi mai, isolati nel loro universo come nel loro destino.  Un viaggio nelle coscienze dei tre protagonisti vuole essere così spunto per una lucida riflessione sul disfacimento morale dei nostri tempi, in cui come l’Olio o il petrolio tutto e tutti hanno un prezzo e in cui la televisione diventa il simbolo, la superficie patinata di un malessere ben più diffuso. Una favola ironica e cattiva sull’eterno conflitto fra la ragione e la passione, e sulla fragilità dell’identità. Una commedia nera sulla paura della fine e della morte e sulla umana, folle rincorsa al possesso e all’affermazione di se stessi. (olio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Primo Convegno Alleanza Cristiana Sicilia

Posted by fidest press agency su domenica, 14 giugno 2009

Si è svolto all’Hotel Palace di Mondello, il Primo Convegno di Alleanza Cristiana Sicilia. Il partito che ha iniziato il suo percorso solamente un anno fa, ha voluto esporre ai cittadini il suo programma e i suoi obbiettivi, ma soprattutto le motivazioni che spingono un nuovissimo partito ad iniziare una scalata per niente facile, e a proporsi come valida alternativa alla politica del Paese. Ad aprire i lavori, Gianclaudio Allegra, segretario regionale di Acs : “Districhiamoci dalle realtà politiche attuali che hanno condotto ad una quasi ingovernabilità del Paese – ha sottolineato Allegra- Diciamo no alla politica utopistica ma portiamo avanti una politica caratterizzata da prospettive, che sfrutta le risorse attuali e non impegnate”. Ad esporre le basi teoriche dell’Ideologia Politica Cristiana è stato Guido Bissanti, Presidente regionale di Acs: “Noi cristiani abbiamo l’obbligo morale di porre le fondamenta per una nuova epoca della Politica – poi paragonando la società alla famiglia spiega – In una buona famiglia esiste una politica di indirizzo che procede dai valori morali fino ai valori monetari. Durante la mattina è stata nominata la dirigenza costituita da professionisti in grado di interfacciarsi in maniera valida con le istituzioni pubbliche. Presidente Dott.Guido Bissanti Segretario Politico (referente Sicilia) Dott. Gianclaudio Allegra Segretario Amministrativo Avv.Carlo Manduca Segretario provincia Trapani Dott. Gioacchino Allotta

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »