Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘scegliere’

Sassoli: é l’ora di scegliere. Le condizioni dell’europarlamento

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 luglio 2020

Brussels. Estratti del discorso del Presidente del Parlamento europeo David Sassoli al Consiglio europeo. “Le discussioni e le decisioni che saremo chiamati a prendere saranno determinanti per riconfigurare l’Unione dei prossimi decenni”. “Ciò che tutti desideriamo ottenere è chiaro. L’idea della crescita infinita si è esaurita per sempre. È arrivato il tempo di scegliere come e dove crescere nell’interesse dei cittadini e del pianeta. La pandemia ci consegna nuove responsabilità e doveri: la responsabilità di scegliere e il dovere di farlo nell’interesse di tutti e non di pochi. Se questo è il quadro le scelte su dove investire sono chiare: economia verde, salute, formazione, diritti digitali, diritti democratici e diritti sociali. Inclusione invece che esclusione. E devo dire che questa era la nostra visione quando il Parlamento europeo ha accordato la sua fiducia alla Commissione presieduta da Ursula von der Leyen. Le nostre priorità erano già quelle giuste, e la crisi adesso non ha fatto altro che confermarci in questa convinzione.” “Il piano di ripresa deve essere all’altezza delle nostre ambizioni. Deve contribuire a trasformare l’economia e lottare contro le disparità che si stanno aggravando. Della crisi dobbiamo aver paura perché gli effetti sociali e la perdita di posti di lavoro non risparmiano nessuno. Il pacchetto di misure annunciato dalla Commissione europea il 27 maggio è un passo decisivo nella lunga storia dell’integrazione europea. La Commissione ha proposto, per la prima volta, di prendere in prestito fino a 750 miliardi di euro sui mercati finanziari nel quadro di un nuovo strumento di ripresa. È questo il dispositivo essenziale di cui dotare l’Europa in questa fase. Il Parlamento sostiene questa impostazione, il suo importo e la ripartizione indicata tra sovvenzioni e prestiti.” Il Presidente ha continuato a parlare delle priorità del Parlamento: “Ci aspettiamo l’introduzione di un pacchetto di risorse proprie con un impegno alla loro entrata in vigore il prima possibile e comunque entro il 2023. Così pure riteniamo che sia giunto il momento di eliminare tutti gli sconti nella contribuzione degli Stati membri, che sono iniqui e difficili da giustificare. Per il Parlamento queste sono priorità. Così come un meccanismo di governance che fissi in modo adeguato il principio del controllo democratico sull’allocazione delle risorse e l’approvazione dei piani nazionali di ripresa. A soldi presi in prestito insieme deve corrispondere una gestione rispettosa del metodo comunitario.
Sarebbe inimmaginabile che un’Europa che ha deciso una risposta comune alla crisi escluda il Parlamento. Sarebbe un grave errore compiere un passo indietro rispetto a tutte le riforme della governance economica attuate in Europa dopo l’ultima crisi finanziaria.” Riguardo al QFP, il Presidente Sassoli ha detto: “Dobbiamo dirci le cose con chiarezza. Il Parlamento è deluso dalla proposta di QFP presentata a questo tavolo. Perché vi sia ripresa non è possibile agire senza garanzie di finanziamento costanti e a lungo termine. Questa è una condizione fondamentale per il Parlamento.” “Siamo cresciuti insieme attorno a valori comuni. Non riduciamo l’Unione europea ad un distributore automatico di soldi. Il Parlamento dà una grande importanza alla buona gestione delle risorse comuni e al tempo stesso al rispetto dei principi dello stato di diritto. Non è una opzione: solidarietà e benefici del mercato comune vanno di pari passo con il rispetto dei nostri valori.” “Come avete capito bene il Parlamento darà il suo consenso al QFP solo al soddisfacimento delle priorità che oggi ho richiamato. Lo dico con tutto il rispetto dovuto al vostro ruolo, ma anche con la fermezza che deriva dal mandato che ho ricevuto dal Parlamento a grandissima maggioranza con la risoluzione votata nel maggio scorso.”Il Presidente ha sottolineato la necessità per l’Europa di affrontare le crescenti disuguaglianze:“Negli anni passati ci hanno detto che quello che andava bene ai ricchi sarebbe andato bene anche ai poveri. Lo sappiamo tutti che non è andata così. Da troppi decenni chi nasce povero, resta povero. Da troppi decenni la mobilità sociale, così importante per la mia generazione, non funziona più. È per questo che il Parlamento chiede un progetto più ambizioso. Noi rappresentiamo tutti i cittadini europei e la grande maggioranza è composta da quelli che non ce la fanno. Se noi non saremo all’altezza e non risponderemo con coraggio e senso della giustizia a questa moltitudine, che ha il diritto ad un futuro sereno, per sé e per i propri figli, non avremo soltanto un grande problema di costruzione europea, ma di vera e propria tenuta delle istituzioni democratiche.”

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione di Liberi di scegliere

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 gennaio 2019

Roma Giovedì 17 gennaio Ore 10.30 Sala A Viale Mazzini, 14 Presentazione di Liberi di scegliere Con Alessandro Preziosi, Nicole Grimaudo, Carmine Buschini, Federica Sabatini, Federica De Cola, Corrado Fortuna, Vincenzo Palazzo e con la partecipazione di Francesco ColellaSoggetto e sceneggiatura di Monica Zappelli, Sofia Bruschetta, Ivano Fachin,Giovanni Galassi, Tommaso Matano Regia di Giacomo Campiotti Una coproduzione RAI FICTION – BIBI FILM TV Prodotto da Angelo Barbagallo per Bibi Film Tv
Marco Lo Bianco è un giudice del Tribunale dei Minori di Reggio Calabria e ha un sogno: strappare i ragazzi alla ‘ndrangheta. Giorno dopo giorno ha visto sedere nella stessa aula di tribunale i figli delle più importanti famiglie mafiose della provincia. E ha capito una cosa: la ‘ndrangheta non si sceglie, si eredita. Quando incontra Domenico, ultimo componente di una cosca di cui anni prima ha arrestato il fratello, decide che è arrivato il momento di dire basta. Inizia una strada difficile che costringerà tutti ad abbandonare le proprie certezze. Lo Bianco e i suoi assistenti si confronteranno con i codici e i sentimenti di quelle famiglie che hanno considerato sempre e solo come cosche criminali. I più giovani, Domenico e Teresa, impareranno che esiste una famiglia allargata, rappresentata dallo Stato e dalla Comunità civile, pronta ad aiutarti a realizzare un futuro diverso, in cui poter essere, finalmente, liberi di scegliere.Al termine della proiezione, ore 12.00 circa, conferenza stampa In onda su Rai1, martedì 22 gennaio in prima serata.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I governi li scelgono gli elettori?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 settembre 2011

Altero Matteoli, Italian politician. Festival ...

Image via Wikipedia

“I governi li scelgono gli elettori. E’ la grande conquista del bipolarismo. Non possiamo quindi condividere la proposta del senatore Pisanu”. Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli”. Abbiamo strabuzzato gli occhi increduli. La legge elettorale con la quale l’attuale maggioranza ci governa, caro ministro, ha impedito di fatto ai cittadini di scegliere i loro rappresentanti e li ha costretti a votare a scatola chiusa. La stessa legge elettorale ha permesso al Pdl di avvantaggiarsi con il premio di maggioranza raggiungendo una maggioranza alla camera dei deputati notevole ma che ha sprecato non ponendo mano alle riforme strutturali. Oggi questo governo si regge non con il consenso popolare, ma con il voto di un manipolo di transfughi in parte premiati con incarichi ministeriali. Negare questa evidenza è uno stile che non possiamo accettare. Conosco il senatore Pisanu e pur non condividendo le sue posizioni politiche mi sento oggi di difenderlo perché dobbiamo smettere di parlare del popolo sovrano. Oggi più che mai diventa una sonora presa in giro. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Matrimonio gay a New York

Posted by fidest press agency su domenica, 26 giugno 2011

L’approvazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso a New York ci dimostra ancora di più che si sta ormai consolidando la consapevolezza del senso storico dei diritti lgbt rispetto al compimento della democrazia. Il matrimonio omosessuale non può avere nulla a che vedere con veti ideologici o religiosi, ma rappresenta il punto di superamento di un’autentica apartheid che colpisce le persone lgbt. New York ha scelto attraverso un dibattito alto e colto. Anche l’Italia dovrà scegliere e ci interroghiamo sulla capacità dei nostri parlamentari di uscire dalla grettezza e dalla miseria di un confronto politico volgare e rozzo per rendere giustizia ai gay ed alle lesbiche italiane, riconoscendo pienezza di diritti alle nostre coppie e ai nostri figli. Parlamento e Governo si sono mai accorti della sentenza costituzionale 138 del 2010 che parifica i diritti delle coppie omosessuali conviventi a quelli delle coppie etero coniugate? Temiamo di no , e pensiamo che chi deve realizzare il bene del Paese abbia il dovere di conoscere ciò che determina il diritto ed il bene delle persone senza distinzioni. In questo senso è ora che l’Italia guardi attentamente a New York. (Paolo Patanè, presidente nazionale Arcigay)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontri di facoltà

Posted by fidest press agency su martedì, 1 febbraio 2011

Pavia dal 1 al 16 febbraio in Ateneo le presentazioni delle Facoltà. Parte il 1 febbraio “Incontri di facoltà 2011” il programma messo a punto dal Centro Orientamento e dedicato agli studenti del penultimo anno di scuola superiore interessati a saperne di più su facoltà e corsi di laurea dell’Università di Pavia.  Un’occasione per far conoscere ai giovani il “Sistema–Pavia”: l’Ateneo coi suoi collegi e i servizi agli studenti, ma anche per offrire gli strumenti di orientamento più adatti per scegliere al meglio la facoltà universitaria, tenendo presenti le proprie aspirazioni, motivazioni, interessi.  Una formula collaudata, che richiama intere classi accompagnate dai professori, oltre che singoli studenti: si possono incontrare i docenti dell’Ateneo, raccogliere informazioni sui corsi e soprattutto sugli sbocchi professionali. Le scorse edizioni hanno visto la presenza di molti studenti provenienti da tutto il nord d’Italia. Quest’anno sono iscritte scolaresche ovviamente di Pavia e provincia, oltre che del milanese, e da tutta la Lombardia e il nord d’Italia.  Gli incontri sono organizzati su due livelli:
Dalle 9.30 alle 10.15 – presentazioni delle Facoltà, da parte dei Presidi
Dalle 10.15 alle 12.00 – Workshop di approfondimento sui singoli corsi
Il calendario degli “Incontri di Facoltà 2011”: sede: Palazzo san Tommaso, Piazza del Lino
1, 2, 3 febbraio
presentazione dell’ Area Umanistica e Giuridico-Politico-Economica, con le facoltà di Lettere e Filosofia, Musicologia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia, e del Corso di Laurea Interfacoltà in Comunicazione Innovazione Multimedialità.
7, 8, 9 febbraio sede: Palazzo san Tommaso, Piazza del Lino
Area Sanitaria e Area Scientifica, con le facoltà di Medicina e Chirurgia, Farmacia, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, il Corso di Laurea Interfacoltà in Biotecnologie, il Corso di Laurea Interfacoltà in Scienze Motorie
15 e 16 febbraio sede: Facoltà di Ingegneria (via Ferrata, 1) presentazione dell’Area dell’Ingegneria e dell’Architettura

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Appello per l’uninominale

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 settembre 2010

“Nella ferma convinzione che l’appello lanciato da Marco Pannella per adottare finalmente anche in Italia un sistema elettorale uninominale deve essere convintamente sostenuto da tutti i cittadini italiani, mi rivolgo a coloro che indossando una divisa hanno scelto di servire lo Stato, per difendere le Istituzioni e la democrazia, affinché vi aderiscano convintamente. Solo così potranno affermare pienamente la loro volontà e il potere di scegliere il Governo e gli eletti che siano veramente l’espressione di una democrazia compiuta.” Lo dichiara Luca Marco Comellini,  Segretario del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia (Pdm). (Luca Marco Comellini – Segretario Pdm)

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Vinci l’Italia”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 giugno 2010

In occasione dei Mondiali di Sudafrica 2010 Sisal Match Point lancia “Vinci l’Italia”, un concorso che mette in palio per un fortunato giocatore 100.000 euro in premi made in Italy. Il vincitore verrà estratto a fine torneo tra tutti coloro che avranno visto sfumare la loro scommessa! Lo scommettitore che si assicurerà il maxipremio da 100.000 euro potrà scegliere liberamente tra il meglio del made in Italy: auto, moto, crociere, viaggi, gioielli, moda, arredamento e molto altro ancora. L’estrazione finale del concorso “Vinci l’Italia” sarà preceduta da altre tre estrazioni, una a settimana nel corso del Mondiale, per ciascuna delle quali Sisal Match Point metterà in palio un fantastico pacchetto vacanza in Italia per due persone.  Al concorso “Vinci l’Italia” potranno partecipare tutti coloro che, dal 1 giugno allo 11 luglio 2010, avranno effettuato scommesse sportive risultate non vincenti presso un qualsiasi punto vendita Sisal Match Point oppure sul sito http://www.matchpoint.it. I clienti che avranno giocato online parteciperanno automaticamente all’estrazione, mentre gli altri dovranno registrare i biglietti non vincenti sul sito http://www.vincilitalia.it, conservandoli. Per ciascun codice inserito, una possibilità in più di vincere! Il regolamento completo dell’iniziativa è pubblicato sul sito http://www.vincilitalia.it.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Expo: Filiz Kutlar

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2009

filiz kutlarRoma fino al 6/11/2009 Piazza della Repubblica 55/56, Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia Il mondo della donna…Le donne nel mondo E’ la mostra fotografica dell’attrice turca Filiz Kutlar.  Guardando le mie vecchie foto e riflettendo sul tema da scegliere per la mostra presso l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia a Roma, ho ripensato all’importanza del tema della donna che già precedentemente avevo affrontato.  In molte parti del mondo i diritti delle donne non vengono rispettati e in molti casi le donne non sono consapevoli nemmeno dei loro diritti principali. Per quelle che invece ne sono consapevoli, le aspetta una lunga lotta.  Perche’ allora non scegliere ancora una volta il tema della donna?  Le donne che lottano senza arrendersi, le madri, le lavoratrici, le artiste.  Le donne di ogni livello sociale, povere ma orgogliose, giovani o vecchie, tutte belle, sincere, icone di un futuro luminoso. Ancora una volta, con foto scattate in varie parti del mondo, penso sia molto importante mettere in evidenza il mondo delle donne e il ruolo imposto loro dal mondo.
Filiz Kutlar è nata ad Izmir. Si è diplomata in Teatro al Conservatorio Comunale di Istanbul.
Ha lavorato con i teatri comunali di Istanbul, con l’Istituto Italiano di Cultura e l’Istituto Francese.  Nel 1999 ha fondato il Teatro Dafne. Ha lavorato come attrice in diversi film per il cinema e come fotografa ha già esposto in due mostre nel marzo 1999 presso l’Istituto Italiano di Cultura con -Impressioni d’Italia- e l’8 marzo 2006 con la mostra dal titolo “Tutte Le Donne [come me]”.  I suoi saggi e le sue fotografie sono stati pubblicati sulle riviste Maison Française, AD, Marie Claire, Beaute ve Hülya e sul supplemento di viaggio del giornale Hurriyet. http://www.intesacp.it (filiz)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »